Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - talpa10

Pagine: [1] 2 3 ... 199
1
(clicca per mostrare/nascondere)

2
season 2
(clicca per mostrare/nascondere)

3
(clicca per mostrare/nascondere)

4
New Girl / Re: [COMMENTI] New Girl 6x21 - "San Diego"
« il: 30 March 2017, 00:28:27 »
(clicca per mostrare/nascondere)

5
Boh però... non è un tantino poco credibile? La squadra che mira all'ombra e non al generale, i russi che li lasciano andare via così, l'addio plateale al Bar anche se loro erano seguiti...

Commovente la scena finale, anche se ritenerla poco credibile me l'ha rovinata un po', mentre l'episodio è stato giusto un filler. :nu:

come è possibile che un episodio in cui lasciano due regular sia un filler? che concetto hai di filler?

a mio avviso c'è un attimo di sconnessione nei passaggi in cui si discute di una possibile esecuzione, in cui Petrov sostiene che qualcuno deve pagare, e il modo in cui viene deciso che bobbi e hunter debbano pagare sia lasciare l'agenzia. Quel passaggio lì ha davvero poco senso, mentre il resto dell'episodio mi è piaciuto, specie i combattimenti, ben coreografati...

nella scena finale avrei visto bene Body of an american dei Pogues :love:

6
:rofl:
(clicca per mostrare/nascondere)

notare anche gli alternative facts :XD:

notare anche il poster "John Garrett american hero" :asd:

comunque perché Aida non costruisce la macchina da sè? che bisogno ha di Fitz e del framework?

il framework serve a tenere gli agenti calmi e tranquilli e sedati, visto che Aida non può ucciderli. Ma Aida che conosce il Darkhold può creare la macchina da sè, non ha bisogno di Fitz

7
io ho finito The rain before it falls di Jonathan Coe, di certo un'opera minore, molto diversa dallo stile a cui Coe ci ha abituato, certamente molto più sconnesso dal tessuto sociale e politico dei suoi romanzo, ma non per questo di minore impatto. Storia intima che abbraccia tre generazioni di donne e che mi ha commosso in un paio di passaggi :love:

e ho iniziato The good soldier Svejk, popolare romanzo ceco, regalatomi dalla mia collega praghese, :cry: una sorta di satira anti guerra che precede Catch 22. L'ho appena iniziato ma promette davvero bene.

8
Sport / Re: NFL e Fantasy Football
« il: 16 February 2017, 19:24:45 »
il tizio che è uscito con la Bouchard è il vero MVP del Super Bowl :prego:

9
io ho letto A supposedly fun thing I'll never do again di David Foster Wallace. Un capolavoro, brillante, profondo, divertente e anche commovente a tratti. Il saggio che dà il titolo alla raccolta vale la lettura dell'intero libro

e ho iniziato The winter of our discontent di John Steinbeck :cool:

10
ho finalmente finito Le correzioni di Franzen che mi è piaciuto anche se non nella sua interezza. Alcuni personaggi sono troppo insopportabili. Ma ci sono passaggi in cui ti immedesimi talmente tanto nei problemi di queste persone quasi da sentirli come tuoi...

e ora ho iniziato La banda degli amanti di Massimo Carlotto.

11
Castle / Re: [Commenti] Castle 8x22 AKA Series Finale
« il: 17 May 2016, 21:51:44 »
(clicca per mostrare/nascondere)

12
ho visto anche Hunger Games: Mockinjay

e devo dire che per essere una saga YA il film che chiude la serie è piuttosto dark oltre che trasgressivo in un certo senso
(clicca per mostrare/nascondere)

mi mancherà la topaggine di JLaw in questa serie :XD:

13
Televisione / Re: Oggi ho terminato ...
« il: 17 September 2016, 22:44:39 »
la seconda stagione di Peaky Blinders :love:

14
rendiamoci conto che negli ultimo episodi la serie è più forte nella cosiddetta linea comica (il pezzo di Sandor Clegane è stato eccezionale) E notevoli anche le scene di violenza, mi sono piaciute molto...

ma le storyline di Arya e Riverrun gridano vendetta. Due stagioni a cercar di trasformare Arya in una ragazza senza nome e lei decide di mantenere la sua identità e tornare a casa così, senza colpo ferire. Peggio ancora, Jaqen le dice che finalmente è davvero una ragazza senza nome, quando non ha senso. Essere senza nome è aver perso l'identità, l'orgoglio personale, quando invece Arya dimostra di averlo del tutto intatto. Essere senza nome non è solo essere un killer esperto. Praticamente Braavos è stata un parcheggio...

idem con patate riverrun. Che senso aveva riportare a galla Blackfish se poi lo uccidi offscreen e Sansa non ottiene le truppe? tempo sprecato...

ma intanto la serie ci ha rifilato una battuta figa (quella di Arya) e due occhiate dolci (Brienne e Jamie) e tutti sono contenti...

15
(clicca per mostrare/nascondere)