Autore Topic: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe  (Letto 3912 volte)

Asola

  • Non è panz
  • Saul Goodman
  • Post: 10164
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #15 il: 30 October 2017, 23:02:35 »
sta serie sta perdendo smalto e lo dico da non lettore criticone  :zizi:, tutta st'attesa per rivedere la coppia storica e poi una volta insieme risulta tutto più noioso  :XD: a questo punto sarei interessato a seguire un eventuale viaggio nel tempo di Brianna e Roger  :plause:

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3047
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #16 il: 30 October 2017, 23:33:37 »
manco 3 minuti, tidico3, che quella "si lo so che c'hai una vita da vivere, entro in punta di piedi, sarò gioviale e comprensiva come sempre e mi metto in un angolino zitta e mosca, anche perchè non so che cavolo è successo in sti 20 anni e se si sta zitti s'imparano tante cose", ma no, come un elefante in un negozio di cristalleria in un solo pomeriggio manda in fumo la vita di Jamie li.

scusate eh, ma quale sarebbe la colpa di Claire per quello che è successo in questo episodio?
ha chiesto lei di essere aggredita? non mi pare. Se l'è andata a cercare in qualche modo? Nemmeno.
E' stata lei a fare contrabbando? No. E' stata lei a occuparsi di istigazione alla sedizione tenendo un bel po' di materiale incriminante in un posto sicurissimo ? Neanche. L'ha portato lei il controllore nella tipografia? Ancora una volta no. Quindi esattamente di che cosa la accusate? Tutte le sfighe di Jamie di questo episodio se le è portate addosso da solo. A Claire possiamo solo rimproverare l'assurda ostinazione nel voler salvare il suo assalitore ma trattandosi di un medico ci può stare, ma la cosa non ha a che fare in nessun modo con tutto il resto.

Francamente in questa puntata quello che ne esce malissimo è proprio Jamie, che all'improvviso da uomo di ampie vedute (per uno del 700) lo fanno diventare pure superbigotto. Gli voglio passare il contrabbando, che a quanto pare a lui piace la vita pericolosa ed un uomo deve pur campare, ma, col suo passato, deve proprio mettersi a fare il fomentatore di tradimento?!
Cioè amico a te non piace proprio la vita tranquilla evidentemente.
« Ultima modifica: 30 October 2017, 23:38:41 da Misswho »

mcrys

  • Abed Nadir
  • Post: 1507
  • Sesso: Femmina
  • IMPOSSIBLE GIRL SHIELDMAIDEN WANNABE
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #17 il: 31 October 2017, 01:15:20 »

C'è stato gelo tra loro due in questa puntata. Siamo passati dal fuoco e fiamme della scorsa puntata al gelo polare.
Invece di rinfacciarsi cose a caso dovrebbero venirsi incontro: Jamie dovrebbe ormai aver capito che Claire non è una bella statuina che sta ferma se tu glielo ordini, è una donna del '900 dinamica testarda (forse un po' troppo qualche volta) e che non riesce proprio a stare con le mani in mano.
Claire, d'altro canto dovrebbe capire che per quanto possa essere aperto mentalmente Jamie rimane pur sempre un uomo del '700 con tanto visione del mondo e delle donne un po' ristretta ( però mo basta co sto bikini che ne stai a fa un caso nazionale caro).

Per il resto tutti verso Lallybroch e non oso immaginare cosa accadrà quando Claire scoprirà dell'altra moglie  :cattivo:
Skeggǫld, Skálmǫld, Skildir ro Klofnir

People who do not know me soon come to understand that I do not have any sense

Nolite te bastardes carborundorum

lalla

  • Peggy Olson
  • Post: 1071
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #18 il: 31 October 2017, 09:18:34 »
scusate eh, ma quale sarebbe la colpa di Claire per quello che è successo in questo episodio?
ha chiesto lei di essere aggredita? non mi pare. Se l'è andata a cercare in qualche modo? Nemmeno.
E' stata lei a fare contrabbando? No. E' stata lei a occuparsi di istigazione alla sedizione tenendo un bel po' di materiale incriminante in un posto sicurissimo ? Neanche. L'ha portato lei il controllore nella tipografia? Ancora una volta no. Quindi esattamente di che cosa la accusate? Tutte le sfighe di Jamie di questo episodio se le è portate addosso da solo. A Claire possiamo solo rimproverare l'assurda ostinazione nel voler salvare il suo assalitore ma trattandosi di un medico ci può stare, ma la cosa non ha a che fare in nessun modo con tutto il resto.

