Autore Topic: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address  (Letto 14110 volte)

bongano

  • Sarah Manning
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • Woo! Where'd you get that shit?
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #30 il: 6 November 2012, 16:50:41 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Monty Burns

  • Jonah Ryan
  • Post: 329
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #31 il: 6 November 2012, 17:27:20 »
(clicca per mostrare/nascondere)
Bruno

ladyciliegia

  • Abed Nadir
  • Post: 1535
  • Sesso: Femmina
  • Divoratrice di manzi
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #32 il: 6 November 2012, 17:31:50 »
(clicca per mostrare/nascondere)

“In vain I have struggled. It will not do. My feelings will not be repressed. You must allow me to tell you how ardently I admire and love you.”

carmen.rad

  • Clara Oswald
  • Post: 60
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #33 il: 6 November 2012, 17:41:08 »
(clicca per mostrare/nascondere)

JackieBoy23

  • Rick Grimes
  • Post: 2121
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #34 il: 6 November 2012, 18:49:20 »
Puntata diametralmente opposta alla precedente: quasi consci che non si potesse superare l'intensità del dialogo nell'interrogatorio tra Carrie e Brody, gli autori direzionano la tensione su un episodio più corale e che aiuti ad incasinare i sospetti nella mente dello spettatore e in quella di Carrie e della CIA.
Logico mantenere l'ambiguità su Brody: hanno già viaggiato a velocità doppia nei primi cinque episodi e devono conservare l'intrigo e le mille domande per la seconda parte di stagione. E in questa puntata, hanno giocato le loro carte in maniera adeguata: senza svelare troppo, richiamando il fatto che, da qualche parte, ci sia una talpa (ed io avevo puntato su Galvez, che però è rimasto fregato dall'assalto a Gettysburg) e giocando anche sull'assenza dei dialoghi tra Roya e il contatto, all'inizio, e successivamente tra Brody e Roya (troppo sospetta la parte in cui non si parlano: linguaggio cifrato? E il tizio in disparte col cellulare?).
Era la puntata ideale per introdurre la seconda parte della stagione: si aprono diverse porte e continuano ad evolversi i rapporti tra personaggi. Per quanto tosta e tenace, Carrie, di fronte a Brody, perde sempre qualcosa: lui ha il vantaggio dei sentimenti che lei non riesce a reprimere e può giocarsela come vuole: mentendo, fregandola, facendo il doppio gioco...; lei, nel finale, svela tutta la sua fragilità, con l'angoscia di essere stata fregata per una seconda volta.
Voglio credere a Brody: al fatto che lui non sapesse nulla. E' probabile che l'attacco fosse già stato programmato, anche perché Roya sembra tutto fuorché stupida. E' molto ligia al protocollo e conosce tutta la posta in palio che Brody mette sul piatto ogni volta che entrano in contatto (famiglia, ruolo da deputato...). Ed è logico che Nazir conosca tutte le debolezze di Brody o i suoi punti di forza: sa come trattarlo, anche senza apparire direttamente in scena.
Mike, dal canto suo, si sta inoltrando in un terreno molto pericoloso: la CIA gli ha già detto di farsi da parte, ma bisogna vedere cosa accadrà se la sua strada dovesse incrociarsi con quella di Nazir e dei suoi seguaci.
La storia di Dana...mah: non mi convince. Può essere interessante per vedere come si evolverà il personaggio di Dana, ma non sta contribuendo alla trama principale. A meno che un'eventuale confessione di Dana, non porti alla rinuncia del Vice alla Casa Bianca.

Amo alla follia: Breaking Bad, Sons Of Anarchy, The Shield, Community (le prime tre stagioni), Parks and Recreation

Seguo:

Aspetto: Atlanta (s3), Barry (s3)

Ho finito: Boss, Breaking Bad, Community, Friday Night Lights, Game of Thrones, Go On, How I Met Your Mother, Justified, Lost, Luck, Oz, Parks & Recreation, Romanzo Criminale, Scrubs, Sons Of Anarchy, Spartacus, The Office US, The Shield.

janps

  • Aspirante Kleenex
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 11368
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #35 il: 6 November 2012, 19:00:25 »
finalmente una cosa che mi piace! questa sparatoria sbuca prorpio dal nulla. :aka: :aka:

Ai_74

  • Visitatore
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #36 il: 6 November 2012, 19:11:36 »
Puntata diametralmente opposta alla precedente: quasi consci che non si potesse superare l'intensità del dialogo nell'interrogatorio tra Carrie e Brody, gli autori direzionano la tensione su un episodio più corale e che aiuti ad incasinare i sospetti nella mente dello spettatore e in quella di Carrie e della CIA.
Logico mantenere l'ambiguità su Brody: hanno già viaggiato a velocità doppia nei primi cinque episodi e devono conservare l'intrigo e le mille domande per la seconda parte di stagione. E in questa puntata, hanno giocato le loro carte in maniera adeguata: senza svelare troppo, richiamando il fatto che, da qualche parte, ci sia una talpa (ed io avevo puntato su Galvez, che però è rimasto fregato dall'assalto a Gettysburg) e giocando anche sull'assenza dei dialoghi tra Roya e il contatto, all'inizio, e successivamente tra Brody e Roya (troppo sospetta la parte in cui non si parlano: linguaggio cifrato? E il tizio in disparte col cellulare?).
Era la puntata ideale per introdurre la seconda parte della stagione: si aprono diverse porte e continuano ad evolversi i rapporti tra personaggi. Per quanto tosta e tenace, Carrie, di fronte a Brody, perde sempre qualcosa: lui ha il vantaggio dei sentimenti che lei non riesce a reprimere e può giocarsela come vuole: mentendo, fregandola, facendo il doppio gioco...; lei, nel finale, svela tutta la sua fragilità, con l'angoscia di essere stata fregata per una seconda volta.
Voglio credere a Brody: al fatto che lui non sapesse nulla. E' probabile che l'attacco fosse già stato programmato, anche perché Roya sembra tutto fuorché stupida. E' molto ligia al protocollo e conosce tutta la posta in palio che Brody mette sul piatto ogni volta che entrano in contatto (famiglia, ruolo da deputato...). Ed è logico che Nazir conosca tutte le debolezze di Brody o i suoi punti di forza: sa come trattarlo, anche senza apparire direttamente in scena.
Mike, dal canto suo, si sta inoltrando in un terreno molto pericoloso: la CIA gli ha già detto di farsi da parte, ma bisogna vedere cosa accadrà se la sua strada dovesse incrociarsi con quella di Nazir e dei suoi seguaci.
La storia di Dana...mah: non mi convince. Può essere interessante per vedere come si evolverà il personaggio di Dana, ma non sta contribuendo alla trama principale. A meno che un'eventuale confessione di Dana, non porti alla rinuncia del Vice alla Casa Bianca.


 :quoto: :quoto: :quoto:


Triplethor

  • Peggy Olson
  • Post: 1116
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #37 il: 6 November 2012, 20:03:22 »
C'è un altra talpa alla cia è l'unica spiegazione plausibile per l'irruzione delle forze speciali A Gettysburg  :paura:
Ecco io vedo mio padre, ecco io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco io vedo tutti i miei parenti defunti dal principio alla fine, ecco ora chiamano me, mi invitano a prendere posto tra di loro nella sala del Valhalla dove l'impavido puo' vivere per sempre

Fenix23

  • The Todd
  • Post: 106
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #38 il: 6 November 2012, 20:09:46 »
Puntata diametralmente opposta alla precedente: quasi consci che non si potesse superare l'intensità del dialogo nell'interrogatorio tra Carrie e Brody, gli autori direzionano la tensione su un episodio più corale e che aiuti ad incasinare i sospetti nella mente dello spettatore e in quella di Carrie e della CIA.
Logico mantenere l'ambiguità su Brody: hanno già viaggiato a velocità doppia nei primi cinque episodi e devono conservare l'intrigo e le mille domande per la seconda parte di stagione. E in questa puntata, hanno giocato le loro carte in maniera adeguata: senza svelare troppo, richiamando il fatto che, da qualche parte, ci sia una talpa (ed io avevo puntato su Galvez, che però è rimasto fregato dall'assalto a Gettysburg) e giocando anche sull'assenza dei dialoghi tra Roya e il contatto, all'inizio, e successivamente tra Brody e Roya (troppo sospetta la parte in cui non si parlano: linguaggio cifrato? E il tizio in disparte col cellulare?).
Era la puntata ideale per introdurre la seconda parte della stagione: si aprono diverse porte e continuano ad evolversi i rapporti tra personaggi. Per quanto tosta e tenace, Carrie, di fronte a Brody, perde sempre qualcosa: lui ha il vantaggio dei sentimenti che lei non riesce a reprimere e può giocarsela come vuole: mentendo, fregandola, facendo il doppio gioco...; lei, nel finale, svela tutta la sua fragilità, con l'angoscia di essere stata fregata per una seconda volta.
Voglio credere a Brody: al fatto che lui non sapesse nulla. E' probabile che l'attacco fosse già stato programmato, anche perché Roya sembra tutto fuorché stupida. E' molto ligia al protocollo e conosce tutta la posta in palio che Brody mette sul piatto ogni volta che entrano in contatto (famiglia, ruolo da deputato...). Ed è logico che Nazir conosca tutte le debolezze di Brody o i suoi punti di forza: sa come trattarlo, anche senza apparire direttamente in scena.
Mike, dal canto suo, si sta inoltrando in un terreno molto pericoloso: la CIA gli ha già detto di farsi da parte, ma bisogna vedere cosa accadrà se la sua strada dovesse incrociarsi con quella di Nazir e dei suoi seguaci.
La storia di Dana...mah: non mi convince. Può essere interessante per vedere come si evolverà il personaggio di Dana, ma non sta contribuendo alla trama principale. A meno che un'eventuale confessione di Dana, non porti alla rinuncia del Vice alla Casa Bianca.
Condivido  e sulla questione Carrie purtroppo lei di fronte a Brody perde la sua sicurezza(non ci sono barriere) e mostra la sua fragilità e credo che Brody è molto consapevole sull'ascendente che ha su Carrie. Si può vedere la sua disperazione quando parla nell'ufficio con lui sull'essere fregata una seconda volta, è rimasta scottata una volta e una persona razionale non si fiderebbe di lui. Ma Carrie è tutt'altro che razionale però grazie alla sua emotività e fragilità che sta la genialità come personaggio.

