Autore Topic: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"  (Letto 49847 volte)

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1050 il: 16 May 2019, 14:40:50 »
Io dico che le idee vanno rispettate TUTTE.

Il punto è che le idee sono pareri sullo show, se ti piaceo meno qualcosa tutti rispetteranno la tua idea.
Io stesso ho detto che quest'ultima puntata a parte la trama mi è piaciuta e l'ho trovata apprezzabile come scenografia, mentre mi pare che la maggior parte abbia criticano pure la CGI.
Sono idee.
Ma se dico che Jaime poteva tranquillamente scalarsi una collina dopo essere stato TRAPASSATO DA PARTE A PARTE due volte dico una fesseria, non è un'idea.
Al massimo posso dire che mi sta bene comunque perché Jaime è il mio eroe ed è più forte di tutti!1!!1! :XD:

Bisogna mettersi d'accordo sul fatto che le idee sono un sottoinsieme dei "pensieri", altrimenti anche i no-vax vanno rispettati perché hanno le loro idee.

Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

felaggiano

  • Richard Castle
  • Post: 3145
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1051 il: 16 May 2019, 14:44:19 »
NO!! E' come se uno ti violentasse e poi arrivasse un altro a dirti: 'ti è andata pure bene, potevi finire scuoiato'  :O.O: Ma che razza di discorso è? :aka: Non gli è andata bene proprio per niente, sfido chiunque al suo posto a rimanere una persona eretta e mentalmente sana.
La colpa poi era DEL PADRE appunto. Lui era descritto come un bambino tenero e di indole gentile.
Che ha tradito Robb, se vai a rileggerti il mio post, l'ho detto fin da subito. Ma SOLO lui.

Gli è andata bene nel senso che dopo il casino combinato da Balon, andare a Winterfell era quasi un premio. Robert avrebbe potuto benissimo decidere di estinguere la linea Greyjoy, o di mandare tutti gli uomini alla Barriera, per esempio.
E sì, lo so che l'hai detto di Robb, ti stavo dando ragione.

Mi fido, diciamo allora che agisce in base alle circostanze:
_ Se i genitori sono morti i bambini si possono salvare.
_ Se i genitori sono vivi e sotto ricatto, allora è ONOREVOLE rapire ed eventualmente ammazzare un bimbo.

Theon non è stato rapito, è stato preso come ostaggio, una cosa normalissima per l'ambientazione.
Che poi per lui la cosa abbia avuto conseguenze spiacevoli è verissimo. Lo so che era innocente, ma a Westeros è così che funziona.

Ricordavo che era già uno spostato, che però ha avuto bisogno della morte del figlio come miccia per implementare drasticamente la sua follia ed istigare a bruciare tutti.

E' sempre stato strano ma non era un maniaco omicida. Poi, diversi anni prima della ribellione, è stato catturato dal lord di Duskendale, tenuto prigioniero e torturato per mesi e quando è stato liberato da Barristan era completamente uscito di testa.

PSICOLOGICAMENTE sì, in abbondanza. Anche trattare come un mostro un bambino, farlo sempre sentire non voluto e fargli terra bruciata intorno è abuso.
Lei non aveva la minima idea di che minaccia fosse Jon per i suoi figli.

Ma non lo tratta come un mostro e non gli fa terra bruciata attorno, dove le hai prese 'ste cose? :asd:
Lo ignora, punto.

Non mi riferivo alla vera identità di Jon ma alla minaccia, gigantesca, che un bastardo riconosciuto rappresenta verso i figli legittimi. In special modo uno che viene cresciuto come se fosse, appunto, legittimo.
Catelyn ha oggettivamente ragione ad aver paura di Jon, non è una questione di opinioni.

Felaggiano non mi mettere in bocca parole non mie  :huhu:

Rileggi, quelle risposte non erano per te. :asd:
I am the FBI.

peperuta

  • PERPETUA MEZZOSANGUE GINGER MALEFICA
  • Ahsoka Tano
  • Post: 15927
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1052 il: 16 May 2019, 14:44:31 »
resta un po' ridicolo che "Sandor" le faccia tutto quel discorso sulla vendetta, di non diventare come lui ecc ecc dopo essersi fatti tutto il viaggio insieme e dopo essere arrivati a pochi metri dall'obiettivo, anche perché lui sa perfettamente cosa sta andando a fare Arya... visto che hanno deciso di fare la scena apposta tra loro due credo sarebbe stato meglio costruito (anche se comunque un po' forzato) uno scenario dove i due viaggiano separatamente fin dall'inizio e "casualmente" si incontrano a poca distanza dai loro rispettivi obiettivi mentre tutto crolla, lì Sandor le fa il discorsetto e allora lei se ne va ringraziandolo
Penso che l'abbiano fatto anche perché stava crollando tutto in quel momento e la decisione di proseguire avrebbe messo in pericolo Arya stessa. Sandor ha deciso che per lui era troppo tardi per tornare indietro e tutto sommato gli stava bene morire affrontando il fratello o provarci col rischio di restare sotto le macerie. Arya aveva ancora tutta la vita davanti per sprecarla correndo un pericolo così grosso e per andare ammazzare una che era praticamente già morta.
O almeno io l'ho interpretata così

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Perù è come una navicella che per combustibile ha l'amore

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1053 il: 16 May 2019, 14:46:05 »
Sempre per il gioco di provare ad immedesimarsi nei personaggi (è una delle ragioni per le quali mi piace leggere :rofl:) dal suo punto di vista avere Jon costantemente sotto i suoi occhi è un "affronto".

Questo è verissimo, infatti per me Ned sbagliò alla grande a non rivelare almeno a lei l'origine di Jon.
D'altra parte questo era purtroppo necessario per la storia, se l'avesse rivelato qualcuno sarebbe stato impossibile fare certi POV ignorando un fatto di quella importanza...
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3441
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1054 il: 16 May 2019, 14:46:43 »
Che stronza :aka:
Ma tanto è crepata. Ben le sta


Con Jon è stata sempre meschina in maniera odiosa, però non arriverei a dire che si è meritata la morte per questo.
Averlo sotto gli occhi era il costante reminder dell'infedeltà del marito. Lui non aveva colpe per questo, ma per lei non contava:  è stata costretta a crescere un bambino che non è riuscita ad amare, ed alla fine ha anche mostrato pentimento per questa cosa. Non me la sentirei di condannarla troppo duramente. Lo sbaglio enorme è stato di Ned, doveva fidarsi abbastanza della moglie da raccontarle la verità. Che poi, conoscendo Ned ed il suo stramaledetto senso dell'onore, non capisco come mai lei non si sia mai fatta due domande, ma abbia sempre creduto ciecamente alla storia dell'infedeltà del marito.

peperuta

  • PERPETUA MEZZOSANGUE GINGER MALEFICA
  • Ahsoka Tano
  • Post: 15927
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1055 il: 16 May 2019, 14:48:54 »
Con Jon è stata sempre meschina in maniera odiosa, però non arriverei a dire che si è meritata la morte per questo.
Averlo sotto gli occhi era il costante reminder dell'infedeltà del marito. Lui non aveva colpe per questo, ma per lei non contava:  è stata costretta a crescere un bambino che non è riuscita ad amare, ed alla fine ha anche mostrato pentimento per questa cosa. Non me la sentirei di condannarla troppo duramente. Lo sbaglio enorme è stato di Ned, doveva fidarsi abbastanza della moglie da raccontarle la verità. Che poi, conoscendo Ned ed il suo stramaledetto senso dell'onore, non capisco come mai lei non si sia mai fatta due domande, ma abbia sempre creduto ciecamente alla storia dell'infedeltà del marito.
Io l'ho sempre trovata detestabile. È uno dei personaggi che ho apprezzato meno. Ma sono d'accordo su tutto. Che poi vedendo come trattava Jon non capisco nemmeno io come invece (a parte ricordare questa infedeltà ogni tanto) con lui fosse sempre amorevole.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Perù è come una navicella che per combustibile ha l'amore

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1056 il: 16 May 2019, 14:52:36 »
Theon non è stato rapito, è stato preso come ostaggio, una cosa normalissima per l'ambientazione.
Che poi per lui la cosa abbia avuto conseguenze spiacevoli è verissimo. Lo so che era innocente, ma a Westeros è così che funziona.

Ma secondo me questa cosa gli è stata inculcata dopo...
Theon all'inizio era sufficientemente contento, alla fine rimaneva l'erede teorico dei GreyJoy ed era stato allevato quasi come un figlio dagli Stark, e ne era contento.
Quando parte per andare dal padre lui (un po' montandosi, ok) non era minimamente sofferente per la sua condizione, era convinto di essere sia un uomo di fiducia di Robb che un membro importante delle Isole.

Citazione
Non mi riferivo alla vera identità di Jon ma alla minaccia, gigantesca, che un bastardo riconosciuto rappresenta verso i figli legittimi. In special modo uno che viene cresciuto come se fosse, appunto, legittimo.
Catelyn ha oggettivamente ragione ad aver paura di Jon, non è una questione di opinioni.


Ma certo, ma per un bastardo generico.
Ma se avesse provato a conoscere Jon, che godeva, a ragione, della massima fiducia da parte degli altri fratelli avrebbe capito che le sue generiche paure erano assolutamente mal riposte nel caso specifico.
Ti ricordo che è lo stesso Jon a voler andare nei guardiani a rinunciare a ogni claim possibile...
Non è mai stato davvero interessato a niente, se Cat invece di ignorarlo avesse provato vagamente a conoscerlo non ne avrebbe avuto paura.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3441
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1057 il: 16 May 2019, 14:54:02 »
Io l'ho sempre trovata detestabile. È uno dei personaggi che ho apprezzato meno. Ma sono d'accordo su tutto. Che poi vedendo come trattava Jon non capisco nemmeno io come invece (a parte ricordare questa infedeltà ogni tanto) con lui fosse sempre amorevole.


Infatti è una cosa che ha poco senso. Ha dirottato la sua ira sul bambino senza colpe mentre non ha mai mostrato di provare meno che amore per il marito. Tuttavia bisogna ricordare che si tratta pur sempre di un'ambientazione dove le donne erano abbastanza succubi degli uomini. Del resto, se pensiamo che anche ai giorni nostri è pieno di donne tradite che se la prendono con l'amante piuttosto che col loro partner traditore...

peperuta

  • PERPETUA MEZZOSANGUE GINGER MALEFICA
  • Ahsoka Tano
  • Post: 15927
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1058 il: 16 May 2019, 14:54:24 »


Il punto è che le idee sono pareri sullo show, se ti piaceo meno qualcosa tutti rispetteranno la tua idea.
Io stesso ho detto che quest'ultima puntata a parte la trama mi è piaciuta e l'ho trovata apprezzabile come scenografia, mentre mi pare che la maggior parte abbia criticano pure la CGI.
Sono idee.
Ma se dico che Jaime poteva tranquillamente scalarsi una collina dopo essere stato TRAPASSATO DA PARTE A PARTE due volte dico una fesseria, non è un'idea.
Al massimo posso dire che mi sta bene comunque perché Jaime è il mio eroe ed è più forte di tutti!1!!1! :XD:

Bisogna mettersi d'accordo sul fatto che le idee sono un sottoinsieme dei "pensieri", altrimenti anche i no-vax vanno rispettati perché hanno le loro idee.

Ma anche a me quella di Jamie è sembrata una cazzata, però non mi sembra che su questa cosa che è palese si sia dibattuto più di tanto.
I no vax vanno contro ciò che dice una cosa oggettiva, ovvero la scienza, lì pareri non possono essercene. In una serie televisiva si (e ci mancherebbe altro!). In una serie come questa ancora di più, dove visto il gran numero di trame e personaggi e il fatto che questi non siano nettamente buoni o cattivi ti fa percepire le cose in maniera diversa. Ognuno qui dà la sua particolare interpretazione alle cose che vede, ti basti la frase di Sansa che è stata intesa in maniera opposta da me e Spolly o si dibatte sul "doveva fare così" "no, ha fatto bene"
Per quello se si chiacchiera anche pacatamente va bene, ma io non ho mai pensato che nessuno dicesse cretinate solo perché non la pensava come me. Anche con te abbiamo discusso ma mica penso che tu sia un idiota perché dici l'opposto mio.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Perù è come una navicella che per combustibile ha l'amore

duron

  • The Todd
  • Post: 142
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1059 il: 16 May 2019, 14:54:39 »
Riguardo a Catelyn Stark ed il figlio "bastardo" Snow, quando ancora la trama e la caratterizzazione dei personaggi, insieme alla loro coerenza, era un fattore importante nell'economia della serie ed ogni aspetto e minutaggio delle puntate avevano un significato ben preciso e curato ricordo questa scena dove racconta quanto alla fine fossero contrastanti i suoi sentimenti verso di lui:


https://youtu.be/1zF2znBOs7w?t=77


Prima che buttassero tutto alle ortiche in queste ultime stagioni, i dialoghi erano tutta un altra cosa.
« Ultima modifica: 16 May 2019, 14:58:03 da duron »

lalalalala

  • The Todd
  • Post: 160
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1060 il: 16 May 2019, 14:56:28 »
Penso che l'abbiano fatto anche perché stava crollando tutto in quel momento e la decisione di proseguire avrebbe messo in pericolo Arya stessa. Sandor ha deciso che per lui era troppo tardi per tornare indietro e tutto sommato gli stava bene morire affrontando il fratello o provarci col rischio di restare sotto le macerie. Arya aveva ancora tutta la vita davanti per sprecarla correndo un pericolo così grosso e per andare ammazzare una che era praticamente già morta.
O almeno io l'ho interpretata così

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

non hai capito
trovo ridicola la costruzione della scena "loro che si fanno tutto il viaggio assieme ma Sandor la grande rivelazione la fa all'ultimo momento"
visto che tanto avevano deciso di far arrivare i due personaggi a quel finale, per me sarebbe stato meglio farli viaggiare separatamente senza che il Mastino sapesse di Arya, farli ritrovare all'ultimo a pochi passi da Montagna e Cersei con tutto attorno che brucia e crolla e allora solo a quel punto Sandor le dice "ma che ci fai qui? non ridurti come me, vattene ecc ecc" con lei che prende coscienza della cosa e se ne va

Sagittarius

  • The Todd
  • Post: 101
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1061 il: 16 May 2019, 14:57:55 »
Catelyn non fa partecipare Jon alla cena in coi Lannister a Winterfell, perché la sua presenza la offende. E vabbè, qua Ned poteva dire qualcosa.
Jon prima di partire per la Barriera entra nella stanza dove Bran è in coma dopo la caduta, per dirgli due parole e salutarlo. Lei gli dice "vattene" guardandolo con disprezzo.
Non direi che lo trattasse bene. Certo che non lo ha vessato però violenza psicologica su questo ragazzo ne ha fatta, sicuramente non è stata una gran simpaticona con lui

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
vabbè ma qui ragionate con la morale di oggi e non con quella del medioevo...
in effetti Catelyn lo tratta male quell'unica volta proprio in presenza di Bran.
Forse nella serie tv fanno intendere che Jon era abituato a essere trattato così? non ricordo (dovrei rivedere la puntata, ma non ne ho tempo e molta voglia per cui mi fido di quello che direte); ed è per questo che deducete che lo trattasse sempre male?
ad ogni modo non è che i figli bastardi fossero trattati con i guanti di velluto. Andava già bene che venissero mantenuti ed avessero una educazione, di certo non erano considerati al pari dei legittimi.

Ned comunque era ben contento di lasciare Jon fuori dalle beghe per cui è ovvio che non protesti sulla sua mancanza alla cena in onore del Re, difatti anche durante la giornata di caccia e Robert tira in ballo Jon e il nome della madre, Ned è molto brusco e dice che non vuole parlarne!
Il fatto che non rimproverasse Catelyn della sua freddezza verso Jon la dice lunga sul fatto che non ne faceva una colpa alla moglie, era proprio anomalo che Jon vivesse sotto lo stesso tetto.

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1062 il: 16 May 2019, 14:58:24 »
Riguardo a Catelyn Stark ed il figlio "bastardo" Snow, quando ancora la trama e la caratterizzazione dei personaggi, insieme alla loro coerenza, era un fattore importante nell'economia della serie ed ogni aspetto e minutaggio delle puntate avevano un significato ben preciso e curato ricordo questa scena dove racconta quanto alla fine fossero contrastanti i suoi sentimenti verso di lui:


https://youtu.be/1zF2znBOs7w?t=77


Prima che buttassero tutto alle ortiche in queste ultime stagioni, i dialoghi erano tutta un altra cosa.

 :quoto:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Sagittarius

  • The Todd
  • Post: 101
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1063 il: 16 May 2019, 15:01:43 »
Questo è verissimo, infatti per me Ned sbagliò alla grande a non rivelare almeno a lei l'origine di Jon.
D'altra parte questo era purtroppo necessario per la storia, se l'avesse rivelato qualcuno sarebbe stato impossibile fare certi POV ignorando un fatto di quella importanza...
ha fatto invece benissimo a non rivelarlo. Semmai avrebbe dovuto affrontare il discorso con Jon, non ne ha avuto il tempo.

peperuta

  • PERPETUA MEZZOSANGUE GINGER MALEFICA
  • Ahsoka Tano
  • Post: 15927
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×05 - "The Bells"
« Risposta #1064 il: 16 May 2019, 15:23:21 »
vabbè ma qui ragionate con la morale di oggi e non con quella del medioevo...
in effetti Catelyn lo tratta male quell'unica volta proprio in presenza di Bran.
Forse nella serie tv fanno intendere che Jon era abituato a essere trattato così? non ricordo (dovrei rivedere la puntata, ma non ne ho tempo e molta voglia per cui mi fido di quello che direte); ed è per questo che deducete che lo trattasse sempre male?
ad ogni modo non è che i figli bastardi fossero trattati con i guanti di velluto. Andava già bene che venissero mantenuti ed avessero una educazione, di certo non erano considerati al pari dei legittimi.

Ned comunque era ben contento di lasciare Jon fuori dalle beghe per cui è ovvio che non protesti sulla sua mancanza alla cena in onore del Re, difatti anche durante la giornata di caccia e Robert tira in ballo Jon e il nome della madre, Ned è molto brusco e dice che non vuole parlarne!
Il fatto che non rimproverasse Catelyn della sua freddezza verso Jon la dice lunga sul fatto che non ne faceva una colpa alla moglie, era proprio anomalo che Jon vivesse sotto lo stesso tetto.
Era abbastanza abituato. Diciamo che incassa senza rispondere.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Perù è come una navicella che per combustibile ha l'amore