Autore Topic: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri  (Letto 475030 volte)

Rosi-chan

  • Gregory House
  • Post: 7373
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3780 il: 8 June 2015, 13:42:59 »
In realtà ci hanno mostrato tutto questo: gli uomini che muoiono di fame, Stannis tormentato, ecc. Se non ha fatto l'effetto dovuto, è incapacità degli scrittori e il poco tempo che hanno utilizzato per questi accadimenti.

E' tutta questione di prospettive: se uno dicesse soltanto "un uomo ha sacrificato la propria amata figlia per salvare l'umanità", quell'uomo sarebbe considerato il più grande degli eroi.
MA
se rimpicciolisci la visione, e mostri la dolcezza della figlia, se mostri l'affetto col padre, la paura e la sofferenza di lei di fronte alla morte...quell'uomo non sembra più un eroe, ma un mostro senza cuore.

l'ironia è che questo sacrificio mi ricorda parecchio quello compiuto da Azor Ahai che uccise l'amata moglie per portare a termine il suo compito!
UNISCITI ANCHE TU AL TOTO GAME OF THRONES
 

Sephz

  • Gemma Teller
  • Post: 3682
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3781 il: 8 June 2015, 13:43:38 »
In realtà ci hanno mostrato tutto questo: gli uomini che muoiono di fame, Stannis tormentato, ecc. Se non ha fatto l'effetto dovuto, è incapacità degli scrittori e il poco tempo che hanno utilizzato per questi accadimenti.
Per quanti secondi? 2? :asd: infatti è proprio con D&D che me la prendo... inutili, mediocri sceneggiatori che hanno avuto l'idea geniale di rappresentare GoT in TV. Martin aveva fatto tutto il lavoro per loro anni prima.
DRAMA
Better Call Saul, Doctor Who, Fargo, Game of Thrones, Halt and Catch Fire, House of Cards, Masters of Sex, Humans, Agent Carter, Agents of SHIELD, Daredevil, Jessica Jones, Mr.Robot, Penny Dreadful, Sense8, Sherlock, Flash, True Detective (S1), You me and the Apocalypse, Battlestar Galactica, Breaking Bad, Buffy, Chuck, El Barco, Fringe, LOST, Mad Men, The Newsroom, True Blood, Twin Peaks, Veronica Mars, Wayward Pines.
COMEDY
Another Period, Brooklyn99, Episodes, Galavant, Kevin from Work, Man Seeking Woman, New Girl, Silicon Valley, The Muppets, Umbreakable Kimmy Schimdt, Undateable, Veep, You're the Worst, 30Rock, Boris, Californication, Community, FRIENDS, Ground Floor, How I met your Mother, Parks & Recreation, Scrubs, The Office.
ANIME
Assassination Classroom, Attack on Titan, One Punch Man, Prison School, Cowboy Bebop, Death Note, Death Parade, Elfen Lied, Erased, Fate, Fullmetal Alchemist: Brotherhood, GTO, Gurren Lagann, Highschool of the Dead, Hunter x Hunter, Psycho Pass, Shimoneta, Steins;Gate, Trigun, Neon Genesis Evangelion.

sotto_titolo

  • Richard Castle
  • Post: 3427
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3782 il: 8 June 2015, 13:46:59 »
Mi chiedo se ci fosse sotto della crudele ironia nel fatto che Shireen stesse leggendo la danza dei draghi, ridendo dello sciocco cavaliere che era morto bruciato vivo, e poi... ehm...

Qui Stannis mi è sembrato Out of Character: ti pare che un lord di una Casata importante come i Baratheon (tra i protagonisti di quella vicenda), nonchè condottiero, non conosca una parte fondamentale della storia di Westeros?
Ridicolo.

Post unito:  8 June 2015, 13:46:59
l'ironia è che questo sacrificio mi ricorda parecchio quello compiuto da Azor Ahai che uccise l'amata moglie per portare a termine il suo compito!

Infatti Stannis è convinto di star compiendo quel tipo di sacrificio. Per salvare l'umanità intera.
Noi che siamo convinti che lui non sia AA, lo interpretiamo male, ma dal suo punto di vista...

†BlackSoul†

  • Peggy Olson
  • Post: 1214
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3783 il: 8 June 2015, 14:22:24 »
l'ironia è che questo sacrificio mi ricorda parecchio quello compiuto da Azor Ahai che uccise l'amata moglie per portare a termine il suo compito!

Si, io continuo a ripetermi questo, altrimenti faccio davvero fatica a digerire questa svolta...  Stannis che sacrifica sua figlia, mah  :interello: mi chiedo se pure nei libri succederà lo stesso  :scettico:
Try again. Fail again. Fail better.

DickGrayson

  • Sarah Manning
  • Post: 296
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3784 il: 8 June 2015, 15:29:05 »
Ma il fatto che nel topic di commento alla puntata si continui a dire che la fuga di Daenerys a cavallo di Drogon ricordi la Storia Infinita?
Capisco la poverta' della messa in scena (forse mai a livello cosi' basso da cinque anni a questa parte) ma se e' questo che succede nei libri, per una volta che lo hanno rispettato pure su questo ci si lamenta?

Piuttosto, come al solito si e' voluto puntare sul gran casino senza dare una spiegazione sensata a quello che succede con i figli dell'arpia che ammazzano impunemente ex schiavi e nobili che in teoria dovrebbero essere dalla loro parte.

Sul fatto che per l'ennesima volta delle macchine da guerra come gli immacolati facciano la figura degli allocchi stendo un velo pietoso...  :asd:

pinna22

  • Peggy Olson
  • Post: 1225
  • Sesso: Maschio
  • Son of Coul
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3785 il: 8 June 2015, 15:42:16 »
Ma il fatto che nel topic di commento alla puntata si continui a dire che la fuga di Daenerys a cavallo di Drogon ricordi la Storia Infinita?
Capisco la poverta' della messa in scena (forse mai a livello cosi' basso da cinque anni a questa parte) ma se e' questo che succede nei libri, per una volta che lo hanno rispettato pure su questo ci si lamenta?

Piuttosto, come al solito si e' voluto puntare sul gran casino senza dare una spiegazione sensata a quello che succede con i figli dell'arpia che ammazzano impunemente ex schiavi e nobili che in teoria dovrebbero essere dalla loro parte.

Sul fatto che per l'ennesima volta delle macchine da guerra come gli immacolati facciano la figura degli allocchi stendo un velo pietoso...  :asd:
Più che altro è per come è realizzata, almeno per me!
Comunque anche nella serie tv Stannis si è trovato in situazioni peggiori anche se non si sono viste, cioè nell'assedio di Capotempesta. Io non ho percepito roba da "e' finita, niente ci salverà", il sacrificio l'ho ritenuto forzato per come si era sviluppato il tutto fino ad ora.
Poi potevano far vedere come Ramsay si è intrufolato invece di far vedere scene inutili come quelle di Arya che per me sono solo per far parlare della serie.

Caesar VII

  • Annyong Bluth
  • Post: 645
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3786 il: 8 June 2015, 16:18:49 »
Piuttosto, come al solito si e' voluto puntare sul gran casino senza dare una spiegazione sensata a quello che succede con i figli dell'arpia che ammazzano impunemente ex schiavi e nobili che in teoria dovrebbero essere dalla loro parte.

Sul fatto che per l'ennesima volta delle macchine da guerra come gli immacolati facciano la figura degli allocchi stendo un velo pietoso...  :asd:
È vero che non l'hanno spiegato ma mi sembra ovvio il perché i figli dell'arpia, oltre agli schiavi, stiano uccidendo anche i nobili: se non fanno parte dell'Arpia allora stanno dalla parte di Daenerys e allora sono traditori a cui è stato spedito un chiaro messaggio.
Anche il povero Hidzar, che faceva da mediatore tra le due fazioni, fa la stessa fine degli schiavi ribelli, e io che ho sempre creduto ci fosse lui fra i capi dell'Arpia. :scettico:

Sugli immacolati non capisco perché non si voglia tener presente lo svantaggio numerico: i figli dell'arpia hanno scarsa abilità militare presi singolarmente (difatti tutti quelli che si scagliano avanti nel cerchio al centro dell'arena fanno una pessima figura) ma quando si scagliano tutti insieme non è che si possa ucciderne più di uno alla volta, soprattutto perché gli immacolati si ostinano ad usare lance da carica più adatte alla guerra che alla difesa cittadina.

Lisbeth__

  • Peggy Olson
  • Post: 1423
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3787 il: 8 June 2015, 16:25:03 »
Scusatemi se cado dal pero: Daenerys e Hizdar non si sono sposati vero?

DickGrayson

  • Sarah Manning
  • Post: 296
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3788 il: 8 June 2015, 16:28:17 »
Sugli immacolati non capisco perché non si voglia tener presente lo svantaggio numerico: i figli dell'arpia hanno scarsa abilità militare presi singolarmente (difatti tutti quelli che si scagliano avanti nel cerchio al centro dell'arena fanno una pessima figura) ma quando si scagliano tutti insieme non è che si possa ucciderne più di uno alla volta, soprattutto perché gli immacolati si ostinano ad usare lance da carica più adatte alla guerra che alla difesa cittadina.

Ci e' stato raccontato che in passato 300 immacolati hanno tenuto testa a un intero Khlalasar.
Qua cadono come mosche di fronte a gente che non ha nessuna abilita' militare.

Post unito:  8 June 2015, 16:28:17
Scusatemi se cado dal pero: Daenerys e Hizdar non si sono sposati vero?

Vabbe che cambia? e' morto...  :asd:

Caesar VII

  • Annyong Bluth
  • Post: 645
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3789 il: 8 June 2015, 16:45:22 »
Ci e' stato raccontato che in passato 300 immacolati hanno tenuto testa a un intero Khlalasar.
Qua cadono come mosche di fronte a gente che non ha nessuna abilita' militare.

Certo che riuscirebbero a resistere ad un'orda di cavalieri, hanno l'equipaggiamento giusto e durante la battaglia assumerebbero la formazione adatta, cosa che non possono fare in queste circostanze, dovo sono suddivisi in piccoli gruppi di pattugliamento e i nemici spuntano a 360° attorno a loro.
Per una volta in cui c'è un po' di realismo...

Lisbeth__

  • Peggy Olson
  • Post: 1423
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3790 il: 8 June 2015, 16:46:58 »

Post unito:  8 June 2015, 16:28:17
Vabbe che cambia? e' morto...  :asd:

Che non ho l'Althzeimer, mica è poco :asd:

sotto_titolo

  • Richard Castle
  • Post: 3427
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3791 il: 8 June 2015, 16:52:39 »
Si, io continuo a ripetermi questo, altrimenti faccio davvero fatica a digerire questa svolta...  Stannis che sacrifica sua figlia, mah  :interello: mi chiedo se pure nei libri succederà lo stesso  :scettico:

Certo che la motivazione è quella: sacrificare la figlia amata per salvare tutta la specie umana.
Purtroppo gli autori sono mediocri, e non sono stati capaci di farlo capire pienamente. Risultato: a tanti sembra che abbia sacrificato la figlia per vincere un'inutile battaglia o perchè glielo ha chiesto Melisandre.

Una domanda da farsi è: che c'entra in tutto ciò la malattia della figlia? Mi sembra ovvio che nei libri ha una sua importanza, mentre qui pare serva soltanto ad introdurre la questione del morbo.

Leni;

  • Sarah Manning
  • Post: 264
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3792 il: 8 June 2015, 17:19:42 »
Anche io sono assolutamente scandalizzata per ciò che hanno fatto del personaggio di Stannis. Ma non tanto per l'evento in sè, quanto per il gigantesco buco nella sua caratterizzazione. Stannis è da sempre il Re giusto, quello che è anche capace di prendere decisioni impopolari per punire chi se lo merita, Davos lo sa benissimo. Mai arriverebbe a uccidere una bambina innocente per i suoi fini personali e giustamente è tutta la stagione che lo ripete! Ora, improvvisamente, gli vengono i 5 minuti e decide di ammazzare la sua unica erede. E non solo lo fa, ma lo fanno assistere pure impassibile. È sua moglie, che invece è stata costantemente caratterizzata come la pazza che odia sua figlia, che ci ripensa. Ma per favore.

L'impressione è che gli autori volessero a forza inserire un evento tragico che facesse presa sul pubblico: qualcosa che fosse provocatorio e volontariamente raccapricciante, alla stregua del principio "purché se ne parli". Ho la stessa opinione anche della decisione di caratterizzare Trant come un pedofilo. Dai, fanno ridere. Sono alla frutta e hanno bisogno di queste bassezze per tirare avanti un prodotto che ormai è mediocre a voler essere buoni.
MH: My brother has the brain of a scientist or a philosopher and yet he elects to be a detective. What might we deduce about his heart?
JW: I don't know.
MH: Neither do I. But initially, he wanted to be a pirate.

sotto_titolo

  • Richard Castle
  • Post: 3427
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3793 il: 8 June 2015, 17:30:05 »
Anche io sono assolutamente scandalizzata per ciò che hanno fatto del personaggio di Stannis. Ma non tanto per l'evento in sè, quanto per il gigantesco buco nella sua caratterizzazione. Stannis è da sempre il Re giusto, quello che è anche capace di prendere decisioni impopolari per punire chi se lo merita, Davos lo sa benissimo. Mai arriverebbe a uccidere una bambina innocente per i suoi fini personali e giustamente è tutta la stagione che lo ripete!


(clicca per mostrare/nascondere)

saradea

  • Max Black
  • Post: 2906
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3794 il: 8 June 2015, 17:45:26 »

(clicca per mostrare/nascondere)

Sotto_titolo, io sono d'accordo con te, sia chiaro. Potrei "accettare", se mai ci sarà, un sacrificio di Shireen più avanti nella saga, quando magari si trovassero ad affrontare la grande notte, il Re dell'Inverno e compagnia bella. Lui potrebbe, con un po' più di sofferenza e con un percorso psicologico di maggiore consapevolezza, sacrificare la figlia convinto che sia l'unico modo per salvare il mondo.
Tu, io, altri lettori, pensiamo che in quel contesto che ti ho descritto il sacrificio non sarebbe accettabile, ma quantomeno avrebbe un significato diverso.
Ma questo non emerge dalla storyline di ieri. Quello che emerge dalla storyline di ieri, è che lui è un vigliacco, che usa scorciatoie moralmente ed eticamente riprovevoli per conquistare un castello del cacchio in mezzo al nulla. Per portare il suo culo sul trono. Perché uno straccione psicopatico gli ha bruciato due tende e gli ha portato via i viveri.

Questo non mi va bene.

Leggi i commenti dei non lettori, e vedi che idea hanno di Stannis. Una merda. Un villain. Gli augurano di perdere, di venire scuoiato, di venire trafitto a morte. (ed hanno, dal loro punto di vista, pienamente ragione)
E' questo lo Stannis dei libri?!
Proveremmo tutti questo sentimento di odio se il sacrificio avvenisse in altro contesto?!
Non credo. Qualcuno lo condannerebbe, qualcuno lo potrebbe "capire", ma sarebbe comunque il frutto di un ponderato e preciso percorso che il personaggio ha fatto.
Non la repentina decisione di sacrificare la figlia che ami  perché nevica e ti sei rotto il cazzo di arrancare nella neve.

Così NON VA!