Autore Topic: me ignorante. ma di cosa parla questa serie? su wiki non c'è nulla.  (Letto 2376 volte)

Holyvamp

  • Peggy Olson
  • Post: 1209
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
scusate l'ignoranza.. XD ma questa serie di cosa parla? vorrei guardarla!
Seguo: Once Upon a Time, Teen Wolf, How To Get Away With Murder, Shameless US, TWD, Mr.Robot

Sto recuperando: Downton Abbey, Games Of Thrones, AHS

Ho terminato: Charmed, Lost, Dexter, Fringe, BH90210, Dawson's Creek, La Tata, Ringer, Looking, Smallville, Buffy, Six Feet Under, V-Visitors, Ugly Betty, QAF, Smash, Prison Break, Heroes, Will & Grace, Xena Warrior Princess, 90210, True Blood, Alcatraz, Revenge, Death Note, Flashforward, The Gates, True Calling, Glee

ho abbandonato: the vampire diaries (S5), grey's anatomy (S11)

lieve87

  • Richard Castle
  • Post: 3081
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: me ignorante. ma di cosa parla questa serie? su wiki non c'è nulla.
« Risposta #1 il: 25 March 2011, 22:57:50 »
Da wiki:

Studioso specializzato in psicologia delle emozioni, ha dimostrato l'universalità delle espressioni facciali viaggiando per il mondo ed ha studiato per oltre vent'anni la comunicazione non verbale come metodo per scoprire le menzogne. È nato in Inghilterra e sua madre, quando era appena ragazzo, si suicidò dopo un periodo passato in un ospedale psichiatrico. Dopo la morte del padre, alcuni anni dopo, si trasferì presso la famiglia di un amico in un quartiere degradato dell'Irlanda del Nord dove rischiò di essere arrestato più di una volta. Si trasferì negli Stati Uniti dove si iscrisse alla facoltà di psicologia. Visionando un filmato della madre a colloquio con un medico, registrato il giorno prima che si suicidasse, rallentando il filmato, colse una espressione mimica di tristezza talmente rapida da sfuggire all'occhio umano. La chiamò "microespressione" e si accorse della sua validità nell'individuazione delle menzogne. Da allora iniziò uno studio approfondito della mimica facciale e del linguaggio del corpo viaggiando per il mondo e scrivendo molti libri. I suoi studi lo misero in contatto con l'intelligence britannica e iniziò a lavorare nell'antiterrorismo con il compito di interrogare prigionieri e identificare dal linguaggio del corpo, dalla mimica facciale e dalla postura possibili terroristi. È stato in Bosnia, a Sarajevo, durante la guerra nel 1994 per seguire una operazione di intelligence. È divorziato ed ha una figlia sedicenne, Emily.


Questo è il profilo del protagonista... in pratica ha una società che analizza le espressioni micro delle persone, per gli scopi più vari a seconda dei clienti.