Autore Topic: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?  (Letto 51746 volte)

andry10

  • Jerry Gergich
  • Post: 13
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #180 il: 3 October 2015, 23:16:32 »
bastava leggere, non dico tutte e 12, ma anche solo la prima pagina per topic per trovare la risposta: no, netflix non avrà impatto su italiansubs, per lo meno non nel prossimo futuro.

ok scusa grazie della risposta ciao;)...

red5goahead

  • Sta mano pò èsse fero e pò èsse piuma... oggi è stata 'na piuma. Lasciatemi abbaiare alla luna.
  • *
  • Post: 4076
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #181 il: 13 October 2015, 10:31:16 »
Netflix è comparso nello store Panasonic
Best tv-series ever, 1. Band of brothers 2. Breaking bad 3. John Adams 4. Sons of anarchy 5. Prison break

Panasonic 42ST60 Sky Q Nvidia Shield Blu Ray Panasonic DMP-BDT370
Marantz SR7012 - Chario Reference 100 - Indiana Line Tesi 241 TH 210 Basso 830 Beyerdynamic DT880 Ed. + DX160 iE

ombelix

  • Molly Hooper
  • Post: 510
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #182 il: 13 October 2015, 12:43:04 »
Anche sullo Store di Samsung  :metal:

NathanDrake83

  • backup chiara
  • *
  • Post: 28852
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Revisioni: 74
  • Traduzioni: 674
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #183 il: 13 October 2015, 13:10:58 »
Fargo si aggiunge alle serie di cui Netflix detiene diritti di distribuzione internazionale. immagino che per l'Italia rimarranno in capo a Sky, ma giusto per far vedere che si stanno muovendo anche in questa direzione. :zizi:
:ciamo:

iWayfarer

  • Molly Hooper
  • Post: 487
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #184 il: 13 October 2015, 17:45:54 »
Pare qualcosa si stia muovendo per quanto riguarda i diritti di OITNB. Sembra che Mediaset si sia decisa a cedere i diritti della messa in onda in esclusiva :pirurì:
Fonte

Shane92

  • Clark Kent
  • Post: 997
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #185 il: 13 October 2015, 18:33:49 »
Scusate ragazzi ma che voi sappiate si può avere sia lo store italiano che quello usa? Io vorrei mettere quello usa però poi mi spiacerebbe per mia madre che senza doppiaggio non vedrebbe nulla  :zizi:

NathanDrake83

  • backup chiara
  • *
  • Post: 28852
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Revisioni: 74
  • Traduzioni: 674
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #186 il: 13 October 2015, 18:53:42 »
Scusate ragazzi ma che voi sappiate si può avere sia lo store italiano che quello usa? Io vorrei mettere quello usa però poi mi spiacerebbe per mia madre che senza doppiaggio non vedrebbe nulla  :zizi:

certo: per avere quello usa devi usare qualcosa (programma, estensioni browser, proxy) che "nasconda" il tuo vero ip mostrandone uno americano. quando vuoi quello usa attivi questo qualcosa, altrimenti lo tieni spento e accedi allo store italiano. :zizi:
:ciamo:

ombelix

  • Molly Hooper
  • Post: 510
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #187 il: 13 October 2015, 23:34:58 »
potrete condividere il vostro account, a loro non interessa come lo usate. L’unico dato importante nella scelta dei diversi profili è la contemporaneità massima di diversi device, qualunque essi siano. Non dovrete registrare un device per farlo funzionare, ma semplicemente potrete utilizzarne fino a due o a quattro in contemporanea, ovunque nel mondo

Dunque  con 7.99 hai un Abbonamento base che puoi usare su qualsiasi dispositivo , per 9.99 hai un Abbonamento HD che puoi usare su 2 dispositivi contemporaneamente e con 11.99 hai un Abbonamento in 4K che puoi usare su 4 dispositivi contemporaneamente , giusto ?

Rotang14

  • Visitatore
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #188 il: 14 October 2015, 09:07:45 »
Dunque  con 7.99 hai un Abbonamento base che puoi usare su qualsiasi dispositivo , per 9.99 hai un Abbonamento HD che puoi usare su 2 dispositivi contemporaneamente e con 11.99 hai un Abbonamento in 4K che puoi usare su 4 dispositivi contemporaneamente , giusto ?
Esatto :zizi:

Man 92

  • Abed Nadir
  • Post: 1538
  • Mai inchinati, mai piegati, mai spezzati.
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #189 il: 14 October 2015, 10:48:41 »
E vero che il primo mese sara gratuito, ossia di prova?
Ho finito: Prison Break, Lost, Alias, Smallville, Gossip Girl, Community, Angel, Buffy, True Blood, Dexter, Charmed, Gilmore Girls, The Fall, The Leftlovers, How I Met Your Mother, The Closer, Veronica Mars, Breaking Bad, Person Of Interest, Banshee, The Good Wife, Limitless, Emerald City, Penny Dreadful, Sense8, Luke Cage, Iron first, Daredevil, House Of Cards, Jessica Jones, The Defenders, The Punisher, Game Of Thrones, Santa Clarita Diet, Preacher, The OA, Suits, Mr.Robot, Orange Is The New Black, Modern Family
Serie che seguo: Supernatural, La Casa De Papel, The Flash, Doctor Who, Westworld, Stranger Things, 13, The Good Fight, Grace and Frankie, Dark, Sabrina, Titans, Doom Patrol, Will & Grace, Bodyguard, You, Love Death+ Robots, The Umbrella Academy, Lost In Space, The Protector, Come Vendere Droga Online, Lucifer, The Boys, Warrior,
Pilot che sto aspettando: Foundation, The Wheel of time,
Droppate: Arrow, Once Upon A Time, Grey's Anatomy, The Shannara Chronicles, The Vampire Diares, The Original, Shameless, How To Get Away To With Murder, The Walking Dead, Empire, Orphan Black, Humans, New Girl, Altered Carbon, Vikings

Guel27

  • scompigliatore di divisioni - Guellare di corte - Guel Intentions - Pipodi wannabe. Non è un complimento.| A tradurlo, eh
  • *
  • Post: 2368
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 663
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #190 il: 14 October 2015, 11:00:41 »
E vero che il primo mese sara gratuito, ossia di prova?
Sì, proprio così :zizi:

NathanDrake83

  • backup chiara
  • *
  • Post: 28852
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Revisioni: 74
  • Traduzioni: 674
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #191 il: 14 October 2015, 12:25:28 »
E vero che il primo mese sara gratuito, ossia di prova?

primo mese di abbonamento, a prescindere da quando si sottoscrive. nel senso, non è che dal 22 novembre tutti pagano subito.
:ciamo:

ombelix

  • Molly Hooper
  • Post: 510
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #192 il: 14 October 2015, 12:41:35 »
Se non sbaglio Infinity e Sky online ti danno la possibilità di vedere  il loro Abbonamento solo su 2 o 3 dispositivi che devi registrare , e questo e molto limitante , questo potrebbe essere un grosso punto a favore per Netflix .

Io per esempio lo userei con la TV e PC più che altro ma a volte mi capita di restare al lavoro alle 12 e  mi piacerebbe vedere un Film   nella pausa prima di  tornare  al lavoro , con Sky e Infinity dovrei registrare il PC .
« Ultima modifica: 14 October 2015, 12:46:52 da ombelix »

PILØ

  • Padre PILØ / PILØ la lavatrice / tfpeelØ / PABLØ Ciobar
  • *
  • Post: 54724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #193 il: 14 October 2015, 12:53:08 »
Il punto forte non è tanto il numero di dispositivi, ma gli streaming contemporanei.
E spero anche il lettore, perché quello di sky e play, fatto con silverlight, fa cagare.
Che più perdete e più vi arrabbiate, e più vi arrabbiate e più perdete.
Come se la vittoria vi appartenesse.
No. Non vi appartiene, non vi è mai appartenuta.
E potrete vivere mille anni, ma siete stati, siete e sarete sempre la più colossale macchina da sconfitta che sia mai stata inventata.

ombelix

  • Molly Hooper
  • Post: 510
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #194 il: 14 October 2015, 22:50:43 »
E spero anche il lettore, perché quello di sky e play, fatto con silverlight, fa cagare.


Lo spero anche io

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 14:29:25[/time]
Il punto forte non è tanto il numero di dispositivi, ma gli streaming contemporanei.

Si sono d'accordo , mai io intendevo sul Pacchetto base , Infinity l'Abbonamento lo fa pagare 6.99 e mi sembra che solo per il primo mese puoi vederlo su tutti i dispositivi che vuoi , inoltre   non tutti hanno una Connessione tale da riuscire a vedere i Film in HD .


Sky Online poi e su un altro Pianeta 15 Giorni di visione in prova a 0.99

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 22:50:43[/time]

Citazione
                  Netflix acquista 18 titoli dalla Rai. Ma incassa il no su Montalbano. Ecco quali

Il sito di trasmissioni via Internet mette sul tavolo 3 milioni di euro per poter trasmettere in esclusiva via cavo alcuni dei maggiori titoli ora nel portafoglio Rai. Sul commissario siciliano, nessuna trattativa per nessuna cifra. Ecco l'elenco completo dei fil

Netflix acquista 18 titoli dalla Rai. Ma incassa il no su Montalbano. Ecco quali
ROMA  -  A pochi giorni dall'esordio italiano del 22 ottobre, gli americani di Netflix tentano il colpo grosso. Provano ad acquistare dalla Rai i diritti di trasmissione (via cavo, via Internet) della serie italiana più amata nel mondo. Ma Viale Mazzini si chiude a riccio e toglie "Il commissario Montalbano" dal tavolo. Questo titolo  -  per la nostra televisione pubblica  -  non è negoziabile, per nessuna cifra.
La trattativa però è proseguita ed ora Netflix porta a casa 18 film italiani o internazionali di discreto livello. Uno dei negoziatori statunitensi spiega che l'emittente via cavo pagherà i diritti di trasmissione delle pellicole tra il 6 e l'8 per cento di quanto hanno incassato al botteghino dei cinema, per una cifra totale inferiore ai 3 milioni di euro. Ecco i 18 titoli di proprietà della Rai (che li ha prodotti o distribuiti) e che adesso Netflix si aggiudica. Gli americani comprano "Acab" di Stefano Sollima, l'amara storia di poliziotti e ultras tratta dal libro di Carlo Bonini. Ancora poliziotti nel film di Michele Placido "Il cecchino" (prodotto in Francia). Racconta di un commissario e di un criminale, prima avversari, che si ritrovano fianco a fianco nella caccia ad un assassino.
FOCUS Ecco come Netflix rivoluzionerà la tv di ANTONIO DI POLLINA
Netflix riproporrà anche "Romanzo di una strage" di Marco Tullio Giordana, la rievocazione dell'attentato di Piazza Fontana del 1969. Altro titolo è "Viva la libertà", storia surreale di un politico di centrosinistra (Toni Servillo) che sparisce alla vigilia delle elezioni che lo vedranno sconfitto. Il partito lo sostituirà con il fratello gemello, scrittore e filosofo.
Ancora Napoli in "Reality" di Matteo Garrone, che inventa un pescivendolo show man ossessionato dal desiderio di entrare nella casa del Grande Fratello. C'è invece Palermo in "E' stato il figlio" di Daniele Ciprì, la vicenda di una bambina uccisa da una pallottola vagante e della sua famiglia che investirà il risarcimento nell'acquisto di una Mercedes.
In "Viaggio sola", Margherita Buy è la ispettrice di hotel di lusso, quarantenne e single, che gira il mondo come una trottola per il suo singolare lavoro. Qualche risata, finalmente, con "Benvenuto presidente", favola di un uomo qualunque (Claudio Bisio) che viene eletto a sorpresa al Quirinale, dove si distinguerà per la saggezza delle decisioni e le violazioni del protocollo.
Netflix acquista, inoltre, "Pazze di me" di Fausto Brizzi, "Tutto tutto niente niente" con Cetto La Qualunque (Antonio Albanese) che conosce la durezza del carcere ma non si piega, e "Miele", opera prima di Valeria Golino alla regìa.
Titolo dal forte appeal internazionale è "La regola del silenzio", che racconta di un cittadino rispettabile (Robert Redford), padre di una bambina, costretto a fuggire quando un giornalista rivela il suo imbarazzante passato.
E ancora: "To the wonder" di Terrence Malick, "Margin call" di J. C. Chandor (24 ore nell'incubo dei mutui subprime), "Cosmopolis" di David Cronenberg (altra storia di finanza spericolata, protagonista il miliardario Eric Packer), "Red Lights" di Rodrigo Cortés (viaggio tra
medium ed esperti del paranormale).
Ecco infine "Tutti i santi giorni" di Paolo Virzì, oltre all'amore impossibile di "Bianca come il latte, rossa come il sangue", per la regìa di Giacomo Campiotti.
Fonte : http://www.repubblica.it/economia/2015/10/14/news/netflix_acquista_18_titoli_dalla_rai_ma_incassa_il_no_su_montalbano-125081891/?ref=fbpr

Citazione
                             Il fiato di Netflix sul collo di Infinity: arrivano nuove funzioni     
L'arrivo di Netflix inizia a portare i suoi frutti: la concorrenza si "sveglia" e introduce nuove interessanti funzioni. Infinity è ancora più completo, con cinque profili personalizzabili e la funzione "Watch Next Episode", attesa da tempoManca una settimana all’arrivo di Netflix e Infinity si aggiorna, guadagnando una serie di funzionalità che assomigliano molto a quelle già presenti sulla piattaforma di streaming americana. La prima è l’opzione di profilazione: adesso è possibile abbinare ad un’unica sottoscrizione ben cinque profili diversi, uno per ogni membro della famiglia, grazie ai quali il motore di raccomandazione di Infinity riuscirà a essere più preciso nel suggerimento dei contenuti da vedere ogni volta che il singolo utente effettua il login. Con una library decisamente ampia l’efficacia del motore di raccomandazione è fondamentale, e Netflix su questo al momento è imbattibile. Sempre in scia alla piattaforma del colosso americano arriva anche la funzione Watch Next Episode: finalmente si può passare direttamente da una puntata di una serie alla successiva senza bisogno di alcuna azione da parte dell’utente.

Gli utenti iOS potranno inoltre acquistare Infinity direttamente all’interno dell’App Store utilizzando l’account iTunes: il servizio sarà momentaneamente disponibile solo su iOS, ma presto verrà esteso anche agli altri sistemi operativi.

Abbiamo sempre detto che l’arrivo di Netflix avrebbe fatto bene alla concorrenza e questi cambiamenti in Infinity lo dimostrano: si spera che ora anche la qualità dei contenuti faccia un salto in avanti, con Netflix che spinge molto su HD e 4K. Su questo aspetto, in realtà, il salto dovrebbe farlo Sky Online, ancora fermo alla standard


  Fonte : http://www.dday.it/redazione/17891/il-fiato-di-netflix-sul-collo-di-infinity-arrivano-nuove-funzioni
« Ultima modifica: 15 October 2015, 19:55:14 da ombelix »