Autore Topic: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?  (Letto 728326 volte)

Fritz Harken

  • Visitatore
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13110 il: 12 July 2020, 14:36:12 »
Finito di leggere "I Grandi Generali Di Roma Antica"... storia di TUTTI i Generali della storia di Roma, ad esclusione dei più scabecci, gente notevole ma anche personaggi "censurabili".
Per domani metto in lettura "Un Eroe Per L' Impero Romano" ( romanzo ) sempre di Frediani.

Eleucalypthus

  • hipster di merda, colpevolizzatore impunito di genitori innocenti
  • *
  • Post: 16233
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: Mio figlio si chiamera' VSS
  • Revisioni: Una trentina
  • Traduzioni: Cinquecentocinquantacinque
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13111 il: 12 July 2020, 16:41:38 »
Il popolo dell'autunno di Ray Bradbury :love:

 :love:

Se ti è piaciuto ti consiglio anche Dreaming Jewels di Theodore Sturgeon  :zizi:
O anche, cambiano un po' "stile", Gli Occhi di Mr.Fury di Philip Ridley.
« Ultima modifica: 14 July 2020, 17:16:37 da Eleucalypthus »
Prima dell'inizio, dopo la grande guerra del Cielo contro l'Inferno, Dio creo' la Terra e ne concesse la sovranita' a quella scaltra scimmia che chiamo' Uomo. E per ogni generazione nacque una creatura della luce e una creatura della notte. Ed eserciti sterminati lottavano e perivano in nome dell'antica guerra tra il Bene e il Male. Un'epoca incantata, l'epoca dei grandi... un'epoca di eccezionale crudelta'. Un'epoca eterna. Fino al giorno in cui un falso sole esplose sulla Trinita' e il prodigio abbandono' l'Uomo lasciandolo in balia della ragione. - Carnivàle

"To any monarch, king, sultan, pope, despot, or emperor, you are no more than a means to an end, a means to acquire riches, a means to acquire power, but we are an end to our own selves and only our own selves. We that stand are abject dogs and bastards. We are killers and malefactors. We are thieves and scum, and we are brothers and sisters. So if they wish to make us their means, let them come and meet their end!"  Blackbeard - Crossbones

l.pallad

  • Peggy Olson
  • Post: 1320
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13112 il: 13 July 2020, 11:29:27 »
Gelo nel cuore A Twisted Tale, di Jen Calonita.

Fritz Harken

  • Visitatore
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13113 il: 13 July 2020, 11:59:42 »
Finito di leggere "Un Eroe Per L' Impero Romano"... basato su buona parte di eventi storici sicuri e "manipolato" dove si poteva; si vede che è unp storico e non un romanziere, nel senso che la storia ( ai miei occhi ) risulta prevedibile anche se ben scritta.
Per domani metterò in lettura "I Grandi Condottieri Di Roma Antica" sempre di Frediani ( ok gli sono entrato in casa e gli ho saccheggiato la biblioteca  :rofl: :distratto: ).
Purtroppo "I Grandi Condottieri Di Roma Antica" è una ristampa-combo di  "I Grandi Generali Di Roma Antica" a cui Frediani ha attaccato un altro libro "Gli Ultimi Condottieri Di Roma Antica" quindi, avendo letto il primo appena prima dell' ultimo lo salterò a piè pari.
Però lo inizio adesso visto che ho tempo.
« Ultima modifica: 13 July 2020, 18:22:51 da Fritz Harken »

Flavia

  • Empress of Trash
  • *
  • Post: 20550
  • Sesso: Femmina
  • Only the ideas that we really live have any value.
    • Mostra profilo
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13114 il: 13 July 2020, 22:24:50 »
Lungo cammino verso la libertà, l'autobiografia di Mandela

@Eleucalypthus mò me li cerco
«Some birds are not meant to be caged, that's all. Their feathers are too bright, their songs too sweet and wild. So you let them go, or when you open the cage to feed them they somehow fly out past you. And the part of you that knows it was wrong to imprison them in the first place rejoices, but still, the place where you live is that much more drab and empty for their departure».
Stephen King, Rita Hayworth and Shawshank Redemption






Fritz Harken

  • Visitatore
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13115 il: 14 July 2020, 17:08:35 »
Finito di leggere "I Grandi Condottieri Di Roma Antica"... storia di una lunga sequenza di inetti, imbecilli, incapaci, arrivisti e semplici stupidi... infine, come disse qualcuno, "Il fior fiore degli Homo Sapiens... molto ricreativi".
Per domani metto in lettura "Giulio Cesare Il Dittatore Democratico".

Gian Carlo

  • Gemma Teller
  • Post: 3505
    • Mostra profilo
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13116 il: 14 July 2020, 19:05:40 »
Spillover. L'evoluzione delle pandemie di David Quammen  :paura:

L'avevo iniziato in formato epub, ora lo finisco in formato cartaceo!  :zizi:

Fritz Harken

  • Visitatore
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13117 il: 15 July 2020, 16:39:05 »
Finito di leggere "Giulio Cesare Il Dittatore Democratico" molto preciso e interessante ma appesantito fdalla grandissima quantità di note che, alla lunga, rendono faraginosa la lettura... comunque da un' ottimo quadro della politica romana veramente contorta e che non si negava ogni genere di bassezze e porcate assortite.
Più tardi deciderò cosa mettere in lettura per domani.
Metto in lettura "Garibaldi" di Montanelli
« Ultima modifica: 15 July 2020, 20:58:28 da Fritz Harken »

girl next door

  • *
  • Post: 7340
  • Sesso: Femmina
  • Martina, una cucarachita muy linda.
    • Mostra profilo
  • Revisioni: 197 primerevve + 1 film
  • Traduzioni: 315
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13118 il: 16 July 2020, 14:56:36 »
Finito Figlie di una nuova era di Carmen Korn, l'ho letteralmente divorato!
Inizio subito il secondo volume della saga, E' tempo di ricominciare  :love:

Nel frattempo, ho preso altri cinque libri su Libraccio, tutti classiconi; e sono in attesa di altri due titoli presi su ComproVendoLibri  :jolly:

Fritz Harken

  • Visitatore
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13119 il: 16 July 2020, 18:10:58 »
Finito di leggere "Garibaldi" di Montanelli... molto accurato storicamente e tratteggia un' immagine, in effetti, ben diversa di Garibaldi rispetto a qualla che ci è stata propinata dalla storia ufficiale ( ma che Montanelli sostiene con molte fonti storiche convergenti )... meno eroica ma più umana e credibile ma comunque ammirevole.
Per domani metto in lettura "Il Libro Che I Servizi Segreti Italiani Non Ti Farebbero Mai Leggere" di Gianni Flamini.

Aletranco

  • L'esaltato
  • Richard Castle
  • Post: 3221
  • Sesso: Maschio
  • The ride ain't over
    • Mostra profilo
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13120 il: 17 July 2020, 15:57:45 »
Sulla fotografia e Davanti al dolore degli altri, due saggi di quella genia che è stata Susan Sontag

Capisco perché siano considerati due dei saggi più influenti mai scritti sul tema delle immagini e della fotografia. Analisi di una lucidità sconvolgente che mettono in luce i meccanismi soggiacenti all'atto fotografico e le sue implicazioni, l'assuefazione conseguente, la definizione stessa di fotografia e tutte le loro problematiche inerenti alle società moderne. Li accosterei a quell'altro capolavoro che è E Unibus Pluram di David Foster Wallace, entrambi sviscerano (come pochi hanno saputo fare) le trasformazioni antropologiche legate alle immagini nell'era della riproducibilità tecnica.

Brevissimi entrambi, si leggono in 2-3 giorni l'uno, ma di una densità concettuale spaventosa :metal:
So, what have we learned? What's the lesson for today, for all the never-ending days and restless nights in Oz? That morality is transient? That virtue cannot exist without violence? That to be honest is to be flawed? That the giving and taking of love both debases and elevates us? That God or Allah or Yahweh has answers to questions we dare not even ask? The story is simple. A man lives in prison and dies. How he dies, that's easy. The who and the why is the complex part. The human part, the only part worth knowing. Peace.
(August Hill)

Serie seguite e terminate

Gian Carlo

  • Gemma Teller
  • Post: 3505
    • Mostra profilo
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13121 il: 17 July 2020, 16:40:32 »
Riccardino. Seguito dalla prima stesura del 2005 di Andrea Camilleri

Geniale conclusione della saga di Montalbano: dubito molto che la vedremo in TV, ma va bene così...
Il confronto tra la prima stesura del 2005 e quella del 2016 fa vedere bene l'evoluzione della lingua vigatese.
« Ultima modifica: 18 July 2020, 14:52:41 da Gian Carlo »

Fritz Harken

  • Visitatore
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13122 il: 17 July 2020, 17:36:44 »
Finito di leggere "Il Libro Che I Servizi Segreti Italiani Non Ti Farebbero Mai Leggere"... sapevo che "dietro le quinte" della politica, non solo italiana, c'era parecchia rumenta ma così è veramente oltre la fantascienza, ma, del resto, anche il Paradiso ha bisogno delle fogne.
Metto in lettura per domani "La CIA In Vaticano" di Eric Frattini, giusto per rimanere in tema escrementizio.
« Ultima modifica: 17 July 2020, 18:31:45 da Fritz Harken »

Eleucalypthus

  • hipster di merda, colpevolizzatore impunito di genitori innocenti
  • *
  • Post: 16233
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: Mio figlio si chiamera' VSS
  • Revisioni: Una trentina
  • Traduzioni: Cinquecentocinquantacinque
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13123 il: 17 July 2020, 18:43:23 »
Sulla fotografia e Davanti al dolore degli altri, due saggi di quella genia che è stata Susan Sontag

Capisco perché siano considerati due dei saggi più influenti mai scritti sul tema delle immagini e della fotografia. Analisi di una lucidità sconvolgente che mettono in luce i meccanismi soggiacenti all'atto fotografico e le sue implicazioni, l'assuefazione conseguente, la definizione stessa di fotografia e tutte le loro problematiche inerenti alle società moderne. Li accosterei a quell'altro capolavoro che è E Unibus Pluram di David Foster Wallace, entrambi sviscerano (come pochi hanno saputo fare) le trasformazioni antropologiche legate alle immagini nell'era della riproducibilità tecnica.

Brevissimi entrambi, si leggono in 2-3 giorni l'uno, ma di una densità concettuale spaventosa :metal:

Dritti in wishlist  :zizi:
Prima dell'inizio, dopo la grande guerra del Cielo contro l'Inferno, Dio creo' la Terra e ne concesse la sovranita' a quella scaltra scimmia che chiamo' Uomo. E per ogni generazione nacque una creatura della luce e una creatura della notte. Ed eserciti sterminati lottavano e perivano in nome dell'antica guerra tra il Bene e il Male. Un'epoca incantata, l'epoca dei grandi... un'epoca di eccezionale crudelta'. Un'epoca eterna. Fino al giorno in cui un falso sole esplose sulla Trinita' e il prodigio abbandono' l'Uomo lasciandolo in balia della ragione. - Carnivàle

"To any monarch, king, sultan, pope, despot, or emperor, you are no more than a means to an end, a means to acquire riches, a means to acquire power, but we are an end to our own selves and only our own selves. We that stand are abject dogs and bastards. We are killers and malefactors. We are thieves and scum, and we are brothers and sisters. So if they wish to make us their means, let them come and meet their end!"  Blackbeard - Crossbones

Chiara la tolkeniana

  • Don Draper
  • Post: 4421
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« Risposta #13124 il: 18 July 2020, 12:17:48 »
Ho iniziato la mia annuale rilettura de Il Signoredegli Anelli ma ho deciso di accostarmi alla nuova traduzione si Fatica. Sono a Moria perciò posso trarre una prima conclusione: ero partita molto prevenuta, quello che avevo letto qui e là non mi era affatto piaciuto, cambiamenti nei nomi eccetera, invece devi ricredermi, a livello di prosa la trovo fatta molto bene, addirittura meglio di quella precedente e più fedele allo stile originale dell'autore (perché sono una maniaca e il libro un paio di volte l'ho letto anche in inglese). Anche i nomi alcuni mi piacciono molto, altri, come i tanto citati Forestali,nonostante suonino male in un primo impatti alla fine funzionano, e fin ora ho trovato solo una cosa che proprio mi è sembrata senza senso.
Poi non sono esperta di traduzioni o di lingua perciò le mie sono considerazioni da semplice appassionata di Tolkien. Per ora comunque la sto trovando ben fatta.
Poi vabbè il libro è un capolavoro impareggiabile