Autore Topic: [Gruppo] Joy Division  (Letto 998 volte)

bolosx

  • Abed Nadir
  • Post: 1725
  • (Do I wanna know?) If this feeling flows both ways
    • Mostra profilo
[Gruppo] Joy Division
« il: 16 March 2015, 11:02:27 »
Recentemente ho visto Control, il meraviglioso film dedicato ai Joy Division e ho pensato all'importanza enorme avuta da questo gruppo
Per moltissimi Unknown Pleasures è l'album più importante della storia della musica
Al di là delle classifiche, che lasciano sempre il tempo che trovano, la potenza dei testi dei JD è gigantesca
C'è tutta la sofferenza di Ian Curtis, la sua malattia, la sua difficoltà di essere compreso dal mondo che lo circondava
Io ho sempre i brividi (letteralmente parlando) quando ascolto UP e non mi capita per nessun altro album in questo modo
In Disorder, l'inarrivabile prima traccia, è impossibile non identificarsi nello stato fisico e mentale di Ian e riesci solo ad immaginare cosa lui potesse provare.
Ma i JD sono anche un gruppo che ha innovato tantissimo anche dal punto di vista della tecnica musicale (basti pensare all'uso geniale del basso)
Ian Curtis si tolse la vita nel 1980 a soli 23 anni.
Posso solo immaginare cosa sarebbero potuti diventare

Unknown Pleasures

Andre@

  • EPIC F@IL @ 90
  • The Doctor
  • Post: 56597
  • Sesso: Femmina
  • Corporativismo imbarazzante™ FTW
    • Mostra profilo
    • #NoAlCalcioModerno
Re: [Gruppo] Joy Division
« Risposta #1 il: 16 March 2015, 13:48:04 »
Gran gruppo.
Tra l´altro il film, IMHO, é ben realizzato :zizi:

PinballWizard

  • Root
  • Post: 7586
  • Sesso: Maschio
  • Born too late.
    • Mostra profilo
Re: [Gruppo] Joy Division
« Risposta #2 il: 23 May 2015, 00:53:43 »

Per moltissimi Unknown Pleasures è l'album più importante della storia della musica


Quello che ha reso Unkown Pleasure un disco fondamentale per la darkwave è stata anche la produzione, cupa e innovativa, di quel genio di Martin Hannett..Probabilmente senza il "suo" sound, quel disco non sarebbe stato lo stesso.

Colgo l'occasione per consigliarti la visione di 24 Hour Party People http://www.imdb.com/title/tt0274309/
« Ultima modifica: 23 May 2015, 00:56:08 da PinballWizard »
Anobii

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

lacippo

  • Peggy Olson
  • Post: 1336
  • Sesso: Femmina
  • In the words of Tony Soprano: whaddya gonna do
    • Mostra profilo
Re: [Gruppo] Joy Division
« Risposta #3 il: 23 May 2015, 22:30:58 »
 :mwow: in generale
"I always wanted a house by the ocean, maybe in another life"

PinballWizard

  • Root
  • Post: 7586
  • Sesso: Maschio
  • Born too late.
    • Mostra profilo
Re: [Gruppo] Joy Division
« Risposta #4 il: 24 June 2015, 16:05:19 »
Anobii

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

Wallander

  • *
  • Post: 2748
  • Sesso: Maschio
  • There's no fair in farewell.
    • Mostra profilo
Re: [Gruppo] Joy Division
« Risposta #5 il: 4 May 2017, 21:44:18 »
Io ho una seria dipendenza da Ceremony.

(clicca per mostrare/nascondere)

Ogni volta che la ascolto, riesce a monopolizzare la mia mente per giorni e giorni. Un pezzo meraviglioso.  :prego: