Autore Topic: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6  (Letto 106649 volte)

Quasark

  • PUNTALCAZZISSIMO, Scienziato dell'anno (fino al prossimo scienziato che incontro), Spylon e pure Qualdon!|Guida spirituale di Geodefender, ravanatore di buchi neri, Cosplayer di Samantha Cristoforetti
  • *
  • Post: 4295
  • Sesso: Maschio
  • 108% Lostalgic
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 78
  • Revisioni: 120 + 31 primerevve + 38 fix
  • Traduzioni: 438 + 6 parti doppie
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1275 il: 21 March 2014, 09:34:25 »
parliamo di esposizione elettromagnetica, da qualsiasi punto purché ci siano le condizioni. Probabilmente nel Cigno, come succede a Desmond, accade.
Ma non è automatico che accada. Accade a Desmond, ma non a Sayid (che ha passato parte del suo tempo nella botola ed era sull'elicottero con Desmond); accade al topo Eloise, che viene esposta all'elettromagnetismo nel laboratorio di Daniel, anche se il topo non ha seguito una rotta sbagliata; succede a Minkowski che al Cigno non si è mai avvicinato.
Quindi ti chiedo: quali sono, secondo te, le condizioni che devono verificarsi perché avvenga un viaggio nel tempo della coscienza?

sei sicuro di voler escludere a priori l'opinione di Hawking collegandola ad una dimensione parallela? L'analogia è singolare...
La teoria di Hawking è corretta? Chi lo sa. Vi sono prove per collegare il tempo immaginario di Hawking a Lost? No.

e non è la stessa cosa? Descrive le circostanze dell'incidente no? La catastrofe è il fenomeno elettromagnetico postumo alla trivellazione accidentale, il rilascio dell'energia è la fusione (o come ti pare)che find le forze no?
Ripeto, sono solo false piste per farci credere che sia un viaggio in un tempo parallelo.
Tutto quello che dice Daniel è: "Ho l'impressione che questa non sia la nostra vita. Ho l'impressione che una volta la nostra vita era diversa e che noi l'abbiamo cambiata. Ho l'impressione che, per cambiarla, ho dovuto far esplodere una bomba atomica." Questo è quello che dice, non è un interpretazione. Ora, la prima frase è vera, ma la seconda frase è falsa, quindi anche la tre è falsa (o meglio, non ha alcuna rilevanza). Tutto qui.

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1276 il: 21 March 2014, 11:39:27 »
Se non erro gli autori avevano suggerito che fosse veramente Walt a "chattare" con Michael quando quest'ultimo si trovava al cigno [In un contenuto speciale dell'edizione in DVD Blu-ray della terza stagione completa di Lost dal titolo “Access: Granted” (“Accesso: accordato”), Carlton Cuse e Damon Lindelof hanno dichiarato che era effettivamente Walt la persona che aveva comunicato con Michael tramite il computer del Cigno. (“Storia di Kate”)]... Se non era una bufala, ecco un'ulteriore utilizzo dell'impronta elettromagnetica "speciale" di Walt stavolta con una macchina... Sempre se era effettivamente lui a scrivere...

Ho letto il commento dei Darlton riguardo alla faccenda, però nel 3.14 viene detto chiaramente che gli Altri hanno attirato in trappola Michael. Fino alla fine della seconda stagione il personaggio di Walt era in bilico fra dargli un ruolo o limitarlo alla caratterizzazione di Michael per poi scegliere questa seconda strada. E sono riusciti a cadere in piedi perché tutti i dubbi su Walt sono perfettamente spiegabili in altre vie.

Daniel Widemore

  • Abed Nadir
  • Post: 1549
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1277 il: 21 March 2014, 14:08:54 »
No, non lo dice nessuno, ma è intuibile. Quelle tre fasi sono la base stessa della nostra esistenza. Da lì tutto parte a lì tutto ritorna (death). La capacità di rinascere è una capacità "extra" che si sceglie di prendere o meno. 
intuibile lo è per te, non è un fatto. Io immagino un discorso diverso, dove la Luce esaudisce una richiesta fatta da dei Candidati(più affini ad essa in virtù del Tocco)creando un posto dove ritrovarsi. Non possono crearlo dal nulla perchè è il Risveglio stesso che ci conduce a pensare che non fissero padroni di quel posto. È come quando sostieni che Jacob applica delle richieste ma l'isola tecnicamente ha i suoi modi pur di soddisfare gli ordini di Jacob.
La Luce è il Marchio che trasporta le loro anime in quel posto. Nessuno può negare che loro compiano un salto di Coscienza(che poi è l'anima) in un'altra dimensione(vita).
Citazione da: Jacob89
In una scena tagliata del series finale Ben e Desmond hanno questo colloquio  Desmond: He locked me in a wooden shack, turned on a machine that made a very bright light. And for one glorious moment, I found myself in a place where this bloody Island didn't exist.  Ben: What did exist?  Desmond: Love.  Ben: Love?  Desmond: But the moment I reached out to touch it, I found myself right back here. And I would do anything to get back to it again.   Tagliare la scena non fa perdere moltissimo, perché il discorso è ripreso con Jack  Him destroying the Island, you destroying him. It doesn't matter. You know, you're gonna lower me into that light, and I'm gonna go somewhere else. A place where we can be with the ones we love, and not have to ever think about this damn Island again.  Desmond non si è sostituito, ha solo percepito che in quel mondo stavano bene, erano con le persone a cui volevano bene. E' tornato indietro quando ha stretto la mano di Penny così da essere motivato. In quel luogo era con la sua Penny, era con chi amava e come dice nella scena tagliata vuole tornarci. Ed è convinto che scendere nella luce possa essere la via, poi quando ciò non accade capisce d'aver sbagliato e lo ammette.  Il fatto di percepire il cuore dell'Isola, il luogo più brillante, è un po' come Neo che percepiva la città delle macchine.
Desmond secondo me non è mai stato attendibile nelle sue parole. Comunque scusa, ma il mio inglese non è un granché.
C'è comunque un momento preciso, nel 6.11 che ti ho già descritto, dove avviene la dislocazione. Comunque il fatto che Jack non capisca bene, negando l'esistenza, la descrizione del Sideways, sottolinea una distinzione concreta tra il dove arriva l'isola rispetto al Protettore...
Serie che ho terminato: Lost, Quantum Leap, Dark Angel, Flash Forward, Terminator The Sahra Connor Chronicles, Fringe, True Detective s1, 24 live another day
Serie che ho abbandonato: Smallville.
Serie che sto seguendo: The Walking Dead, Homeland, Banshee, The Following, The Leftovers, The Knick, Les Revenantes, Crisis.
Serie che non sono riuscito a terminare: Hereos, Falling Skies.

