Autore Topic: [COMMENTI] I libri di Outlander  (Letto 4851 volte)

vascy

  • pusher di serie improbabili
  • Sherlock Holmes
  • Post: 30087
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
[COMMENTI] I libri di Outlander
« il: 9 April 2016, 11:02:53 »
Qui potete discutere liberamente dei libri (no serie), senza alcun bisogno del tasto spoiler. Quindi se non volete avere anticipazioni state lontano da questo topic.

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #1 il: 9 April 2016, 11:09:15 »
«Grazie a Dio per le sue piccole misericordie!» [citazione ricorrente nella serie :D ]

Grazie, vascy, ci voleva proprio questo topic!  :gogo:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #2 il: 1 June 2016, 17:36:02 »
Visto che questo topic è stato aperto, ma non è ancora attivo, ne approfitto per ricordare a tutti gli amanti della saga che oggi, 1° giugno, è il World Outlander Day.
Il 1° giugno del 1991, infatti, veniva pubblicato il primo volume (omonimo) della saga di Outlander che oggi compie venticinque anni  :love:
« Ultima modifica: 1 June 2016, 17:38:01 da Tondelaya »
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #3 il: 4 July 2016, 16:12:22 »
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11666
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #4 il: 4 July 2016, 16:29:53 »
Quando finirà di scrivere la saga, Claire e Jamie avranno 100 anni e staranno ancora combattendo guerre, operando gente e scopando come ricci :asd: La cosa sta diventando leggermente assurda :XD:


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #5 il: 4 July 2016, 16:37:08 »
Quando finirà di scrivere la saga, Claire e Jamie avranno 100 anni e staranno ancora combattendo guerre, operando gente e scopando come ricci :asd: La cosa sta diventando leggermente assurda :XD:

Ahahahahahah  :lol?:
Se va di questo passo, in effetti, dalla rivoluzione americana sarebbe capace di farli salpare di nuovo alla volta della Francia per fargli conoscere Robespierre e Napoleone  :asd:
Ho appena flashato un assurdo cross-over con Lady Oscar  :lol?:
La saga di Claire la belligerante  :huhuani:
Ovunque si trovi, che sia il passato o il futuro, le tocca sempre stare tra il sangue e la polvere da sparo  :XD:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11666
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #6 il: 4 July 2016, 16:43:18 »
A mio parere, la saga si poteva benissimo chiudere con Bree, Roger, Jem e Mandy che tornavano nel "futuro" e loro che vivevano la loro tranquilla vecchiaia a Fraser's Ridge. Tutto quello che è venuto dopo, è stato un voler allungare il sugo in maniera esagerata. Per carità, io ho continuato a leggerli, però...  -.-'


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #7 il: 4 July 2016, 17:02:46 »
Per me anche prima  :asd:
In tutta franchezza, ho letto con gli occhi a cuore fino a metà de Il cerchio di pietre, quando Claire ritrova Jaime a Edimburgo. Dopo quando arrivano a Lallybroch già inizio ad  :?$%&: con tutti i macelli di Jenny, Ian, Laoghaire e figlia, i naufragi, i pirati dei Caraibi, i servi della gleba  :ooopS: della zia Jocasta  :XD:, mi è un po' calato l'amore per la saga.
Ha messo a cuocere troppi elementi nel calderone.
Per carità, anch'io ho continuato a leggere e leggerò i libri che verranno, ma più per affetto nei confronti dei protagonisti, che per altro.
Troppe vicende quasi surreali, troppa violenza a volte (lo stupro di Claire l'avrei evitato, dopo quello di Jaime e Bree: ma che è? Un marchio di famiglia?  :O.O:), troppi personaggi e, come dici tu, giustamente, tutte cose fatte per allungare palesemente il brodo.
Poi però penso che un altro bel momento che terrei è l'incontro tra Jaime e Bree e il costruirsi del legame tra i due. Anche l'arrivo di Roger e il suo assumere un ruolo nella famiglia, guadagnandosi l'amore e il rispetto di Jaime. E poi adoro Jem  :love: Quindi diciamo che, fosse stato per me, li avrei lasciati al Ridge tutti quanti felici e contenti con l'arrivo di Mandy senza la sua malattia, magari  :zizi:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11666
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #8 il: 4 July 2016, 17:38:29 »

