Autore Topic: Perché dire grazie è importante...  (Letto 1590 volte)

Sinuak85

  • Sarah Manning
  • Post: 295
    • Mostra profilo
Perché dire grazie è importante...
« il: 30 June 2014, 17:25:16 »
Lascio qui una letterina, che scrivo all'impronta quasi, per far capire quanto sia importante la parola grazie nelle relazioni.
Il nome del destinatario è di fantasia. Per il resto invece sappiamo tutti che la realtà supera di molto l'immaginazione.

Cara Bea,
con questa faccio una cosa che non ho mai fatto, nemmeno dopo che il nostro rapporto è finito: ringraziarti. Sì, io ti ringrazio. Hai capito bene. No, non sono sarcastico. La sorte è stata già abbastanza ironica con me. Seriamente, grazie.
Grazie prima di tutto per essere esistita, perché solo accettando che nell'universo esiste la pura cattiveria, il lato malvagio e quella cosa che in Star Wars chiamano la "Forza Oscura" o il lato oscuro mi pare, ecco solo accettando questo mucchio di cose posso davvero distinguere ciò che è bene da ciò che è male. E tu, per me, non sei certamente il bene. Quindi ti ringrazio, per avermi mostrato la fallacia delle mie mura, la debolezza delle mie pacifiche strategie, l'assenza totale di ogni difesa di fronte ai tuoi cavalli di Ilio. Grazie per avermi mostrato i punti in cui sono caduto, perché su quelli, nel più totale silenzio, ho potuto poi lavorare con distacco, rafforzarmi, sostituire quello sparuto gruppetto di opliti con qualche reparto delle forze speciali anfibie e una unità di piloti a bordo dei caccia. Sono un tipo all'antica, mi fido più dell'intuito umano che dei droni programmati. Anche se per un pezzo, con te, l'intuito mi è mancato del tutto, e anche di questo ti ringrazio. In fondo se non fosse per i "virus" nessun programma di software avrebbe ragione di essere migliorato. Aspetta, non ho finito. Io voglio ringraziarti già che ci sono a nome di tutta l'Umanità. Cazzo, no, io voglio ringraziarti a nome delle specie biologiche di tutto il fottuto universo conoscibile. Perché è grazie alle malattie che nel tempo la razza umana si è rafforzata, sviluppata, insomma: evoluta. Grazie a te e a quelli come te, noi buoni abbiamo sempre qualcosa di cui occuparci, tipo fare il culo al cattivo. Proprio come nei film americani. Solo che questa è la realtà, e finisce sempre che il culo me l'hai fatto tu. Non in senso letterale, almeno: certo avrebbe fatto meno male, posso scommetterci. Grazie perché mi hai ridotto il cuore in pezzi. Grazie per avermi fatto capire che i traditori non esistono soltanto in quelle che io chiamavo telenovele di serie b: vedi che succede a prendere sotto gamba le serie tv italiane? Ah, perdonami Incantesimo, giuro che acquisterò il cofanetto intero della serie e lo terrò vicino a Sentieri e ai libri patinati da leggersi sotto l'ombrellone, quei manuali su quanto la vita sia bella e luminosa e puoi tornare a sorridere: sì, giuro che comprerò anche quelli. In fondo, com'è che si dice? Conosci il tuo nemico. Quello dalla vita perfetta. Ero così...innamorato (?), sì deve essere questo il nome della malattia che credevo di avere, che ti pensavo esattamente come perfetta. Ovviamente non mi sbagliavo. Ti ringrazio allora per esserti mostrata esattamente come dicevi di essere: perfettamente stronza. Io per adesso continuo la mia vita fatta di macerie. Certo, ricostruire è bello. E impegnativo. Magari faccio il boom economico. Magari faccio il boom e basta. E poi parleranno di te come certi gerarchi passati alla storia tipo "bé sì era un dittatore, però va ringraziato anche perché...etcetc". Ecco sì, ti ringrazio per avermi fatto capire come va il mondo. Sono più che certo che la tua vita proseguirà in modo perfetto. Solo che stavolta io, a fare da burattino, non ci sarò.

 :pirurì:

Ecco e voi? SFOGATEVI se vi va in modo simile. Ma soprattutto avete mai ringraziato un vostro ex o qualcuno che vi ha fatto del male, volente o nolente?  :jolly:
« Ultima modifica: 30 June 2014, 17:46:03 da Sinuak85 »

capjfr

  • Creep
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 11872
  • Sesso: Maschio
  • "La nostra giornata inizia quando la loro finisce"
    • Mostra profilo
  • Revisioni: Itasiano#CapNonMentire
  • Traduzioni: La verità è là fuori.
Re: Perché dire grazie è importante...
« Risposta #1 il: 30 June 2014, 17:59:34 »
Io non ho mai detto "grazie" ad una mia ex. Anche perchè ci sono stato parecchio male, ma vabbè.

Io dico Grazie quando vado al supermercato, o qualcuno mi cede il posto se devo pagare solo 2 cose  :XD:
Insomma, secondo me dire "Grazie" è importante. Si vive meglio.

X@d00m

  • Fotografo psicopatico aka il Phabbrizzio Khorona di Itasa
  • *
  • Post: 5343
  • Sesso: Maschio
  • Everything worth doing is worth overdoing
    • Mostra profilo
    • My Flickr
  • (Re)Synch: Over 9000
  • Revisioni: ಠ_ಠ
  • Traduzioni: 470+
Re: Perché dire grazie è importante...
« Risposta #2 il: 30 June 2014, 18:18:58 »
Sì ma anche basta rosicare, non è signorile.

Brindate a chi vi vuole male, che possa campare cent'anni.

E grazie ditelo alle persone che se lo meritano.
Moderation is for cowards.

LITTLE PICS

Sinuak85

  • Sarah Manning
  • Post: 295
    • Mostra profilo
Re: Perché dire grazie è importante...
« Risposta #3 il: 30 June 2014, 18:31:05 »
Sì ma anche basta rosicare, non è signorile.

Brindate a chi vi vuole male, che possa campare cent'anni.

E grazie ditelo alle persone che se lo meritano.

Non sto rosicando, rompo "simbolicamente" il silenzio dopo otto mesi che non la sentivo. Non si tratta di rosicare. Ma di sfogarsi un attimo umanamente.  :zizi:

X@d00m

  • Fotografo psicopatico aka il Phabbrizzio Khorona di Itasa
  • *
  • Post: 5343
  • Sesso: Maschio
  • Everything worth doing is worth overdoing
    • Mostra profilo
    • My Flickr
  • (Re)Synch: Over 9000
  • Revisioni: ಠ_ಠ
  • Traduzioni: 470+
Re: Perché dire grazie è importante...
« Risposta #4 il: 30 June 2014, 19:29:17 »
Le scrivi insulti su un forum che non leggerà mai. E' la definizione esatta che trovi sulla Treccani alla voce "rosicare".

E' una cosa comprensibile eh, umano e tutto quanto. E mi dispiace per te che tu stia ancora soffrendo.
Ma dopo otto mesi, la cosa giusta da fare è lasciarsi alle spalle quello che è ormai il passato.
Pensa a te stesso e non più a lei, vivi sereno, trovati un'altra con cui stare bene insieme.

E poi vieni qui a rileggere quello che hai scritto, e vedrai :)

Moderation is for cowards.

LITTLE PICS