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1278 il: 21 March 2014, 14:25:30 »
la Luce esaudisce una richiesta fatta da dei Candidati(più affini ad essa in virtù del Tocco)creando un posto dove ritrovarsi.

La questione candidati e tocco non centra più nulla, ma comunque è così che funziona. Quando si muore ti viene data la libertà di scegliere come sarà il tuo dopo. Vuoi tornare direttamente alla luce, vuoi restare come fantasma. I losties (candidati e non) hanno scelto di creare quel mondo. Ma il tocco non centra nulla, hanno fatto quella scelta perché The most important part of your life is that you spent with those people.

Comunque scusa, ma il mio inglese non è un granché.

Nella scena tagliata Desmond spiega a Ben cosa gli ha fatto Widmore e spiega che in quell'occasione per un solo momento si è trovato in un posto dove non c'era l'Isola ma solo l'amore. E quando l'ha toccato (riferendosi alla stretta di mano con Penny) è tornato indietro e da quel momento cerca in ogni modo di tornare in quel mondo.
Infatti poco prima di calarsi nella luce Desmond dice a Jack che esiste un luogo dove saranno con le persone che amano, dove il volo 815 non è mai precipitato e dove non c'è nessuna Isola. E gli rivela d'essere certo che la luce dentro l'Isola sia il modo per tornare in quel modo. Jack però gli dice che non c'è modo di cambiare il tempo rivelandogli che ci ha già provato senza riuscirci. Infatti Desmond quando viene recuperato dice a Jack che aveva ragione, non è andato da nessuna parte.

Desmond nel 6.11 viene esposto ad un'enorme potenziale elettromagnetico che gli fa perdere i sensi. In quella frazione l'Isola trasporta la sua coscienza aldilà di ogni barriera esistente e gli mostra il sideways. Gli mostra quel mondo dove saranno con le persone che amano e quando Desmond si riunisce a Penelope l'Isola riporta lo scozzese nel mondo dei vivi facendogli riprendere i sensi. E così facendo, come Desmond stesso ci dice, lo scozzese è spinto a cercare di tornare in quel luogo luminoso e dorato per riunirsi a chi ama salvo restare deluso quando non accade.

