Autore Topic: [Commenti] Merlin 5x13 - The Diamond of the Day (Part 2) - [Series Finale]  (Letto 32935 volte)

kikkoz

  • Clara Oswald
  • Post: 81
    • Mostra profilo
Beh ma Uther non ha riunito le terre di Albion, lo hanno fatto Arthur e Merlin, con Annis, Odin ecc ecc....almeno questo bisogna dargli atto XD

Sul fatto che Arthur è il solo e unico Re non l'ho mai capito, forse nel senso che un giorno sarebbe tornato? boh .-. Per questo volevo delle spiegazioni dagli autori, anche una cavolo di intervista =_=

Volevo anche sapere se Merlin è stato riconosciuto come mago più potente di tutti........Gwen invece per me ha accettato la magia perchè Gaius le avrà spiegato tutto, certo non si è visto niente di tutto ciò, ma mi è sempre sembrato che Gwen sia una delle poche intelligenti a Camelot
come ha detto Katerina, non puoi dire che arthur abbia riunito le terre di albion perchè l'unica cosa che ha fatto è stato portare la pace nelle su albion con dei trattati/amicizie/tregue.
Con riunire le terre di albion, io intendo riunirle in un unico regno con Arthur RE e magari potevano farlo vedere mettendo i vecchi regnanti o chi per loro (un cavaliere che faccia le veci del re) alla tavola rotonda poco prima della battaglia finale.
The once and future king non vuol dire "il solo e unico Re"... vuol dire "re una volta e re in futuro" perchè verrà sempre ricordato come leggenda. Praticamente è inteso come "re in eterno" come è anche intitolata l'opera a lui dedicata (in inglese "the once and future king" mentre in italiano è stato tradotto con "re in eterno"). La frase è tratta da una scritta sulla tomba di artù "HIC JACET ARTHURUS REX QUONDAM REXQUE FUTURUS" ovvero: qui giace artù, re del passato e del futuro.
Il fatto è che l'arthur che conosciamo noi, non ha fatto nulla per divenire leggenda o per essere ricordato in maniera speciale dalle generazioni future... Si ha portato pace ed è stato un buon re per 5 anni, ma in definitiva se proprio dovesse diventare qualcuno leggenda, dovrebbe essere gwen o al massimo merlin. Arthur non è riuscito neanche a uccidere morgana... e la guerra, se non fosse stato per melin, l'avrebbe persa su tutti i fronti. E' morto da solo, senza i suoi cavalieri, senza aver compiuto atti eroici o quant'altro di rimarcabile... ha avuto la peggio in uno scontro leale senza magia e ad armi pari (probabilmente lui era avvantaggiato avendo excalibur visto che riesce a scheggiare la spada di morgana), contro un avversario istruito da lui stesso, ma con molta meno esperienza e con il quale, in allenamento, non aveva neanche bisogno di impegnarsi.
Uther verrà ricordato come il re cattivo che ha epurato la magia dal regno, su di lui potrebbero nascere leggende. Ma di arthur l'unica cosa che si può ricordare è "il re buono morto giovane in battaglia".
Gli autori dovevano creare, con le azioni di arthur, una leggenda. Non fargli rivivere pezzi di leggenda a caso e poi dire che vivrà in eterno nel cuore degli uomini grazie a questa...
Nel mito arthur muore da grande, solo e con camelot ormai in declino dopo che gwen l'aveva tradito e lasciato... Se proprio vuoi farlo morire per rispettare la leggenda, ma non vuoi che sia una fine pietosa come nel mito, crea qualcosa di sensazionale e toccante, fallo sacrificare per il bene del popolo e di tutta albion...

mi son dilungato troppo... scusate :°D
"O drakon! E male so ftengometta tesd' hup' anankes!"