Franz94

  • *
  • Post: 12660
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #39 il: 6 November 2012, 20:16:45 »
Puntata diametralmente opposta alla precedente: quasi consci che non si potesse superare l'intensità del dialogo nell'interrogatorio tra Carrie e Brody, gli autori direzionano la tensione su un episodio più corale e che aiuti ad incasinare i sospetti nella mente dello spettatore e in quella di Carrie e della CIA.
Logico mantenere l'ambiguità su Brody: hanno già viaggiato a velocità doppia nei primi cinque episodi e devono conservare l'intrigo e le mille domande per la seconda parte di stagione. E in questa puntata, hanno giocato le loro carte in maniera adeguata: senza svelare troppo, richiamando il fatto che, da qualche parte, ci sia una talpa (ed io avevo puntato su Galvez, che però è rimasto fregato dall'assalto a Gettysburg) e giocando anche sull'assenza dei dialoghi tra Roya e il contatto, all'inizio, e successivamente tra Brody e Roya (troppo sospetta la parte in cui non si parlano: linguaggio cifrato? E il tizio in disparte col cellulare?).
Era la puntata ideale per introdurre la seconda parte della stagione: si aprono diverse porte e continuano ad evolversi i rapporti tra personaggi. Per quanto tosta e tenace, Carrie, di fronte a Brody, perde sempre qualcosa: lui ha il vantaggio dei sentimenti che lei non riesce a reprimere e può giocarsela come vuole: mentendo, fregandola, facendo il doppio gioco...; lei, nel finale, svela tutta la sua fragilità, con l'angoscia di essere stata fregata per una seconda volta.
Voglio credere a Brody: al fatto che lui non sapesse nulla. E' probabile che l'attacco fosse già stato programmato, anche perché Roya sembra tutto fuorché stupida. E' molto ligia al protocollo e conosce tutta la posta in palio che Brody mette sul piatto ogni volta che entrano in contatto (famiglia, ruolo da deputato...). Ed è logico che Nazir conosca tutte le debolezze di Brody o i suoi punti di forza: sa come trattarlo, anche senza apparire direttamente in scena.
Mike, dal canto suo, si sta inoltrando in un terreno molto pericoloso: la CIA gli ha già detto di farsi da parte, ma bisogna vedere cosa accadrà se la sua strada dovesse incrociarsi con quella di Nazir e dei suoi seguaci.
La storia di Dana...mah: non mi convince. Può essere interessante per vedere come si evolverà il personaggio di Dana, ma non sta contribuendo alla trama principale. A meno che un'eventuale confessione di Dana, non porti alla rinuncia del Vice alla Casa Bianca.

Secondo me, Dana avrà un ruolo importante nella storia. Se Dana, come hai detto, dovesse riferire tutto a Brody, lui non "perdonerebbe" due volte Walden (anche se il Vice ha una colpa "implicita").

tfpeel

  • cuore di panna | Sacrificata sull'altare del dio PILØ | CW, cosa mi combini?
  • *
  • Post: 46112
  • Sesso: Femmina
  • #teambellarke #teambellamy
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #40 il: 6 November 2012, 20:54:04 »
 :aka: che strage mamma santa....

io non so dove vogliono portarci in questa stagione, ma stanno puntando dannatamente alto  :zizi:

il finale con Carrie sconvolta, io non sono quanto Brody non sapesse o abbia omesso, ma mi è sembrato molto sincero nel consolarla, non so come ma io continuo a shippare questi due  :doh:

quindi, ora proprio non so cosa hanno recuperato dal muro del negozio del sarto... armi???  :scettico: preparano qualche attentato???  :scettico:

giuro che davvero non so dove ci vogliono portare, ma mi piace eccome se mi piace  :metal:
Dana sembra un po' a caso ma secondo me c'è una bella storia pronta, che la incastrerà con il resto del puzzle  :zizi:

Fra*

  • Annyong Bluth
  • Post: 689
  • Sesso: Femmina
  • "I never thought I'd need so many people"
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #41 il: 6 November 2012, 21:12:03 »
Episodio che fa bene intendere come l'arco narrativo delle carte in tavola, inauguratosi, per lo spettatore, addirittura alla fine della prima stagione, con la rivelazione dell'effettivo doppio gioco di Brody, sia giunto al termine. Le carte adesso sono state rimescolate e, anche per noi, viene nuovamente meno la possibilità di comprendere determinate dinamiche; la puntata crea ad hoc un'attesa per le future, nuove scoperte, quella, ancora una volta, del ruolo giocato da Nicholas in questa nuova partita e quella, per quanto mi riguarda, ancor più interessante, della talpa, che torna, improvvisamente e prepotentemente sulla scena, proprio come la sconvolgente sparatoria dei minuti finali. Evidente, dopo questa puntata, che faccia parte della CIA, almeno secondo me, e che non possa non essere altri se non qualcuno tra Galvez (il meno probabile, visto che si trovava a Gettysburg, soprattutto se rimasto ucciso), Estes o Saul; io punterei tutto su quest'ultimo, sia per alcuni episodi che lo hanno visto protagonista, sia per una semplice sensazione personale, ma staremo a vedere...
Mi piace molto anche il subplot di Mike, che sicuramente continuerà ad indagare per conto proprio, a grattare quella superficie che già l'ha portato a dedurre, correttamente, che Brody è il responsabile della morte di Tom. Inoltre, credo proprio che abbia contribuito a risvegliare (ci voleva poco, in realtà) il tarlo del sospetto in Jess, che secondo me nelle prossime puntate tenterà a modo suo di capire qualcosa in più. Per quel che riguarda Dana, aspetto che la vicenda arrivi a collegarsi con la trama principale attraverso un qualche mirabolante colpo di scena - più che altro perché altrimenti non avrebbe molto senso inserire un subplot così brutto, quindi sono fiduciosa.
Ad ogni modo, seconda stagione fino ad ora davvero stupefacente.
« Ultima modifica: 6 November 2012, 21:21:04 da Fra* »
And no one sings me lullabies/And no one makes me close my eyes/So I throw the windows wide/And call to you across the sky

torino4ever

  • Clara Oswald
  • Post: 59
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #42 il: 6 November 2012, 21:18:05 »
a me la storia parallela di mike intriga un casino...

anche perchè ha capito tutto e jess gli ha pure detto che ora brody lavora per la cia (che idiota  :eha: ), quindi non può che succedere qualcosa tra brody e mike  :pirurì:

peolo12

  • Hug-stalker
  • Alicia Florrick
  • Post: 15136
  • Sesso: Maschio
  • clear eyes..full hearts..can't lose!!!
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #43 il: 6 November 2012, 21:30:49 »
Innanzitutto siamo passati tra le serie Top!!!! :riot: :riot:

Puntata decisamente ottima, come tutta questa seconda stagione d'altronde, molto interessante la storia che si sta sviluppando parallela, ovvero quella di Mike, che ha capito di aver fatto le domande giuste, e ora mette il tarlo in testa anche alla moglie di Brody. Carrie sempre grandissima, la scena finale soprattutto, dove si vede tutta la fragilità del suo personaggio, che ancora non ha smeso di amare Brody. Non ho ben capito se Brody fa il triplogioco oppure sta dalla loro parte, quello che si è visto non lo fa ancora capire, e per l'assalto del commando di Roya, io non penso che ci sia dovuta esere per forza una talpa, voglio dire, loro sanno che li dentro c'era qualcosa che per loro è importante, ed è normale che facciano di tutto per proteggerlo. L'unica cosa che puo far pensare ad una talpa, è il fatto che Roya sapesse che loro stavano la, perchè o avevano degli uomini che stavano fuori dalla sartoria, oppure, appunto, hanno una talpa. Per quello che hanno trovato nel muro non so, dalla cassa e da come sembrava pesare, mi lascia pensare che possa essere una bomba di grosse dimensioni, visto anche come sono intervenuti per riprendere la cassa, se fossero state delle semplici armi, facilmente sostituibili, dite che avrebbero fatto tutto questo casino??

Fantastica serie, aspetto con ansia la prossima puntata!!!
A volte tutto quello che serve nella vita, sono 20 secondi di imbarazzante coraggio

Un vincitore è solo un sognatore che non si è mai arreso  cit. Nelson "Madiba" Mandela


tfpeel

  • cuore di panna | Sacrificata sull'altare del dio PILØ | CW, cosa mi combini?
  • *
  • Post: 46112
  • Sesso: Femmina
  • #teambellarke #teambellamy
    • Mostra profilo
Re: [commenti] Homeland - 2x06 - A Gettysburg Address
« Risposta #44 il: 6 November 2012, 21:36:05 »
 :scettico:

Galvez ha capito che stavano rischiando la vita, solo che i rinforzi della Swat non sono arrivati in tempo...  :zizi:

Mike è un gran bell'elemento di disturbo, soprattutto perchè Brody ha volutamente mentito a Jess su Carrie ... again  :XD: