Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - nemi88

Pagine: [1] 2 3 ... 14
1
Stati Uniti / Re: Deadwood [HBO] [Western Drama]
« il: 28 October 2019, 22:58:41 »
A me sinceramente El Camino ha fatto discretamente, la serie invece mi piace pure se non è la mia preferita e non la considero il capolavoro dei capolavori quello da non nominare in vano  :huhu: il film di Deadwood invece è stato bello, ricco e poetico, la ciliegina sulla torta per una serie come poche altre.

2
spoiler generale primi ep. 2° stagione
(clicca per mostrare/nascondere)

3
Finita pure io.
Non la considero una merda assoluta, ma niente di imperdibile. Bella si visivamente anche per chi come me non è particolarmente amante del genere cyberpunk. Invece concordo con chi definisce la storia scontata e a tratti banalotta, ma soprattutto concordo nel definire i personaggi privi di ogni carisma e di verve. Partendo dal protagonista che è proprio la solita fuffa finendo al Mat che era quello che più sembrava prometter bene all'inizio sono tutti quanti il solito concentrato di cliché. Il protagonista perennemente accipigliato è da latte alle ginocchia, e qui penso proprio che la colpa sia dell'attore che non ha un briciolo di potenza scenica.

Sicuramente la cosa più bella è la sigla  :zizi: veramente veramente bella! Per il resto non credo vedrò una eventuale seconda stagione.

4
(clicca per mostrare/nascondere)

5
 :pukingrainbows: :pukingrainbows: :pukingrainbows: :pukingrainbows: :pukingrainbows:
E che ci devi commentare in un capolavoro come questo?

6
(clicca per mostrare/nascondere)

7
Vi allego un paio di cose molto, molto interessanti che sono venute fuori sulle varie Board di discussione internazionali.

Questo riguardante la scena del convenience store:


E questo incredibile frammento della scena dei missing pieces. Incredibile come certe cose inizino ad avere un senso e una collocazione solo dopo questo episodio. Combinations of atoms  :cool:


Infatti, io trovo che questo episodio nonostante il surrealismo spinto che lo caratterizza, e il racconto all'apprenza sconnesso, mette in ordine molte cose fondamentali della storia :zizi: chiarendo che non è per nulla un esercizio di stile fine a se stesso.
Si, alla maniera di Lynch, ma sono state date più risposte di quanto mi aspettassi di avere :XD:

8
Stati Uniti / Re: The Mist [Spike] [Drama]
« il: 24 June 2017, 18:37:33 »
Veramente qua siamo al livello di schifo di under the dome  :1: io mi fermo a sto pilot orrido.

9
(clicca per mostrare/nascondere)

10
Beh..

(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

11
Vero, Duster11 :

(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)

13
A me sta piacendo un casino  :metal:

Forse il miglior episodio è stato il terzo, e questo è un pò meno eccentrico, ma l'ho visto già tre volte  :love:

Divertente ma anche triste, quando sul finale Cooper smarrito accarezza le scarpe della statua.

Quanto mi piacciono le canzoni  :love:

Nel personaggio interpretato da Amanda Seyfried non ci vedo una seconda Laura Palmer, ma più una seconda Shelly con tanto di relazione incasinata  :zizi:

14
Televisione / Re: Oggi ho iniziato a vedere...
« il: 22 May 2017, 12:05:47 »
Twin Praks 3
 :mwow: :mwow: :mwow: :pukingrainbows: :pukingrainbows: :pukingrainbows: :pukingrainbows:
Bellissimo!

15
Twin Peaks / Re: Twin Peaks non mi piace, Lost invece si...
« il: 19 May 2017, 18:34:26 »
Twin Peaks non è proprio invecchiata male. Io l’ho vista l’estate passata e oltre a piacermi tantissimo, l’ho trovata fatta benissimo da tutti i punti di vista. Si, naturalmente risente dell’influenza culturale dell’epoca, è normale, ma tutt’oggi è una serie magnetica e che non sfigura minimamente. Contestualizzata nella sua epoca, l’ultimo episodio della seconda stagione è qualcosa di inarrivabile.

E pure avendo recuperato Twin Peaks da relativamente poco, non l’ho fatto perché ho visto Lost. Lost al contrario mi è piaciuta poco, e l’ho visto anni dopo la sua conclusione e solo perché i miei amici stavano in fissa con l’isola, e non ha nulla a che vedere con le mie serie preferite: I Soprano, Six Feet Under, Sherlock, American Crime Story, Banshee e tante altre...
Una tv senza Lost la si può immaginare con grandissima facilità. Esiste un intero mondo televisivo che con Lost non ha nulla a che spartire.
HBO è dall 1997 che sforna capolavori su capolavori senza sosta. Poi, ok se qualcuno ha cominciato vedendo Lost per prima cosa capisco abbia una visione un po’ distorta, ma la realtà è che tutto il mondo cable (da OZ a Mad Men) è presente da ben prima del fenomeno Lost.

Bo l’estremizzazione che alle volte produce pure il negazionismo di alcuni fan non lo riesco a comprendere. La buona serialità c’era prima, mentre e dopo Lost. È nasce da Twin Peaks.  Non ci fosse stato Lost questi grandi capolavori della televisioni ci sarebbero stati a prescindere. E le serie HBO ad esempio erano orizzontali, corali e basate sullo sviluppo dei personaggi, prima che Lost nascesse.

Però capisco chi non vede altro dio all’infuori di Lost :XD: Ho degli amici cosi, che non si sono mai visti The Sopranos e hanno mollato The Wire perché lenta, e rimangono felicemente e illusoriamente convinti che tutto ha avuto inizio con Lost.