Autore Topic: Dubbio sugli universi paralleli  (Letto 3869 volte)

BlackPearl

  • Max Black
  • Post: 2589
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Dubbio sugli universi paralleli
« il: 21 September 2009, 19:06:13 »
Abbiamo visto, e sentito da Walter, che l'altra realtà parallela differisce, anche se di poco dalla realtà attuale...

Io mi chiedo, in cambiamenti così radicali come le torri gemelle ancora intatte ed ex presidenti che non sono morti... com'è possibile che quello che si fa quotidianamente nell'altra realtà non pregiudichi completamente gli aspetti in comune con la nostra realtà?
In un mondo parallelo che parte da chissà quando dovrebbe essere tutto differente... le nostre azioni dovrebbe apportare moltissimi cambiamenti, come conoscere persone diverse, sposare persone diverse, avere figli diversi... che ne pensate?

Magari la realtà alternativa è partita solamente in un certo punto nel tempo?

dennym86

  • Sarah Manning
  • Post: 236
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #1 il: 21 September 2009, 19:35:26 »
Da quello che ha detto Walter dovrebbero esistere infinite realtà alternative.
Esisteranno quindi realtà più simili alla nostra e altre meno.
E' quindi probabile che la realtà alternativa che ci è stata fatta vedere sia solo una dele tante, partita in chissà quale occasione.
Non credo che le persone siano fatte per stare sole, è per questo che se trovi qualcuno a cui tieni sul serio devi lasciare perdere le cose di poco conto, anche se magari non riesci a mollare del tutto, perché niente è perggio che sentirsi soli... pur avendo un sacco di persone attorno.

caronte88

  • Visitatore
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #2 il: 21 September 2009, 19:44:50 »
veramente si è sempre parlato di una sola realtà parallela, nn di più realtà.
cmq dubbio venuto fuori anche nel topic della season finale scorsa

dennym86

  • Sarah Manning
  • Post: 236
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #3 il: 21 September 2009, 19:53:08 »
veramente si è sempre parlato di una sola realtà parallela, nn di più realtà.
cmq dubbio venuto fuori anche nel topic della season finale scorsa
Sì, si è parlato di una sola realtà alternativa, tuttavia se ricordi quando Walter ha cercato di spiegare a Olivia il deja-vu ha detto che ogni nostra decisione da origine ad una realtà alternativa. Se quindi consideri tutte le decisioni che ogni persona prende in ogni momento ecco che le realtà diventano infinite.
Il fatto che si siano concentrati sempre su una sola realtà è, secondo me, più modo per semplificare le cose.
Non credo che le persone siano fatte per stare sole, è per questo che se trovi qualcuno a cui tieni sul serio devi lasciare perdere le cose di poco conto, anche se magari non riesci a mollare del tutto, perché niente è perggio che sentirsi soli... pur avendo un sacco di persone attorno.

JacoponeDaTodi

  • Lady Uguccione della Faggiola
  • Max Black
  • Post: 2815
  • Sesso: Maschio
  • THERE IS A BIG RED TRUCK IN MIANUS
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #4 il: 21 September 2009, 20:01:40 »
Avete presente quando in ritorno al futuro, credo il primo, Doc. Brown tenta di spiegare appunto questa cosa. Fa tipo 2 linee sulla lavagna (ora nn è che ricordo benissimo) edice appunto che sono indipendenti l'una da l'altra ma parallele, quindi differenti in infiniti modi ma, come posso dire :scettico: con lo stesso filone principale diciamo; finche qualcuno nn rompe il famoso "Continum spazio-tempo" cosi da poter influenzare potenzialmente sia la realta' da dove proviene che quella in cui "va"...
FIRMA IRREGOLARE
"Non diffidare delle persone antipatiche, sono solo piu intelligenti di te" Cit. Lorenzo von Matterhorn

Llyr

  • Root
  • Post: 7967
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #5 il: 21 September 2009, 20:03:29 »
E' stato confermato che nella serie vedremo solo un'altra realtà, quindi avremo 2 universi, il nostro e il loro.

Da quello che so la teoria degli universi paralleli sostiene l'infinità di questi universi, ognuno dei quali differisce anche per un particolare piccolissimo. La teoria del caos afferma invece che anche la più piccola azione può portare a drastici cambiamenti. E' ciò che viene detto da Walter, la strada non presa. Aver fatto anche una sola cosa in modo diverso ha influenzato una infinità di piccole cose che ha prodotto un risultato totalmente diverso.

L'altra realtà che stiamo scoprendo è molto differente, altre lo saranno di meno (ma non le vedremo a quanto pare).
Ora non stiamo parlando di viaggi nel tempo, quindi non è la stessa "linea", è come se fossimo su un altro binario, appunto "parallelo", in teoria non si incontrano mai, non hanno punti in comune, quindi ciò che facciamo non credo influenzi l'altro universo, semplicemente ne aumenterà le differenze.

Sono un profano di queste cose, quindi spero di non aver scritto bestialità...

BlackPearl

  • Max Black
  • Post: 2589
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #6 il: 21 September 2009, 20:08:15 »
E' stato confermato che nella serie vedremo solo un'altra realtà, quindi avremo 2 universi, il nostro e il loro.

Da quello che so la teoria degli universi paralleli sostiene l'infinità di questi universi, ognuno dei quali differisce anche per un particolare piccolissimo. La teoria del caos afferma invece che anche la più piccola azione può portare a drastici cambiamenti. E' ciò che viene detto da Walter, la strada non presa. Aver fatto anche una sola cosa in modo diverso ha influenzato una infinità di piccole cose che ha prodotto un risultato totalmente diverso.

L'altra realtà che stiamo scoprendo è molto differente, altre lo saranno di meno (ma non le vedremo a quanto pare).
Ora non stiamo parlando di viaggi nel tempo, quindi non è la stessa "linea", è come se fossimo su un altro binario, appunto "parallelo", in teoria non si incontrano mai, non hanno punti in comune, quindi ciò che facciamo non credo influenzi l'altro universo, semplicemente ne aumenterà le differenze.

Sono un profano di queste cose, quindi spero di non aver scritto bestialità...


No secondo me hai azzeccato in pieno ;) Poi fai bene a dire
Citazione
Ora non stiamo parlando di viaggi nel tempo, quindi non è la stessa "linea", è come se fossimo su un altro binario, appunto "parallelo", in teoria non si incontrano mai, non hanno punti in comune, quindi ciò che facciamo non credo influenzi l'altro universo, semplicemente ne aumenterà le differenze.

Ecco io a questo punto mi chiedo da dove parta questa realtà alternativa.... da un punto in particolare o dall' "infinito indietro" come la nostra realtà? Chissà se lo sapremo...

A mio parere, se partisse dall'infinito indietro dovrebbe essere del tutto diversa dalla nostra, soprattutto con persone diverse

JacoponeDaTodi

  • Lady Uguccione della Faggiola
  • Max Black
  • Post: 2815
  • Sesso: Maschio
  • THERE IS A BIG RED TRUCK IN MIANUS
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #7 il: 21 September 2009, 20:08:43 »
...quindi non è la stessa "linea", è come se fossimo su un altro binario, appunto "parallelo", in teoria non si incontrano mai, non hanno punti in comune, quindi ciò che facciamo non credo influenzi l'altro universo, semplicemente ne aumenterà le differenze...

...infatti volevo sostere appunto questo. Che le realta nn si influenzano. Cambiano semplicemente. Certo pero' se una persona dell'universo x va nell'universo y e cambia qualcosa si potrebbe anche dire che l'universo x ha influenzato l'universo y anche se solo indirettamente...      
(clicca per mostrare/nascondere)
FIRMA IRREGOLARE
"Non diffidare delle persone antipatiche, sono solo piu intelligenti di te" Cit. Lorenzo von Matterhorn

marcelmas82

  • Clark Kent
  • Post: 968
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #8 il: 4 October 2009, 13:16:45 »
ha influenzato la diversita' tra i due universi, non l'universo stesso. cmq il fatto che gli universi siano cosi' simili è sicuramente una tecnica utile per gli autori, anche se inverosimile. secondo me c'è un punto di inizio molto vicino nel tempo in termini di qualche decennio che ha fatto si che non sia morto il presidente e che non siano state abbattute le torri gemelle.. forse la scissione dei 2 universi è stata causata proprio da bell e waaaaaaaalt
Ho visto: alias, dark angel, friends, 4400, the O.C., six feet under, bionic woman, sex and the city, jericho, the lone gunmen, underbelly, the bonekickers, the shield, terminator: the Sarah Connor cronicles, battlestar galactica, eli stone, kyle xy, pushing daisies, cashmire mafia, forbidden science, prison break.

Attualmente seguo: Lost, heroes, 24, smallville, scrubs, dexter, nip tuck, californication, reaper, chuck, secret diary of a call girl, house, csi (LV,MI,NY), american dad, family guy, eureka, supernatural, cold case, primeval, the big bang theory, genesis, weeds, leverage, merlin, demons, sanctuary, fringe, the simpsons, south park, caprica, dollhouse, lie to me, the mentalist, in treatment, true blood, legend of the seeker, royal pains, harper's island, greek.

Traduco: nulla!  :desol: :huhuani:

BlackPearl

  • Max Black
  • Post: 2589
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #9 il: 4 October 2009, 14:10:12 »
ha influenzato la diversita' tra i due universi, non l'universo stesso. cmq il fatto che gli universi siano cosi' simili è sicuramente una tecnica utile per gli autori, anche se inverosimile. secondo me c'è un punto di inizio molto vicino nel tempo in termini di qualche decennio che ha fatto si che non sia morto il presidente e che non siano state abbattute le torri gemelle.. forse la scissione dei 2 universi è stata causata proprio da bell e waaaaaaaalt

AhAh!  :XD: :+:

00hannibal

  • Clara Oswald
  • Post: 65
  • Sesso: Maschio
  • L'uomo in nero fuggì nel deserto...
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #10 il: 5 October 2009, 16:21:10 »
ha influenzato la diversita' tra i due universi, non l'universo stesso. cmq il fatto che gli universi siano cosi' simili è sicuramente una tecnica utile per gli autori, anche se inverosimile. secondo me c'è un punto di inizio molto vicino nel tempo in termini di qualche decennio che ha fatto si che non sia morto il presidente e che non siano state abbattute le torri gemelle.. forse la scissione dei 2 universi è stata causata proprio da bell e waaaaaaaalt


Quoto, Gli universi sono sicuramente infiniti e lo dice Walter in un paio di occasioni (una delle quali era quando si parlava del deja Vu) Molto probabilmente l'universo in questione potrebbe essere nato nel momento in cui Walter e Bell ci sono andati ecco perchè è così simile, e se questo momento è dopo che walter si era sposato e aveva avuto Peter ecco spiegato come mai anche nell'altro esiste un Peter che Walter a quanto pare ha prelevato.
Inoltre non so se vi ricordate di quando il nostro Walter fù ricoverato nell'ospedale psichiatrico e incontrò un'altro walter "sano". Secondo me era quello dell'altro universo
Hear my Roar

kirjava88

  • The Todd
  • Post: 134
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #11 il: 12 October 2009, 18:00:28 »
gli universi paralleli sono infiniti, così come sono infinite le possibilità.
in teoria due universi non dovrebbero interferire tra di loro.
l'altro potrebbe essersi formato in un qualunque punto della storia, e i personaggi potrebbero non centrarci nulla!

Seiji

  • Molly Hooper
  • Post: 427
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #12 il: 13 October 2009, 13:40:08 »
ha influenzato la diversita' tra i due universi, non l'universo stesso. cmq il fatto che gli universi siano cosi' simili è sicuramente una tecnica utile per gli autori, anche se inverosimile. secondo me c'è un punto di inizio molto vicino nel tempo in termini di qualche decennio che ha fatto si che non sia morto il presidente e che non siano state abbattute le torri gemelle.. forse la scissione dei 2 universi è stata causata proprio da bell e waaaaaaaalt


Quoto, Gli universi sono sicuramente infiniti e lo dice Walter in un paio di occasioni (una delle quali era quando si parlava del deja Vu) Molto probabilmente l'universo in questione potrebbe essere nato nel momento in cui Walter e Bell ci sono andati ecco perchè è così simile, e se questo momento è dopo che walter si era sposato e aveva avuto Peter ecco spiegato come mai anche nell'altro esiste un Peter che Walter a quanto pare ha prelevato.
Inoltre non so se vi ricordate di quando il nostro Walter fù ricoverato nell'ospedale psichiatrico e incontrò un'altro walter "sano". Secondo me era quello dell'altro universo


walter sano? in che puntata se ne parla?





Fed

  • Jaime - Mai 'na gioiah
  • *
  • Post: 4478
  • Sesso: Maschio
  • Great!
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: Miao miao
  • Traduzioni: 500 circa...
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #13 il: 13 October 2009, 15:29:05 »
Quando Walter torna all'ospedale per non mi ricordo che motivo, e vede se stesso da lontano :zizi:
Ba-uh

xaemar

  • Homer Simpson
  • Post: 43
  • Sesso: Maschio
  • jj addicted
    • Mostra profilo
Re: Dubbio sugli universi paralleli
« Risposta #14 il: 13 October 2009, 17:55:50 »
Quando Walter torna all'ospedale per non mi ricordo che motivo, e vede se stesso da lontano :zizi:

Visto che l'evento di cui parliamo accade in una delle prime puntate, lo spettatore è portato a pensare che, essendo semi-pazzo, sia una sua visione (anche perchè non ci sono ancora stati viaggi dimensionali)...in realtà potrebbe benissimo essere un altro Walter.
E' comunque possibile che nell'altro universo Walter sia morto.
Pensate a questo: quando il nostro Walter va nell'universo parallelo a prelevare peter...possibile che non trovi nessuna resistenza? vabbe va dalla moglie, non deve manco recitare, prende il figlio e si leva dalle palle...ma l'altro Walter?? cioè uno dei due è talmente disperato dalla perdita del figlio che progetta un dispositivo per viaggi multidimensionali...e l'altro se ne sbatte altamente?  :O.O: non torna  :O.O:
Stessa cosa la penso per Bell...cioè possibile che lui se ne stia tranquillo tranquillo in quella dimensione, senza che l'altro Bell sappia o dica nulla? cioè sta sempre chiuso in quell'ufficio?
Magari sono morti entrambi per un esperimento andato male...
Sto divagando  :sorry:

Cmq pensateci :P
So say we all - Admiral William Adama

FIRMA IRREGOLARE

Addicted to: Fringe, Lost, Dexter, Big bang theory, Flash Forward, True Blood, Chuck, Merlin, Heroes, Legend of the Seeker, Eleventh Hour, Sanctuary, Clone Wars...
Ex-Addicted (perchè son finite mica per altro T_T): Battlestar Galactica, Reaper, Pushing Daisies, life on mars
Diventerà Addicted di: V, Caprica