Autore Topic: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?  (Letto 63489 volte)

enriko81

  • Dana Scully
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #15 il: 10 June 2015, 14:03:47 »
Quando arriverà la fibra sappi che non arriverà in casa tua, Telecom ha scelto molto opportunamente di adottare l'FTTC.
https://it.wikipedia.org/wiki/FTTx
visto che sei esperto di reti, spiegami con FTTC a che velocità andremo? (cioè non buttare il sasso nello stagno, vorrei capire.. )
tipo 20megabit reali, 30?? per un flusso video hd 1080p ci vogliono 30megabit credo. o sbaglio?  :scettico:

wasp898

  • Sarah Manning
  • Post: 276
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #16 il: 10 June 2015, 15:39:39 »
visto che sei esperto di reti, spiegami con FTTC a che velocità andremo? (cioè non buttare il sasso nello stagno, vorrei capire.. )
tipo 20megabit reali, 30?? per un flusso video hd 1080p ci vogliono 30megabit credo. o sbaglio?  :scettico:
Il governo sta per presentare il piano strategico per la banda larga. In pratica si parla di portare la fibra a 100 mega simmetrici Fiber to the Home in tutta Italia, attraverso un po' tutte le reti pubbliche della grande distribuzione (in primis ENEL, che in pratica cambiandoti il contatore ti fa arrivare la fibra fino a casa).
Una volta creata la nuova rete verrà comunque messa a disposizione degli operatori, quindi comunque pagheresti il tuo operatore che effettivamente ti offrirà il servizio a una data velocità. Però a quel punto penso che 20 mega siano proprio il minimo...
In realtà credo che Telecom e Fastweb continueranno ad avere la propria di rete, anzi mi risulta che stiano anche investendo per aumentare la copertura per conto loro (perché è ovvio che solo con la propria rete possono davvero averne il controllo).

Per il momento le intenzioni sono queste, presto ne sapremo di più  :zizi:

PILØ

  • Padre PILØ / PILØ la lavatrice / tfpeelØ / PABLØ Ciobar
  • *
  • Post: 52533
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #17 il: 10 June 2015, 17:47:51 »
Da una rapida ricerca sembra sia almeno 50/10.
Io comunque lo streaming in 1080p lo vedo bene anche con una 20mb
Che più perdete e più vi arrabbiate, e più vi arrabbiate e più perdete.
Come se la vittoria vi appartenesse.
No. Non vi appartiene, non vi è mai appartenuta.
E potrete vivere mille anni, ma siete stati, siete e sarete sempre la più colossale macchina da sconfitta che sia mai stata inventata.

Rotang14

  • Visitatore
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #18 il: 11 June 2015, 18:42:47 »
Una volta creata la nuova rete verrà comunque messa a disposizione degli operatori, quindi comunque pagheresti il tuo operatore che effettivamente ti offrirà il servizio a una data velocità. Però a quel punto penso che 20 mega siano proprio il minimo...
In realtà credo che Telecom e Fastweb continueranno ad avere la propria di rete, anzi mi risulta che stiano anche investendo per aumentare la copertura per conto loro (perché è ovvio che solo con la propria rete possono davvero averne il controllo).
Io avevo capito che dove posa la fibra Telecom/Fastweb non la può posare Enel, ma felice di sbagliarmi. :look:

ombelix

  • Melinda May
  • Post: 518
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #19 il: 12 June 2015, 13:18:31 »
Verosimilmente quando Netflix arriverà in Italia avrà un catalogo limitato   anche se molte delle sue Serie Originali tipo  daredevil verranno trasmesse da loro , per la Fibra si e detto di tutto di più , come si dice chi vivrà vedrà ma si spera che questa sia la volta buona per vedere un po di banda Larga .  E comunque Skyonline e  infinity sono legare   la prima a Sky e la seconda a Mediaset premium non credo si possano mettere sullo stesso piano   di Netflix che a come core business solo l'online.

luke-the doctor-

  • Peggy Olson
  • Post: 1464
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #20 il: 17 June 2015, 11:21:08 »
Verosimilmente quando Netflix arriverà in Italia avrà un catalogo limitato   anche se molte delle sue Serie Originali tipo  daredevil verranno trasmesse da loro , per la Fibra si e detto di tutto di più , come si dice chi vivrà vedrà ma si spera che questa sia la volta buona per vedere un po di banda Larga .  E comunque Skyonline e  infinity sono legare   la prima a Sky e la seconda a Mediaset premium non credo si possano mettere sullo stesso piano   di Netflix che a come core business solo l'online.
Il problema di Sky Online è che dopo un pò toglie le serie e se non le toglie tutte,toglie magari 1 o 2 stagioni. Mentre Infinity è un prodotto scadente alll'inverosimile, pochissimi film,pochissime seri tv(se non sbaglio non le puoi manco vedere in lingua originale).

red5goahead

  • Sta mano pò èsse fero e pò èsse piuma... oggi è stata 'na piuma. Lasciatemi abbaiare alla luna.
  • *
  • Post: 4045
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #21 il: 17 June 2015, 22:26:45 »
Sul Corriere l'ad di Netflix ha parlato anche di possibili accordi con Sky per l'uso con il MySkyHD, non è chiaro se solo in streaming o anche on demand.

Qualcuno sa negli altri paesi se è tutto doppiato o in parte anche sottotitolato , o entrambi?
Best tv-series ever, 1. Band of brothers 2. Breaking bad 3. John Adams 4. Sons of anarchy 5. Prison break

Panasonic 42ST60 Sky Q Nvidia Shield Blu Ray Panasonic DMP-BDT370
Marantz SR7012 - Chario Reference 100 - Indiana Line Tesi 241 TH 210 Basso 830 Beyerdynamic DT880 Ed. + DX160 iE

luke-the doctor-

  • Peggy Olson
  • Post: 1464
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #22 il: 17 June 2015, 22:38:17 »
Sul Corriere l'ad di Netflix ha parlato anche di possibili accordi con Sky per l'uso con il MySkyHD, non è chiaro se solo in streaming o anche on demand.

Qualcuno sa negli altri paesi se è tutto doppiato o in parte anche sottotitolato , o entrambi?
Negli altri paesi trovi sia doppiato che sottotitolato. 

Comunque per Netflix non è che serva proprio la banda larga, ma basta anche solo una connessione decente a 3mbs.

NathanDrake83

  • Haters gonna hate
  • *
  • Post: 30125
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Revisioni: 74
  • Traduzioni: 674
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #23 il: 17 June 2015, 23:16:22 »
Negli altri paesi trovi sia doppiato che sottotitolato. 

Comunque per Netflix non è che serva proprio la banda larga, ma basta anche solo una connessione decente a 3mbs.

veramente no, non sempre é tutto doppiato E sottotitolato nella lingua locale. a volte solo lingua originale (di solito l'audio), a volte solo lingua locale (di solito i sottotitoli), a volte entrambi ma solitamente con l'audio che ha uno e i sottotitoli che hanno l'altro. almeno, questo nello store svizzero a cui ho accesso.
My dog speaks more eloquently than thee.

I have the honor to be your obedient servant.

Andre@

  • EPIC F@IL @ 90
  • Leslie Knope
  • Post: 49353
  • Sesso: Femmina
  • Corporativismo imbarazzante™ FTW
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #24 il: 30 June 2015, 08:22:18 »
Citazione
Netflix si presenta con l’offerta di un mese gratis, previa registrazione della propria carta di credito. Dall’assaggio si potrà quindi uscire senza obblighi successivi. Chi vuole proseguire avrà tre opzioni sul piatto:

- abbonamento Basic: 7,99 euro al mese, qualità Sd e uno schermo alla volta (velocità minima consigliata: 3 Megabit al secondo)

- Standard (il più diffuso nel mondo): 8,99 euro/mese, Hd e 2 schermi (5 Mbit/s)

- Premium: 11,99 euro/mese, UltraHd 4K e 4 schermi (25 Mbit/s)

I piani descritti sopra non sono ancora ufficiali per l’Italia, maggiori dettagli in tal senso e sui contenuti dedicati al nostro Paese arriveranno a inizio di settembre in occasione dell’Ifa di Berlino.
(Fonte)
:pirurì:

red5goahead

  • Sta mano pò èsse fero e pò èsse piuma... oggi è stata 'na piuma. Lasciatemi abbaiare alla luna.
  • *
  • Post: 4045
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #25 il: 30 June 2015, 09:07:56 »
Per la standard è ottimo come prezzo. un po' come Spotify. Per me dipende da come funzionerà la app per i tv Panasonic , ora non ancora disponibile nello store. Da quello che ho letto su Avmagazine, ci siamo informati, ha un'opzione per passare alla modalità Cinema , ma è manuale . comunque penso che quasi tutto il materiale sia di provenienza cinematografica quindi 24p. E soprattutto come saranno i sottotitoli. non come quelli del mySkyHD . pessimi come dimensione e con sfondo nero orribile. Per la velocità 5 mbit mi sembrano pochi , avrei una vdsl da 80mbit a disposizione ma capisco il compromesso.
Best tv-series ever, 1. Band of brothers 2. Breaking bad 3. John Adams 4. Sons of anarchy 5. Prison break

Panasonic 42ST60 Sky Q Nvidia Shield Blu Ray Panasonic DMP-BDT370
Marantz SR7012 - Chario Reference 100 - Indiana Line Tesi 241 TH 210 Basso 830 Beyerdynamic DT880 Ed. + DX160 iE

NablaVI

  • NablaCar
  • *
  • Post: 2527
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 600++
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #26 il: 30 June 2015, 15:33:54 »
I sottotitoli sono personalizzabili nell'aspetto: carattere, grandezza, colore, bordatura e ombreggiature, finestra larga/banda fissa con relativa trasparenza. Quindi niente mega bandoni da "pag.777 del televideo" a meno che tu non li voglia :zizi:.
Avevo anche scovato su reddit dei tutorial su come inserire i propri file di sub da uno dei menù nascosti.

darthdread

  • also a minipony | intraprendarthdread | Quasi più cagacazzo di Bettaro e DECISAMENTE più inquietante di IlDebs | Declassatemi! | LUPPOLO! | Ravensburger mancato | esperto di crêpes | Stupratore di pollicini | Pagghiolo | Chat killer | Freddurista
  • *
  • Post: 9316
  • Sesso: Maschio
  • I do like jazz now because of you!
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 232
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #27 il: 2 July 2015, 09:49:37 »
Netflix vuole suicidarsi prima ancora di partire con il suo servizio.

Vuole i diritti delle fiction RAI :XD: :XD:
Look at the sax player right now. He just hijacked the song. He's on his own trip.
Every one of these guys is composing, they're rearranging, they're writing. Then they're playing the melody.
And now look, the trumpet player. He's got his own idea. And so, it's conflict and it's compromise, and it's just...
It's new every time. It's brand-new every night. It's very, very exciting. And it's dying.

nicissimo97

  • Trey | Il ricognitore itasiano | Gli piace scovare | Senti coso | SeM's bitch | la CIA di Italiansubs | Nannani's Fan Club President
  • *
  • Post: 4155
  • Sesso: Maschio
  • Normal people are so fucking boring...
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 4325
  • Traduzioni: 300
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #28 il: 2 July 2015, 09:52:28 »
Giuro che se vedo "Un medico in Famiglia" su Netflix mi ritengo
estraneo a questo strano mondo  :asd:

Mankind invented the atomic bomb, but no mouse would ever construct a mousetrap. -Albert Einstein-
People get what they get. It has nothing to do with what they deserve. -House MD-

chizpurfle

  • LA DOLCE CHIZ | chixhdhfjfhirhuguigdyyfhid | "Mi Piace" | Silent Stalker | chi vo capì capisc | Campionessa di Kimble 2016 | UnionPurfle | Colei che bacchibetta | 🐮 🐍 | shishpurfle
  • *
  • Post: 11308
  • Sesso: Femmina
  • MI FA PIACERE CHE TI PIACCIONO I MIEI POST
    • Mostra profilo
  • Revisioni: 170 Bugliony
  • Traduzioni: 850
Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« Risposta #29 il: 2 July 2015, 10:02:05 »
Se c'è Tutti Pazzi per Amore mi abbono subito :zizi:
Dai, non tutte le cose della Rai sono da buttare :interello:
VOI GRIGLIA PROGRAMMI SONO SBAGLIATI TUTTI CHE SCHIFO
Citazione da: gekko84 - 27 Oct 2017, 10:31
PERCHè CI METTETE UNA VITA A TRADURRE QUESTA E TRADUCETE IN DUE GIORNI SERIE DI MERDA DA BIMBI MINKIA?
bingesubbing del cazzo vaffanculo
Citazione da: Virtuoso000 - 05/01/18, 18:20
Link grazie raga se no è inutile dare i sottotitoli