Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - dido69

Pagine: [1] 2 3 ... 17
1
Per me il simbolismo è stato persino troppo ovvio, sbattuto in faccia in modo che anche gli spettatori con carenza di materia grigia possano capire, ma tanto sappiamo che Lindelof non ha la concezione del "andare per il sottile".  Tra l'altro mi sa che Lindelof si è ispirato ad un episodio de I Soprano, praticamente quasi identico in certi aspetti.

Purtroppo essendo di mio piuttosto razionale non posso fare a meno di rimanere indifferente di fronte a metafisica e simili, il che è anche il motivo per cui ho iniziato questa serie, per vedere le ipotetiche conseguenze psicologiche sulle persone ad un evento inspiegabile, infatti mi trovo a preferire puntate di quel tipo, piuttosto che come questa. Poco male comunque visto che è praticamente l'unico episodio a non avermi particolarmente entusiasmato in tutta la stagione.

2
"Don, my boy!"

Giuro che mentre Don aveva la visione di Bert, ho pensato che stesse avendo un infarto o roba simile. Bellissimo il pitch di Peggy, poetica la scena di Bert che saluta Don, e la porta si chiude :bYe:. Don probabilmente è l'unico che può capire il messaggio di Bert dall'oltretomba, e il suo sorriso, che si trasforma in commozione... Jon Hamm al suo meglio.

(clicca per mostrare/nascondere)

Ovviamente è gia stato detto tutto, ormai avrò rivisto la scena finale 10 volte, tra l'altro complimenti a Robert Morse per la performance :zizi:.

3
Mad Men / Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« il: 25 March 2015, 06:30:31 »
Il finale ti lascia con la speranza, nonostante sia stata una puntata un po' spettrale, a cominciare dall'inizio, Pete che viene a sapere dell'infarto del suocero, Don che arriva a lavoro e non c'è nessuno, quell'ufficio maledetto da quando ci si è suicidato Lane, infatti quando Don trova la bandierina "New York Mets" io ero già tipo "Oh cazzo..." :asd:.

Che il "Monolite" che appare a Don possa segnare una sua "evoluzione"? Ha finalmente capito cosa fare per non autodistruggersi?

(clicca per mostrare/nascondere)

Tra l'altro non è l'unico riferimento ai film di Kubrick, Lloyd guarda caso è anche il nome del barista in Shining.

4
Mad Men / Re: [Commenti] Mad Men 6x09 - The Better Half
« il: 14 January 2015, 06:21:44 »
Chi minchia è Bob Benson.

Weiner è una specie di genio malefico quindi proprio boh, non so che scherzo ha in mente. Ho sempre questa strana sensazione, cioè anche nella scena dove Peggy accoltella accidentalmente Abe, così come il resto della puntata, è stata affrontata volutamente con una leggerezza non da Mad Men.

Molto bella la scena di Don e Betty a letto, c'è un bel scambio di frasi, mi è rimasto impresso Don che dice che per lui il sesso conta poco, e arrivati a questo punto, dopo sei stagioni di scappatelle e tradimenti... Beh mi ha lasciato un po' così ecco.

Pete io lo vedo male, è da due stagioni che non gliene va bene una, non so dove voglia portarlo Weiner...

Chi minchia è Bob Benson.

5
Mad Men / Re: [Commenti] Mad Men 7X10 - The Forecast
« il: 18 June 2015, 05:08:45 »
(clicca per mostrare/nascondere)

:T_T:.

Scelta della canzone perfetta. La botta emotiva finale dopo un episodio del genere, avevo gli occhi che stavano per esplodere.

Questo è uno di quegli episodi che mi fa capire quanto mi mancherà questa serie. Terribilmente.
Quando è apparso Glenn ho esclamato un "Oh porca puttana" di quelli memorabili, e Betty, che ha visto il fanciullo che voleva salvarla ancora nella seconda stagione cresciuto e pronto ad andare in guerra, sembrava lei stessa un'adolescente davanti alla sua cotta, ci ho visto una certa dolcezza su come si è risolta la vicenda, anche se quando Glenn è tornato e Sally non era in casa ho temuto "il peggio" :asd:. E a proposito di Sally, fantastica come sempre, quando prova a chiamare Glenn perchè si sente in colpa di come gli ha urlato contro :tenero:.

Don... Ah Don, ci resto troppo male, nessuno voleva quell'appartamento perchè trasuda tristezza, perchè dava l'aria che li ci viveva un uomo triste, lui risponde che li sono successe anche cose belle, mentendo a se stesso. Passa tutto l'episodio a chiedere agli altri cosa vogliono dal futuro, rimanendo deluso dalle loro risposte perchè troppo modeste. Nella bellissima scena finale poi, rimane lui stesso stupito che l'agente sia riuscita a vendere l'appartamento, sottolineando che nemmeno lui stesso ci credeva riguardo alla storia dell'usare l'immaginazione, nemmeno lui stesso crede più in quello che dice.

Un episodio malinconico a dir poco, sempre con quel pizzico di nostalgia che sembra caratterizzare questi ultimi episodi, come suggeriva il trailer. Vedi Rachel, il divorzio con Megan, l'apparizione seppure breve di Sofia Rosen, Glenn per Betty, Don che per immaginarsi il futuro non può fare a meno di guardare al passato...

-4 :nu: :paura:

6
Fargo / Re: [COMMENTI] Fargo 1x08 - "The Heap"
« il: 16 February 2015, 05:44:02 »
Chiunque abbia visto almeno un film dei Coen, saprà che il tema principale delle loro opere (almeno per come la vedo io) è che nella vita a volte le cose accadono e basta. L'universo trova la maniera di sistemare le cose a modo suo, la storia di come lo sceriffo incontra suo figlio adottivo dopo una fortuita serie di eventi e coincidenze non ci viene raccontata a caso.

Semplicemente la maggior parte delle volte le cose sfuggono al nostro controllo e non possiamo fare altro che assistere a come l'universo scompiglia le nostre vite, creando nuovi status quo portandoci all'apice della nostra vita, per poi minacciarci di buttarci giù dal piedistallo perchè anzichè tornare in camera con nostra moglie abbiamo preferito andare al bar per flirtare con una sconosciuta.

Ora non mi sorprenderei se Molly, che è ancora così fissata con tutta la faccenda non avrà alcuna parte nel risolvere la questione, magari smetterà di pensarci e le cose si risolveranno da sole.

Secondo me il salto temporale vuole sottolineare proprio questo :zizi:.

Altra nota sulle coincidenze, i due agenti nell'archivio, uno di loro continua a lanciare la palla da tennis sul muro, in un anno l'ha lanciata talmente tante fottutissime volte che il muro l'ha pure consumato :asd:, poi sbaglia mira una volta et voilà, scoprono la foto di Lorne Malvo e hanno (forse) un'illuminazione :vecchio:.

7
Questa serie è un inno alla vita.

(clicca per mostrare/nascondere)

8
The Leftovers / Re: [COMMENTI] The Leftovers 1x06 - "Guest"
« il: 31 August 2014, 06:59:22 »
Bellissimo episodio davvero, e quella musica con il piano mi è definitivamente entrata in testa.

9
The Leftovers / Re: [COMMENTI] The Leftovers 1x01 - "Pilot"
« il: 30 June 2014, 20:47:27 »
Va bè, ma scusa: è una semplice dichiarazione di intenti :look: Visto che dietro al progetto c'è Lindelof, hanno voluto chiarire i dubbi da subito e precisare che questo non sarà un prosieguo ideale di Lost.

Una serie che si concentra sui personaggi è noiosa? No, non lo è, il pilot lo dimostra, True Detective lo dimostra, Penny Dreadful lo dimostra, Mad Men lo dimostra, ....devo andare avanti?

Probabilmente molte persone quando hanno visto il nome "Damon Lindelof" hanno pensato subito a "Ommioddio il tizio di Lost! Misteri misteriosi! Mostro di fumo nero di misteriosità misteriosa!"

Il bello è che appunto la serie è basata su queste persone che devono cercare di non farsi logorare dalla mancanza di una spiegazione a questo evento, mentre lo spettatore non riesce a farsene una ragione e vuole che tutto gli sia spiegato.

A me il pilot è piaciuto, l'atmosfera mi ha un po' ricordato il film "I Figli Degli Uomini".

10
Battlestar Galactica / Re: E io arrivo ora...
« il: 21 February 2012, 23:14:49 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Ok grazie pensavo fosse più complicata la cosa  :XD:. La 2x18 per me è tra gli episodi più belli fino ad ora.

Citazione
Io non faccio un rewatch solo perchè ricordo quanto smadonnai al series finale... una volta basta

Dopo il finale dei Soprano sono pronto a tutto :metal:!

11
The Sopranos / Re: COMMENTI STAGIONE 1 ( prima visione )
« il: 25 September 2011, 23:40:45 »
Io finirò la prima stagione in questi giorni.... Non mi ha entusiasmato però, anzi in alcuni episodi rischiavo di addormentarmi  -.-'

12
Devo dire che uno spin-off su Cesare, con Marco Crasso, che mi ha conquistata fin da subito lo guarderei volentieri, peccato che ormai sembra che non ne verrà fuori niente :nu:

13
(clicca per mostrare/nascondere)

14
Bello come il tizio più figo rimasto sulla terra doveva per forza di cose essere la caricatura di uno psicopatico, con i classici discorsi filosofici che sembrano scritti da un pre adolescente con problemi mentali.
Forse si erano accorti di un calo di interesse da parte del pubblico femminile e quindi hanno giocato la carta stimola ormoni Jeffrey Dean Morgan :zizi:

Ma poi il POV con il sangue sulla telecamera stile film horror di serie z anni 80 :XD:.

15
(clicca per mostrare/nascondere)