Autore Topic: [Commenti] Fringe 5x12 - 5x13 - "Liberty" "An Enemy of Fate" - Series Finale  (Letto 127296 volte)

MacGyver

  • Angus
  • *
  • Post: 23825
  • Sesso: Maschio
  • Clear Eyes, Full Hearts. CAN'T LOSE!
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 4 8 15 16 23 42
:love:

Grazie a tutto il team, sin dal preair schifosamente montato e in 4:3 che mi aveva fatto pensare "e che è 'sta porcheria?" :XD:

:love:

I'm thinking about revolutionizing the whole offense.
What I'm gonna do is I'm gonna get rid of the quarterback and I'm gonna have four running backs do a hell of a lot of reverses.
That's what we're gonna do.
Comunque quelli di maxim sono tutti gay! :zizi:

@lessandro

  • The Todd
  • Post: 127
    • Mostra profilo
spinta dalla curiosità ho cercato su maps.

il 1816 di Harvard Street a Boston non sembrerebbe esistere ma la strada corre parallela al Calvary Cemetery.
a voi trarre qualsiasi conclusione possibile, se ce ne sono. :interello:

E' morto...?

michele88

  • Homer Simpson
  • Post: 38
    • Mostra profilo
ho amato e amerò fringe alla follia, non capisco chi si è fatto 1000 pippe mentali, meglio sedersi e goderselo come un giro sulle giostre,
mi manca di già :(

davidenko87

  • Jerry Gergich
  • Post: 3
    • Mostra profilo
 :cry: :cry: :cry: è finita  :aka: e ora che bip mi guardo??  :nu:

Un grazie a tutto il team Fringe per aver sottotitolato la serie in tutti questi anni  :love:
« Ultima modifica: 19 January 2013, 17:08:18 da davidenko87 »

Jacob89

  • Visitatore
Come tutto il resto della stagione conclusione svogliata e buttata letteralmente lì a caso.

Riempita di tanti momenti fra i personaggi e un sacco di trick track scientifici because it's cool che sia chiaro, fanno anche piacere quando sono sostenuti da una storia sensata e logica. Ma quando l'intero apparato narrativo ha più buchi di un groviera mitragliato sono solo fastidiose. Avrei voluto commuovermi, giuro l'avrei voluto fare, quando Peter e Walter si confrontano, ma ero solo irritato da autori che cercano furbescamente di farmi piangere a comando per seppelire la montagna di errori e buchi.

Ben venga, hanno tirato dentro anche December e gli altri osservatori, ma al series finale? Mi farà anche piacere, però mi sento anche preso per il culo perché anziché farli spuntare fuori a fine serie because it's cool potevano sfruttarli per una storyline. L'odio di Widnmark altra storyline.

Ma poi è tutto senza cura, dalle cose minime come il trucco di Lincoln e alt Olivia, Bolivia dovrebbe avere 55 anni, se quella lì aveva 55 anni io sono babbo natale. Gli Osservatori non alzano nememno più le mani quando gli sparano, si fanno prendere.

Because it's cool, questa mi sa di metafrase che più metafrase che non si può, mi sa di messaggio nascosto di Wyman. Ma il cool ci sta quando tutto il resto funziona a meraviglia, ma quando sono solo fuochi pirotecnici per nascondere la montagna di rifiuti è solo irritante. Iniziate a fare bene le cose importanti, poi il cool è solo ben accetto.

Ottima la liberazione dell'anomalia, intelligente e anche un modo per rivedere l'altro lato, ma per il resto il finale è scritto male e troppo furbo. La conclusione della serie poi è di un'idiozia generale perché vorrei avere Wyman per porgli una domanda abbastanza ovvia:

Se September non è mai esistito come diavolo ci è arrivato Peter over here?

Solo la scena finale abbassa il voto del duplice episodio a 3 perché onestamente il cool e tutto il resto è insufficiente, ma non così fastidioso, ma quando si snaturano anche le regole del reset per riunirli a forza con Etta allora no. Volete riscrivere la storia impedendo l'esistenza degli Osservatori? Okay allora Walternate trova la cura e salva Peter. Cosa vuol dire Peter e Olivia con Etta se non ci sono stati Osservatori? Se non ci sono stati Peter non è mai stato portato da questa parte e non si è mai fatto questa Olivia mettendola incinta. Ma it's cool e piangete, mi raccomando piangete.

Come ho detto voto 3

Per quel che riguarda la stagione ho già detto in lungo e in largo cosa penso e non intendo dilungarmi troppo, potevano fare di tutto e invece non ha fatto nulla. Ha appicicato con lo sputo una storiella più noiosa che altro, senza mordente e incapace di andare a parare da qualche parte. Series finale che ti ricatta emotivamente senza capacità di fare davvero il series finale con per giunta l'ennesimo casino nella storia.

E questo mi porta a parlare della serie, intelligente che non si è mai applicata, un po' per la Fox, un po' per gli autori con evidenti limiti. Poteva dare davvero di più, soprattutto in questi ultimi due anni, hanno sviluppato idee magnifiche, dal reset al nuovo mondo fino all'invasione. Sono solo rimaste idee. Fringe è un concentrato di buone idee rimaste tali, con poca forza di sviluppo dovuto un po' alle difficoltà di lavoro e un po' all'incapacità di osare degli autori. Peggiorata notevolmente con la fine della sua storia andandosi a incartare sempre di più e non riuscendo minimamente ad avere una conclusione degna di questo nome che porti da qualche parte.

Voto alla season 5: 5 perché i primi tre episodi sono sicuramente validi e salvano da un voto ben peggiore

Voto alla serie: 6 perché le prime tre stagioni erano valide, dopo è andata a peggiorare in un crescendo nero fino a questo orribile capitolo conclusivo.
« Ultima modifica: 19 January 2013, 17:12:34 da Jacob89 »

Sister_Marianna

  • Peggy Olson
  • Post: 1220
  • Sesso: Femmina
  • *Everything, everyone, everywhere, ends.*
    • Mostra profilo
Innanzi tutto, grazie a tutti i traduttori per questi 5 anni :bYe:

Per quanto riguarda il finale, io lo riassumerei con: VACCATA. Fino alle 5x12 bellissimo, poi il delirio più totale. Nella fretta di concludere hanno fatto un minestrone di nulla. Uniche belle scene quelle Walter-Peter e Walter-Astrid. Per il resto, nulla.

La cosa peggiore di tutte, almeno per quanto mi riguarda, è che al di là del fatto che la trama fosse frettolosa e confusa, non mi ha lasciato nulla, emotivamente parlando. Ho pianto di più questa settimana al pensiero che Fringe stesse per finire che durante l'ultima puntata. Questo è assurdo, io credo, per un telefilm che si è da sempre basato sull'empatia con i telespettatori e le emozioni.

SANTO CIELO, HO PIANTO PIù PER LA MORTE DI CHARLIE E DI ALT-LINCOLN!!! Vorrà dire qualcosa, no?

Il finale è stato "Mind-blowing" solo perché mi è esploso il cervello dopo che ho pensato che, di tutti i modi in cui avrebbero potuto concluderla, abbiano scelto proprio questo.
 :mfacepalm:

bisky_89

  • Il Perentorio
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 13336
  • Sesso: Maschio
  • Flux capacitor, fluxing.
    • Mostra profilo
No no, lo si dice chiaramente nel 5.11 e nel "riassunto delle puntate precedenti" della 5.12 (succede quando sono a casa di September). E viene poi ripetuto da December nella 5.13. L'idea di observer più umani è un'idea nata nel forum, una libera interpretazione, che va però in contrasto con ciò che gli autori ci hanno fatto vedere.

Evito poi, per bontà d'animo, di sottolineare l'altro plot hole, quello del viaggio nel tempo futuro nella timeline in cui ci hanno invasi.

Sì ma dicono che gli Osservatori non vedranno mai la luce, ma nel senso degli Osservatori che si conoscono. A me sembra abbastanza chiaro che grazie al bambino prenderanno una strada diversa, ma non vuol dire che si fermeranno e non faranno nulla, semplicemente faranno nascere pelatoni differenti.


We don't have enough road to get up to 88.

beth23

  • Visitatore
Doverosissimi i complimenti al team di traduzione: siete delle saette!!! "L'ultima sigla, non avete un po' di nostalgia?" Vi lovvo!!! :clap: E la Home Page??? :roflt:
Premesso che ho iniziato la visione con un magone di default che non vi dico… Il  doppio puntatone finale mi è piaciuto. :T_T: Scusate la prolissità ma quando ci vuole ci vuole...
Non ho mai pensato che il telefilm fosse perfetto: ci sono stati scenari aperti e poi non affrontati o affrontati con poca profondità, alcune lacune, alcune disattenzioni ma, in tutta onestà, non me ne può fregare di meno. Mi aggiungo alla lista delle persone che hanno guardato Fringe con la pancia e col cuore prima ancora che con la testa. Forse agli occhi di qualcuno sembrerò una spettatrice "sempliciotta" ma molto meglio lasciarsi coinvolgere emotivamente che non star lì a farsi 1000 pippozzi mentali trovando da ridire su tutto… Al termine delle 5 stagioni posso dire di essermela proprio goduta… Per questo (anche se il sacrificio di Walter, per quanto "telefonato", mi dispiaccia) ho molto gradito il parziale happy ending con tanto di prevedibile e previsto reset: oh, con tutte le sfighe nere che hanno avuto fin da bimbi, a sti poracci di Olivia & Pidah vogliamo dare un minimo sindacale di tranquillità??? :vecchio:
Questa serie mi ha appassionato tanto e mi mancherà…
   
- Bella l'idea del quadruplo attraversamento per recuperare Michael...
- Broyles al Tenente dei Lealisti che sospetta che sia la Colomba:  "I'm more a raven, don't you think?"... :huhuani:
- Si è vista di nuovo la piccola bottega degli orrori walteriana: quando scendono nello scantinato si vede il poliziotto che era esploso in 1000 pezzi in una stazione dei treni e che Walter aveva rimesso assieme a mo' di puzzle in 3D nella 02x03. Per non parlare del finestrone sull'Over There…
In un secondo momento per far fuori Obervers e Lealisti e salvare Broyles si vedono gli effetti: della tossina che rende traslucidi nella 01x01, delle capsule  che fanno esplodere la testa se non si controllano le emozioni nella 01x06, delle allucinazioni sotto forma di farfalle nella 01x09, della tossina tappa-orifizi nella 01x14, dei mitici vérmini nella 02x09…  Ahahahahah!!! Quasi tutto il cucuzzaro tutto in una volta!!!
- Over There: nel 2036 "Chelsea Clinton leads polls in Presidential  race…".
- Pur odiando Folivia mi è scesa la lacrimuccia quando lei e la nostra Liv si sono abbracciate. Bisogna dire che la Roscia ha avuto tutte le fortune: universo senza Observers tra i maroni, matrimonio felice con prole, lavoro ok… Ah, povera Olivietta nostra... :?$%&:
- 513 sulla porta dell'appartamento dove vive December (Nooooo, che brutta fine che fa!!! :bYe:)… Riferimento velatissimo (sono ironica, eh?) all'ultimo episodio???
   
- Wow: tutti i primi 12 Observers, stando a contatto con gli umani, avevano inizato a provare emozioni ma deciso di tacere in merito… Pensavo fosse cosa solo di August e September… Poracci pure loro: chi ha dato loro la missione di osservare ha nascosto il motivo per cui dovevano farlo ovvero preparare l'invasione del 2015. :ninja2:
- Il dialogo Pidah-Walter dopo aver guardato la videocassetta… :cry:
- Le pallottole a base di osmio (collegamento alla 03x16) da sparare agli Observers per farli "volare via" solo "Because it's cool"… :loooL:
- Walter-Astrid: "It's a beautiful name." E lei che voleva disambrare Gene per lui…  :T_T:
- Adorabile Septy che ora che sa cosa sono i sentimenti e può contaccambiarli decide di andare nel futuro  con Michael ben sapendo che non potranno mai comunicare in modo tradizonale… :love:
- Bravi i nostri a sfruttare il canale di spedizione…
- Olivia incazzosa lascia al buio tutta New York e finalmente fa fuori Windmark… :bullo:
- Gli ultimissimi minuti sono stati una valle di lacrime: Septy muore, Walter e Michael se ne vanno nel futuro, il White Tulip...

   

Abbott

  • Max Black
  • Post: 2618
    • Mostra profilo
Sì ma dicono che gli Osservatori non vedranno mai la luce, ma nel senso degli Osservatori che si conoscono. A me sembra abbastanza chiaro che grazie al bambino prenderanno una strada diversa, ma non vuol dire che si fermeranno e non faranno nulla, semplicemente faranno nascere pelatoni differenti.

Ripeto, quella è un'interpretazione che si vuole dare perchè si cerca di far quadrare il tutto in ogni modo, anche quando non quadra per nulla. Ma gli autori ci hanno detto chiaramente che il reset non avrebbe mai fatto nascere gli observer, non che gli avrebbe fatti nascere in maniera migliore. Lo dicono a casa di September nella 5.11, lo ripetono facendo rivedere quella scena nella 5.12 e nella 5.13 lo fanno dire a December (non un observer qualsiasi, ma uno dei dodici).

Sister_Marianna

  • Peggy Olson
  • Post: 1220
  • Sesso: Femmina
  • *Everything, everyone, everywhere, ends.*
    • Mostra profilo
semplicemente faranno nascere pelatoni differenti.

pelatoni che mandano 12 escursionisti all'avventura nel passato...a quale scopo? lo scopo era l'invasione. che ci farebbe september nel laboratorio di walternativo, se non sono più interessati a nessuno dei crucial point? stanno attenti che non si modifichino gli eventi? e perché non ce l'hanno fatto vedere? perché dobbiamo immaginare/capire sempre tutto da soli, o peggio, partono dal presupposto che queste domande nemmeno ce le dobbiamo fare? che cosa gli costava mettere due, dico DUE frame in più?

fab!o

  • Sarah Manning
  • Post: 236
  • Sesso: Maschio
  • my 2 cents
    • Mostra profilo
Solo la scena finale abbassa il voto del duplice episodio a 3 perché onestamente il cool e tutto il resto è insufficiente, ma non così fastidioso, ma quando si snaturano anche le regole del reset per riunirli a forza con Etta allora no. Volete riscrivere la storia impedendo l'esistenza degli Osservatori? Okay allora Walternate trova la cura e salva Peter. Cosa vuol dire Peter e Olivia con Etta se non ci sono stati Osservatori? Se non ci sono stati Peter non è mai stato portato da questa parte e non si è mai fatto questa Olivia mettendola incinta.
Ecco,ciò che mi ha dato più fastidio.Ok a un finale emozionante,ma evitatele certe pupazzate.
Citazione
Ma it's cool e piangete, mi raccomando piangete.
E' sì stato un finale illogico,ma metti da parte il buonsenso e non dirmi che non è stato emozionante...


Dimenticavo di ringraziare i traduttori,se non ci foste stati voi... :ciao:

cindone

  • Michael Scott
  • Post: 853
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
leggendo i vari commenti è chiaro che le cose più belle di questa final series sono stati i ... traduttori (roba da guinness dei primati per la velocità) GRAZIE a TUTTI

Chi segue gli altri non arriva mai primo.

santino23

  • Visitatore
sicuramente è un finale pieno di buchi narrativi, il primo è l'esistenza di peter, senza il piano dell'invasione e dell'analisi dei 12 observers nel passato, September non avrebbe mai distratto Walternate nell'universo rosso, che motivo avrebbe avuto di andare a guardare il passato senza un ordine superiore?????

quindi c'è una sola soluzione, con l'intervento di Michael e Walter in realtà non si sono estinti gli osservatori, lo scienziato di Oslo ha creato una nuova razza di Observers simile al bambino e per preservare la loro esistenza sono comunque andati nel passato per far in modo che gli eventi si verificassero sino al 2015 (quindi distrazione di walternate, salvataggio di peter ecc...ecc), un po' come in ritorno al futuro in cui marty ritornando di nuovo nel passato deve assicurare che l'altro se stesso riesca a uscire dalla scuola in tempo per poter andare alla delorean e tornare nel passato.

insomma......fringe è comunque pieno di buchi narrativi c'è poco da fare :/

alrol

  • Clara Oswald
  • Post: 73
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
:pirurì:  Ciao a tutti!!!
Vi leggo sempre e da sempre su questo forum... ma non sono mai intervenuto!! Rompo il mio silenzio per condividere con voi uno schema che ho tracciato stamattina dopo la visione del finale! Avevo assolutamente bisogno di schiarirmi le idee... spero possa tornarvi utile!
Tornerò per i commenti!!
Ciaoooo

Scusatemi ma rivedendo la scena dell'ultima vhs di Walter mi era sfuggito un dettaglio fondamentale... e ho apportato una necessaria correzione allo schema!
A me risulta abbastanza più nitido il tutto... e decisamente più apprezzabile!

DMK

  • Clark Kent
  • Post: 974
    • Mostra profilo
Generalmente non mi faccio pippe mentali, ma secondo me invece non c'è nessuna domanda in sospeso, basta ricordare la quarta stagione:
L'FBI, e la divisione fringe, non conoscevano gli osservatori.
Walter era comunque andato a prendere Peter nell'altuniverse.
Peter non esisteva, essendo morto da piccolo nel lago, in quanto nessun osservatore era intervenuto.
Walter era comunque stato liberato dal manicomio e lavorava nel suo laboratorio.
Peter compare in questa timeline dal nulla, per motivi misteriosi che nulla c'entrano con gli osservatori (la forza dell'amore?).
Dopo la ricomparsa di Peter gli eventi procedono come nella quarta stagione, ma senza osservatori: Bell tenta di creare il suo universo, Peter ed Olivia si innamorano, il ponte viene chiuso ecc. ecc.
Nel 2015 non c'è alcuna invasione, e Walter scompare in quanto è un paradosso, ma prima manda una lettera a Peter.
L'unico dubbio è cosa abbia distratto Walternate, forse il telefono o qualche rumore, comunque in qualche maniera si distrae, non trova la cura costringendo Walter ad intervenire, ed innescare tutti quegli eventi che portano alla guerra tra gli universi.
Vedendola a questo modo la nuova linea temporale è perfettamente sensata, ed in realtà non ci sono grosse variazioni rispetto alla quarta stagione.