Autore Topic: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith  (Letto 4282 volte)

Anacross

  • Richard Castle
  • Post: 3199
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #15 il: 8 May 2014, 01:26:47 »
Passato, presente e futuro si incontrano, si mischiano, combattono con tutte le forze fra loro, ma alla fine devono convivere.
Don è ritornato nella sua vecchia azienda, ma è un fantasma, nessuno lo considera, è un uomo morto, nell'ufficio di un morto, con le effigi di un morto appese alle pareti. Don vorrebbe andare avanti e avere il suo vecchio lavoro, in realtà il nuovo lavoro è più vecchio di quello che lui vorrebbe. Lo rimanda a un tempo in cui doveva arrivare presto la mattina, andarsene tardi la sera ed essere tutto il giorno impegnato, a rimanere in disparte senza poter vendere le sue idee come si era abituato a fare. Ne è capace, lo si sa perché ha passato a Frank le sue idee quando era in congedo, solo che il Don precedente è duro a morire e trascina nel gorgo dell'alcol quello che può essere un futuro.

Tutto cambia, si pensa in avanti, si pensa ai viaggi sulla luna, lo si è sempre fatto, anche prima degli astronauti ci ricorda Roger. Si ammira, non senza rabbia e disappunto per il cambiamento, la venuta di un computer che sconvolge il modo di lavorare e di rapportarsi con gli altri. Questi cambiamenti a volte vogliono tirarci di forza verso un futuro (come Roger fa con la figlia) quando dall'altra parte c'è anche un ritorno a uno stile di vita più antico che comunque regala felicità (ma sarà vera?).

La puntata non a caso si chiude con "On a Carousel" dei The Hollies che, oltre a essere ormai un marchio di fabbrica del nostro buon Draper, ci dice che siamo tutti su una giostra, in perenne moto rotatorio e quindi, ogni tanto, è bene fare un passo indietro per andare avanti.

thisisnotmeth

  • Sarah Manning
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
  • I play the game for myself
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #16 il: 8 May 2014, 10:30:20 »
I partner della SC&P ormai si dividono tra quelli pronti a dare ancora fiducia a Draper e quelli per cui è già un uomo morto e non solo lavorativamente parlando.
Totalmente irrispettosi il comportamento e le frasi di Cooper rivolte a Don, tuttavia il suo modo di reagire attaccandosi alla bottiglia è ancora più meschino e vigliacco, innanzitutto verso se stesso.
Il compromesso finale è drammatico e forse addirittura ridicolo per il suo personaggio, ma forse è l'unico modo in cui può dimostrare che può partire nuovamente da zero o altrimenti non ci sarà veramente più spazio per lui e forse sarà sostituito da qualche macchina.
Gli eventuali colpi di genio di Draper si limitano ormai al totale egoismo, individualismo e alla pienezza di sè, come si può vedere quando parla con Lloyd, sia da sobrio sia da ubriaco, nella sua carriera ciò che gli manca ancora da imparare è lavorare in gruppo e ascoltare un po' gli altri.

Roger sembra avere quasi una doppia personalità, una parte di lui si è dedicata troppo al lavoro e conseguentemente a una vita sociale molto conformista, ma già eventi delle passate stagioni ci hanno mostrato che nella sua persona vive anche una parte più ribelle e se ha fatto solo il pubblicitario e non l'hippie è solo in virtù dell'epoca in cui è cresciuto.
D'altronde, almeno per alcune ore, si trova perfettamente a suo agio nell'ambiente in cui ha scelto di vivere la figlia, sicuramente molto di più rispetto all'ex-moglie. La mattina dopo il suo io lavorativo e integrato nella società lo fa risvegliare e cerca di risvegliare anche la figlia, che gli fa notare che il lavoro è semplicemente una scusa più istituzionalizzata per non dedicare tempo ai figli. Parole attualissime.

*Alessandra*

  • Walter Bishop
  • Post: 5078
  • Sesso: Femmina
  • "My beautiful boy."
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #17 il: 8 May 2014, 12:57:07 »
Altra puntata ottima. Ci voleva uno spaccato su quello che succedeva allora (e Mad Men è sempre stata una serie in grado di riprodurre fedelmente la realtà) attraverso la storyline di Roger e della figlia e del computer che arriva in ufficio.
Don continua a farmi una pena enorme. Nonostante tutto quel che ha combinato lo scorso anno, non riesco ad avercela con lui e non riesco a non parteggiare per lui.
Ormai, è come se fosse un morto che cammina agli occhi degli altri (e anche di se stesso) e nella sequenza finale ci ho visto un pizzico di speranza ma non so come avverrà la sua risalita (se avverrà) perchè lui, al di là del rimboccarsi le maniche alla fine, mi sembra troppo debole per affrontare un percorso che lo riporterebbe ai vertici del potere dell'agenzia.
Spero che riesca a riprendersi il posto che gli spetta, con la sua genialità e forza di volontà (e ce ne vorrà tanta).
Peggy boh...io continuo a nutrire sentimenti contrastanti verso di lei fin dall'inizio, la sua spocchia non aiuta a farmela piacere di più.
Pete sembra davvero migliorato come personaggio, ma forse è solo perchè si vede poco in questa stagione. :XD:
“Beauty is terror. Whatever we call beautiful, we quiver before it.”

ManuSupertramp

  • Clara Oswald
  • Post: 56
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #18 il: 8 May 2014, 13:28:57 »
Grandissima puntata. Anch'io non riesco a fare a meno di parteggiare per Don, pur essendo consapevole che è artefice della sua stessa disgrazia e che ha combinato schifezze immani, ho sperato che li mandasse tutti a quel paese e mollasse l'agenzia. Forse però il ripartire da zero è l'unica cosa che può aiutarlo a cambiare rotta alla sua vita e a ritrovare un po' di rispetto per se stesso. Mi ha fatto pena vederlo di nuovo ubriaco e alla deriva e il finale mi da un po' di speranza.
Peggy in questa stagione è sempre più insopportabile, lei che è sempre stata uno dei miei personaggi preferiti, mentre anche a me sta piacendo moltissimo Peter. Mi ha fatto star male il modo in cui Cooper ha trattato Don, ormai sembra che nell'agenzia contino pochissimo le idee. Molto bella anche la parte di Roger con la figlia, e a me è sempre piaciuto anche il suo rapporto con Mona (dopo che si sono separati) li vedo sempre molto complici e con un affetto sincero l'uno per l'altra.

Pepkins

  • Rick Grimes
  • Post: 2430
  • Sesso: Maschio
  • Demented forever
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #19 il: 8 May 2014, 13:46:53 »
Altra puntata immensa. Quanto è bello vedere come il 69 sia arrivato così irriverente. Ed ancora devono succedere tantissime cose che stravolgeranno tutto! Woodstock, il primo allunaggio, il massacro di Charles Manson. Non vedo l'ora!  :riot:
Io ora dirò una cosa impopolare, ma la dico lo stesso...
Se smetteste di preoccuparvi delle coppie, del minutaggio che concedono ad ogni singolo personaggio e del numero di parole che ogni personaggio pronuncia, vi godereste le puntate molto di più.
Ecco, l'ho detto.

Lyra7

  • The Todd
  • Post: 103
  • Sesso: Femmina
  • Won't you take a ride on the flying spoon?
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #20 il: 8 May 2014, 14:07:39 »
Anche io come altri non capisco pienamente l'astio di Joan nei confronti di Don. Nella recensione di Mad Style della settimana scorsa danno una spiegazione che secondo me è abbastanza convincente:


In sostanza, loro sostengono che Don sia un'altra versione del suo ex marito, cioè un uomo che sulla carta promette bene (bello, privilegiato, un macho, insomma) ma che però in fondo è un immaturo pieno di problemi e insicurezze e che prende decisioni importanti senza preoccuparsi dell'effetto che le proprie azioni potrebbero avere sugli altri (esempio: arruolarsi in Vietman per l'ex marito e abbandonare la Jaguar per Don). Di conseguenza Joan sarebbe astiosa nei confronti di Don perché non vuole permettere che un uomo rovini tutto di nuovo.

Secondo me come spiegazione ci sta, in fondo quando la scorsa stagione Don aveva mandato al diavolo quelli della Jaguar senza consultare nessuno in precedenza, Joan si era molto arrabbiata e si era sentita umiliata doppiamente, ora che il suo "sacrificio" era stato reso inutile.

Pepkins

  • Rick Grimes
  • Post: 2430
  • Sesso: Maschio
  • Demented forever
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #21 il: 8 May 2014, 14:12:18 »
Joan si era molto arrabbiata e si era sentita umiliata doppiamente, ora che il suo "sacrificio" era stato reso inutile.

Non ricordo quale è la puntata della sesta dove proprio Joan si incazza come una belva nei confronti di Don per questa storia, sottolineando questa cosa del suo sacrificio infatti.
Io ora dirò una cosa impopolare, ma la dico lo stesso...
Se smetteste di preoccuparvi delle coppie, del minutaggio che concedono ad ogni singolo personaggio e del numero di parole che ogni personaggio pronuncia, vi godereste le puntate molto di più.
Ecco, l'ho detto.

Lyra7

  • The Todd
  • Post: 103
  • Sesso: Femmina
  • Won't you take a ride on the flying spoon?
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #22 il: 8 May 2014, 16:21:37 »
È la 6x06 "For immediate release"


lalla

  • Peggy Olson
  • Post: 1077
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #23 il: 9 May 2014, 14:44:16 »

Met-s New York, in uno scambio di ruoli e di posti, capovolti, alcuni Mad Men scoprono la verità sulla spietatezza di questa città e negli ambiti lavorativi, chi avrà e riuscirà a sfruttare la seconda possibilità che gli è concessa?

Donald in un faccia a faccia con Cooper scopre che è solo il denaro quello che conta, nessuno è essenziale e nessuno è insostituibile, la parola data non vale nulla, e quando si cade bisogna riiniziare da zero.

Donald si trova nei panni di Lane, l'uomo a cui lui non ha dato una seconda possibilità su una questione che riguardava i soldi e l'azienda. Donald si trova al posto di Peggy e Peggy al di qua della scrivania nel ruolo che era di Draper.
Roger e Mona vorrebbero una seconda possibilità come genitori, ma Margareth in uno specchio faccia a faccia gli rimanda i loro fallimenti e modi infelici di vivere.

Margareth sta facendo le stesse scelte del padre, ha lasciato marito e figlio perché infelice dandosi al sesso libero e alla droga, per Roger andava bene come marito e padre ma ora è intollerabile vederlo fare alla figlia.

La creatività viene soppiantata dal monolitico computer, lui va messo all'ingresso dell'azienda, lui prenderà tutto lo spazio che prima avevano i copywriter, lui è il futuro, lui è a conoscenza dell'infinito e sa quante stelle esistono, ma solo Margareth e Roger sono felici guardandole.

C'è il cambiamento, e se non ci si adatta ci vuole un attimo per finire nella spazzatura, nel fango o sul fondo di un bicchiere.

Si può chiudere la porta o ci si può mettere umilmente a lavorare sulla propria seconda possibilità.


« Ultima modifica: 9 May 2014, 17:11:11 da lalla »
Charles Vane tuttalavita

GoesToHollywood

  • Homer Simpson
  • Post: 33
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #24 il: 9 May 2014, 15:21:53 »
credo che  Loyd lo veda come il diavolo/dio, visto che gli dice cha  ha molteplici nomi e ha la miglior campagna pubblicitaria dall'origine dei tempi.... riferimento anche al nome e a2001 odissea nello spazio al monolite nero / ibm 360...
mi è piaciuto soprattutto freddy e Pete che ancora mastica amaro con Bob Benson

fedefank

  • Clara Oswald
  • Post: 86
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #25 il: 10 May 2014, 17:00:04 »
Anche io come altri non capisco pienamente l'astio di Joan nei confronti di Don. Nella recensione di Mad Style della settimana scorsa danno una spiegazione che secondo me è abbastanza convincente:


In sostanza, loro sostengono che Don sia un'altra versione del suo ex marito, cioè un uomo che sulla carta promette bene (bello, privilegiato, un macho, insomma) ma che però in fondo è un immaturo pieno di problemi e insicurezze e che prende decisioni importanti senza preoccuparsi dell'effetto che le proprie azioni potrebbero avere sugli altri (esempio: arruolarsi in Vietman per l'ex marito e abbandonare la Jaguar per Don). Di conseguenza Joan sarebbe astiosa nei confronti di Don perché non vuole permettere che un uomo rovini tutto di nuovo.

Secondo me come spiegazione ci sta, in fondo quando la scorsa stagione Don aveva mandato al diavolo quelli della Jaguar senza consultare nessuno in precedenza, Joan si era molto arrabbiata e si era sentita umiliata doppiamente, ora che il suo "sacrificio" era stato reso inutile.
E, direi, anche come Roger, allora.

dido69

  • Annyong Bluth
  • Post: 631
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #26 il: 25 March 2015, 06:30:31 »
Il finale ti lascia con la speranza, nonostante sia stata una puntata un po' spettrale, a cominciare dall'inizio, Pete che viene a sapere dell'infarto del suocero, Don che arriva a lavoro e non c'è nessuno, quell'ufficio maledetto da quando ci si è suicidato Lane, infatti quando Don trova la bandierina "New York Mets" io ero già tipo "Oh cazzo..." :asd:.

Che il "Monolite" che appare a Don possa segnare una sua "evoluzione"? Ha finalmente capito cosa fare per non autodistruggersi?

(clicca per mostrare/nascondere)

Tra l'altro non è l'unico riferimento ai film di Kubrick, Lloyd guarda caso è anche il nome del barista in Shining.
« Ultima modifica: 25 March 2015, 08:41:40 da dido69 »

Laaaaura

  • Rory Gilmore
  • Post: 707
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Mad Men 7x04 - The Monolith
« Risposta #27 il: 10 August 2018, 22:46:28 »
Quante emozioni si possono provare in un episodio?

Ammetto che dopo l'ultima svolta sto empatizzando parecchio con Don, ora è dalla parte dei "deboli", di quelli che si devono guadagnare il loro posto, mentre in passato nell'agenzia ha sempre vissuto grazie al suo genio e al suo fascino, poteva fare alti e bassi ma aveva sempre il sedere parato dal fatto che non si poteva fare a meno di lui. E invece hanno scoperto che si può benissimo farne a meno e lui ora è allo stesso livello di qualsiasi altro essere umano.

La scena finale mi ha fatto una grande tenerezza, vederlo digitare sulla macchina da scrivere tutto pulito e ordinato come un bimbo al primo giorno di scuola.

Ma nei confronti fra Don e Peggy ho sghignazzato come una matta.
La faccia che fa quando lei gli da gli slogan :asd:


E il tipo che lo va a chiamare mentre lui fa il solitario  :rofl:

Freddy devo dire che è un personaggio molto positivo, dall'inizio mi ha fatto sempre simpatia, in fondo è stato il primo a dare ascolto a Peggy ed ora è il primo che allunga una mano per aiutare Don.

Alquanto triste la parte con Roger. Ma come stare dalla sua parte? E' un disastro di padre.

Ad ogni modo Don non impara mai ed era già pronto a prevaricare tutti per fare una presentazione a quelli del computer, mi sa che la pubblicità è una droga tanto quanto l'alcool.
Ammetto che non ho capito se questo fosse IBM o non IBM.
Non ho neanche capito il discorso che gli fa Don da sbronzo. Spero di illuminarmi leggendo i vostri commenti.





Post unito: 10 August 2018, 22:51:50
ah ho dimenticato di menzionare quanto mi fa ridere la segretaria svampita che sbava dietro a don!
« Ultima modifica: 10 August 2018, 22:51:50 da Laaaaura »