Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Bassetto

Pagine: [1] 2 3 ... 5
1
Stati Uniti / Re: Episodes [Showtime] [Comedy]
« il: 28 April 2017, 19:38:29 »
Episodes torna il 20 Agosto!!
http://www.sho.com/episodes




 :metal:

2
Fargo / Re: [COMMENTI] Fargo - 2x10 - Palindrome [SEASON FINALE]
« il: 15 December 2015, 20:29:52 »
 :riot:

(clicca per mostrare/nascondere)

3
Cogito Ergo Sub / Re: Atei, religiosi od agnostici
« il: 7 July 2015, 16:48:13 »
Infatti è una cosa paradossale e divertente il fatto che se uno dice di vedere e parlare con un unicorno rosa o con Napoleone, viene rinchiuso in un istituto psichiatrico.
Se dice di vedere e parlare con la Madonna o Padre Pio, viene lodato, ammirato e magari finisce pure col farci dei soldi.

Esatto, come si dice: "When one person suffers from a delusion it is called insanity. When many people suffer from a delusion it is called Religion."


ma se uno crede nell'unicorno rosa o vuole credere nell'unicorno rosa saranno anche cazzi suoi?
perchè mai dovrei smontarlo?

Una persona può benissimo credere nell'Unicorno Rosa o in Dio, tutto ciò purché non cerchi di imporlo sugli altri.
Considerando però che la Chiesa è dalla sua nascita che cerca di imporre universalmente il suo pensiero è doveroso reagire affrontando le problematiche usando l'intelletto.
E' la Chiesa che dovrebbe scendere dal piedistallo, non chi cerca di dare risposte usando la ragione.

La religione, qualsiasi essa sia, insegna ad obbedire alle sacre scritture anche se vi sono prove evidenti che le smentiscono.
Insegna a non porre minimamente in questione ciò che ci viene detto.
Ma soprattutto ci fa credere che esiste una e una sola verità e questo è il primo passo verso l'estremismo religioso.
Quando sentiamo di un fedele che si fa esplodere in nome di Dio, ciò succede perché questa persona è completamente convinta (o meglio, è completamente sotto l'illusione) che sta facendo il suo dovere, che ciò che sta facendo gli garantirà direttamente il paradiso.
Come sostiene Dawkins, la religione è pericolosa in quanto, come ho già detto, pone le basi per gli estremismi. I terroristi sono spinti da un idealismo religioso che per loro è razionale in quanto sono stati abituati fin da piccoli ad avere fede assoluta e indiscussa.

Citando lo stesso biologo:
 
"Si potrebbe obiettare che l’estremismo non è una caratteristica esclusiva della fede religiosa. Anche l’amore per la patria o per il proprio gruppo etnico possono scivolare nell’estremismo, no? Basti pensare ai kamikaze giapponesi o alle Tigri tamil dello SriLanka. La fede religiosa, però, ha la straordinaria capacità di mettere a tacere il calcolo razionale e di solito ha la meglio su ogni altra considerazione. Credo che questo accada soprattutto per la facile e attraente promessa che la morte non sarà la fine e che il paradiso dei martiri sarà glorioso. Ma accade anche perché la fede, per sua stessa natura, scoraggia dal porsi domande." (Dawkins, L'illusione di Dio)


La religione è pericolosa, ecco perché smontarla.




4
Cogito Ergo Sub / Re: Atei, religiosi od agnostici
« il: 7 July 2015, 14:05:41 »
Sicuramente può far presa su chi già non è credente per rafforzare la sua convinzione
Ho i miei dubbi però che un credente (a prescindere da quali considerazioni faccia sulla sua fede) possa cambiare idea
Potrà addurre tutte le considerazioni filosofiche o scientifiche del caso ma per un credente credo che non si una questione di prove ma di un sentire interiore. E su questo nessun libro e nessun tipo di spiegazione potrà mai far qualcosa

Questo riassume la questione sulla fede di cui si parlava in precedenza, e pone quella che ancora precedente che facevo sulla supposta "illuminazione" interiore.

