Autore Topic: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri  (Letto 475016 volte)

BenderSnake

  • The Todd
  • Post: 185
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3825 il: 8 June 2015, 22:22:06 »
:quoto:
A parte il personaggio di Stannis che é stato ucciso brutalmente in questo episodio, parliamo di Dorne e soprattutto di Doran? Ha davvero mandato Trystane e Myrcella a KL, perdendo ogni vantaggio e mettendo in pericolo il suo unico erede? Scelta saggia e ponderata, supportata da dialoghi ineccepibili (in particolare quello con Ellaria, che é diventata improvvisamente mansueta è amica di Jaime) -.-'

Non sappiamo neanche quali siano i suoi piani qua nella serie (e vale sia per Doran che per Ellaria). Vedi
(clicca per mostrare/nascondere)
Io no, non agirà come nei libri.

Non ho capito una cosa, ma Jorah ha la "coccodrillite" e tocca Daenerys?

Comunque le arpie che spuntano come funghi tanta roba :D

Non si trasmette mica così facilmente, non è messo male come quelli incontrati a Valyria (e comunque, nei libri in quella situazione era anche l'acqua ad essere infetta mi sembra)

Ma Stannis nei libri è messo esattamente così.
E non brucia nessuno. Gli uomini della regina gli chiedono di bruciare gli unbelievers e lui rifiuta categoricamente.
Attacca solo con le sue (ormai misere) forze.
Se prenderà Winterfell lo farà senza sacrifici. Se morirà morirà senza avere bruciato sua figlia.
È una grandissima differenza!

Qua è messo peggio che nei libri, ha speranza 0 di poter prendere Winterfell. Ma proprio 0. E morire vuol dire non compiere il suo destino, lo ha anche detto.

D&D si sono dimostrati mediocri. Volevano ritrarre l'eroe tragico, lacerato tra il senso del dovere e l'amore per la figlia, che sceglie la prima strada, che è quella meno egoistica, perchè fa soffrire anche lui.
Volevano farlo, creando una situazione senza via d'uscita, in cui l'unica speranza di Stannis per arrivare a compiere il suo destino finale, fosse quel sacrificio.

Quello che invece hanno ottenuto, è la distruzione del personaggio.
Avrebbero dovuto capire che lo spettatore medio giudica quello che lo colpisce emotivamente, e non si mette a riflettere o approfondire.
E che abbiano la coda di paglia, lo indica il fatto che, per la prima volta, mettono in mezzo Martin (che non avrebbe mai creato una situazione così ridicola - i 20 uomini incendiari poi... -).

Detto questo, secondo me, gli spettatori hanno comunque gli strumenti per una interpretazione meno superficiale, e quattro stagioni per capire il tipo di personaggio che è Stannis e la situazione generale in cui si trova.


Post unito:  8 June 2015, 20:13:34
Pure lì, le scaglie di drago dovrebbero essere quasi imperforabili, invece...praticamente ogni lancia che gli gettano contro, gli entra nella pelle  :mfacepalm:

Considera che, senza offesa, lo spettatore medio non capisce nemmeno la differenza tra gli Estranei e gli zombie, non avrebbe capito neanche dopo 10 puntate. Sì, non è stato reso bene; ma che i soldati stessero morendo di fame sono puntate su puntate che te lo dicono. Alcuni hanno già disertato. Molti muoiono assiderati, tutti i giorni, tutto il giorno. Non hanno più le armi da assedio, gli è fisicamente impossibile prendere le mura in tempo prima di morire di fame, è inutile che tiriate fuori l'altro assedio con i topi da mangiare, qua non ci sono neanche quelli.
Ora, non sono solito difendere lo show: sono stato anche insultato per aver detto che le puntate prima della 5x07 erano le peggiori della serie e aver osato correlarlo agli ascolti. Ma qua state scatenando una shitstorm a mio parere ingiustificata. D&D non hanno saputo rendere la situazione? Ok, però c'hanno provato, non accetto assolutamente il "l'han fatto per lo shock", è tutta la stagione che preparano questo momento, lo hanno presentato, è pure ispirato ad un episodio della letteratura europea che facciamo leggere agli studenti di prima superiore (ok magari gli americani no lol), è giustificato da una diversa strada del personaggio.
Su Daenerys, anche qua, non sarà Vikings che con due spicci fa meglio (e anche qua, a dirlo apriti cielo), ma a me sembrava fatta bene la scena, io la tensione l'ho percepita, una volta in formazione non si sono più fatti fregare (anzi per me anche se non arrivava Drogon potevano farcela lo stesso, bastava lavorare un po' di lancia), perché uccidono anche dei padroni mi sembra talmente ovvio che non pensavo si potesse anche metterlo in dubbio.
Lo state guardando? Avete accettato questa qualità e questa non è più in basso della media.

felaggiano

  • Richard Castle
  • Post: 3145
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3826 il: 8 June 2015, 22:29:59 »
Qua è messo peggio che nei libri, ha speranza 0 di poter prendere Winterfell. Ma proprio 0. E morire vuol dire non compiere il suo destino, lo ha anche detto.

No aspetta, nei libri è messo decisamente peggio, ha molti meno uomini tanto per dirne una, e le condizioni climatiche sono peggiori. Poi ci sono i traditori tra le fila di Roose, ma questo Stannis mica lo sa.
I am the FBI.

Duke Francis

  • Rory Gilmore
  • Post: 704
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3827 il: 8 June 2015, 22:37:59 »
Sul serio dovrebbe fregarmene qualcosa che i Guardiani della notte (e il moccioso scemo) facciano il broncio a Jon per aver salvato i bruti quando pochissima distanza da loro ci sono Estranei a comando di non so quanti non morti ?

Anche nei libri è cosi, con la differenza che qua abbiamo visto chiaramente il loro pericolo e abbiamo pure vito Jon affrontarne uno, che il bimbo scemo e THorne facciano ancora storie a Jon è ridicolo

BenderSnake

  • The Todd
  • Post: 185
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3828 il: 8 June 2015, 22:38:55 »
No aspetta, nei libri è messo decisamente peggio, ha molti meno uomini tanto per dirne una, e le condizioni climatiche sono peggiori. Poi ci sono i traditori tra le fila di Roose, ma questo Stannis mica lo sa.
Mi faccio guidare più dalle parole dei personaggi che dai brutti effetti speciali: per Davos non possono più avanzare.
Sul discorso uomini appunto, qua ha solo i suoi e due mercenari, nei libri aveva dei Bannermen delle montagne e pure dei bruti mi sembra.

TheCursedbolt

  • The Todd
  • Post: 164
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3829 il: 8 June 2015, 22:52:38 »
Mi faccio guidare più dalle parole dei personaggi che dai brutti effetti speciali: per Davos non possono più avanzare.
Sul discorso uomini appunto, qua ha solo i suoi e due mercenari, nei libri aveva dei Bannermen delle montagne e pure dei bruti mi sembra.
Ha un Karstark (l'altro è con Bolton), l'appoggio dei mormont, e i clan delle montagne che vivono tra Winterfell e il Gift che ha ottenuto facendo il giro largo.

BenderSnake

  • The Todd
  • Post: 185
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3830 il: 8 June 2015, 22:54:47 »
Ha un Karstark (l'altro è con Bolton), l'appoggio dei mormont, e i clan delle montagne che vivono tra Winterfell e il Gift che ha ottenuto facendo il giro largo.
Appunto, qua ha ancora gli stessi uomini che si porta dietro dalla Dragonstone, un indiano e un nero che si presume siano i resti dei mercenari che aveva preso ai saldi.

felaggiano

  • Richard Castle
  • Post: 3145
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3831 il: 8 June 2015, 23:05:20 »
Ma se fino a due episodi fa aveva più uomini lui di Bolton. :asd:
Ho capito che ne ha persi un po', ma dio mio... nei libri numericamente è surclassato, ma di brutto.
I am the FBI.

LaurieJackman

  • Homer Simpson
  • Post: 30
  • C'è una sola cosa che diciamo alla Morte: non oggi
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3832 il: 8 June 2015, 23:09:50 »
Cioè, io ci posso anche provare ad interpretare il nuovo Stannis in chiave eroe tragico stile antica Grecia che compie il sacrificio estremo per il bene superiore conscio di diventare un reietto anche per il suo stesso concetto di giustizia, ma se poi gli autori mi scrivono che preferisce l'ambizione personale e il fanatismo religioso a Shereen allora non ci capiamo proprio, si tappano da soli le possibili vie di fuga, non hanno scuse di alcunché.
Dirò una cosa impopolare, la morte di Shireen non mi ha sconvolto  :1:
Anche se in effetti sembra mancare una scena in questa puntata... quella in cui Stannis decide cosa fare... ok, che volevano che fosse una "sorpresa" (bella sorpresa, eh?  :OOOKKK:  :nonono:) ma sarebbe bastato veramente poco, qualche minuto in cui Stannis riflette tra il morire di fame e uccidere la sua unica figlia! Ma detto questo non sono mai stato un fan di Stannis... insomma una delle prime cose che fà è uccidere il suo unico fratello rimasto, adesso non ho in mente tutti i personaggi di GoT, ma non ci sono molti "fraticidi", anzi... spesso alcuni fratelli sono molto legati, alcuni decisamente "troppo" legati... l'unico fratello che muore che mi viene in mente è Viserys... ma non è proprio Dany a ucciderlo... in tutti i libri di GoT i "legami di sangue" sono molto presenti e molto forti, solo Stannis uccide il suo stesso fratello (e la cosa mi disturba ancora di più perché lo fà subito dopo la morte di Robert)... inoltre (indirettamente) uccide Robb (ma indirettamente uccide anche Joffrey... quindi  .pepepe)... capisco che Stannis è il personaggio che più di altri segue un ideale di giustizia e morale, e il fatto che gli autori lo considerano "ambizioso" mi fa "accapponare la pelle" :| però riesco ancora a vedere un barlume di giustizia e "morale" nella sua scelta... se prendiamo in considerazione il fatto che c'era una grande possibilità che l'esercito morisse di fame... che tutti morissero di fame la scelta di sacrificare sua figlia per "un bene superiore" non è del tutto insensata...


Quello che però non perdono agli autori è aver deciso di farne una "morte a sorpresa", è vero che le "morti a sorpresa" sono tipiche di Martin, ma avete già ucciso Barristan  :vecchio:, dovevate per forsa uccidere una bambina innocente?  :lici:... Siete più sadici di Martin  :devil: e questo è tutto dire!  :zizi: :zizi: :zizi:
No, non possono cancellare una serie come Lost in questo modo. Devono aiutare gli spettatori a lasciarsela alle spalle.
Di "Firefly" hanno fatto un film per concludere le questioni in sospeso.
"Buffy l'Ammazzavampiri" è continuato sotto forma di fumetto.
Con "Heroes" hanno gradualmente abbassato la qualità stagione dopo stagione fino a quando siamo stati più che grati che finisse.

sapinta

  • Abed Nadir
  • Post: 1959
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3833 il: 8 June 2015, 23:25:10 »
Io ci son rimasto della morte di Mizz du Cazz o come si chiama il marito/futuro marito di Dany. Ero convinto al 100% che nei libri fosse uno dei figli dell'arpia e invece... chissà se anche nel libro sarà così...
Lenny Mo Kravitz. IMO non è arpia manco nei libri, è troppo moscio e impaurito.

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 23:18:04[/time]
io a questo punto pretendo un intervento di Martin...
e che deve dire? basta un repost della risposta che ha dato per Sansa. I libri so' i libri, lo show è lo show, l'effetto farfalla, ecc.

Post unito:  8 June 2015, 23:25:10
Ma se fino a due episodi fa aveva più uomini lui di Bolton. :asd:
Ho capito che ne ha persi un po', ma dio mio... nei libri numericamente è surclassato, ma di brutto.
non mi ricordo la consistenza numerica del team Bolton, il vantaggio mi sembra derivasse soprattutto dalla logistica più che dai numeri.
Mi pare che Stannis sia partito con pochi uomini dalla Barriera ma ne abbia acquisiti parecchi tra i clan di montagna.
"I love mankind... It's *people* I can't stand!!"

felaggiano

  • Richard Castle
  • Post: 3145
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3834 il: 8 June 2015, 23:25:19 »
Ma detto questo non sono mai stato un fan di Stannis... insomma una delle prime cose che fà è uccidere il suo unico fratello rimasto

Sì ma il fratello in questione si stava preparando ad uccidere lui, non mi sembra un dettaglio trascurabile...
I am the FBI.

pinna22

  • Peggy Olson
  • Post: 1225
  • Sesso: Maschio
  • Son of Coul
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3835 il: 8 June 2015, 23:28:43 »
Sì ma il fratello in questione si stava preparando ad uccidere lui, non mi sembra un dettaglio trascurabile...
E oltretutto se lo porta sempre appresso questo fardello!

sapinta

  • Abed Nadir
  • Post: 1959
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3836 il: 8 June 2015, 23:32:26 »
adesso non ho in mente tutti i personaggi di GoT, ma non ci sono molti "fraticidi", anzi... spesso alcuni fratelli sono molto legati, alcuni decisamente "troppo" legati... l'unico fratello che muore che mi viene in mente è Viserys... ma non è proprio Dany a ucciderlo...
un po' tirata non credi? allora diciamo pure che non è neanche proprio Stannis ad uccidre Renly: è una nuvoletta di fumo partorita da Melisandre.

Se per GoT intendi la serie, non me ne ricordo neanche io, ma se intendi i romanzi, sono pieni di fratricidi, parricidi, cuginicidi (?), in generale parenticidi.
"I love mankind... It's *people* I can't stand!!"

|Gianlu|

  • Dana Scully
  • Post: 17
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3837 il: 8 June 2015, 23:44:08 »
Lenny Mo Kravitz. IMO non è arpia manco nei libri, è troppo moscio e impaurito.

ahahah allora non l'ho pensato solo io!
Benvenuti agli Hunger Games, possiamo vedere Cinna in compagnia della regina Danaerys!

nag050.cloak

  • Clara Oswald
  • Post: 87
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3838 il: 9 June 2015, 00:05:47 »
Sono d'accordo con la maggior parte delle critiche alle scelte fatte in questo episodio.

Secondo me più che di carenza da parte degli scrittori (anche se di certo in questa stagione non hanno brillato), qui si manifesta un problema notevole: troppa carne al fuoco, troppo poco tempo per affrontare glie eventi e le scelte con la dovuta calma.

Penso sia vero ad esempio che, agli occhi dello spettatore-non-lettore (o almeno della maggior parte di loro), la scelta di Stannis appia troppo repentina e presa con la più totale assenza di ripensamento che il personaggio finisce inevitabilmente per diventare irrecuperabile. Magari si prenderanno un po' di tempo per approfondire nel prossimo episodio? Dubito che, a questo punto, Stannis sia in grado di redimersi con un paio di dialoghi anche ben fatti, ma già sarebbe qualcosa.

La cosa sarebbe stata diversa se, dopo il raid dei bolton, si fosse dedicato una/due puntate a far vedere come l'esercito di Stannis era sull'orlo della disfatta (no vieveri e vittima del gelo, arrancando nella neve alta fino al bacino per giorni senza via di scampo). E solo dopo aver mostrato su schermo sia le difficoltà dell'esercito e la sua quasi disfatta, e dopo aver mostrato Stannis combattuto sul da farsi (con Melisandre che gli sussurrava all'orecchio, tentatrice, quale fosse la scelta "giusta" un giorno sì e l'altro pure), allora sì che Stannis ne sarebbe uscito bene.

Ma, come dicevo, troppa carne al fuoco per 10 puntate soltanto (anche se poi si dedica minutaggio prezioso alle importantissime scene Verme Grigio/Missandei, Bronn/Tyene, ed altre menate simili. LOL!  :doh:).

(clicca per mostrare/nascondere)



« Ultima modifica: 9 June 2015, 00:40:49 da nag050.cloak »

TattaFede

  • Jonah Ryan
  • Post: 343
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3839 il: 9 June 2015, 00:39:53 »
Non sappiamo neanche quali siano i suoi piani qua nella serie (e vale sia per Doran che per Ellaria). Vedi
(clicca per mostrare/nascondere)
Io no, non agirà come nei libri.
lo so che non agirà come nei libri... Il mio commento era più legato alla sciattezza dei dialoghi che hanno fatto perdere di spessore e anche un po' di logica all'intera storia. La preparazione al discorsone é stata lunghissima, ci hanno impiegato un'intera stagione; arriva il momento cruciale e Doran fa buon viso a cattivo gioco col discorso di Tommen e riesce a piantare il figlio nel concilio ristretto senza la minima opposizione di Jaime.... ok, ci sta tutto, anche se allontanare l'unico erede e il vantaggio su KL é molto, molto rischioso. Ellaria nel frattempo fa tutta la scenata col vino e poi tempo due secondi e si inginocchia di fronte a Doran? Con le serpi sullo sfondo che non battono ciglio, vorrei sottolineare. Manca di logicità, non c'è una cavolo di scena di raccordo,che poteva tranquillamente far chiudere il discorso Dorne in questo episodio creando l'aspettativa finora completamente assente se non per i lettori.
« Ultima modifica: 9 June 2015, 00:43:08 da TattaFede »