Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Skalek

Pagine: [1]
1
E anche questa fantastica serie è finita  :nu:. Di solito commento solo quando finisce una serie che ho amato alla follia per fare un ultimo saluto alla serie stessa, e infatti eccomi qua.
Ringrazio tantissimo itasa per avermi fatto scoprire questa piccola perla, che purtroppo come più volte è stato detto, è molto sottovalutata e poco conosciuta. Per il resto non trovo altre parole...è stato sicuramente un viaggio che non dimenticherò.
Goodbye Justified  :riot:

2
Ci siamo di nuovo...altro series finale (negli ultimi mesi ce ne sono stati parecchi  :T_T:) di una di quelle che è stata sicuramente una delle mie serie preferite, e quindi non posso che fare un commento, o meglio un ultimo saluto.  Ho recuperato questa SOA ormai 4 anni fa, è stata una delle prime che mi ha introdotto ad itasa e in questo "mondo" delle serie TV, e subito me ne sono innamorato. Ci sarebbero tante cose da dire, ma siccome questo è un saluto più che un analisi o un commento vero e proprio, mi limiterò a dire che ho amato il finale, così come ogni singola puntata: mi ha portato più volte a riflettere su aspetti della vita quali fratellanza e amore, ho gioito insieme ai personaggi nelle loro vittorie, ho pianto con e per loro, ho atteso con trepidazione ogni puntata, ogni stagione...per questo  reputo SOA più di una semplice serie TV, più di semplice intrattenimento; questa è sicuramente arte, poesia, e infatti tra le mie preferenze è un gradino sopra ( insieme a poche altre) a tutte le altre.

Non sono solito commentare, tranne quando finisce una serie che ho amato e che per me è stata significativa, che mi ha lasciato qualcosa che mi rimarrà per sempre. SOA fa parte di queste.

E' stata una lunga e bella corsa...

Addio SOA... :samcro: per sempre!

3
Finita poco fa. Inizio col dire che ho seguito questa serie puntata per puntata da 5 anni (ovvero feci un recupero delle prime 4/5 stagioni quando era appena iniziata la quinta stagione) e sebbene ci siano stati alti e bassi ( a volte anche troppo evidenti) devo dire che questa sarà una delle serie che più mi mancherà. Questa è una delle poche serie che mi ha colpito così tanto a livello emotivo da farmi affezionare ai personaggi. Spesso si parla e si guardano serie belle, spettacolari, ben girate e altro, che io stesso sono il primo ad apprezzare, ma a volte basta la semplicità per colpire qualcuno, e HIMYM con me c'è riuscita, vuoi per il lungo viaggio durato 9 stagioni o per le tematiche quali amicizia e amore. Le pretese della serie sono sempre state poche: la storia racconta semplicemente la vita dei protagonisti, gente normale, gente in cui forse qualcuno di noi si può immedesimare, ritrovando aspetti della sua vita in quella dei protagonisti. Essendo ancora giovane questo aspetto non posso dire di averlo provato su di me, ma posso al contempo dire che questa serie mi ha insegnato molto, il tutto divertendomi, facendomi emozionare o semplicemente facendomi arrabbiare per alcune scelte degli autori. E a questo punto vorrei parlare del finale.

I segnali di un "finale NON da favola" erano ormai ben evidenti, ma fino all'ultimo ho pensato che fossero prese di giro da parte degli autori, per tenere alto l'interesse verso la serie. Ho pensato questo soprattutto per la natura della serie, che è stata concepita come una comedy, e che ha sempre cercato di sdrammatizzare anche sui punti ed i momenti più tristi della serie. Detto ciò è successo ciò che "temevo":  puntata commovente quasi minuto per minuto, e poi mattonata a livello emotivo a causa la morte della madre, personaggio che subito ho amato tantissimo, l'anima gemella di Ted che dopo un lungo viaggio era riuscito a raggiungere la felicità. Sebbene la relazione con Tracy sia narrata velocemente mi pare evidente che per Ted lei fosse LA donna che ha sempre cercato e desiderato e che ha amato veramente con tutto se stesso. E a questo punto gli autori mi hanno stupito, negando in parte a Ted quell' happy ending che tanto desideravamo anche noi e che io davo ormai per scontato. La scelta finale fatta fagli autori può piacere o no, ma ci mette bene o male davanti alla realtà che è la vita: tutta la puntata è stata strutturata così, a partire dalla fine del matrimonio di Barney e Robin; quando sembrava che ormai anche loro due fossero destinati al finale perfetto, ecco che avviene il contrario. Per far crescere il personaggio di Barney gli autori lo stavano quasi snaturando e mi è piaciuto molto come invece la situazione si è rivoltata: Barney è si cresciuto (lo si vede dalla scena con la figlia) ma per quanto gli è stato possibile fino a quel momento...lui è quella persona, ha provato a cambiarsi radicalmente troppo velocemente e alla fine è arrivata la resa dei conti (fine molto veloce del matrimonio). Non è inoltre detto che mai ci riuscirà a sposarsi definitivamente. Mi è molto piaciuta questa cosa, l'ho trovata molto verosimile insieme a tutto il resto della puntata: i rimpianti di Robin, le difficoltà quotidiane di Marshall e Lily, il perdersi di vista del gruppo fino appunto ad arrivare alla parte più tragica, ovvero la morte di Tracy.

Io per primo avrei voluto vedere l' happy ending: come già detto ho adorato il personaggio della madre, la loro storia (seppur brevemente raccontata), il loro incontro, il destino che li ha legati e li ha portati a farli incontrare...il tutto mi ha saputo di storia perfetta, e per Ted e Tracy lo è stata, ma alla fine gli autori ci hanno di nuovo messo davanti agli imprevisti, alla "crudeltà" (scusate il termine forte  :lol?:) che a volte si presentano nella vita. Il tutto mi ha fatto commuovere, mi ha lasciato perplesso, ma alla fine apprezzo la piega verosimile che ha preso il finale, sebbene sia stato forte e pensi anche io che gli autori in fin dei conti potevano risparmiarsi.

Per quanto riguarda la faccenda Ted/Robin: è molto realistico il fatto che il rapporto tra si sia evoluto in quel modo negli anni successivi al matrimonio di Robin; per la prima volta Robin si è trovata nella parte di Ted senza poter far nulla. Ciò ha anche comportato il distacco dal gruppo. Per quanto riguarda proprio gli ultimi minuti della serie non so sinceramente se condivido o no la scelta degli autori: durante le varie stagioni, ma anche in questa ultima puntata è stato messo bene in chiaro come la Mother sia stata per Ted la donna della sua vita, quella che più ha amato, e condivido anche il fatto che un'uomo dopo sei anni dalla morte della moglie venga spronato dagli stessi figli ad essere felice con una donna che bene o male ha amato (sebbene per me sia stato un' amore quasi più adolescenziale, un misto di amicizia/amore, e per Ted una piccola ossessione dovuta anche ad una storia di tira e molla, e quindi non paragonabile all' Amore (lo scrivo apposta con la A maisucola :D) che ha avuto per la Mother), con la quale ha condiviso gran parte della sua vita e che molto probabilmente "ama" tutt'ora, anche se non nello stesso modo della Mother.
L'unica cosa che magari mi fa storcere il naso è il fatto che negli ultimi discorsi mi viene data l'impressione che Tracy venga messa (troppo) in secondo piano rispetto Robin. Comunque alla fine non mi preoccupo più di tanto, poichè penso che alla fine le cose stiano come ho scritto sopra e più o meno come gli autori stessi volessero lasciar intendere.

Detto tutto sto malloppo di roba  :lol?:, alla fine di un viaggio così intenso, bello e leggendario non posso altro che dire:

Addio HIMYM!  :T_T: :T_T: :riot: :riot:

4
E dopo due anni dal finale mi sono rifatto un intero rewatch della serie, iniziato verso fine dicembre 2013 e conclusosi proprio oggi, in questo momento. Che dire, riguardando la serie tutta di un fiato mi sono potuto rinfrescare e gustare tutte le trame ed il loro sviluppo, ed anche le sottotrame, che col tempo avevo scordato. Il mio giudizio rimane sempre lo stesso: serie fantastica, una delle migliori; è un susseguirsi di emozioni, divertimento, suspense, azione ecc... che sfociano poi nel finale, colpendo lo spettatore più emotivamente di quanto forse possa fare la serie in tutta la sua durata. Le emozioni che la storia fra Chuck e Sarah suscita sin dalla prima puntata e che nella quinta stagione sono meno presenti, poichè ormai il rapporto è ben consolidato e sembra andare tutto per il verso giusto, vengono risvegliate nelle ultime puntate tutte quante insieme, portando ad un finale strappalacrime, nostalgico, ma che comunque per me risulta positivo e soprattutto non banale.
Tutto ciò vale anche per gli altri personaggi ovviamente, ai quali penso tutti si siano affezionati come lo hanno fatto verso Chuck e Sarah, a partire da Casey e Morgan per arrivare a Jeff e Lester. E' incredibile come una seconda visone della serie abbia suscitato in me le stesse emozioni della prima volta che la vidi, la stessa curiosità, lo stesso divertimento e sono sicuro che molto probabilmente fra circa due anni la voglia sarà tale che mi farò un altro rewach. A questo punto, a due anni dalla fine di questa serie che mi manca veramente tanto non mi resta che dire come feci due anni fa:

Addio CHUCK, sempre nel mio cuore!  :riot:

5
E purtroppo siamo arrivati alla fine :T_T:...che dire!? Una seria CAPOLAVORO e una grandissima ultima puntata; tutte le trame si chiudono in un finale che non punta a stupire  lo spettatore più di quanto avessero già fatto le ultime puntate, ma che risulta perfetto per chiudere l' intera storia (ovviamente a mio parere  :zizi:) . Non voglio perdermi in un' infinita analisi della puntata, visto che penso che il mio parere riguardo la serie ed il finale sia chiaro, perciò scriverò solo questo...

Goodbye Braking Bad!  :riot:

Pagine: [1]