Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - thelefthand

Pagine: [1] 2 3 ... 6
1
puntatone
(clicca per mostrare/nascondere)

2
uhm
(clicca per mostrare/nascondere)

3
Better Call Saul / Re: [Commenti] Better Call Saul 6x10 - Nippy
« il: 27 July 2022, 12:29:56 »
Non male e non bene
(clicca per mostrare/nascondere)

4
appena visto primo episodio ...

(clicca per mostrare/nascondere)

5
WandaVision / Re: [COMMENTI] WandaVision S01E08
« il: 26 February 2021, 12:19:29 »
(clicca per mostrare/nascondere)
presumo sia quella versione li . per quanto riguarda
(clicca per mostrare/nascondere)

6
stupefacente anche la seconda stagione , l'ho divorata . tetra, cupa, malata, senza via d'uscita ancora più della prima. ah attori fenomenali, nessuno escluso.

7
bella la prima stagione, la seconda svacca a furia di stereotipi, melensaggine, e retorica dei buoni sentimenti . Puntata finale ... bah sembra una fan fiction scritta da un adolescente di 14 anni.  :suicidiosenzafronzoli:

8
ho riso come non mi capitava da tempo, con questa serie . I momenti della partita a scacchi , della visione del programma del dr.Proton e di quando Sheldon va da Wheaton nella speranza di essere invitato al programma spassosi. Ma anche la parte dedicata a Leonard è notevole, come sempre quando c'è la madre di mezzo... solo io ho pensato che dato che non viene identificato con nessuno nel romanzo, quello morto a terra fosse inequivocabilmente Sheldon ? inconscio  :lol?:.

9
Black Mirror / Re: [COMMENTI] Black Mirror 4x05 - "Metalhead"
« il: 7 February 2018, 18:00:15 »
Mi sono addormentato in vari punti.
scenario post apocalittico, macchine assassine, uomini come preda . idea banalissima e stravista.
nessun punto di riferimento o coordinata narrativa che possa dare qualche appiglio, si sa
le realtà distopiche vivono molto di elucubrazioni e riflessioni post visione, ma qui dove ti attacchi ? 
Nessuna riflessione sullo sviluppo possibile di una tecnologia esistente, o intuizioni capaci di elaborare o
immaginare futuri prossimi partendo dal reale e dal verosimile.
Sembra un esercizio di stile sul classico tema macchina caccia l'uomo.
Privo di contenuti se non per qualche scelta stilistica come il bianco e nero.
voto 4














10
Arrivo in ritardo, e magari è già stata postata, ma sul web ho trovato questa pic illustrante l'albero genealogico dei personaggi coinvolti, che può tornare molto utile mentre si guarda la serie lasciandola aperta magari sul cellulare.



anche questo sito è fatto molto bene ,
https://dark.netflix.io/

attenzione perchè contiene spoiler se lo consultate prima di aver finito la serie . diciamo che serve a chiarirsi un pò le idee a visione ultimata ( eufemismo)

11
(clicca per mostrare/nascondere)
spoiler intera s1
(clicca per mostrare/nascondere)

12
spoiler intera stagione1
(clicca per mostrare/nascondere)

13
Serie scura , malata, cattiva, che incrocia mistero ed enigmi storia/spazio/tempo e storie personali altrettanto complesse, interconnesse e drammatiche . di quelle che lasciano uno strascico di teorie, misteri, domande, elucubrazioni che levati ( e sono le cose che mi fanno amare una serie, non ci posso fare niente) . 

PS : Ogni volta che qualcuno compara Dark a Stranger Things un uccellino da qualche parte in cielo muore e cade a terra .

14
(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)

15
Ottima serie , si torna a volare alto come nel primo DD. Protagonista perfetto nel suo ruolo, comprimari ben caratterizzati e sfaccettati ( ho amato Micro anche più di Castle) , indovinato dosaggio di azione e dialoghi, e l'azione qui è bella tosta ( non se ne poteva più delle mossettine della Mano e del filone arti marziali) . Russo alla fine ha avuto quello che si meritava , non capisco chi dice che alla fine ha aiutato Frank , in realtà lo ha solo usato per liberarsi del suo capo quando ha capito che lo voleva fregare . Ora si spera in una seconda stagione, anche se la serie sembra autoconclusiva.

Pagine: [1] 2 3 ... 6