Autore Topic: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"  (Letto 31035 volte)

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #510 il: 8 May 2019, 12:48:51 »
Già mi immagino roba tipo "Sansa è stata bravissima nel capire subito Daenerys"  :suicidiosenzafronzoli:

 :paura:
Probabile, anche perché alla battaglia a WF è andata quasi così, con Sansa che si improvvisava stratega militare dicendo fesserie e mentendo sull'unica cosa importante e cioè che c'era la cavalleria degli Arryn  :XD:

Ora un po' di bitching a caso e infine "Visto che avevo ragione io?" :wall:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

metalo

  • Sarah Manning
  • Post: 228
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #511 il: 8 May 2019, 12:52:05 »

O stai parlando di oggettività, o parli di un parere personale, deciditi. :XD:

Secondo me il più grande problema di quest'ultima stagione è che tutti si erano creati delle aspettative personali su come doveva andare a finire. Vuoi per via della lettura dei libri (i più delusi infatti sono i lettori ma, a mio parere, sono anche quelli che a questo punto dovrebbero farsi una ragione del fatto che serie e libri son due cose separate e piuttosto che arrabbiarsi dovrebbero smettere semplicemente di proseguire con la visione), vuoi perchè tutto sembrava puntare al finale più ovvio (uno fra Jon e Daenerys avrebbe prevalso sul Night King e avrebbe riportato l'ordine per poi concentrarsi sul trono) che doveva per forza esserci qualcosa di più, un qualcosa di sorprendente. Io stesso son due anni che vado dicendo "sarà: puntata introduttiva, puntata introduttiva, guerra con gli zombie, puntata di raccordo, scontro con Cersei, finale". :asd: E in tutta onestà mi sarebbe andata bene così, preferisco una storia che rimanga coerente ma che mantenga solidità e non faccia prevalere facili colpi di scena. Cosa hanno fatto Benioff e Weiss? Perchè il loro operato ha dato cosi tanto fastidio? Beh, perchè hanno voluto fare entrambe le cose insieme... semplicemente. :asd: Hanno mantenuto coerenza col plot che si erano prefissati ma hanno sovvertito le aspettative dello spettatore modificando la mano materiale (Arya) che avrebbe risolto il tutto. In modo coerente? NI. Hanno effettivamente scelto l'alternativa migliore che possedevano ma hanno, a mio parere, comunque dovuto far finta di non vedere tutti i problemi che poteva comportare alla trama generale una scelta del genere. Al momento sono in un limbo, non so se apprezzerò mai del tutto questa scelta e le ripercussioni che ha avuto ma aspetto le ultime due puntate per dare un giudizio complessivo. L'unica cosa che posso dire è che mi fanno abbastanza sorridere giudizi cosi netti come HANNO ROVINATO TUTTO, NON E' QUESTO IL MODO GIUSTO e compagnia bella e soprattutto l'arroganza di dire che certi pareri sono OGGETTIVI e non condizionati da tutto quello che gira intorno a questa serie. :XD:


Passando un attimo a un breve commento dell'episodio, giusto per non essere completamente off-topic:

- La morte di Rhaegal! Inizialmente l'ho scambiata per una visione... non volevo credere che stesse succedendo davvero! :aka:

- Che strazio vedere Jamie che non riesce a concedersi nemmeno un momento di felicità. Che strazio vederlo abbandonare Brienne. Che strazio vederlo tornare a King's Landing, possibilmente per porre fine una volta per tutte a Cersei e distruggere quell'amore malato che lo tormenta da tutta una vita. :nu:

- Jon... Jon, secondo me, ha tramato qualcosa con le sorelle... non ci hanno neanche mostrato la loro reazione alla rivelazione... :ninja2:

- Non ho mai sopportato molto Dany ma in quest'episodio ho empatizzato con lei e col suo conflitto.
Emblematica la scena nel salone dove si rende conto di essere completamente sola.

- Varys torna ad essere Varys, Tyrion ad essere Tyrion, FINALLY!

- DRACARYS.

Sulle aspettative c'è da fare una precisazione.

Ci sono aspettative personali, come ad esempio Jon che duella e sconfigge il NK, o che ci rimanga secco, che Cersei crepi male ecc ecc.

Poi ci sono quelle invece che ti vengono date dalla serie: ultima è questo esercito di non morti costruito come una minaccia per tutti i sette regni, il NK fortissimo, oh mio dio siamo tutti morti è la fine. Cersei vieni in nostro soccorso altrimenti l'umanità avrà fine (infatti si è visto di quanto bisogno avevano) .

Ecco, sulle prime hai ragione. Sulle seconde no. Ora potrai tranquillamente dire che su queste ultime io pecchi di arroganza o che sia il detentore della verità assoluta, additando come oggettive cose che invece non lo sono.

Se vuoi possiamo fare un'analisi approfondita su quanto questi estranei ce li abbiano più e più volte sottolineati (nel corso delle 7 stagioni) come LA minaccia (a partire dalla prima stagione) e non come un contornino messo li così.

In merito all'oggettività e presunta arroganza, ho letto commenti pazzeschi ad esempio sulla morte di Rhaegal e su quanto abbia senso ciò che ci è stato mostrato, portando argomentazioni del tutto SOGGETTIVE e NON mostrate in puntata per dare una giustificazione allo scempio ILLOGICO messo in onda, giusto per difendere GoT o autoconvincersi che le critiche siano gratuite o pignole.

Ribandendo il fatto che ognuno è libero di apprezzare cose che OGGETTIVAMENTE (  :hug: ) sono fatte male (su questo quarto episodio ce ne sono molte)

Chiosa sulla tua foto profilo:  :+:
« Ultima modifica: 8 May 2019, 12:58:23 da metalo »
Serie finite: Lost - Dexter - Breaking Bad - The Sopranos - Six Feet Under - Prison Break - The Shield - Sons of Anarchy - Oz - Chernobyl - Mad Men - Game of Thrones - The Leftovers

"Cammino tra di voi ma non sono uno di voi"

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #512 il: 8 May 2019, 12:52:49 »
Prezioso per cosa? Ha appena eliminato un drago, e conscia che la truppe della sua avversaria hanno subito ingenti danni dalla battaglia a Grande Inverno. Possiede le truppe reali, i Greyjoy di Euoron e la compagnia dorata. A cosa le serviva Missandei? Ad evitare una guerra che è convinta di vincere? Secondo me è perfettamente coerente quello che ha fatto... :sooRy:

Prezioso perché gli ostaggi non si uccidono praticamente mai.
E' sempre stata la regola dello show.
Oltretutto capirei uccidere un suo diretto nemico o una persona che odia tipo Tyrion, ma Missandei non è niente per lei.

Quindi è coerente, certo, con il fatto che sia una mad queen che fa cose a caso e le va bene solo perché devono bilanciare lo show fino alla fine.  :XD:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 812
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #513 il: 8 May 2019, 12:58:51 »
Prezioso perché gli ostaggi non si uccidono praticamente mai.
E' sempre stata la regola dello show.
Oltretutto capirei uccidere un suo diretto nemico o una persona che odia tipo Tyrion, ma Missandei non è niente per lei.

Quindi è coerente, certo, con il fatto che sia una mad queen che fa cose a caso e le va bene solo perché devono bilanciare lo show fino alla fine.  :XD:

Gli ostaggi non si uccidono? Vallo a dire a Ned Stark  :suicidiosenzafronzoli:
i'm not in danger I am the danger

Sagittarius

  • The Todd
  • Post: 101
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #514 il: 8 May 2019, 13:00:42 »
A me non è piaciuta la conclusione, o come si è concluso, il filone narrativo degli Estranei, avrei preferito una sfumatura della metafora diversa...ma vabbè è andata così.

Capisco il tentativo degli sceneggiatori di voler far apparire Cercei e Daenerys due facce della stessa medaglia, ossessionate per ragioni diverse dal potere. La contrapposizione di un trono usurpato e un trono preso con la forza, in cui non capisci bene chi sta usurpando e chi sta usando la forza.
E mi pare di capire che il tentativo sia quello di presentarci questa guerra imminente e questi scontri di potere pari e uguali alla minaccia della Morte stessa, rappresentata dal Re della notte. Comunque una catastrofe per gli uomini.

Però il modo in cui la stanno raccontando è terribile. Secondo me avrebbero dovuto porre termine alla questione Estranei sul finire della settima stagione e risolverla nella prima puntata dell'ottava, se lo scopo finale della serie era arrivare qui.
Noi sappiamo che ci saranno ancora due puntate, e lo sanno anche gli sceneggiatori...ma lo sanno anche i personaggi della storia? Voglio dire i dialoghi, le scene no sense, una Daenerys che si "scorda" della flotta di ferro è veramente possibile e plausibile? All'interno di un racconto i personaggi vivono "una vita loro" e non agiscono alla cavolo di cane perchè mancano due puntate. Non si va precipitosamente in guerra perchè mancano due puntate!!!

Non puoi farmi apparire di punto in bianco una Daenerys sulla soglia della follia (ma quando mai lo è stata?), e presentarmi un Jon, colui che non vuole il trono, un buon re proprio perchè non lo vuole...ma da dove saltano fuori queste considerazioni? Anche Robert non voleva il trono eppure non è stato un bravo re (parole di Varys). Il punto è che veramente vogliono farmi credere che essere un buon regnante significa non avere ambizione ed essere solo una brava persona, ma cos'è un film Disney? Io non comprendo come si possa far passare una Daenerys di punto in bianco folle, solo perchè lo è stato il padre, quando nel suo arco narrativo abbiamo un personaggio che ha liberato gli schiavi, ha conquistato per il suo carisma Immacolati e Dohtraki; (ah aggiungo che aveva anche incatenato i draghi per evitare che spaventassero e danneggiassero gli abitanti) Oltrettutto per fare arrivare il personaggio dove è ora gli sceneggiatori l'hanno anche costretta ad accettare consigli assurdi e cerebrolesi da Tiryon e company, e qui non si parla di simpatia o antipatia per un personaggio ma di onestà intellettuale. Che poi possono anche farla diventare pazza, non mi offendo mica, (lo è anche Cercei, che ha sbroccato da un bel pezzo) ma si devono costruire motivazioni più solide (esattamente come hanno costruito la calma follia di Cercei)...
e poi non capisco questo doppiopesismo: perchè Sansa, dopo le torture, abusi e stupri, diventa intelligente e forte (lo abbiamo anche sentito nel dialogo tra Sandor e lei, e non commento la meschinità di come è stato imbastito il dialogo che anche a me ha dato l'impressione di legittimare la violenza come strumento di crescita) mentre Daenerys che ha subìto altrettanto diventa per forza folle ed instabile? con quale logica? Forse, penso perchè vogliono che la metafora della morte e distruzione con la conseguente necessità degli uomini di unirsi e convergere deve essere rappresentata da due regine folli anzichè dagli Estranei?
E quindi gli Estranei a cosa sono serviti in questa serie tv?

E' ovvio che, come tutti, guarderò anche le prossime due puntate con quel gusto dolce amaro (e non per il finale)...giusto per completezza su come si chiuderà tutta la vicenda, e perchè non ho la certezza di leggere gli ultimi due libri...però si sa mai, la speranza è l'ultima a morire...personalmente conoscere trama e finale non mi ha mai rovinato né la lettura né la visione di un film, a me piace soprattutto il racconto e come viene raccontato.

P.s. grazie Susan per il consiglio, in effetti non ho praticità con le citazioni e il mio pensiero ne è rimasto inglobato....io sono un "asso" con la tecnologia!! -.-'


SNA

  • Soooooo soapy
  • Post: 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #515 il: 8 May 2019, 13:04:33 »
E' sempre stata la regola dello show.


 :scettico: Convinto tu...



