Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - charles kane

Pagine: [1] 2 3 ... 9
1
(clicca per mostrare/nascondere)

2
Per me puntatona altro che. Mette le basi per un finale molto piu'soddisfacente di Saul vs un tassista mezzo scemo -.-'..davvero vi aspettavate che un tizio del genere avrebbe giocato un ruolo fondamentale nel finale di serie ?Era ovvio che sarebbe stato solo la scintilla che spinge Jim verso le vecchie abitudini.Ora sono proprio curioso di vedere cosa tireranno fuori.PS: vergognatevi per aver usato lépisodio della mosca di BB come metro di paragone negativo :asd:

3
Sto cominciando a rompermi i coglioni

4
The Sopranos / Re: Series Finale, come lo spiegate?
« il: 6 September 2021, 00:40:21 »
Secondo me è morto. Per quanto suggestive siano anche tutte le altre ipotesi,ci sono davvero troppi indizi che vanno in quella direzione.Senza contare che a quel punto della serie ,per le altre famiglie (specie New York che già lo odiava) Tony conviene molto più morto che vivo.La sua famiglia e i suoi migliori uomini sono morti, compresi quelli che garantivano i migliori guadagni. L'unico rimasto è Paulie che non gode del rispetto di nessuno e cosa più importante... Tony è fottuto. Ha praticamente una condanna certa sulle spalle dopo il tradimento di Carlo. Perché dovrebbero lasciare in vita il boss di una famiglia distrutta che non può garantire più nessun forte guadagno e rischiare che li tradisca con l'FBI per salvarsi dalla condanna che gli pende sulla testa(cosa che Tony probabilmente accetterebbe di fare per salvarsi il culo). Specialmente New York che è rimasta senza capo , potrebbe finire il lavoro.Se notate durante il meeting segreto con Butch, Tony è a tratti titubante come se  stesse filando tutto troppo liscio e infine la morte di Tony nel dinner con la sua famiglia creerebbe un parallelismo con la morte del loro boss,morto allo stesso modo.

5
Il mio unico problema riguardo l'insistere con la linea temporale del passato,è che ormai per quanto lo possano truccare,questo non pare un saul piu' giovane manco tenendo gli occhi chiusi :asd:Bob era sulla soglia dei 50 quando ha iniziatoBB,ora e' vicino ai 60,insomma devono darsi una mossa a concludere perche' diventa sempre piu' difficile mantenere l'illusione.Vale anche per mike e gus.Oppure nel season finale si inventano che gus ha pagato il lifting a tutti,visto lo stress della vita che fanno :XD:

6
The Sopranos / Re: COMMENTI STAGIONE 6 ( prima visione )
« il: 6 June 2017, 00:21:12 »
Io aspetto ancora che I professorini mi aprano gli occhi su tony e la serie in generale.La cosa comica e' che loro riducono.la serie a un boss fondamentalmente buono I cui misfatti sono solo un effetto collaterale della sua condotta di vita e che si contrappone ai perfettini molto piu' subdoli di lui. Un animal house in chiave malavitosa praticamente senza tenere conto che tony  e' comunque un sociopatico bordeline,con una visione distorta dei rapporti umani che spesso vive in modo (guarda un po' anti sociale)nonostante magari sia talvolta pure in buona fede e gia' questo crea una frattura enorme tra lui e gli altri personaggi.Il che se vogliamo  gli da anche una scusante rispetto agli altri ed e'vero ha slanci di generosita' a volte rari pure tra personaggi positivi.Ma la sua psiche distorta lo porta a fare anche azioni di una mostruosita' che una ersona normape non potrebbe manco concepire.I primi esempi che mi vengono in mente : quando vuole scoparsi  la futura sposa di suo nipote perche' gli prude l'uccello,quando per pura avidita' rovina ilpadre del compagno di classe della figlia,quando fa perdere il posto di lavoro al poliziotto nero,uccide ralph che ha appena "perso" suo figlio,solo ed esclusivamente perche' potrebbe aver ammazzato un cavallo,si compiace della morte della moglie di herb er uno stupido debito e altri 1383838&293819 casi che non mi vengono in mente.Direi che te lala racconti quando dici che tony fa il male solo quando costretto.Sei tu che schematizzi,e ti rifiuti di vedere a un palmo dal tuo naso,si chiama per usare una parola  a te cara,superficialita'.Dire che tony e' piu' umano della melfie,artie ecc e'una stronzata esattamentr come.dire che.tony e' solo un cattivone.Tra l'altro bisogna considerare che gli aspetti positivi di tony sono messi piu'in luce perche' per ovvie ragioni e' il personaggio piu'sviscerato e mostrarli e' PARTE dell'assunto della serie.Poi adoro osservare come la tua visione.diventi  davvero manichea quando si parla degli altri personaggi.Pussy e' spazzatura,Chris solo un bambinone che ha esasperato tony(semplificando il loro rapporto che e' l'emblema della socipatia bordeline  di tony e di come sia impossibilitato ad avere avere un rapporto sano  con qualcuno che non sia uno dei suoi figli.Difatti con lui e' empatico in modo scostante non riesce.mai a non far rientrare I propri interesse/ego ecc,nonostante gli volesse pure bene e razionalmente fosse mosso da buone intenzioni.Il personaggio di adriana e'la. personificazione di cio'.Tutto cio' senza negare le colpe di chris che difatti "meritava" vista l'evoluzione degli eventi,la morte.Ma  tu hai ridotto uno dei rapporti piu' complessi della serie a un rompi coglioni tossico che scassa la minchia finche' tony non lo leva dalle palle.Questo e' un dennis la minaccia in chiave malavitosa)

7
The Sopranos / Re: COMMENTI STAGIONE 6 ( prima visione )
« il: 21 April 2017, 21:47:19 »
La mamma mi ha fatto un po' scemo ma mi sembra che con tanti giri di parole abbiate detto ciò che affermava un omonimo del nostro soprano,tony montana :asd:Avete presente la scena al ristorante in cui inveisce contro i borghesucci falsi e ipocriti dicendo che usano gente come lui come caprio espiatorio per sentirsi più buoni,mentre lui si definisce perlomeno onesto nei propri confronti.Io non dico che sia tutto campato in aria e che non ci sia del vero,ma se è vero che dividere il mondo in buoni e cattivi è superficiale lo è altrettanto non fare dei distinguo tra le varie sfumature di grigio(perdonate l'orrida citazione involontaria a quell'abominio :asd: )Io vedo del marcio in artie e nella melfie cosi come in tony e in voi :XD:la mia visione del mondo non è buonista per un cazzo.La melfie se vogliamo si dimostra più falsa e ipocrita di tony e come peronaggio è sicuramente meno simpatico,ma ha meno umanità?Non credo.Quando viene stuprata ad esempio potrebbe facilmente avere vendetta ed uscirne pulita,sa che le basterebbe dire di aver subito una violenza perché tony si occupi personalmente di uccidere il tipo.Non lo fa.Per costume,perché contrario al codice morale della categoria sociale a cui appartiene,sicuramente,ma ANCHE perché la melfie non è una sociopatica e comprende il valore di una vita umana,cosa che tony non può fare perché per quanto sui generis(ma alla fine manco troppo,i sociopatici che provano empatia e affetto per un ristretto gruppo di persone non sono cosi rari)è un sociopatico e togliere una vita non gli fa né caldo né freddo,nessun turbamento,salvo determinate situazioni.Questa da parte della melfie cosa è se non umanità?Senza contare che senza sottovalutare le implicazioni filosofiche,il male si misura anche e soprattutto in modo  pragmatico,c'è poco da fare.Artie sarà pure un uomo meschino e rancoroso,ma più che fracassare le palle con le sue lagne non può fare.Tony è a capo di un organizzazione che da oltre un secolo avvelena e corrompe il mondo,è un discorso banale?Si,ma non si può non tenere conto anche di questo.Sul fatto che tony compia il male solo quando è strettamente necessario,direi proprio no...Per quanto riguarda hitler,ho già detto che era una provocazione ironica.Visto che insistevi a dire che tony ha un umanità e degli affetti,ho detto sarcasticamente che anche lui ne aveva e che magari lo avremmo rivalutato con una serie hbo.Che il fuhrer si sia macchiato di crimini ben peggiori di tony ci ero arrivato.Ero una sega a scuola,ma qualcosina su di lui l ho letta.Poi se vuoi farmi degli esempi concreti per dimostrarmi che tutto tony è più umano della melfie fai pure.Io credo che chase abbia voluto mostrare un mondo in cui i buoni non esistono,in cui un boss dimostra ALCUNI slanci d umanità superiori a quelli della cosiddetta gente bene, ma penso che.abbia anche.giocato con questo assunto,ammaliando e ingannando gli spettatori con il fascino e la complessità di un personaggio come tony.L'epifania che la melfie ha nelle ultime puntate è tutt altro che campata in aria e se si fa attenzione ha attinenza con l evoluzione di tony nella serie.Io l'ho trovata una trovata quasi meta televisiva.Chiedo scusa per il mio italiano,ma scrivo di fretta e non ho grandi studi alle spalle,spero di non offendere la sensibilità di nessuno.Come vedete ora che mi avete dato del coglione direttamente senza girarci intorno dietro i vari "superficiale" "buonista" ,"non hai colto",i toni si sono alquanto rilassati :asd:

8
Gli occhi del cuore / Re: Nella Vita Vera non sopporto...
« il: 8 December 2016, 21:38:56 »
la cultura italiana obsoleta riguardo i rapporti tra sessi.Il fatto che l'uomo debba sempre costantemente fare il primo passo.Specie per uno orgoglioso come me,ma in generale lo trovo imbarazzante e fuori luogo al giorno d'oggi

9
Tralasciando l'ansia che ho avuto quando Lalo è uscito dalla vasca, pensavo che incontrasse Nacho e lo uccidesse, ma Gus che definisce quei sicari come '' I chose the very best man for this job '', really?
Comunque ho una mezza idea che Kim non ci sarà più perchè sarà jimmy stesso a lasciarla per non farla finire sulla sua stessa strada, o al massimo lei lo sta un po' trollando per vedere fino a che punto possa arrivare ma non ha intenzione di fare realmente quello che dice
Speriamo l'ultima stagione esca presto
Si la parte dei sicari e' stata davvero il minimo storico raggiunto dalla serie.Odio quando per portare avanti la trama fanno crollare il qi dei personaggi.Cio'e' cari very best men..state strisciando in un tunnel,il vostro capo vi sta aspettando fuori guidandovi,a un certo punto mentre ci parlate la conversazione viene interrota a colpi di mitra,che fare?Tornare immediatamente indietro?Ma no,continuiamo pure a strisciare fino alla fine del tunnel,dando modo a Lallo di ucciderci comodamente senza manco doversi affacciare...seriamente,quella scena e' roba da asylum e fa davvero disonore a una serie come questa

10
Piu' ci penso e piu' non voglio che kim duri tutta la prossima stagione,basta allungare il brodo,il personaggio è arrivato al capolinea,massimo per meta' stagione poi salud.Abbiate coraggio e fottetevene di quello che vogliono I fan. Niente ricongiungimento lieto nel presente,bastaaaaa.Il suo percorso è stato perfetto ,scritto e recitato benissimo,ma secondo me andava tolta di mezzo in questa stagione.Penso sia questo il motivo per cui questa stagione comunque eccellente ,t i lascia un po' con una sensazione di inconcludenza,serviva una piccola scossa e non poteva essere lallo.Era chiaro
Che jimmy non avesse finito con lui,altrimenti perche' tirare fuori Ignacio con walt e jesse,che con la faccenda in messico non c'entrava una mazza.Voglio fidarmi di gilligan,sta volta voglio un finale amaro,non alla BB(che io difendo) Gilligan ha detto che il finale sara' migliore di BB,so che alcuni fan si lamentarono del finale troppo indulgente verso Walt,questo mi fa sperare che a sto giro ci sara' ben poco di consolatorio.Per inciso io il finale di BB lo difendo,pur non essendo tra le mie Puntate preferite.Molti non capiscono che WW non è Tony Soprano o vicky di the shield,perlomeno non lo è Heisenberg,è un genio totalmente fuori da qualsiasi piano della realtà che con piani bizzarri e roccamboleschi al limite del fumettoso riesce a cavarsela da ogni situazione,il bello della serie era il connubio tra l'introspezione degna dei  migliori prodotti hbo e un anima pulp grottesca completamente sopra le righe,simbolo di questo strano ma felice matrimonio era la distinzione walt/Heisenberg. Per cui secondo me è giusto che alla fine un personaggio come lui muoia piu' da icona leggendaria quasi di fantasia che da persona vera.Un finale simile per un personaggio più "terreno" come jimmy,sarebbe un errore per me

11
Tutto sempre di assoluto livello. Pero' ..ho aspettato il finale prima di fare questa considerazione,visto che il personaggio è molto amato, a me Kim ha davvero rotto le palle,basta è ora che vada.Bello il percorso,bello come addirittura ci portino  a patteggiare per howard a sto giro,mostrando una volta di piu' alla faccia dei fanboys che non ci sono buoni e cattivi,ma solo chi è il protagonista della tua storia e chi no.Bello anche vedere come kim sia sempre di piu' l'altra faccia della medaglia di chuck.È buffo ,tendiamo a odiare chuck e ad amare kim,solo perchè empatiziamo con jimmy,ma in realta',I due sono uguali.Entrambi hanno un giudizio parziale , dogmatico e morboso su jimmy,uno punitivo e mosso da rancore mal sopito,l'altro assolutorio mosso da una mal sana attrazione.Detto questo spero che si diano una mossa a levarla di torno,perche' ora è satura,basta,non vorrei che gli autori indugiassero troppo visto l'affetto del pubblico.Immaginate se la tiritera con chuck fosse andata avanti 6 stagioni,du palle a una certa.

12
Io non capisco le critiche a Lallo super eroe,il problema di quella scena è la messa in scena poco ispirata e a tratti goffa,che la fa apparire come il climax di mamma ho perso l'aereo con risvolti meno spiritosi.Il fatto che lui faccia fuori un plotone d'esecuzione da solo...ma l'avete visto il breaking bad universe fin ora? mike a 95 anni fa sembrare batman,james bond e chuck norris, pronti per il reddito di cittadinanza e ora il problema è lallo e I suoi saltini :asd:La cifra stilistica della serie è sempre stata questa,puo' non piacere ,ma lamentarsene ora,alla quinta stagione del suo spinoff,boh. A proposito di Mike,non riesco a ricordare,hanno mai spiegato dove abbia appreso queste skills e perche' un tizio con quelle capacita' stesse a prendere mazzette da poliziotto corrotto invece di essere nei servizi segreti?

13
Comunque direi che sia oggettivo che ci si aspettava di meglio.
Francamente avrebbe reso meglio come finale di stagione lo scorso episodio;con quei 15 minuti finali di tensione, la gente sarebbe rimasta in shock tutto il tempo e quindi avrebbe visto la sesta stagione con ancora più voglia.
Si in effetti questo finale ti lascia un po' con una sensazione a "eh sti cazzi ":XD:Comunque mio caro direi che la tua teoria su una 6 interamente ambientata nel presente,possiamo salutarla...Io continuo a sperare che sara' un 50 e 50..we'll see

14
No, non può essere ancora sposato con Kim. In BB mi pare nella terza stagione dice a Walt di essersi sposato e avere divorziato due volte. Mentre quando si sposa con Kim gli viene chiesto se è effettivamente annullato il matrimonio precedente, quindi quello con Kim è il secondo, e sappiamo quindi che divorzieranno.
Mi pare chiedessero l' annullamento dei DUE precedenti matrimoni.Per cui qui ne ha gia' due falliti alle spalle,ma magari ho capito male.Anche fosse non darei troppo peso a un cazzaro come Saul.  Se non ricordo male li stava consolando Walt per la rottura con skyler,potrebbe benissimo aver esagerato la realta' pe farlo sentire meglio.Sparo' pure la minchiata dell'aver beccat o la moglie a letto con il patrigno,cosa che gilligan ha gia' confermato essere una cazzata

15
Io continuo a pensare che non morirà: ci deve essere un personaggio importante della vita di Saul da cui lui torna/vuole tornare o che comunque faccia parte della sua storia nel presente (perchè immagino nell'ultima stagione ci sia un bel pò di storia nel presente), e non vedo chi altri possa essere se non lei.
Onestamente mi deluderebbe un po',trovo che un Saul finito e solo anche negli affetti,che sconta le conseguenze di una vita di raggiri,che pero'  ha il suo ultimo colpo di coda proprio in virtu' di essi,sia piu' interessante.Certo sarebbe una parabola simile a quella di walt,ma del resto questo e' il suo Breaking bad con tutte le differenze dovute ,visto quanto  diversi sono. I due.Far ricicciare Kim mi sembra una concezione ai fan.Poi è da vedere come la metterbbero in scena.Io credo che Kim non morira',ma sara' distrutta a livello professionale per la sua connivenza con Jimmy