Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Sinuak85

Pagine: [1] 2 3 4
1
Better Call Saul / Re: [Commenti] Better Call Saul 2x02 -Cobbler-
« il: 24 February 2016, 12:28:37 »
La trama è partita da un pezzo. Non abbiamo bisogno di tensione, tensione già c'è.
Il punto è questo: noi sappiamo perfettamente come andrà a finire "Saul", lo sappiamo, sappiamo chi e cosa incontrerà ad un certo punto della sua vita, e sappiamo dove finirà (se abbiamo visto il primo episodio della serie).
Eppure stiamo qui a guardarla.
Non per adrenalina, o virtuosismo. Ma perché ci interessa davvero il personaggio, e tutti gli specchi infranti di quel mondo che in definitiva è anche il nostro.
L'aspetto in comune con BB è infatti quello di essere disturbante.

Il discorso finale tra lui e la compagna è decisamente disturbante. Lui che si diverte con la storia della torta, lei che vede un uomo che rischia di fare a pezzi la sua carriera per una prova falsificata.
E noi siamo lì, muti. Sappiamo che tutto finirà "male". E che lei, con tutta la sua buona volontà, non potrà farci proprio niente.  :aka: :metal:

2
Qui si sta leggermente andando fuori di capoccia.

A me non me ne frega una cippa che ci sono "alcune" persone che sono "felici" di lavorare con Amway. La felicità è un'altra cosa e riguarda la coscienza interiore.

Detto ciò, parliamo del piano pratico.

1) è un'attività dichiarata al fisco?

2) i contributi sono coperti?

3) gli infortuni sul lavoro sono coperti?

4) in quale modo la legge tutela questo tipo di lavoratori?

Per quanto mi riguarda è una forma di schiavismo. Prendetevi Il Capitale, e leggetelo (rivolto a coloro che si sono espressi a favore di questo marketing piramidale).

3
(clicca per mostrare/nascondere)

4
South Park / Re: [Commenti] South Park 18x07 "Grounded Vindaloop"
« il: 14 November 2014, 16:39:35 »
Epico.

Mi inchino.

South Park è Oltre.  :ninja2:

5
Masters of Sex / Re: [Commenti] Masters of Sex 4x01 - Freefall
« il: 7 September 2016, 00:33:58 »
Non ho dubbi.

La puntata più bella della serie Masters of Sex vista finora.

Tutto crolla, o meglio siamo nel bel mezzo del post naufragio.

Tutto è incerto, l'unica cosa certa è che niente è come prima e niente tornerà ad esserlo esattamente come prima.

Bill in primo luogo. Ma anche Virginia e Libby.

Sono cambiati i tempi anche, velocemente. Viene inserito il problema della fede in senso ampio, accediamo al lato emozionale della serie.  :love:

6
Orphan Black / Re: Orphan Black [NEWS]
« il: 19 September 2016, 22:06:23 »
Tatiana Maslany.  :love:

Un emmy strameritato.  :love:

7
South Park / Re: [Commenti] South Park 20x02 "Skank Hunt"
« il: 24 September 2016, 12:25:53 »
Questo secondo episodio, come già il primo, lascia liberi di gridare "Madafaka! It's a masterpiece!"  .pepepe

8
(clicca per mostrare/nascondere)

9
Televisione / Re: L'Itasiano Consiglia!
« il: 8 July 2016, 09:40:02 »
Grazie a tutti per i consigli, spulcerò bene le serie che mi avete consigliato! :pirurì: :metal:

Su Akta Manniskor (real humans) posso dire di aver visto entrambe le serie, ma l'originale è ad altri livelli. è come Les Revenants rispetto alla scopiazzatura americana, discorso analogo.

10
Negli Stati Uniti di sicuro non funziona così, forse in Italia è diverso.
Però è proprio strano, se così fosse le testimonianze dei parenti o degli imputati non andrebbero calcolate a prescindere, tanto si può mentire senza essere puniti. E poi stanno dicendo che uno che è colpevole e mente sulla sua colpevolezza, sta facendo bene? :lol?: O semplicemente non vogliono infierire...

Approfitto al volo di questo OT  :cool:, per spiegare bene come e perché in Italia vige questa regola.
Partiamo dal presupposto che il nostro sistema penale è certamente improntato a un garantismo maggiore di quello statunitense, a stampo colpevolista/inquisitorio. Ne deriva appunto una serie di importanti garanzie legali che rendono il fine di un processo non "arrivare alla verità ad ogni costo", ma "rispettare le regole del gioco". Prima, in epoca fascista con il codice Rocco del 1930, eravamo più inquisitori, ma è una stagione che, grazie a dio, ci siamo lasciati alle spalle.

In seconda battuta è normalissimo che un parente menta, è una causa di giustificazione, al pari della legittima difesa o della forza maggiore; in altre parole è una scriminante. Se così non fosse si instaura un clima da caccia alle streghe che non porterebbe a nulla di buono.

In terza battuta non sta scritto da nessuna parte che un colpevole che mente sulla sua colpevolezza debba essere punito. è dai tempi dei romani (i quali certo non brillavano per garantismo inteso in senso moderno) che vale il principio: nemo tenetur se detegere.

Nessuno può essere obbligato cioè ad affermare la propria responsabilità penale: è il diritto di difesa, sacrosanto non tanto e non solo per l'imputato ma per il sistema intero.

Neanche a dirlo...altro che processo e dei...i passeri dovrebbero essere spazzati via seduta stante! :riot:

11
A ben guardare questa è la puntata più decente della stagione!

Basta guardare alla scena delle barzellette, a quella dei dialoghi di Clegane, ma anche al dialogo in accampamento Jaime Lannister.

Per quanti invece si lamentano dell'off-screen della scena di Arya, bisogna capire se sono gli stessi che si lamentano dello scarso realismo degli spostamenti iper-veloci di Jon Snow & Sister alla ricerca di alleanze nel Nord.
Perché delle due l'una.

Arya ha spento la maledetta candela, cosa c'è da vedere? Ascoltare due, tre sciabolate e poi un "ah, sono morta!"  :doh:

Ma mettiamo caso che comunque si usi una luce da finzione scenica, non ha senso comunque: a che serve vedere Arya combattere? Tanto la rivedremo per miliardi di volte suppongo, poi non so, e poi era ora che smammasse dal tempio degli assassini, quindi, per me, hanno tagliato anche troppo poco.  :ninja2:

Stessa cosa dicasi per il drago: a che serve vedere fiamme sulle navi di quattro cretini non-protagonisti, ma soltanto "padroni di schiavi"? Diamolo per narrato, o al limite magari alla prossima puntata lo faranno vedere.

Stagione in risalita.

12
Ma molto semplicemente secondo me il cigno è un codice criptato inserito nell'occhio di Rachel da qualcuno per arrivare a qualcosa. Starà a Rachel decifrarlo (un po' il principio delle immagini codificate stile Intersect di Chuck) :cool:

 :scettico: Direi che è l'ipotesi decisamente più probabile!  :riot:

13
(clicca per mostrare/nascondere)

14
(clicca per mostrare/nascondere)

15
Allora Orphan Black sta diventando via via più interessante; ormai si stanno preparando tutti i presupposti per arrivare ad un climax nel quale convergeranno, secondo me, due fattori:

1) spaccatura della famiglia (i disaccordi tra le sorelle, chi, come Helena, va per i fatti suoi; l'amico di Sarah che follemente porta la nuova arrivata nella casa segreta)
2) una strana alleanza con le parti oscure (dammi il clone originale e noi vi salveremo)

Tutto questo sarà inevitabile. Contemporaneamente vedo una chiave di volta nella piccoletta in grado di percepire le emozioni dei cloni; è inutile che alla Brightborn continuino a lavorare ad un progetto di selezione artificiale o evoluzione guidata dell'essere umano: i loro progetti, come dimostra il bimbo-Voldemort, sembrano votati al fallimento. La relazione tra la Duncan e Ira conferma invece il punto debole che secondo me porterà a far crollare quella struttura, facendo pendere nuovamente la bilancia a favore del Clone Club.

Krystal imprevedibile: sarà curioso conoscere la sua reazione alla verità; Donnie assume invece in questa stagione il ruolo comico per controbilanciare tutto il dramma.