Daniel Widemore

  • Abed Nadir
  • Post: 1549
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1279 il: 21 March 2014, 14:55:32 »
La questione candidati e tocco non centra più nulla, ma comunque è così che funziona. Quando si muore ti viene data la libertà di scegliere come sarà il tuo dopo. Vuoi tornare direttamente alla luce, vuoi restare come fantasma. I losties (candidati e non) hanno scelto di creare quel mondo. Ma il tocco non centra nulla, hanno fatto quella scelta perché The most important part of your life is that you spent with those people
Ti ripeto che non sono mica a casa loro XD
Non si sceglie di restare come Fantasma o se andare direttamente nell'aldilà, è la tua condizione a farlo perchè ne hai bisogno. I Losties avevano bisogno di ritrovarsi per andare avanti e così è stato, Micheal avrà bisogno di Walt magari per redimersi e andare avanti, Eko riesce a redimersi perciò va avanti. Certo, ai Candidati nel Sideways viene data una condizione Limbo più approfondita perchè se lo sono meritato. Però non sono liberi di fare ciò che vogliono perchè vengono portati laddove possono andare avanti, in base alla loro esperienza. Secondo me, per ipotesi, Christian avrebbe potuto dire al Michael Sussurro che quella è la condizione post morte che lui si è creato per andare avanti, ma non è esattamente così. Credo che ci sia una forza arbitraria che gestisce la cosa.
Citazione da: Jacob89
Nella scena tagliata Desmond spiega a Ben cosa gli ha fatto Widmore e spiega che in quell'occasione per un solo momento si è trovato in un posto dove non c'era l'Isola ma solo l'amore. E quando l'ha toccato (riferendosi alla stretta di mano con Penny) è tornato indietro e da quel momento cerca in ogni modo di tornare in quel mondo. Infatti poco prima di calarsi nella luce Desmond dice a Jack che esiste un luogo dove saranno con le persone che amano, dove il volo 815 non è mai precipitato e dove non c'è nessuna Isola. E gli rivela d'essere certo che la luce dentro l'Isola sia il modo per tornare in quel modo. Jack però gli dice che non c'è modo di cambiare il tempo rivelandogli che ci ha già provato senza riuscirci. Infatti Desmond quando viene recuperato dice a Jack che aveva ragione, non è andato da nessuna parte.  Desmond nel 6.11 viene esposto ad un'enorme potenziale elettromagnetico che gli fa perdere i sensi. In quella frazione l'Isola trasporta la sua coscienza aldilà di ogni barriera esistente e gli mostra il sideways. Gli mostra quel mondo dove saranno con le persone che amano e quando Desmond si riunisce a Penelope l'Isola riporta lo scozzese nel mondo dei vivi facendogli riprendere i sensi. E così facendo, come Desmond stesso ci dice, lo scozzese è spinto a cercare di tornare in quel luogo luminoso e dorato per riunirsi a chi ama salvo restare deluso quando non accade.
Si è dislocato!
E cosa mi dici del fatto che a Mib Desmond, diretti verso la Fonte, dice di sapere cosa dovrà fare? Lo stesso Mib ci rimane felicemente di sasso. Per me accade sempre la stessa cosa. L'unica differenza, ovviamente, sta nel fatto che Desmond conosce gli eventi futuri perchè viene da un futuro dove ha già vissuto quei momenti. Non ricorda nient'altro oltre quel momento nella Fonte perchè di lì a poco tornerà tutto come prima.
Io l'isola non la vedo affatto così diretta con Desmond, inoltre convincere Desmond non sarebbe stata una cosa pazzesca da fare. Avrebbe incontrato o Jack o Mib, qualora Widmore non lo avesse convinto. Comunque Widmore avrebbe spiegato un'altra volta la cosa a Desmond, oppure Mib lo avrebbe convinto comunque o ancora Jack gli avrebbe spiegato la situazione. Non vedo l'importanza nel dover istruire Desmond sul cosa fare.
Serie che ho terminato: Lost, Quantum Leap, Dark Angel, Flash Forward, Terminator The Sahra Connor Chronicles, Fringe, True Detective s1, 24 live another day
Serie che ho abbandonato: Smallville.
Serie che sto seguendo: The Walking Dead, Homeland, Banshee, The Following, The Leftovers, The Knick, Les Revenantes, Crisis.
Serie che non sono riuscito a terminare: Hereos, Falling Skies.

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1280 il: 21 March 2014, 18:49:59 »
Non si sceglie di restare come Fantasma o se andare direttamente nell'aldilà, è la tua condizione a farlo perchè ne hai bisogno. I Losties avevano bisogno di ritrovarsi per andare avanti e così è stato. ai Candidati nel Sideways viene data una condizione Limbo più approfondita perchè se lo sono meritato

This is a place you all made together so that you could find one another

Il sideways non gli è stato concesso, sono loro che hanno scelto di farlo. Le parole di Christian lasciano pochi dubbi su questo.

E cosa mi dici del fatto che a Mib Desmond, diretti verso la Fonte, dice di sapere cosa dovrà fare? Lo stesso Mib ci rimane felicemente di sasso.

MIB: You have any idea where I’m taking you, Desmond?

Desmond: No. But, I assume it's a place where there's a very bright light.

MIB: What makes you say that?

Desmond: Oh. Just a hunch.

E aggiungo

Jack: You know what to do once you get down there?

Desmond: Aye. I go where the light's brightest.

Traduco: Desmond non sa cosa dovrà fare, sa solo che stanno andando in un luogo con una luce molto brillante dentro cui vuole entrarci perché convinto che lo riporterà nel mondo dove sono con le persone che amano. Nel primo scambio di battute Desmond dice proprio di non sapere cosa vuole fargli far fare MIB, ma solo dove ciò accadrà.

Io l'isola non la vedo affatto così diretta con Desmond, inoltre convincere Desmond non sarebbe stata una cosa pazzesca da fare. Avrebbe incontrato o Jack o Mib, qualora Widmore non lo avesse convinto. Comunque Widmore avrebbe spiegato un'altra volta la cosa a Desmond, oppure Mib lo avrebbe convinto comunque o ancora Jack gli avrebbe spiegato la situazione. Non vedo l'importanza nel dover istruire Desmond sul cosa fare.

Desmond non avrebbe mai collaborato, non avrebbe mai accettato di prendere parte ad una cosa in cui non crede e di cui non gliene frega nulla. Il suo atteggiamento contro Widmore all'inizio della 6.11 è la dimostrazione di un uomo furioso per quello che ha subito. Il Man in Black forse sarebbe riuscito a manipolare, ma Desmond era all'Idra, protetto da una recinzione sonica, MIB non ci poteva arrivare. Jack non aveva le informazioni necessarie per poterlo convincere, infatti nel series finale gli chiede se sa cosa fare.

Desmond non avrebbe mai collaborato. Una condizione impossibile da cambiare, sarebbe stato sempre ostile. L'unica che può fare qualcosa per davvero è l'Isola che ha molti più mezzi per venire a capo di questa questione.

Daniel Widemore

  • Abed Nadir
  • Post: 1549
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1281 il: 21 March 2014, 22:19:03 »
This is a place you all made together so that you could find one another

Il sideways non gli è stato concesso, sono loro che hanno scelto di farlo. Le parole di Christian lasciano pochi dubbi su questo.
Si ma non metto in dubbio questo concetto, solo che il come viene sottovalutato perché deve per forza avere un procedimento che lo scatenerebbe. Credo che potremmo benissimo attribuire un imput a questo modo di creare quel posto, così come Jacob dice di aver condotto i losties sull'isola, non dovremmo soffermar i su di lui bensì su un potere tale da poterlo fare come tramite.
Citazione da: Jacob89

MIB: You have any idea where I’m taking you, Desmond?

