Autore Topic: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-  (Letto 4852 volte)

TheMustang100

  • Vanessa Ives
  • Post: 8629
  • Sesso: Maschio
  • The Initiator
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #15 il: 23 August 2015, 02:39:35 »
Sì l'ho notato subito anch'io, però penso ormai (almeno per l'immediato) le possibilità siano poche... il mio era un messaggio di speranza non ancorato a quel "season" appunto.

Loro, ovviamente, hanno scritto "season" perchè non è detto che...la porta comunque bisognava tenerla aperta, ma...

 :plause:


Il progetto era di 7 stagioni, sarebbe un vero peccato se tutto verrà stroncato alla 3a...  :nu:
"GABABOOL, ovah heeere!" (The Sopranos)
"You wanna know why you can't go in front-first?
I'll tell you why. Because it signals a breakdown
in the social order. Chaos! It reduces us to jungle law" (Seinfeld)
"The reason you haven’t felt it is because it doesn’t exist. What you call love was invented by guys like me, to sell nylons. You’re born alone and you die alone and this world just drops a bunch of rules on top of you to make you forget those facts. But I never forget. I’m living like there’s no tomorrow, because there isn’t one" (Mad Men)
"This seems like a good time for a drink, and a cold calculated speech with sinister overtones. A speech about politics, about order, brotherhood, power. But speeches are for campaigning. Now is the time for action" (Rick and Morty)

Momino

  • Peggy Olson
  • Post: 1323
  • Don't make me change my mind Miss Lana banana
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #16 il: 23 August 2015, 09:07:44 »
Grey's Anatomy e Chicago Fire in loop per tutta la vita!!!!!

Comunque anche in Italia non è che Hannibal abbia un parterre sterminato  di estimatori.
Come ho già detto in un altro post questa non è una serie per tutti.
Solo a pochi è concesso l'onore di potersi gustare questo capolavoro.

Andando  controcorrente vorrei invece ringraziare la NBC che ha avuto il coraggio di fare tre magnifiche stagioni senza cedere alla tentazione di rendere questa serie "nazionalpopolare" per migliorarne gli ascolti.

Io non ho mai accusato la NBC perché, nonostante le enormi ca**ate che ha fatto con alcune serie, con Hannibal si è sempre comportata molto bene (diciamo che per gli ascolti che aveva, un'altra rete l'avrebbe bloccata dopo la prima stagione  :zizi:).
Purtroppo è un telefilm che su una rete broad non ha nulla a che spartire e purtroppo i risultati sono evidenti
Io seriamente spero che qualcuno sia interessato perché è pura follia bloccarlo. E' forse uno dei pochissimi prodotti broad che rasenta la perfezione stilistica.

In Italia, figurati xD Si campa a Onore e Rispetto e Squadra Antimafia. Che vuoi ne capiscano xD

Doctor Pretorius

  • Jerry Gergich
  • Post: 5
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #17 il: 23 August 2015, 13:15:28 »
Salve a tutti.

Di solito non intervengo nei forum un po' per pigrizia, ma ci terrei a rivolgervi una domanda attraverso un confronto: nel romanzo originale (e mi pare anche nel bel film di Mann, l'altro non lo cito perché era una spudorata mossa commerciale) è Freddy Lounds a fare la fine che qui è riservata - con una certa dose di sadismo e crudeltà - allo stolido personaggio di Chilton. Nell'opera originale tutto era ben congegnato e si arrivava a quel punto come una sorta di climax della realizzazione da parte di Dolarhyde di essere il Red Dragon (ovviamente anche l'aver divorato il capolavoro di Blake aiutava) e la portata dell'episodio nell'economia della trama aveva davvero una portata mostruosa.

In questa serie - davvero ben girata e piacevolmente vanesia - si è giocato molto sulle anticipazioni più o meno evidenti rispetto agli avvenimenti dei vari libri, nonché sui depistamenti come l'aver finto di bruciare prematuramente Freddie (la giornalista) durante la prima stagione; forse anche la curiosa omonimia dei personaggi di Chilton e Lounds (versione maschile, però) ha ispirato gli sceneggiatori a questo scambio di ruoli: una "variatio" che rendesse più poetico e angoscioso il corso degli eventi, immagino.

La mia domanda (dopo questa lunga digressione, abbiate pazienza) è questa: non credete che l'episodio abbia perso un po' di scopo e ragion d'essere per come è stato gestito, e che questo sia un po' l'emblema dei problemi di questa seconda parte della stagione? Sembra quasi un evento completamente slegato dal corso principale degli eventi, una mossa crudele e sadica verso il solito personaggio che amiamo detestare qual è Chilton (ottimamente interpretato da Raúl Esparza, già protagonista di un bel episodio di Criminal Intent, e io ritengo che stia facendo un lavoro migliore di Armitage, noioso e poco ispirato come suo solito). In questa continua contorsione degli eventi di Red Dragon si può a mio parere riscontrare uno dei maggiori difetti di questa stagione di Hannibal. L'intreccio è stato forzatamente riadattato per adattarsi (secondo me con scarso successo) a una trama che - anche in virtù delle anticipazioni degli eventi del terzo libro, "Hannibal" - stava prendendo un'altra traiettoria. Alcuni dei dialoghi della prima puntata della saga di Red Dragon - in particolare quelli di Hannibal - erano presi direttamente dal libro e stonavano ampiamente rispetto a ciò che era stato precedentemente scritto sui personaggi. In generale, si sente una continua forzatura sugli eventi, che vengono un po' distorti un po' seguiti alla lettera, ma è come se i pezzi del puzzle alla fine non combaciassero. I dialoghi originali poi sono diventati a volte qualcosa di inudibile e involontariamente comico. Dove sono finite le dotte riflessioni del nostro cannibale preferito? Vi faccio un esempio: in uno dei primi tre libri (perdonatemi, non ricordo quale) Hannibal spiega perché ama così tanto Tiziano, esponendo le scelte del pittore riguardo il dipinto "Il supplizio di Marsia", ed è un gioiellino di riflessione addirittura più corretta di molte letture dell'opera che si trovano nei migliori manuali di storia dell'arte.

Il concentrarsi sulla trasformazione di Will Graham è diventato un elemento che - per come è stato gestito - sembra quasi un'alienazione rispetto alla costruzione del personaggio nel romanzo originale (con l'inserzione di elementi davvero pessimi come il personaggio di Alana, così inutile che le hanno dovuto regalare prima il ruolo dell'amante di Margot, e poi il ruolo del povero Chilton). Le allucinazioni di Will sono sempre molto affascinanti (a parte quelle di questa seconda parte di stagione, in particolare gli specchi sugli occhi sono resi pessimamente, immagino si siano un po' controllati anche per ragioni di broadcasting) ma ho come l'impressione che per la maggior parte del pubblico non fosse così importante questo caricamento enfatico del personaggio. Confrontate per esempio la sequenza nel film di Mann in cui Will Graham/William Petersen quasi fugge dalla struttura psichiatrica in cui ha avuto un intenso scambio con Hannibal "Lector", sentendosi risucchiare dal gorgo dell'empatia e della mostruosità dei due assassini. Trovo questa scena molto più potente delle mille elucubrazioni costruite nel corso di tre stagioni sul personaggio del Will televisivo. Immagino però sia difficile non ricamare sul rapporto Hannibal/Will quando dall'inizio non hai idea se potrai adattare - per ragioni di diritti - il pezzo "forte" della saga, e tuttora non ho capito come Fuller avrebbe risolto il non indifferente problema di aver finito gli argomenti da adattare.

fabiosan

  • Jerry Gergich
  • Post: 32
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #18 il: 24 August 2015, 11:33:45 »
Tensione assurda, a tratti ho fatto quasi fatica a guardare.  :ninja2:

Bellissima serie, non c'è che dire. Speriamo trovino il modo di fare una quarta stagione!

Aerith88

  • Clara Oswald
  • Post: 80
  • Sesso: Femmina
  • Bazinga!
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #19 il: 24 August 2015, 14:54:45 »
La seconda parte di questa terza stagione di Hannibal è stata la cosa migliore che abbia mai visto sulla schermo del mio computer.

Senza parole, solo applausi.

matyx

  • Max Black
  • Post: 2862
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 404
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #20 il: 24 August 2015, 19:21:08 »
*

Secondo me non hanno voluto far fare quella fine a Freddie Lounds perché è una donna. L'anno scorso, quando hanno fatto fuori Beverly, è venuto fuori un putiferio e sono stati accusati di razzismo e misoginia ( :interello:). Inoltre, si trova un pezzo del copione per il provino di Dolarhyde e lì il personaggio è Freddie Lounds, quindi penso che l'idea iniziale degli autori fosse quella di mantenere la storia come nell'originale, poi per qualche motivo è stato cambiato con Chilton (magari anche l'NBC stessa non ha voluto? Bryan Fuller ha detto che per quella scena  l'NBC era preoccupata che si vedesse il sedere di Chilton. Freddie avrebbe dovuto essere nuda, non sia mai che si veda il seno di una donna in tv. Strappare le labbra con un morso, ovviamente, va bene).
A mio parere, l'interpretazione di Armitage è straordinaria. Ho rivisto le scene sia di Manhaunter che di Red Dragon e, nel primo, Dolarhyde è ridicolo, non mi fa paura per niente e non mi suscita nessun sentimento per come dice "you owe me awe". Fiennes non lo commento visto che tu non lo hai fatto. Il Dolarhyde di Armitage mi terrorizza. Vedo la netta distinzione tra Francis e il Drago: abbassa di un tono la voce, diventa imponente e FA paura. Ah, e nel libro mangia Blake non per farlo diventare parte di sé, ma per distruggerlo. Spera che distruggendo l'originale riesca a distruggere il Drago dentro di lui. Lo stesso vale per la serie, da lì il commento di Alana "forse sta cercando di smettere" (stessa intuizione avuta dal dottor Alan Bloom nel libro).

Sono dovuta uscire mentre ero nel mezzo della risposta e ora ho perso l'attimo e l'ispirazione  :XD: In sintesi, Fuller ha sempre detto che non voleva rifare pari pari il libro Red Dragon, che era già stato fatto due volte, e non avrebbe avuto senso rifarlo uguale. Questa è una sua rilettura, incentrando tutto sul rapporto tra Hannibal e Will.
« Ultima modifica: 24 August 2015, 20:23:05 da matyx »
Paper. Snow. A ghost!

Permission to say "cock".

The reindeer in Spain was hit mainly by the plane.

CarolGerber

  • Jonah Ryan
  • Post: 357
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #21 il: 24 August 2015, 20:15:23 »
Episodio intenso, che apre le porte ad un finale che sarà senza dubbio magnifico.

Will sarà pure l'emissario di Hannibal, ma anche gli altri sono suoi complici. Tutti sanno che Chilton farà una brutta fine e lo incoraggiano con fredda lucidità a scavarsi la propria fossa. Will avrà anche messo la mano sulla spalla di Frederick, ma Alana e Jack sono stati a guardare senza batter ciglio. Bedelia, da parte sua, di Hannibal è la portavoce. Il suo atteggiamento verso Will è squisitamente ambiguo: se le scorse puntate gli ha detto esattamente ciò di cui aveva bisogno per salvare la propria anima e mente dalle grinfie della seduzione di Hannibal (Il meraviglioso discorso “You're not a killer”, che tracciava una linea netta fra le personalità di Will ed Hannibal, evidenziando quanto fossero effettivamente opposti) stavolta Bedelia riserva a Will lo stesso tipo di terapia che Hannibal ha riservato a lei e a Will in tempi passati, in effetti aiutando Lecter a convincere Will che loro due, alla fine dei giochi, sono uguali.

Forse sono vere entrambe le cose, perché quando Will sta troppo vicino ad Hannibal, si fa contagiare dalla sua personalità. È la condanna dell'empatia, la paura che Will si porta dentro fin dall''inizio della prima stagione, ossia quella di non riuscire più, un giorno, a riemergere dalla psiche malata di un serial killer dopo essercisi immerso per capirlo e catturarlo. E Will ha fatto più di un'immersione nell'animo buio del Dottor Lecter, a una profondità da cui si può tornare in superficie solo grazie a una straordinaria forza. Will ci riesce alla fine della 3x07, ci riuscirà anche stavolta? Io spero di sì. I finali di stagione non sorridono mai molto a Will, ma con il rischio sempre più concreto che si tratti di un finale di serie, mi dispiacerebbe molto vederlo ancora una volta in rovina al termine del prossimo episodio.

Hide from the wrath of the Lamb. Hannibal crede ancora nella trasformazione di Will e la aspetta con trepidazione. Ha perso la sua occasione quando Dolarhyde non è riuscito ad uccidere Molly e Walter (anche se un passo avanti in tal senso, a causa dell'attentato, Will lo ha fatto eccome, basta chiedere al povero Chilton), fino a che punto si spingerà per vedere il suo agnello trasformarsi in un leone? In fondo, Dolarhyde è solo l'ennesima pedina nel gioco fra Will ed Hannibal, in cui gli unici che davvero contano sono loro due. Hannibal usa il Drago Rosso per continuare la terapia di Will che ha cominciato nella prima stagione; quanto a Will, non lo considera nemmeno responsabile dell'attacco alla sua famiglia.

Infatti, Will cerca ancora di salvare quel ragazzo timido che ora crede di poter fare qualunque cosa, come cerca ancora di salvare Hannibal, nonostante tutto, nello scorso episodio. “We can save them. Tell me who he is”. Sussurrato quasi in tono di supplica, supplica non solo per la vita della famiglia, ma anche per l'anima di Hannibal. Will non può farci niente, l'uccellino non riesce proprio a schiacciarlo.

Forse, Will è così compassionevole con Dolarhyde perché anche lui combatte quotidianamente con i demoni dentro di sé e se riesce a salvare lui, allora riuscirà a salvare anche se stesso. Allo stesso modo, se il Drago Rosso vince, come vuole Hannibal, allora anche Will completerà la sua metamorfosi. Il Diavolo e l'Agnello si contendono l'anima di Dolarhyde.

Se c'è una cosa che rimprovero all'episodio è la totale assenza di interazione fra Will ed Hannibal. Per essere una stagione di tredici episodi ne abbiamo avute fin troppe di puntate in cui non si vedono nemmeno di sfuggita e qui stiamo arrivando al culmine della narrazione. Almeno un dialogo, anche breve, potevano mostrarcelo, magari riguardo a quello che Will ha fatto a Chilton. I dialoghi con Bedelia sono mozzafiato, ma comunque non è la stessa cosa.

Aspetto il finale col cuore in gola.

Agnese2710

  • Jonah Ryan
  • Post: 356
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #22 il: 25 August 2015, 15:08:06 »
Salve a tutti.

Di solito non intervengo nei forum un po' per pigrizia, ma ci terrei a rivolgervi una domanda attraverso un confronto: nel romanzo originale (e mi pare anche nel bel film di Mann, l'altro non lo cito perché era una spudorata mossa commerciale) è Freddy Lounds a fare la fine che qui è riservata - con una certa dose di sadismo e crudeltà - allo stolido personaggio di Chilton. Nell'opera originale tutto era ben congegnato e si arrivava a quel punto come una sorta di climax della realizzazione da parte di Dolarhyde di essere il Red Dragon (ovviamente anche l'aver divorato il capolavoro di Blake aiutava) e la portata dell'episodio nell'economia della trama aveva davvero una portata mostruosa.

In questa serie - davvero ben girata e piacevolmente vanesia - si è giocato molto sulle anticipazioni più o meno evidenti rispetto agli avvenimenti dei vari libri, nonché sui depistamenti come l'aver finto di bruciare prematuramente Freddie (la giornalista) durante la prima stagione; forse anche la curiosa omonimia dei personaggi di Chilton e Lounds (versione maschile, però) ha ispirato gli sceneggiatori a questo scambio di ruoli: una "variatio" che rendesse più poetico e angoscioso il corso degli eventi, immagino.

La mia domanda (dopo questa lunga digressione, abbiate pazienza) è questa: non credete che l'episodio abbia perso un po' di scopo e ragion d'essere per come è stato gestito, e che questo sia un po' l'emblema dei problemi di questa seconda parte della stagione? Sembra quasi un evento completamente slegato dal corso principale degli eventi, una mossa crudele e sadica verso il solito personaggio che amiamo detestare qual è Chilton (ottimamente interpretato da Raúl Esparza, già protagonista di un bel episodio di Criminal Intent, e io ritengo che stia facendo un lavoro migliore di Armitage, noioso e poco ispirato come suo solito). In questa continua contorsione degli eventi di Red Dragon si può a mio parere riscontrare uno dei maggiori difetti di questa stagione di Hannibal. L'intreccio è stato forzatamente riadattato per adattarsi (secondo me con scarso successo) a una trama che - anche in virtù delle anticipazioni degli eventi del terzo libro, "Hannibal" - stava prendendo un'altra traiettoria. Alcuni dei dialoghi della prima puntata della saga di Red Dragon - in particolare quelli di Hannibal - erano presi direttamente dal libro e stonavano ampiamente rispetto a ciò che era stato precedentemente scritto sui personaggi. In generale, si sente una continua forzatura sugli eventi, che vengono un po' distorti un po' seguiti alla lettera, ma è come se i pezzi del puzzle alla fine non combaciassero. I dialoghi originali poi sono diventati a volte qualcosa di inudibile e involontariamente comico. Dove sono finite le dotte riflessioni del nostro cannibale preferito? Vi faccio un esempio: in uno dei primi tre libri (perdonatemi, non ricordo quale) Hannibal spiega perché ama così tanto Tiziano, esponendo le scelte del pittore riguardo il dipinto "Il supplizio di Marsia", ed è un gioiellino di riflessione addirittura più corretta di molte letture dell'opera che si trovano nei migliori manuali di storia dell'arte.

Il concentrarsi sulla trasformazione di Will Graham è diventato un elemento che - per come è stato gestito - sembra quasi un'alienazione rispetto alla costruzione del personaggio nel romanzo originale (con l'inserzione di elementi davvero pessimi come il personaggio di Alana, così inutile che le hanno dovuto regalare prima il ruolo dell'amante di Margot, e poi il ruolo del povero Chilton). Le allucinazioni di Will sono sempre molto affascinanti (a parte quelle di questa seconda parte di stagione, in particolare gli specchi sugli occhi sono resi pessimamente, immagino si siano un po' controllati anche per ragioni di broadcasting) ma ho come l'impressione che per la maggior parte del pubblico non fosse così importante questo caricamento enfatico del personaggio. Confrontate per esempio la sequenza nel film di Mann in cui Will Graham/William Petersen quasi fugge dalla struttura psichiatrica in cui ha avuto un intenso scambio con Hannibal "Lector", sentendosi risucchiare dal gorgo dell'empatia e della mostruosità dei due assassini. Trovo questa scena molto più potente delle mille elucubrazioni costruite nel corso di tre stagioni sul personaggio del Will televisivo. Immagino però sia difficile non ricamare sul rapporto Hannibal/Will quando dall'inizio non hai idea se potrai adattare - per ragioni di diritti - il pezzo "forte" della saga, e tuttora non ho capito come Fuller avrebbe risolto il non indifferente problema di aver finito gli argomenti da adattare.

Il più grande difetto di Hannibal, ma la colpa non è di Fuller, è di non avere Clarice.

Gioco forza hanno dovuto puntare tutto su Will un personaggio qualitativamente debole rispetto a Clarice ( infatti viene usato solo per un libro) e abbastanza noioso. Hugh Dancy e Fuller ci hanno tirato fuori il massimo, quello che manca è effettivamente solo una storia sentimentale, che però divide i fan della serie.
Ma il limite c'è sempre e bello grosso. Will non ha la stessa presa di Clarice e mai l'avrà, persino Thomas Harris scartò Will per Clarice. E, non potendo introdurre la vera nemesi e delizia di Hannibal, la storia appare mutilata.
Se le idee erano per 7 serie non so cosa avrebbero fatto nelle altre 4, dato che Verger, il drago Rosso e Misha se le erano già giocate e Harris è un avvoltoio, pronto a denunciarli appena vede qualcosa di The Silence of the lamb ( che ricordiamo è l'opera migliore della saga di Hannibal)
Quindi non credo che Fuller avesse un'idea precisa di come andare avanti, sinceramente.

matyx

  • Max Black
  • Post: 2862
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 404
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #23 il: 25 August 2015, 15:33:46 »
Non è Harris "l'avvoltoio", ma la MGM. Harris ha ceduto tutti i diritti. Quelli di tutti i personaggi originati in Red Dragon e Hannibal ce li ha la DLC, la MGM ha quelli di SotL. Quelli di Hannibal Rising penso non li voglia nessuno  :XD: (scherzo, e penso li abbia la DLC visto che è stato scritto per "colpa" loro).
Paper. Snow. A ghost!

Permission to say "cock".

The reindeer in Spain was hit mainly by the plane.

cuecadelacut

  • idemdelacut / Warn hub
  • Vanessa Ives
  • Post: 8637
  • Sesso: Maschio
  • WHOOPTY-FRICKIN-DO!
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #24 il: 25 August 2015, 15:37:00 »
Non è Harris "l'avvoltoio", ma la MGM. Harris ha ceduto tutti i diritti. Quelli di tutti i personaggi originati in Red Dragon e Hannibal ce li ha la DLC, la MGM ha quelli di SotL. Quelli di Hannibal Rising penso non li voglia nessuno  :XD: (scherzo, e penso li abbia la DLC visto che è stato scritto per "colpa" loro).

sì ma cmq in ogni caso Fuller se li sarebbe procurati quei diritti :zizi: nei piani originali c'era l'intenzione di fare na stagione per The Silence, una per Hannibal, e n'altra conclusiva con una storia originale   :sooRy: ovviamente avrebbe cambiato alcune cose, così come le ha cambiate tra il suo prequel e Red Dragon

matyx

  • Max Black
  • Post: 2862
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 404
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #25 il: 25 August 2015, 15:46:09 »
Anche se non fosse riuscito ad avere i diritti di Clarice, ha sempre detto che avrebbe introdotto il personaggio con un nome diverso, però affiancandolo comunque a Will. A lui interessa la storia (un tempo definita platonica, ma da quando hanno annunciato la cancellazione se ne frega e ammette liberamente che non lo è :XD: ) tra Hannibal e Will. E sì, in pratica ha unito la 3 e la 4 in un'unica stagione perché sapeva che la cancellazione era nell'aria e voleva essere sicuro di poter fare Red Dragon, quindi da 7 è passato a un piano di 5 stagioni  :zizi:
Paper. Snow. A ghost!

Permission to say "cock".

The reindeer in Spain was hit mainly by the plane.

CarolGerber

  • Jonah Ryan
  • Post: 357
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #26 il: 25 August 2015, 16:20:28 »
Il più grande difetto di Hannibal, ma la colpa non è di Fuller, è di non avere Clarice.

Gioco forza hanno dovuto puntare tutto su Will un personaggio qualitativamente debole rispetto a Clarice ( infatti viene usato solo per un libro) e abbastanza noioso. Hugh Dancy e Fuller ci hanno tirato fuori il massimo, quello che manca è effettivamente solo una storia sentimentale, che però divide i fan della serie.
Ma il limite c'è sempre e bello grosso. Will non ha la stessa presa di Clarice e mai l'avrà, persino Thomas Harris scartò Will per Clarice. E, non potendo introdurre la vera nemesi e delizia di Hannibal, la storia appare mutilata.

Beh, dai, è opinabile.  :XD: A me per esempio Clarice non ha mai fatto impazzire ed ho sempre preferito Will Graham, anche prima del telefilm. Tant'è che ho sperato fin dall'inizio che Fuller i diritti sul suo personaggio non li ottenesse mai, anche considerando che ormai, per come hanno rivoluzionato la storia ed i personaggi nel serial, Clarice è diventata superflua.

Volumex

  • Abed Nadir
  • Post: 1695
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #27 il: 27 August 2015, 20:02:34 »
La parte finale mi lascia con l'amaro in bocca, tutto cosi diretto, cosa che invece non succede nel libro/film, capisco che Fuller voleva realizzare un qualcosa di diverso, almeno in questo caso ci stava un adattamento dal film alla serie....
« Ultima modifica: 27 August 2015, 20:05:28 da Volumex »

Manuela80

  • Peggy Olson
  • Post: 1396
  • Sesso: Femmina
  • Lost for Lost
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Hannibal 3x12 -The Number of the Beast is 666-
« Risposta #28 il: 27 September 2015, 18:07:06 »
Mi chiedo come sia possibile che Bedelia eserciti ancora. Sarà stata assolta dal reato di complicità con Hannibal perchè plagiata, immagino, quindi non sarà finita in galera, ma credo sia impossibile che possa ancora esercitare come psichiatra...

Povero Chilton, mi stava simpatico e fa una fine orrenda...