Autore Topic: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability  (Letto 3732 volte)

rattopernugo

  • Michael Scott
  • Post: 811
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #30 il: 6 June 2017, 14:32:36 »
E' l'attore che interpreta citizen Z in Z nation, in quel ruolo ha un senso, come sicario è ridicolo.

luta44

  • The Todd
  • Post: 104
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #31 il: 6 June 2017, 17:02:18 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Ma no!
A me non risulta.
E' Galeki?
Ma dove?
Ma non è DJ Qualls?
http://www.imdb.com/name/nm0702809/?ref_=fn_al_nm_1
In Fargo "Assassin Dressed as a Cop".
O ti riferisci a un altro? 
« Ultima modifica: 6 June 2017, 17:05:17 da luta44 »

Gian Carlo

  • Richard Castle
  • Post: 3328
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #32 il: 7 June 2017, 00:32:14 »
Ma l'hai vista la clip?

Porto

  • Jerry Gergich
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #33 il: 8 June 2017, 02:44:35 »
Ma davvero ho letto frasi del tipo "Questo non è Fargo"? Gente che con 5 personaggi principali contati in croce non riesce a riconoscere Yuri, per non parlare poi di Mr. Wrench.
La serie è Coeniana all'ennesima potenza, troviamo un McGregor sempre sul pezzo e ringraziando dio un Thewlis in stato di grazia, che al solo pensiero di essermi sorbito Woodbine nella scorsa stagione mi vengono i brividi.

Capisco che una serie del genere possa piacere o non piacere, ma usarla come paragone negativo rispetto alle stagioni scorse lo trovo un po' incoerente a mio avviso, visto che la serie grida sempre più "FARGO" col proseguire di ogni puntata.
Ripeto, andamento lineare fino all'estremo e non si riesce a seguire il senso e lo svolgimento della trama in tutta la sua semplicità. Per capire che Gloria, dopo aver trovato l'ennesimo muro nei due agenti addetti alle scartoffie, andando via non vede più l'agente incaricato alla guardia della prigione ed allora decide di avvicinarsi (insospettita o per sfruttare l'occasione ed intrufolarsi), non ci vuole un genio. Cioè non stiamo commentando opere di Lynch o Cronenberg, suvvia.

gremanza

  • Visitatore
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #34 il: 8 June 2017, 04:42:03 »
Ma davvero ho letto frasi del tipo "Questo non è Fargo"? Gente che con 5 personaggi principali contati in croce non riesce a riconoscere Yuri, per non parlare poi di Mr. Wrench.
La serie è Coeniana all'ennesima potenza, troviamo un McGregor sempre sul pezzo e ringraziando dio un Thewlis in stato di grazia, che al solo pensiero di essermi sorbito Woodbine nella scorsa stagione mi vengono i brividi.

Capisco che una serie del genere possa piacere o non piacere, ma usarla come paragone negativo rispetto alle stagioni scorse lo trovo un po' incoerente a mio avviso, visto che la serie grida sempre più "FARGO" col proseguire di ogni puntata.
Ripeto, andamento lineare fino all'estremo e non si riesce a seguire il senso e lo svolgimento della trama in tutta la sua semplicità. Per capire che Gloria, dopo aver trovato l'ennesimo muro nei due agenti addetti alle scartoffie, andando via non vede più l'agente incaricato alla guardia della prigione ed allora decide di avvicinarsi (insospettita o per sfruttare l'occasione ed intrufolarsi), non ci vuole un genio. Cioè non stiamo commentando opere di Lynch o Cronenberg, suvvia.

Davvero non riesco a capire come le persone non riescano a rispettare le opinioni altrui senza essere molesti cercando di mostrare la propria sagacia ponendosi al di sopra di tutti gli altri.
Basterebbe limitarsi ad argomentare il proprio pensiero senza attaccare direttamente gli altri che non la pensano uguale.
Poi vabbè, è sempre questione di sensibilità e di educazione ma si sa che dietro la tastiera talvolta le persone diventano aggressive.

Ad ogni modo la trama è insipida e ben nascosta da un condimento fin troppo saporito.

Porto

  • Jerry Gergich
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #35 il: 8 June 2017, 11:56:48 »
Non mi sembra affatto di aver criticato le opinioni altrui, positive o negative che siano.
Ho solo fatto notare che se nei punti negativi della serie mi vien detto "Quanti buchi di trama. Come è entrata nella sala della prigione? " o "Ma chi è quello con il cappello da lupo, non ci capisco niente. Questa serie non ha senso" mi permetto di farmi venire dei dubbi sulla bontà del parere in questione e non considerarla una vera critica.

Comunque si, la serie non ha quasi trama, come non ce l'avevano la prima e la seconda stagione. Quello che cerco in Fargo, e che avevo amato nella prima serie, è l'evoluzione dei comportamenti, della psiche e del modus operandi delle persone, nel momento che a queste gli viene fatto notare che il mondo non è esattamente come se l'erano dipinto fino a quel momento. Ed in questo la serie sta soddisfacendo e rispettando le aspettative che si era preposta.
« Ultima modifica: 8 June 2017, 11:59:52 da Porto »

wolf_73

  • Clara Oswald
  • Post: 68
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #36 il: 21 June 2017, 23:12:18 »
Ma il fatto che il sicario col siringone fugge dalla cella e un secondo dopo entrano i due poliziotti che però non lo incontrano?  :gogo:

(clicca per mostrare/nascondere)

edit moderatore: per i video si usa il tasto spoiler
« Ultima modifica: 22 June 2017, 14:03:07 da RobertaRock »

elio91

  • Sarah Manning
  • Post: 207
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #37 il: 28 June 2017, 12:13:43 »
Mi spiace dirlo, questo in effetti è Fargo, senza dubbio è Fargo, ma è un Fargo LOFFIO.
Ci sono tutte le caratteristiche che hanno reso le prime due stagioni (e vabbè, il film dei Coen) iconici, eppure sembra quasi manchino la verve spiazzante, i personaggi memorabili (sono tenuti tutti su da grandi prestazioni attoriali, specie Thewlis che è gigantesco), una trama capace di intrecciarsi in modo imprevedibile: qui è quasi tutto, e mi spiace dirlo, ipotizzabile e un pò noiosetto.
Anche se sembra stia demolendo la stagione fino ad ora però devo pur sempre dire che riserva scene magnetiche (l'interrogatorio di Nikki, grandissima recitazione nel modo in cui si trattiene) e svolte disturbanti come poche nella serialità odierna.
Presa a sé, è un deciso passo indietro rispetto alle prime due serie. Speravo gli episodi subissero una accelerata in qualcosa ma non è accaduto.
Sono comunque curioso di vedere come andrà a finire il tutto con gli ultimi 3 episodi...

nincadoro

  • *
  • Post: 3255
  • Sesso: Femmina
  • ...YOU REMEMBER THIS THING OF OURS?
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #38 il: 13 July 2017, 14:21:45 »
Mamma che palle  -.-'
Ho iniziato ieri sera l'episodio, ma mi ha abbioccato, e l'ho terminato oggi a pranzo...e niente, sta stagione, salvo un episodio, non ingrana. Manca di mordente, i personaggi li trovo tutti mosci, ad eccezione di Varga(anche se comincia ad essere ripetitivo) e Nikki anche solo per quanto è gnocca  :distratto:
Per il resto niente...stanno ricalcando, in modo deciso, la struttura della prima stagione, e questo mi andrebbe pure bene, se però ci fosse un pò verve, situazioni imprevedibili...dov'è cazzo è la tensione? che alla fine avrebbero assalto l'autobusl'ho capito nel momento in cui ci hanno messo Nikki la sopra  -.-' Nelle passate stagioni invece non si riusciva ad immaginare cosa sarebbe accaduto nelle scene in cui veniva accumulata la tensione: poteva esplodere il mondo intero come poteva non succedere nulla, però stavo in ansia...qua manco un briciolo di tensione ci 'sta.

E i personaggi, sono ripetitiva lo so, ma i personaggi sono noioisi, pallosi, non riescono ad accendere il mio interesse.

Ecco, sono delusa, assai.

TRASH IS THE WAY - Fire walk with me - THE BLUE COMET - My name is Ozymandias, king of King - EXSUSCITO - you can call me root... - BEYOND LIFE AND DEATH - "Through the darkness of future past, the magician longs to see, one chance out between two worlds... fire, walk with me". We lived among the people. I think you say, convenience store. We lived above it. I mean it like it is, like it sounds. I, too, have been touched by the devilish one. Tattoo on the left shoulder. Oh, but when I saw the face of God, I was changed. I took the entire arm off. My name is Mike. His name is Bob. - KILLER BOB - You know, this is — excuse me — a damn fine cup of coffee! - MAY THE GIANT BE WITH YOU - My mom told me to follow my talents, and I'm good at what I do - MADE IN AMERICA - Tell your god to ready for blood... - I WANT ALL MY GARMONBOZIA

Aletranco

  • L'esaltato
  • *
  • Post: 3221
  • Sesso: Maschio
  • The ride ain't over
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #39 il: 20 September 2017, 13:11:46 »
anche se è molto condita è deboluccia rispetto alle stagioni precedenti e quegli eventi casuali che danno inizio alla storia quest'anno mi sono sembrati forzati fin dall'inizio.

Adoro leggere queste critiche, sembrate proprio convinti di ciò che dite :asd: Infatti la prima stagione non era assolutamente forzata (con un incontro completamente random tra il protagonista e l'antagonista), e la seconda stagione poi non era affatto surreale e casuale quando ha fatto iniziare la storia CON UN UFO. Questa terza stagione, che nasce tutta da una faida familiare protratta negli anni e scoppiata per un motivo come un altro, è davvero troppo forzata :zizi:

Potete criticare la stagione per il suo ritmo lento, gli eventi dilatati fino all'inverosimile, i momenti dalla dubbia utilità come le decine di monologhi di Varga; possiamo discutere sull'efficacia di certi personaggi e certe storie, sulla ripetitività di alcune situazioni... Ma se iniziamo a criticare questa stagione perché è troppo forzata (quando nelle passate stagioni avevamo dei fottuti alieni, personaggi che si trasformavano di viso miracolosamente, serial killer supernaturali che riuscivano ad andare ovunque a compiere stragi come se niente fosse) direi che è proprio inutile discutere, significa che c'è un bias cognitivo che vi fa trovare difetti in questa stagione a prescindere, solo perché non vi piace.

Io finora ho trovato solo un paio di episodi sottotono (3x02 e 3x05 se non sbaglio), tutti gli altri hanno portato avanti egregiamente il lavoro dei Coen e la serie stessa, prendendo gli stilemi e adattandoli a nuovi contesti. Come qualcuno aveva detto, le prime due stagioni sono più violente ed emozionanti perché sono ambientate nei bassi ranghi della società, semplici civili che si ammazzano e guerre tra gang; qui invece siamo negli altri ranghi della società, è una lotta psicologica per raggiungere "l'aristocrazia" del Minnesota, è naturale che tale ambiente richieda stili e tempi differenti di narrazione. Quindi per ora promuovo appieno la stagione e l'episodio, Hawley sa il fatto suo.
So, what have we learned? What's the lesson for today, for all the never-ending days and restless nights in Oz? That morality is transient? That virtue cannot exist without violence? That to be honest is to be flawed? That the giving and taking of love both debases and elevates us? That God or Allah or Yahweh has answers to questions we dare not even ask? The story is simple. A man lives in prison and dies. How he dies, that's easy. The who and the why is the complex part. The human part, the only part worth knowing. Peace.
(August Hill)

Serie seguite e terminate

TheMustang100

  • Vanessa Ives
  • Post: 8640
  • Sesso: Maschio
  • The Initiator
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #40 il: 20 September 2017, 14:00:01 »
Guarda SUBITO l'8°! ULTRA capolavoro! :love:

Insieme a "The Law of Non-Contradiction", non solo gli ep. migliori della stagione ma frai i migliori dell'intera serie.
Ti sto invidiando di brutto. :asd:

"GABABOOL, ovah heeere!" (The Sopranos)
"You wanna know why you can't go in front-first?
I'll tell you why. Because it signals a breakdown
in the social order. Chaos! It reduces us to jungle law" (Seinfeld)
"The reason you haven’t felt it is because it doesn’t exist. What you call love was invented by guys like me, to sell nylons. You’re born alone and you die alone and this world just drops a bunch of rules on top of you to make you forget those facts. But I never forget. I’m living like there’s no tomorrow, because there isn’t one" (Mad Men)
"This seems like a good time for a drink, and a cold calculated speech with sinister overtones. A speech about politics, about order, brotherhood, power. But speeches are for campaigning. Now is the time for action" (Rick and Morty)

Aletranco

  • L'esaltato
  • *
  • Post: 3221
  • Sesso: Maschio
  • The ride ain't over
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3x07 - The Law of Inevitability
« Risposta #41 il: 20 September 2017, 14:41:19 »
Guarda SUBITO l'8°! ULTRA capolavoro! :love:

Insieme a "The Law of Non-Contradiction", non solo gli ep. migliori della stagione ma frai i migliori dell'intera serie.
Ti sto invidiando di brutto. :asd:

Appena caricata sul computer :distratto: So già che quando finirà la stagione sentirò un vuoto non di poco conto :T_T:
So, what have we learned? What's the lesson for today, for all the never-ending days and restless nights in Oz? That morality is transient? That virtue cannot exist without violence? That to be honest is to be flawed? That the giving and taking of love both debases and elevates us? That God or Allah or Yahweh has answers to questions we dare not even ask? The story is simple. A man lives in prison and dies. How he dies, that's easy. The who and the why is the complex part. The human part, the only part worth knowing. Peace.
(August Hill)

Serie seguite e terminate