Autore Topic: Dragonlance  (Letto 490 volte)

l.pallad

  • Peggy Olson
  • Post: 1287
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Dragonlance
« il: 4 August 2017, 11:30:46 »
Questa è una saga fantasy riguardo ai draghi veramente molto popolare. Essa è ambientata nel magico mondo di Krynn, e lì avvengono varie avventure tra la lotta tra bene e male. Ho messo questo perché non serve specificare una trama specifica in questa saga, dato che i libri sono tantissimi, con tante storie diverse, e quindi non servirebbe mettere un vero sunto. E non ho messo chi li ha scritti perché sono tanti gli autori che lo hanno fatto (le opere principali sono di Margaret Weis e Tracy Hickman, ma altri libri sono stati scritti da altri autori) Ed ecco infatti l'elenco:

Questa è la saga principale:

Le cronache

-I draghi del crepuscolo d'autunno
Dopo il ritorno dei draghi di Takhisis, gli abitanti del mondo di Krynn disperano di poter trovare la pace, ma anche nell'oscurità delle tenebre brilla l'esile bagliore della fiamma della speranza. Un pugno di eroi stringe un'alleanza per sconfiggere i draghi malvagi: la Regina delle Tenebre,cavalieri, barbari, gnomi, elfi intraprendono dunque la perigliosa ricerca della leggendaria Dragonlance. Riusciranno nell'impresa?

-I draghi della notte d'inverno
Sul mondo incombono orrende sciagure ora che gli eroi sono stati separati. L'oscura profezia e incubi agghiaccianti li tormentano, mentre vanno alla ricerca dei misteriosi globi dei draghi e della leggendaria Dragonlance... Un drappello di eroi risolleva le sorti del mondo, ma si tratta di una tregua fragile e precaria, che potrebbe dissolversi per sempre nel freddo pungente d'una notte d'inverno. Cavalieri e barbari, elfi e guerrieri, gnomi, maghi sapienti dai poteri occulti continuano la loro ricerca della leggendaria Dragonlance e la lotta senza esclusione di colpi contro Takhisis, la Regina delle Tenebre.

-I draghi dell'alba di primavera
L'arrivo della primavera fa rinascere la speranza, gli eroi, armati della leggendaria Dragonlance, combattono per sconfiggere i draghi malvagi, ma anche le proprie debolezze, che potrebbero rivelarsi la causa della rovina del mondo. Il dubbio condurrà Tanis sull'orlo del baratro e Raistlin dovrà scegliere tra le tenebre e la luce, mentre Laurana dovrà ingegnarsi per evitare l'insidiosa trappola che le è stata sapientemente tesa. Ma sarà il misterioso Uomo della Gemma Verde a reggere le sorti della disperata battaglia contro la Regina delle Tenebre.

Le leggende

-Il destino dei gemelli
Un'altra avventura della serie di Dragonlance. E' finita la guerra per la conquista della mitica Dragonlance, ma a Krynn la pace non è ancora tornata.Due gemelli: uno cattivo, il mago Raistlin, anela a trascinare l'umanità in un'altra guerra; l'altro buono, Caramon, tenta di redimere il fratello. I duefratelli insieme ad altri personaggi già noti ai seguaci della saga, intraprendono un incredibile viaggio a ritroso nel tempo, dove alle avventure siintrecceranno amori, odi, magia nera e lotte crudeli.

-La guerra dei gemelli
L'imponente montagna si è abbattuta su Krynn e gli dei hanno distrutto il Tempio di Istar. È trascorso un secolo ormai e il continente di Ansalon è una landa desolata i cui poveri abitanti lottano tenacemente per la sopravvivenza, avversati dalla peste, dalla carestia e da una guerra spietata. Fuggito dalla predestinata città di Istar, Raistlin, il mago dai poteri straordinari, attua un incantesimo per esiliare il fratello gemello Caramon e la stupenda chierica Crysania in un'epoca del futuro. E intanto, nella Torre della Stregoneria, si accinge a predisporre un piano per abbattere il Portale e sfidare a morte la Regina Nera. Ma, uno alla volta, i piani di Raistlin vengono scoperti.

-La sfida dei gemelli
Più che mai assetato di potere, il mago Raistlin, tesse il fatale incantesimo valendosi della sua grande stregoneria e il Portale si schiude al suo cospetto. Ma nelle orecchie di Caramon risuonano le parole d'agonia di Par-Silian l'arcimago: A Raistilin non dev'essere permesso di lasciare l'Abisso! E per salvare il mondo il gemello non esiterà a viaggiare nel tempo con il fedele kender Tasslehoff e a combattere spaventose realtà, mentre il mago Raistlin osa lasciare a Takhisis, la Regina delle Tenebre, la sfida che gli sarà fatale. Un finale inatteso, palpitante e sconvolgente coronerà la grande avventura di Caramon, Raistlin, Crysania e tutti gli altri indimenticaili personaggi nati dalla penna magistrale di due autrici di fantasy tra le più famose del mondo.

La guerra del Chaos

-La seconda generazione
I cinque romanzi brevi contenuti nel volume recano la firma di Margaret Weis e Tracy Hickman. Con "La seconda generazione" entrano in gioco i figli degli eroi delle Lance, i personaggi protagonisti delle precedenti avventure, cui ora è affidato il delicato compito di sventare le trame oscure ordite dalla Regina delle Tenebre, un tempo sconfitta, ma mai definitivamente annientata, dai loro valorosi congiunti.

-I draghi dell'estate di fuoco
La Guerra delle Lance è ormai da tempo conclusa. lnesorabili, le stagioni si susseguono l'una all'altra. Ora è estate: un'estate arida e asciutta come mai si era vista prima a Krynn. Sconvolto da un'atroce perdita, il giovane mago Palin Majere tenta di penetrare l'Abisso alla ricerca del perduto zio, il celebre arcimago Raistlin. La Regina delle Tenebre ha dalla sua parte nuovi campioni, mentre un Cavaliere Guerriero, Steel Brightblade, cavalca all'attacco della Torre del Sommo Chierico. Su una piccola isola, i misteriosi lrda si impadroniscono di un antico talismano. Usha, una fanciulla umana allevata dagli Irda, giunge a Palanthas affermando di essere la figlia di Raistlin. Questa estate sarà forse l'ultima della storia di Ansalon?

-I draghi del chaos
Una raccolta di racconti brevi selezionati e presentati da Margaret Weis e Tracy Hickman. Si tratta di storie ambientate nel mondo di Krynn, frutto della fantasia di autori conosciuti e apprezzati negli Stati Uniti che dal 1986 a oggi hanno contribuito con i loro romanzi a rendere famosa nel mondo la serie DragonLance. Mark Anthony e Mary Kirchoff, Doug Niles e Dan Parkinson, Don Perrin e la stessa Margaret Weis, sono solo alcuni dei grandi scrittori di fantasy che hanno contribuito a questa antologia.

La quinta era

-L'era dei dragoni
Gli dei sono scomparsi, la magia ha abbandonato il continente di Krynn. Siamo nell'era dei Mortali e dei Dragoni, esseri di indicibile forza e audacia che devastano villaggi, ne rendono schiavi gli abitanti e che si autoproclamano i Sovrani Assoluti di Ansalon. La Guerra delle Lance è stata solo una prova generale, la Guerra contro il Caos solo una schermaglia, ora la Guerra dei Dragoni è alle porte. La coraggiosa Goldmoon, sopravvisuta a tante catastrofi, non ha intenzione di arrendersi e cerca aiuto per sconfiggere i temibili dragoni. Un uomo, solitario e inquieto, si fa avanti promettendole di schierarsi dalla sua parte

-Il giorno della grande tempesta
I temibili dragoni minacciano di assoggettare al loro incontrastato dominio il continente di Krynn. Dopo aver alterato con un potente sortilegio la morfologia del territorio, conformandola al loro spirito malvagio, hanno cominciato ad ammassare armi in quantità. Anche i guerrieri di Takhisis stanno stringendo i ranghi accingendosi a sferrare un decisivo attacco contro gli abitanti di Ansalon. Per Krynn il momento è cruciale. Ma un pugno di valorosi umani rifiuta di arrendersi. Incitati da Palin Majere, coraggioso e indomito mago, e armati della mitica Dragonlance, osano resistere a una forza così soverchiante. Potrebbe essere la loro ultima sfida.

-Il giorno del grande vortice
I due dragoni più potenti si contendono la supremazia su Ansalon. Malystryx e Khellendros hanno collaborato in segreta collusione finché, mentre crescevano la loro mole e la loro forza, sono oltremodo cresciute la loro ambizione e la loro sete di potere. Il Drago Blu trama una congiura per emergere sugli altri dragoni e la reazione furiosa alla scoperta del complotto teso a Malys è spropositata come le gigantesche dimensioni e l'energia vendicativa del drago vittima dell'inganno. Intanto gli eroi della nuova era allestiscono le loro strategie, mentre diventa chiaro che le ragioni del cuore eserciteranno un ruolo fondamentale nella battaglia contro i dragoni che hanno devastato la loro terra.

La saga di Dhamon

-La caduta di Dhamon
Dhamon Grimwulf, un tempo eletto "Eroe del Cuore", è caduto nella polvere e conduce ora una vita squallida e dedita al crimine. Mentre i draghi che dominano il continente di Krynn organizzano con freddezza l'estrema battaglia per annientare il nemico e imporsi come dominatori assoluti, Dhamon deve ritrovare la forza e la volontà di redimersi. Ma potrebbe essere troppo tardi...

-Il tradimento
Dhamon Grimwulf e la sua banda di mercenari hanno gettato il loro avido sguardo su un nuovo obiettivo: un tesoro da lungo tempo dimenticato e nascosto in una pianura erbosa. Un'antica leggenda promette ori e ricchezze incalcolabili a chi lo troverà. Ma in un mondo di predoni, dominato dagli inganni e dai sotterfugi, il tesoro potrebbe avere un prezzo troppo elevato, ancor più grande delle atroci sofferenze di Dhamon, ferito alla coscia dalla scaglia del drago. Riuscirà l'indomito eroe a salvare la propria vita?

-Il riscatto di Dhamon
Preda della maledizione della scaglia del drago, Dhamon Grimwulf è in balia della paura della morte e dell'insidioso potere dei demoni che albergano dentro di lui. In una folle corsa contro il tempo e il destino, in lungo , in lungo e in largo per tutto il continente di Ansalon, l'eroe è alla ricerca frenetica del riscatto dal suo oscuro passato. A lui si oppongono gli emissari del drago; se non riuscirà a sconfiggerli, Dhamon perderà la sua anima

La guerra delle anime

-I draghi del sole morente
Sono trascorsi ormai cinquant'anni dalla terribile Guerra del Caos, che ha costretto le divinità all'abbandono di Krynn. I dragoni, crudeli e potenti, esercitano un serrato controllo su Ansalon, spartendosi tra loro il dominio del continente e assoggettando a pesanti tributi il popolo che hanno reso schiavo.

-I draghi della stella perduta
La guerra delle anime imperversa: dopo una magica tempesta, Mina, una giovane guerriera, è apparsa alla guida di un esercito di cavalieri dalla spaventosa armatura; la terra di Silvanesti è in balia di forze malvagie e malvagie mentre il suo giovane re elfo è rimasto stregato dagli occhi d'ambra di Mina. L'inarrestabile esercito della giovane donna costringe Palin e Tasslehoff. Gli sventurati elfi di Qualinesti sono costretti a compiere una scelta estrema: lasciare la loro amata terra natale o affrontare la morte che i temibili cavalieri potrebbero infliggere loro. Quando più nulla lascerebbe spazio alla speranza ecco entrare in scena un drago, valoroso e solitario.

-I draghi della luna evanescente
Mina, l'invincibile guerriera, non ancora paga dopo che il suo esercito ha occupato Silvanost, muove alla volta di Sanction. Esiliati per via dell'ira dei draghi, gli elfi di Qualinesti riparano a Silvanesti. Nel tentativo di porre fine alla strage, il Cavaliere di Solamnia Gerard si offre volontario per fare da spia tra le schiere dei Cavalieri Oscuri. Benché sia valoroso, la mossa potrebbe rivelarsi disastrosa per lui e per i suoi alleati. Sospinto da un disperato bisogno di solidarietà, uno sparuto manipolo di valorosi è alla ricerca di alleati al di fuori della propria cerchia. Malys, Signora dei draghi, non ha guardato con occhio benevolo all'invasione e alla devastazione del suo territorio ad opera delle armate di Mina


Il discepolo dell'oscurità

-Ambra e Cenere
La Guerra delle Anime si è finalmente conclusa. La lotta per la supremazia che gli dei hanno combattuto senza esclusione di colpi con le armi della magia ha lasciato il continente di Ansalon nella più completa desolazione e sovvertito i precedenti equilibri di potere. Mina, una misteriosa donna-guerriero, non si rassegna tuttavia alla propria sconfitta e stringe un patto con il diavolo. Mentre un culto satanico si diffonde e minaccia un mondo già fragile e provato, i nostri eroi, un eccentrico monaco e un kender in grado di comunicare con i defunti, si alleano per arginare le forze del maligno.

-Ambra e Ferro
La vita sul mondo di Krynn è in rapida evoluzione e persino gli dei ne rimangono sconcertati. Che dire allora dei mortali? Di fronte a forze apparentemente invincibili, una piccola ma determinata banda di avventurieri pone in atto un disperato sperato tentativo di arrestare un'invasione. Mina,enigmatica come sempre, riesce a fuggire dalla sua prigione sottomarina e parte per una ricerca che metterà a dura prova la sua forza di volontà, mentre il male sembra diffondersi inesorabilmente

-Ambra e Sangue
Mina scopre la terribile verità su se stessa, il che la conduce quasi alla follia. Il monaco Rhys, affiancato da Atta, la sua cagna, e dal kender Nightshade, riceve il rischioso incarico di scortarla in un viaggio verso l’irraggiungibile località nota come Godshome, dove Mina spera di trovare una risposta al mistero che avvolge la sua vita. Ma il sentiero è irto di insidie, dal momento che i non-morti vogliono eleggere Mina a loro capo, mentre il Cavaliere della Morte Krell è sulle sue tracce, e Galdar la cerca per consegnarla al più odiato dei suoi nemici.

Questi invece sono tutti prequel e spin off:

Nazioni Elfiche

-Il primogenito
Silvanos, l'augusto fondatore della nazione elfica unificata di Silvanesti, è sepolto in una tomba di cristallo. La guida dei clan è passata al figlio Sithel, padre a sua volta di due gemelli, i principi Sithas e Kith-Kanan. I due rampolli rappresentano le due fazioni emergenti fra gli elfi: il primo è appoggiato dai cortigiani della capitale, il secondo è a capo dei cosiddetti Wildrunners, i "messaggeri folli", che accrescono la tensione allacciando contatti e intensificando i commerci con gli umani di Ergoth. La rivalità tra i gemelli raggiunge il culmine allorché Sithel trova misteriosamente la morte.

Gli Eroi

-La Leggenda di Huma
Sul dorso del drago argentato, Huma si dirige verso la Torre del Sommo Chierico, sorvolando la landa desolata dove i morti vagano ripetendo in una macabra cantilena, i nomi di crudeli draghi distruttori. Qui si racconta la storia di Huma, delle sue misteriose origini, della solenne cerimonia in cui prestò giuramento al Codice e alla Misura, del suo amore per il drago argentato e dei suoi perigliosi combattimenti con i subdoli Cavalieri di Solamnia, culminati nella fatidica resa dei conti fra Takhisis, Regina delle Tenebre, e Paladine.

-La Leggenda della Stormblade
Nel regno di Thorbardin, in una tenebrosa caverna, un vecchio gnomo aveva forgiato in gran segreto la magica Stormblade. Un giorno, però, qualcuno decise di impossessarsene facendola scomparire dal mondo di Krynn... Passano i Passano i secoli e il rinvenimento della magica spada scatena un vortice di eventi mortali. Al mondo esiste soltanto una persona a conoscenza dei poteri della Stormblade: un eroico gnomo, il quale decide di diventare l'unico padrone dell'arma fatata. Ma in seguito a tale decisione, deve scontrarsi con avversari malefici, pronti a tutto pur di non perdere la Stormblade.

-La Leggenda di Weasel
Piccolo e veloce come un furetto, Galen Pathwarden, meglio conosciuto con l'affettuoso nomignolo di Weasel, farebbe di tutto per tenersi lontano dai pericoli. Purtroppo è perseguitato dalla sfortuna, che si diverte a giocargli tiri mancini. Infatti, Weasel, assieme al grande cavaliere solamnico Sir Bayard Brightblade e al centauro Agion, deve eludere le trappole e gli agguati mortali tesigli da un losco figuro, il quale, per i suoi modi minacciosi e le sue nere vesti, viene chiamato Scorpione

Gli Eroi II

-La Leggenda del Minotauro
Continuazione de "La leggenda di Huma", e vede il tentativo da parte di Kaz, fedele amico di Huma, sommo Eroe delle Lance, di mettere in guardia i Cavalieri di Solamnia dall'imminente pericolo che incombe sulla loro terra.

-La Leggenda di Grallen
Seguito de "La leggenda della Stormblade", narra le vicende che portarono alla scoperta del magico elmo di Grallen, un cimelio in grado di donare immensi poteri al suo possessore.

-La Leggenda di Brithelm
Le nuove imprese dell'antieroe per eccellenza, Weasel, già protagonista de "La leggenda di Weasel" e stavolta alle prese con la ricerca disperata del fratello Brithelm, misteriosamente scomparso.

I preludi

-La Magia di Lunitari
II romanzo narra la storia di Sturm, costretto a un eterno vagabondaggio alla ricerca del padre e di Kitiara, la raminga guerriera. Cinque anni prima che la guerra sconvolga il mondo di Krynn, Sturm e Kitiara si ritrovano passeggeri di un vascello volante la cui destinazione è Lunitari. I due eroi scoprono che la luna rossa della neutralità è un luogo desolato, misterioso, insidiato da gravi pericoli e popolato da strane creature: uomini-albero, formiche giganti, un drago di ottone.

-La Dannazione di Kendermore
Tasslehoff è caduto nella trappola di una cacciatrice di taglie, mentre suo zio Trapspringer, prigioniero del consiglio degli anziani, tale resterà finché il nipote non onorerà le tradizioni dei kender riguardo al matrimonio. Ma la promessa sposa di Tas ha compiuto un incantesimo sulla propria persona e di lei non c'è più traccia... Tasslehoff dovrà preoccuparsi non solo di problemi coniugali, ma anche di un mago bizzoso e di un sanguinario assassino che minaccia Kendermore.

-Il Mistero di Mereklar
A uno a uno i gatti di Mereklar, animali dotati di divini poteri, stanno scomparendo e gli abitanti della città cadono in preda al panico. Una bellissima nobildonna persuade i gemelli Raistlin e Caramon e il loro amico kender Earwig Lockpicker a individuare il responsabile delle sparizioni, ma l'intrigante mistero si complica quando vengono ritrovati i cadaveri di alcuni dei personaggi più in vista della città. Nella Notte dell'Occhio, una serie di misteriosi indizi condurrà i due fratelli alla verità.

I Preludi II

-L'ordalia di Riverwind
Affinché Riverwind si dimostri degno della sua amatissima Goldmoon, il Consiglio degli Anziani della tribù di QueShu gli affida un'impresa impossibile... portare una prova dell'esistenza degli antichi dei.
affiancato da un eccentrico indovino, Riverwind, dovrà intraprendere un lungo e difficile viaggio che metterà a dura prova il suo ingegno, la sua determinazione e la sua non indifferente forza.

-L'ordalia di Flint
Flint Fireforge, mebro della congrega degli Eroi della Lancia, torna all'immoto villaggio della sua infanzia, laggiù ai piedi delle colline che abbracciano Solace. con sommo stupore scopre che i luoghi natii non sono più quelli dei suoi ricordi e che si trovano ora immersi nella più alacre attività. Saranno inequivocabili indizi ad aprirgli gli occhi... la prosperità del villaggio è frutto di immondi traffici e di oscure manovre che dovrà sventare prima che distruggano il suo villaggio e tutti i suoi abitanti.

-L'ordalia di Tanis
La leggenda racconta che un tempo Tanis il mezzoelfo sparì tra le montagne di Solace. tornò anni dopo, trasformato, più nobile, più valoroso. La sua ordalia ebbe inizio fra i picchi nevosi di Solace quando si imbatté in un vecchio mago morente che invocava il suo aiuto e non ebbe fine se non il giorno in cui intraprese il "grande viaggio" nella memoria del mago medesimo.

Le Cronache di Krynn

-Fili di seta
-Il prode cavaliere
-La storia che Tasseloff giurò di non raccontare
-Raistlin e il cavaliere di Solamnia

Un trascinante turbine di avventure condurrà i lettori di ogni età in un mondo favoloso, in cui il Bene e il Male si fronteggiano schierando i propri fedeli adepti in un implacabile confronto.

Il Raduno degli eroi

-Spiriti eletti
Flint Fireforge, nano e valente mastro ferraio, onorato e sorpreso dalla straordinaria convocazione del Portavoce del Sole, intraprende un lungo viaggio per raggiungere Qualinost. Nella leggendaria città degli elfi stringe una profonda amicizia con Tanis, un giovane mezzelfo riflessivo e avveduto. All'improvviso Qualinost è sconvolta da un duplice efferato delitto: un nobile elfo viene misteriosamente trucidato e, poco dopo, ad un altro elfo tocca la stessa tragica sorte. Tanis viene ingiustamente accusato dei due omicidi e se non riuscirà, con l'aiuto dell'amico Flint, a dimostrare la propria innocenza, sarà condannato per sempre all'esilio. Identificare il colpevole e risolvere il mistero si rivelerà un'impresa piena di insidie.

-Il Vagabondo
Un bel giorno di primavera Tasslehoff Burrfoot giunge a Solace e, appropriatosi accidentalmente di un braccialetto di rame, è costretto a far conoscenza con un mezzelfo, Tanis, e con uno gnomo amico di quest'ultimo, Flint Fireforge. Un episodio insignificante, un banale furto... eppure il destino dell'intera stirpe degli elfi marini dargonesti è indissolubilmente legato al prezioso monile. Perché un semplice gioiello, così affascinante e irresistibile per l'intraprendente kender, può spingere i nostri eroi e la principessa degli elfi del mare ad allearsi con i phaetoni, straordinarie creature dalle ali di fuoco?

-Cuore temerario
A un remoto passato risale la storia di Kitiara Uth Matar, una fanciulla guerriera di avvenente e fiera bellezza, e dei suoi due fratelli gemelli, il bellicoso Caramon e Raistlin, mago debole e taciturno, dalla giovane allevati con ammirevole impegno e ineccepibile dedizione. Le imprese compiute dalla coraggiosa soldatessa come mercenaria e la crescente, irresistibile seduzione magica esercitata su di lei da forze maligne intrecciano il suo destino alle sorti di uno straniero di dubbia onestà, di un misterioso negromante e di una banda di soldati di ventura. Ossessionata dal ricordo del padre, Kitiara lo ricerca senza darsi pace, spingendosi verso le inospitali regioni del nord, verso continue, avvincenti avventure.

-Il giuramento
Sturm Brightblade, ostinatamente fermo nel suo proposito, si reca alla cerimonia annuale di Solamnia, ignorando l'avveduto consiglio dei suoi fedeli amici, i gemelli Raistlin e Caramon, che l'avevano scongiurato di non partecipare alla solennità. Proprio durante il fastoso banchetto, una bizzarra creatura frondosa lancia inopinatamente all'intrepido ragazzo una misteriosa sfida. La sprezzante provocazione, pungendo nell'orgoglio il giovane Sturm, lo costringe ad intraprendere un avventuroso viaggio in compagnia di alcuni curiosi compagni. Il suo destino si intreccerà allora con quello di una graziosa ma querula fanciulla e di un rinnegato traditore e lo condurrà a scoprire la segreta sorte del padre da tempo perduto.

-Fuoco e fiamme
Il tempestoso rapporto fra Kitiara Uth Matar e Tanis Mezzelfo si inaugura a colpi di spada e l'evolversi della loro relazione è complicato dall'incessante succedersi di emozionanti avventure in cui la coppia si lascia coinvolgere. Si imbatteranno in un troll carnivoro con due teste, in un sovrano deposto che giudica Kitiara responsabile della sua destituzione, in un mago astioso che persegue una singolare vendetta, in un corpulento ed impacciato vecchio innamorato di Kit, incontreranno un affascinante negromante che nasconde un doloroso segreto e un bizzarro gufo gigante. Kit e Tanis sperimenteranno l'intensa forza delle umane passioni e l'insospettata potenza dell'amore e della cupidigia, la sete di vendetta e il desiderio di potere.

-Compagni d'avventura
Caramon, Sturm e Tasslehoff, in viaggio per mare a bordo della Venora, sono sorpresi da una magica tempesta che li trasporta sino all'estremità orientale del Mare di Sangue. Caramon e Sturm, abbandonati in balia dei flutti, sembrano condannati a morte certa, mentre Tas, rapito all'inclemente destino, misteriosamente si anima di implacabile odio contro gli amici di sempre. Intanto a Solace, Raistlin persuade Flint Fireforge e Tanis Mezzelfo ad avventurarsi in un pericoloso viaggio verso il remoto regno dei minotauri. La loro nobile missione si propone un duplice arduo compito: non solo trarre in salvo gli sventurati compagni, ma soprattutto sventare l'efferato piano del perfido Signore della Notte.

Le cronache di Raistlin

-Raistlin l'alba del male
L'anima di un mago viene forgiata nel crogiuolo della magia. Raistlin Majere ha sei anni quando viene presentato all'arcimago che lo iscrive a una scuola di arti magiche. Là il tormentato eppur dotato giovane giunge a vedere nella magia la propria ancora di salvezza. I Maghi nella Torre della Grande Stregoneria di Wyareth lo osservano in segreto, dal momento che vedono ombre lunghe e oscure addensarsi su di lui e sui destini di Ansalon. Finalmente, Raistlin si trova vicino alla meta: diventare un mago. Ma prima dovrà affrontare una prova terribile nella Torre, che cambierà la sua vita per sempre... se riuscirà a sopravvivere.

-Raistlin fratelli d'armi
Nel corso dell'assedio feroce della cittadina di Hopes's End, il giovane mago Raistlin è costretto a rinnegare i suoi ideali per salvare se stesso e il fratello. Eppure mentre Raistlin e Caramon si addestrano come mercenari, lontano un'altra anima viene forgiata nell'ardore della battaglia. Una futura signora suprema dei draghi sceglie la propria strada e inizia l'ascesa al potere: si tratta di Kitiara Uth Matar, sorellastra dei Gemelli.


Le cronache perdute

-I draghi degli abissi dei nani
Gli Eroi delle Lance sono tornati in un ciclo che getta finalmente luce su quegli episodi, appena accennati e mai narrati, avvenuti durante la Guerra delle Lance, le cui vicende sono descritte nelle "Cronache". Dopo il salvataggio dei profughi dalla Fortezza di Pax Tharkas, Tanis e Flint cercano di portare ordine a Thorbardin, Sturm si mette alla ricerca del leggendario Martello di Kharas, mentre Raistlin viene misteriosamente attratto dalle rovine della Fortezza di Skullcap.

-I draghi dei signori dei cieli
II supremo Signore dei Draghi, Lord Ariakas, è alla ricerca di alcuni tra gli oggetti magici più potenti delle ere antiche, i Globi dei Draghi: l'onere di ritrovarli viene affidato alla giovane Kitiara, la sorellastra di Raistlin e Caramon, che dovrà viaggiare fino alle gelide terre del sud del mondo per impossessarsi del globo celato nel Castello della Muraglia di Ghiaccio. Ma Kitiara scoprirà che esiste al mondo un gelo più grande dei ghiacci eterni, ed è situato tra le spettrali mura di Dargaard Keep, dimora di Lord Soth, il Cavaliere della Morte.

-I draghi del signore del tempo
Il mago Raistlin Majere, diventato una Veste Nera, con il Globo dei Draghi in suo possesso, si reca a Neraka per nutrire la sua sete di potere al servizio della Regina dell'Oscurità. Ben presto però Raistlin si avvede che se Takhisis dovesse trionfare rimarrebbe per sempre suo schiavo. Per cui lancia una sfida alla sorte estremamente pericolosa. Decide di fare il doppio gioco, offrendo i suoi servigi sia alle forze dell'Oscurità sia a quelle della Luce, operando sia per l'Imperatore Ariakas sia per il movimento di resistenza a Neraka.

Le guerre dei minotauri

-La notte di sangue
La Guerra delle Anime ha devastato l'intero pianeta di Krynn; tutte le razze ne sono rimaste coinvolte. Nell'impero dei minotauri, con un improvviso colpo di mano, nella "Notte di Sangue", il generale Hotak ha preso il potere, segnando una decisa svolta rispetto alle tradizioni dei minotauri. Con l'aiuto della crudele compagna del generale, l'alta sacerdotessa Nephera, ispiratrice del Culto degli Antenati, i seguaci di Hotak, a dispetto delle antiche consuetudini, progettano di espandere l'impero. Fomentate dall'avidità e dalla brama di potere, le Guerre dei Minotauri minacciano di sconvolgere il continente di Ansalon.

-Mare di sangue
Mentre la Guerra delle Anime sconvolge Krynn, Hotak, l'imperatore dei minotauri, cerca di consolidare il suo potere e di espandere i suoi domini. L'invasione di Ansalon ha inizio con l'esercito dei minotauri pronti a combattere nell'area di Silvanesti. Ma mentre i primi guerrieri penetrano nel leggendario regno, una battaglia più cruenta sconvolge gli aspri territori di Kern dominati dagli orchi. Guidati dallo schiavo in fuga Faros, i minotauri ribelli diffondono il caos e portano distruzione nelle terre degli orchi. Ma Faros, al quale orchi e legioni di soldati danno la caccia, organizza un esercito capace di minacciare il malefico Hotak.

-L'impero di sangue
Nell'epilogo di questa saga giunge al culmine la lotta tra Sargonnas, l'originario dio protettore della razza dei minotauri, e Morgion, l'oscuro Signore della Torre di Bronzo, che domina con l'inganno la razza da cui un tempo era odiato. I loro rispettivi campioni mortali, Faros e Ardnor, sono al comando di poderose armate e detengono poteri divini. La posta in gioco è rappresentata dal destino dell'intera stirpe dei minotauri, nonché dall'equilibrio dei poteri in gran parte del pianeta Krynn.


Ce ne sono molti altri ovviamente che non sono stati tradotti e che non usciranno mai in italia.

asthr

  • River Song
  • Post: 10782
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Dragonlance
« Risposta #1 il: 5 August 2017, 01:56:13 »
io li ho letti quasi tutti credo, ma è stato anni fa, non mi ricordo bene
Adoravo le parti con Tasslehoff e con il dio, come si chiamava? Fitzpatrick?


meg89

  • Molly Hooper
  • Post: 501
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Dragonlance
« Risposta #2 il: 5 August 2017, 13:49:18 »
Ho letto fino alle leggende sui gemelli.
L'unica saga fantasy che riprenderei volentieri a leggere nonostante ora mi sia allontanata molto dal genere.
- I know that if you think life's a vending machine where you put in virtue and take out happiness then you're going to be disappointed. - Maggie
- You go to get your shit together - Princess Carolyn
- No one wins. One side just loses more slowly. - Prez
- There's always music in the air - The man from another place
- Angelus: No weapons... no friends... no hope. Take all that away and what's left?
  Buffy: Me.

benny82

  • Mr. Shue
  • Max Black
  • Post: 2738
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dragonlance
« Risposta #3 il: 23 August 2017, 13:08:06 »
Avevo divorato i primi cicli, specialmente tutto quello in cui appariva Raistlin, erano molto belli sembravano un incrocio fra un videogioco ed una partita a D&D.
Con la seconda generazione però mi ero rotto ed avevo smesso; non so se mi piacerebbero ancora oggi.
"We may sit in our library and yet be in all quarters of the earth"