Vado di metafora attualizzata.

Non Credente: Signor Credente, ma lo sente che caldo? Fanno 40 gradi!

Credente: Veramente io ho freddo.

Non Credente: Freddo? Ci sono 40 gradi! Guarda, ho qui il termometro che conferma.

Credente: Ma che voi? Se io sento freddo, sento freddo. O vuoi dirmi cosa devo provare?

Non Credente: Ah! Vabbè.

...

Non Credente: Senti maaaaa...se c'hai freddo come dici, com'è che sudi come un suino mannaro, e invece di stare sotto le coperte, stai come me in canotta e col ventilatore sparato addosso?

Anche secondo me l'argomento del sentito interiore non attacca.
Se lo ritenessimo valido allora perché disturbarsi a progredire con la scienza e la ricerca? Se davanti a nuove prove e scoperte, ognuno di noi dicesse: "Non mi interessa cosa hai dimostrato, io ho questo sentito interiore e quindi tutto il resto non mi interessa", allora più niente avrebbe significato.
Cioè, se io avessi un sentito interiore che mi dice che esiste l'unicorno rosa (malgrado non ci sia niente che prova la sua esistenza) tutti mi prenderebbero per pazzo, ma nel momento in cui dico invece che il mio sentito interiore riguarda l'esistenza di Dio allora tutto di un tratto la mia diventa una posizione rispettabile.
Ciò avviene perché l'esistenza di dio, a differenza di quella dell'unicorno rosa, è contenuta in libri sacri, è insegnata ai bambini fin dalla nascita e da secoli è ripetuta dai pulpiti di ogni chiesa.

Ecco perché secondo me non è nemmeno da prendere in considerazione chi dopo aver letto libri come quello di Dawkins non mette almeno in dubbio il suo sentito interiore.
Ma probabilmente ancora peggio è quella porzione di credenti che si rifiuta a priori di leggerlo per paura che possa far sgretolare le sue certezze.

5
Come già detto da voi, Wes, indipendentemente dal fatto che piaccia o no (probabilmente sono uno dei pochi a cui piaceva  :asd:), è stato il secondo personaggio più importante della serie e a me dispiace che sia morto perché con lui è morta una parte della serie.  :T_T:

Poi sono d'accordo con voi che effettivamente il suo personaggio era arrivato a un punto morto, però negli anni mi ci ero affezionato (così come a Connor, Asher, etc) e ci sono rimasto davvero male, anche se oggettivamente andava eliminato.

Diciamo che ritengo "giusta" la morte di questo personaggio (dal punto di vista della serie) ma questo non ha evitato che mi colpisse emozionalmente.

Comunque questo avvenimento è veramente una svolta, vedremo come proseguirà!!  :zizi:

6
Mr. Robot / Re: Mr. Robot - News
« il: 19 September 2016, 08:51:00 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Meritatissimo!!!  :pirurì: :pirurì: :pirurì:

Le sue prime parole: "Please tell me you're seeing this too:XD: :XD: :XD:

7
(clicca per mostrare/nascondere)

Grazie ancora a tutto il team di itasa.

ps

Raaaaaaaaylan Givens!
ahahah una delle piccole cose che mi manchera di Justified è come Boyd salutava Raylan ogni volta che lo incontrava: Raaaylan Givens!  :asd:

Immenso Goggins, veramente!

8
 :bYe: :bYe: :bYe:

(clicca per mostrare/nascondere)

9
(clicca per mostrare/nascondere)

10
Televisione / Re: L'Itasiano Consiglia!
« il: 12 August 2016, 20:01:34 »
Guarda HTGAWM è molto trashy e surreale, si concentra più sull'aspetto crime/mystery spacciandosi per un legal drama perché ogni tanto i personaggi si ricordano di essere degli studenti che stanno facendo apprendistato con uno dei migliori avvocati (Viola Davis). Lei è bravissima e interpreta un personaggio mooolto sopra le righe che non penso esista nella realtà, o almeno spero. La serie ha ritmi abbastanza frenetici e ti lascia sempre con il fiato sospeso (o GASP INDUCING come dicono nei promo  :XD: ) sia per i colpi do scena sia per le boiate che ti propina. Insomma è la serie perfetta se cerchi puro intrattenimento bello cafone  :zizi:

Suits ha dei bei personaggi, assolutamente :jolly: HTGAWM l'ho abbandonato dopo poche puntate perché avrei voluto uccidere quasi tutti, compresa la Davis :asd: la storia la ricordo piuttosto intrigante, almeno all'inizio, adesso non so come sia proseguita, ma se non empatizzo con i personaggi e non rimango coinvolta non c'è niente da fare :sooRy:

Io Suits l'ho abbandonato alla seconda stagione perché mi aveva stancato ma qualitativamente è avanti rispetto a HTGAWM, che però ha il pregio di non annoiare praticamente mai e ha la Davis che è immensa  :zizi:

Grazie mille! Siete stati molto chiari......le vostre parole mi hanno stimolato a iniziare HTGAWM  :zizi:....Mi butterò nel intrattenimento bello cafone, come dice Asoiaf  :XD:

11
Ho appena riletto il libro in lingua originale in modo da rinfrescarmi la memoria prima di vedere questa piccola perla targata BBC.

(clicca per mostrare/nascondere)

Un'altra cosa che dalla serie si evince ma magari nel libro è più chiara

(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)


12
Semplicemente una delle cose più belle che abbia mai visto  :cerealguy: :pukingrainbows: :pukingrainbows: :pukingrainbows:

Non aggiungo niente altro perché in 59 pagine è già stato detto tutto.

Non sto nella pelle di vedere la 3x01.
Non so come avete fatto a aspettare 2 anni!  :O.O: :O.O: :O.O:  Mi sento profondamente in colpa!!!   :distratto:

13
Che puntata CAPOLAVORO!  :prego:

Probabilmente mi è piaciuta di più delle 3 della prima stagione, non pensavo potesse essere possibile.
Mi ha lasciato in continua tensione per tutto il tempo, serve comunque un rewatch per poterla capire pienamente.

Ho trovato GENIALE risolvere il cliffhanger di fine prima stagione con la suoneria di Moriarty  :asd: :asd: :asd:
Ero tutto teso all'inizio della puntata e appena è partita la suoneria sono scoppiato a ridere.....

Oltre ai soliti superbi Cumberbatch e Freeman, pazzesca interpretazione di Lara Pulver.

I vari colpi di scena durante la puntata mi hanno lasciato veramente senza fiato e incollato allo schermo...compresa la scena finale in Pakistan che a me non è dispiaciuta...

Due momenti fantastici:

1) Mrs. Hudson: It's a disgrace, sending your little brother into danger like that. Family is all we have in the end, Mycroft Holmes.
    Mycroft: Oh, shut up, Mrs. Hudson!
    Sherlock: Mycroft!
    Mycroft:  Apologies.
    Mrs. Hudson: Thank you.
    Sherlock: Though do, in fact, shut up.    :XD:

2) Watson: Hamish! John Hamish Watson, just if you were looking for baby names.   :asd:
   


Come tutti voi (anche se con qualche anno di ritardo  :asd:) con questa puntata sono diventato decisamente SHERLOCKED:love:


14
Sherlock / Re: [Commenti] Sherlock 1x01 - "A Study In Pink"
« il: 6 June 2016, 21:45:17 »
Ho visto oggi proprio questo Pilot ed è uno di quei casi in cui so già fin da subito che questa serie diventerà una delle mie preferite!  :metal: :metal: :metal:

Adoro la coppia Cumberbatch - Freeman, una scelta più azzeccata non potevano farla! Che attoroni!

Adesso non vedo l'ora di gustarmi le prossime puntate!

(clicca per mostrare/nascondere)

15
(clicca per mostrare/nascondere)