Desmond: No. But, I assume it's a place where there's a very bright light.

MIB: What makes you say that?

Desmond: Oh. Just a hunch.

E aggiungo

Jack: You know what to do once you get down there?

Desmond: Aye. I go where the light's brightest.

Traduco: Desmond non sa cosa dovrà fare, sa solo che stanno andando in un luogo con una luce molto brillante dentro cui vuole entrarci perché convinto che lo riporterà nel mondo dove sono con le persone che amano. Nel primo scambio di battute Desmond dice proprio di non sapere cosa vuole fargli far fare MIB, ma solo dove ciò accadrà.
e come potrebbe conoscere la Luce Desmond? Può conoscerla solo perché l'ha già vista.
Citazione da: Jacob89

Desmond non avrebbe mai collaborato, non avrebbe mai accettato di prendere parte ad una cosa in cui non crede e di cui non gliene frega nulla. Il suo atteggiamento contro Widmore all'inizio della 6.11 è la dimostrazione di un uomo furioso per quello che ha subito. Il Man in Black forse sarebbe riuscito a manipolare, ma Desmond era all'Idra, protetto da una recinzione sonica, MIB non ci poteva arrivare. Jack non aveva le informazioni necessarie per poterlo convincere, infatti nel series finale gli chiede se sa cosa fare.

Desmond non avrebbe mai collaborato. Una condizione impossibile da cambiare, sarebbe stato sempre ostile. L'unica che può fare qualcosa per davvero è l'Isola che ha molti più mezzi per venire a capo di questa questione.
Non la vedo così difficile perché con Jack le cose sarebbero cambiate, visto che era appena diventato Protettore. E poi Desmond credo che sarebbe riuscito a svignarsela, visto che Desmond è utile da ambo le fazioni in battaglia?
Serie che ho terminato: Lost, Quantum Leap, Dark Angel, Flash Forward, Terminator The Sahra Connor Chronicles, Fringe, True Detective s1, 24 live another day
Serie che ho abbandonato: Smallville.
Serie che sto seguendo: The Walking Dead, Homeland, Banshee, The Following, The Leftovers, The Knick, Les Revenantes, Crisis.
Serie che non sono riuscito a terminare: Hereos, Falling Skies.

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1282 il: 21 March 2014, 22:48:22 »
Si ma non metto in dubbio questo concetto, solo che il come viene sottovalutato perché deve per forza avere un procedimento che lo scatenerebbe. Credo che potremmo benissimo attribuire un imput a questo modo di creare quel posto, così come Jacob dice di aver condotto i losties sull'isola, non dovremmo soffermar i su di lui bensì su un potere tale da poterlo fare come tramite.

Il potere c'è. Però è un potere di natura sovrannaturale e metafisica e dunque impossibile da mettere in scena. Per il sideways è il potere di rebirth, per Jacob è la capacità dell'Isola di decidere chi può entrare e chi invece non può farlo.

e come potrebbe conoscere la Luce Desmond? Può conoscerla solo perché l'ha già vista.

Nel 6.12 Desmond dice d'aver riconosciuto che è elettromagnetismo quello a cui è stato esposto. Visto che il colore è sempre lo stesso può aver fatto un collegamento, soprattutto tenuto conto che lui è certo che sia l'elettromagnetismo la via.

Non la vedo così difficile perché con Jack le cose sarebbero cambiate, visto che era appena diventato Protettore. E poi Desmond credo che sarebbe riuscito a svignarsela, visto che Desmond è utile da ambo le fazioni in battaglia?

Jack nel series finale chiede a Desmond se sa cosa fare e ammette di non essere del tutto certo che lo scozzese possa essere un'arma contro MIB. Non direi che il suo essere protettore gli dia modo di aiutare Desmond a cambiare idea.

E comunque dall'Idra Desmond non sarebbe potuto scappare, è l'unica arma che Widmore ha. E si, okay, Widmore combatte dalla stessa parte della barricata dei losties, però è stato inviato soprattutto per essere un piano B.
Ergo Widmore avrebbe sempre cercato di agire per conto proprio senza incrociare la strada dei losties.

Daniel Widemore

  • Abed Nadir
  • Post: 1549
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1283 il: 22 March 2014, 08:59:13 »
Il potere c'è. Però è un potere di natura sovrannaturale e metafisica e dunque impossibile da mettere in scena.
non è impossibile da mettere in scena perchè ci sono diversi collegamenti come la Luce Bianca che di diffonde in Chiesa così come si è sempre manifestata sull'isola, perchè c'è un presunto posto irreale dove Desmond ci finisce con la sua Coscienza(che poi sarebbe l'anima/Luce guidata dall'isola)postumo ad un fenomeno elettromagnetico manifestato sempre da un bagliore simile. Non sarebbe stato distante per nulla.
Citazione da: Jacob89
Per il sideways è il potere di rebirth, per Jacob è la capacità dell'Isola di decidere chi può entrare e chi invece non può farlo.  Nel 6.12 Desmond dice d'aver riconosciuto che è elettromagnetismo quello a cui è stato esposto. Visto che il colore è sempre lo stesso può aver fatto un collegamento, soprattutto tenuto conto che lui è certo che sia l'elettromagnetismo la via.
Secondo me quel Tocco ha marchiato i Candidati in modo da farli riconoscere in più circostanze tra cui il Rebirth che desideravano, per accontentarli. In quel posto ci sono personaggi che per me sono più proiezioni a mo' di sogno piuttosto che in fase di Rebirth(oltre al figlio di Jack).
Citazione da: Jacob89
Jack nel series finale chiede a Desmond se sa cosa fare e ammette di non essere del tutto certo che lo scozzese possa essere un'arma contro MIB. Non direi che il suo essere protettore gli dia modo di aiutare Desmond a cambiare idea.  E comunque dall'Idra Desmond non sarebbe potuto scappare, è l'unica arma che Widmore ha. E si, okay, Widmore combatte dalla stessa parte della barricata dei losties, però è stato inviato soprattutto per essere un piano B.  Ergo Widmore avrebbe sempre cercato di agire per conto proprio senza incrociare la strada dei losties.
No scusa, ma io ricordo che Desmond risponde a Mib dicendo di sapere di essere diretti dive c'è la Luce. È una scena incisiva perchè MIB resta sorpreso di tale consapevolezza in quanto non capisce come mai ma ne è felicemente sorpreso.
Serie che ho terminato: Lost, Quantum Leap, Dark Angel, Flash Forward, Terminator The Sahra Connor Chronicles, Fringe, True Detective s1, 24 live another day
Serie che ho abbandonato: Smallville.
Serie che sto seguendo: The Walking Dead, Homeland, Banshee, The Following, The Leftovers, The Knick, Les Revenantes, Crisis.
Serie che non sono riuscito a terminare: Hereos, Falling Skies.

Héctor Belascoarán

  • Abed Nadir
  • Post: 1688
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1284 il: 22 March 2014, 09:06:18 »

Se non erro gli autori avevano suggerito che fosse veramente Walt a "chattare" con Michael quando quest'ultimo si trovava al cigno [In un contenuto speciale dell'edizione in DVD Blu-ray della terza stagione completa di Lost dal titolo “Access: Granted” (“Accesso: accordato”), Carlton Cuse e Damon Lindelof hanno dichiarato che era effettivamente Walt la persona che aveva comunicato con Michael tramite il computer del Cigno. (“Storia di Kate”)]... Se non era una bufala, ecco un'ulteriore utilizzo dell'impronta elettromagnetica "speciale" di Walt stavolta con una macchina... Sempre se era effettivamente lui a scrivere...

Se non altro almeno il lato fantascientifico di Walt sembra essere chiarito, non ci rimane che approfondire quello metafisico nel suo rapporto con la LUCE.
Bea ci suggerisce che: "è dove non dovrebbe essere", e da qui che bisogna incominciare a ragionare, tenendo conto che con John nella fossa e con Shannon nella jungla è esattamente dove non dovrebbe essere. :zizi:
Per me è sempre Walt e non MIB... ma ad un particolare vorrei che poneste attenzione: John in seguito a questa visione avrà da definirlo "più grande" (o più alto non ricordo). Naturalmente noi telespettatori sappiamo perchè Walt è più alto ma il fatto che se ne accorga John significa che questo dettaglio è dentro la storia e non deve essere visto solo come la crescita fisiologica di Malcolm David Kelley. A questo punto pare illogico (oltrechè inutile e bizzarro) che MIB prenda le vesti Walt per convincare John ad agire e che lo faccia interpretando un Walt futuribile. Come avrebbe potuto farlo? Ma sopratutto perchè? :eha:

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1285 il: 22 March 2014, 11:30:13 »
Secondo me quel Tocco ha marchiato i Candidati in modo da farli riconoscere in più circostanze tra cui il Rebirth che desideravano, per accontentarli. In quel posto ci sono personaggi che per me sono più proiezioni a mo' di sogno piuttosto che in fase di Rebirth(oltre al figlio di Jack).

Non riesco a capire perché ti devi complicare l'esistenza quando c'è un bellissimo dialogo così semplice e diretto che fornisce tutte le risposte  :asd: I candidati sono una cosa, il sideways un'altra. L'unico collegamento che c'è fra queste due cose è che l'esperienza passata sull'Isola ha spinto i losties a sfruttare il potere di rebirth per creare quel mondo

No scusa, ma io ricordo che Desmond risponde a Mib dicendo di sapere di essere diretti dive c'è la Luce. È una scena incisiva perchè MIB resta sorpreso di tale consapevolezza in quanto non capisce come mai ma ne è felicemente sorpreso.

Desmond sa che stanno andando in un luogo con una luce molto intensa, mi sfugge cosa ci sia di incisivo. Sapendo d'esser stato esposto all'elettromagnetismo capisce che vanno in un luogo dove ce ne è e da qui il sospetto che il Man in Black lo stia portando in un posto con una luce molto intensa.

A questo punto pare illogico (oltrechè inutile e bizzarro) che MIB prenda le vesti Walt per convincare John ad agire e che lo faccia interpretando un Walt futuribile. Come avrebbe potuto farlo? Ma sopratutto perchè? :eha: 

A me pare molto più illogico che un bambino di dieci anni che in quel momento è al calduccio che nel suo letto a New York si preoccupi di una nave al largo dell'Isola. Perché il Man in Black dovrebbe prendere il ruolo di Walt e dare ordini a Locke? La risposta è nella domanda stessa: dare ordini a Locke.

John ha sempre cercato qualcuno che gli dicesse cosa fare, una guida. Il Man in Black decide di dargliela. Lo ha manipolato a partire dall'episodio Walkabout.

Fermare l'arrivo della nave è fondamentale per il Man in Black: se i losties se ne vanno lui è fregato perché i candidati se ne vanno e lo lasciano bloccato sull'Isola senza poter fare nulla.

Infatti da chi arriva l'ordine di riportare gli Oceanic Six? Il Man in Black: prima nei panni di Christian, poi nei panni di Locke stesso.

Daniel Widemore

  • Abed Nadir
  • Post: 1549
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1286 il: 22 March 2014, 14:32:30 »
Non riesco a capire perché ti devi complicare l'esistenza quando c'è un bellissimo dialogo così semplice e diretto che fornisce tutte le risposte  :asd: I candidati sono una cosa, il sideways un'altra. L'unico collegamento che c'è fra queste due cose è che l'esperienza passata sull'Isola ha spinto i losties a sfruttare il potere di rebirth per creare quel mondo.
Effettivamente mi sto arrampicando sugli specchi considerando il fatto che secondo Quasark il grafico mostrato da Daniel nel 6.11, dove viene menzionato il Tempo Immaginario, vi è una teoria che si contraddice dalla mia citazione riferita a Stephen Hawking perchè in realtà è riferita allo Spazio di Minkowski che non definisce la stessa cosa. In teoria potrei insistere sull'argomento perchè Stephen Hawking menziona questa teoria per elaborare una dimensione parallela, ma quel grafico non la rappresenta. Partivo da questo concetto per discutere in merito ai Sideways, ma in tal caso...
Però l'amarezza in merito alla Metafisica è cresciuta in me in quanto ho letto delle dichiarazioni di Libdelof rilasciate durante una Reunion recente, dove avrebbe asserito che lo stile Metafisico della Sesta Stagione sarebbe frutto di un'idea scaturita in parte dalle teorie dei Fans che parlavano sempre di Purgatorio e del fatto che i losties fossero morti sin dall'inizio. Perciò avrebbero optato per una scelta Metafisica, distaccandosi di fatto dal resto della storia come ho sempre lamentato. Nella Quinta Stagione si era visto ben altro, anche se dettagli Fantasy c'erano stati in passato, però nel finale non c'è stata alcuna connessione con la Quinta Serie.
Citazione da: Jacob89
Desmond sa che stanno andando in un luogo con una luce molto intensa, mi sfugge cosa ci sia di incisivo. Sapendo d'esser stato esposto all'elettromagnetismo capisce che vanno in un luogo dove ce ne è e da qui il sospetto che il Man in Black lo stia portando in un posto con una luce molto intensa.
A me pare che in questo caso sia tu a complicarti la vita con l'isola che istruisce ecc. che non sta scritto da nessuna parte. Se Desmond dice di sapere che sono diretti verso la Luce, di che altro hai bisogno per capire che ha predetto il loro futuro, indovinando dive fossero diretti? Più incisivo di così si muore?!?
Citazione da: Jacob89
  A me pare molto più illogico che un bambino di dieci anni che in quel momento è al calduccio che nel suo letto a New York si preoccupi di una nave al largo dell'Isola. Perché il Man in Black dovrebbe prendere il ruolo di Walt e dare ordini a Locke? La risposta è nella domanda stessa: dare ordini a Locke.  John ha sempre cercato qualcuno che gli dicesse cosa fare, una guida. Il Man in Black decide di dargliela. Lo ha manipolato a partire dall'episodio Walkabout.  Fermare l'arrivo della nave è fondamentale per il Man in Black: se i losties se ne vanno lui è fregato perché i candidati se ne vanno e lo lasciano bloccato sull'Isola senza poter fare nulla.  Infatti da chi arriva l'ordine di riportare gli Oceanic Six? Il Man in Black: prima nei panni di Christian, poi nei panni di Locke stesso.
Secondo me dovremmo rielencare tutte le apparizioni e cercare di capire quando c'è e quando non c'è MIB. Proviamo?
1) Christian in tutte le circostanze eccetto la Kahana è MIB.
2) Harper: è un Sussurro o è MIB? Probabilmente è Mib, come ha ben descritto Jacob89
3) Horace è un Sussurro o MIB?
4) il Walt con Shannon?
5) l'amico immaginario di Hurley?
6) il Cavallo di Kate?
7) non ne ricordo altri XD

Comunque vi ricordo che nell'episodio Vita e morte di Jeremy Bentham, Walt cita un sogno in merito a Locke. Può essere utile come dettaglio?
Serie che ho terminato: Lost, Quantum Leap, Dark Angel, Flash Forward, Terminator The Sahra Connor Chronicles, Fringe, True Detective s1, 24 live another day
Serie che ho abbandonato: Smallville.
Serie che sto seguendo: The Walking Dead, Homeland, Banshee, The Following, The Leftovers, The Knick, Les Revenantes, Crisis.
Serie che non sono riuscito a terminare: Hereos, Falling Skies.

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1287 il: 22 March 2014, 14:48:37 »
ho letto delle dichiarazioni di Libdelof rilasciate durante una Reunion recente, dove avrebbe asserito che lo stile Metafisico della Sesta Stagione sarebbe frutto di un'idea scaturita in parte dalle teorie dei Fans che parlavano sempre di Purgatorio e del fatto che i losties fossero morti sin dall'inizio. Perciò avrebbero optato per una scelta Metafisica, distaccandosi di fatto dal resto della storia come ho sempre lamentato. Nella Quinta Stagione si era visto ben altro, anche se dettagli Fantasy c'erano stati in passato, però nel finale non c'è stata alcuna connessione con la Quinta Serie.

Se l'ha detto l'ha fatto scherzosamente perché il metafisico in Lost esiste fin dal Pilot, non è nato strada facendo. Locke è tornato a camminare nel quarto episodio e dubito davvero esista qualcuno che abbia creduto anche solo per un minuto che potesse esserci una spiegazione concreta ad una cosa che qualcuno potrebbe definire miracolo.

Anche nella tanto fantascientifica quinta stagione la metafisica c'è. Vedi la storia di Ben e il Man in Black, vedi tutta la componente sul Destino, sul muoversi nel tempo secondo un preciso schema dettato dal piano di Jacob..

Ma poi vita e morte sono sempre stati elementi della storia. I'll see you in another life brotha come dice il buon caro Desmond. Ma anche "ci ritroveremo in un'altra vita se non sarà in questa" di Nadia. Fantasmi, sussurri, cinghiali incarnati. Il metafisico c'è da sempre, non è cascato dal pero nell'ultima stagione.

E non è vero che quinta e sesta stagione non abbiano un collegamento. MIB e Ben, ma anche tutto il percorso fatto dai personaggi. L'elettromagnetismo viene ripreso anche nella sesta stagione.

Lost è una serie multitematica e ha dato quindici minuti di gloria a qualsiasi elemento. Fantascienza inclusa, da qui la quinta stagione. Però è partita con uno spirito meno realistico e più metafisico e così si è conclusa.

A me pare che in questo caso sia tu a complicarti la vita con l'isola che istruisce ecc. che non sta scritto da nessuna parte.

Sta scritto nel fatto che il comportamento di Desmond dopo la 6.11 si crea per ciò che vive durante l'esperimento all'Idra. E ciò che vive (vedere il sideways) glielo permette l'Isola.

Secondo me dovremmo rielencare tutte le apparizioni e cercare di capire quando c'è e quando non c'è MIB. Proviamo?
1) Christian in tutte le circostanze eccetto la Kahana è MIB.
2) Harper: è un Sussurro o è MIB? Probabilmente è Mib, come ha ben descritto Jacob89
3) Horace è un Sussurro o MIB?
4) il Walt con Shannon?
5) l'amico immaginario di Hurley?
6) il Cavallo di Kate?
7) non ne ricordo altri XD

Comunque vi ricordo che nell'episodio Vita e morte di Jeremy Bentham, Walt cita un sogno in merito a Locke. Può essere utile come dettaglio?

Il sogno in cui Locke incontra Horace è indotto dal Man in Black, così come quello dove Eko ritrova suo fratello. Walt con Shannon è MIB. L'amico immaginario di Hurley potrebbe essere MIB, ma potrebbe anche essere un'allucinazione. Il cavallo di Kate è Wayne incarnato.

Comunque questa è la lista completa delle persone di cui MIB ha preso forma

Sé stesso
Isabella
Christian (tranne quello che appare sulla Kahana e al San Sebastian nel 4.10)
Walt
Yemi
Harper
Alex
Locke
« Ultima modifica: 22 March 2014, 14:54:27 da Jacob89 »

Daniel Widemore

  • Abed Nadir
  • Post: 1549
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1288 il: 22 March 2014, 15:13:35 »
Se l'ha detto l'ha fatto scherzosamente perché il metafisico in Lost esiste fin dal Pilot, non è nato strada facendo. Locke è tornato a camminare nel quarto episodio e dubito davvero esista qualcuno che abbia creduto anche solo per un minuto che potesse esserci una spiegazione concreta ad una cosa che qualcuno potrebbe definire miracolo.

Anche nella tanto fantascientifica quinta stagione la metafisica c'è. Vedi la storia di Ben e il Man in Black, vedi tutta la componente sul Destino, sul muoversi nel tempo secondo un preciso schema dettato dal piano di Jacob..

Ma poi vita e morte sono sempre stati elementi della storia. I'll see you in another life brotha come dice il buon caro Desmond. Ma anche "ci ritroveremo in un'altra vita se non sarà in questa" di Nadia. Fantasmi, sussurri, cinghiali incarnati. Il metafisico c'è da sempre, non è cascato dal pero nell'ultima stagione.

E non è vero che quinta e sesta stagione non abbiano un collegamento. MIB e Ben, ma anche tutto il percorso fatto dai personaggi. L'elettromagnetismo viene ripreso anche nella sesta stagione.

Lost è una serie multitematica e ha dato quindici minuti di gloria a qualsiasi elemento. Fantascienza inclusa, da qui la quinta stagione. Però è partita con uno spirito meno realistico e più metafisico e così si è conclusa.
Più che altro, mi riferisco ai Sideways come detto ispirato ad un'idea di un posto dove i losties erano già tutti morti. Il resto mi andrebbe anche bene. Però di conseguenza, l'utilizzo della spiegazione della Luce, che è Metafisica e accenna solo all'immunità di Desmond all'Elettromagnetismo o a come i metalli reagiscono nei dintorni, che non soddisfa assolutamente il modo in cui nella Quarta e Quinta Stagione è stato trattato. Il Sideways è una parentesi, bellissima chiariamolo, ma incoerente perché inventata dai protagonisti.
Citazione da: Jacob89

Sta scritto nel fatto che il comportamento di Desmond dopo la 6.11 si crea per ciò che vive durante l'esperimento all'Idra. E ciò che vive (vedere il sideways) glielo permette l'Isola.
Questo è quello che leggi tu alterando, a mio parere, ciò che viene semplicemente mostrato con una Dislocazione di Coscienza che tra latro ci era già stata mostrata in precedenza. Che l'isola istruisce, non ne hai prove ma solo un'idea. Un conto è un Sussurro, un Cavallo(che potremmo attribuire a Mib), ma il ruolo istruttivo dell'isola mi pare poco dimostrabile e opinabile.

Citazione da: Jacob89
Il sogno in cui Locke incontra Horace è indotto dal Man in Black, così come quello dove Eko ritrova suo fratello. Walt con Shannon è MIB. L'amico immaginario di Hurley potrebbe essere MIB, ma potrebbe anche essere un'allucinazione. Il cavallo di Kate è Wayne incarnato.

Comunque questa è la lista completa delle persone di cui MIB ha preso forma

Sé stesso
Isabella
Christian (tranne quello che appare sulla Kahana e al San Sebastian nel 4.10)
Walt
Yemi
Harper
Alex
Locke
E del sogno fatto da Walt in merito a Locke, cosa mi dici?
Serie che ho terminato: Lost, Quantum Leap, Dark Angel, Flash Forward, Terminator The Sahra Connor Chronicles, Fringe, True Detective s1, 24 live another day
Serie che ho abbandonato: Smallville.
Serie che sto seguendo: The Walking Dead, Homeland, Banshee, The Following, The Leftovers, The Knick, Les Revenantes, Crisis.
Serie che non sono riuscito a terminare: Hereos, Falling Skies.

Quasark

  • PUNTALCAZZISSIMO, Scienziato dell'anno (fino al prossimo scienziato che incontro), Spylon e pure Qualdon!|Guida spirituale di Geodefender, ravanatore di buchi neri, Cosplayer di Samantha Cristoforetti
  • *
  • Post: 4295
  • Sesso: Maschio
  • 108% Lostalgic
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 78
  • Revisioni: 120 + 31 primerevve + 38 fix
  • Traduzioni: 438 + 6 parti doppie
Re: [Commenti - Rewatch] Lost - Stagioni 1 - 6
« Risposta #1289 il: 22 March 2014, 16:54:58 »
Dico la mia sugli ultimi eventi discussi:
- La visione di Desmond nel 6x11 non è una visione concessa dall'Isola. È un'esperienza pre-morte, visto che il Sideways quello è, un mondo post-mortem che serve a prepararsi ad andare oltre, lasciarsi tutto alle spalle. L'Isola, con quella visione, non c'entra nulla, non ha alcun motivo per regalare questa visione a Desmond.
- La Luce dei Sideways e la Luce dell'Isola hanno, di fatto, la stessa natura, ma non sono la stessa cosa. La Luce la interpreto come presa di coscienza, come il "lume della ragione". Sull'isola, la Luce dal punto di vista metafisico, simboleggia il fatto che l'Isola sia un'entità cosciente (nel senso che ha una coscienza): l'Isola è viva. Nei Sideways, i Losties non possono andare oltre prima di aver preso piena coscienza di sé e della loro morte. Solo quando lo fanno, i Losties diventano, di fatto, creature di pura coscienza, slegate dalla realtà concreta e terrena, e quando succede, si riuniscono alla Luce in quanto coscienza. Il fatto che Madre apostrofi la Luce con i tre sostantivi "Vita, morte, rinascita" significa tutto e niente. Per Madre, probabilmente, la Luce era equiparabile ad una divinità, perché inspiegabile. La Luce consentiva la vita, la morte e la rinascita sull'Isola.
- Il fatto che si acceda al Sideways o che si rimanga sulla terra come fantasmi non è una cosa che viene decisa da qualcuno, tantomeno dall'Isola. Al Sideways accedono tutti coloro che, prima o poi, saranno pronti a proseguire, tutti gli altri rimangono nel mondo terreno: non a caso, nel Sideways è possibile il moving on (Christian dixit), mentre i fantasmi sull'Isola sono "the ones who can't move on" (Michael dixit), e la scelta di parole è troppo precisa per essere casuale. E qui l'Isola non c'entra niente: il poter fare o meno il moving on è una questione insita nella coscienza di ciascuno di noi al momento della morte. Questo ci fa capire, ad esempio, perché proprio Michael, tra tutti, sia rimasto come fantasma. Prendendo coscienza di sé si rende conto che non gli è possibile passare oltre, perché troppo legato alle atroci azioni che ha commesso in vita, e quindi è legato al mondo terreno. Il vero interrogativo è: come fanno i fantasmi a raggiungere il Sideways (ad esempio, Ana Lucia)?
- Walt, sull'Isola, è sempre Walt. Ad esempio, il fatto che parli al contrario, è collegato al video della Room 23 in cui una voce, in sottofondo, pronuncia al contrario la frase "Only fools are enslaved by time and space". Poi c'è la già citata affermazione del "Walt è mai apparso in luoghi in cui non doveva trovarsi?" che, secondo me, fa capire che, anche quando non specificato, le apparizioni di Walt sono... Walt. Comunque, ottima osservazione Hector per quanto riguarda il collegamento a Fringe, è un'interpretazione che mi piace particolarmente.  :clap: