Autore Topic: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?  (Letto 3431 volte)

goabear

  • Sarah Manning
  • Post: 296
  • Sesso: Maschio
  • Turn on, tune in, drop out
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?
« Risposta #30 il: 13 June 2017, 21:12:50 »
avete detto quasi tutto tranne una cosa.

WRENCH è BELLISSIMO.  :lici:

fra l'altro l'attore - BELLISSIMO - è veramente sordo per chi non lo sapesse.

Stra contento che i Coen dopo avercelo regalato all'inizio di Fargo lo hanno ripescato, alla grande.
 :love:

ps - per i fan e le fan, spero di non essere l'unico! , si chiama Russell Harvard. E' sordo, ma recita a TEATRO, ha vinto tanti premi, ha persino un canale youtube dove CANTA col linguaggio dei gesti. Non è amorevole? Non è da sposare?

« Ultima modifica: 13 June 2017, 21:16:07 da goabear »

rattopernugo

  • Michael Scott
  • Post: 811
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?
« Risposta #31 il: 13 June 2017, 21:56:56 »
nella prima stagione era morto Mr.Numbers  :zizi:

Wow non me lo ricordavo, è un grandissimo ritorno!  :zizi:

furycrash

  • Sarah Manning
  • Post: 280
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?
« Risposta #32 il: 14 June 2017, 23:49:19 »
Già è dura stare dietro il paranormale lynchiano... ci mancava proprio un'avventura ai confini della realtà in un bowling in culo al mondo...

FerruccioGeek

  • Sarah Manning
  • Post: 232
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?
« Risposta #33 il: 15 June 2017, 01:22:23 »
Grande attesa per domani.
Sy non avrà molto midollo ma è un brav'uomo, mi dispiace tantissimo vederlo in quelle condizioni. Varga già mi stava sulle palle ma quando lo ha avvelenato ha passato il limite, è veramente un bastardo, deve morire male, lui e i suoi due scagnozzi esaltati  :ninja:

jack56

  • The Todd
  • Post: 108
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?
« Risposta #34 il: 18 June 2017, 10:48:17 »
Ma Sy nessuno se lo fila? A me dispiace un sacco, povera vittima incapace di reagire!
"For when Albion's need is greatest, Arthur will rise again."

elio91

  • Sarah Manning
  • Post: 207
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?
« Risposta #35 il: 28 June 2017, 15:24:45 »
Tra i migliori episodi di Fargo in generale, un peccato arrivi quasi al termine di una stagione un pò deboluccia. La prima mezz'ora è tra le cose più coinvolgenti mai viste in tv quest'anno, e forse non solo...
Qui c'è tutto quello che amo della serie: quella sorta di sospensione dell'incredulità che sempre rischia di far deragliare tutto nell'esagerazione - nella parte con il gattino/Ray e Ray(Wise), storie di possessioni che rimandano pure a Twin Peaks, collegamenti con l'inizio di stagione e maledizioni antiche come l'uomo stavo per dire "Stavolta hanno esagerato", salvo poi esserne avvinto e rendermi conto che era la quadratura del cerchio. Ogni suggestione è razionale e ha peso specifico in un universo dominato dalla presenza del caso...
Mi spiace solo non sia abbastanza per redimere una intera stagione come qualcuno ha forse detto... ma abbastanza per farmi sperare in una quarta stagione e che il finale di questa sia esplosivo.

Aletranco

  • L'esaltato
  • *
  • Post: 3226
  • Sesso: Maschio
  • The ride ain't over
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Fargo - 3×08 - Who Rules the Land of Denial?
« Risposta #36 il: 20 September 2017, 15:46:33 »
G
E
N
I
A
L
E


La scena al bowling è forse la più bella di tutta la serie, già com'era stata preannunciata (con quel colore rosso metafisico che ricopriva l'intero cielo oltre la collina di neve, nonostante il cartello al neon fosse mezzo difettoso) faceva intuire che si stava andando incontro a qualcosa di fondamentale.
Poco da aggiungere, un episodio che parla da sé in tutto :love: "Peccato", tra molte virgolette, che la seconda metà dell'episodio non si sia stata interamente incentrata sulla storyline di Nikki/Wrench/Yuri; per quanto anche la parte di Emmit e Varga abbia mantenuto le atmosfere allucinate, ambigue e metafisiche, non riesce a raggiungere gli stessi livelli della meravigliosa fuga nel bosco o dei dialoghi con il Messaggero al bowling.

In ogni caso uno degli apici mai raggiunti da Fargo, senza dubbio :zizi:
So, what have we learned? What's the lesson for today, for all the never-ending days and restless nights in Oz? That morality is transient? That virtue cannot exist without violence? That to be honest is to be flawed? That the giving and taking of love both debases and elevates us? That God or Allah or Yahweh has answers to questions we dare not even ask? The story is simple. A man lives in prison and dies. How he dies, that's easy. The who and the why is the complex part. The human part, the only part worth knowing. Peace.
(August Hill)

Serie seguite e terminate