Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - 360

Pagine: [1] 2 3 ... 202
1
La guardavamo solo per commentare su questa board. :zizi:

2
The 100 / Re: [Commenti] The 100 3X07 - Thirteen
« il: 23 March 2016, 15:49:30 »
Per me questo è il miglior episodio della stagione.
Sì, era un po' scontato che la conflittualità con Titus non avrebbe portato a nulla di buono, e quando l'ho visto tenere il coltello insanguinato in mano di fronte ad Lexa avevo già capito che durante la puntata sarebbe successo qualcosa... Comunque per me l'uscita di scena di Lexa è stata bella e sofferente come giusto che fosse, un personaggio amato nella finzione e amato dal pubblico. Non è mai facile.

Devo dire che mi tengo abbastanza lontano da certe discussioni, dalle ship etc... ho amato Lexa attraverso gli occhi di Clarke, mi è dispiaciuto molto che sia morta, che la sua battaglia sia finita, ma non è finita quella di tutti gli altri. E soprattutto ora si complica quella di Clarke.

Detto questo, finalmente sappiamo qualcosa di più di A.L.I.E. e sono curioso di sapere come è andata avanti la scienziata di Polaris una volta arrivata sulla terra (e come/cosa faceva la AI impiantata in Lexa e in tutti i Commanders).


3
Hey ragazzi manca una cosa fondamentale alla discussione!!!

(clicca per mostrare/nascondere)

4
Ricky Martin?  :interello: siamo nel 1999?  :interello:

Rai Uno ha Vincenzo Mollica che parla di novità e tendenze, cosa ti aspetti?

6
Altri paesi / Re: Wentworth [SoHo] [Drama] [Australia]
« il: 4 July 2016, 15:52:49 »
Io sto aspettando che esca tutta... e poi me la godo tutta d'un fiato. :zizi:

7
Calcio / Re: La PHEEGA secondo il calcio
« il: 13 February 2016, 00:50:30 »
la signorina postata da @Llyr come si chiama??

 :stocazzo:

8
Sons of Anarchy / Re: NEWS - Tutte le stagioni
« il: 30 May 2016, 18:36:52 »
Una svolta interessante sul prequel l'ha data proprio Sutter una settimana fa quando ha pubblicato sul suo profilo instagram una tavola del fumetto di SOA scrivendo: #SOA Prequel comic series coming soon. #RedwoodOriginal #BoomStudios

Quell'indicare "Redwood Original" credo che dia corpo alle teorie sul prequel, cioè quale sia l'ambientazione della storia:


 :samcro:

9
Sons of Anarchy / Re: The Official SOA Spam Topic
« il: 2 May 2016, 15:25:36 »
Vuoi ritrovare alcuni spunti narrativi che c'erano in SOA? Se non la guardi già, consiglio Peaky Blinders.
Altra ambientazione, ma simili punti di arrivo.

10
Stati Uniti / Re: The Wire [HBO] [Drama]
« il: 13 May 2016, 12:55:25 »
Sui telefoni basta sapere che esistono cosiddetti "burner". Negli Usa compri dei telefoni usa e getta con importo già carico per i quali non devi lasciare documenti di identità, per cui i numeri sono davvero anonimi rispetto a chi li compra e li utilizza. Per quello stargli dietro con le intercettazioni è un vero casino e quasi sempre si partiva infatti da cabine fisse su cui tracciare "Chi chiama Chi".

11
Stati Uniti / Re: The Wire [HBO] [Drama]
« il: 12 May 2016, 01:19:46 »
E' interessante chiedere Chi è Marlo? Non so, è come chieder Chi è Stringer Bell? Chi è Gus Fring di Breaking Bad? Chi è Pinguino di Batman?
Dico, ma domande più interessanti?

Qui non c'è nessun circolo privato.

12
Stati Uniti / Re: The Wire [HBO] [Drama]
« il: 11 May 2016, 21:39:40 »
ma hai capito cosa ho scritto nella parte che ti sei ben guardato dal quotare..?

Io l'ho letto certo, e ho capito che stai più a guardare il dettaglietto rispetto a "the big picture" o il cosiddetto "respiro" che questa storia.

E se preferisci che io specifichi ti dico che questa frase che hai scritto:
"io parlo di problemi tecnici nel dare al fruitore del media gli strumenti necessari per poter comprendere quello che la scena racconta..."

indica che tu, partendo dal tuo punto di vista, stai parlando in termini assoluti del fatto che ogni fruitore del media non ha avuto gli strumenti necessari per capire quello che viene raccontato.
Ecco, io non solo ti ho spiegato quello che (non solo io) ho capito, ma anche quello che (come ti ho già scritto in un altro post) è una delle spiegazioni che hanno dato gli autori rispetto a quello che volevano raccontare. Non ti ho scritto "ci ho preso in pieno" forse perchè sarei stato didascalico, ma forse dovresti capire che a questo punto non puoi dire: "questo è un difetto perché gli spettatori non hanno i mezzi per capire, quando stai solo esponendo un TUO punto di vista". E lo puoi benissimo avere, ma se David Simon dice delle cose che a me sono arrivate chiarissime allora io ho avuto gli strumenti, e tu no. Ma, lo ripeto, è un problema tuo. :sooRy:

13
Stati Uniti / Re: The Wire [HBO] [Drama]
« il: 11 May 2016, 19:47:21 »
ci deve essere qualche problema di comunicazione..

Sicuramente, ti posso confermare che è un problema tuo, perchè se ancora non hai avuto modo di non aver visto la serie nella sua interezza, quello che ho raccontato è un nodo chiave di tutta la serie.
Sì proprio il fottutissimo bilancio della città di Baltimora e del fatto che se spendi per la scuola poi non hai soldi per la polizia, oppure del fatto che se dai piani alti chiedi di abbassare il numero di reati ma non dai le risorse necessarie a chi di dovere allora la richiesta è lettera morta...
E il tutto mentre c'è gente che "ruba" centinaia di migliaia di dollari per campagne elettorali o ha fatto affari con i capi delle gang (visto che almeno le prime tre stagioni le hai viste...).

Per certi versi mi chiedo che serie stai guardando...

14
Stati Uniti / Re: The Wire [HBO] [Drama]
« il: 11 May 2016, 23:57:39 »
ah si..? e allora spiegami da dove proviene e quali sono le motivazioni che spingono e rendono coerente Marlo Stanfield all'interno della trama..
uno dei tanti esempi che potrei fare riguardante la terza stagione..

No dai, seriamente. Non ho più voglia di risponderti. Anche perché uno che ti risponde saltando su un altro punto o un'altra questione non ha proprio senso stare a perdere tempo.
Senza offesa, preferisco quelli che mi dicono: questa serie non mi piace. Hanno un punto di vista più coerente e ne sono consapevoli.

15
Stati Uniti / Re: The Wire [HBO] [Drama]
« il: 11 May 2016, 17:15:20 »
Io sono andato al di là dei fatti narrati e ho capito che il messaggio degli autori della serie era che data la scarsità di risorse a disposizione della polizia a cui i budget sono stati progressivamente abbassati, un personaggio ha cercato di rispondere come poteva...
NB: non leggere se non hai visto la quarta e quinta stagione:
(clicca per mostrare/nascondere)

QUESTO, cioè il fulcro di tutta la vicenda, crea quello che nella realtà genera un dibattito sull'etica del provvedimento, sul fatto cioè che sia meno opportuno venire a patti con droga e crimine (e povertà) oppure se la polizia ha il solo scopo di reprimere, ma senza risolvere i problemi.

Ho letto anche articoli in merito e mi sembra di aver carpito che lo scopo era quello di suscitare un dibattito su come si possano risolvere certi problemi. E secondo me ci sono perfettamente riusciti.
A qualcuno questo non è arrivato, quindi pazienza. A me sì. Ed è per questo che considero The Wire una serie che genera dibattito civile e politico.