Autore Topic: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"  (Letto 31029 volte)

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #375 il: 15 January 2013, 15:15:19 »
Tipo? Quali misteri?

Bell, come sa così tante cose sugli Osservatori. Come è venuto a saperle, quanto hanno influito sulle sue azioni queste conoscenze? Il cilindro che vediamo nel 4.11 che differenza ha con lo spinotto introdotto in questa stagione? Come si legano le altre storie principali a questa invasione? E' sempre stata l'invasione l'obiettivo di tutta la storia? Come ha potuto Raymond Gordon sapere dell'invasione? E' collegato a Bell? Se no a chi è collegato? L'inquinamento indotto dagli Osservatori nel 2036 ha un ruolo nel peggioramento della situazione ambientale del 2609? La macchina della terza stagione come può venire da un tempo che non è più avvenuto? Come può September aver lasciato affogare Peter se loro vivono il tempo in maniera unitaria e non hanno passato presente futuro?

Questi sono i misteri principali della serie e resteranno tutti insoluti un po' perché non c'è più tempo fisico e un po' perché buona parte diventano inutili visto che Fringe inizia ad Inner Child e finisce al 5.13 tagliando fuori tutto il resto.

aquila_della_notte

  • Gemma Teller
  • Post: 3672
  • Sesso: Maschio
  • We Are!
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #376 il: 15 January 2013, 15:15:44 »
Lo dice Jacob ^^ Ma ci sono cresciuto anche io si in ogni caso.

Ma quello che dico io è differente
Siamo nella linea temporale UNO ok ?
Gli osservatori arrivano dal futuro della linea temporale DUE da come hai detto tu, se il bimbo finisce nel futuro della linea temporale UNO e cambia le cose,cambia quelle della linea UNo, non della linea DUE che continuerà ad inviadere la linea UNO

non ho mai detto che arriva dal futuro della linea temporale del presente attuale, ho scritto che verrà spedito nell'attimo esatto in cui si darà vita agli osservatori, che questo poi sia il futuro generato da chissà quale presente, il discorso non cambia. se il piano ha successo tutti gli osservatori e relative azione intraprese dagli stessi non avverranno e quindi ogni cosa generata da loro sarà cambiata.

mi quoto:

Citazione
inoltre, ed è da specificare, gli osservatori vengono creati IN UN SOLO ED UNICO MOMENTO NELLO SPAZIO TEMPO, altrimenti, cosi come ci sono infiniti universi, avremmo dovuto vedere un'infinita versione diversa di osservatori.

Citazione
quindi si deduce che il bambino verrà spedito nel piano spazio-temporale esatto in cui gli umani decideranno di creare gli osservatori, per fargli cambiare idea e per impedire che nascano mostruosità senza capelli

Citazione
nulla ci dice che è il futuro di QUESTO presente... è UNO dei futuri possibili. futuro che inesorabilmente verrà visto che gli osservatori ci sono

 :distratto:
Vi piacciono i Comics americani? Visitate il mio blog:

cozzetto

  • Clara Oswald
  • Post: 56
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #377 il: 15 January 2013, 15:20:24 »
non ho mai detto che arriva dal futuro della linea temporale del presente attuale, ho scritto che verrà spedito nell'attimo esatto in cui si darà vita agli osservatori, che questo poi sia il futuro generato da chissà quale presente, il discorso non cambia. se il piano ha successo tutti gli osservatori e relative azione intraprese dagli stessi non avverranno e quindi ogni cosa generata da loro sarà cambiata.

mi quoto:

 :distratto:

Non è detto che gli Osservatori vengano creati in una ed una sola linea temporale, in più Walter e Donald dicono semplicemente di mandare il bambino nel futuro, non nel futuro di un'altra linea temporale, che vorrebbe dire mandarlo nel futuro di un altro universo (cosa che attualmente non sono in grado di fare, dato che l'unico universo che Walter e soci sono riusciti a visitare è quello rosso).

SubsWhyckie-Queenie

  • Molly Hooper
  • Post: 435
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #378 il: 15 January 2013, 15:21:50 »
Ovviamente chi ha scritto d'esser contento che coloro che criticano la serie non si godranno niente..., non lo ha scritto in tono "provatorio" o egoistico come può sembrare, ma con un tono tale affinchè coloro che criticano cambino almeno un pò l'approccio verso uno show che pur con tutti i "piccoli" difetti che ha, è un prodotto validissimo sotto moltissimi aspetti...

ps: jacob89, il bacio tra nina e broyles, mi è stato risposto da un utente che è nelle prime puntate della prima season...: riesci per favore a dirmi l'episodio? grazie :)

aquila_della_notte

  • Gemma Teller
  • Post: 3672
  • Sesso: Maschio
  • We Are!
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #379 il: 15 January 2013, 15:23:57 »
Non è detto che gli Osservatori vengano creati in una ed una sola linea temporale,

ma è plausibile, visto che altrimenti ci sarebbero ALTRI osservatori ed altri modi di agire, proprio in virtù del fatto che ci sono futuri diversi, popolate da persone diverse, che fanno cose diverse.

Citazione
in più Walter e Donald dicono semplicemente di mandare il bambino nel futuro, non nel futuro di un'altra linea temporale, che vorrebbe dire mandarlo nel futuro di un altro universo (cosa che attualmente non sono in grado di fare, dato che l'unico universo che Walter e soci sono riusciti a visitare è quello rosso).

ma ci viene detto che il bambino è differente dagli altri osservatori, lui si ricorda di tutti i cambiamenti ed è in contatto con TUTTE le linee temporali (cancellate, esistenti e probabilmente, che verranno). il bimbo SA dove andare, perchè lo vede, cosi come vede tutto il resto.
Vi piacciono i Comics americani? Visitate il mio blog:

Riven

  • Clark Kent
  • Post: 949
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #380 il: 15 January 2013, 15:25:05 »
non ho mai detto che arriva dal futuro della linea temporale del presente attuale, ho scritto che verrà spedito nell'attimo esatto in cui si darà vita agli osservatori
Ma se ci sono infiniti universi, come può esistere UN solo momento dove vengono creati gli osservatori ? E dal quel momento in avanti tutti questi universi infiniti diventeranno uno ?

ps: jacob89, il bacio tra nina e broyles, mi è stato risposto da un utente che è nelle prime puntate della prima season...: riesci per favore a dirmi l'episodio? grazie :)
L'avevo scritto io ahah comunque controllato è la 2x01 ( seconda stagione quindi non prima )
Cause I'm a picker I'm a grinner I'm a lover And I'm a sinner I play my music in the sun I'm a joker I'm a smoker I'm a midnight toker
I sure don't want to hurt no one

cozzetto

  • Clara Oswald
  • Post: 56
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - \"The Boy Must Live\"
« Risposta #381 il: 15 January 2013, 15:29:13 »
Ovviamente chi ha scritto d'esser contento che coloro che criticano la serie non si godranno niente..., non lo ha scritto in tono "provatorio" o egoistico come può sembrare, ma con un tono tale affinchè coloro che criticano cambino almeno un pò l'approccio verso uno show che pur con tutti i "piccoli" difetti che ha, è un prodotto validissimo sotto moltissimi aspetti...

ps: jacob89, il bacio tra nina e broyles, mi è stato risposto da un utente che è nelle prime puntate della prima season...: riesci per favore a dirmi l'episodio? grazie :)

Si baciano nel primo episodio della stagione 2, a circa 30 minuti.

Post unito: 15 January 2013, 15:29:13
ma è plausibile, visto che altrimenti ci sarebbero ALTRI osservatori ed altri modi di agire, proprio in virtù del fatto che ci sono futuri diversi, popolate da persone diverse, che fanno cose diverse.

ma ci viene detto che il bambino è differente dagli altri osservatori, lui si ricorda di tutti i cambiamenti ed è in contatto con TUTTE le linee temporali (cancellate, esistenti e probabilmente, che verranno). il bimbo SA dove andare, perchè lo vede, cosi come vede tutto il resto.

Potrebbero anche esistere altri universi dove gli Osservatori semplicemente non invadono il Passato ma muoiono per l'inquinamento, e per questo non li vediamo.
La soluzione che dai sul fatto che "il bambino SA" è verosimile, ma è una tua risoluzione che dai ad una sceneggiatura che manca di questa spiegazione, nè a mio parere la vuole far intendere.

aquila_della_notte

  • Gemma Teller
  • Post: 3672
  • Sesso: Maschio
  • We Are!
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #382 il: 15 January 2013, 15:30:47 »
Ma se ci sono infiniti universi, come può esistere UN solo momento dove vengono creati gli osservatori ?

si parla di molteplici universi in cui ogni persona fa cose diverse... quindi, facciamo conto che il nome dello scienziato che ha creato gli universi è PLUTO, ci sono molteplici PLUTO che fanno tutte cose diverse.

inoltre non è manco detto che facciano tutte cose diverse, semplicemente i vari PLUTO non hanno trovato la giusta formula per creare i pelatoni.

Citazione
E dal quel momento in avanti tutti questi universi infiniti diventeranno uno ?

non è detto. i pelatoni stanno sulla nostra terra perchè è il luogo ideale per i loro piani. quindi gli altri universi continueranno ad esserci ed andranno per i fatti loro.
Vi piacciono i Comics americani? Visitate il mio blog:

Riven

  • Clark Kent
  • Post: 949
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #383 il: 15 January 2013, 15:34:33 »
si parla di molteplici universi in cui ogni persona fa cose diverse... quindi, facciamo conto che il nome dello scienziato che ha creato gli universi è PLUTO, ci sono molteplici PLUTO che fanno tutte cose diverse.

Uhm ok messa così ha un senso allora
Cause I'm a picker I'm a grinner I'm a lover And I'm a sinner I play my music in the sun I'm a joker I'm a smoker I'm a midnight toker
I sure don't want to hurt no one

SubsWhyckie-Queenie

  • Molly Hooper
  • Post: 435
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #384 il: 15 January 2013, 16:05:46 »
Uhm ok messa così ha un senso allora

multiple universes! yes!

e non fixed universe o dinamic come qualcuna aveva detto in precedenza facendo lo stesso errore mio iniziale (con l'episodio white tulip)

Sister_Marianna

  • Peggy Olson
  • Post: 1220
  • Sesso: Femmina
  • *Everything, everyone, everywhere, ends.*
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #385 il: 15 January 2013, 16:37:17 »
Bell, come sa così tante cose sugli Osservatori. Come è venuto a saperle, quanto hanno influito sulle sue azioni queste conoscenze? Il cilindro che vediamo nel 4.11 che differenza ha con lo spinotto introdotto in questa stagione? Come si legano le altre storie principali a questa invasione? E' sempre stata l'invasione l'obiettivo di tutta la storia? Come ha potuto Raymond Gordon sapere dell'invasione? E' collegato a Bell? Se no a chi è collegato? L'inquinamento indotto dagli Osservatori nel 2036 ha un ruolo nel peggioramento della situazione ambientale del 2609? La macchina della terza stagione come può venire da un tempo che non è più avvenuto? Come può September aver lasciato affogare Peter se loro vivono il tempo in maniera unitaria e non hanno passato presente futuro?

Questi sono i misteri principali della serie e resteranno tutti insoluti un po' perché non c'è più tempo fisico e un po' perché buona parte diventano inutili visto che Fringe inizia ad Inner Child e finisce al 5.13 tagliando fuori tutto il resto.

La maggior parte delle cose che hai detto resteranno plot holes, temo, ma proviamo a dare qualche risposta:
-William Bell, sicuramente il personaggio peggio gestito nella storia dei telefilm. Prima bianco, poi grigio, poi nero. Prima importante, poi nullità. Prima non sa un tubo, poi sa tutto. Io credo che lui e tutta la sottotrama che lo riguarda siano la pessima eredità che ci lascerà l'orrida 4a stagione. La sua storia ha avuto senso nel momento in cui hanno deciso di raccontarla, ma l'hanno raccontata talmente male che alla fine di senso non ne ha avuto. Credo che abbiano quasi fatto bene a tagliare i ponti definitivamente con quella storia. Cercare di dare senso e risposte alle tante cose rimaste un grosso "MEH" avrebbe tolto sonno e tempo per la scrittura della 5a stagione (considerando che la serie è stata miracolosamente rinnovata, e solo per 13 episodi);

-Il cilindro/lo spinotto, non mi ricordo...a cosa ti riferisci?

-Le altre storie principali si legano all'invasione nel momento in cui noi consideriamo l'invasione la storia principale, e le altre storie secondarie e sottotrame. Può non piacere, può non andare giù, ma purtroppo è quello che è stato fatto;

-Raymon Gordon: binario morto, fratello...binario morto;

-L'inquinamento del 2036 non può avere ruolo in quello del 2609, perché l'invasione e l'inquinamento nel passato degli observers non erano ancora avvenuti. Paradox? Forse, ma non ci possiamo scandalizzare di un paradosso quando si parla di un prodotto sci-fi. La tua idea di time travel può essere diversa da quella che hanno dato gli autori, ma non vuol dire che ce ne sia una giusta ed una sbagliata;

-La macchina: lo stesso discorso fatto per l'inquinamento vale per la macchina. Quando Peter ha visto il futuro, lo ha, per l'appunto, VISTO, quindi in quella timeline la costruzione e la spedizione nel passato della macchina si era già verificata. Una volta sbirciato nel futuro, Peter è uscito dalla macchina, e da quel momento è stato cancellato dalla timeline. La macchina non poteva venire cancellata perché oramai faceva parte del PASSATO di quella timeline, prima ancora che Peter esistesse nel futuro, la macchina era già nel passato. Paradox? ASSOLUTAMENTE Sì. Ripeto, si parla di sci-fi e di viaggi temporali. Non c'è un giusto o uno sbagliato, non c'è logico o illogico;

-September ha lasciato che Peter annegasse perché gli Observers volevano cancellarlo, no? La sua "conversione" al lato umano c'è stata solo dopo che Peter era ricomparso nella timeline DA SOLO, quindi non c'era più bisogno di riportarlo indietro (non facendolo più annegare, ma salvandolo di nuovo). Inoltre, anche se avesse voluto risistemare le cose (che,ripeto, si erano già sistemate da sole, almeno per quanto riguardava la presenza di Peter) e salvarlo dall'annegamento, non ne avrebbe avuto il tempo, perché nel mentre era occupato a fare avanti e indietro per vedere se Olivia sarebbe dovuta per forza morire o no ("you're gonna die, charlie!"), poi gli hanno sparato, poi gli observers l'hanno portato via dal laboratorio di Walter, e poi gli è stato tolto il chip.

Non sto cercando di convincerti di nulla, volevo solo farti presente che , secondo me, la situazione non è così nera e insalvabile come la descrivi :)
« Ultima modifica: 15 January 2013, 16:40:07 da Sister_Marianna »

stritgun

  • Melinda May
  • Post: 521
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #386 il: 15 January 2013, 16:41:11 »
Pero è molto strano che a due puntate dalla fine siamo noi che dobbiamo andare a cercare di capire con varie teorie come funzionano le cose fondamentali della serie, mentre non c'è il minimo segno di una spiegazione dalla direzione  :ninja2:
Speriamo bene bene bene sulle prossime

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #387 il: 15 January 2013, 16:53:49 »
-Il cilindro/lo spinotto, non mi ricordo...a cosa ti riferisci?

Nella season 5 ci viene detto che gli Osservatori usano lo spinotto alla base del cervello per le loro abilità, inclusa la possibilità di vedere ogni timeline. Nella 4.11 tale potere era dato questo congegno



Qual'è la differenza, perché gli Osservatori con il nome dei mesi usavano questa tecnologia?

--Le altre storie principali si legano all'invasione nel momento in cui noi consideriamo l'invasione la storia principale, e le altre storie secondarie e sottotrame. Può non piacere, può non andare giù, ma purtroppo è quello che è stato fatto;

Non c'è nessun collegamento, sono storie separate, non abbiamo visto Osservatori decidere come agire in base ad un'altra storia con il fine ultimo di invaderci. È questo che manca più di tutto a Fringe.

--Raymon Gordon: binaio morto, fratello...binario morto;

Ne sono consapevole, però mi è stato chiesto i misteri rimasti e l'ho incluso, d'altronde è un mistero e anche bello grosso, sarebbe stato bello saperne qualcosa. Stesso discorso per Bell.

--La macchina: lo stesso discorso fatto per l'inquinamento vale per la macchina. Quando Peter ha visto il futuro, lo ha, per l'appunto, VISTO, quindi in quella timeline la costruzione e la spedizione nel passato della macchina si era già verificata. Una volta sbirciato nel futuro, Peter è uscito dalla macchina, e da quel momento è stato cancellato dalla timeline. La macchina non poteva venire cancellata perché oramai faceva parte del PASSATO di quella timeline, prima ancora che Peter esistesse nel futuro, la macchina era già nel passato. Paradox? ASSOLUTAMENTE Sì. Ripeto, si parla di sci-fi e di viaggi temporali. Non c'è un giusto o uno sbagliato, non c'è logico o illogico.

Quando la madre ci prova con Marty la foto di famiglia McFly inizia a cancellarsi e la stessa cosa doveva accadere con la macchina visto che il tempo da cui proviene non esiste più. Se non è sparita la sua origine è da un'altra parte. Quale? Boh? Avrebbero potuto legarla al mondo degli Osservatori.

--September ha lasciato che Peter annegasse perché gli Observers volevano cancellarlo, no?

Si, ma non è quella la domanda che ho posto. Noi sappiamo che gli Osservatori non hanno un presente, un passato o un futuro, non possono tornare indietro e rifare una loro azione. Però September lo fa e questo è impossibile, più che un paradosso è una paraculata. Una spiegazione più chiara e magari più logica non avrebbe fatto schifo.

-Non sto cercando di convincerti di nulla, volevo solo farti presente che , secondo me, la situazione non è così nera e insalvabile come la descrivi :) 

Secondo me invece si perché va bene i personaggi, va bene le emozioni, ma ci sono degli enigmi e alcuni belli grossi (Bell) e vengono abbandonati per strada. Qui non c'è nessuna giustificazione possiibile, è solo mancanza di voglia da parte degli autori. E questo è grave perché non basta il tulipano bianco per fare grande la serie. Il tulipano bianco con le risposte e un senso rende grande il telefilm. I paradossi non basta dire “è un viaggio nel tempo non c'è logica”, logica in Ritorno al Futuro ce ne era eccome e lì di paradossi ne sono avvenuti. Quelli di Fringe sono solo un ginepraio in cui gli autori si sono persi o che non hanno avuto voglia di districare. Altre cose abbandonate o snaturate (il cilindro così come l'importanza del ragazzo).

Se poi vi va bene il pressapochismo con cui è fatta Fringe buon per voi, gustibus.

cozzetto

  • Clara Oswald
  • Post: 56
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #388 il: 15 January 2013, 17:07:16 »
Nella season 5 ci viene detto che gli Osservatori usano lo spinotto alla base del cervello per le loro abilità, inclusa la possibilità di vedere ogni timeline. Nella 4.11 tale potere era dato questo congegno



Qual'è la differenza, perché gli Osservatori con il nome dei mesi usavano questa tecnologia?

Non c'è nessun collegamento, sono storie separate, non abbiamo visto Osservatori decidere come agire in base ad un'altra storia con il fine ultimo di invaderci. È questo che manca più di tutto a Fringe.

Ne sono consapevole, però mi è stato chiesto i misteri rimasti e l'ho incluso, d'altronde è un mistero e anche bello grosso, sarebbe stato bello saperne qualcosa. Stesso discorso per Bell.

Quando la madre ci prova con Marty la foto di famiglia McFly inizia a cancellarsi e la stessa cosa doveva accadere con la macchina visto che il tempo da cui proviene non esiste più. Se non è sparita la sua origine è da un'altra parte. Quale? Boh? Avrebbero potuto legarla al mondo degli Osservatori.

Si, ma non è quella la domanda che ho posto. Noi sappiamo che gli Osservatori non hanno un presente, un passato o un futuro, non possono tornare indietro e rifare una loro azione. Però September lo fa e questo è impossibile, più che un paradosso è una paraculata. Una spiegazione più chiara e magari più logica non avrebbe fatto schifo.

Secondo me invece si perché va bene i personaggi, va bene le emozioni, ma ci sono degli enigmi e alcuni belli grossi (Bell) e vengono abbandonati per strada. Qui non c'è nessuna giustificazione possiibile, è solo mancanza di voglia da parte degli autori. E questo è grave perché non basta il tulipano bianco per fare grande la serie. Il tulipano bianco con le risposte e un senso rende grande il telefilm. I paradossi non basta dire “è un viaggio nel tempo non c'è logica”, logica in Ritorno al Futuro ce ne era eccome e lì di paradossi ne sono avvenuti. Quelli di Fringe sono solo un ginepraio in cui gli autori si sono persi o che non hanno avuto voglia di districare. Altre cose abbandonate o snaturate (il cilindro così come l'importanza del ragazzo).

Se poi vi va bene il pressapochismo con cui è fatta Fringe buon per voi, gustibus.

Veramente quel cilindro mi pare contenesse il veleno col quale il tipo orientale uccideva le sue vittime, un veleno non sintetizzabile dagli esseri umani (deus ex machina)
« Ultima modifica: 15 January 2013, 17:09:04 da cozzetto »

Riven

  • Clark Kent
  • Post: 949
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Fringe 5x11 - "The Boy Must Live"
« Risposta #389 il: 15 January 2013, 17:10:54 »
La maggior parte delle cose che hai detto resteranno plot holes, temo, ma proviamo a dare qualche risposta:
-William Bell, sicuramente il personaggio peggio gestito nella storia dei telefilm. Prima bianco, poi grigio, poi nero.

In questa timeline/futuro la MD studia degli osservatori ( la puntata dove Nina si suicida ), magari nella timeline passata la MD con a capo Bell studiò degli osservatori ( magari uno o più dei 12 originali, in fin dei conti mica li abbiamo visti tutti ) quindi è così che Bell è venuto a sapere molte cose poi, per ragioni di budget/trama/puntate, questa spiegazione non è mai venuta a galla
Cause I'm a picker I'm a grinner I'm a lover And I'm a sinner I play my music in the sun I'm a joker I'm a smoker I'm a midnight toker
I sure don't want to hurt no one