Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ale.alessietta

Pagine: [1] 2 3 ... 37
1
I viaggi ce ne sono stati e a bizzeffe nelle prime stagioni eppure funzionava tutto molto meglio.
Se Theon e Yara ti servono a Mereen a fine stagione allora fai l'acclamazione nella bo 2/3 puntata e li spedisci in viaggio, li fai vedere ad un certo punto(anche proprio in questa puntata) che sono arrivati a Volantis e poi li fai rivedere a fine stagione.
Hai fatto lo stesso percorso ma ha molto più senso a livello logico. Non deve essere sempre lo spettatore a fare il passo in più ma sei tu sceneggiatore che devi costruire la storia al meglio.
Giusto per fare un esempio.
Ma vale anche per il resto.
Jamie invece di trotterellare per KL poteva partire tempo fa, lo facevano vedere poi in giro chessò facendo vedere come in ogni parte di Westeros ci fosse morte e distruzione, qualche situazione con Bron che spezza pure la pesantezza delle situazioni e poi bom sei arrivato a Riverrun.
Non ci vuole molto,basta applicarsi un minimo.

Quindi a inizio sesta stagione dovevano mostrarci il viaggio di:
- Sansa verso Castle Black
- Theon verso le Isole di Ferro
- Yara e Theon verso Daenerys (sempre che Theon sia già arrivato a casa)
- Sansa verso Città della Talpa (sempre che sia già arrivata a Castle Black)
- Jon Snow e Sansa nel viaggio di campagna elettorale (sempre che Sansa sia già tornata da Città della Talpa)
- Daenerys verso il Tempio del Dosh Khaleen
- Daenerys verso Meeren (sempre che sia arrivata in tempo dalle vedove)
- Petyr che torna verso La Valle
- Petyr che viaggia verso Città della Talpa (sempre che bla bla bla)
- Jamie che viaggia verso Riverrun.

Concorderemo nel dire che sia una cosa impossibile. E dimentico tante altre persone (una a caso in viaggio in questo periodo è anche Brienne).
Sarebbero bastati 6-7 episodi? E poi la gente che si sarebbe lamentata della noia (che già si lamenta adesso)? :asd:
Ma sopratutto, e i viaggi delle stagioni precedenti? Probabilmente di questo passo solo ora Sansa e Petyr sarebbero arrivati alla Valle :lici:

Dire che bastavano alcuni momenti per mostrarli in viaggio non ha senso perché, visto che si spostano tutti quasi contemporaneamente, ci sarebbero delle puntate di stallo dove ci mostrerebbero solo i viaggi.

2
Le persone che si lamentano del teletrasporto sono le stesse che si lamentano per la lentezza di alcuni svolgimenti di trama?
Quindi che dovrebbero fare, mostrarci tutti i viaggi e aspettare la stagione duemila per uno svolgimento? Nel frattempo che un personaggio arrivi a destinazione, noi cosa dovremmo fare? :lici:

È chiaro come il sole che gli eventi non succedono uno dietro l'altro o in contemporanea nei vari posti del mondo.

3
Sorvolando sui giudizi estetici per quel che riguarda interpretazioni, sceneggiatura ecc. la domanda che mi sono posto fin dalla prima puntata è la seguente: ma perchè un normale insegnante del Maine dovrebbe sacrificare 3 anni della sua vita e rischiare di morire solo e dimenticato da tutti in un'altra dimensione spazio-temporale per salvare la vita a JFK?
(clicca per mostrare/nascondere)
Davvero gli americani pensano che il loro caro defunto Kennedy avrebbe salvato il mondo intero dallo schifo che è ad oggi diventato (e che è sempre stato da quando l'essere umano ha mosso i suoi primi passi)?  :suicidiosenzafronzoli:
Lo fa per il suo amico Al, per la famiglia del bidello della scuola e sì, forse per vedere come sarebbe stato il futuro con JFK. :OOOKKK:
Tanto la sua vita al momento era piatta. Divorziato dalla moglie, un lavoro non troppo entusiasmante e un amico morto di cancro che ti rivela di viaggiare nel tempo. La curiosità di fare un viaggetto l'avrei avuta anche io :zizi:

4
Proposte & Domande / [SERIE TV] Comrade Detective
« il: 23 August 2017, 11:30:12 »
Ciao a tutti!
Scrivo qui per chiedervi i sottotitoli di Comrade Detective. È una nuova serie amazon, questo il trailer
(clicca per mostrare/nascondere)
Spero la prendiate in considerazione :plause:

Grazie in ogni caso!

5
Stati Uniti / Re: The Sinner [USA] [Drama]
« il: 19 September 2017, 11:30:47 »

(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)

6
Stati Uniti / Re: The Sinner [USA] [Drama]
« il: 2 September 2017, 11:00:41 »
(clicca per mostrare/nascondere)

7
Stati Uniti / Re: Chicago PD [NBC] [Drama]
« il: 26 May 2017, 07:42:29 »
(clicca per mostrare/nascondere)


(clicca per mostrare/nascondere)

8
In una rappresentazione dove questo aspetto non viene colto (e non solo con Lagertha, ma anche con Floki che è ancora in vita) non mi stupirebbe nemmeno vedere l'assassinio di una donna incinta.
Per questo avrei preferito vedere la cavalla ancora viva piuttosto che la sua dipartita alle spalle.

In ogni caso riconoscono diversità di pensiero e la chiudo qui e ne approfitto anche io per augurare buone feste a tutti  :beer:
Non è tanto un fatto di azione da barbaro, probabilmente alcuni vichinghi avrebbero ucciso una donna incinta (per quanto sia davvero un gesto orrendo) ma non sarebbe stato nel carattere di Lagertha, sia in quanto donna ma sia perché i figli sono di Ragnar. Lei sarà una strega, ma i figli sono anche dell'uomo he Lagertha ama. Non avrebbe mai fatto un torto diretto a Ragnar e di conseguenza non fa torti ai figli (li lascia vivi nonostante il pericolo di riscatto del trono).

Mi sa qualcuno si è scordato la fine che ha fatto Kalf  :scettico:

Comunque ciao Aslaug, insegna agli angeli.... no, non credo sia utile saper nitrire  :look:
Ciao anche a te Ragnar, insegna agli angeli come essere interpretati da un bono della madonna  :love:

Ho trovato alcune scene un po' over the top. Alcune filler del tutti inutili. Spero Ecbert, dopo che ci è stato presentato in un certo modo, non creda seriamente alle parole di Ragnar.
Se i personaggi nuovi sono Astrid Ubbe e Sigfrid stiamo in banca  -.-'
Sai, io ho pensato questo: Re Ecbert è legato in qualche modo a Ragnar, ma vorrebbe vederlo morire. Per questo lo asseconda, in questo modo si libera di lui e in più si "assicura" di non subire la vendetta dei figli. Io l'ho vista così. È comunque una parte molto interessante! Staremo a vedere

9
Ma l'attrice di Aslaug aveva altri impegni? La sua storyline era irrimediabilmente giunta al termine o gli autori l'hanno fatta fuori perché ormai chi non la insultava ad ogni possibile occasione si contava sulla dita delle mani? Dovevano farla fuori e per farlo non hanno trovato altra idea che usare Lagertha. Peccato che nessuno fin'ora aveva notato sto gran interesse della precedente regina verso il trono, l'usurpazione, la stregoneria etc. Insomma, inutile andare a cercare motivazioni e spunti, tutto è stato fatto per fini al di fuori della trama.
Vabbè Lagertha non ha mai fatto riferimento a quel trono nello specifico ma ha sempre fatto capire quanto ci tenesse al potere. Lasciato Ragnar sposa un Jarl molto ricco e dopo la sua morta, lei stessa ne diventa Jarl. Quando Kalf le ruba lo jarldom, fa di tutto per riprenderselo. Uccide Kalf un po' per promessa e un po' per tenere tutto per se il potere conquistato. Si è sempre messa a disposizione per allenare l'esercito delle vichinghe donne. È andata a fare razzie con Ragnar e non solo, in passato ha aiutato anche ragnar economicamente, a dimostrazione di quanto le piaccia avere un ruolo importante (da non vedere solo come voler aiutare il suo ex marito, c'è anche altro sotto, avere una posizione ben definita).
Poi Lagertha non è che ha mai amato o stretto amicizia più di tanto con Aslaug :zizi:


Comunque, come anche si diceva nei commenti precedenti, Lagertha non ha mai lasciato il trono ad un'altra regina. Ma l'altra donna è arrivata e con il fatto che portasse in grembo un figlio di Ragnar, si è seduta sul trono. Non c'è stato un passaggio di testimone, semplicemente ci si è seduta senza un vero merito (merito inteso come una conquista, lasciatemi passare questi termini). Aslaug non è una guerriera, non ha ucciso la regina precedente, non può riscattare il trono in nessun modo (per un fatto di sangue o altro). Ci si è sempre seduta senza meriti, ma lo ha fatto in quanto Ragnar non le ha mai detto di no. Questo non fa di lei una regina.

10
Uno qualunque ma non con una freccia alle spalle... :ciao:

Quindi:
"Lagertha ti chiedo solo di lasciarmi andare via viva e vegeta"
E Lagertha :nomeme: E la infilza con uno spiedino.

Ci sarebbero stati tutti i commenti che ci sono ora, del tipo "oddio non l'ha risparmiata, è senza cuore!!11!!1!!"

Ma questo è esattamente lo scopo di Aslaug! Farla odiare ai molti. Ha messo in evidenza un lato semplicemente brutto della donna. Lato brutto che tutti in quella serie hanno.

11
Ma in che altri modi Lagertha avrebbe dovuto uccidere Aslaug? Trafiggerle lo stomaco? Tagliarle la testa? Aprirla in due? È chiaro che qualsiasi fosse stata la sua scelta, il suo gesto sarebbe stato considerato dai molti come un gesto orrendo! Ma questo era l'intento di Aslaug, che sapeva che non sarebbe andata via da Kattegat viva :XD: ma tutti lo sapevano! La regina deve morire per far posto alla regina successiva.
Non avendo armi, Aslaug ha deciso di combattere con "le parole". La frase con cui chiede a Lagertha di lasciarla in vita, è l'arma con cui probabilmente metterà alcune persone contro la nuova regina. E Lagertha si è visto bene che non si aspettava una richiesta del genere.
Non mi soffermo su quanto sia stata una mer*a anche Aslaug con quel discorso.

Come motivazioni, quella povera donna cosa avrebbe potuto usare? L'amore verso Ragnar no, la stregoneria no, l'aver usurpato il trono no.. c'è qualche argomento che vi va bene? :huhu:
Lagertha è sempre stata leale SOLO con le persone che amava. Non si è mai fatta mettere i piedi in testa da nessuno. Ha ucciso Kalf nonostante aspettasse un figlio da lui. Insomma.. tutto questo voler considerare Lagertha come la santa di turno non capisco da dove arrivi, perché anche lei è una persona pessima come tutti gli altri :XD: che poi io la adori è un'altra cosa, a me piace per altri aspetti. Ma Lagertha è anche questo. È determinata e nella sua determinazione voleva tornare a Kattegat e riprendersi il suo trono, quello che le toccava di diritto.
Ripeto, la storia di Lagertha continua ad essere in linea con quello che è sempre stato il suo personaggio.
Ovviamente questo è solo il mio parere

Aggiungo solo una cosa: quando dico "La regina deve morire per far posto alla regina successiva", dovrei anche specificare la situazione di Siggy. Lagertha non è una pazza che fa fuori gente a caso. Ha ucciso persone verso cui aveva dei risentimenti, ma non persone innocenti. Siggy non aveva colpe e per questo quando chiede a Lagertha di risparmiarla, Lagertha la risparmia. Che senso aveva uccidere Siggy? Nessuno. Che senso aveva uccidere Aslaug? Aveva mooooolto senso.

12
Stati Uniti / Re: Chicago PD [NBC] [Drama]
« il: 25 February 2017, 12:46:41 »
4x15
(clicca per mostrare/nascondere)

13
Finita oggi la 3x06. Ho aspettato come una disperata l'inizio della terza stagione stalkerando i profili social della serie nella speranza di trovare una fooocking data. All'ultimo però ho deciso di attendere tutta la messa in onda per fare il recuperone, recuperone che però è slittato per colpa degli esami ( :buu: ).
(clicca per mostrare/nascondere)

Che serie ragazzi! :cool:
Ora ricomincio a stalkerare i profili social della serie in attesa di una nuova data!

14
ma non ha alcuna assicurazione. Come può starsene sicuro che i figli non si leghino al dito che proprio lui Ecbert ha consegnato Ragnar ad Aelle?
Oltretutto da stratega quale è stato costruito dovrebbe ipotizzare che possa essere l'unico piano che Ragnar può attuare per spingere i Vichinghi alla vendetta contro Ecbert stesso, visto che ormai Ragnar non ha più ascendente sul suo popolo. We'll see  :scettico:

Infatti per me questa è la parte più interessante :) come hai detto anche tu, Ecbert è un buon stratega, ma non è detto che non possa sbagliare qualcosa

15
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 4x11 - The Outsider
« il: 2 December 2016, 01:41:10 »
Grande ritorno per i nostri vichinghi. Mi sono mancati tantissimo
Mi è piaciuta l'idea di dedicare la puntata a Ragnar e al suo bisogno di concludere certi cerchi della propria vita ( :T_T: ). Il saluto con Floki è quello che più mi ha spezzato il cuore. La scelta del suicidio è purtroppo perfetta per il suo personaggio: saluta le persone a cui è più legato, è ormai solo e non ha nessuno a cui dover qualcosa. È in un certo senso libero di andarsene da questo mondo. Mentalmente, lui se ne è già andato secondo me.

Interessantissimo il tanto inquietante Ivarr (non che da piccolo non lo fosse già :zizi: ). Mi aspetto grandi cose da lui, soprattutto dal suo viaggio. Immagino che la figura del padre per un ragazzo sia importante, ancora di più per uno che ha dei problemi come i suoi in una realtà piuttosto spietata. Voglio vedere una bella crescita al fianco di Ragnar :metal:
Anche Ubbe ha un buon potenziale, spero venga utilizzato meglio. Lo vedo molto simile al padre per alcuni aspetti.

Astrid e la relazione lesbica secondo me sono il naturale percorso per la vita di Lagertha e che onestamente ho desiderato ( :huhu: ) di vedere da quando Vikings è andato in pausa. È una donna forte, decisa, che sa quello che vuole. Ha sempre addestrato donne vichinghe e si è sempre posizionata a difesa delle donne. Io approvo, e anzi, onestamente mi stupisco della scelta di aver introdotto questa sua relazione solo ora.

Bentornato Vikings!