@metalo Guarda, sono d'accordo con te che gli estranei sono stai presentati per 7 stagioni come LA minaccia, come impossibili da sconfiggere, come devastanti e, infine, come portatori dell'oblio. Però dovresti anche tener presente che fino a 2 min. dalla fine dell'episodio non avevano vinto, avevano STRAVINTO. Era tutto perduto e quella potenza distruttiva era stata ampiamente confermata (Dothraki distrutti, esercito decimato, personaggi secondari uccisi, personaggi principali messi alle strette e prossimi alla morte). In questo contesto di morte e devastazione è arrivato il deus ex machina, la svolta, la risoluzione e la vittoria per le forze del bene. Tutte le aspettative sulla forza del nemico sono state confermate, la loro costruzione non è stata mandata in vacca e la loro importanza è rimasta tale. Hanno perso per qualcosa che non si aspettavano, hanno perso contro una persona che non si aspettavano e che ci è stata mostrata come l'ultimo disperato tentativo. Può non piacere, io stesso non l'ho apprezzato, ma le ripercussioni che ha avuto e avrà questa scelta al massimo ricadranno sulla costruzione di quel particolar personaggio e non su quel nemico. Che devastante era e devastante è rimasto fino all'ultimo. :zizi:

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #516 il: 8 May 2019, 13:11:01 »

Gli ostaggi non si uccidono? Vallo a dire a Ned Stark  :suicidiosenzafronzoli:

Guarda che Cersei non voleva ucciderlo infatti.
E' stata la volontà, pensa un po', di un altro mad: Joffrey.

Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 812
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #517 il: 8 May 2019, 13:11:42 »
:scettico: Convinto tu...



@metalo Guarda, sono d'accordo con te che gli estranei sono stai presentati per 7 stagioni come LA minaccia, come impossibili da sconfiggere, come devastanti e, infine, come portatori dell'oblio. Però dovresti anche tener presente che fino a 2 min. dalla fine dell'episodio non avevano vinto, avevano STRAVINTO. Era tutto perduto e quella potenza distruttiva era stata ampiamente confermata (Dothraki distrutti, esercito decimato, personaggi secondari uccisi, personaggi principali messi alle strette e prossimi alla morte). In questo contesto di morte e devastazione è arrivato il deus ex machina, la svolta, la risoluzione e la vittoria per le forze del bene. Tutte le aspettative sulla forza del nemico sono state confermate, la loro costruzione non è stata mandata in vacca e la loro importanza è rimasta tale. Hanno perso per qualcosa che non si aspettavano, hanno perso contro una persona che non si aspettavano e che ci è stata mostrata come l'ultimo disperato tentativo. Può non piacere, io stesso non l'ho apprezzato, ma le ripercussioni che ha avuto e avrà questa scelta al massimo ricadranno sulla costruzione di quel particolar personaggio e non su quel nemico. Che devastante era e devastante è rimasto fino all'ultimo. :zizi:

Quoto in pieno, chi ha diretto il terzo episodio dell'ottava stagione è riuscito a valorizzare al massimo il NK con la sceneggiatura che doveva seguire.
i'm not in danger I am the danger

LaCosty

  • Homer Simpson
  • Post: 30
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #518 il: 8 May 2019, 13:13:07 »

metalo

  • Sarah Manning
  • Post: 228
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #519 il: 8 May 2019, 13:15:30 »
@metalo Guarda, sono d'accordo con te che gli estranei sono stai presentati per 7 stagioni come LA minaccia, come impossibili da sconfiggere, come devastanti e, infine, come portatori dell'oblio. Però dovresti anche tener presente che fino a 2 min. dalla fine dell'episodio non avevano vinto, avevano STRAVINTO. Era tutto perduto e quella potenza distruttiva era stata ampiamente confermata (Dothraki distrutti, esercito decimato, personaggi secondari uccisi, personaggi principali messi alle strette e prossimi alla morte). In questo contesto di morte e devastazione è arrivato il deus ex machina, la svolta, la risoluzione e la vittoria per le forze del bene. Tutte le aspettative sulla forza del nemico sono state confermate, la loro costruzione non è stata mandata in vacca e la loro importanza è rimasta tale. Hanno perso per qualcosa che non si aspettavano, hanno perso contro una persona che non si aspettavano e che ci è stata mostrata come l'ultimo disperato tentativo. Può non piacere, io stesso non l'ho apprezzato, ma le ripercussioni che ha avuto e avrà questa scelta al massimo ricadranno sulla costruzione di quel particolar personaggio e non su quel nemico. Che devastante era e devastante è rimasto fino all'ultimo. :zizi:


Mi piacerebbe veramente tanto vederla come te. Nel leggere il tuo commento ho cercato di rivedermi a mente la battaglia e niente non ce la faccio.

Il tuo ragionamento mi crolla nel momento in cui vedo Sam e Dana duellare e uccidere con estrema maestria non morti su non morti.
Senza ritirare fuori ovviamente la morte del NK e su come essa sia avvenuta. Brutta da vedere, impossibile da spiegare ma cosa ben più grave svilente per il NK.

Mi dispiace, ma non riesco proprio a trovare niente di positivo su ciò che mi hanno mostrato.

La stagione 8 doveva essere quella che metteva il punto alle trame e sottotrame, ma che lo facesse in maniera coerente e verosimile. E fino ad ora così non è stato (causa anche i soli 6 episodi a disposizione).

Quoto quanto detto anche da altri: dovevano anticipare la guerra con gli estranei nella settima stagione.

Aggiungo una cosa: la pericolosità del NK e suo esercito, non dovevano mostrarcela solo in battaglia ma anche con delle conseguenze sulla storia.
Invece di questa battaglia l'unica cosa che resta è la perdita di metà esercito (e quindi? da questo dovrei capire quanto erano pericolosi?)
« Ultima modifica: 8 May 2019, 13:39:07 da metalo »
Serie finite: Lost - Dexter - Breaking Bad - The Sopranos - Six Feet Under - Prison Break - The Shield - Sons of Anarchy - Oz - Chernobyl - Mad Men - Game of Thrones - The Leftovers

"Cammino tra di voi ma non sono uno di voi"

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 812
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #520 il: 8 May 2019, 13:34:17 »



Aggiungo una cosa: la pericolosità del NK e suo esercito, non dovevano mostrarcelo solo in battaglia ma anche con delle conseguenze sulla storia.
Invece di questa battaglia l'unica cosa che resta è la perdita di metà esercito (e quindi? da questo dovrei capire quanto erano pericolosi?)

In che senso sulla storia? Spiegati meglio.
Perché per quanto mi riguarda sono morti due personaggi importanti, Theon e Jorah incarnano parte della storia di Got
i'm not in danger I am the danger

benny82

  • Mr. Shue
  • Max Black
  • Post: 2713
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #521 il: 8 May 2019, 13:35:54 »
Come mi dispiace per Dany, in questo episodio girava con un bersaglio gigante "kill me" dietro la schiena :/
Io faccio ancora il tifo per lei anche perchè Jon, grazie alla performance pessima di Kit Harrington, non mi dice nulla.

Ma la cosa più importante è che non muoia Drogon, anche se ormai in battaglia vale quanto mezzo freccione.
"We may sit in our library and yet be in all quarters of the earth"

metalo

  • Sarah Manning
  • Post: 228
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #522 il: 8 May 2019, 13:50:07 »

In che senso sulla storia? Spiegati meglio.
Perché per quanto mi riguarda sono morti due personaggi importanti, Theon e Jorah incarnano parte della storia di Got

Ma la dipartita di quei due che impatto hanno alla fine sulla trama? Nessuna. Forse un pochino Jorah perchè hanno deciso di far impazzire Dana dal giorno alla notte (o meglio dalla lunga notte al giorno  :huhu: ).

Non parlo necessariamente di morti eccellenti (anche se non sarebbe stata di certo una mossa sbagliata) ma conseguenze sugli sviluppi della trama che avrebbe portato questa guerra delle guerre.

