Autore Topic: [COMMENTI] I libri di Outlander  (Letto 6000 volte)

roberta1988

  • Max Black
  • Post: 2961
  • Sesso: Femmina
  • Marvel-Whovian- Je suis prest
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #45 il: 15 July 2016, 10:58:45 »
E' uno di quelli che aspetto di più  :jolly:
Dopo Jamie e Claire credo che sia uno se non il mio personaggio preferito  :love:
"Ho pregato tutto il tempo, mentre salivo quassù, ieri. Non perchè tu restassi con me: non lo ritevevo giusto. Ho pregato Dio perchè mi desse la forza di mandarti via.
Ho detto 'Signore, se non ho mai avuto coraggio in vita mia, prima d'ora, fa che c'è l'abbia adesso. Fa che io sia abbastanza coraggioso da non cadere in ginocchio e pregarla di restare.'
La cosa più difficile che io abbia mai fatto, Sassenach"

BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11666
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #46 il: 15 July 2016, 11:06:33 »
E' uno di quelli che aspetto di più  :jolly:
Dopo Jamie e Claire credo che sia uno se non il mio personaggio preferito  :love:

 :quoto:

L'altro che aspetto molto è Lord John. L'attore che hanno preso per interpretarlo da giovane non diceva niente di niente  -.-' Un ragazzetto con una faccia scialba. Speriamo che per la versione adulta scelgano qualcuno degno. Se fossero stati lungimiranti, si sarebbero conservati Tom Brittney per fare Lord John, invece che il Tenente Foster. Secondo me era perfetto  :love:


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1796
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #47 il: 15 July 2016, 11:38:28 »
Anch'io aspetto con molta trepidazione Ian e John  :love:
Speriamo solo non facciano i castings come li hanno fatti per Brianna  -.-'

Dovrebbe essere più semplice trovare un ragazzino con occhi e capelli castani rispetto a una vichinga con i capelli rossi e gli occhi azzurri  :zizi:
Speriamo che per la versione adulta scelgano qualcuno degno. Se fossero stati lungimiranti, si sarebbero conservati Tom Brittney per fare Lord John, invece che il Tenente Foster. Secondo me era perfetto  :love:

Per Lord John ho paura, perché anche a me l'attore che hanno scelto per interpretarlo nella 2x09 non mi diceva proprio niente  :nu:
La lungimiranza non è il loro forte, basti pensare al casino che hanno fatto facendo apparire Laoghaire nella 2x08 -.-' Non oso immaginare cosa si inventeranno adesso per permettere il matrimonio con Jaime  :suicidiosenzafronzoli:
Io sinceramente ci vedrei molto bene anche James Norton nei panni di Lord John  :love:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

lupus infabula

  • Molly Hooper
  • Post: 454
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #48 il: 15 July 2016, 13:39:35 »
ma solo io non trovo un eccessivo interesse per Jhon? Mi sono piaciute le parti a lui dedicate, ma negli ultimi volumi con interi capitoli dedicati a lui mi sono addormentata. Ho letto anche i tre libri a lui dedicati e niente, spero che esca il quarto visto che è presente anche
(clicca per mostrare/nascondere)

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1796
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #49 il: 24 September 2018, 20:40:56 »
Mi è venuta un'improvvisa voglia di rileggere il quarto libro di Outlander aspettando il 4 novembre.  :distratto:
Per caso qualcuna/o ha voglia di farmi compagnia? Potremmo creare una sorta di "gruppo di lettura" in questo topic, sia per chi non ha ancora letto il libro e vuole farlo, sia per chi come me ha voglia di rileggerlo. Chi è con me?  :jolly:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

Patty23

  • Clara Oswald
  • Post: 86
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #50 il: 25 September 2018, 17:52:11 »
Mi è venuta un'improvvisa voglia di rileggere il quarto libro di Outlander aspettando il 4 novembre.  :distratto:
Per caso qualcuna/o ha voglia di farmi compagnia? Potremmo creare una sorta di "gruppo di lettura" in questo topic, sia per chi non ha ancora letto il libro e vuole farlo, sia per chi come me ha voglia di rileggerlo. Chi è con me?  :jolly:

Ciao.  :ciao:  io è da molto tempo che non scrivo sul forum.  Ma da poco tempo mi sono avvicinata ai libri ed alla serie Outlander, inutile dire che sono entrata in un "tunnel" in cui non vedo l'uscita.. :XD:
In circa 20 giorni mi sono vista tutte e tre le stagioni  :riot:  e per i libri : in circa due mesi sono arrivata a leggere (iniziato ieri), "il cerchio di Pietre", a me farebbe molto piacere commentare con qualcuno ma temo che tu per quarto libro intenda "Tamburi d'autunno"?

Che poi tra l'altro ... qualcuno che ha letto tutti i libri saprebbe dirmi se in questi viene più trattata la questione del "fantasma scozzese" che appare a Frank a Inverness ad  inizio libro?
« Ultima modifica: 27 September 2018, 08:11:53 da BabyJenks »

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1796
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #51 il: 25 September 2018, 18:28:04 »
Sì, esatto, intendo Tamburi d'autunno e Passione oltre il tempo  :zizi:

La questione del fantasma non è ancora stata trattata in nessun libro, ma pare che la Gabaldon abbia intenzione di farlo poco prima della fine della saga.

Se ti va di commentare comunque qualche passo del terzo libro, ti faccio compagnia volentieri perché lo ricordo abbastanza bene :)
« Ultima modifica: 27 September 2018, 08:12:19 da BabyJenks »
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

Patty23

  • Clara Oswald
  • Post: 86
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #52 il: 26 September 2018, 01:10:10 »
Sì, esatto, intendo Tamburi d'autunno e Passione oltre il tempo  :zizi:

La questione del fantasma non è ancora stata trattata in nessun libro, ma pare che la Gabaldon abbia intenzione di farlo poco prima della fine della saga.

Se ti va di commentare comunque qualche passo del terzo libro, ti faccio compagnia volentieri perché lo ricordo abbastanza bene :)

E' questo che volevo sapere , dato che per la questione del fantasma mi son fatta un idea personale che a sto punto combacia con il fatto che la Gabaldon attenda gli ultimi libri per svelare il mistero...

A me farebbe piacere, non solo per il libro corrente ma anche per i tre che ho letto fino ad adesso.... tieni conto solo che io leggo quando posso, ossia: capace che per due giorni non leggo una riga poi un giorno che ho tempo posso arrivare a leggere quasi 100 pagine... sono abbastanza affascinata da alcuni paradossi dei viaggi nel tempo in cui si incorre in questi libri... :zizi:

Non so in che modo si possa fare...
« Ultima modifica: 27 September 2018, 08:12:54 da BabyJenks »

BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11666
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #53 il: 26 September 2018, 18:49:57 »
I riferimenti a cose accadute nelle puntate della serie vanno sotto spoiler. Qui si commentano apertamente solo i libri.


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

Patty23

  • Clara Oswald
  • Post: 86
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #54 il: 27 September 2018, 00:04:06 »

Scusami non lo sapevo ma per parlare dei libri bisogna mettere il tasto spoiler?  :O.O:

Perchè in questo caso sto parlando chiaramente del libro e lo scrivo pure.... tra l'altro questa scena è trattata in maniera molto più approfondita sul libro , per cui è un controsenso metterla sotto spoiler, chi ha letto i libri sa benissimo di cosa si tratta e chi ha visto già solo la prima puntata della serie pure.
Tra l'altro ci sono avvisi sul fatto che entrando in questa sezione si è a grosso rischio spoiler che è pure logico visto che il telefilm è una derivazione dei libri ed alcuni sono stati  scritti molti anni fa...


BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11666
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #55 il: 27 September 2018, 08:10:50 »
Scusami tu, ero assolutamente convinta che la scena in questione non comparisse nei libri ma solo nella serie. E dire che l'ho pure letto. Chiedo venia.


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

Methamorphose

  • Carrie Mathison
  • Post: 6810
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #56 il: 30 September 2018, 17:00:42 »
Io, per quanto riguarda i libri, spero che faccia uscire presto il nono, così la Gabaldon si può dedicare all'ultimo libro sperando lo faccia uscire prima della fine della serie tv.
Per quanto ho letto in rete, dal quinto libro in poi ho visto una dispersione nel senso che per i primi 4 libri-stagioni tutto fila liscio e con senso logico, poi si perdono in tante storie, personaggi e quant'altro. Perlomeno, è questa l'impressione che ho avuto. :XD:
Sto seguendo:Grey's Anatomy-Cougar Town-Arrow-GOT-Web Therapy-Outlander-Daredevil-HTGAWM-Gotham-Bojack-Supergirl-Blindspot-JJ-The Crown-TMITHC-Cloak and Dagger.
Terminato:House-Ally McBeal-Roswell-I Tudors-O.C.-Angel-Life Unexpected-Friends-Streghe-Ghost Whisperer-Kyle XY,Tru Calling,Xena-The Princess Warrior and Hercules,Melrose Place 2009,Off The Map,Brothers and Sisters,Gary Unmarried,ROME,The Kennedys-One Tree Hill-Ringer-Desperate Housewives-Combat Hospital-Gossip Girl-Private Practice-Spartacus-90210-The Borgias-Body of Proof-The White Queen-Felicity-Ugly Betty-La vita segreta di una Teenager Americana-Don't trust bitch apartment 23-Dracula-Star Crossed-True Blood-The Secret Circle-Witches of East End-How I Met your Mother- Constantine-Revenge-Hart of Dixie-Da Vinci's Demons-D.Abbey-Devious Maids-Mistresses-Awkward-The Good Wife-Marco Polo-TVD-PLL-The Catch-Reign-Orphan Black-Scandal-OUAT-TO-Sherlock-Versailles-The Royals-IronFist-Quantico
A tempo perso:Big Bang Theory.
Serie abbandonate: Glee-Elementary-Saving Hope-American Horror Story-Supernatural-New Girl-Modern

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1796
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #57 il: 30 September 2018, 17:37:28 »
Per quanto ho letto in rete, dal quinto libro in poi ho visto una dispersione nel senso che per i primi 4 libri-stagioni tutto fila liscio e con senso logico, poi si perdono in tante storie, personaggi e quant'altro. Perlomeno, è questa l'impressione che ho avuto. :XD:

Sì, dal quinto inizia ad allungare il brodo e a costruire un'intricata e dispersiva rete di personaggi; ma inizia già nel quarto a far comparire gente e infatti vorrei rileggerlo proprio perché non ricordo molti di loro  :XD:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

Patty23

  • Clara Oswald
  • Post: 86
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #58 il: 1 March 2019, 19:04:29 »
 PREMESSA….Credo che chi non abbia letto tutti i libri dovrebbe stare alla larga dai miei post e forse da quelli successivi, perché rischia di spoilerarsi molto della serie…  :vecchio:

QUESTIONE DEL FANTASMA.
Si può cercare di far passare un poco il tempo che ci separa dal nono libro… (uscirà mai? :ninja2: ) esprimendo l’idea che ognuno di noi si sarà fatto sulla questione del FantasmaJamie e di come la Gabaldon potrebbe risolverla.
Premettendo che la Gabaldon a me il più delle volte spaventa molto, per come risolve in maniera fin troppo sbrigativa  le situazioni più appassionanti della saga,  dopo averci fatto spasimare e fantasticare per ore e ore sui libri.  Chi mi legge probabilmente sa di cosa parlo: l’incontro tra Jamie e Bree , risolto in due misere paginette di Ebook , la dipartita di Bree e Roger per ritornare al futuro, (una pagina e mezza?) , Claire che svela a tutta la famiglia Murray- Fraser da dove proviene.. dopo che Claire lo svela, la Gabaldon praticamente tronca il discorso di netto , togliendoci il piacere di leggere le reazioni di Jenny , Jamie JR… etc..  :suicidiosenzafronzoli:

Allora per prima cosa non posso non notare la differenza tra libro e serie su come viene presentata la  certezza che quel fantasma sia proprio Jamie : sul libro ne abbiamo la certezza perché il tipo viene descritto ben piantato, vestito da Highlander e con il fermaglio che regge il plaid che raffigura un cervo , lo stemma dei Fraser.  Nel caso della serie se ricordo bene, il particolare del fermaglio non viene usato come prova certa mi sembra un fermaglio più generico, dato che l’ausilio visivo ci convince già abbondantemente che il signore molto alto e rosso di capelli sia Jamie.
Poi un’altra cosa che mi ha colpito molto dalla descrizione sul libro è che Jamie sembra avere un’ espressione estremamente infelice , mentre guarda Claire da sotto la finestra. Ma perché mi chiedo?
Mia ipotesi su quello che potrebbe aver pensato zia Diana…
Quello che mi viene in mente è che quel periodo è il periodo di Beltane , come ci viene ricordato poche pagine prima, in quel periodo gli spettri se ne possono andare liberamente in giro…
Il FantasmaJamie è lì come spettro ,perché secondo me si chiude il cerchio con l’ultimo libro : Jamie già morto attende la dipartita di Claire ,(che è ancora in vita e racconta l’intera  singolare storia e vuole  lasciare scritto chi era Jamie, l’uomo che ha amato), per tornare a stare di nuovo e per sempre insieme oltre la vita, ed in quel periodo il suo spettro può circolare liberamente.
Ora sappiamo , (almeno fino ad ora ) che Jamie quando era in  vita non poteva viaggiare attraverso le pietre , quindi non gli è stata data la possibilità di vedere Claire nel futuro, tranne che in quei misteriosi spezzoni di sogni o visioni che ogni tanto leggiamo nei libri e di cui non ci è stata mai data spiegazione.
Quindi mentre vaga come spettro in attesa che Claire lo raggiunga oltre la vita , decide di andare a vedere come era Claire nel futuro, dato che in vita questo non gli è stato mai permesso!
Decide di darsi la possibilità di vederla bella e giovane e nella sua epoca, prima che le pietre cambino il suo destino  per sempre e lui la incontri nella sua epoca (passato).  In questo caso mi spiegherei anche la tristezza, perché in quel momento è separato da Claire in attesa che lei lo raggiunga. Poi appunto il fantasma se ne va , svanisce perché quello che voleva vedere lo ha visto, quindi torna ad aspettare Claire. Jamie non vuole il contatto con Frank perché non avrebbe senso: tutto deve ancora succedere.

Spero di essermi espressa in modo da far comprendere bene quello che la mia mente oramai oscurata e irrimediabilmente compromessa da 7 libri (o 14 fate voi), della Saga Outlander e riuscita a partorire  :XD: :XD:…in realtà io spererei che andasse anche in un altro modo… ma prima voglio sentire le elucubrazioni altrui ….

 :gogo: :ciao:
« Ultima modifica: 1 March 2019, 19:55:18 da Patty23 »

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1796
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #59 il: 2 March 2019, 15:13:50 »

Il FantasmaJamie è lì come spettro ,perché secondo me si chiude il cerchio con l’ultimo libro : Jamie già morto attende la dipartita di Claire ,(che è ancora in vita e racconta l’intera  singolare storia e vuole  lasciare scritto chi era Jamie, l’uomo che ha amato), per tornare a stare di nuovo e per sempre insieme oltre la vita, ed in quel periodo il suo spettro può circolare liberamente.
Ora sappiamo , (almeno fino ad ora ) che Jamie quando era in  vita non poteva viaggiare attraverso le pietre , quindi non gli è stata data la possibilità di vedere Claire nel futuro, tranne che in quei misteriosi spezzoni di sogni o visioni che ogni tanto leggiamo nei libri e di cui non ci è stata mai data spiegazione.
Quindi mentre vaga come spettro in attesa che Claire lo raggiunga oltre la vita , decide di andare a vedere come era Claire nel futuro, dato che in vita questo non gli è stato mai permesso!
Decide di darsi la possibilità di vederla bella e giovane e nella sua epoca, prima che le pietre cambino il suo destino  per sempre e lui la incontri nella sua epoca (passato).  In questo caso mi spiegherei anche la tristezza, perché in quel momento è separato da Claire in attesa che lei lo raggiunga. Poi appunto il fantasma se ne va , svanisce perché quello che voleva vedere lo ha visto, quindi torna ad aspettare Claire. Jamie non vuole il contatto con Frank perché non avrebbe senso: tutto deve ancora succedere.



Questa è una teoria interessante  :zizi:
Io in realtà non so proprio come spiegarmela la presenza del fantasma, perché è sicuro che Jaime ha dei poteri "paranormali": ad esempio, sogna di baciare un neo sul collo di Bree, sogna un telefono e i nipotini nel futuro, però non ha memoria della comparsa del suo spirito nel futuro davanti alla finestra del b&b (se non ricordo male).
Probabilmente le due cose sono collegate, forse delle cose che ho elencato ha memoria perché accadono "in parallelo" su due linee temporali diverse: lui è in vita nel 1780 e sogna il telefono nel 1980; mentre il suo fantasma, in teoria non dovrebbe stare lì nel 1948, perché lui sulla linea temporale parallela di 200 anni prima era vivo e non morto :XD: (ok, è contorto, me ne rendo conto  :asd:)
Spero che la Gabaldon se ne inventi una buona per spiegare il tutto e non liquidi la faccenda in quattro parole  :XD:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.