Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - eVolved pOrcO

Pagine: [1] 2 3 4
1
The Strain / Re: [Sondaggio] Il tuo voto alla prima stagione
« il: 23 October 2014, 00:59:35 »
6.
Pilot veramente intrigante, qualche buona puntata ma alla fine questa stagione si è assestata sulla sufficienza. Personaggi ancora acerbi, situazione a New York poco definita e molti, troppi, tempi morti.

Speriamo in una seconda stagione migliore.

2
Vogliamo la board  :cattivo:  :gogo:

A me questa serie TV piace molto e soprattutto la trama orizzontale sembra filare liscia senza interruzioni né filler inutili. Ottimo anche il gore e la parte "schifosa" nonostante sia creata in CGI (vera rovina dell'horror degli ultimi anni).

Da perfezionare la caratterizzazione dei personaggi, fantastico il vecchio ammazza vampiri così come il suo antagonista nazista, mediocri tutti gli altri.

Voto generale 7,5.

3
« Mankind was born on Earth. It was never meant to die here. »

 :tenero:

Mancano solo 6 mesi!

Trasformato ufficialmente in:

« L'umanità è nata sulla terra. Ma il suo viaggio potrebbe non finire qui. »

Se sono capaci di disintegrare completamente il messaggio di una sinossi figuriamoci quanta merda ci siamo sorbiti nei decenni a forza di adattamenti terribili.


4
Helix / Re: [Commenti] Helix 1x11 - "Black Rain"
« il: 18 March 2014, 12:16:44 »
Calma, calma . . . Mio modesto parere: le scene della base vista dall' esterno sono in loop dall'inizio, quindi in quest'ambito non gli sarà costato veramente nulla: cambiano solo le impostazioni di rendering finale con la luce diurna e la notte, ma son sempre quelle. Il makeup dei vettori costerà intorno ai 4,70€ ad attore, quindi anche quì siamo sul stra-low-low-budget. Gli occhi argentati: 10€ a paio per esagerare. Pannelli/vetri/soffitti rotti saranno sui 70-80€ al pezzo. L'esplosione contro la Sutton era un misto tra After Effects e il tool FumeFx per 3Ds Max. I vari liquidi di sangue e sangue nero sarà qualche colorante per torte in acqua ... Questo per dire che, avendo già un budget basso come partenza per l'intera serie, inevitabilmente ne risententono tutti gli ambiti tecnici (figurati gli VFX  :zizi:)

Concorderai con me che un budget basso non dovrebbe essere sinonimo di frettolosità e noncuranza dei dettagli.

Prendiamo ad esempio questa scena.

È un effetto bruttissimo, irreale e che da proprio l'idea della mancanza di tempo e/voglia da parte della produzione.
Cioè dai, secondo me se utilizzavano acqua con un colorante facevano prima e la scena sarebbe risultata meno ridicola.

5
Helix / Re: [Commenti] Helix 1x11 - "Black Rain"
« il: 16 March 2014, 23:39:28 »
Dopo 10 puntate hanno finito il budget?
Perché fotografia, regia, ed "effetti speciali" di questa puntata erano grotteschi.

Anche dal punto di vista narrativo si è notato come abbiano deciso di velocizzare il tutto per poter arrivare al season finale; come qualcuno ha già detto per 10 puntate erano in alto mare mentre in mezz'ora hanno risolto il problema dei vettori.

Ho paura, questa serie TV è nata male ma si stava risollevando aumentando l'interesse della trama orizzontale, con questa puntata sono ricaduti negli abissi iniziali.


6
Helix / Re: [Commenti] Helix 1x11 - "Black Rain"
« il: 17 March 2014, 19:29:52 »
Siete troppo cattivi su. Questo show lo salvo ampiamente come detto, seppur non nego abbia molte ingenuità e difetti.
E cmq detto tra noi, non commentano in molti ma scaricano i subs. Hai voglia se scaricano...ne sono sicuro.
Poi la moda attuale sul forum è dirne peste e corna ed allora c'è chi dirà che scarica per farsi due risate, chi per vedere come va a finire ecc. Intanto però la guardano eccome
:-).

Non è che gira molta fantascienza in TV. Chi è appassionato di questo genere si adatta o non guarda niente.

Questa puntata imho era imbarazzante, a livello proprio infimi, così come lo erano alcune delle prime. Poi nel mezzo si sono visti dei buoni spunti e sembrava che la serie si fosse risollevata.
La trama orizzontale è comunque molto interessante, ma abbiamo già assistito ad idee di base stuzzicanti che purtroppo sono state portate avanti malissimo, fino all'inevitabile cancellazione. (Flash Forward e The Event su tutti).

Vediamo cosa succede nelle prossime.

7
Un film visivamente splendido rovinato da una sceneggiatura imbarazzante.
Molti hanno criticato Avatar per la sua sceneggiatura troppo lineare ed effettivamente era un concentrato densissimo di già visto senza che accadesse nulla di particolarmente sconvolgente.
Beh fra la linearità di Avatar e il no-sense di Prometheus preferisco 100.000 volte il primo.
Tagli o non tagli nella sceneggiatura del film di Scott è chiaro come il sole che Lindelof voleva dare un senso di serialità al tutto... forse Lost gli ha dato troppo alla testa...
I personaggi si dividono in tre categorie: quelli caratterizzati bene (la protagonista e l'androide) quelli messi lì solo per morire e quelli che magari si vedono subito all'inizio ma ci si dimentica di loro fino a quando non ricompaiono (per morire)
Peccato che vedendo questi personaggi mi si crei inesorabilmente questa domanda "Perché loro?"
La maggior parte da l'impressione di NON essere coloro che dovrebbero impersonare. Sembrano presi a caso per strada e infatti il loro contributo sarà nullo. Il geologo vi pare un geologo? Il biologo vi pare un biologo? Vengono messi su un'astronave in ipersonno senza sapere minimamente cosa dovrebbero fare, poi una volta arrivati gli si spiega che vogliono mettersi in contatto con una civiltà extraterrestre ma questi giustamente alla vista del primo alieno morto fanno le valigie. Non era forse meglio fare il briefing prima della partenza? Milioni di dollari buttati via per avere a bordo due persone completamente inutili, fuck yea.
La genialità poi sta nel fatto che il geologo bravissimo nella mappatura tridimensionale riesce a perdersi.
L'androide è probabilmente il personaggio meglio interpretato di tutti, ma le sue azioni non sono altro che un misto fra il doppio giochista del primo Alien e quello servizievole del secondo. Così per sport si mette a smanettare con la tecnologia aliena e sacrifica volontariamente uno dei compagni di viaggio.
Il mistero e la relativa funzione della roba nera è invece apprezzabile, ma gli aspetti positivi della trama finiscono lì.
La protagonista parte benissimo riuscendo a tenere testa all'immenso carisma di Ripley, poi scade in un crogiolo d'azione senza senso.
Vorrei vedermelo in 3D così da apprezzare la qualità visiva, ma per il resto non ci siamo proprio...


8
Revolution / Re: [Commenti] Revolution - 1x01 - "Pilot"
« il: 8 October 2012, 14:49:04 »
Terra Nova
The Event
Flashforward
Falling Skies

Serie TV di fantascienza con un potenziale enorme rovinate da:

-Personaggi piattissimi e stereotipati
-Situazioni banali e riciclate
-Atmosfera mai azzeccata per scelte stilistiche e di regia.

Dopo la prima puntata mi viene spontaneo aggiungere alla lista questo Revolution...
Abbiamo l'eroe soldato, il ciccione nerd imbranato, la modella bionda con gli occhi azzurri, il belloccio misterioso, il cattivo a cavallo (ah come sei caduto in basso Esposito...) il cattivissimo ex amico compagno dell'eroe e infine il personaggio più interessante, la donna che possiede quel coso che può dare energia.

Alla modella ovviamente bastano 35 secondi per passare dal lutto del padre alla ricerca dello zio con tanto di musichetta esplorativa alla Skyrim e battuta pronta verso il ciccione nerd imbranato "ma se hai paura delle api!"
Il mondo senza elettricità è realizzato molto bene dal punto di vista tecnico e coreografico ma è assolutamente ridicolo dal punto di vista delle situazioni... EBBASTA CON STI BANDITI!!!! C'è modo e modo di trattare l'abusatissima tematica dei banditi di strada in un mondo post-apocalittico, se non si è in grado di creare qualcosa di innovativo o stilisticamente azzeccato è meglio lasciar perdere... così come la scazzottata a Chicaco presa di pari passo dal tipico film piratesco....
Infine troviamo il combattimento action anni 80 che dura quasi 10 minuti e non crea nemmeno un nanosecondo di suspense. La mia faccia si stava rivoltando dall'angoscia vedendo quelle scene di lotta che risultavano più imbarazzanti dei film d'azione indiani con trattori e cavalli volanti in stop motion.

Insomma, anche in questo caso mi sembra di vedere un'accozzaglia di scene trite e ritrite messe come riempitivo con personaggi che non hanno un filo di spessore... Io non voglio credere che sceneggiatori e scrittori siano messi così male, devono esserci per forza scelte di produzione atte a rendere il prodotto fruibile alla maggior parte dell'utenza obesa e ignorante americana, ma anche in questo caso i produttori non hanno realizzato che questo schema non va genio nemmeno a loro?

Bah...

VOTO 4, dii cui 3,99 punti per la realizzazione tecnica, a 720p è molto soddisfacente.



9
Penso si il season finale più brutto che abbia mai visto  :lol?:

Drabon Ball Defiance  :lol?:


10
Cinema / Re: [Fantascienza] Pacific Rim - Guillermo Del Toro
« il: 13 July 2013, 19:32:09 »
Impugnare una petroliera e spaccarla sulla testa di un mostro gigante è tamarro ed è FANTASTICO.

Questo film è un tributo a tutto quello che i geek/nerd/otaku amano, a parte le scene da degli scienziati e del contrabbandiere che sono un'ovvia imposizione di produzione per poterlo rendere commerciale in modo da attirare al cinema le masse.

Poi sono opinioni, buon per te se a te è piaciuto nella sua interezza, è quello che avrei voluto anch'io.




11
Cinema / Re: World War z di Marc Foster
« il: 7 November 2012, 02:47:34 »
Gli zombie ammassati sembrano i robot di Io Robot, altro capolavoro letterario stuprato da Hollywood.

12
2x10 i walkers marciano sulla barriera
3x10 i walkers marciano sulla barriera


7x10 i walker marciano sulla barriera?

 :lol?:

13
Dipende dal tipo di fantascienza. Comunque i due più grandi autori di fantascienza della storia erano famosi per le descrizioni di nuove tecnologie: Asimov e Heinlein. E se vogliamo mettiamoci anche Verne che per i suoi tempi era praticamente Fantascienza.

Poi sono d'accordo che si possa fare fantascienza anche senza tecnologia, ma allora bisogna inserire qualcos'altro di fantascientifico: un futuro distopico o una società evoluta in modo particolare ecc.

Non puoi dichiararti "fantascienza" solo per far lavorare il costumista

Poi parliamoci chiaro. La VERA fantascienza è quella di Star Treck, BSG, Star Wars, 2001 Odissea nello spazio ecc. La sola presenza di razze aliene (come in questo caso) non rende un telefilm o un libro "fantascienza". Telefilm come Fringe, Falling Skyes, V o Continuum, nulla togliendo al fatto che siano o no bei telefilm, sono telefilm "normali" con elementi fantascientifici. Definirli fantascienza è come dire che Twilight è horror perchè ci sono i vampiri...

Il problema è che tutti noi vorremmo un po' di hard science fiction stile anni 50-60, mentre ormai quel filone sembra quasi scomparso. Quello che rimane ora sono altri tipi di Fantascienza, inutile quindi pretendere una stile da qualcosa che ne ha un altro fin dall'inizio.

Per informazione (nemmeno io ero completamente informato) date un occhio a questa pagina: http://it.wikipedia.org/wiki/Generi_e_filoni_della_fantascienza

Quello che intendo è leggermente diverso.
Prima di tutto sto parlando di uno show televisivo, nella narrativa, complice ovviamente l'enorme creatività e competenza dei mostri sacri da te citati, si possono spendere decine di pagine nel descrivere nei dettagli elementi e tecnologie fantascientifici. In una serie TV questo viene mostrato ed è ovviamente più sbrigativo, ma quello che intendevo con l'esempio di Galactica è che il livello raggiunto da quella serie nella caratterizzazione dei personaggi, nelle situazioni, e nella maturità generale è elevatissimo, tanto da rendere l'elemento fantascientifico un contorno altrettanto straordinario, ma non fondamentale, il tutto legato da una trama orizzontale che non viene praticamente mai interrotta.
Io non pretendo una scopiazzatura (a quello c'ha pensato SG Universe), ma che i personaggi, nel 2013, vengano caratterizzati diversamente dal solito eroe/antieroe, che questi si facciano amare e soprattutto disprezzare in base ai loro comportamenti, che non devono essere dettati dal buonismo stantio americano, ma dalla caratterizzazione stessa impressa al personaggio in base alla situazione che deve affrontare.
Una volta che si hanno personaggi credibili, del tutto umani (o alieni...) allora è possibile crearci attorno una storia di fantascienza altrettanto credibile.
In Defiance questo non succede perché oltre all'assenza di personaggi che siano quantomeno accettabili, come ho già detto in precedenza hanno voluto creare una struttura stile caso del giorno che francamente ha strarotto i maroni.
Non c'è uno scopo, è semplicemente una città che tenta di andare avanti e ogni puntata il nostro eroe con i suoi amici dovrà riuscire a risolvere un caso che affligge il benessere della comunità. Noioso.
Infine Il mistero nelle serie TV ormai è diventato un classico per attirare l'attenzione degli spettatori, però ormai ogni serie di fantascienza ha il suo evento misterioso che si rivelerà essere straordinariamente patetico e che di fatto decreterà la rovina della serie in questione.
È successo in Flashforward, è successo in The Event, è successo in Terranova, succederà probabilmente in Revolution, e pure con Defiance. La storia del medaglione, dei graffiti nella miniera, tutto trito e ritrito. Non hanno più inventiva, credono che dove gli altri hanno fallito loro riusciranno ad essere vincenti, e ancora non riesco a capire con quale logica arrivino a pensare a questo.



14
mac gyver alla prigioniera gli fa una pippa  :asd:

la noiah :desol:

PS: tra i cliché aggiungo anche "l'uomo di colore ce l'ha più grosso" :XD:

E crepa per primo  :metal:

15
Puntata capolavoro del trash, non mi ha annoiato per neanche un minuto questa volta, sarò stato avvelenato da un pitone, ma ora ho finalmente accettato questa serie per quello che è, e non vedo l'ora che esca la prossima puntata per sbellicarmi dalle risate.

Seriamente, mi piacerebbe vedere un flashback con del sano militaria fra umano e alieni :sisi: