Autore Topic: C'era una volta Studio Uno [Rai1][Comedy]  (Letto 846 volte)

Fafana20

  • Walter Bishop
  • Post: 5420
  • Sesso: Femmina
  • "Well, look at me, I'm bananas."
    • Mostra profilo
C'era una volta Studio Uno [Rai1][Comedy]
« il: 27 January 2017, 21:51:56 »

Sinossi: Roma, 1961. Giulia (Alessandra Mastronardi), Rita (Diana Del Bufalo) ed Elena (Giusy Buscemi) sono tre giovani ventenni assunte per concorso in RAI. Insieme a loro, il servizio pubblico radiotelevisivo aprirà le porte anche a Lorenzo (Domenico Diele), un giovane anticonformista e ‘sciupa femmine’, che viene assunto come programmista del nuovo varietà del sabato sera di Falqui e Sacerdote: Studio Uno. Lorenzo, con la sua carica di vitalità, farà girare la testa a Giulia, mentre Renato (Giampaolo Saurino), macchinista, si innamorerà di Rita e dovrà faticare molto per vincere la sua diffidenza: Rita infatti è una ‘ragazza madre’ che è stata abbandonata e non ne vuole sapere di innamorarsi di nuovo. Infine c’è Stefano (Andrea Bosca), direttore del corpo di ballo della RAI, con il quale Elena, abituata a farsi largo con l’avvenenza e la seduzione, si scontrerà più volte. Attraverso le vicende sentimentali e professionali delle tre ragazze assisteremo alla nascita di Studio Uno il varietà icona degli anni ’60 rivivendo uno dei momenti storici più emozionanti della nostra televisione e dell’Italia del Boom Economico.

(clicca per mostrare/nascondere)

Miniserie in 2 puntate, lunedì 13 e martedì 14 febbraio alle 21.30.

Fonte: fctp; C'era una volta Studio Uno (scheda pdf)
"There is no indignity in being afraid to die, but there is a terrible shame in being afraid to live." - First Doctor
"Well, of course I'm being childish! There's no point being grown-up if you can't be childish sometimes." - Fourth Doctor
“I am and always will be the optimist. The hoper of far-flung hopes and the dreamer of improbable dreams.” - Eleventh Doctor
"We're all stories in the end. Just make it a good one, eh? Cause it was, you know. It was the best." - Eleventh Doctor