FlashpointFan

  • Jerry Gergich
  • Post: 30
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Concordo anche con quelli che dicono che Arthur non ha fatto niente per essere considerato un grande re e appunto, Albion non esiste o perlomeno se esiste non ci hanno fatto capire che era con i trattati di pace che la stavano creando  :eha:
Comunque, oltre alla fine brutale, triste e veramente di mer*a, ci hanno lasciato con troppi punti interrogativi.
1. Merlin continua a stare a Camelot?
2. Merlin rivede Gaius?
3. Merlin scopre che l'altro suo migliore amico (Gweine) è morto?
e soprattutto
4. La magia, con Gwen regina, è stata accettata???
Perchè alla fine uno può immaginarlo come vuole, però io avrei voluto avere le conferme  -.-'

Metto l'immagine del mio amato Milan, perchè mettere la foto di ogni tf sarebbe impossibile.

I telefilm che seguo in contemporanea con l'America: The Vampire Diaries, The Mentalist, White Collar, Grey's Anatomy, Royal Pains, Chicago Fire.

I telefilm conclusi: Merlin, Flashpoint, Csi Miami, House MD, Miami Medical.
[/color]

MAnrich

  • Gemma Teller
  • Post: 3672
  • Sesso: Maschio
  • Elementary,My Dear Watson
    • Mostra profilo
ma gli atori hanno intenzione di fare un intervista o n podcast in cui spieghino qualcosa?

firma by tfpeel & babyjenks & MalusDB
contatto skype : Manrich007

gio88

  • Clara Oswald
  • Post: 74
    • Mostra profilo
per me cmq fondamentalmente,nn ha senso la morte di Artù..perchè è proprio dalla sconfitta di Morgana ,che avrebbe dovuto creare il suo regno.Cosa che non ha fatto.Pensavano di dargli un Morte eroica,invece è morto da coglione! :zizi: :zizi:

finord

  • Jerry Gergich
  • Post: 29
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Merlin 5x13 - The Diamond of the Day (Part 2) - [Series Finale]
« Risposta #199 il: 17 January 2013, 02:52:46 »
Finito di vedere adesso. Devo dire che il leit motiv tragico stacca parecchio con la serie in generale abbastazza scazzona e leggera (pure troppo secondo me, tanto che l'ho lasciata più volte dopo la prima stagione e ripresa solo per spirito di curiosità) ma a me, emotivamente parlando l'episodio finale è piaciuto. Il viaggio ad Avalon e serviva semplicemente per far digerire completamente il vero potere e le qualità umane di Merlin ad Arthur e sul Grazie (era ora eccheccazzo!!)  di Arthur morente effettivamente è partita la lacrimuccia. Gli scontri effettivamente erano al limite dello sconcio per brevità ma forse il tema centrale che pervade la serie era il rapporto Merlin/Arthur che è stato quindi privilegiato al resto. Il concetto di Arthur come re del passato e del futuro è un po' nebuloso, credo che possa essere interpretato in due modi: in senso lato come "Archetipo" di Re perfetto ed ideale oppure in senso letterale come figura che ritorna nella storia nei momenti di grande difficoltà con Merlin come guida. Con quest'ultima interpretazione forse si può dare un senso a Merlin che scende dalla corriera, se lo si associa al momento attuale della Gran Bretagna alle prese con la crisi economica e dei costumi (sentono forte il problema gang e bullismo) e al pupetto appena nato di William e Kate che quindi gli autori si augurano essere la reincarnazione di Arthur. Concordo comunque che a parte qualche episodio effettivamente buono ed emozionante la serie in generale non mi è piaciuta molto per la lacunosità, le divergenze a volte senza senso da figure così ben conosciute e sicuramente i moltissimi dubbi che lascia dopo la conclusione.

eleblack

  • Jonah Ryan
  • Post: 304
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 29
No vabbè secondo me questo finale è stato completamente fuori luogo... come ha detto finord, non c'entra assolutamente nulla con la serie che finora era stata basata esclusivamente su lieti fini... un finale così di m***a proprio non ci stava! Per non parlare della stronzata di portare Arthur fino ad Avalon per poi farlo morire... o meglio: capisco che il viaggio fosse un modo per far finalmente confrontare i due e far accettare ad Arthur la "nuova identità" di Merlino... ma non fai entrare in scena il drago e non gli fai fare ciò che merlino chiede per poi dirgli che tanto è tutto inutile!
Arthur ha a malapena posto le basi di Albione, non può morire adesso!
Che si sono bevuti gli sceneggiatori prima di scrivere questa puntata?