Francamente in questa puntata quello che ne esce malissimo è proprio Jamie, che all'improvviso da uomo di ampie vedute (per uno del 700) lo fanno diventare pure superbigotto. Gli voglio passare il contrabbando, che a quanto pare a lui piace la vita pericolosa ed un uomo deve pur campare, ma, col suo passato, deve proprio mettersi a fare il fomentatore di tradimento?!
Cioè amico a te non piace proprio la vita tranquilla evidentemente.

assolutamente: perquisizioni, aggressioni, incendi & co son tutte cause del doppio e triplo lavoro di Jamie, se li è tirati addosso lui.

quello che è intollerabile e uticante è il comportamento di lei: stupido presuntuoso, giudicante e prepotente.

1° bisogna guardare il quadro generale, basta poco per finire al cappio o sul rogo, le donne poi che poteva esser solo madri o puttane, non stai in un ospedale di Boston che lotti per la vita di un uomo, ma nel 700 in un bordello, tuo marito è ricercato per molteplici reati e tu vuoi salvare uno che era li come spia e visto che ci siamo per stuprarti un pò? (non dico che la vita di un uomo non debba aver valore ma minimo finisci in carcere per avergli fatto un buco in testa, aggredito ecc, a chi crederanno a uno scagnozzo di un uomo potente o a te moglie (in più) di un contrabbandiere?
2° non le perdonerò mai la morte dello zio di Jamie, in cui lei non c'entrava nulla, "perchè si", e ora fa tanto l'ipocrita e l'epica sul valore della vita di un uomo
3° si comporta e apre bocca come se lei avesse la verità infusa da elargire, giudizi, comandi
4° quel "wish" mi ha fat andar il sangue al cervello, come se Jamie fosse un assassino a sangue freddo che AUGURA e gioisce della morte di altri
5° come si permette lei di fare la morale sull'essere genitore, sul preoccuparsi dei figli ecc, a un Jamie che si preoccupa x i suoi figli, sta dando rifugio al nipote e che preferiva finir carbonizzato pur di prendere il ritratto di Willie.
il tutto senza sapere le ragioni per le quali il giovane Ian se n'è andato di casa, e senza sapere lei Brianna che sta a fà

giudica, sputa sentenze, offende, ferisce

solo perchè crede di aver la scienza infusa di Ippocrate, Socrate & co

per me è solo ciuccia e presuntuosa una che si comporta così

ti ripresenti dopo 20 anni e stai solo a sputar sentenze

imuo

ma sicur avrò dimenticato qualche altra sfumatura del suo esser bitch

gggiuro che a capate in faccia la prenderei, essere senza rispetto per la vita altri... che sarebbe quella di Jamie

e non perchè lui è perfettissimo megagala ma perchè è la sua vita che s'è costruito in sti 20 anni, tu sei un "ospite", sei appena entrata e sputi di qua e di la su tutte le sue scelte e quello che fa (molte opinabili ovviamente, dal contrabbando alla sedizione)

e questo non vuol dire esser femminista o superwoman o forte e indipendente ma solo onza

semp molto imuo  :XD:
« Ultima modifica: 31 October 2017, 09:22:52 da lalla »
Charles Vane tuttalavita

Kitten23

  • Visitatore
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #19 il: 31 October 2017, 10:27:29 »
Ma Ippocrate o no, non conosco nessuna donna - medico o infermiera che sia - che farebbe di tutto per salvare qualcuno che ha tentato di stuprarla e ucciderla. E' un concetto fuori dal mondo, semplicemente allucinante

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3047
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #20 il: 31 October 2017, 10:36:54 »
assolutamente: perquisizioni, aggressioni, incendi & co son tutte cause del doppio e triplo lavoro di Jamie, se li è tirati addosso lui.
quello che è intollerabile e uticante è il comportamento di lei: stupido presuntuoso, giudicante e prepotente.
1° bisogna guardare il quadro generale, basta poco per finire al cappio o sul rogo, le donne poi che poteva esser solo madri o puttane, non stai in un ospedale di Boston che lotti per la vita di un uomo, ma nel 700 in un bordello, tuo marito è ricercato per molteplici reati e tu vuoi salvare uno che era li come spia e visto che ci siamo per stuprarti un pò? (non dico che la vita di un uomo non debba aver valore ma minimo finisci in carcere per avergli fatto un buco in testa, aggredito ecc, a chi crederanno a uno scagnozzo di un uomo potente o a te moglie (in più) di un contrabbandiere?
2° non le perdonerò mai la morte dello zio di Jamie, in cui lei non c'entrava nulla, "perchè si", e ora fa tanto l'ipocrita e l'epica sul valore della vita di un uomo
3° si comporta e apre bocca come se lei avesse la verità infusa da elargire, giudizi, comandi
4° quel "wish" mi ha fat andar il sangue al cervello, come se Jamie fosse un assassino a sangue freddo che AUGURA e gioisce della morte di altri
5° come si permette lei di fare la morale sull'essere genitore, sul preoccuparsi dei figli ecc, a un Jamie che si preoccupa x i suoi figli, sta dando rifugio al nipote e che preferiva finir carbonizzato pur di prendere il ritratto di Willie.
il tutto senza sapere le ragioni per le quali il giovane Ian se n'è andato di casa, e senza sapere lei Brianna che sta a fà


Beh tu avevi detto altro nel tuo post, avevi parlato come se fosse la causa di tutto quello che accade di male a Jamie in questa puntata.
In ogni caso, capisco che come personaggio  lo detesti ed hai elencato una serie di valide ragioni per questo, però rimettendo le cose in prospettiva la morte dello zio di Jamie non è stata colpa sua...purtroppo Dougal era completamente irragionevole e lasciarlo in vita non era un'opzione possibile, la morte se l'è cercata da solo con la sua testardaggine e l'aggressione a Jamie. In realtà secondo me proprio perché Claire si sente responsabile di quella morte (e di altre), anche se a torto, che cerca a tutti i costi di salvare quest'uomo, è una storta di bilanciamento per lei. Lo spiega in qualche modo quando dice a Jamie che ha dedicato gli ultimi 14 anni della sua vita a salvare vite. Non capisco perché un concetto del genere sia così difficile da capire.
Forse ha sbagliato a dire a Jamie che non sa cosa voglia dire essere genitori, però su quello che gli sta dicendo su Ian secondo me ha ragione. Jamie si sta comportando male nei confronti della sorella e del cognato, poi che lo faccia per una ragione che sembra corretta - aiutare Ian jr- non cambia la sostanza delle cose. E' vero che Claire a volte si comporta con Jamie come se fosse sua madre, questo è abbastanza fastidioso ma è anche vero che spesso poi riconosce i suoi errori e cerca di porvi rimedio. E' una donna testarda ed orgogliosa ma di tanto in tanto ha anche l'umiltà di ammettere di aver sbagliato.
Poi oh, se la odiate la odiate c'è poco da fare  :XD:
« Ultima modifica: 31 October 2017, 10:38:44 da Misswho »

Owlie

  • The Todd
  • Post: 179
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #21 il: 31 October 2017, 12:12:33 »
Sicuramente l'antipatia abbastanza diffusa che suscita Claire rende sempre più difficile apprezzarla anche quando di fatto avrebbe ragione. Ma il problema è che gli autori ci si sono messi proprio di impegno per ottenere questo risultato (e avendo in mente peraltro l'esatto contrario, cioè di farne una donna esemplare e fonte di ispirazione per altre donne).

Questo renderla wonderwoman, sempre con l'ultima parola, sempre pronta ad intervenire anche quando le circostanze suggerirebbero un atteggiamento più prudente, sta diventando stancante.
La sequenza, irragionevolmente lunghissima, dell'intervento chirurgico improvvisato sull'uomo di Percival (inesistente nei libri, peraltro) solo per ricordarci che Claire è un superchirurgo, è stata assolutamente gratuita, oltre che splatter. Le sue abilità professionali le avevano già mostrate qualche episodio prima quando avevano rappresentato un altro intervento da lei fatto a Boston insieme a Joe Abernathy. Che senso aveva, perdere tutto quel tempo per mostrarcene un altro, togliendo minuti preziosi alla storia che oramai, come puntate, ha fatto il giro di boa?
Ah già, dovevano infilare tutto il discorso sul fatto che lei è un medico, che ha giurato di salvare vite, sempre e comunque, senza farsi domande sul paziente. Tutto molto bello se non che
Ma Ippocrate o no, non conosco nessuna donna - medico o infermiera che sia - che farebbe di tutto per salvare qualcuno che ha tentato di stuprarla e ucciderla. E' un concetto fuori dal mondo, semplicemente allucinante
Ecco, forse manco la buonanima di Madre Teresa di Calcutta sarebbe arrivata a tanto.

Secondo me, è tutto il volerla far essere TROPPO di tutto a portare a questa generalizzata cordialissima antipatia nei confronti del suo personaggio.

Ed il fatto che per metterla ancora più in risalto, facciano fare cose o discorsi totalmente OOC ad altri personaggi, come è successo a Jamie in questa 3x07, Perché tutta la gestione del giovane Ian nascosto a suo padre è stata a dir poco allucinante  :wall:



Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3047
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #22 il: 31 October 2017, 12:26:39 »
Concordo, la scena dell'intervento è stata inutile e splatter, d'altra parte sembra che gli autori abbiano un certo feticismo per questo elemento, visto che l'hanno inserito persino nella sigla. Probabilmente è un voler sottolineare anche la crudezza dell'epoca.
Anche Jamie con certi comportamenti sembra OOC, però noi non abbiamo visto con precisione tutta la sua vita negli ultimi 20 anni, qualche cambiamento nella personalità secondo me ci può anche stare. Non riescono a farli cambiare esteticamente, li fanno cambiare interiormente  :XD: La mia idea è che abbiano inserito questa pippa del tentativo di salvataggio di quell'uomo per mettere l'accento sul fatto che Claire in qualche modo si sente come una persona che ha qualche colpa da espiare, per via degli omicidi di cui si è dovuta indirettamente macchiare nella sua precedente permanenza nel passato. Io credo che per un medico sentirsi responsabile della morte di qualcuno sia più pesante da accettare che per una persona qualunque.
Un'altra idea che ho è che gli autori mettano appositamente scene e scelte controverse dei personaggi per animare un po' la discussione fra i fan e tenere alta l'attenzione sul prodotto. In questo senso ci stanno riuscendo benissimo  :XD:

arugami

  • Molly Hooper
  • Post: 595
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #23 il: 31 October 2017, 17:12:13 »
ma sicur avrò dimenticato qualche altra sfumatura del suo esser bitch
@lalla sei il mio mito  :XD: Sappilo  :prego:

scusate eh, ma quale sarebbe la colpa di Claire per quello che è successo in questo episodio?
ha chiesto lei di essere aggredita? non mi pare. Se l'è andata a cercare in qualche modo? Nemmeno.
Tecnicamente si  :XD: Scusa eh, ma in quella situazione, col tizio che ti scambia per una prostituta e che sta cercando dei documenti, la cosa più furba è dirgli che sei la moglie di Jamie?  :rofl: E' un chiaro invito all'aggressione  :XD: La prima cosa che doveva fare era uscire di lì; poteva dirgli che "era in pausa" e che avrebbe chiamato una collega ma lui avrebbe potuto sospettare di una che rinuncia ad un guadagno  :scettico: Io gli avrei detto "qualche moneta? quanto mi dai invece se ti mostro il posto dove l'ho visto riporre dei documenti?  :asd: Vieni, vieni, seeeeeguimi" e uscivano da lì  :ideae: A quel punto poteva iniziare a urlare e chiamare aiuto....per esempio. Di sicuro non gli avrei detto di essere la moglie  :suicidiosenzafronzoli: Ma non sono intelligente come Claire  :sarcasm:
Claire fa degenerare una situazione già grave perchè è vero che stanno indagando su Jamie ma lei, accoppando il tizio, fa si che agli altri "scatti l'allarme". Quando vedono che il tizio non ritorna, pensano che possa aver trovato qualcosa e sia stato fatto fuori. Jamie capisce quello che sta per accadere e inizia lo sgombero e la vendita dei barili. Da lì inizia tutta la serie di eventi che porta poi Ian a stare nella tipografia a quell'ora.
Jamie era nei guai ma lo sapeva e, conoscendolo, avrebbe trovato una soluzione. Claire fa precipitare la delicata situazione e ne è consapevole perchè è lei stessa che si scusa con Jamie per avergli mandato tutto all'aria, quindi una parte di colpa se la sente pure lei, non me la sono sognata io  :sooRy: Jamie però è accecato dall'ammmore e le dice che lei è il sole....infatti alla fine l'episodio si chiude con lui che guarda tutto il suo lavoro in fiamme....sarà un caso?  :XD:
« Ultima modifica: 31 October 2017, 17:16:48 da arugami »

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3047
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #24 il: 31 October 2017, 17:35:01 »
Beh...se la metti così, non hai tutti i torti, però ripeto alla fine la causa delle disgrazie di Jamie sta principalmente nel suo operato degli ultimi anni. Diciamo che l'evento di questa puntata può essere considerato come un trigger che fa muovere le cose in maniera precipitosa, ma per il quale fatico a trovare le colpe di Claire, e non perché voglia difenderla a tutti i costi.
Poi c'è da dire che in una situazione di pericolo improvvisa non si ha sempre la lucidità di fare la cosa strategicamente migliore, all'inizio lei tutto quel che vede è un tipo che sta frugando nella loro stanza, non può sapere tutte le implicazioni della faccenda e probabilmente in quel momento crede che dicendogli di essere la moglie di Jamie potrebbe magari far desistere il tipo dal farle del male.
Credo che giudicare a posteriori una situazione sia sempre troppo facile.

arugami

  • Molly Hooper
  • Post: 595
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #25 il: 31 October 2017, 17:54:06 »
Hai ragione, la prontezza di spirito non l'abbiamo tutti ma dalla super mega ultra protagonista me lo aspetto  :sooRy: Secondo me però un talento lo ha: dire con prontezza sempre la cosa più sbagliata  :XD: Era stata a colazione con le prostitute e non si sa bene per quale motivo sembrava vergognarsi di dire chi era  :look: Poi al primo tizio che incontra lo dice  :interello:
Solo poche ore prima, Jamie le aveva raccontato tutto, del contrabbando, della sedizione, degli arresti e delle indagini...Tu trovi uno che fruga nella sua stanza e non capisci che sta cercando? Va bene, mettiamo che non lo capiamo (anche se l'intelligentissima protagonista dovrebbe  :asd:). Il fatto non cambia: devi sempre uscire di lì. La cosa migliore allora sarebbe stata fare la vaga e chiedergli gentilmente cosa stava cercando, alludendo alla possibilità di sapere dove si trovava. Dopotutto lui pensa che sei una prostituta che vive lì. Saputa la cosa riprendere da dove ho scritto nel mio precedente post  :XD:
Non credo si tratti di strategia, io lo chiamo istinto di sopravvivenza  :sooRy: Un personaggio che non è in grado di fare questo e che poi si atteggia alla più intelligente del mondo, mi provoca l'orticaria, non ci posso fare niente  :nonono:
Concordiamo al 100% su una cosa: la causa delle disgrazie di Jamie sono le scelte di Jamie....ha deciso lui di sposare una come Claire   :1:
« Ultima modifica: 31 October 2017, 19:50:31 da arugami »

lalla

  • Peggy Olson
  • Post: 1071
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #26 il: 1 November 2017, 09:28:29 »
non è colpa nostra se la stanno dipingendo così, molto peggio che nei libri, sullo stampo donna in carriera ammericana.

sapete perchè insisto in quel punto e quella scena dell'uccisione dello zio di Jamie?

perchè è quel di lei metterci la mano che fa tutta la differenza del mondo sul suo "essere", che dal good o comunque spettatrice di avvenimenti diventa bad-assassina
non era una questione che le riguardava ma tra Jamie e Suo zio
il tutto per delle convinzioni che il proprio E' il punto di vista giusto, l'unico punto di vista, che poi è lo stesso punto di vista di tutti i fondamentalisti del mondo & co, in primis gli Ammericani.
la Sua convinzione che uccidendolo si poteva cambiar il corso della storia.
se proprio ci tenevano ad uccider qualcuno era meglio Bonnie Prince markme

seriamente quando Frank le dice che si voleva portar Brianna con se, e noi sapevamo che prima o poi moriva, ho pensato "mo lo uccide", "lo avvelena".
quindi che empatia o identificazione si può provare verso una che pensi che possa "facilmente" uccidere qualcuno che le mette i bastoni tra le ruote o che non faccia come vuole lei? (da tutto quel che ho visto del suo personaggio)

tornando al ....metterci la mano, è quello che è intollerabile, questo stampo di eroina ammericana o donna indipendente risoluta roar ecc
in ogni cosa ci mette la mano, anche in cose che non la riguardano, sta semp a dir la sua, ma non come semplice opinione volendo opinabile ma come sentenze, "è così" "è colì", ma chi gliel'ha dato lo scettro del sapere? giudica e sentenzia senza neanche sapere 1/10 di quel che si dovrebbe sapere.
posso capire che sia un gran chirurgo, e già l'abbiam visto a Boston, ma riuscirsi a fare cappotto vestito e lingerie di quella fattezza in un pomeriggio nemmeno tutto lo staff di sarte di Valentino ci riescono in così poco tempo.
il tutto non ti fa pensare "azz che supermegagalastrafigaariazz" ma solo che è super ridicolo

questo modello che le stanno tagliando addosso, tutte le volte che si distanziano o inventano di sana pianta dai libri, è solo fastidioso oltre che irrealistico, come il... che s'era messa a fare? il menestrello per trovare Jamie? pure li inventato (o l'indovina?  :scettico: m par che ballava e cantava pure xò  :scettico:)
non può essere una persona un pò più normale che ascolta gli altri invece di star sempre a sputar sentenze e a metter dita in cose che non le riguardano?
saremmo tutti un pò più simpatetici con lei

e non mi è antipatica perchè la invidio per il suo esser supersofaretuttoio o per i metri di cosce

è proprio che non suscita nessuna empatia o identificazione, mi sembra solo un'arrogante, viziata, stupida, bully sputasentenze

che ti resta tra i denti peggio del prezzemolo  :XD:

io voto la Claire dei libri, questa televisiva però è proprio la giusta candidata per la casa bianca

contenti gli ammericani contenti tutti, visto che son la maggioranza
« Ultima modifica: 1 November 2017, 17:51:27 da lalla »
Charles Vane tuttalavita

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3047
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #27 il: 1 November 2017, 19:59:16 »
Quando aiuta Jamie a finire lo zio io ci ho visto un tentativo da parte sua di salvare Jamie, che in quel momento era in difficoltà. Ormai si sapeva che l'esito del duello non poteva che essere la morte di Dougal, perché lasciarlo in vita non era più un'opzione, quindi lei ha deciso di non rischiare che Jamie ci rimettesse le penne nel tentativo. Al suo posto avrei fatto lo stesso, probabilmente.

arugami

  • Molly Hooper
  • Post: 595
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #28 il: 1 November 2017, 23:24:06 »
Quando aiuta Jamie a finire lo zio io ci ho visto un tentativo da parte sua di salvare Jamie, che in quel momento era in difficoltà. Ormai si sapeva che l'esito del duello non poteva che essere la morte di Dougal, perché lasciarlo in vita non era più un'opzione, quindi lei ha deciso di non rischiare che Jamie ci rimettesse le penne nel tentativo. Al suo posto avrei fatto lo stesso, probabilmente.
Quello invece per me è stato il punto di non ritorno :aka: Ho odiato visceralmente quella scena e non sono più riuscita a guardare Claire con gli stessi occhi  :zizi: Non era la prima volta che uccideva...Durante la S1 aveva dato una bella coltellata alla schiena a quel disertore inglese che la stava per violentare  :metal: e lì c'era solo che da applaudire. Notare che col cavolo che si è precipitata a curarlo o che si è fatta le paranoie per aver ucciso qualcuno  :asd: Ha avuto solo un po' di tremarella dovuta al calo di tensione e allo shock...L'ho trovata molto realistica e umana  :zizi:
La scena di Dougal è completamente diversa, non è una morte accidentale o improvvisa; li guarda e in due secondi decide che Dougal deve morire  :aka: Jamie è parso in difficoltà non per mancanza di forza ma perchè esitava...Lei gli arriva da dietro e gli spinge la spalla, facendo affondare il pugnale :zizi: Altro che circostanze, ha costretto Jamie ad uccidere lo zio  :aka: Mi ha schifata e non sto esagerando  :blurp: Per me quel pugnale lo hanno affondato nel personaggio di Claire.
Dougal vivo sarebbe stato un pericolo...e allora il tizio di questo episodio?  :look:
Oltretutto è semplicemente inammissibile che si faccia passare il messaggio che per una donna essere aggredita, buttata sul letto ecc e che si salva per pura casualità, sia roba da niente e che anzi si precipiti a farsi in quattro per salvare il suo aggressore  :suicidiosenzafronzoli: Sembra quasi che 2 minuti prima non sia accaduto niente di grave  :eha:
seriamente quando Frank le dice che si voleva portar Brianna con se, e noi sapevamo che prima o poi moriva, ho pensato "mo lo uccide", "lo avvelena".
quindi che empatia o identificazione si può provare verso una che pensi che possa "facilmente" uccidere qualcuno che le mette i bastoni tra le ruote o che non faccia come vuole lei? (da tutto quel che ho visto del suo personaggio)
Infatti!  :quoto: Però non è una tua semplice "impressione"  :asd: Abbiamo Fergus che dice a Ian "Pare che Milady qualche vita l'abbia pure presa. Non è una donna a cui mettere i bastoni tra le ruote, mon ami"  :paura: Più chiaro di così  :sooRy:
Della serie attento che se le conviene ammazza pure a te :O.O:
In un certo senso sono perplessa perchè da cose come questa, sembra quasi che gli autori abbiano consapevolezza del personaggio che hanno creato però poi pretendono che la si ami alla follia  :eha: e che la si prenda a modello  :1:
Nell'episodio di Dougal, ha dimostrato di non guardare in faccia a nessuno per i suoi scopi ma anche quando meditava di bruciare la deposizione di Mary per tenere Alex Randall in galera  :blurp: o quando dopo li fa separare...Tenere un innocente in carcere o tramare per far sposare quella povera ragazza vittima di stupro con una bestia come Black Jack solo per i tuoi scopi, non sono bruscolini  :O.O: significa che non hai vergogna, che non hai morale...altro che dover salvare Frank  :doh: E il bello è che sono tutte aggiunte alla trama per "migliorare" la protagonista  :rofl: Come si fa a farsi piacere un personaggio del genere?  :ninja2:
« Ultima modifica: 1 November 2017, 23:34:23 da arugami »

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3047
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Outlander 3x07 - Crème de Menthe
« Risposta #29 il: 2 November 2017, 10:28:13 »
Tu dimentichi che fra la Claire che ha ucciso il disertore inglese -una Claire appena approdata in un mondo estremamente ostile, che aveva appena finito di stare in guerra- e la Claire che tenta di salvare il suo assalitore sono passati 20 anni di vita. Le persone non possono cambiare? Io penso che quando Claire aiuta Jamie ad uccidere lo zio effettivamente prende una decisione che sa che Jamie in quel momento non riesce a prendere. Non è stato il suo momento migliore, questo è certo, e molto le si può rimproverare: ma Dougal era un idiota e li avrebbe fatti impiccare, tu al suo posto che avresti fatto? Lo avresti lasciato in vita? Era chiaro come il sole che Dougal non si sarebbe mai fatto convincere a perseguire il loro piano o anche solo a non smascherarli. Dimentichi anche che Dougal aveva cercato in passato di approfittarsi di lei in più occasioni, in maniera anche piuttosto viscida.