Autore Topic: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"  (Letto 36313 volte)

Fritz Harken

  • Richard Castle
  • Post: 3045
  • Sesso: Maschio
  • Happiness is a sharp sword and an enemy to kill
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1230 il: 19 May 2019, 16:34:36 »
Però il solo fatto che Jaime almeno la cerchi la redenzione lo rende migliore di sua sorella il cui ultimo pensiero è per se stessa e non per chi ha scelto di morire con lei e per lei.
"... one cannot be betrayed... if one has no people" Avvocato Kobayashi

"To crush your enemies, see them driven before you and to hear the lamentation of the women!" Conan Il Barbaro

"Un mondo si sostiene su quattro cose… l’erudizione del Saggio, la Giustizia del Grande, le preghiere del Giusto e il valore del Coraggioso.
Ma tutto questo è nulla… senza un Condottiero che conosca l’ Arte del Governare." Madre G.H. Mohian

"La Guerra è una scienza esatta" Maggiore Char Aznabul.

lalalalala

  • The Todd
  • Post: 160
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1231 il: 19 May 2019, 16:35:08 »
Beh, a parte che parliamo sempre di uno che ha spinto un bambino da una torre eh... cioè puoi migliorare ma non potrai mai rimuovere una cosa del genere, non è una cosa da cui si torna indietro e non è una cosa che cancelli da te stesso (a maggior ragione quando ti sforzi di essere una persona migliore). Ma, a parte questo, il fatto che lui pensi di se stesso in quel modo non lo rende automaticamente uguale alla sorella. Cioè non è che se lo dice allora lo diventa. :XD: E' quella dipendenza che lo porta a dipingersi come un mostro. A considerarsi un mostro.

beh però perdonami, sei stato tu a scrivere "Perché non è come sua sorella.", se appunto non fosse come sua sorella a che scopo farlo tornare indietro e fargli dire esattamente quella frase in cui ammette di essere come lei? ricordo che questa frase si aggiunge a quella che gli fanno dire rivolto a Bran, "non sono più quell'uomo" [disposto a fare le peggiori nefandezze per difendere la mia famiglia], e invece in pratica lo è ancora

oh, io non ho la pretesa di saperne di più di chi fa questo mestiere e viene lautamente pagato, ma se dopo essersi presi un anno di tempo in più per scrivere e girare la stagione poi se ne escono con queste cose quando all'apparenza bastava poco per avere una resa migliore, qualche domanda me la faccio... ad esempio, penso che se la strada che vuoi far prendere a Jaime è quella di farlo tornare da Cersei allora il dialogo con Brienne poteva vertere di più sul senso di fallimento che il personaggio Jaime sente, di colui che ha provato ad essere una persona migliore anche grazie a Brienne e al suo senso dell'onore ma che alla fine non riesce a liberarsi del tutto del suo passato e dei suoi sentimenti, per cui torna indietro... non "eh sono come lei, ciao"

aDifferentKindOfCop

  • Jax Teller
  • Post: 8280
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1232 il: 19 May 2019, 17:36:11 »
Ok ma vogliamo parlare un po' di Euron ?
Mi sembra si sottovaluti la bruttura della sua fine...
Riesce a farsi uccidere da un monco ed è pure felice.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 821
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1233 il: 19 May 2019, 17:49:01 »
quindi se tu esponi un quadro in una mostra non conta quello che tu volevi rappresentare sulla tela ma è chi va a vedere il quadro a dover interpretare cosa volevi disegnare tu?

