Autore Topic: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri  (Letto 474570 volte)

Chiara la tolkeniana

  • Liz Lemon
  • Post: 4715
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3765 il: 8 June 2015, 11:54:34 »
Ammazza che reazioni esagerate!
Boh, sarà che io tutta sta umanità, sto onore, sto quel che vi pare di Stannis non l'ho mai visto nemmeno nei romanzi

Duke Francis

  • Rory Gilmore
  • Post: 704
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3766 il: 8 June 2015, 11:59:34 »
Che poi è una scelta stupida...Ha sacrificato sua figlia per cosa? Per quel grande cumulo di macerie che è Grande Inverno.
Che cosa gli rimarrà da sacrificare di importante quando dovrà affrontare il vero nemico?

Inoltre adesso non ha più eredi e nessuna famiglia lo accetterà più come Re bollandolo come uccisore di consanguigni.

Stannis non sarà Mr. Simpatia, ma nei libri viene detto più volte che sia comunque un uomo di principio che mai oserebbe far male ad un innocente, Ha ucciso il fratello è vero, ma perchè era un traditore, voleva sacrificare Gendry-Edric, ma ha dei dubbi, nonostante le differenze stima Davos come un fratello (anche se non lo da a vedere) nella serie lo tratta come l'ultimo dei servi.

TheCursedbolt

  • The Todd
  • Post: 164
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3767 il: 8 June 2015, 12:03:19 »
Sono sulla linea @saradea. Più che la cosa in sé, più che altro, io contesto il modo e la situazione. Molto deluso, a caldo.

Io invece penso che sia totalmente ooc: dove sarebbe l'uomo implacabile nel suo senso di giustizia? Nel senso del dovere? Quale ingiustizia avrebbe fatto Shireen? Selyse che si pente e lui che resta impassibile? :O.O: No, perché Stannis non massacra gli innocenti e i giusti, da che mi ricordi. Un uomo che ha resistito un anno ad un assedio mangiando topi e polvere contro mezzo esercito del Sud, e che ha sconfitto Victarion Greyjoy in mare aperto, non prepara l'esercito alla notte e si fa sorprendere da 20 disgraziati che non hanno semplicemente dato fuoco alle tende più esterne, no anzi sono penetrati in tutto il campo senza colpo ferire, e poi non contento si brucia la figlia. Makes sense  :zizi:.

L'unica cosa che mi potrebbe venire in mente è che, come avevo pensato tempo fa in un'ipotesi del tutto cazzabubbolata (ma a questo punto non troppo) Martin voglia far diventare Stannis il cattivo finale dei libri, magari tra 1000 pagine (ancora non so come) contro cui Jon (e magari Dany) dovranno combattere, e quindi nello show hanno anticipato la cosa privandolo di qualsiasi affetto il pubblico potesse avere verso di lui.  -.-'

Già non avevo retto un granché la morte di Barristan in un vicolo e l'assenza di Connington (cose su cui mi sono abbondantemente espresso in questo topic), ma qui Dumber&Dumbest hanno passato il mio (personalissimo e opinabilissimo) limite di sopportazione in quanto a creatività (perché questa non è creatività, è cazzabubbolare cose a caso così il pubblico si scandalizza e parla di noi  :nerdsaw: :nerdsaw: :nerdsaw: :nerdsaw: ): così a caldo direi che probabilmente manterrò sul mio ruolino di marcia (ovvero guardare questa serie per vedere se pareggia ADWD e poi abbandonare lo show in attesa dei libri, eventualmente riguardarmelo alla fine poi), ma stanno veramente esagerando, e se gli avevo concesso un paio di dirette (fortunatamente stanotte il sonno l'ho perso per guardare le finals NBA, una ragione ben migliore anche se fossero stati fedeli alla lettera dei libri), credo che per il season finale me ne starò ben a letto.

Tra parentesi, patetica la scena dei combattimenti dell'arena e dei Sons of the Harpy (dopo che tutti arrivano sulla sabbia); in 4000 ad aspettare contro 5, andiamo uno alla volta, perché noi abbiamo senso dell'onore (mica come Stannis)! Sono anni che cerco di convincere mia sorella (che guarda solo lo show, e in maniera del tutto disinteressata) a leggere i libri, ma l'unica risposta che ho mai avuto è stata "Tanto è solo Spartacus con più effetti speciali, più soldi, recitato molto peggio, e molto meno oltre il limite di sesso e violenza". Ora non so più nemmeno come darle torto dopo gli ultimi 15 minuti  :rofl: :rofl:.

pinna22

  • Peggy Olson
  • Post: 1225
  • Sesso: Maschio
  • Son of Coul
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3768 il: 8 June 2015, 12:27:52 »
Ma con Jaime e Myrcella dove vogliono andare a parare?

Chiara la tolkeniana

  • Liz Lemon
  • Post: 4715
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3769 il: 8 June 2015, 12:29:52 »
Il fatto è che non la vedo così tragica, in quanto ai miei occhi Stannis è uno stronzo abissale anche nei romanzi (l'affetto per Davos, insomma, dove lo vedete? Perchè non mi pare lo tratti tanto bene eh).
Poi che D&D abbiano fatto qualche cavolata son d'accordo (la storyline di Dorne continua a convincermi pochissimo), ma secondo me hanno fatto anche tante cose bene, in alcuni punti meglio dell'osannatissimo Martin che per quanto mi riguarda ha scritto due libri (soprattutto AFFC) pessimi sotto tutti i punti di vista.
Probabilmente è qui il punto: sto apprezzando moltissimo questa quinta stagione, è quella che mi sta piacendo di più dopo la prima, proprio perchè mi avevano fatto abbastanza pena i romanzi, i cambiamenti apportati sono ciò che io avrei voluto leggere e mi stanno più che bene. Stannis in particolare non l'ho mai sopprotato e non capisco come si possa apprezzare un uomo che nella sua intransigenza passa sopra a tutto e tutti. Non uccide la figlia, è vero, ma non mi pare si faccia osì tanti scrupoli di coscienza quando gli viene proposto di far fuori il ragazzino Storm (mi pare si chiamasse così) o il figlio di Mance

Sephz

  • Gemma Teller
  • Post: 3680
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3770 il: 8 June 2015, 12:37:29 »
Dico questo: se, se Stannis dovesse bruciare Shireen anche nei libri (e secondo me non lo farebbe mai) sono sicuro che sarebbe in un altro contesto e Martin ce la presenterebbe in modo MOLTO diverso.

Lo Stannis che conosco io non lo farebbe, questo è uno stronzo. E quel che mi da fastidio è che ora tutti quelli che guardano lo show lo riterranno (giustamente) tale. Hanno ucciso il personaggio.
DRAMA
Better Call Saul, Doctor Who, Fargo, Game of Thrones, Halt and Catch Fire, House of Cards, Masters of Sex, Humans, Agent Carter, Agents of SHIELD, Daredevil, Jessica Jones, Mr.Robot, Penny Dreadful, Sense8, Sherlock, Flash, True Detective (S1), You me and the Apocalypse, Battlestar Galactica, Breaking Bad, Buffy, Chuck, El Barco, Fringe, LOST, Mad Men, The Newsroom, True Blood, Twin Peaks, Veronica Mars, Wayward Pines.
COMEDY
Another Period, Brooklyn99, Episodes, Galavant, Kevin from Work, Man Seeking Woman, New Girl, Silicon Valley, The Muppets, Umbreakable Kimmy Schimdt, Undateable, Veep, You're the Worst, 30Rock, Boris, Californication, Community, FRIENDS, Ground Floor, How I met your Mother, Parks & Recreation, Scrubs, The Office.
ANIME
Assassination Classroom, Attack on Titan, One Punch Man, Prison School, Cowboy Bebop, Death Note, Death Parade, Elfen Lied, Erased, Fate, Fullmetal Alchemist: Brotherhood, GTO, Gurren Lagann, Highschool of the Dead, Hunter x Hunter, Psycho Pass, Shimoneta, Steins;Gate, Trigun, Neon Genesis Evangelion.

saradea

  • Max Black
  • Post: 2906
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3771 il: 8 June 2015, 12:42:17 »
Il fatto è che non la vedo così tragica, in quanto ai miei occhi Stannis è uno stronzo abissale anche nei romanzi (l'affetto per Davos, insomma, dove lo vedete? Perchè non mi pare lo tratti tanto bene eh).
Poi che D&D abbiano fatto qualche cavolata son d'accordo (la storyline di Dorne continua a convincermi pochissimo), ma secondo me hanno fatto anche tante cose bene, in alcuni punti meglio dell'osannatissimo Martin che per quanto mi riguarda ha scritto due libri (soprattutto AFFC) pessimi sotto tutti i punti di vista.
Probabilmente è qui il punto: sto apprezzando moltissimo questa quinta stagione, è quella che mi sta piacendo di più dopo la prima, proprio perchè mi avevano fatto abbastanza pena i romanzi, i cambiamenti apportati sono ciò che io avrei voluto leggere e mi stanno più che bene. Stannis in particolare non l'ho mai sopprotato e non capisco come si possa apprezzare un uomo che nella sua intransigenza passa sopra a tutto e tutti. Non uccide la figlia, è vero, ma non mi pare si faccia osì tanti scrupoli di coscienza quando gli viene proposto di far fuori il ragazzino Storm (mi pare si chiamasse così) o il figlio di Mance

Non so che libri leggete. E non so cosa pensate che sia l'amore di un padre per un figlio. Forse non avete idea di cosa sia l'amore per un figlio, ecco, questo è l'unico modo in cui me lo spiego. Forse non percepite la gravità della cosa perché non ne avete idea.... non avete idea di cosa significhi il pensiero se io muoio... cosa ne è di lui / lei?! Questo è il pensiero costante di un genitore: niente è più per sè, solo per il bambino. La gerarchia delle cose, degli affetti della vita... cambia tutto.
E non dite che per Stannis non è così. Lo hanno fatto vedere nella serie. La ama. La ama come un padre deve amare un figlio.
E allora che decida di ucciderla e di lasciare che urli il suo nome  e lo chiami quando anche sua moglie lo scuote e lo implora... questo è INACCETTABILE.
A prescindere da carta o serie. Ai miei occhi è INACCETTABILE:

Hanno passato il segno.

Duke Francis

  • Rory Gilmore
  • Post: 704
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3772 il: 8 June 2015, 12:45:41 »
Il fatto è che non la vedo così tragica, in quanto ai miei occhi Stannis è uno stronzo abissale anche nei romanzi (l'affetto per Davos, insomma, dove lo vedete? Perchè non mi pare lo tratti tanto bene eh).

Nei libri si cpaisce immediamtamente che Stannis provi un immensa stima per Davos e tenga le sue opinioni in grande considerazione, lo fa sua Primo Cavaliere e quando le deve uccidere per tradimento tenta di dargli una pena più veloce e meno dolorosa.

Per quanto riguarda Storm e il figlio di Mance, ha degli scrupoli e in quel caso sono Jon e Davos a convincerlo a non andare avanti.


preez

  • Melinda May
  • Post: 514
  • Sesso: Femmina
  • Look, a golden winged ship is passing my way.
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3773 il: 8 June 2015, 12:57:29 »
per me è ridicolo il modo in cui sono giunti a questa decisione drastica.
Fino a due puntate fa Selyse disprezzava la figlia come al solito e quest ultima veniva difesa a spada tratta da Stannis, che si comportava come un padre amorevole nei confronti della sua unica erede. Stannis ci è stato dipinto come una persona giusta, non ha mai neanche valutato l opzione di poter sacrificare sua figlia, troncando ogni discorso con Melisandre sul nascere. Ora improvvisamente non solo decide di agire ma si comporta in modo freddo, distaccato a tal punto che è Selyse quella a pentirsi, urlare e strapparsi i capelli. o Stannis è psicolabile o hanno sbagliato qualcosa nella sua caratterizzazione in questa stagione.
"And we're making an amazing, amazing, groundbreaking, revolutionary, beautiful, artistically heightened and incredible record." -JF

sotto_titolo

  • Richard Castle
  • Post: 3427
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3774 il: 8 June 2015, 13:04:37 »
Anch'io malidico D&D per aver voluto ammazzare il mito di Stannis the Mannis.  :?$%&:

Però non è vero che la situazione in cui l'hanno messo non lo richiedesse.
Stannis guarda il quadro più ampio. E' convinto di essere l'unico a poter sconfiggere i WW. Se non li sconfigge, moriranno tutti, Shireen compresa.
E' convinto che il suo esercito morirà intrappolato nella neve, e questo gli impedirà di compiere il proprio destino di salvatore dell'umanità.
Da come parla, conosce anche la leggenda di AA, e del sacrificio che deve compiere.

Di fronte a tutto ciò, secondo me è In Character che Stannis si comporti in maniera razionale e sacrifichi la figlia. E' anche In Character che Stannis abbia la forza interiore per fare quello che va fatto (a differenza della moglie).

La tristezza è che lo abbiano costretto a questo, e che per metterlo in questa situazione forzata si siano inventati uno Stannis che si mette in trappola da solo, i suoi soldati deficienti che si fanno mettere nel sacco da 20 uomini, ecc.

Chiara la tolkeniana

  • Liz Lemon
  • Post: 4715
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3775 il: 8 June 2015, 13:05:27 »
Non so che libri leggete. E non so cosa pensate che sia l'amore di un padre per un figlio. Forse non avete idea di cosa sia l'amore per un figlio, ecco, questo è l'unico modo in cui me lo spiego. Forse non percepite la gravità della cosa perché non ne avete idea.... non avete idea di cosa significhi il pensiero se io muoio... cosa ne è di lui / lei?! Questo è il pensiero costante di un genitore: niente è più per sè, solo per il bambino. La gerarchia delle cose, degli affetti della vita... cambia tutto.
E non dite che per Stannis non è così. Lo hanno fatto vedere nella serie. La ama. La ama come un padre deve amare un figlio.
E allora che decida di ucciderla e di lasciare che urli il suo nome  e lo chiami quando anche sua moglie lo scuote e lo implora... questo è INACCETTABILE.
A prescindere da carta o serie. Ai miei occhi è INACCETTABILE:

Hanno passato il segno.
Mi hai frainteso, non sto dicendo che ciò che ha fatto Stannis non sia grave, è gravissimo, semplicemente non trovo così grave questo particolare "cambio" apportato da D&D in quanto sono convinta che lo Stannis dei romanzi sarebbe capace di una cosa del genere. Nei libri Stannis mi dà l'impressione di un uomo implacabile, uno che per la giustiza, l'onore, il raggiungimento del suo obiettivo, ucciderebbe sua figlia, magari con sensi di colpa, con dispiacere, ma lo farebbe.


Citazione
Nei libri si cpaisce immediamtamente che Stannis provi un immensa stima per Davos e tenga le sue opinioni in grande considerazione, lo fa sua Primo Cavaliere e quando le deve uccidere per tradimento tenta di dargli una pena più veloce e meno dolorosa.
C'è differenza tra lo stimare una persona, quindi tenerlo in considerazione sotto il profilo, diciamo, "professionale, e avere affetto per lui. Stannis stima Davos, lo riconosce capace, sa che non è corrotto, ma dimostrazioni di affetto non ne ho viste

sapinta

  • Abed Nadir
  • Post: 1959
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3776 il: 8 June 2015, 13:08:44 »
Dico questo: se, se Stannis dovesse bruciare Shireen anche nei libri (e secondo me non lo farebbe mai) sono sicuro che sarebbe in un altro contesto e Martin ce la presenterebbe in modo MOLTO diverso.

Lo Stannis che conosco io non lo farebbe, questo è uno stronzo. E quel che mi da fastidio è che ora tutti quelli che guardano lo show lo riterranno (giustamente) tale. Hanno ucciso il personaggio.
sono daccordo con la prima frase. Il contesto conta, ma D&D sembra non lo capiscano. Nei libri Stannis si trova in una situazione simile, e ai suoi uomini che vorrebbero sacrificare la gente risponde "I'll have no burning. Pray harder". Questa non è assolutamente una situazione che porterebbe Stannis alla disperazione, nemmeno nell'universo dello show.

Sono invece in disaccordo col secondo punto. Lo Stannis che conosco io non farebbe due pesi e due misure.
Bruciare i figli altrui va bene, ma i suoi no? No, Stannis non si concederebbe questo privilegio, non sarebbe giusto.
Gendry/Edric Storm era completamente innocente, un fratello per Shireen e tutt'altro che un estraneo per lui, eppure l'avrebbe sacrificato perché la sua morte avrebbe risparmiato a milioni di persone orribili sofferenze.
Se messo in condizioni estreme, se assolutamente convinto di non avere alternative se non la disfatta totale, arriverebbe anche a sacrificare il suo sangue, l'esistenza stessa della sua casata.
Che poi, quale futuro? Non ci sarebbe futuro per nessuno se si perde la guerra. Lui è Azor Ahai rinato, se non vince lui l'umanità avrà fine.
Il problema è Mel che lo ha  convinto di essere chi non è. Non credo che ci sia ormai più nessuno, tra lettori e telespettatori, che non sia convinto che Stannis non sia Azor Ahai.
« Ultima modifica: 8 June 2015, 13:38:55 da sapinta »
"I love mankind... It's *people* I can't stand!!"

Sephz

  • Gemma Teller
  • Post: 3680
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3777 il: 8 June 2015, 13:11:59 »
Anch'io malidico D&D per aver voluto ammazzare il mito di Stannis the Mannis.  :?$%&:

Però non è vero che la situazione in cui l'hanno messo non lo richiedesse.
Stannis guarda il quadro più ampio. E' convinto di essere l'unico a poter sconfiggere i WW. Se non li sconfigge, moriranno tutti, Shireen compresa.
E' convinto che il suo esercito morirà intrappolato nella neve, e questo gli impedirà di compiere il proprio destino di salvatore dell'umanità.
Da come parla, conosce anche la leggenda di AA, e del sacrificio che deve compiere.

Di fronte a tutto ciò, secondo me è In Character che Stannis si comporti in maniera razionale e sacrifichi la figlia. E' anche In Character che Stannis abbia la forza interiore per fare quello che va fatto (a differenza della moglie).

La tristezza è che lo abbiano costretto a questo, e che per metterlo in questa situazione forzata si siano inventati uno Stannis che si mette in trappola da solo, i suoi soldati deficienti che si fanno mettere nel sacco da 20 uomini, ecc.
Ma se anche fosse, che almeno ci facciano vedere una decisione tormentata, i soldati che minacciavano l'ammutinamento, gente che muore di fame, la sofferenza di un padre che deve bruciare la figlia.... qua decide appena sente che 20 uomini soli hanno bruciato tutti i viveri (sorvolo su questo particolare imbarazzante): appena sente la notizia si gira e guarda Melisandre, e ha già deciso. In 2 secondi netti. Madddddai.

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 13:11:59[/time]
Sono invece in disaccordo col secondo punto. Lo Stannis che conosco io non farebbe due pesi e due misure.
Bruciare i figli altrui va bene, ma i suoi no? No, Stannis si concederebbe questo privilegio, non sarebbe giusto.
Gendry/Edric Storm era completamente innocente, un fratello per Shireen e tutt'altro che un estraneo per lui, eppure l'avrebbe sacrificato perché la sua morte avrebbe risparmiato a milioni di persone orribili sofferenze.
Se messo in condizioni estreme, se assolutamente convinto di non avere alternative se non la disfatta totale, arriverebbe anche a sacrificare il suo sangue, l'esistenza stessa della sua casata.
Che poi, quale futuro? Non ci sarebbe futuro per nessuno se si perde la guerra. Lui è Azor Ahai rinato, se non vince lui l'umanità avrà fine.
Il problema è Mel che lo ha  convinto di essere chi non è. Non credo che ci sia ormai più nessuno, tra lettori e telespettatori, che non sia convinto che Stannis non sia Azor Ahai.
Io penso che prima di bruciare sua figlia ci penserebbe mille volte, alla fine le altre volte che ha valutato di bruciare gente innocente è stato convinto a desistere.
Forse, se fosse l'unica possibilità in assoluto lo farebbe... ma non era questo il caso.
DRAMA
Better Call Saul, Doctor Who, Fargo, Game of Thrones, Halt and Catch Fire, House of Cards, Masters of Sex, Humans, Agent Carter, Agents of SHIELD, Daredevil, Jessica Jones, Mr.Robot, Penny Dreadful, Sense8, Sherlock, Flash, True Detective (S1), You me and the Apocalypse, Battlestar Galactica, Breaking Bad, Buffy, Chuck, El Barco, Fringe, LOST, Mad Men, The Newsroom, True Blood, Twin Peaks, Veronica Mars, Wayward Pines.
COMEDY
Another Period, Brooklyn99, Episodes, Galavant, Kevin from Work, Man Seeking Woman, New Girl, Silicon Valley, The Muppets, Umbreakable Kimmy Schimdt, Undateable, Veep, You're the Worst, 30Rock, Boris, Californication, Community, FRIENDS, Ground Floor, How I met your Mother, Parks & Recreation, Scrubs, The Office.
ANIME
Assassination Classroom, Attack on Titan, One Punch Man, Prison School, Cowboy Bebop, Death Note, Death Parade, Elfen Lied, Erased, Fate, Fullmetal Alchemist: Brotherhood, GTO, Gurren Lagann, Highschool of the Dead, Hunter x Hunter, Psycho Pass, Shimoneta, Steins;Gate, Trigun, Neon Genesis Evangelion.

sotto_titolo

  • Richard Castle
  • Post: 3427
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3778 il: 8 June 2015, 13:24:05 »
Ma se anche fosse, che almeno ci facciano vedere una decisione tormentata, i soldati che minacciavano l'ammutinamento, gente che muore di fame, la sofferenza di un padre che deve bruciare la figlia.... qua decide appena sente che 20 uomini soli hanno bruciato tutti i viveri (sorvolo su questo particolare imbarazzante): appena sente la notizia si gira e guarda Melisandre, e ha già deciso. In 2 secondi netti. Madddddai.

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 13:11:59[/time]
Io penso che prima di bruciare sua figlia ci penserebbe mille volte, alla fine le altre volte che ha valutato di bruciare gente innocente è stato convinto a desistere.
Forse, se fosse l'unica possibilità in assoluto lo farebbe... ma non era questo il caso.

In realtà ci hanno mostrato tutto questo: gli uomini che muoiono di fame, Stannis tormentato, ecc. Se non ha fatto l'effetto dovuto, è incapacità degli scrittori e il poco tempo che hanno utilizzato per questi accadimenti.

E' tutta questione di prospettive: se uno dicesse soltanto "un uomo ha sacrificato la propria amata figlia per salvare l'umanità", quell'uomo sarebbe considerato il più grande degli eroi.
MA
se rimpicciolisci la visione, e mostri la dolcezza della figlia, se mostri l'affetto col padre, la paura e la sofferenza di lei di fronte alla morte...quell'uomo non sembra più un eroe, ma un mostro senza cuore.

Francesca Akira89

  • Michael Scott
  • Post: 806
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Fans Remember: discussione generale sulla serie e confronto coi libri
« Risposta #3779 il: 8 June 2015, 13:28:51 »
Mi chiedo se ci fosse sotto della crudele ironia nel fatto che Shireen stesse leggendo la danza dei draghi, ridendo dello sciocco cavaliere che era morto bruciato vivo, e poi... ehm...
.-*-. iobloggo .-*-. .-*-. Deviantart .-*-.