Troppe vicende quasi surreali, troppa violenza a volte (lo stupro di Claire l'avrei evitato, dopo quello di Jaime e Bree: ma che è? Un marchio di famiglia?  :O.O:), troppi personaggi

 :quoto:

Troppi. Troppissimi. Dozzine di nomi, talmente tanti che ti perdi. Troppe vicende intrecciate, troppi fili da seguire. Ci sono cose belle, come hai detto tu, come Jamie e Bree che s'incontrano, il rapporto tra Jamie e Roger, ma anche l'approfondimento sul personaggio di Lord John. Però basta, fermati lì. Fargli fare avanti e indietro come se fosse niente, incasinare tutto, metterci in mezzo altri settordicimila personaggi, molti dei quali inutili... Boh, quello mi fa pensare che stai solamente cercando di tirarla il più a lungo possibile, così da vendere ancora una tonnellata di libri e fare soldi.


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

lupus infabula

  • Molly Hooper
  • Post: 454
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #9 il: 4 July 2016, 17:45:57 »
Intervengo giusto per dire tre nomi William, Jhon e il Randall junior la noia :1: 

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #10 il: 4 July 2016, 17:49:09 »
:quoto:

Troppi. Troppissimi. Dozzine di nomi, talmente tanti che ti perdi. Troppe vicende intrecciate, troppi fili da seguire. Ci sono cose belle, come hai detto tu, come Jamie e Bree che s'incontrano, il rapporto tra Jamie e Roger, ma anche l'approfondimento sul personaggio di Lord John. Però basta, fermati lì. Fargli fare avanti e indietro come se fosse niente, incasinare tutto, metterci in mezzo altri settordicimila personaggi, molti dei quali inutili... Boh, quello mi fa pensare che stai solamente cercando di tirarla il più a lungo possibile, così da vendere ancora una tonnellata di libri e fare soldi.

Sono assolutamente d'accordo su tutto e ho pensato la stessa cosa per spiegarmi come mai abbia allungato così tanto il brodo a scapito della qualità della storia e anche della scrittura stessa (ho fatto una fatica assurda a finire il settimo libro [numerazione inglese]).
Money make the world go round  :distratto:
A volte, leggendo, mi sembrava di essere tornata ai tempi dei primi libri di GoT con mille mila nomi da ricordare e collocare al posto giusto  :XD:
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11666
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #11 il: 4 July 2016, 17:56:51 »
Sono assolutamente d'accordo su tutto e ho pensato la stessa cosa per spiegarmi come mai abbia allungato così tanto il brodo a scapito della qualità della storia e anche della scrittura stessa (ho fatto una fatica assurda a finire il settimo libro [numerazione inglese]).
Money make the world go round  :distratto:
A volte, leggendo, mi sembrava di essere tornata ai tempi dei primi libri di GoT con mille mila nomi da ricordare e collocare al posto giusto  :XD:


Che poi, ripeto, oramai è diventato tutto un po' assurdo. E dai, su, ma quali ultra 60enni hanno una vita del genere? :XD: Cioè, a quell'età, soprattutto in quell'epoca, dovrebbero essere già morti :asd: E se non lo sono, con quello che gli fa fare Diana, altro che qualche mal di schiena ed un paio d'occhiali :XD: Cioè, dove la metti l'osteoporosi, la prostata ingrossata, le caldane, la secchezza vaginale, le fratture del femore. No, questi come se niente fosse, cavalcano, saltano, corrono, nuotano, ciulano... Se ci provassi io a vivere come loro, mi dovrebbero raccogliere col cucchiaino dopo 5 min :asd:

Intervengo giusto per dire tre nomi William, Jhon e il Randall junior la noia :1: 

A me LJ piace, tutto sommato. William mi sta sul caxxo abbondantemente, mi irrita da morire :asd: Randall Jr manco lo considero :XD:


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #12 il: 4 July 2016, 18:09:07 »
Che poi, ripeto, oramai è diventato tutto un po' assurdo. E dai, su, ma quali ultra 60enni hanno una vita del genere? :XD: Cioè, a quell'età, soprattutto in quell'epoca, dovrebbero essere già morti :asd: E se non lo sono, con quello che gli fa fare Diana, altro che qualche mal di schiena ed un paio d'occhiali :XD: Cioè, dove la metti l'osteoporosi, la prostata ingrossata, le caldane, la secchezza vaginale, le fratture del femore. No, questi come se niente fosse, cavalcano, saltano, corrono, nuotano, ciulano... Se ci provassi io a vivere come loro, mi dovrebbero raccogliere col cucchiaino dopo 5 min :asd:
Ahahahahahahah  :lol?: Esattamente  :asd:
E poi con tutte le cadute, le fratture e le ferite che hanno accumulato entrambi negli anni dovrebbero soffrire di una sindrome meteoropatica così acuta da poter condurre le previsioni del tempo a Fraser's Ridge   :huhuani: O da non potersi alzare proprio dal letto!  :XD:





A me LJ piace, tutto sommato. William mi sta sul caxxo abbondantemente, mi irrita da morire :asd: Randall Jr manco lo considero :XD:

A me non dispiacciono né Lord John né William, anche se avrei preferito somigliasse un pochino di più a Jaime caratterialmente  :zizi:
Randall Junior è uno dei mille mila inutili nella marea di personaggi che riempiono le pagine dei libri della Gabaldon.  :nu:
« Ultima modifica: 4 July 2016, 18:11:07 da Tondelaya »
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.

lupus infabula

  • Molly Hooper
  • Post: 454
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #13 il: 4 July 2016, 18:16:40 »
Lord Jhon mi piaceva finché non gli hanno dedicato interi capitoli, e William mamma mia lo ha introdotto a forza.....Io ne risento perché 35 anni con loro e a Fergus non ha dedicato un misero capitolo....
Poi tralasciamo che questi dove vanno vanno trovano guerre e gente che se li vuole bombare come se avessero 20 anni e non 60. Come avete detto poteva chiudere libri fa....oppure usare la chiusura della ottavo libro e in quel stesso libro chiudere tutte le storie lasciate aperte

Tondelaya

  • Abed Nadir
  • Post: 1752
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] I libri di Outlander
« Risposta #14 il: 4 July 2016, 19:34:54 »
Forse è stata un po' forzata l'introduzione, però è figlio di Jaime, è giusto che la Gabaldon abbia in qualche modo intrecciato la sua storyline a quella del padre.
Fergus alla fine non avrà avuto un capitolo tutto per sé ma è abbastanza presente in tutta la serie. Personalmente non sento la mancanza di un capitolo dedicato solo a lui o narrato attraverso il suo punto di vista.
[Una delle cose che non mi scenderanno mai giù e che non perdonerò mai alla Gabaldon è stata la scelta della moglie di Fergus  :XD:
Tra tante figlie di Jenny, è andato a innamorarsi di una ragazzetta della metà dei suoi anni, viziata e capricciosa. -.-']
Per quanto riguarda il fatto che tutti si innamorano di loro neanche fossero semidei è surreale e anche fastidioso.
[Poi parliamoci chiaro: madre natura sarà stata generosa con entrambi, ma a sessant'anni, di cui gli ultimi dieci - per Claire, a Jaime è andata un pochino peggio anche prima - trascorsi a coltivare terreni senza moderni strumenti, al sole e alle intemperie, a tagliare alberi e costruire case, sempre senza moderne attrezzature, a combattere, cavalcare e a cacciare... beh, voglio vedere se un minimo questa bellezza non viene scalfita  :ninja2:
È vero anche che la vita all'epoca era così un po' per tutti, quindi in base ai canoni del tempo, potevano forse sembrare dei semidei  :huhu:]
Sembra quasi che per riaffermare i reciproci sentimenti, il loro amore debba essere messo in crisi da qualcosa o da qualcuno, che sia il fantasma di Frank o quello di Laoghaire, Thomas Christie o sua figlia  :?$%&:, Mary MacNab e via dicendo.
È come se il loro legame, soprattutto negli ultimi libri, a volte si affermi per negazione ed esclusione e che devono sempre perdersi fisicamente e realmente per poi ritrovarsi. Questa cosa l'ho trovata un po' fastidiosa e noiosa  :zizi:
« Ultima modifica: 4 July 2016, 19:37:16 da Tondelaya »
Power is always dangerous. It attracts the worst and corrupts the best. I never asked for power. Power is only given to those who are prepared to lower themselves to pick it up.