Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Herisson

Pagine: [1] 2 3 ... 17
1
Ho appena finito A Court of Mist and Fury

Sebbene sia in parte d'accordo con il commento di borntorun7, secondo me è costruito meglio di ACOTAR. I personaggi sono più delineati e hanno una crescita (nel bene o nel male; almeno alcuni di essi) e poi... c'è tutto un mondo intorno che vale la pena di esplorare. Vi dirò che vorrei continuare a leggere la saga, e non - o almeno non solo - per i protagonisti, ma per gli altri personaggi, che non sono un "contorno" ;)

(clicca per mostrare/nascondere)

2
Io ho appena finito L'arte di annacarsi di Roberto Alajmo.

E' un viaggio nella Sicilia dei siciliani, con le sue contraddizioni e le sue bellezze, con i silenzi assordanti e le verità nascoste, con le mille sfumature di gesti e linguaggio.

Una per tutte, l'ambivalenza di annacare/annacarsi che dà il titolo al libro.

E da siciliana che vive in "continente" non ho potuto che riconoscerle e sorridere e commuovermi e...

Insomma, un libro da leggere  :zizi:

3
(clicca per mostrare/nascondere)

4
Ho finito adesso Queen of Shadows. Per ora dico solo che Heir of Fire mi era piaciuto di più, ma per un vero commento passo dopo   :zizi:

5
Ho iniziato Queen of Shadows di Sarah J. Maas

Finora sta mantenendo le pr(e/o)messe di Heir of Fire...

6
Ho appena iniziato la serie Throne of Glass di Sarah J Maas!
Splendida! :)

Se già ti sta piacendo "Throne of Glass" quando arriverai a "Heir of Fire" farai  :bella:

La serie, finora, è un crescendo. Aspettiamo settembre...  :zizi:

Ti consiglio, quando puoi, di recuperare i quattro racconti. Sono gratuiti sui vari formati ebook e, anche se non sono all'altezza dei romanzi, ti danno un po' di antefatti (il che non è mai male ;) )

Nel frattempo, io sto finendo A Court of Thorns and Roses e devo dire che mi sta piacendo davvero molto. Speriamo non si perda per strada...

7
ho iniziato a leggere Il Dardo e la Rosa ma dopo 3-4 capitoli la mia reazione è stata  :wtfiread: e l'ho mollato per A Court of Thorns and Roses della Maas... carino ma niente di più, anzi alcune cose mi hanno fatto storcere il naso.
(clicca per mostrare/nascondere)
Alla fine la Maas l'ha scritto nel 2009 e lei ci mette un po' ad ingranare (come con TOG) e leggerò anche gli altri due volumi di questa saga quando usciranno  :zizi:

Il ciclo di Kushiel (inizialmente la trilogia, ma poi tra Phèdre e Imriel siamo a circa una decina di libri) l'ho iniziato nel 2007, faccio fatica a ricordare con precisione il contenuto dei primi capitoli  :sooRy:. Però l'ho continuato e in generale mi è piaciuto, anche se, confesso, gli ultimi due libri di Imriel li ho comprati ma ho lasciato a metà del penultimo. Prima o poi li riprenderò, giusto perché non amo lasciare le cose a metà.
Comunque Phèdre acquisisce profondità, un po' come il completamento della marque. (Dipende dal motivo per cui hai avuto la reazione, ovvio). E Joscelin...  :love: (forse sembra un po' "legnoso", ma è il suo addestramento da Cassiliano ;) )

"A Court of Thorns and Roses" ce l'ho nella lista di lettura. Spero sia un incontro fortunato e in crescendo, come ToG (per il quale ho già in prenotazione "Queen of Shadows", e non vedo l'ora arrivi il 10 settembre!)

8
Giochini / Re: Giochino: Numeri e Immagini 2
« il: 14 February 2015, 19:07:43 »
(clicca per mostrare/nascondere)

9
ho finito ieri Crown of Midnight... benedetto il giorno in cui ho iniziato a leggere i libri della Maas  :zizi: spero che il seguito, Heir of Fire non mi deluda!

Ti rispondo io, che ho appena finito di leggerlo, Heir of Fire.

Se ti sono piaciuti Throne of Glass (io lo devo recuperare in originale, visto che ho letto "Il Trono di Ghiaccio" e il fatto che il titolo sia stato tradotto così fa alzare un sopracciglio) e Crown of Midnight, non potrai che adorare Heir of Fire, perché rispetto ai primi due c'è un salto di qualità talmente alto - nei personaggi, i vecchi, ma soprattutto i nuovi, che prendono subito vita; nella struttura del libro, che si dipana lungo diverse strade (e diverse storie) senza perdere forza, anzi, guadagnandone - che la scrittura è totalmente trasformata.

Ti metterei un link all'unica recensione (finora) riportata su anobii, se non fosse che riporta uno spoiler talmente grosso (o forse è grosso per me - ex post- ma in effetti, è ben tagliato  :sooRy: ) che andrebbe letta per intero solo dopo aver letto il libro.

Te ne metto qui il primo stralcio:

(clicca per mostrare/nascondere)

Ora, io sono più tenera con i primi due libri e i racconti, ma sicuramente tra quelli e "Heir of Fire" c'è un salto quantico.
Decisamente una saga in crescendo. Ora tocca aspettare il seguito...  :look:

10
Finito Crown of Midnight di Sarah J Maas (e prima avevo riletto "Il Trono di Ghiaccio" per rinfrescarmi i personaggi. Mi chiedo perché "Throne of Glass" è diventato "Il trono di ghiaccio". Per assonanza?  :look:  Mistero!)

Grazie Boba per avermelo fatto ricordare. E hai ragione... in inglese è molto meglio!  :zizi:

Prenotato "Heir of Fire", in uscita a settembre...

11
Io l'ho finita di leggere da poco, a quanto pare negli USA è stato un grande caso editoriale di self-publishing. Il primo racconto mi ha lasciato un po' così, niente di straordinario, il secondo migliora nettamente lo stile e i colpi di scena, il terzo direi che si attesta ad un livello di simile al secondo, il quarto quando lo finirai sarai così --> :aka: e correrai a leggere il primo romanzo :asd:
Io i 4 racconti e il primo romanzo li ho letti in italiano, il secondo in inglese e secondo me in lingua originale è decisamente migliore, in ita mi sembra si sia persa molta dell'ironia che permea la protagonista, soprattutto nel suo modo di esprimersi.

Ecco, anche io ho letto i 4 racconti e il primo romanzo in italiano. Mi chiedevo se prendere o meno il secondo in inglese. A questo punto, direi di sì...

Invece sto finendo di leggere la trilogia di "Mage Storms" di Mercedes Lackey. Non leggevo suoi libri da quasi vent'anni, anche se, a suo tempo, la trilogia degli Araldi di Valdemar (l'unica tradotta in italiano, mi pare) mi aveva appassionato tanto che, a Londra, ero corsa a comprare la trilogia dei "Mage Winds" (che ora mi sa, rileggerò).

12
Tra gli altri ho preso anche The Colour of Magic per provare Terry Pratchett; devo ancora leggerlo ma non ho resistito a dare un'occhiata al prologo: mi ha conquistato tipo alla terza riga :rofl:

 

 :quoto:

Io ho appena iniziato "Tartarughe Divine" e non riesco a non ridere. (Devo assolutamente leggere Pratchett in inglese, però. Prima o poi lo faccio  :zizi: )

13
cosa mi consigliate di Terry Pratchett? ho letto solo "Buona apocalisse a tutti!" :zizi:

TUTTO!  :XD:

Poi io ho un debole per il ciclo della Guardia, per cui ti consiglierei come prima scelta "A me le guardie", lo trovi anche in edizione TEA a tre lire  :zizi:

 :quoto:

A me piacciono molto anche le streghe e la Morte (più altri sparsi), ma senza dubbio il ciclo delle guardie è un ottimo inizio  :zizi:

Ho comprato "A me le guardie!", "Uomini d'arme" e "Piedi d'argilla" di Pratchett e "Nessun dove" di Gaiman :zizi:

Poi gli altri ti tocca leggerli in inglese, pero'... e ti assicuro che l'inglese di Pratchett non e' esattamente semplice  :asd:


Se ne iniziano a trovare un po' in giro, anche in edizione TEA, oltre che Salani. E li hanno sdoganati dal settore "per ragazzi" (per esempio, fino a qualche tempo fa alla Feltrinelli li trovavi soltanto lì) per metterli nel reparto fantasy "normale".

Qui ci sarebbe un "ordine di lettura" rispetto ai vari cicli. Leggi i primi tre, poi vedi come continuare.

14
Downton Abbey / Re: Personaggio Preferito Family Crawley
« il: 2 December 2011, 20:12:20 »
Violet.
Poi, visto che c'era la seconda possibilità, Mary.
Che, fra le tre nipoti, è quella che assomiglia più a Violet  :zizi:

15

Ora per cambiare un po' mi do a Molto Forte, Incredibilmente Vicino che avevo in lista d'attesa da un po' :zizi:


Io l'ho adorato, spero piaccia anche a te.

Ho comprato Che tu sia per me il coltello di Grossman.
Disgustoso.

[...]

oh, finalmente l'occasione per vantarmi un po', avendoli corretti entrambi!  :lici: :huhu:

Per quanto riguarda il primo, concordo assolutamente con Blackmamba: uno dei libri più disgustosi che sia mai stata costretta a leggere: fastidioso, noioso, in certi punti ripugnante...  :buu:

[...]

Mi permetto di dissentire.
Io l'ho trovato un libro difficile, certo. In certi punti lento, a volte fastidioso (l'immagine del coltello non è messa a caso), ma intenso, più che disgustoso.

Ho recuperato il commento che scrissi a suo tempo su anobii, per rileggerlo. A più di due anni di distanza, mi sento di sottoscriverlo ancora:

Citazione
Da dove cominciare?
Forse dal libro ancora chiuso.
A volte i libri ti vengono incontro, ti chiamano. A volte basta uno sguardo: il titolo, la copertina, il risvolto.
Una chiamata, come la lettera di Yair a Myriam.
Una chiamata cui lei ha risposto, cui ho risposto anch'io, anche se leggere questo libro non è stato semplice.
Perché è intenso, impietoso, un coltello che scava dentro e trova risonanze. E poi le lava con la pioggia, le pulisce, mette a nudo le ferite.
Ma ne vale la pena.

(coincidenza, ho aperto anobii e c'era un "un commento è stato d'aiuto" proprio su questo libro. Altri commenti sul libro li trovate qui. C'è da dire che su questo libro i pareri sono controversi; o lo si ama o lo si odia. Molti confessano di averlo letto a fatica e con noia, altrettanti di non essere riusciti a staccarsi dalle pagine)

Pagine: [1] 2 3 ... 17