in pratica stai dicendo che gli autori hanno avuto culo a proporre una cosa che a te è piaciuta e che tu hai trovato credibile
certo che se i parametri per valutare sono un'opera sono questi direi che non ci potrà mai essere discussione, vale tutto e il contrario di tutto a seconda dei propri gusti

io continuo a faticare a trovare dei motivi CREDIBILI per cui i suoi consiglieri hanno cambiato idea su di lei così repentinamente (se non che gli sceneggiatori hanno forzato la situazione a dover andare così), come scritto già milioni di volte nel topic non è la svolta mad queen di Daenerys il problema ma COME avviene tale svolta
e lo dici tu che era troppo tardi, è una tua interpretazione, non farla passare come cosa indiscutibilmente vista nella puntata... in quel momento lei ha vinto la battaglia, farla impazzire così non ha senso, nel momento della resa della città bastava far vedere parte della popolazione attaccarla anche solo con uno stupido sasso o esprimere dissenso verso di lei per farle scattare l'interruttore della follia e rendere credibile la scena in cui brucia PER PRIMA la popolazione
altrimenti non fare vedere nessuna resa, lei si incazza e comincia a dare fuoco a tutti, quando poco dopo vengono suonate le campane lei è talmente accecata dalla rabbia e dalla follia da non fermarsi... scena magari più banale e non forzatamente riempita dal colpo di scena inaspettato, ma almeno più coerente e credibile

ma nessuno chi?
quelli del Nord non la vogliono perché gli sceneggiatori hanno deciso in maniera INSENSATA che non la vogliono, dato che questa è arrivata lì a parar loro il culo e dovrebbero solamente ringraziarla se sono ancora vivi invece di essere in marcia come non morti verso KL... e ricordo che il loro RE ha giurato fedeltà a Daenerys, c'erano mille modi più sensati per risolvere la questione "indipendenza del Nord" senza ricorrere a queste forzature

i cittadini della capitale non hanno alcun motivo per non volerla dato che dovrebbero temere più di tutti Cersei per quello che ha fatto nel tempio (e di cui, ripeto, gli sceneggiatori hanno pensato bene di non farci vedere alcuna reazione), e per quanto Daenerys abbia un drago che sicuramente incute una gran paura fino al momento dello sbrocco lei ha conquistato la città senza far del male a nessuno dei cittadini, infatti come ho scritto sopra non c'è nessuna reazione da parte loro, niente, nulla che possa giustificare la scena in cui lei li brucia

Varys non la voleva più perché boh, perché di punto in bianco hanno deciso (gli sceneggiatori) di fargli dire che era inadatta e che sarebbe stato più adatto Jon, sulla base di non si sa cosa visto il poco tempo che Varys ha trascorso con Jon (a meno che non vuoi considerare credibile il discorso che Jon abbia il popparuolo mentre Danerys no, ma mi pare che non molto tempo prima lo stesso Varys non considerasse importante questa cosa, quindi si ritorna al problema che ai personaggi fanno dire/fare cose in contrapposizione da una puntata all'altra senza motivo)

quindi, come ho già scritto, si ha la conferma che Sansa è scema invece che intelligente come dicono gli altri personaggi (e non diciamo noi che è intelligente grazie alle azioni che ci vengono mostrate nella serie ----> bad writing) visto che io non trovo molto furbo da parte sua:
1-tradire una con due draghi (ne aveva ancora due in quel momento) nonché tua Regina
2-tradire il tuo fratecugino nonché tuo Re che ha giurato fedeltà alla Regina di cui sopra
e ciò aumenta il rimpianto e la convizione che questo GOT è una pallida imitazione di quello delle prime stagioni, perché nelle prime stagioni solitamente ad un personaggio che faceva una cazzata corrispondevano gravi conseguenze per il suddetto personaggio, cosa che invece dubito accadrà con la Sansa e il GOT attuale

la devozione della popolazione se l'è sempre GUADAGNATA, non mi pare che l'abbia mai pretesa... la pretesa, giusta o meno, ce l'aveva solo sul trono

1)Esattamente, quello che conta è ciò che trasmette l'opera, che senso avrebbe l'opera se c'è bisogno della traduzione univoca dell'autore? Si parla di Arte. L'autore puo solo limitarsi a dare il suo punto di vista, ma la verità non sono le sue parole ma la sua opera. E attenzione, se tu autore di un'opera dai la tua interpretazione e gli altri la valutano con un'interpretazione diversa il problema non è di chi la valuta, semmai è dell'autore che non è riuscito a manifestare quello che voleva attraverso la sua opera.

2)Non mi importa se hanno avuto culo oppure no, a me importa dell'opera si valuta l'opera, ma perchè a te cambiava qualcosa se gli sceneggiatori ti davano delle giustificazioni accettabili? Non credo eh, ti avrebbe fatto schifo lo stesso, o no? Perchè altrimenti sarebbe proprio la fine dell'arte e quindi anche la fine di ogni confronto. 

3)Per me l'interruttore scatta proprio quando suonano le campane invece. Ho già spiegato largamente la mia opinione su questo punto. Si il tuo scenario sarebbe stato sicuramente piu capibile per gran parte dei fans, ma non è andata cosi, accettalo.

4)Lei è rimasta da sola, chiunque è stato al suo fianco l'ha tradita, chiunque. Poi sul tuo discorso generale sono d'accordo, non ho mai detto che questa ultima stagione abbia una sceneggiatura di ferro, ma a me interessa la psicologia di Daenerys. Poi sul perchè di punto in bianco il concilio abbia deciso che non è La regina giusta francamente dovrei riguardarmi anche la sesta e settima stagione e ci sono quasi, ormai con il rewatch sono arrivato a metà della quinta.

5)Sansa è un prodotto di Ditocorto, mi sono già espresso su di lei. Per metà Serie Tv è stata ad Approdo del Re a farsi sbranare, ora vuole finalmente comandare dopo essere stata massacrata e sottomessa da praticamente tutti. Ci sta benissimo che non abbia di buon occhio una straniera come Daenerys che arriva con due draghi e vuole prendersi il trono.

i'm not in danger I am the danger

Mr. Cut Tongue

  • The Todd
  • Post: 153
  • QUALITÀ O MORTE
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1234 il: 19 May 2019, 18:23:58 »
Ok ma vogliamo parlare un po' di Euron ?
Mi sembra si sottovaluti la bruttura della sua fine...
Riesce a farsi uccidere da un monco ed è pure felice.
ma sai che a pensarci bene il suo è uno dei percorsi migliori e più coerenti degli ultimi anni?? il percorso del senza senso, ma è un percorso.

-appare dal nulla, nel bel mezzo di una terribile tempesta, su un ponte pericolante percorso proprio in quel preciso istante dal suo vecchio fratello re, che non vede un palmo dal naso e sta in piedi a fatica....lo ribalata di sotto dopo aver parlato in maniera esageramente egogentrica, che lui è la tempesta, il dio del mare, e l'onda vigliacca che porta via dal molo gli oggetti dei bagnanti;

-con un discorso privo di alcuna logica e spessore, conquista tutti gli uomini di ferro; minaccia i nipoti che però non solo gli scappano letteralmente da sotto il naso, ma gli rubano anche tutte le navi mentre (un ISTANTE dopo) si sta facendo fare, per un non precisato (ma intuibile) motivo, una doccia dal sacerdote dell'isola;

-quel lupo di mare di euro di sicuro non si fa scoraggiare, e senza problemi ordina a tutti gli uomini di costruire delle navi e a tutte le donne e bambini di costruire le vele.......invece di deriderlo e prenderlo a calci gli danno retta, e nel giro di un minuto una temibile flotta è pronta, nuova di zecca: euro c'avveva raggione...

...e l'aveva anche quando diceva di volersi scopare una regina (anche se poi ne scopa un'altra), mentre andava e veniva come voleva neanche fosse varys, e si permetteva anche di uccidere un drago e rapire missandei.

infine vince uno scontro con jamie lannister riuscendo però a farsi uccidere come il capo dei cretini...ma appunto, con l'idiozia generale vista in precedenza, non è coerente!??
Do you know who the real heroes are? The guys who wake up every morning, and go into their normal jobs, and get a distress call from the commissioner, and take off their glasses and change into capes and fly around fighting crime. Those are the real heroes.

..di individuare un limite..di non raschiare il fondo del barile..di non andare mai oltre alla terza stagione..di non rassegnarsi al brutto..

Fritz Harken

  • Richard Castle
  • Post: 3045
  • Sesso: Maschio
  • Happiness is a sharp sword and an enemy to kill
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1235 il: 19 May 2019, 18:27:44 »
Scusate... ma qualcuno ha anche solo una minima idea di a chi ha spedito la sua lettera Varys prima di fare la fine del pollo ?
( sempre che non mi sia sfuggito )
"... one cannot be betrayed... if one has no people" Avvocato Kobayashi

"To crush your enemies, see them driven before you and to hear the lamentation of the women!" Conan Il Barbaro

"Un mondo si sostiene su quattro cose… l’erudizione del Saggio, la Giustizia del Grande, le preghiere del Giusto e il valore del Coraggioso.
Ma tutto questo è nulla… senza un Condottiero che conosca l’ Arte del Governare." Madre G.H. Mohian

"La Guerra è una scienza esatta" Maggiore Char Aznabul.

Fra*

  • Annyong Bluth
  • Post: 690
  • Sesso: Femmina
  • "I never thought I'd need so many people"
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1236 il: 19 May 2019, 18:28:31 »
Ok ma vogliamo parlare un po' di Euron ?
Mi sembra si sottovaluti la bruttura della sua fine...
Riesce a farsi uccidere da un monco ed è pure felice.

Ancora non ho capito a cosa sia servito fargli credere che Cersei aspettasse il bambino da lui.
And no one sings me lullabies/And no one makes me close my eyes/So I throw the windows wide/And call to you across the sky

aDifferentKindOfCop

  • Jax Teller
  • Post: 8280
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - \"The Bells\"
« Risposta #1237 il: 19 May 2019, 18:58:21 »
Ancora non ho capito a cosa sia servito fargli credere che Cersei aspettasse il bambino da lui.

Ma io non ho capito se il bambino c'era o meno... :eha:

Post unito: 19 May 2019, 18:58:21
ma sai che a pensarci bene il suo è uno dei percorsi migliori e più coerenti degli ultimi anni?? il percorso del senza senso, ma è un percorso.

-appare dal nulla, nel bel mezzo di una terribile tempesta, su un ponte pericolante percorso proprio in quel preciso istante dal suo vecchio fratello re, che non vede un palmo dal naso e sta in piedi a fatica....lo ribalata di sotto dopo aver parlato in maniera esageramente egogentrica, che lui è la tempesta, il dio del mare, e l'onda vigliacca che porta via dal molo gli oggetti dei bagnanti;

-con un discorso privo di alcuna logica e spessore, conquista tutti gli uomini di ferro; minaccia i nipoti che però non solo gli scappano letteralmente da sotto il naso, ma gli rubano anche tutte le navi mentre (un ISTANTE dopo) si sta facendo fare, per un non precisato (ma intuibile) motivo, una doccia dal sacerdote dell'isola;

-quel lupo di mare di euro di sicuro non si fa scoraggiare, e senza problemi ordina a tutti gli uomini di costruire delle navi e a tutte le donne e bambini di costruire le vele.......invece di deriderlo e prenderlo a calci gli danno retta, e nel giro di un minuto una temibile flotta è pronta, nuova di zecca: euro c'avveva raggione...

...e l'aveva anche quando diceva di volersi scopare una regina (anche se poi ne scopa un'altra), mentre andava e veniva come voleva neanche fosse varys, e si permetteva anche di uccidere un drago e rapire missandei.

infine vince uno scontro con jamie lannister riuscendo però a farsi uccidere come il capo dei cretini...ma appunto, con l'idiozia generale vista in precedenza, non è coerente!??

Inconfutabile!
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Fra*

  • Annyong Bluth
  • Post: 690
  • Sesso: Femmina
  • "I never thought I'd need so many people"
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1238 il: 19 May 2019, 18:58:58 »
Cersei prima di morire ne ha fatto riferimento con Jaime, quindi sì.
And no one sings me lullabies/And no one makes me close my eyes/So I throw the windows wide/And call to you across the sky

Green Loontern

  • Gemma Teller
  • Post: 3526
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1239 il: 19 May 2019, 19:29:02 »
1)Esattamente, quello che conta è ciò che trasmette l'opera, che senso avrebbe l'opera se c'è bisogno della traduzione univoca dell'autore? Si parla di Arte. L'autore puo solo limitarsi a dare il suo punto di vista, ma la verità non sono le sue parole ma la sua opera. E attenzione, se tu autore di un'opera dai la tua interpretazione e gli altri la valutano con un'interpretazione diversa il problema non è di chi la valuta, semmai è dell'autore che non è riuscito a manifestare quello che voleva attraverso la sua opera.

2)Non mi importa se hanno avuto culo oppure no, a me importa dell'opera si valuta l'opera, ma perchè a te cambiava qualcosa se gli sceneggiatori ti davano delle giustificazioni accettabili? Non credo eh, ti avrebbe fatto schifo lo stesso, o no? Perchè altrimenti sarebbe proprio la fine dell'arte e quindi anche la fine di ogni confronto. 

3)Per me l'interruttore scatta proprio quando suonano le campane invece. Ho già spiegato largamente la mia opinione su questo punto. Si il tuo scenario sarebbe stato sicuramente piu capibile per gran parte dei fans, ma non è andata cosi, accettalo.

4)Lei è rimasta da sola, chiunque è stato al suo fianco l'ha tradita, chiunque. Poi sul tuo discorso generale sono d'accordo, non ho mai detto che questa ultima stagione abbia una sceneggiatura di ferro, ma a me interessa la psicologia di Daenerys. Poi sul perchè di punto in bianco il concilio abbia deciso che non è La regina giusta francamente dovrei riguardarmi anche la sesta e settima stagione e ci sono quasi, ormai con il rewatch sono arrivato a metà della quinta.

5)Sansa è un prodotto di Ditocorto, mi sono già espresso su di lei. Per metà Serie Tv è stata ad Approdo del Re a farsi sbranare, ora vuole finalmente comandare dopo essere stata massacrata e sottomessa da praticamente tutti. Ci sta benissimo che non abbia di buon occhio una straniera come Daenerys che arriva con due draghi e vuole prendersi il trono.
Stai sovrapponendo due livelli diversi secondo me.
Un conto è quello che mi trasmette un'opera, che è una cosa totalmente soggettiva su cui non si discute.
Un altro è la struttura e la logica interna del racconto e qui ci sono dei parametri oggettivi.
Perché se nella puntata 4 le balestre sono delle armi velocissime precise e facili da manovrare, nella 5 non possono diventare improvvisamente lente ed imprecise perché ti servono così. Non ha senso.
Se per anni mi caratterizzi Daenerys sul concetto di liberare la gente, riportare la giustizia ed abbattere i tiranni ad ogni costo, non la fai attaccare PRIMA il popolo e POI l'usurpatrice, così senza motivo. Cade proprio la caratterizzazione.
Arya passa ANNI dietro la sua vendetta fa cose indicibili e crudeli ai suoi nemici, da quando è tornata a Westeros la vediamo diventare sempre più distaccata e inumana (la sua è una vera discesa nella follia), come fa ad essere credibile il suo ripensamento ora per due parole del Mastino? Lui le dice "non vuoi diventare come me" ma lei è diventata molto peggio ormai, ha superato quella linea da anni! Un ripensamento così è assurdo.

Rispondendo al punto 2, sì il giudizio sarebbe cambiato se avessero dato delle giustificazioni sensate. Magari non mi sarebbe piaciuto ma almeno avrebbe avuto senso.

« Ultima modifica: 19 May 2019, 19:31:39 da Green Loontern »

ilsardo

  • Jerry Gergich
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1240 il: 19 May 2019, 19:31:33 »
Scusate... ma qualcuno ha anche solo una minima idea di a chi ha spedito la sua lettera Varys prima di fare la fine del pollo ?
( sempre che non mi sia sfuggito )
Curiosità che anche a me piacerebbe soddisfare, per rimanere in tema su alcuni forum in USA e UK viene rilanciata l'ipotesi proposta da Sue Perkins nella puntata di Thronecast e cioè che la clip dove si vede Varys informarsi da un suo "uccelletto" se la Regina abba ripreso a mangiare, sia da interpretare come un suo progetto di avvelenare Daenerys.
« Ultima modifica: 19 May 2019, 19:34:12 da ilsardo »

Jim Barris

  • Molly Hooper
  • Post: 552
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1241 il: 19 May 2019, 19:51:53 »
Curiosità che anche a me piacerebbe soddisfare, per rimanere in tema su alcuni forum in USA e UK viene rilanciata l'ipotesi proposta da Sue Perkins nella puntata di Thronecast e cioè che la clip dove si vede Varys informarsi da un suo "uccelletto" se la Regina abba ripreso a mangiare, sia da interpretare come un suo progetto di avvelenare Daenerys.

Dunque, dopo 7 giorni e 80 pagine di discussione e analisi minuziosa frame by frame...Ancora nessuno lo sa.

E tra poche ore, non so voi ma....Finirà tutto, tutto quanto, ogni cosa!!!!   :cry: :cry: :cry: :cry: :suicidiosenzafronzoli: :suicidiosenzafronzoli: :suicidiosenzafronzoli: :suicidiosenzafronzoli:
TOP: Altered Carbon (7.5), American Gods (6),A Series of Unfortunate Events (7.5), Ash Vs Evil Dead (7), Attack on Titan (9), Battlestar Galactica (re-make) (10), Better Call Saul (8), Black Mirror (8), Blood Drive (7), BoJack Horseman (10), Boris (10), Breaking Bad (9), Carnivàle (10), Chernobyl (10), Death Note (6.5), Dirk Gently's Holistic Detective Agency (9), Disenchantment (7), Fargo (8.5), Game of Thrones (8), Gotham (7), Gunpowder (10), House of Cards (8), Hannibal (7,5), Happy! (10), Kidding (10), Legion (9), Mad Men (10), Maniac (9), Mr Robot (10), Narcos (10), Patrick Melrose (10), Peaky Blinders (9), Philip K. Dick's Electric Dreams (10), Preacher (8.5), Prison Break (7), Rick and Morty (10), Rome (9.5), Santa Clarita Diet (7.5), Sense8 (9), Sons of Anarchy (9), Stranger Things (9), Taboo (8), The Deuce (10), The Expanse (9), The Haunting of Hill House (9), The Leftovers (9), The Man In The High Castle (7.5),The Office US (10), The Orville (8), The Shield (10), The Sopranos (10), The Terror (6), The Wire (9), The Young Pope (8), The Knick (8), Too Old To Die Young (9), True Detective (9), Twin Peaks (10), Undone (8), Urban Myths (9.5), Westworld (6), Z Nation (7,5).

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 821
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1242 il: 19 May 2019, 20:29:39 »
Stai sovrapponendo due livelli diversi secondo me.
Un conto è quello che mi trasmette un'opera, che è una cosa totalmente soggettiva su cui non si discute.
Un altro è la struttura e la logica interna del racconto e qui ci sono dei parametri oggettivi.
Perché se nella puntata 4 le balestre sono delle armi velocissime precise e facili da manovrare, nella 5 non possono diventare improvvisamente lente ed imprecise perché ti servono così. Non ha senso.
Se per anni mi caratterizzi Daenerys sul concetto di liberare la gente, riportare la giustizia ed abbattere i tiranni ad ogni costo, non la fai attaccare PRIMA il popolo e POI l'usurpatrice, così senza motivo. Cade proprio la caratterizzazione.
Arya passa ANNI dietro la sua vendetta fa cose indicibili e crudeli ai suoi nemici, da quando è tornata a Westeros la vediamo diventare sempre più distaccata e inumana (la sua è una vera discesa nella follia), come fa ad essere credibile il suo ripensamento ora per due parole del Mastino? Lui le dice "non vuoi diventare come me" ma lei è diventata molto peggio ormai, ha superato quella linea da anni! Un ripensamento così è assurdo.

Rispondendo al punto 2, sì il giudizio sarebbe cambiato se avessero dato delle giustificazioni sensate. Magari non mi sarebbe piaciuto ma almeno avrebbe avuto senso.

Ma guarda che io ho già detto che la scrittura non è a livelli ottimali, ma non è nemmeno cosi disastrosa, il problema è che molti avevano in testa un finale e non sono stati accontentati.

Tu mi parli di oggettività che per me è una parola bruttissima quando si parla di Arte, ho smesso da un pezzo nel basarmi sull'oggettività per quanto riguarda Cinema e Serie TV, però ok, prendiamo i fattori oggettivi, quali sono?

Gli scorpioni. Oggettivamente parlando la scrittura è' superficiale, concordo, anzi forse piu che superficiale è una scrittura "pigra", perchè Daenerys che non vede la flotta nel quarto episodio è brutto, molto brutto doverlo constatare, però li io ci ho visto un personaggio in crisi d'identità che aveva bisogno di stare da solo con i suoi draghi ed era chiaramente distratta. Cattiva scrittura? Oggettivamente si, ma chissene fotte. Questo è un dettaglio, un semplice dettaglio che non puo essere determinante nel tuo giudizio finale. E poi mi dirai, perchè Euron non ha mirato direttamente Daenerys? Non lo ha fatto perchè la minaccia sono i draghi e morta Daenerys (oltre a far incazzare i draghi) sicuramente ci sarebbe stata comunque una guerra guidata da Jon Snow e con entrambi i draghi probabilmente. Poi, perchè non colpire il drago con Daenerys a bordo? E io ti rispondo: avrebbe fatto davvero differenza? E comunque dalla vista di Euron, rhaegal copriva Drogon e Daenerys, quindi sia colpire lei che Drogon era obiettivamente piu difficile, ok colpito Rhaegal a quel punto Dana se ne è accorta e ha schivato le lance. Perchè non ha attaccato direttamente la Flotta in quel momento? Francamente non lo so, forse era spaventata? Le era appena morto un figlio, forse voleva temporeggiare, non è stata scaltra, non saprei, devo essere sincero, qui non ho nemmeno io una risposta sensata. Ma sicuramente in quella scena Dana ha accumulato ancora piu rabbia, che poi andrà a sfogare nel quinto episodio. Comunque si, cattiva scrittura, sicuramente, ma non fatale ai miei occhi.


Quinto episodio. Ecco qui io non vedo una cattiva scrittura, lei arriva preparata a super velocità e fa fuori tutta la flotta, obiettivamente parlando un drago in volo, se è ben pilotato NON LO PRENDI MAI, va troppo veloce e sputa fuoco dal cielo, pensaci, è cosi surreale quella scena? Per me no, mettici un pò di fattore C e il gioco è fatto. Si anche qui, te la faccio passare che è una scrittura superficiale, ma non cattiva scrittura, perchè quello che accade non è fuori dal mondo, anche perchè lei arriva sputa fuoco frontalmente, poi sorpassa la flotta e li riattacca da dietro, nella scena si vedono gli uomini della flotta che girano lo scorpione per mirare il drago, il tempo di girarsi e li ha già arrostiti. CI STA. Oggettivamente è una scena che ci sta.


Sul comportamento di Daenerys non possiamo parlare di oggettività, ma di psicologia, non c'è una telecamera nel cervello di un personaggio, qui si va ad interpretazioni e non puo essere altrimenti, tu l'hai vista sempre come una santa? Io invece in 8 stagioni ho visto un personaggio completamente diverso, che ti devo dire?Poi, come ho già detto in altri post, sicuramente il processo di involuzione di Dana al livello di scrittura è stato frettoloso, molto frettoloso, ma c'è stato eh, c'è stato. Tutto il percorso del personaggio lo ha portato a quel punto e non puoi parlarmi di oggettività quando si va a discutere della psiche di un personaggio, perchè quello che le succede farebbe crollare chiunque, magari non tutti avrebbero la reazione di Dana, ma sicuramente il personaggio ha subito degli eventi traumatici e per come ho sempre visto Dana, per me ci sta che abbia fatto quello che ha fatto e non prendiamo sotto gamba il gene di pazzia dei Targaryen, cattiva scrittura? Si ok è una paraculata ma è dal primo episodio che ne parlano, come biasimare questo dato oggettivo?
Poi oggettivamente, quello che succede, va davvero troppo veloce, in 5 episodi questa è stata tradita, ha perso 2 draghi, ha perso Jorah, ha perso Missandei eccheccazzo...che altro deve succederle??? Il problema è che è successo in 5 episodi, se tutto questo accadeva in 20 episodi chiunque sarebbe riuscito a scrivere meglio l'involuzione no??Ma probabilmente l'idea agli sceneggiatori è arrivata troppo tardi, ecco tutto. Ma quello che le succede giustifica in pieno la sua pazzia, è che succede tutto troppo in fretta e questo fa perdere sicuramente potenza agli eventi e quindi anche al personaggio.

Arya ha fatto una scelta: "Morire schiacciata dalle macerie per uccidere un personaggio che sarebbe morto COMUNQUE oppure vivere????"

Il Mastino glielo dice chiaramente "Guarda che Cersei morirà comunque, vuoi morire anche tu??" Al diavolo la vendetta, quella ha preferito non morire come una deficiente, ora avresti davvero il coraggio di dirmi che oggettivamente parlando Arya doveva andare a suicidarsi insieme al Mastino??? Quest'ultimo ha vissuto tutta la sua vita per uccidere suo fratello, Arya no.

Cioè se mi criticate anche Arya bho, non guardatelo per niente l'episodio di stanotte, che lo guardate a fare? Ahah
i'm not in danger I am the danger

Francesca Akira89

  • Rory Gilmore
  • Post: 796
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Rosa Perlato
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1243 il: 19 May 2019, 20:34:19 »
Il problema è che per come hanno impostato la scena di Arya sembrava non essere solo "salvati la vita" ma anche "salvati l'anima", ed è un po' tardi per quello. -.-'
.-*-. .-*-. .-*-. .-*-.

..Susan..

  • Sarah Manning
  • Post: 279
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1244 il: 19 May 2019, 20:59:37 »
Leso ma abbi pazienza, che ti cambia (a te, come a molti ancora) se altri criticano l'ultima stagione di GOT quando a te piace?
Se una cosa è incoerente ma a te va bene allora è ok, ma se ad altri non va bene, questo sembra contestabile. Però non tutti devono avere il tuo metro di giudizio. Che te la prendi a fare se per te alcuni particolari sono di poco conto ma per altri sono importanti?  :XD:
Il gusto è soggettivo, e così come nessuno ha diritto a contestare il tuo, lo stesso deve valere per te.

Parliamo di Daenery... la reazione di Daenerys, sulla base della stessa trama di GOT, è oggettivamente ingiustificabile.
Gli indizi sulla sua pazzia c'erano, ma MAI tali da spiegare questo livello di pazzia e soprattutto SU CHI la sfoga.
Un conto, come hanno già detto, è che le parte la bile e se la va a prendere con l'OGGETTO / GLI OGGETTI  della sua rabbia.
Un altro è che si mette a incendiare la città a tappeto anzichè andare da Cersei, dopo aver detto che la voleva liberare da quella donna, ignorando proprio Cersei.
A te è piaciuto lo stesso, ma va bene! Ad altri no? Ma va bene lo stesso!! Amen, no?
Anche a me piacciono un tot di film e telefilm innegabilmente di mierda, dove sta il problema? Di lati positivi ne vedo altri, ma mica mi offendo se altre persone criticano i lati negativi che rappresentano quei prodotti,  di cui a me frega poco o niente, anzichè apprezzarne altri che apprezzo io.
Abbiam tutti sensibilità diverse, che a volte possono essere simili a quelle di altri ed altre volte no. :sooRy:

Tutto questo scritto da una che Danereys l'ha sempre vista un attimino pazza e non vedeva l'ora, da anni, di vedere la sua svolta oscura. Svolta che non c'è stata però...
« Ultima modifica: 19 May 2019, 21:03:32 da ..Susan.. »