Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Misswho

Pagine: [1] 2 3 ... 114
1
e se fosse il Re "colluttorio tantum verde" dei film, quello maledetto, per capirci quello che mi sembra chiamino il Re dei morti che poi viene "liberato" da Aragorn, mi scuso se ho detto una fesseria. :shy:

veramente potrebbe anche essere... si trattava di uomini che rinnegarono la loro promessa di accorrere in aiuto dei numenoreani, lui sembra il tipo che potrebbe fare una cosa del genere

2
Un Harfoot a caso: "I nostri cuori sono più grandi dei nostri piedi"  :zizi:

Lo stesso Harfoot a caso: "Se rimani indietro durante la marcia per qualsiasi motivo, adiòs! Ci ricorderemo di te durante la celebrazione prima della prossima migrazione... e rideremo"  :huhu:
 :asd:

 :rofl:
temo fortemente che sia l'ennesima serie da vedere col cervello in modalità vacanziera.

è stato interessante leggere il commento di uno che non conosce il mondo tolkeniano, effettivamente la serie è davvero poco fruibile per chi non conosce nulla del vasto mondo di Arda. Però potrebbe essere l'occasione per rimediare  :vecchio:

3
Bellissima puntata, come sempre quando c'è Kim di mezzo. E così è finita a fare la desperate housewive, con tanto di scopatina tristissima  :XD: Per tutto il tempo ho pensato che sembrava un pesce fuor d'acqua e che presto o tardi avrebbe sclerato. Si è imposta una vita ordinaria ma non è quello che vorrebbe davvero, e il suo viso sprizza noia da ogni poro. La telefonata di Saul arriva a distruggere la calma compostezza su cui aveva costruito questa nuova, fragile esistenza plastificata, rimettendola di fronte al suo demone personale: il rimorso per aver distrutto la reputazione di Howard. Fa dunque quel che le serve per lavarsi la coscienza, senza rendersi conto che l'azione in sé probabilmente andrà a causare soltanto altro dolore; dopo tutto questo tempo non ha più molto senso. Il catartico pianto finale ci lascia col dubbio: questo gesto l'aiuterà a rappacificarsi con se stessa oppure il pianto è proprio la rappresentazione dell'autoconsapevolezza della propria meschinità?
E Saul viene messo nel sacco da un'innocente vecchina: molto poetico.
A questo punto non so davvero cosa aspettarmi dal finalissimo. So solo che questa serie mi mancherà da morire.

4
però un conto è che sei
(clicca per mostrare/nascondere)

Io credo che Kim sia meglio di Saul, a livello morale. Tutto quel che ha fatto di 'sbagliato' è stato partecipare a qualche piccolo imbroglio, ok quello su Howard era molto più che piccolo ma certamente nessuno poteva preverne un esito così infausto. La differenza sostanziale sta tutta nel fatto che lei si è fermata, si è fatta un esame di coscienza e ha pagato dazio per le sue colpe, rinunciando alla professione di avvocato, che era più o meno tutta la sua vita. Tutte cose che Saul non solo non ha mai fatto ma nemmeno ha mai contemplato di fare: ha certamente rimorso per ciò che è accaduto ad Howard, ma non se ne ritiene realmente responsabile e non pensa di doverne soffrire le conseguenze. La differenza sta tutta qui e non è una differenza da poco.

(Adoro quando una serie riesce a far sviluppare discussioni così interessanti sull'etica e la morale dell'uomo. Ce ne fossero di più così)

5
Concordo con la maggior parte dei commenti, soprattutto i primi di questo topic. Gli elfi sono un grande NO per ora e su tutti ovviamente Galadriel è la peggiore, Elrond risulta un po' più gradevole ma temo sia più che altro perché è più simpatico di lei (e ci vuole davvero poco) ma come elfo, no, non ci siamo proprio.
Al momento le uniche cose che accendono il mio interesse sono i due misteri su chi siano il tizio nella cometa e Adar. Quest'ultimo mi pareva familiare e poi ho scoperto che è interpretato da Benjen Stark, carramba  :aka: Ha un aspetto un po' elfico, potrebbe essere un elfo "caduto" ma non ancora "orchizzato"? Teoricamente tutti gli orchi (originari) erano elfi sedotti da Morgoth che col tempo hanno assunto quelle orrende sembianze, simbolo esteriore della corruzione della loro anima.
Un pochino d'interesse anche per la storyline dei nani, ma vedremo. Per ora la sensazione dominante è quella della delusione... eccetto la parte visiva ovviamente. Continuerò senz'altro a vederla ma mi aspettavo ben altro da questa serie.

6
Ieri sera ho rivisto, dopo tanti anni, il primo film. La differenza fra QUELLA Galadriel e questa del telefilm è semplicemente abissale, sono come due personaggi completamente diversi. Non capisco davvero il senso di stravolgere così un personaggio tanto importante, sarebbe bastato poco per non snaturarla completamente, pur magari adattandola un po' di più ai nostri tempi (perché a quanto pare sembra questo l'imperativo di tutte le produzioni odierne).

7
(clicca per mostrare/nascondere)

ehm e quindi quanto dura questo periodo secondo loro?

in buona sostanza, quanto tempo PRIMA degli eventi di LotR siamo?

comunque la serie sta ingranando, trovo Galadriel sempre molto "inappropriata" ma sento di poterci passare sopra, perché è tutto un gran bel vedere.A parte la cavalcata di Galadriel al rallenty, quella è stata un'oscenità che peraltro ha reso veramente poca giustizia all'attrice, con quell'orrenda espressione che è rimasta on-screen troppo a lungo.
Non credo che Adar sia Sauron, non se lo "giocheranno" così presto, ma potrebbe essere un qualche suo luogotenente. Comunque sarebbe stato carino far vedere la cattura degli elfi, invece che trovarseli così già tutti imprigionati. Il mannaro inguardabile, aveva gli occhi di un cane pazzo  :XD:

8
Televisione / Re: Oggi ho terminato ...
« il: 3 September 2022, 10:32:24 »
Severance s01.
Iniziata un po' lentamente, mi stava quasi annoiando, ma negli ultimi episodi il ritmo si è alzato parecchio ed ora non vedo l'ora di vedere il seguito.

9
Televisione / Re: Oggi ho terminato ...
« il: 7 September 2022, 11:23:59 »
Only murders in the building s01. Carina, leggera, ma ci vuole anche questo. Vedrò con piacere la seconda.

10
Bellissimo il comparto visivo, ma onestamente questa Galadriel-WonderWoman-EroinaDeiNostriGiorni non si può vedere, non c'è nulla in lei della vera Galadriel, poi non mi piace quasi nessun attore, anche se mi rendo conto che il fatto che io ormai abbia un volto in mente per certi personaggi epici sia un po' una sorta di handicap. Sono già abbastanza delusa da questo aspetto della faccenda, ma vabbè, vediamo il resto, perché è comunque una gioia per gli occhi.

(clicca per mostrare/nascondere)

11
No, anche a me ha stupito questa cosa. Peraltro nemmeno si appoggia a contatti malavitosi dato che vuole rimanere "morto" per il mondo.

Avrà nascosto da qualche parte la classica borsa con documenti falsi e soldi di vari paesi, come fa ogni personaggio degno di questo nome in tutti i film di spionaggio  :asd:

Dobbiamo immaginare che sia così...altrimenti avrebbe tutto poco senso...è scappato nella notte in fretta e furia dalla sua tenuta e da quel momento era morto per tutti...certo è che se aveva soldi ed altro nascosti li ha nascosti al di fuori della tenuta...il che già di per sé è un po' strano. Che abbia passaporti falsi, ci può stare...che però superi i controlli in svariati aeroporti risulta un po' più difficile da digerire. Ma glielo perdoniamo, vero? Il resto è tutto così ben fatto che non ci si può davvero lamentare.

12
(clicca per mostrare/nascondere)
:pirurì:

Io invece sono d'accordo. E' stato il primo episodio di BCS in cui mi sono annoiata. Mi sono accorta che delle vicende del Gene truffaldino non m'interessa quasi nulla. Inoltre è stato fastidioso vedere un intero episodio in BN. Ma chi sono quei due che recluta come compari?

13
Televisione / Re: Oggi ho terminato ...
« il: 28 August 2022, 14:39:12 »
Westworld s04. Si fa fatica a seguirla perché è davvero intricata e metafisica, ma è stata sicuramente più interessante della precedente stagione!

14
1) Parlando del fatto che Caleb#279 stia per schiattare, Stubbs dice che "è il problema con cui la Delos si è sempre scontrata, gli host non reggono la coscienza umana". E allora fakeWilliam come fa? E Charlotte stessa? Ma poi, è stato mai chiarito COME fanno a trasferire una coscienza umana?

Mi auto-cito per aggiungere un'altra cosa: questa faccenda del trasferimento di coscienza (annessi sentimentali inclusi) è probabilmente la cosa più ridicola di tutto lo show. Anche se ha introdotto dilemmi filosofici intriganti, è una cosa talmente impossibile che è davvero difficile prenderla per "verosimile". Gli esseri umani sono fatti anche di biochimica: azioni e sentimenti sono dettati pure da complesse reazioni chimiche che avvengono nel nostro organismo (si pensi all'ossitocina, il cosiddetto "ormone dell'amore"). Si pensi anche alle persone che soffrono di depressione, che spesso vengono curate con i farmaci (una classe su tutte, gli inibitori di ricaptazione della serotonina), i quali consentono un cambiamento anche importante nella personalità.
Anche ipotizzando per assurdo che si possano trasferire tutti i ricordi di una persona in un'altra persona, come se fossero dati di un hard disk... non avrai MAI la stessa persona...perché manca la "biologia" sottostante!

Ecco, dovevo dirlo  :XD:

15
Io sono confuso.

Hale voleva che gli host scegliessero di trascendere, cioè di imboccare l'unica strada che lei stessa aveva previsto per la loro specie. Naturalmente una specie superiore, senza definire in che cosa, e una specie destinata a cose migliori, più grandi... senza mai definire cosa ci fosse di migliore e più grande.

Ma niente, cosa vuoi che ci sia? Te lo immagini, un mondo popolato da robot umanoidi che hanno come unico fine quello di continuare a preservare se stessi in un infinito loop di...cosa? Cosa dovrebbero fare un po' di intelligenze artificiali in giro per il mondo? Io credo che questa serie vada presa per quello che è, un viaggio metafisico all'interno della coscienza umana esplorata da vari punti di vista.
Mi sono affannata per un po' a cercare un senso *pratico* o delle risposte sensate ma la verità è che semplicemente NON CE NE SONO.
Detto ciò, parlando di coerenza narrativa, ci sono comunque diverse cose che non mi tornano.

1) Parlando del fatto che Caleb#279 stia per schiattare, Stubbs dice che "è il problema con cui la Delos si è sempre scontrata, gli host non reggono la coscienza umana". E allora fakeWilliam come fa? E Charlotte stessa? Ma poi, è stato mai chiarito COME fanno a trasferire una coscienza umana?
2) Mi sono persa il passaggio in cui altBernard parla con l'indiano, quando è ambientato e come ci arriva lì? Ma poi, quale sarebbe il suo piano? Cosa sta cercando di fare, salvare la razza umana? Ha poco senso, visto che non è uno di loro, a meno che non accettiamo la spiegazione che segue (in questo post) su Halores.
3) Sto facendo fatica a capire quale sia il mondo reale e quale quello "immaginario", cioè è chiaro che quel che abbiamo visto di Dolores succede solo nella sua "mente", mentre quel che fa Halores dovrebbe essere nel mondo reale...è così?
4) Ma il parco esiste ancora realmente o è sempre tutto nella mente di Dolores? Mi sembrava di ricordare che fosse andato in malora, ma per capirci qualcosa dovrei rivedere le vecchie stagioni, e non mi va proprio.
5) Caleb e Maeve che distruggono la creatura di Serac...reale o immaginario?


Citazione
Cambia idea vedendo che gli host sono praticamente come gli esseri umani perché fatti a loro immagine e somiglianza (che sorpresa, chi lo avrebbe mai detto che le sarebbero serviti decenni per accorgersene). Però aveva 1. conservato la perla di Dolores 2. aveva personalmente assicurato la persistenza del Sublime per coloro della specie che erano "rimasti indietro".

Dal mio punto di vista, Halores si credeva una "specie superiore" ma in realtà tutte le sue azioni sono state dettate da sentimenti umani; ha persino esplosioni di rabbia, tic nervosi etc. Dunque anche le sue azioni quali conservare la perla di Dolores possono essere attribuite a motivi "sentimentali".

Citazione
Adesso spunta un test finale che Dolores decide di effettuare senza alcun input esterno da parte di Bernard e questo test basato su una simulazione derivante dai ricordi di Dolores dovrebbe decidere se gli umani saranno meritevoli di sopravvivere? Ma che senso ha questa catena logica? Se si tratta dei suoi ricordi e si tratta di una simulazione ricostruita, come si può pensare che l'esito sia diverso da quello che già abbiamo visto?

E pensa Bernard che compie le stesse azioni sapendo che il risultato è sempre lo stesso...ha senso?

Citazione
E, infine, quale mai dovrebbe essere il comportamento degli umani (tutti? solo alcuni? quale porzione esatta del totale di quelli simulati?) che permetterebbe a Dolores di decretare il test come "pienamente superato"?

Non te lo so dire, ma posso immaginare che sia qualcosa di diverso dal "massacrarsi tutti vicendevolmente"  :XD:

Citazione
Diversamente dalla S1, qui mi pare che il mumbo jumbo simil filosofico sia soltanto un simulacro senza contenuti. Difficile appassionarsi ed elaborare teorie quando il linguaggio usato è completamente scevro di "ciccia".

E' quello che accade quando complichi le cose così tanto che non ci capisci più niente neanche tu sceneggiatore... la butti sul metafisico e via...

Citazione
Gli umani sono macchine biologiche evolutesi sotto la spinta di 2 forze: sopravvivere e replicarsi. Da qui derivano gli istinti, i comportamenti aggressivi e/o collaborativi. Gli host potenzialmente non hanno problemi di sopravvivenza, sono immortali (o quasi) perché più durevoli e perché in grado di replicare se stessi, volendo all'infinito. Tolto questo, per cosa dovrebbero vivere? Edonismo? Conoscenza dell'universo? A che pro?

Eh...vedi sopra...


Comunque, al di là di tutti gli interrogativi e delle manchevolezze questa stagione mi ha intrattenuto molto di più della precedente, che ho trovato davvero noiosa.
Non ho capito, la quinta è stata già confermata?

Postilla: in merito a Caleb, credo che la sua importanza sia relativa più che altro al suo essere stato il primo a saper resistere alle mosche parassite. Il primo degli outliers, la qual cosa è stata in qualche modo introdotta nella stagione precedente quando abbiamo visto che sfuggiva anche alle categorizzazioni del cervellone di Serac.
Comunque sarebbe stato bello vedere almeno come nasce la resistenza, forse saremmo riusciti ad appassionarci un po' di più ai vari personaggi che la componevano, ma così è stato difficile anche solo appassionarsi alla storyline...a parte la figlia di Caleb, gli altri praticamente delle comparse.