Autore Topic: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"  (Letto 23452 volte)

_Elendil

  • Annyong Bluth
  • Post: 603
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #150 il: 6 May 2019, 15:26:19 »
pS @Tommy_monaghan cortesemente quando siamo in disaccordo con le opinioni che non ci piacciono possiamo evitare di non fare ironie che gli altri utenti percepiscono come sgradevoli?  :XD: Grazie

Altrettanto cortesemente possiamo smetterla di segnalare tutti i messaggi che riteniamo offensivi, anche quando non lo sono? Un conto è insultare le persone, un altro che un utente ci risponda in maniera "Ironica" ma inoffensiva. In un forum - come nella vita vera - si discute, a volte anche con toni aspri. Non è che posso passare il pomeriggio a spiegarvi quali sono i post che vanno bene e quali no, si spera siate grandi e lo sappiate da soli

Un conto è essere ironici, un altro maleducati al 100%

Beh, per esempio secondo me post come "ma non capisci l'italiano" o "hai serie difficoltà di comprensione" non sono ironici ma maleducati. Quindi evita la ramanzina, grazie.

clois86

  • Peggy Olson
  • Post: 1268
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #151 il: 6 May 2019, 15:31:51 »
fosse anche tutto uno scempio(e ovviamente non lo è)non è niente in confronto a questa "discussione".....tra scambi di complimenti e determinati commenti sull'episodio che nemmeno nei bar quando vuoi insultare un giocatore della tua squadra.......

siete una roba illeggibile ormai, qualunque cosa uno voglia scrivere o che abbia apprezzato o meno......entrare qui dentro è penoso...ma vi rileggete ogni tanto?

squallidissimo......
kneel before clois

serialdrug

  • Jerry Gergich
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #152 il: 6 May 2019, 15:32:21 »
bisognerebbe fare un bel topic dove si commentano episodi storici come se fossero puntate di got, comincio io.

Allora, ok ti uccidono un ufficiale in maniera, per carità, abbastanza brutta (Ciao Ramsey) e fin qui va bene, che venezia si incazza, Poi arriva il papa "dobbiamo essere tutti frateli, se sbalio mi corrigerete" e gente che prima non si sarebbe salutata nemmeno, o peggio volevano farsi la pelle a vicenda, mettono su la mega armata che riesce ad affondare l'intera flotta ottomana. Dai non scherziamo. Menzione d'onore il tizio che balla sul ponte lo stendardo issato nel momento epico, quella sì bella scena.

Allora, gli Ottomani ti risalgono tutta la penisola balcanica arrivano a Vienna, piazzano il loro assedio a una popolazione ormai rassegnata, quando OUT OF THE FUCKING NOWHERE escono fuori gli Ussari  alati di Sansa, ma chi so? cosa c'entrano nell'economia della storia? Perchè hanno le armature con le ali come dei cretini che sono pure ingombranti? ovviamente ribaltano la situazione, perchè gli scrittori sono dei cretini.

adesso, gente che in teoria ha studiato tattiche di guerra e che sono in teoria generali, ma anche il presidente francese, nessuno, dico NESSUNO che gli fosse venuto in mente che MAGARI Hitler avrebbe potuto semplicemente aggirare la linea maginot, dopo che ci hanno fatto una testa così per 4 stagioni su quanto fosse impenetrabile.

Allora Hitler, supermegacattivone (già quindi un personaggio un po' monodimensionale, mai che si fossero approfondite le sue motivazioni, lui è il male e basta, mentre tutti gli altri pg sono in una scala di grigi, giustamente) causa della guerra e tutto, pompato per otto stagioni, ecco, io non è che mi aspettavo un duello a Berlino contro eisenower (ma era quello che tutti i fan si aspettavano in fondo perchè terminava l'arco narrativo di Dwight), ma farlo morire così suicida in maniera completamente anticlimatica... diciamo che non mi hanno fatto ridere per niente, però commovente la scena in cui la moglie di himmler avvelena i figli.

Morto hitler uno pensa beh ha fatto cagare ma è finita la guerra, il grande nemico è sconfitto. macchè, manca il cattivetto che tutti si erano scordati, Hiroito ops. un leggerissimo errore di scrittura visto che chiaramente dei tre era il primo a doversene andare per chiunque abbia mai almeno letto un manuale di scrittura per principianti. e invece no sta ancora la e manca il budget per un'altra stagione, e allora che fanno? Ci pensa il manipolo di nerd con l'arma invincibile overpowered alla quale non aveva mai pensato nessuno! e dopo manco una settimana il DIO IMPERATORE che non poteva arrendersi nemmeno avesse voluto, che fa? Resa incondizionata.

a questo punto rimpiango the walking dead, davvero.



ZoRm

  • Jerry Gergich
  • Post: 15
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #153 il: 6 May 2019, 15:33:37 »
[...] Perchè jamie va dalla sorella? [...]

Secondo me stanno preparando il tutto per un eventuale e goffo colpo di scena in cui Jamie venga riaccolto da Cersei per poi tradirla/ucciderla per il bene comune, dal discorso che fa con Brienne sempre trapelare ciò.
Dico goffo perché oltre all'evoluzione narrativa di Jamie che ora come ora mal si sposa con la scelta di voler tornare sui suoi passi, pur essendoci un legame indissolubile con la sorella-gemella-amante, c'è pure la questione Bronn. È stato assoldato da Cersei per uccidere i due fratelli in quanto traditori, qualora avessero fatto ritorno. Lo commissiona a terzi e soprattutto a Bronn essendo legato ai due e dunque risulterebbe poco sospetto.
Dal momento però che Bronn va dinanzi ai fratelli volendo fare il doppio gioco per guadagnarci di più, appena vede Jamie entrare ad Approdo del Re qualche domanda presumo se la faccia. Si chiederà perché mai Jamie ci abbia ripensato e stia tornando dalla sorella, ma in ogni caso ha solo che da perderci, perché se non lo uccidesse gli si potrebbe rivoltare contro il tutto non avendo svolto l'ordine dettato da Cersei. Ha dato l'ordine a lui proprio perché nel caso lei stessa se lo fosse ritrovato difronte, probabilmente non ci sarebbe riuscita.
Dunque spero e mi auguro non stia tornando realmente da lei né perché ci ha ripensato né perché vuole tradirla, perché sia in un caso (evoluzione narrativa) sia nell'altro (Bronn che l'aspetta) non credo l'accetterei

LeonardoP

  • Jonah Ryan
  • Post: 313
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #154 il: 6 May 2019, 15:35:11 »
Pensa che io avevo capito l'esatto contrario.  :scettico:
Parte quando sente che Cersei potrebbe vincere, io avevo pensato che andasse a ucciderla lui, non si sa neanche bene come visto che sa che Bronn era stato mandato come giull... ehm assassino...
E la scenetta finale era solo per non illudere Brienne...

Cmq boh.
Io l'ho intesa così
Leonardo

SopSop

  • Molly Hooper
  • Post: 479
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #155 il: 6 May 2019, 15:35:26 »
Ed ecco che anche per questa puntata il "siete tutti sceneggiatori e registi mancati" ce lo siamo tolti. Meno male

Ogni tanto ci penso, e spesso un po' mi stupisce la severità con cui viene spesso trattata GoT. Negli anni, per diversi motivi, ho letto (al di là di un po' di fantasy) autori o storici, o quel che sta nel mezzo, che in un senso o nell'altro possono essere periferici (se parliamo semplicemente di narrativa) o complementari a Got (Tolstoj, Hugo, Remarque, Shakespeare, Hemingway, Churchill, Pasternak, Waugh, Tucidide, von Clausewitz, Vonnegut o Runcimann o Gibbons, quelli che in un primo pensiero mi sembrano paradossalmente più vicini). Trovo, considerando ed intuendo le difficoltà e la complessità produttiva, che un prodotto come GoT possa essere inquadrato in una grande epica del nostro tempo, soddisfacente e piacevole, quando non lirica e potente: e con ovvi difetti, compromessi, imprecisioni, lacune, le cui origini (dalle esigenze di piegare la narrativa alla produzione: oltre al fatto che gli sceneggiatori, ovviamente, non sono Hugo e Tolstoj) possono essere diverse.
Se guardo il "big picture" mi sento intimamente soddisfatto, e posso perdonare le grossolanità parziali (che a parte un caso o due, non ho trovato epocali, e semmai sempre spiegabili nella logica perdonabile dell'entertaiment, all'interno del plausibile) di quella che è una storia grande e credibile.

Insomma: se io, che a volte ho l'impressione di avere letto quasi troppo (lo dico non con un senso di superiorità, intendiamoci, non vorrei che sembrasse così), mi trovo soddisfatto, e sento che gli schemi della narrativa in GoT siano rispettati e trattati con cura (se non nella perfezione sublime che si trova però solo nei grandi fuoriclasse), gli altri (e lo dico davvero senza ironia ma davvero cercando di capire) come mai non digeriscono ciò che per me è periferico e trascurabile? Lo dico davvero senza volontà polemica, eh!

Laaaaura

  • Molly Hooper
  • Post: 521
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #156 il: 6 May 2019, 15:36:25 »
la kalheesi sta impazzendo, oppure ha pestato cacca di drago

(clicca per mostrare/nascondere)

SopSop

  • Molly Hooper
  • Post: 479
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #157 il: 6 May 2019, 15:39:47 »
Pensa che io avevo capito l'esatto contrario.  :scettico:
Parte quando sente che Cersei potrebbe vincere, io avevo pensato che andasse a ucciderla lui, non si sa neanche bene come visto che sa che Bronn era stato mandato come giull... ehm assassino...
E la scenetta finale era solo per non illudere Brienne...

Cmq boh.

A mio parere prima dava per scontato che Cersei sarebbe stata sconfitta ed uccisa, ed oramai aveva digerito la cosa e l'aveva considerata persa.
Ora invece percepisce che Cersei potrebbe non essere finita: ed avendola per troppo tempo spalleggiata (come dice a Briene, lui é come lei) si sente complice di un suo possibile successo: insomma torna a King's Landing per finire personalmente la questione.

Flavia

  • Empress of Trash
  • *
  • Post: 20352
  • Sesso: Femmina
  • Only the ideas that we really live have any value.
    • Mostra profilo
    • [AssisiNews - Notizie da Assisi e dintorni]
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #158 il: 6 May 2019, 15:41:13 »
In parte penso che l'atteggiamento di Dany si spiega anche con ciò che vediamo a inizio episodio, tutti a magnificare Jon e a definirlo re perché ha cavalcato un drago, dimenticandosi chi è la madre dei draghi e chi li ha portati a Jon  :O.O:
«Some birds are not meant to be caged, that's all. Their feathers are too bright, their songs too sweet and wild. So you let them go, or when you open the cage to feed them they somehow fly out past you. And the part of you that knows it was wrong to imprison them in the first place rejoices, but still, the place where you live is that much more drab and empty for their departure».
Stephen King, Rita Hayworth and Shawshank Redemption






Tommy_monaghan

  • Barney Stinson
  • Post: 6160
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #159 il: 6 May 2019, 15:41:36 »
bisognerebbe fare un bel topic dove si commentano episodi storici come se fossero puntate di got, comincio io.

Allora, ok ti uccidono un ufficiale in maniera, per carità, abbastanza brutta (Ciao Ramsey) e fin qui va bene, che venezia si incazza, Poi arriva il papa "dobbiamo essere tutti frateli, se sbalio mi corrigerete" e gente che prima non si sarebbe salutata nemmeno, o peggio volevano farsi la pelle a vicenda, mettono su la mega armata che riesce ad affondare l'intera flotta ottomana. Dai non scherziamo. Menzione d'onore il tizio che balla sul ponte lo stendardo issato nel momento epico, quella sì bella scena.

Allora, gli Ottomani ti risalgono tutta la penisola balcanica arrivano a Vienna, piazzano il loro assedio a una popolazione ormai rassegnata, quando OUT OF THE FUCKING NOWHERE escono fuori gli Ussari  alati di Sansa, ma chi so? cosa c'entrano nell'economia della storia? Perchè hanno le armature con le ali come dei cretini che sono pure ingombranti? ovviamente ribaltano la situazione, perchè gli scrittori sono dei cretini.

adesso, gente che in teoria ha studiato tattiche di guerra e che sono in teoria generali, ma anche il presidente francese, nessuno, dico NESSUNO che gli fosse venuto in mente che MAGARI Hitler avrebbe potuto semplicemente aggirare la linea maginot, dopo che ci hanno fatto una testa così per 4 stagioni su quanto fosse impenetrabile.

Allora Hitler, supermegacattivone (già quindi un personaggio un po' monodimensionale, mai che si fossero approfondite le sue motivazioni, lui è il male e basta, mentre tutti gli altri pg sono in una scala di grigi, giustamente) causa della guerra e tutto, pompato per otto stagioni, ecco, io non è che mi aspettavo un duello a Berlino contro eisenower (ma era quello che tutti i fan si aspettavano in fondo perchè terminava l'arco narrativo di Dwight), ma farlo morire così suicida in maniera completamente anticlimatica... diciamo che non mi hanno fatto ridere per niente, però commovente la scena in cui la moglie di himmler avvelena i figli.

Morto hitler uno pensa beh ha fatto cagare ma è finita la guerra, il grande nemico è sconfitto. macchè, manca il cattivetto che tutti si erano scordati, Hiroito ops. un leggerissimo errore di scrittura visto che chiaramente dei tre era il primo a doversene andare per chiunque abbia mai almeno letto un manuale di scrittura per principianti. e invece no sta ancora la e manca il budget per un'altra stagione, e allora che fanno? Ci pensa il manipolo di nerd con l'arma invincibile overpowered alla quale non aveva mai pensato nessuno! e dopo manco una settimana il DIO IMPERATORE che non poteva arrendersi nemmeno avesse voluto, che fa? Resa incondizionata.

a questo punto rimpiango the walking dead, davvero.

grazie ci voleva ho apprezzato molto :rofl: :rofl: :rofl:

Ziolepr8

  • Annyong Bluth
  • Post: 611
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #160 il: 6 May 2019, 15:41:46 »
Ti dico la mia: personalmente mi lamentavo così alla 5. All'8, sapendo su cosa hanno costruito sopra, quando accade rimango di merda sì e non mi stupisco più. Anzi visto che non puoi costruire un palazzo sulla merda, sono assolutamente esterrefatta che qualcosa ancora in piedi si regga  :rofl:

Poi tutto dipende e bisogna discernere: anche nelle prime stagioni i combattimenti e le battaglie facevano pena però non inficiavano il resto del conteso.

Io non butto tutto nel cesso, ma se dovessi buttare nel cesso tutto quello che non mi è piaciuto, escludendo le battaglie, inizierei dalla 5 e non da qui.

Allora, anche per me il GoT davvero bello è finito con l'ultima della quarta. Quinta e sesta ho sempre pensato che avrebbero funzionato meglio accorpate e meno sfilacciate. Comunque conservavano un po' di decenza. La settima ha sbracata di brutto, ma ho sopportato (male) convinto che non avrebbero MAI E POI MAI potuto svaccare così al momento di tirare le fila, visto che avrebbero già trovato tutto apparecchiato. Macchè, inetti totali.

Aletranco

  • L'esaltato
  • *
  • Post: 3218
  • Sesso: Maschio
  • The ride ain't over
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #161 il: 6 May 2019, 15:44:37 »
Ed ecco che anche per questa puntata il "siete tutti sceneggiatori e registi mancati" ce lo siamo tolti. Meno male

Metodo semplice, veloce e affidabile su come riconoscere i peggiori fanboy di qualunque serie :asd: Come se poi fosse impossibile a prescindere che un regista o uno sceneggiatore critichino la serie in questione, ma vabbè

E chi difende a spada tratta un episodio simile, come ho visto fare in questo topic con tanto di mezzi insulti, mi spiace dirlo ma è proprio un fanboy (e ve lo dice uno che c'ha il poster di Game of Thrones appeso sopra il proprio letto). Episodio indifendibile sotto ogni logica, uniche due scene belle sono quella finale e il dialogo tra Varys e Tyrion. Tutto il resto è uno dei punti più bassi mai raggiunti dall'intera serie, forse il punto più basso in assoluto. Neanche spreco tempo a elencare tutte le cazzate, gli errori di scrittura ecc. perché già altre persone le hanno spiegate per filo e per segno.

Il fatto che Daenerys si sia dimenticata della flotta nemica è una delle cose più assurde ed esilaranti (negativamente) che io abbia mai visto in una serie televisiva, D&D geni del nonsense :clap:
« Ultima modifica: 6 May 2019, 15:47:14 da Aletranco »
So, what have we learned? What's the lesson for today, for all the never-ending days and restless nights in Oz? That morality is transient? That virtue cannot exist without violence? That to be honest is to be flawed? That the giving and taking of love both debases and elevates us? That God or Allah or Yahweh has answers to questions we dare not even ask? The story is simple. A man lives in prison and dies. How he dies, that's easy. The who and the why is the complex part. The human part, the only part worth knowing. Peace.
(August Hill)

Serie seguite e terminate

_Elendil

  • Annyong Bluth
  • Post: 603
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #162 il: 6 May 2019, 15:45:41 »
Ogni tanto ci penso, e spesso un po' mi stupisce la severità con cui viene spesso trattata GoT. Negli anni, per diversi motivi, ho letto (al di là di un po' di fantasy) autori o storici, o quel che sta nel mezzo, che in un senso o nell'altro possono essere periferici (se parliamo semplicemente di narrativa) o complementari a Got (Tolstoj, Hugo, Remarque, Shakespeare, Hemingway, Churchill, Pasternak, Waugh, Tucidide, von Clausewitz, Vonnegut o Runcimann o Gibbons, quelli che in un primo pensiero mi sembrano paradossalmente più vicini). Trovo, considerando ed intuendo le difficoltà e la complessità produttiva, che un prodotto come GoT possa essere inquadrato in una grande epica del nostro tempo, soddisfacente e piacevole, quando non lirica e potente: e con ovvi difetti, compromessi, imprecisioni, lacune, le cui origini (dalle esigenze di piegare la narrativa alla produzione: oltre al fatto che gli sceneggiatori, ovviamente, non sono Hugo e Tolstoj) possono essere diverse.
Se guardo il "big picture" mi sento intimamente soddisfatto, e posso perdonare le grossolanità parziali (che a parte un caso o due, non ho trovato epocali, e semmai sempre spiegabili nella logica perdonabile dell'entertaiment, all'interno del plausibile) di quella che è una storia grande e credibile.

Insomma: se io, che a volte ho l'impressione di avere letto quasi troppo (lo dico non con un senso di superiorità, intendiamoci, non vorrei che sembrasse così), mi trovo soddisfatto, e sento che gli schemi della narrativa in GoT siano rispettati e trattati con cura (se non nella perfezione sublime che si trova però solo nei grandi fuoriclasse), gli altri (e lo dico davvero senza ironia ma davvero cercando di capire) come mai non digeriscono ciò che per me è periferico e trascurabile? Lo dico davvero senza volontà polemica, eh!

Perché, a parte le discussioni sulla plausibilità di una singola scena, è da tre stagioni che GOT ha abbandonato qualsiasi velleità narrativa per essere una sequenza di scene "a effetto" che tradiscono continuamente quanto rappresentato precedentemente.

Perché tutti i dialoghi sono pretesti per creare conflitto e vengono interrotti pretestuosamente a metà in modo che il conflitto resti nell'aria.

Perché quasi tutto ciò che avviene avviene perché "serve agli sceneggiatori" senza altro valido motivo.

Perché c'è un uso smodato ed eccessivo di espedienti narrativi "bassi", che possono essere accettabili se usati una volta e in maniera ben costruita, ma che se abusati rasentano il ridicolo.

In poche parole, perché il livello della scrittura è diventato davvero basso. Se per incapacità o per scelta di target, non so dirlo e non mi interessa. Ma il risultato per me è pessimo. Ed è un peccato, perché è stata una serie eccellente o almeno buona per diversi anni.

l.pallad

  • Peggy Olson
  • Post: 1309
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #163 il: 6 May 2019, 15:49:44 »
Allora, anche per me il GoT davvero bello è finito con l'ultima della quarta. Quinta e sesta ho sempre pensato che avrebbero funzionato meglio accorpate e meno sfilacciate. Comunque conservavano un po' di decenza. La settima ha sbracata di brutto, ma ho sopportato (male) convinto che non avrebbero MAI E POI MAI potuto svaccare così al momento di tirare le fila, visto che avrebbero già trovato tutto apparecchiato. Macchè, inetti totali.

Sono d'accordo sul fatto che non piace neanche a me che Daenerys sia perseguitata dalla sfortuna da quando è arrivata a Westeros (anche se non la biasimo per quello che sta per fare, dato appunto che lo ha evitato finché ha potuto ma ormai ha esaurito tutte le opzioni e non le è rimasta più scelta e quindi ormai con lei è solo "o fa questo o rinuncia" (voglio dire, Varys non vuole che lo faccia, ma come potrebbe fare allora come alternativa? che modo le è rimasto per conquistare approdo del re senza fare del male a nessuno?)). Ma ormai ci tocca andare fino in fondo e vedere che finale gli hanno dato a questa storia e se nei prossimi due episodi assisteremo ad un miracolo.

Tyrion Linus

  • Max Black
  • Post: 2611
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #164 il: 6 May 2019, 15:50:55 »
Mamma mia come sono pesanti certe persone.... ma pesaaaaaaaantiiiiiiiiii......
Pagine e pagine a discutere se la scena del drago è fatta a caxxx di cane..... marooooooo m avete fatto due coxxxxi che pendono più pesanti della spada di john snow.... ma porca di quelle miserie bastarde ma state guardando un documentario? Un film biografico o storico? O vi state guardando la stessa serie che sto vedendo io di intrattenimento.....

Ci sarebbero cosi tante possibili e plausibili spiegazioni e ve ne hanno gia riportatet tente ma bastaaaaaaaaaaa.

Anche Arya che uccide il NK ma finiamola... ce la scena dove John la fa passare distraendo il drago, è una killer che ruba le facce alle persone e voi vi fatte pippe su pippe su come possa aver sorpreso il NK????? Si sara messa na faccia dei WW o avrà fatto qualche altro trucchetto da ninjia assasino mamma mia che pesantezza ma discutiamo di cose più interessanti.

La mitologia dei WW... perche legati tutti al NK, cosa ci facevano coi neonati trasformati...ci potrebbero essere altri NK in futuro? Perchè Bran era cosi importante? Dany è folle o no? Perchè jamie va dalla sorella? Ce ne sarebbero discussioni interessanti ma ah gia dimenticavo siete tutti registi e sceneggiatori mancati

Io non riesco a capire che problemi diano le critiche a coloro che hanno apprezzato la puntata. Di fronte ad argomentazioni ben precise e dettagliate si risponde con argomentazioni ben precise e dettagliate. Secondo me tu e altri confondono i forum con i fan-club: nei forum si discute e può anche capitare di trovare opinioni dissonanti dalle proprie, nei fan-club si tifa e si adora a prescindere senza porsi alcuna domanda.

Il consenso unanime ce lo hanno in pochissimi se non nessuno, va accettato. Se questa stagione ti piace goditela, ma io ho tutto il diritto di fare le pulci alle puntate soprattutto quando i problemi degli episodi non sono proprio dei topolini ma delle ENORMI montagne di brutta scrittura.

Non sono un regista nè uno sceneggiatore, ma nemmeno tu lo sei (suppongo), quindi il mio giudizio sulla bontà o meno dell'episodio vale quanto il tuo.
“Hear my words, and bear witness to my vow. Night gathers, and now my watch begins. It shall not end until my death. I shall take no wife, hold no lands, father no children. I shall wear no crowns and win no glory. I shall live and die at my post. I am the sword in the darkness. I am the watcher on the walls. I am the fire that burns against the cold, the light that brings the dawn, the horn that wakes the sleepers, the shield that guards the realm of men. I pledge my life and honor to the Night’s Watch, for this night and all the nights to come.”