E quei due coglioni di Parsifal e Gwaine che si lanciano tra le grinfie di una Morgana incazzata? Ho capito che hanno passato le precedenti puntate a fare le comparse a petto nudo, ma si saranno accorti almeno una volta che aveva poteri magici?

Sono veramente sconvolta, farò finta di essermi fermata alla 5x12, anche se questo vuol dire che dovrei dimenticare anche la rivelazione che Merlino ha finalmente fatto ad Arthur, e che è l'unica cosa positiva di questa puntata  :T_T:
And I cry for the things I tell others to do without crying.

Annairam

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14935
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Merlin 5x13 - The Diamond of the Day (Part 2) - [Series Finale]
« Risposta #201 il: 30 September 2013, 10:54:36 »
come ha detto Katerina, non puoi dire che arthur abbia riunito le terre di albion perchè l'unica cosa che ha fatto è stato portare la pace nelle su albion con dei trattati/amicizie/tregue.
Con riunire le terre di albion, io intendo riunirle in un unico regno con Arthur RE e magari potevano farlo vedere mettendo i vecchi regnanti o chi per loro (un cavaliere che faccia le veci del re) alla tavola rotonda poco prima della battaglia finale.
The once and future king non vuol dire "il solo e unico Re"... vuol dire "re una volta e re in futuro" perchè verrà sempre ricordato come leggenda. Praticamente è inteso come "re in eterno" come è anche intitolata l'opera a lui dedicata (in inglese "the once and future king" mentre in italiano è stato tradotto con "re in eterno"). La frase è tratta da una scritta sulla tomba di artù "HIC JACET ARTHURUS REX QUONDAM REXQUE FUTURUS" ovvero: qui giace artù, re del passato e del futuro.
Il fatto è che l'arthur che conosciamo noi, non ha fatto nulla per divenire leggenda o per essere ricordato in maniera speciale dalle generazioni future... Si ha portato pace ed è stato un buon re per 5 anni, ma in definitiva se proprio dovesse diventare qualcuno leggenda, dovrebbe essere gwen o al massimo merlin. Arthur non è riuscito neanche a uccidere morgana... e la guerra, se non fosse stato per melin, l'avrebbe persa su tutti i fronti. E' morto da solo, senza i suoi cavalieri, senza aver compiuto atti eroici o quant'altro di rimarcabile... ha avuto la peggio in uno scontro leale senza magia e ad armi pari (probabilmente lui era avvantaggiato avendo excalibur visto che riesce a scheggiare la spada di morgana), contro un avversario istruito da lui stesso, ma con molta meno esperienza e con il quale, in allenamento, non aveva neanche bisogno di impegnarsi.
Uther verrà ricordato come il re cattivo che ha epurato la magia dal regno, su di lui potrebbero nascere leggende. Ma di arthur l'unica cosa che si può ricordare è "il re buono morto giovane in battaglia".
Gli autori dovevano creare, con le azioni di arthur, una leggenda. Non fargli rivivere pezzi di leggenda a caso e poi dire che vivrà in eterno nel cuore degli uomini grazie a questa...
Nel mito arthur muore da grande, solo e con camelot ormai in declino dopo che gwen l'aveva tradito e lasciato... Se proprio vuoi farlo morire per rispettare la leggenda, ma non vuoi che sia una fine pietosa come nel mito, crea qualcosa di sensazionale e toccante, fallo sacrificare per il bene del popolo e di tutta albion...

mi son dilungato troppo... scusate :°D

Lo so che arrivo in netto ritardo e ora mai magari a voi non ve en frega niente, il finale non è piaciuto neanche a me e trovo la morte di Artur presso che inutile. Detto questo e per quanto penso che tu possa aver ragione, non possiamo pensare alla vera leggenda, visto che in questo telefilm ce poco e niente della vera legenda, dove Artu non è figlio legitimo del Re e che diviene Re dopo che tira fuori la spada dalla roccia dove Merlin è già uno stregone esperto e anche un po anziano ecc, insomma, Artur diventa legenda anche per questo motivo, fu l'unico a poter tirare fuori la spada ecc, al di là di quello che poi riesce a fare o meno.

nel telefilm che inizialmente mi piaceva da morire non ce niente di tutto ciò, d'altronde il telefilm si chiama Merlin e non Artur, ma la cosa per quanto mi riguarda non cambia. Lo so che hanno fatto una versione rivisitata e che era un telefilm diciamo che puntava un pubblico familiare, ma secondo me potevano fare meglio, a un certo punto non ne potevo più della solita storia ogni puntata il cattivo di turno che voleva uccidere Uther, dopo di lui Artur e l'80% delle volte questo cattivo era Morgana (da quando è diventata cattiva). lo so che con le legende non si può essere mai precisi e che spesso sono interpretate a modo personale ma qui siamo proprio fuori strada, motivo per il quale a un certo punto ho mollato Merlin pensando di riprenderlo per vedere il finale, ho visto gli episodi che mi mancavano in poche ore, mandando avanti perche l'ultima season a me non è piaciuta molto.
Un brindisi  :beer: per noi che abbiamo due vite, quella propria :riot:  e quella che ci inventano gli altri, Salute! :pirurì:

kikkoz

  • Clara Oswald
  • Post: 81
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Merlin 5x13 - The Diamond of the Day (Part 2) - [Series Finale]
« Risposta #202 il: 27 February 2015, 01:03:00 »
Lo so che arrivo in netto ritardo e ora mai magari a voi non ve en frega niente, il finale non è piaciuto neanche a me e trovo la morte di Artur presso che inutile. Detto questo e per quanto penso che tu possa aver ragione, non possiamo pensare alla vera leggenda, visto che in questo telefilm ce poco e niente della vera legenda, dove Artu non è figlio legitimo del Re e che diviene Re dopo che tira fuori la spada dalla roccia dove Merlin è già uno stregone esperto e anche un po anziano ecc, insomma, Artur diventa legenda anche per questo motivo, fu l'unico a poter tirare fuori la spada ecc, al di là di quello che poi riesce a fare o meno.
non parlavo della leggenda impuntandomi sul fatto che dovessero seguirla, intendevo dire che avrebbero dovuto creare loro una leggenda attorno ad arthur facendogli fare qualcosa di eccezionale, non una morte solitaria come avviene realmente nella storia dove bene o male aveva già dato tutto ed era già diventato leggenda, ma una morte grandiosa da re giusto che sacrifica tutto per il suo popolo. Altrimenti non farlo morire. Nella leggenda la storia di arthur è stata costruita negli anni, una fiamma che graduatamente cresce fino al suo picco e poi si spegne. Nel telefilm, visto che non c'era tempo avrebbero dovuto accendere la fiamma e farla esplodere con un gran botto.

scusate il ritardo nella risposta  :vecchio:
"O drakon! E male so ftengometta tesd' hup' anankes!"

l.pallad

  • Peggy Olson
  • Post: 1267
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
In effetti anch'io penso che questo finale sia stato frettoloso. Non hanno detto che ne è stato del regno. Non hanno nemmeno spiegato per quale motivo Aithusa abbia voluto schierarsi con Morgana, e che ne sia stato di lei in generale dopo che Merlino l'ha mandata via. Nel finale della quarta stagione ci hanno fatto credere chissà che riguardo lei. E poi alla fine in questa stagione ci hanno fatto poco e niente (anche se quel poco è stato determinante per la morte di Artù e quindi Aithusa ne è stata la responsabile indiretta). Sembra che questo lo abbiano fatto accadere così a caso. Nemmeno ci hanno mostrato che cosa ne pensassero Merlino e Kilgharrah per il fatto che Aithusa si fosse alleata con Morgana.  Le prime quattro stagioni erano belle, ma con la quinta sembra solo che avessero fretta nel concluderla. Per questo anche il motivo per cui Mordred è passato dalla parte di Morgana è stato così assurdo e superficiale. Allo stesso tempo però mi è piaciuto come Morgana è morta. Prima di tutto era troppo odiosa e non meritava una morte dignitosa. E poi questo ci mostra anche quanto Merlino fosse maturato ed avesse imparato dai suoi errori. Ha avuto l'occasione di uccidere subito Morgana e l'ha presa al volo.
« Ultima modifica: 17 March 2015, 15:34:17 da l.pallad »

*Noa*

  • Peggy Olson
  • Post: 1232
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Un bel po' in ritardo, mi unisco al coro, anche io penso che non sia stato un bel finale. Ci rimasi malissimo, una grande delusione. La principale critica è che non è in linea con il tono che la serie ha sempre tenuto, abbastanza leggero e soprattutto a lieto fine. Da qui il non essere d'accordo con la morte di Arthur: gli autori sin dall'inizio si sono discostati dal mito e proprio alla fine decidono, seppur alla lontana, di riallacciarsi ad esso? Anche no.
Mi sarebbe pure potuta andare bene la sua morte, se avessero gestito il tutto meglio: sì, è vero che per cinque anni ha mantenuto la pace nel regno, ma da lì a diventare leggenda, che ha fatto? Tutte le azioni che seguono e che potrebbero contribuire a renderlo leggenda non è dato vederle: le terre di Albion saranno unite? La magia cesserà di essere bandita? Merlin si rivelerà a Gwen, etc...?
L'unica parte bella è stata la rivelazione di Merlin ad Arthur e le successive interazioni tra i due, però per me non compensa il resto.  Avrei voluto che il segreto venisse fuori prima in modo da poter vedere il rapporto fra i due amici evolversi ancora di più, su un livello di maggiore complicità, ora che c'era consapevolezza da parte di entrambi.
Mi ha lasciato un po' di amaro, ecco tutto  :sooRy: 
Bodie- “He’s a cold motherfucker.”
Poot-“It’s a cold world, Bodie”
Bodie- “Thought you said it was getting warmer, man.”
Poot-“World going one way, people another.”

The Wire

teie

  • Jerry Gergich
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Ecco, visto anch'io l'ultima puntata oggi. Il finale di per sé mi è piaciuto, però si sente decisamente la mancanza della parte in cui Merlino diventa il fidato consigliere di Artù e tutti sanno che è un potente stregone.

Guardando un po' in rete ho visto che avevano in mente di realizzare uno spin-off o una trilogia. Non se ne è fatto più niente?

pauar

  • Jerry Gergich
  • Post: 1
    • Mostra profilo
So bene che sono passati più di tre anni dall'ultimo commento di questa pagina riguardo Merlin , ma io (convinto che la serie fosse finita con la quarta stagione)ho avuto modo di vedere la quinta serie solo in questi giorni perchè riproposta da Italia 1. Concordo con @meking  Il finale è abbastanza deludente. Merlino scompare da Camelot senza lasciare traccia ; senza neanche dire addio a Gaius (suo maestro di vita) che lo ha cresciuto come un figlio....... Gli autori di Merlin hanno prodotto una serie stupenda ma questo finale mi ha veramente DELUSO!!!!!! . Inoltre girano voci che la produzione della serie voglia fare dei film a riguardo in cui ,o si ripropone la stessa storia della serie "sotto" altri punti di vista o si continua dal finale della quinta serie....Speriamo BENE

l.pallad

  • Peggy Olson
  • Post: 1267
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Se si può rendere Artù una leggenda la gente potrebbe ricordarlo come l'eroe che ha salvato il regno da Morgana. Perché appunto più lei era malvagia più eroico lui sarebbe apparso nel fermarla (e dato che lei era praticamente il male puro direi proprio che il suo eroismo è assoluto). E poi appunto la sua morte potrebbe averlo reso un martire, e quindi Gwen ha continuato la sua opera.
(clicca per mostrare/nascondere)
E quindi, anche se Artù è morto, le sue idee ed i suoi ideali rimangono nella gente di Camelot.