Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - amgio

Pagine: [1] 2 3 ... 5
1
Io sinceramente ho trovato queste ultime due puntate carine, nulla più per una terza stagione che punta sul lato tecnico cadendo in banali errori di sceneggiatura, personaggi che cadono come marionette nelle trappole più ovvie , storyline lunghe all'inverosimile quando era tutto risolvibile in 4 puntate, in specie la storia che segue Ethan nel nuovo mondo se poi ci aggiungiamo personaggi aggiunti a caso ,senza scopo e un Dracula molto sotto tono e che improvvisamente scompare dalle scene negli ultimi minuti senza un vero finale.
Vanessa in Questi 9 episodi assistiamo ad una lenta caduta di Vanessa all’inferno,che si conclude nell’unico modo in cui questa stagione potesse concludersi, con l’eliminazione di Vanessa.
Dal canto suo Eva Green ha fatto del suo meglio ma la sua parte era scritta in modo che ad un certo punto lo spettatore o si sente infastidito o inizia ad odiare Vanessa che è stato per molto tempo il personaggio più complesso.
Questa stagione ha avuto certamente i suoi momenti horror e poetici(tipici del serial),peccato che nel primo caso sono stati momenti concentrati verso la fine e nel secondo sono momenti ostentati non ragionati che spesso hanno reso certe scene ,diciamo facili e inutili.

Potevano fare molto di più e per la fretta hanno fatto un casino probabilmente la cancellazione è arrivata a ciel sereno quando ancora stavano girando perché proprio le ultimi 3 puntate sono una rincorsa.

L'unico punto su cui sono d'accordo è Dracula che sparisce così nei minuti finali senza un perché. Ma non ho capito quali sono secondo te gli errori di sceneggiatura, quelli che hai descritto sembrano più un tuo non gradimento per le storie raccontate quest'anno, più che veri e propri errori di sceneggiatura. Ad esempio io ero abbastanza sicura che Logan avrebbe mostrato nella terza stagione l'incontro tra Ethan e Lily/Brona, ma non direi mai che non mostrarlo sia stato un errore di sceneggiatura, quanto piuttosto una precisa scelta dell'autore che io non condivido, anche perché quell'incontro avrebbe avuto molte conseguenze, anche nella relazione con gli altri personaggi (Vanessa e soprattutto Victor).

2
(clicca per mostrare/nascondere)

3
Puntata letteralmente volata, altro che lentezza.
I due dottori insieme mi piacciono un casino, Jekyll finora sta funzionando alla grande e anche l'attore è estremamente convincente, riesce a rendere quel mix di arroganza, voglia di essere accettato e conseguente frustrazione del personaggio alla perfezione.

Per ora la parte "indiana" della storyline di Ethan non mi è chiarissima, ma va benissimo così, non dobbiamo sapere tutto immediatamente, no?

Giusto per trovare il pelo nell'uovo, mi è sembrata un po' forzata la scena di combattimento in simultanea Dorian/Lily, troppo coreografata; comunque è davvero solo una sbavatura in un buonissimo episodio.

Ah, molto banalmente adoro Patti Lupone  :tenero:

PS: ma quante volte è stata sfanculata finora Vanessa nella serie  :O.O:?

4

quoto sulla mancanza dell'egittologo più boccoloso di London  :love: :XD:

 :quoto: anch'io

Mr Lyle è la dimostrazione di quanto sia buona la scrittura di questa serie, in altre mani sarebbe stato solo una macchietta.

5
Ho finito di vederla 5 minuti fa, mi fa ancora male la mascella perché i 5 minuti finali li ho guardati a denti stretti, sono stati davvero un pugno nello stomaco  :aka:, ad ogni frase volevo e non volevo sentire il peggio che stava per arrivare.

Speravo dall'incontro con Ecathe che Ethan passasse al lato oscuro, ma non così, questo snodo della storia non è stato scritto bene secondo me  :cattivo:. Alcune cose sono accadute davvero in modo affrettato, tutta la parte dell'inseguimento è stata un po' meh, l'apache è morto in modo del tutto anticlimatico, insomma poteva essere limata meglio questa puntata, sicuramente non perfetta, ma comunque efficace (e i 5 minuti finali da brividi).

I due dottori li adoro, due persone orribili e due personaggi fantastici, voglio lo spinoff tipo adesso, tra l'altro ci hanno suggerito anche il titolo "Fellow Outcasts"  :XD:.


6
In ritardo di quasi due anni ieri ho finito la prima stagione di Penny Dreadful (diciamo che me la sono presa comoda  :huhu:)

L'ultimo episodio per me è stato molto buono, pur non avendo "il botto" che ci si poteva anche aspettare. Non mi ha particolarmente infastidito il fatto che abbiano liquidato la questione Mina in poco tempo: mi è sembrato abbastanza chiaro nel corso delle puntate precedenti che Mina fosse una sorta di "McGuffin" (a scanso di equivoci lo metto tra virgolette) per far procedere la storia. Certo, magari potevano dedicare alla chiusa una paio di minuti in più, ma nel complesso la scelta non mi è dispiaciuta.

Facendo un bilancio in generale sulla stagione, l'ho trovata più che positiva, una bellissima sorpresa, tanto che stasera se non esco comincio la seconda stagione  :metal:
Più della storia in sé - che pure ho trovato interessante, anche se con alcune "svolte" decisamente prevedibili- è stato il modo di raccontarla che mi ha conquistato. Leggendo i commenti molti lamentavano una certa lentezza, io invece apprezzo molto quando un autore segue un suo ritmo per il percorso che vuole fare: non tutti i racconti devono correre come gazzelle, la cosa importante che una volta che si sceglie un ritmo da dare al racconto, questo sia coerente con la storia e con lo sviluppo dei personaggi e per me Logan ci è riuscito alla grande. Le prove attoriali, poi, sono state quasi tutte all'altezza: Eva Green e Dalton un gradino sopra tutti, ma anche l'attore che fa Victor è stato perfetto nella parte. Ho trovato Hartnett un po' legnoso (e incapace di pronunciare frasi in latino  :XD:).

Insomma, Penny Dreadful - Stagione 1: assolutamente promossa   :+:

7
The Following  invece era partito benissimo, caratterizzazione ottima dei personaggi, ma questo è un altro argomento.

 :rofl:  :rofl:  :rofl:

Per Daredevil il discorso è quello, da metà stagione ci hanno aggiunto dei particolari troppo forzanti, non solo la mano, ma anche quel diavolo di processo per Frank Castle che è durato 3 episodi pieni e baaaaaaaaaasta e tutto questo solo per portare avanti la storia del punitore,

Mah, della Mano hanno cominciato a parlarne nella S01 e continueranno sicuramente anche dopo la S02 (perché do per scontato che ci sarà una S03; comunque potrebbero parlarne anche nei Defenders, anche se io non leggo i fumetti, quindi non ho idea se sia un nemico da affrontare anche per gli altri, oltre che per DD). Tu ti lamenti di cosa hanno parlato nella S02, il problema invece secondo me è di come sia stata raccontata la storia: puoi decidere di inserire Punisher, Elektra, la Mano, Fisk, Stick, gli irlandesi, i russi, i cinesi e tutta la compagnia in una sola stagione, ma il punto è di come racconti questa storia. Se il racconto non è efficace e ben dosato, semplicemente fallisci il tuo compito, ma la scelta di quali e quanti personaggi inserire e di quali storie raccontare per me è secondaria al come si decide di raccontarle. Come avevo scritto anche nel mio commento alla puntata di un mese fa, il paradigma della stagione è probabilmente la gestione di Karen, che si ritrova a fare cose senza senso e a dire cose senza senso (e qui penso al suo orribile "articolo" finale :blurp:).



8
Mi è sembrato un piccolo passo indietro rispetto alle due precedenti. Il comparto "azione" lo trovo molto buono, gente che spara in faccia ad altri senza troppi complimenti coerentemente con il suo personaggio  :+:
Il monologo di punisher è stato buono, però boh, forse l'hanno tirato un po' troppo per le lunghe, se l'avessero limato meglio sarebbe stato più incisivo, almeno per me. Sono stupita anche del fatto che l'abbiano già arrestato, comunque su questo vediamo come proseguirà la storia.
Non sono convintissima di come stanno trattando il personaggio di Karen: oddio, anche nella prima stagione si buttava a capofitto nelle indagini (sto pensando ad esempio al giretto nella casa di riposo), ora però va da sola, di notte a casa (abbandonata?) di uno psicopatico, rompe anche la serratura...
La gestione della storia amorosa non mi convince a pieno, è dall'inizio della stagione che ci fanno vedere che lei ne vuole da Matt (chiamala scema  :distratto:) e che invece lui un po' nicchia, qui invece si accelera e poi si frena di nuovo. Ho capito che volevano farci vedere Matt rientrare da solo in casa (perché ci mette così tanto ad accorgersi di Elektra?), potevano gestire molto meglio i tempi con Karen. Insomma, promossa con riserve.

9
Proposte & Domande / Re: [Proposta nuova serie] Berlin Station
« il: 1 August 2016, 20:32:34 »
La premiere è fissata per il 16 ottobre  :gogo:

Non arriverà mai abbastanza presto  :huhu:

10
Serie di Animazione / Re: BoJack Horseman [Netflix]
« il: 24 July 2016, 20:28:54 »
Ho appena concluso il quarto episodio della nuova stagione
(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

11
Ok, adesso ho capito meglio quello che vuoi dire, non sono d'accordo lo stesso però  :XD:.
Molti, come te, sono convinti che la fine sia arrivata inaspettatamente, ma Logan lavorava a Penny Dreadful da anni e aveva sempre avuto in mente 3 stagioni, capisco che alcune cose siano state oggettivamente affrontate in modo un po' strano (anche per me questo finale non è promosso al 100%), ma la volontà dell'autore è chiara.

(clicca per mostrare/nascondere)

Rimane un bellissimo viaggio  ;)

12

Sul secondo punto, se ricordi Lady Mormont si consulta sia con il maestro che con il castellano, anche solo per sapere chi sono Sansa e Jon. Non so se ti sei accorto, ma lei non sa chi siano, stesso discorso per Davos, che interrompe la consultazione specificando che è inutile in quanto la sua casata è nuova... Quindi si, magari lei può e deve imparare ad essere autonoma, ma giustamente è guidata da persone fidate. Altrimenti perché anche noi non eleggiamo ragazzi sotto i diciotto anni, magari anche sotto i quindici, per governarci? Perché siamo tutti gretti e cattivi come l'utente La vipera rossa?


Però hai dimenticato l'essenziale di quella scena: lei chiede chi sono Sansa, Jon e Ser Davos ai suoi consiglieri (tutori? maestri?), ma poi decide da sola e in totale autonomia cosa fare (c'è un consigliere che prova a dirle qualcosa e lei lo blocca con la mano).

Nella riunione post battaglia parlava a nome della sua casata e parlava da vincitrice, chi l'avrebbe presa sul serio se si fosse fermata a chiedere consiglio a qualcuno? Non ha chiesto consiglio neanche per decidere di schierarsi e di offrire i suoi 64 uomini, figurati se lo chiedeva per trattarli a pesci in faccia (cosa peraltro che ha potuto fare solo perché è una ragazzina, non so se avrebbero accettato di buon grado le stesse parole dette da un adulto, come qualcuno ha già fatto notare nei commenti).

13
Erano 62 comunque... E si, non dico che non possa prendere delle decisioni, ma da prendere la parola senza consiglio del tutore, a redarguire dei Lord suoi pari, o superiori (i Mormont sono una casa piccola, lo dice lei stessa), ce ne passa di acqua sotto i ponti e sicuramente l'avrebbero accettato e condiviso più da un adulto che da una bambina, mi spiace, ma la realtà funziona così... Ma come ho detto, il girl power, con bambina annessa, piace, a prescindere che il contesto sia giusto o meno, nello show business, spesso è più importante un prodotto che si sappia vendere, di uno che sia di qualità, e GoT da due stagioni ha preso questa strada.

E infatti lei non prende semplicemente la parola senza consiglio del tutore, lei entra in guerra e decide di schierarsi con gli Stark, non mi sembra esattamente una cosa di poco conto  -.-'.

14

Senza contare che nella puntata la parte + importante è stata quella a KL e chiudere il season finale con una scena per nulla epica e una parte della storia scontata e trascurabile è stata una scelta imbarazzante, avrebbero dovuto chiudere con Cersei sul trono o al massimo con Jon kinginthenorth  :sooRy:

Non ho capito: la parte della storia scontata e trascurabile sarebbe quella in cui Danaerys dopo tre (quattro?) stagioni finalmente salpa con il suo esercito - con Dothraki annessi - alla volta di Westeros, con Varys e Tyrion a consigliarla e dopo essersi alleata con Dorne e Altogiardino?  :interello:


Quando più avremo veri colpi di scena come nelle prime stagioni? la vicenda del wildfire credo l'avessero capita tutti, possiamo dire lo stesso delle famose nozze di sangue, ad esempio (mantendendoci sempre su un finale di stagione)?

Di questo parlo, l'impressione è che, cavalcando l'onda del successo, ormai non badino più a scrivere una storia consistente e coerente ma a far piacere a quella fetta di pubblico che ama le cose spettacolari, scintillanti... insomma il pubblico di Birdman  :rofl:


Non è che l'avevano capita tutti, semplicemente c'era proprio un passaggio abbastanza esplicito a riguardo nella puntata precedente (o in quella ancora prima? non ricordo più), per intenderci la scena tra Cersei e Qyburn. Ma poi quanti di noi avrebbero davvero sospettato che Cersei avrebbe ucciso proprio tutti - Tyrell inclusi - con una sola mossa? Puntavano quasi tutti alla distruzione della città (non solo qui su Itasa), non a una esplosione controllata e relativamente circoscritta (passatemi l'espressione).

Cersei che con una sola mossa fa fuori il culto fuori controllo e (quasi) tutti i Tyrrel non mi sembra poi così tanto diverso dalle Nozze Rosse  :sooRy:


15
ne parli come se si fosse trattato di uno spoiler.  Qualcuno (vattelappesca chi) ha sviluppato una teoria, l'ha condivisa ed è stata ritenuta plausibile. Questo è quanto.

Ma il problema è dove viene condivisa questa teoria, perché se se ne parla in topic o articoli dedicati al confronto con i libri o alle teorie e speculazioni mi può andare bene - io guardo solo la serie e quel tipo di articoli o di discussioni non mi interessano - se invece se ne parla nei topic delle puntate - non mi riferisco solo qui ad Itasa, ma anche ad altri lidi - è una cosa che può dare fastidio. Già è pieno di gente che non riesce a trattenersi e deve per forza far vedere che ha letto i libri (per fortuna in questa stagione la serie ha superato i libri), ci mancano solo quelli che condividono le teorie  -.-' nei topic dove si discute della puntata e di quella soltanto. Peraltro, nelle serie i rapporti di parentela con personaggi mai mostrati ma solo nominati non è che siano chiarissimi eh, basta scorrere anche alcuni post di commento a questa puntata (io stessa durante tutta la prima stagione ero convinta che Daenerys e Viserys fossero i nipoti e non i figli del re pazzo ucciso da Jaime  :XD:). Immagino che nei libri ci siano parecchi indizi che vadano a suffragare la teoria sulla paternità di Jon; nella serie, tuttavia, hanno deciso di rimandare la questione, sarebbe molto divertente se alla fine saltasse fuori che il vero padre di Jon è qualcun altro  :huhu:.