Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - BenderSnake

Pagine: [1] 2 3 ... 7
1
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 5x10 - Momento of Vision
« il: 4 February 2018, 21:47:31 »
Mi piaceva Floki, però non posso fare a meno di dire che questa volta se l'è veramente cercata. Ci voleva tanto a organizzare una minima autorità nella comunità? Un thing? Fare subito legislatore quel tizio e l'altro boh, qualcos'altro? "non lasceremo cadere la comunità nel caos" poi quelli litigano e non fa nulla, accade un gravissimo episodio di blasfemia e quando stai per punirlo ti fermi a metà e ti vergogni (di cosa? Di voler punire un colpevole?)... quello tira fuori un coltello e nessuno li ferma... che sia lui a sacrificarsi per tutti è giusto, doveva prendersi le responsabilità prima di avere due morti in una comunità minuscola

2
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 5x07 - Full Moon
« il: 8 January 2018, 17:51:23 »
Io rimango con il dubbioh anche perché non mi dispiacerebbe un tocco di tolleranza lgbt velata ad un personaggio che ultimamente caratterizzano quanto la capretta di Ragnar
Questo è un tuo wishful thinking, ho rivisto la scena e al "she wasn't a she" risponde proprio "what", subito non capisce nemmeno di cosa si stia parlando
Già molte scene sono assurde, rese male o tirate fuori dal nulla (Ubbe+Torvi), cerchiamo di non aggiungere dell'assurdo  :interello: (in una sottotrama che già lo era assurda, dalle location al cannibalismo  :doh:)

3
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 5x08 - The Joke
« il: 13 January 2018, 19:26:33 »
Non so se mi sono cadute di più le palle alla battaglia stile americanata (Vikings ha sempre avuto battaglie un pelo curate, grazie per avercele tolte... non fanno nemmeno più lo shieldwall) o al finale "perché lo risparmiamo" "boh gli dei"


Oddio, perché non parlava tedesco?! Veramente era inglese quello?


4
Vikings / Re: The funny side of Vikings
« il: 13 January 2018, 19:28:25 »
(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)

5
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 5x06 - The Message
« il: 9 January 2018, 17:32:36 »
@kimono23 : se pensi che facendomi lo spiegone da gran comandante supremo (la figura del maestrino la fai più tu con il poema, che io con 4 parole) tu mi possa ''fottere'' come hanno fatto con Astrid  caschi male con la sottoscritta :D

intanto i moderatori hanno cancellato giustamente un pò di commenti di alcune persone che erano andate off-topic, di conseguenza , onde evitare di fare di nuovo da capretta espiatoria tralascerò gli ''insulti'' velati che mi hai fatto e ti rispondo !

premessa: chiunque può seguire 3 mila tv series in contemporanea, ma sarai d'accordo con me che per una questione di tempo non si riesce a riflettere su tutto ciò che è stato visto di ogni singolo episodio di tutte le serie tv che si sta seguendo, con la conseguenza di etichettare con i soliti ''traman noiosa,calante, fillerore, quello recita da cani,quella cagna rovina la serie'' e bla bla bla! A meno che tu non abbia tutto il tempo del mondo e i soldi di Tim Cook, e non devi lavorare studiare insomma vivere, converrai con me che un binge watching simultaneo di tante serie tv ti fa perdere l'approccio ad ogni singolo episodio!
ti faccio l'esempio su me stessa cosi eviti di darmi di nuovo della maestrina: ho lasciato breaking bad subito a favore di Fringe, ho abbandonato The Gossip girl subito a favore di Vampire Diaries; ho abbandonato The O.C subito a favore di pretty little liars; ho abbandonato [tieniti forte] SUBITISSIMO Game of thrones appena han tagliato la testa a BOROMIR  a favore di due ore di sonno in più :D; ma in tutti questi casi non mi è mai passata in testa l'idea di vomitare con veemenza quanto facciano schifo queste serie da me abbandonate spacciando questo schifo come verità assoluta o oggettiva! evidentemente non ero predisposta in quel periodo a seguire le gesta di Walter white o gli intrallazzi incestuosi dei lannister mischiati a ''the mother of dragons'' perchè CON tutte le serie che seguivo, appena in un episodio mi facevano morire un boromir di turno o mi spezzavano la ship preferita,mi innervosivo a tal punto da NON riuscire a cogliere più niente per come stava andando avanti la trama e le varie sottotrame!
di chi era la colpa? degli autori che si erano rincoglionitie tiravano a campare fillerizzando ovunque, o di chi guardava la serie con gli occhi da 13enne shippatrice? :D

FINE PREMESSA

TOPIC: ED è questo che sta succedendo : anche se tu lo stai negando, sei esattamente lo stereotipo di chi è nostalgico delle prime due season in cui c'era Ragnar con il suo desiderio di espansione e conoscenza mischiato agli elementi magici di Odino e Freya! c'era quel monk di Athelstan, Ecbert, Rollo,Floki, etc
Adesso cosa vedi? il mediterraneo con biorn, Floki e la sua land of the gods, Aivah con il vescovo guerriero trapanatore, lagertha alle prese con la full moon war! tutto ti sembra un mix di filleroni, sottotrame senza un nesso logico, e trame alla deriva beautifulliana!
OK, ma potresti pensare per un attimo che questa potrebbe essere una tua interepretazione di ciò che tu vedi , e non un dogma su cui bisogna inchinarsi come si è inchinata quella ragazza quando ha chiesto ad Headmund di prendere l'eucarestia oro-anal-mente? :D

te lo chiedo perchè da tutto lo spiegone che hai fatto si evince con forza che non tolleri, non accetti e forse nemmeno rispetti che esista al mondo della gente che guarda vikings diversamente da come lo guardi tu!

c'è una grande differenza tra il consigliare di approcciarsi con dei punto di vista che non siano quelli della solita 13enne shippatrice, dall'imporre con dei sermoni che l'unico modo di vedere vikings sia solo IL TUO!

[piccola parentesi: sia Floki e Lagaertha sono invecchiati sia nella vita reale che nella tv series (acconciature,capelli,occhiaie,persino i movimenti son diventati diversi): non devi credere a me, ma ai tuoi occhi: però il fatto che tu non lo veda è un ulteriore elemento che dovrebbe farti riflettere sul tipo di approccio con cui tu stai guardando la serie]

baci a te e chi la pensa come te, :)
In realtà siamo in tanti a pensarlo, anche tra i miei amici IRL che non frequentano questo forum. Visto che vanno di moda le premesse non correlate, io ho visto The Last Kingdom qualche giorno fa e l'ho ritenuto nettamente superiore al Vikings attuale pur trattando delle stesse vicende, fosse solo feticismo verso Ragnar mi avrebbe fatto schifo.
Floki in Islanda va benissimo (anche se certe scelte stilistiche non le condivido molto, ma non lo faccio pesare nella valutazione della serie), Harald come personaggio mi piace molto più che nelle scorse stagioni... Ivarr non mi appassiona ma oggettivamente non è un brutto personaggio quando non urla AIM A CRIPPOL... il resto lo trovo veramente imbarazzante  :asd: Non vedevo l'ora di vedere Bjorn nel mediterraneo e l'hanno rappresentato con la profondità di un documentario Focus/History e la trama di un fumettaccio filler. Le battaglie di York l'una più assurda dell'altra (assurdo anche il set, è grande come Parigi  :eha:). Il litigio tra fratelli... veramente?
Sono un po' gli stessi difetti che mi avevano fatto detestare gran parte della stagione 4A: questo era il post che avevo scritto per la S04E06
Citazione
Non credo che sopporterei di vedere Floki uccidere la cinese.
Intendiamoci, della cinese non mi interessa nulla: ma non riuscirei a sopportare l'ennesima situazione riciclata e ricorsiva.
Qwentirith è stata insediata con una guerra, e in questa stagione bisogna reinsediarla con un'altra guerra.
Kalf è stato una parentesi: ha spodestato Lagertha e si è fatto ammazzare.
Rollo tradisce per l'ennesima volta.
Floki nutre attriti con Ragnar per la terza stagione consecutiva.
Si torna a Parigi.
Torna Harbard o come si chiama il Viandante.
Ragnar parte per una razzia in territorio conosciuto assieme ai suoi rivali: prima Borg e il Re, ora i due fratelli tatuati.
Ragnar ha un liberto che allevia le sue sofferenze spirituali con la sapienza delle sue terre. (prima era un prete sassone con Gesù, ora la brutta copia cinese con la droga).
Spero che gli autori considerino Bjorn maturo e non lo sottopongano all'ennesima prova... e spero che la bambina non muoia perché è l'unica cosa che rimane di una sottotrama che sembrava importante.
Qwentirith e la Mercia sono spariti sostituiti da un'Inghilterra post apocalittica dove le uniche scelte per il Re del Wessex sono fortificare York o nascondersi nelle paludi, la Mercia non esiste più  :rofl: :rofl: :rofl:
Kalf è stato sostituito con Lagertha che stupra Harald
Rollo vs Ragnar sostituito dall'attuale diatriba tra fratelli
Per fortuna niente Parigi, in cambio come "location distante" abbiamo Siracusa sostituita da un fortino di fango sulla spiaggia ( :rofl: :rofl: :rofl:) e Tunisi sostituita da due tende nel deserto, nemmeno in un'oasi, proprio nel deserto più inospitale ( :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:)
Niente Harbard che già me lo vedo fare una scopata a caso e ciao
Al posto della razzia con i rivali abbiamo la guerra civile, vabbé questo è un netto miglioramento e ci sta, anche se rientriamo nella rivalità tra fratelli
E il punto dolente... se nella 4A la sostituzione di Athelstan+Ragnar era Pusher cinese+Ragnar, stavolta abbiamo Heathmund+Ivarr a ricoprire, per l'ennesima volta, il ruolo dell'incontro tra culture, e la seconda con il vichingo curioso+schiavo prete cristiano...
Ah sì Bjorn che per l'ennesima volta si stufa della famiglia  :rofl: :rofl: :rofl:
Io vorrei vedere nuove trame, un'evoluzione... qua continuano a rifilarci lo stesso copione cambiando qualche nome

6
Vikings / Re: Vikings: fedeltà storica [POSSIBILI SPOILER]
« il: 8 January 2018, 16:53:18 »
Mi sono reso conto adesso che hanno scazzato addirittura l'Islanda... sono stati proprio i vichinghi a deforestarla, sarebbe stato un interessante plot point ambientalista ma nada

7
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 5x07 - Full Moon
« il: 8 January 2018, 16:56:39 »
Capisco che Ludwig non sia un gran attore e faccia fatica a trasmettere le emozioni, ma era chiaramente sorpreso dal racconto di Halfdan (e comunque per la dinamica della scena, era un po' improbabile che quella di Bjorn fosse trans, e non andiamo oltre  :distratto:)

8
Vikings / Re: Vikings: fedeltà storica [POSSIBILI SPOILER]
« il: 20 February 2016, 19:07:58 »
Ricominciata  :riot:

Due piccole cose storiche:
Confermato che Bjorn andrà a razziare il Mediterraneo, quella scena con la mappa è troppo esplicita e hanno cominciato ad introdurre il mondo islamico con quel mercante, nelle stagioni precedenti i next target erano indicati da Athelstan, ora hanno bisogno di altri espedienti.

Avete notato il riflesso blu negli occhi di Ivarr? È uno dei sintomi della Osteogenesi imperfetta, la sua malattia. Mi piace quest'attenzione ai dettagli  :zizi:

9
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 5x04 - The Plan
« il: 20 December 2017, 01:59:08 »
Personalmente sto amando più questa stagione di quella conclusa.
Ottimi secondo me 2 personaggi fino a questo momento: Ubbe e Ivar.
Il nuovo re d'Inghilterra mi pare allo stesso modo un personaggio (e un attore) che possono esprimere ancora parecchio.
Prima di parlare di Sicilia, dovreste forse vederla...e dubito, dai commenti, che conosciate ad esempio le zone vicino al mare con delle vere e proprie dune.  :shy: mi è piaciuto molto anche il nuovo personaggio della "monaca di monza"
Le dune se le cerchi bene le trovi pure in Pianura Padana. Il punto è che se mi devi mostrare la corte del governatore romeo dell'isola giardino e cuore pulsante del mediterraneo e finiscono in un fortino della minchia che fa sembrare York una metropoli, stai sbagliando tutto nella rappresentazione delle ambientazioni (e pure confondendo i già confondibili americani).

10
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 5x04 - The Plan
« il: 19 December 2017, 15:57:56 »
Devo ancora cominciare la 5a e vi chiedo:
vale la pena?

Ho trovato molta più carne in Last Kingdom, e dei figli di Raghnar devo dirlo: me ne sbatte proprio poco poco poco.
Senza più Ecbert (e la sua recita di Orazio! OSCAR SUBITO!) e Raghnar, e con le megapussy piagnucolone dei figli, vale la pena guardarlo?
Con queste premesse per me no, non vale la pena, almeno finora. I figli sono ancora più piagnucoloni, il vescovo IMHO è deludente, le scene di Floki sono riassumibili in 10 minuti e la sottotrama di Bjorn oltre a essere totalmente scollegata sia dal resto della serie sia dal Bjorn storico, finora è realizzata male.

11
Vikings / Re: [COMMENTI] Vikings 4x08 - Portage
« il: 11 April 2016, 20:11:46 »
avrò preso palle di ciuccio per lampadine elettriche ma il conte oddo non aveva ordinato di costruire un forte anche dall'altra parte della Senna?

e poi non serviva di portare le navi pesanti quintali per le montagne disboscando i boschi per farle passare,scelta assai inverosimile oltretutto no n sai nemmeno come arrivare dall'altra parte della senna, bastava dar fuoco alle torrette che erano di legno e la catena cascava giù.

Piano, il passaggio di fiumi trasportando le navi su terra era consuetudine per i vichinghi.
Mica ci sono arrivati a piedi a Kiev, avevano il c*lo pesante :asd:

12
Vikings / Re: [Commenti] Vikings 4x06 - What Might Have Been
« il: 30 March 2016, 17:48:45 »
Episodio meno pesante del precedente.
La cinese è una menagrama da competizione, nella sua lingua quella non era una ninnananna ma la danza della pioggia. IsisFloki credo stia facendo un pensierino sul "chinese pet" di Ragnar, ed in questa occasione avrebbe tutto il mio appoggio.
Sono un po' di parte, ma gli unici momenti degni di nota sono il confronto tra Lagertha e Ragnar, la visione di Ragnar che ribadisce la sua stanchezza per una vita di scorribande ed il desiderio di tornare a momenti più felici e pacifici della sua esistenza, ed infine il primo incontro con FrenchRolloMaledettoTraditore.

Non credo che sopporterei di vedere Floki uccidere la cinese.
Intendiamoci, della cinese non mi interessa nulla: ma non riuscirei a sopportare l'ennesima situazione riciclata e ricorsiva.
Qwentirith è stata insediata con una guerra, e in questa stagione bisogna reinsediarla con un'altra guerra.
Kalf è stato una parentesi: ha spodestato Lagertha e si è fatto ammazzare.
Rollo tradisce per l'ennesima volta.
Floki nutre attriti con Ragnar per la terza stagione consecutiva.
Si torna a Parigi.
Torna Harbard o come si chiama il Viandante.
Ragnar parte per una razzia in territorio conosciuto assieme ai suoi rivali: prima Borg e il Re, ora i due fratelli tatuati.
Ragnar ha un liberto che allevia le sue sofferenze spirituali con la sapienza delle sue terre. (prima era un prete sassone con Gesù, ora la brutta copia cinese con la droga).
Spero che gli autori considerino Bjorn maturo e non lo sottopongano all'ennesima prova... e spero che la bambina non muoia perché è l'unica cosa che rimane di una sottotrama che sembrava importante.

13
I thargaryen se non ricordo male erano poligami. Sopratutto considerata la profezia e il fatto che Elya non poteva più avere figli.  Inoltre, se il matrimonio fosse avvenuto dopo la morte (ora non ricordo esattamente la cronologia delle morti) di Elya, avrebbe avuto senso. La Guardia Reale alla torre della gioia ha quindi un senso: non solo è lì per ordine del principe, ma anche per proteggere il legittimo erede.
Non so quanto conti il matrimonio di Aegon il Conquistatore, quello era un Valyriano in tutto e per tutto. La conversione della famiglia alla Fede dei Sette (che dovrebbe imporre la monogamia) è successiva.

14
Qualcuno è rimasto per forza, è impossibile che Robb si sia portato dietro tutti gli uomini disponibili, sia per il poco tempo a disposizione sia perché una cosa simile non si è mai fatta.
Umber e Karstark i soldati li avevano, no? Semplicemente le altre casate non volevano appoggiare Jon e Sansa.
Si lamentano tutti di aver dato i loro uomini a Robb e non averli visti tornare, gli unici con una leva ancora integra erano i traditori come i Bolton o i Karstark. Se a questo aggiungiamo che casate come Umber o Mormont hanno usato gli uomini rimasti nella battaglia... il manpower della regione è praticamente agli sgoccioli. Le casate minori che non hanno partecipato alla battaglia erano appunto minori... Ora cosa fanno, vanno in giro per i villaggi a reclutare ragazzini e anziani per una battaglia disperata che non farà altro che ingrossare le fila dei non-morti?

15
diciamo pure che l'eredità gli era stata sottratta e Sam ha dimostrato ampiamente che la spada era sua di diritto, non perché erede, ma perché mentre il fratello cacciava daini indifesi lui ha affrontato estranei e cannibali

Ha cacciato daini perché è un ragazzo e abita a Sud, non è mica una colpa. Tanto tra Greyjoy, Dorne e/o Lannister ne avrà da combattere anche lui...

Sam è stato costretto a rinunciare a tutto o sarebbe stato ucciso dal padre. Non c'entra che la spada sia destinata come tutto il resto al fratello, è soprattutto ancora la spada del padre ed è per fare uno sfregio a lui (e per l'acciaio di Valyria si potrebbe aggiungere) che lui la ruba. Del fratello non gliene frega niente a Sam. Il torto lo vuole fare a un padre che è la causa di tutte le sue insicurezze e che lo ha sempre trattato come una cacca da tollerare e che appena ha potuto lo ha spedito ai confini del mondo privandolo di tutto.



Ma capisco benissimo il gesto, però così ha danneggiato la famiglia... probabilmente Sam aveva bisogno di una spada in acciaio di Valirya per esigenze di trama.

dell'esercito che ha combattuto rimane poco, ma praticamente erano solo bruti, quindi al Nord c'è ancora un fottio di gente per rimpolparne le fila.

È il contrario, erano solo bruti perché al Nord non è rimasto nessuno, anche chi voleva aiutare Jon gli dava pochi soldati perché ne aveva pochi.