Autore Topic: commenti 2-03  (Letto 1727 volte)

giampy-pr

  • Clara Oswald
  • Post: 88
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
commenti 2-03
« il: 1 November 2008, 20:01:19 »
Ho guardato i primi tre episodi della seconda stagione... e sono rimasto mooolto colpito. A parte una guest star da "fantascienza" nel primo episodio come la Weaver e una deliziosa signore Cruise nel secondo, devo dire che in questi tre episodi ho avvertito una profondita', un'intensita', una oserei dire passione che prima non avvertivo. Era una piacevolissima serie, per niente banale, ma la sentivo fin troppo leggera... In questi tre episodi no, ti entra nel cuore e ti fa pensare, anche con durezza. Come, per esempio, le accuse scagliate al sistema enonomico dei mutui in america, dette senza tanti giri di parole. Anche il protagonista mi sembra meno un burattino e piu' consapevole delle scelte, anche tremende, che deve compiere. Ditemi se, anche a voi, Dio puo' sembrarvi terribilmente bastardo... Almeno parlando SOLO della "finzione scenica"  :ooopS:
Anche nel terzo episodio sento i personaggi più profondi e sento più passione nello svolgimento della battaglia legale... Mi sento più partecipe a livello emotivo con i personaggi, è diventata qualcosa di più di una semplice serie comica... Forse esagero, ma trovo che il livello della serie si è alzato e anche di parecchio.

ggian78

  • The Todd
  • Post: 138
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: commenti 2-03
« Risposta #1 il: 10 November 2008, 16:19:33 »
Ho guardato i primi tre episodi della seconda stagione... e sono rimasto mooolto colpito. A parte una guest star da "fantascienza" nel primo episodio come la Weaver e una deliziosa signore Cruise nel secondo, devo dire che in questi tre episodi ho avvertito una profondita', un'intensita', una oserei dire passione che prima non avvertivo. Era una piacevolissima serie, per niente banale, ma la sentivo fin troppo leggera... In questi tre episodi no, ti entra nel cuore e ti fa pensare, anche con durezza. Come, per esempio, le accuse scagliate al sistema enonomico dei mutui in america, dette senza tanti giri di parole. Anche il protagonista mi sembra meno un burattino e piu' consapevole delle scelte, anche tremende, che deve compiere. Ditemi se, anche a voi, Dio puo' sembrarvi terribilmente bastardo... Almeno parlando SOLO della "finzione scenica"  :ooopS:
Anche nel terzo episodio sento i personaggi più profondi e sento più passione nello svolgimento della battaglia legale... Mi sento più partecipe a livello emotivo con i personaggi, è diventata qualcosa di più di una semplice serie comica... Forse esagero, ma trovo che il livello della serie si è alzato e anche di parecchio.

come darti torto diciamo che volevo scrivere qualcosa del genere ma orami hai detto tutto tu !!!!! grande eli