Ad esempio, vuoi far vedere che realmente erano una minaccia pericolosissima? Mi fai crepare un drago, mi lasci con 1/4 dell'esercito, mi lasci delle cicatrici psicologiche sui personaggi, mi fai vedere Bran che subisce una evoluzione/cambiamenti a seguito della morte del NK.

Insomma eventi che poi si sarebbero portati dietro nella guerra contro Cersei.

Invece che hanno fatto? Nulla, la guerra c'è stata e sono un pò stanchi. Ma a parte quello, è come se non avessero combattuto la morte, come se i non morti non fossero mai esistiti (di fatti nella 8x04 non si fa menzione nemmeno minima sulla guerra appena conclusa, su questi nemici, NK ecc).

Morti (questa volta sul serio) e sepolti. Una trama importante spenta così senza impatto alcuno.

E' come se ci avessero mostrato Jamie spingere giù dalla torre Bran, senza però portare a tutte quelle conseguenze sulla storia che ci sono state e annessa evoluzione dei personaggi, ritrovandoci di fatto solamente un bambino paralizzato che impara a cavalcare un cavallo grazie alla sella di Tyrion.
« Ultima modifica: 8 May 2019, 13:51:42 da metalo »
Serie finite: Lost - Dexter - Breaking Bad - The Sopranos - Six Feet Under - Prison Break - The Shield - Sons of Anarchy - Oz - Chernobyl - Mad Men - Game of Thrones - The Leftovers

"Cammino tra di voi ma non sono uno di voi"

Nintholo

  • The Todd
  • Post: 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #523 il: 8 May 2019, 14:17:59 »

Mi piacerebbe veramente tanto vederla come te. Nel leggere il tuo commento ho cercato di rivedermi a mente la battaglia e niente non ce la faccio.

Il tuo ragionamento mi crolla nel momento in cui vedo Sam e Dana duellare e uccidere con estrema maestria non morti su non morti.
Senza ritirare fuori ovviamente la morte del NK e su come essa sia avvenuta. Brutta da vedere, impossibile da spiegare ma cosa ben più grave svilente per il NK.

Mi dispiace, ma non riesco proprio a trovare niente di positivo su ciò che mi hanno mostrato.

La stagione 8 doveva essere quella che metteva il punto alle trame e sottotrame, ma che lo facesse in maniera coerente e verosimile. E fino ad ora così non è stato (causa anche i soli 6 episodi a disposizione).

Quoto quanto detto anche da altri: dovevano anticipare la guerra con gli estranei nella settima stagione.

Aggiungo una cosa: la pericolosità del NK e suo esercito, non dovevano mostrarcela solo in battaglia ma anche con delle conseguenze sulla storia.
Invece di questa battaglia l'unica cosa che resta è la perdita di metà esercito (e quindi? da questo dovrei capire quanto erano pericolosi?)

Senza pensare che nella serie ci han fatto vedere un WW, che non solo blocca una spada con la mano, ma la frantuma completamente riducendola in piccoli ghiacciolini. Questo dovrebbe ancora rendere più ridicola la scena della morte del NK dove lui afferra Arya con entrambe le mani e si presume che il NK abbia poteri ben superiori a quelli dei suoi luogotenenti e che non resti li a fissare la sua vittima facendosi infilzare da POLLO.

aDifferentKindOfCop

  • Richard Castle
  • Post: 3321
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8x04 - "The Last of the Starks"
« Risposta #524 il: 8 May 2019, 14:20:17 »
Come mi dispiace per Dany, in questo episodio girava con un bersaglio gigante "kill me" dietro la schiena :/
Io faccio ancora il tifo per lei anche perchè Jon, grazie alla performance pessima di Kit Harrington, non mi dice nulla.

Ma la cosa più importante è che non muoia Drogon, anche se ormai in battaglia vale quanto mezzo freccione.

Infatti riflettevo su questo.
Un finale senza draghi sarebbe un po' assurdo, quindi in teoria a rigor di logica Dany dovrebbe sopravvivere perché non potranno essere così pazzi da far guidare Drogon a Jon, giusto ? :1:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio