Sondaggio

Che voto dai all'episodio?

0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Autore Topic: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"  (Letto 2190 volte)

X_X

  • Abed Nadir
  • Post: 1598
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #15 il: 16 November 2021, 11:27:59 »
Scusa puoi mettere sotto spoiler il pezzo del libro di King? Io lo conoscevo, ma magari altre persone devono ancora leggerlo, e hai platealmente spoilerato il libro.

Fatto!
Scusa, pensavo che essendo vecchissimo e già trasposto al cinema, lo conoscessero bene o male tutti (almeno la parte che ho citato che è praticamente l'incipit)

FV11

  • Clara Oswald
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #16 il: 16 November 2021, 16:38:13 »
Citazione
Perché Bel è sbucata dal nulla ed è la compagna/moglie di un personaggio come Vinder che per quel che ne sappiamo noi è secondario,eppure le dedicano molto spazio,come se fosse importante.E poi la gravidanza annunciata in quel modo verso fine puntata,stile soap opera o fanfiction.Oh,poi magari la "storia di Bel" è solo una trollata di Chibnall,per farci credere che il bambino sia quel bambino,il Dottore,invece la coppietta gli serve solo per fare minutaggio,però io intanto penso male,perché purtroppo mi sembra proprio il genere di cosa che Chibnall sarebbe capacissimo di fare.

Sì, è stato un personaggio sbucato dal nulla, che prima sembra si trovi sulla Terra, poi si rivede su una nave aliena e non si capisce come ha fatto ad arrivarci (o forze sono io che guardandolo in inglese ho perso qualcosa. Sicuramente sono anche io che guardandolo in inglese ho perso qualcosa  :lol?:), poi sconfigge chissà quanti cybermen e tutto questo mentre è incinta! Di un uomo che nella puntata precedente ha fatto gli occhi dolci alla prima donna che gli è comparsa davanti (ditemi che non è parso solo a me). Comunque, spero vivamente che siano dei personaggi che utilizzi per far "empatizzare" il pubblico, per far capire meglio il caos che ha portato il Flux. Lo spero  :T_T:. E poi alla fine...

Citazione
Davies l'ha confermato nel senso che ha detto che,per lui,nelle sue intenzioni,quella era proprio la madre del Dottore,però ha anche detto che ogni spettatore poteva interpretare l'identità di quella donna come meglio credeva.Che secondo me è l'approccio giusto in una serie come questa,dove certe cose dovrebbero restare sempre ambigue,in modo che ognuno possa vederci quello che vuole (che poi è lo stesso discorso che ha fatto Moffat a proposito di Listen).
Chibnall non mi sembra abbia altrettanta sensibilità,è piombato su questa serie con la grazia di un tornado F5,in più l'impressione è che non gli interessi molto quello che è successo nelle altre ere.Per lui il Dottore è stato adottato,quindi ci dirà che qualsiasi madre vista fino ad ora non era quella vera.Semplice.
Comunque non è solo lui,sui genitori del Dottore,come su altre cose,c'è sempre stata molta confusione,a volte si è detto che li aveva,altre volte no,addirittura che non li ha mai avuti,che i Time Lord nascevano dai "loom",i telai.Ha avuto anche la madre umana   Insomma,un caos.

Ma infatti tutto ciò che riguarda il passato del Dottore dovrebbe essere lasciato all'interpretazione, anche perché secondo me è un personaggio quasi mitologico oramai. Come hai detto tu, alcuni episodi ci mostrano il suo passato, ma mai nel dettaglio. E secondo me dovrebbe rimanere così, di quando in quando fare episodi che magari mostrino un pezzo di vita del Dottore senza darci troppe risposte o ulteriori domande.

Citazione
Lui era imprigionato in quella strana prigione mentre lei nel corpo della donna. Semplicemente quando la libera si ricorda.
Sono le punizione che cita la Dototre del flashback quando li sconfigge la prima volta, prigione eterna e perdita di identità.

Perfetto, mi ero persa un pezzo io.

Citazione
Mah, solo un paio di riflessioni su due scelte narrative, tutte e due all’inizio, che mi hanno messo di malumore ed hanno condizionato tutta la visione.
E’ un pippone… vedete voi…  

Infatti é una cosa che non sta né in cielo né in terra, però rispetto alle altre stagioni è un pelino meglio. Poi penso che ci siamo eccitati un po' tutti a vedere finalmente un miglioramente della gestione Chibnall, per quanto si possa parlare di "miglioramento" nel suo Doctor Who. Tanto sono convinta che alla fine anche questo miglioramento porterà ad un'ulteriore rovina della serie (per ora). D'altronde, questo é l'andazzo e Chibnall non ha mai scritto puntate in cui ci sia una vera spiegazione logica, basti pensare alla fine di The Power of Three.


When they made this particular hero they didn’t give him a gun, they gave him a screwdriver to fix things. They didn’t give him a tank or a warship or an X-Wing, they gave him a call box from which you can call for help and they didn’t give him a superpower or a heat-ray, they gave him an extra heart. And that’s extraordinary. There will never come a time when we don’t need a hero like the Doctor. - Steven Moffat

Green Loontern

  • *
  • Post: 4200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #17 il: 16 November 2021, 21:11:11 »
Ma infatti tutto ciò che riguarda il passato del Dottore dovrebbe essere lasciato all'interpretazione, anche perché secondo me è un personaggio quasi mitologico oramai. Come hai detto tu, alcuni episodi ci mostrano il suo passato, ma mai nel dettaglio. E secondo me dovrebbe rimanere così, di quando in quando fare episodi che magari mostrino un pezzo di vita del Dottore senza darci troppe risposte o ulteriori domande.
Concordo perfettamente. Pensa che in realtà pure Chibnall è d'accordo!
Nella sua testa tutta sta roba del Timeless Child servirebbe ad aggiungere mistero al Dottore! :doh:
Citazione
Infatti é una cosa che non sta né in cielo né in terra, però rispetto alle altre stagioni è un pelino meglio. Poi penso che ci siamo eccitati un po' tutti a vedere finalmente un miglioramente della gestione Chibnall, per quanto si possa parlare di "miglioramento" nel suo Doctor Who. Tanto sono convinta che alla fine anche questo miglioramento porterà ad un'ulteriore rovina della serie (per ora). D'altronde, questo é l'andazzo e Chibnall non ha mai scritto puntate in cui ci sia una vera spiegazione logica, basti pensare alla fine di The Power of Three.
È vero the Power of Three! Ho sempre pensato che avrebbe ripreso quella trama nella sua run e invece... sarebbe stato sicuramente meglio!

Yuugen

  • The Todd
  • Post: 129
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #18 il: 16 November 2021, 23:04:04 »
Sì, è stato un personaggio sbucato dal nulla, che prima sembra si trovi sulla Terra, poi si rivede su una nave aliena e non si capisce come ha fatto ad arrivarci (o forze sono io che guardandolo in inglese ho perso qualcosa. Sicuramente sono anche io che guardandolo in inglese ho perso qualcosa  :lol?:), poi sconfigge chissà quanti cybermen e tutto questo mentre è incinta! Di un uomo che nella puntata precedente ha fatto gli occhi dolci alla prima donna che gli è comparsa davanti (ditemi che non è parso solo a me). Comunque, spero vivamente che siano dei personaggi che utilizzi per far "empatizzare" il pubblico, per far capire meglio il caos che ha portato il Flux. Lo spero  :T_T:. E poi alla fine...
Anche a me era sembrato che tra Vinder e Yaz ci fosse una certa simpatia,sono rimasta un po' così quando è venuto fuori che invece è impegnato,forse anche sposato e con pargolo in arrivo.Che vuoi che ti dica,avremo avuto un'allucinazione collettiva.  :XD:
Per quanto riguarda l'altra questione,oggi una mia amica mi diceva che per curiosità ha cercato "Tigmi",il nome con cui Bel continuava a chiamare il figlio,e ha scoperto che è un nome femminile di origine africana,quindi probabilmente si tratta di una bambina.E subito ho pensato che nella mente di Chibnall sarebbe un perfetto nome esotico e inclusivo per la bambina trovata da Tecteun.
Poi c'è il fatto che a un certo punto Bel,parlando di Vinder,non ricordo le parole esatte ma dice qualcosa tipo "I wonder if he looks different",mi domando se ha un aspetto diverso.Vuol dire che Vinder può cambiare aspetto come il Dottore? Come i Time Lord?
Non lo so, più ci penso, più mi viene il terrore che quel pazzo di Chibnall l'ha fatto davvero,ha dato dei genitori e un nome al Dottore.Quell'uomo è fuori come un balcone.

Green Loontern

  • *
  • Post: 4200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #19 il: 17 November 2021, 01:40:43 »
Anche a me era sembrato che tra Vinder e Yaz ci fosse una certa simpatia,sono rimasta un po' così quando è venuto fuori che invece è impegnato,forse anche sposato e con pargolo in arrivo.Che vuoi che ti dica,avremo avuto un'allucinazione collettiva.  :XD:
Per quanto riguarda l'altra questione,oggi una mia amica mi diceva che per curiosità ha cercato "Tigmi",il nome con cui Bel continuava a chiamare il figlio,e ha scoperto che è un nome femminile di origine africana,quindi probabilmente si tratta di una bambina.E subito ho pensato che nella mente di Chibnall sarebbe un perfetto nome esotico e inclusivo per la bambina trovata da Tecteun.
Poi c'è il fatto che a un certo punto Bel,parlando di Vinder,non ricordo le parole esatte ma dice qualcosa tipo "I wonder if he looks different",mi domando se ha un aspetto diverso.Vuol dire che Vinder può cambiare aspetto come il Dottore? Come i Time Lord?
Non lo so, più ci penso, più mi viene il terrore che quel pazzo di Chibnall l'ha fatto davvero,ha dato dei genitori e un nome al Dottore.Quell'uomo è fuori come un balcone.
Ma no, Vindar pensava che i Tardis fossero un mito, non è un timelord. È un normale umano del futuro.
La frase di Bel è semplicemente quello che si dice normalmente quando non si vede una persona da mesi.
Tigmi a me sembrava il nome di quella specie di tamagochi,  non del bambino.

Alla fine Chibnall non spiega mai nulla, figuriamoci se rivela davvero i genitori e il nome del Dottore! 
Pure il finale della 12 era uno spiegone infinito che in realtà non spiegava nulla, era solo una sequenza di cose misteriose nel passato del Dottore...
« Ultima modifica: 17 November 2021, 01:56:13 da Green Loontern »

Glas Wen

  • Visitatore
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #20 il: 17 November 2021, 05:11:30 »
Togliere il mistero su nome e famiglia del Dottore mi sembra TROPPO persino per Chibnall.  :XD:
Penso che ci stia solo trollando ma che alla fine non svelerà nulla.
Anche perché deve saperlo che se fa una cosa del genere all'Inferno verrà costruito un girone apposito solo per lui.  :devil:
Dai,il Dottore non può chiamarsi Tigmi.  :XD:  Io già trovo stupido il suo nickname storico Theta Sigma,ma Tigmi secondo me è peggio.  :lol?:

FV11

  • Clara Oswald
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #21 il: 17 November 2021, 12:24:15 »
Citazione
Concordo perfettamente. Pensa che in realtà pure Chibnall è d'accordo!
Nella sua testa tutta sta roba del Timeless Child servirebbe ad aggiungere mistero al Dottore! :doh:

Gesù... se per lui ha senso -.-'


Citazione
Anche a me era sembrato che tra Vinder e Yaz ci fosse una certa simpatia,sono rimasta un po' così quando è venuto fuori che invece è impegnato,forse anche sposato e con pargolo in arrivo.Che vuoi che ti dica,avremo avuto un'allucinazione collettiva.  :XD:


Saremo noi :lol?:


Citazione
Togliere il mistero su nome e famiglia del Dottore mi sembra TROPPO persino per Chibnall.  :XD:

Speriamo






When they made this particular hero they didn’t give him a gun, they gave him a screwdriver to fix things. They didn’t give him a tank or a warship or an X-Wing, they gave him a call box from which you can call for help and they didn’t give him a superpower or a heat-ray, they gave him an extra heart. And that’s extraordinary. There will never come a time when we don’t need a hero like the Doctor. - Steven Moffat

Not So Bad Wolf

  • Clara Oswald
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #22 il: 17 November 2021, 13:12:36 »
A me l'episodio è piaciuto.
Sì, ok gli spiegoni, ma effettivamente ho rivisto per la prima volta un po' di Dottore in 13. La scena in cui all'inizio, durante il conto alla rovescia, utilizza finalmente la sua arma migliore (il cervello!!!!) per trovare una soluzione è una cosa proprio da Dottore.
Mi è piaciuta anche la caratterizzazione dei personaggi (MIRACOLO!!!!), tutti abbastanza approfonditi (a parte Yaz ovviamente! Poveretta! :XD: )
Concordo con chi ha detto che Ruth tuttavia pare avere un'altra personalità rispetto al Dottore (inteso come Dottore da Hartnell in poi). Però, se vogliamo, collocando Ruth prima del primo Dottore, ci può anche stare che questo personaggio abbia un carattere e un'indole totalmente diversa. In sostanza Ruth è un Dottore molto giovane e se ripenso a come ragionavo io e alle cazzate che ho fatto quando avevo 15 anni mi viene quasi da pensare che effettivamente, invecchiando, un cambio radicale di personalità ci può anche stare.
Nello scorso episodio sono stato anche fin troppo critico nei confronti di Chibnall (forse  :huhu: ), ma effettivamente avevo riscontrato una tale quantità di difetti che, seppur alcuni di essi fossero leggeri, messi tutti insieme mi hanno fatto schifare l'episodio.
Qui tutto questo non l'ho trovato, anzi, seppur con gli spiegoni tutto fila e ciò che viene lasciato in sospeso:
- o non è importante per la trama e si può rimpiazzare con una qualsiasi ipotesi da parte dello spettatore (tipo come funziona il meccanismo del personaggio "prigione/passeggero" e dove ne hanno ritrovato un altro i cattivoni del presente? Non è importante, possiamo trovare noi una qualsiasi soluzione fantascientifica possibile e quella si adatterà senza problemi);
- o si fa intendere che verrà svelato in seguito (classica soluzione alla Moffat).
Non nego che ho paura anch'io di cosa uscirà dal magico cilindro di Chibnall, ma valutando il singolo episodio devo dire che non è stato fatto poi così male dai. Siamo stati abituati a peggio, a molto peggio. Questo tutto sommato come episodio è riuscito.

Ovviamente è la sensazione che ha lasciato a me. A molti è piaciuto la 13x02, io invece l'ho schifata dall'inizio alla fine e più va avanti il tempo e più aumenta la repulsione! :sooRy:

Per il discorso bambino, anche io non ho pensato minimamente che possa essere il Dottore. Penso inoltre che Vindar e compagna torneranno solo per l'ultimo episodio, vedremo se ci avrò preso.

Per quel che riguarda angelo piangente, credo anche io che quell'angelo non sia lì per papparsi la loro energia temporale, ma che sia in missione per farsi aiutare dal Dottore il che, se ben sfruttato, sarebbe figo. Sarebbe finalmente un nuovo genere di interazione con gli angeli piangenti che non abbiamo ancora visto, diverso dal solito "scappa e don't blink" finché non li si manda via.

Dai, tutto sommato, fin ora, per me è la migliore stagione di Chibnall. E sono sincero, non lo avrei mai e poi mai pensato che qualcosa uscito dalla sua mente mi sarebbe piaciuto.
(clicca per mostrare/nascondere)

Elyn05

  • Clark Kent
  • Post: 958
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #23 il: 17 November 2021, 23:46:54 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Episodio molto confusionario, ma fa il punto di alcune cose.
Il Dottore, versione 'Ruth' (bellissimo averla rivista!), aveva già combattuto contro Swarm e Azure, sconfiggendoli e imprigionandoli. Era accompagnata da tre "companion" ben equipaggiati per lo scontro (ma il Dottore non ha armi con sè), non viaggiatori che si trovano loro malgrado coinvolti negli scontri, come abbiamo sempre visto nei compagni del Dottore. Uno di loro era nientemeno che Kavanista (voglio un alieno come prossimo companion!), chissà chi erano gli altri due.
Domande anche sulla signora anziana con cui parla alla fine il Dottore: è un'altra versione del passato dimenticato, del fututo, o proprio qualcun altro?
Quindi il 'Passeggero' è un insieme di migliaia di vite, una delle quali è Diane, giusto? Ma come faceva Azure a sapere che lei era legata a Dan, che, tra l'altro, ancora non era diventato a tutti gli effetti un compagno del Dottore?

Conosciamo qualcosa del passato di Vinder, di come si è ritrovato segregato nella stazione orbitante. Ma quanto tempo è stato lì? dai suoi rapporti avevo capito fossero mesi o anni, ma se la pancia della "moglie" manco si vede sarà stata qualche settimana. Speravo rimanesse un po' di più sul TARDIS, ma sicuramente tornerà in un modo o nell'altro. Certo che non ho la minima idea su come Vindel e Bel possano ritrovarsi dato che lei è a bordo di una navicella non si sa dove e lui da solo sul loro pianeta natale...
Non avevo minimamente pensato al fatto che il bambino potesse essere il Dottore, ma in questo caso non sarebbe una cosa un po' troppo 'wibbly-wobbly'? cioè, il Flusso sta capitando in questo momento anche per Bel e Vinder, se il figlio fosse il Timeless child dovrebbe tornare un bel po' indietro nel tempo...

Quello che ha vissuto Yaz a quanto pare non era realmente il suo passato, anche se poteva sembrarlo. In qualche modo è entrata in contatto con gli Angeli Piangenti, e ora 'the Angels have the phone box'!
Ma perchè il Dottore tratta male Yaz ogni volta che lei fa una domanda? ok che siete di fretta, il tempo sta finendo ecc, ma cavolo!

Altra apparizione del tizio che faceva scavare gallerie, questa volta con una pistola laser che spara a non meglio pecisati alieni. Ci spiegheranno prima o poi chi è e cosa fa...
« Ultima modifica: 18 November 2021, 00:07:25 da Elyn05 »
Seguite: Carnival Row, Doctor Who, His Dark Materials, Good Omens, Loki, Stranger Things, The Mandalorian, The Marvelous Mrs. Maisel, What if...?
In corso: Doctor Who Classic S22, Moon Knight, MacGyver S3, Star Trek TOS, The Gifted S2
Rewatch in corso: The Big Bang Theory
Da finire/recuperare: Daredevil, Doctor Who Classic, Elementary, Merlin, Numb3rs, One Piece, The Closer, The Magicians, The Mentalist, The Sarah Jane adventures, Torchwood
Finite: Agent Carter, Agents of S.H.I.E.L.D., Alphas, Being Humans UK, Bones, Buffy, Class, Cloak and Dagger, Everwood, Game of Thrones, Ghost Whisperer, Hawkeye, Heroes, Iron Fist, Jessica Jones, Joan of Arcadia, Inhumans, Luke Cage, Major Crimes, Runaways, Scorpion, Sherlock, Smallville, Star Trek: Enterprise, Streghe, The Book of Boba Fett, The Defenders, The Falcon and the Winter Soldier, The Librarians, WandaVision, Warehouse 13
Da iniziare: The Punisher, Twin Peaks, Star Trek

TVTime: Giulia05

Yuugen

  • The Todd
  • Post: 129
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #24 il: 18 November 2021, 12:01:40 »

Concordo con chi ha detto che Ruth tuttavia pare avere un'altra personalità rispetto al Dottore (inteso come Dottore da Hartnell in poi). Però, se vogliamo, collocando Ruth prima del primo Dottore, ci può anche stare che questo personaggio abbia un carattere e un'indole totalmente diversa. In sostanza Ruth è un Dottore molto giovane e se ripenso a come ragionavo io e alle cazzate che ho fatto quando avevo 15 anni mi viene quasi da pensare che effettivamente, invecchiando, un cambio radicale di personalità ci può anche stare.
Questo discorso per me potrebbe avere senso per il fatto che Ruth sia più "brutale", più guerrafondaia dei Dottori a cui siamo abituati.Il Dottore in fondo non è poi così tanto pacifista,i suoi momenti di violenza li ha sempre avuti,sin dal primo serial di Hartnell,e come dici tu potrebbe anche starci che da giovani,quando di norma si è più "estremisti",e per di più in un contesto militarizzato come quello della Divisione,questo suo aspetto fosse più evidente.Ma tutto il resto?
Non ne so ancora molto su quanto si cambi invecchiando (io quindici anni non li ho avuti moltissimi anni fa,non sono ancora invecchiata abbastanza  :XD: ), però possibile che si cambi così tanto? Le hanno cancellato solo i ricordi,anche se col tempo e l'esperienza cambia la prospettiva e si matura la personalità di fondo dovrebbe rimanere.Lei non parla e si comporta come i Dottori che conosciamo,il che è strano.
Soprattutto non ha niente di alieno,sembra la solita donna terrestre badass che ormai spopola in ogni serie fantascientifica e non.Anzi,il lato badass sembra l'unico che importi (praticamente le hanno appiccicato in fronte il cartello "look at me,I am badass"),ma in lei non vedo traccia della complessità del nostro alieno preferito.Se non avesse avuto un Tardis,sinceramente chi è che avrebbe pensato che fosse una versione del Dottore? Non è che basti un Tardis e un abbigliamento stravagante per diventare il Dottore,ci vuole un certo quid,quello che ce lo fa riconoscere sempre anche quando cambia faccia,e Ruth secondo me questo quid non ce l'ha (tra parentesi,questa puntata sembra confermare che Ruth sia pre-Hartnell,io sto ancora aspettando che ci spieghino perché questa ha un Tardis a forma di cabina e si fa chiamare Dottore.Speriamo che Chibnall un giorno di questi ci illumini).
Per me Ruth è solo il maldestro tentativo di Chibnall di fare una cosa alla War Doctor,di avere il suo Dottore segreto.Solo che il War Doctor funzionava,Ruth secondo me non tanto.
Per quel che riguarda angelo piangente, credo anche io che quell'angelo non sia lì per papparsi la loro energia temporale, ma che sia in missione per farsi aiutare dal Dottore il che, se ben sfruttato, sarebbe figo. Sarebbe finalmente un nuovo genere di interazione con gli angeli piangenti che non abbiamo ancora visto, diverso dal solito "scappa e don't blink" finché non li si manda via.
Vedere l'angelo che pilota il Tardis è stato un momento un po' WTF,non sapevo se ridere o piangere.  :lol?:
Però concordo che forse sarà l'occasione per vederli da una prospettiva diversa dal solito.Non sarà facile,credo siano una delle razze più misteriose del Who-Universe, è difficile immaginarli oltre il blink/don't blink.Speriamo che Chibnall non li rovini.
Conosciamo qualcosa del passato di Vinder, di come si è ritrovato segregato nella stazione orbitante. Ma quanto tempo è stato lì? dai suoi rapporti avevo capito fossero mesi o anni, ma se la pancia della "moglie" manco si vede sarà stata qualche settimana. Speravo rimanesse un po' di più sul TARDIS, ma sicuramente tornerà in un modo o nell'altro. Certo che non ho la minima idea su come Vindel e Bel possano ritrovarsi dato che lei è a bordo di una navicella non si sa dove e lui da solo sul loro pianeta natale...
Che poi se uno deve cercare una persona nello spazio,non avrebbe più senso che stesse con quella che ha un Tardis? Invece no,Chibnall lo parcheggia in un pianeta in macerie.Logico.
Avevo capito anch'io che Vinder fosse lontano da casa da tanto,ma visto lo stadio della gravidanza di Bel sembrerebbe di no.Spero sia la solita svista del solito distrattissimo Chibnall, altrimenti il fatto che Vinder sia via da poco mi fa suonare ancora più strano che Bel si chieda se è cambiato.Meglio che non ci pensi.
Ma perchè il Dottore tratta male Yaz ogni volta che lei fa una domanda? ok che siete di fretta, il tempo sta finendo ecc, ma cavolo!
Mi sa che con Yaz si sta ripresentando una situazione alla Martha Jones.  :XD:  Spero finisca allo stesso modo,che un giorno di questi Yaz fa i bagagli e manda a quel paese la Dottoressa.Ma non prima di avergliene dette quattro (e magari anche un bella sberla?  :XD: ).Le starebbe proprio bene.

« Ultima modifica: 18 November 2021, 14:15:25 da Yuugen »

Glas Wen

  • Visitatore
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #25 il: 18 November 2021, 16:41:19 »
Che poi se uno deve cercare una persona nello spazio,non avrebbe più senso che stesse con quella che ha un Tardis? Invece no,lo parcheggia su un pianeta di macerie.Logico.
Io non ho neanche capito perché quel pianeta sia ancora intero.Nel primo episodio sembra che il Flux i pianeti li disintegri,ma il pianeta di Vinder e Bel sembra solo in rovina,come se ci fosse stata una guerra.Non ho capito,il Flux non ha gli stessi effetti dappertutto?Non ha effetti solo su quel pianeta perché è speciale?Non è molto chiaro.
Mi sa che con Yaz si sta ripresentando una situazione alla Martha Jones.  :XD: 
Per me è peggio che con Martha,Ten era uno st***zo ma stava attraversando un momento particolare,questo non lo giustificava ma almeno c'era un perché per il suo comportamento.E comunque con Martha,a un certo punto,sono arrivati anche il rispetto e l'amicizia.Thirteen invece i companion li tratta male praticamente dal minuto uno,spesso senza nessun motivo.Nonostante la sbandierata fam,di rispetto e amicizia se ne sono viste ben poche.Poi adesso che Ryan e Graham se se sono andati,e Dan quasi non lo conosce,ovviamente il principale bersaglio di Thirtheen è diventata Yaz.E non si può neanche dire che sia lo stress per il Flux,da come era esasperata Yaz già nel primo episodio pare di capire che il rapporto tra le due non sia idilliaco,come se nel periodo in cui hanno viaggiato in due avessero scoperto che si danno sui nervi l'una con l'altra.
Thirtheen comunque dà spesso l'impressione che i companion le diano fastidio.Forse era un Dottore da far viaggiare da solo e basta, facevamo prima.  :XD:

Nell'episodio non viene mai pronunciato, l'ho scoperto leggendo la trascrizione dei dialoghi,ma la donna misteriosa viene accreditata come"Awsok".Il fatto che Chibnall non la indichi semplicemente come "donna anziana"o altri termini generici,ma che si sia preoccupato di darle un nome,farebbe pensare che non sia un Dottore del passato o del futuro,ma un altro personaggio.Tra le teorie che girano in rete,una delle più quotate è che potrebbe essere uno dei guardiani del tempo,quello bianco o quello nero.Non saprei,sono personaggi della serie classica,io la sto recuperando ma a loro non sono ancora arrivata,ma da quello che ho letto sembra interessante.Ah,nella serie classica erano personaggi maschili,quindi Chibnall li avrebbe convertiti in donna (a questo punto mi sa che tutti i personaggi maschili di DW sono destinati a essere trasformati in donna  :XD: ).
« Ultima modifica: 18 November 2021, 16:43:38 da Glas Wen »

X_X

  • Abed Nadir
  • Post: 1598
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #26 il: 18 November 2021, 17:35:14 »
Nell'episodio non viene mai pronunciato, l'ho scoperto leggendo la trascrizione dei dialoghi,ma la donna misteriosa viene accreditata come"Awsok".Il fatto che Chibnall non la indichi semplicemente come "donna anziana"o altri termini generici,ma che si sia preoccupato di darle un nome,farebbe pensare che non sia un Dottore del passato o del futuro,ma un altro personaggio.Tra le teorie che girano in rete,una delle più quotate è che potrebbe essere uno dei guardiani del tempo,quello bianco o quello nero.

Spero proprio di no perchè reinserire un personaggio della serie classica, così, a muzzo, senza un minimo di inquadramento, non ha alcun senso. Non parlo a livello di trama a ma proprio di regole basiche della scrittura. Ah, sempre che non ci piazzi un bello spiegone per dirci chi era e chi è.  -.-'

Sulla coppietta di piccioncini, invece, c’è qualcosa che non mi torna.
Bel sembra vivere nel periodo finale dell’universo, col tempo impazzito (lo abbiamo visto) con le razze “buone” sterminate o quasi (dagli esserini blu) e con le razze malvagie che si spartiscono le spoglie di quel che resta (lo dicono pure).
Vinder sembra invece muoversi in un’epoca totalmente diversa, più vicina a noi e più “tranquilla”: abbiamo stazioni orbitali, i soliti funzionari corrotti, l’accademia spaziale o quel che è, e roba simile.
E ci può stare tutto, salvo però il videomessaggio finale che invece fa intuire che i due siano lontani solo nello spazio. Ah, a meno che il videomessaggio sia stato inviato prima di un “cronomoto” (un terremoto temporale che scombina le linee dei continuum) che ha portato Bel alla fine dei tempi, oppure che il Flux abbia effetti diversi a seconda di come faccia comodo alla sceneggiatura.

Io non ho neanche capito perché quel pianeta sia ancora intero.Nel primo episodio sembra che il Flux i pianeti li disintegri,ma il pianeta di Vinder e Bel sembra solo in rovina,come se ci fosse stata una guerra.Non ho capito,il Flux non ha gli stessi effetti dappertutto?Non ha effetti solo su quel pianeta perché è speciale?Non è molto chiaro.

Infatti. Se poi aggiungiamo che, se non erro, il primo episodio si chiude col Flux che sta entrando nel Tardis e il secondo episodio di apre con i nostri eroi in Crimea, il Flux sembra avere tutte le caratteristiche del "fenomeno misterioso quadridimensionale con effetti-paradosso ad intermittanza stocastica con probabilità quantistica" o, per noi profani, una supercazzola tappabuchi.
Eh, ci vorrebbe un bello spiegone...  :ninja2:

Yuugen

  • The Todd
  • Post: 129
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #27 il: 19 November 2021, 11:31:41 »
Nell'episodio non viene mai pronunciato, l'ho scoperto leggendo la trascrizione dei dialoghi,ma la donna misteriosa viene accreditata come"Awsok".Il fatto che Chibnall non la indichi semplicemente come "donna anziana"o altri termini generici,ma che si sia preoccupato di darle un nome,farebbe pensare che non sia un Dottore del passato o del futuro,ma un altro personaggio.Tra le teorie che girano in rete,una delle più quotate è che potrebbe essere uno dei guardiani del tempo,quello bianco o quello nero.Non saprei,sono personaggi della serie classica,io la sto recuperando ma a loro non sono ancora arrivata,ma da quello che ho letto sembra interessante.
Ai Guardiani ci avevo pensato,visto che strappare il Dottore dal suo flusso temporale è proprio il genere di cosa che un Guardiano potrebbe fare.Avevo pensato soprattutto al Guardiano Bianco che,magari è solo una coincidenza,nella serie classica,alla sua prima apparizione,indossa un cappello di paglia proprio come questa donna.Potrebbe anche essere.
L'unica cosa che non mi convince tanto di questa teoria è che Tredici sembra non avere la più pallida idea di chi sia questa.Se fosse un Guardianoo non dovrebbe riconoscerla? Quando il Guardiano appare nella classica per la prima volta,il Dottore dopo l'iniziale chi sei ci mette circa due secondi a capire che quello è un Guardiano,perchè i Time Lord sanno perfettamente cosa sono i Guardiani del Tempo,visto che secondo alcune teorie sarebbe stato proprio Rassilon in persona a crearli.Possibile che invece a Tredici non la sfiori neanche il pensiero?D'accordo che lei sembra sempre non sapere niente,ma com'è possibile che sia diventata talmente stupida? :XD:
Sulla coppietta di piccioncini, invece, c’è qualcosa che non mi torna.
Bel sembra vivere nel periodo finale dell’universo, col tempo impazzito (lo abbiamo visto) con le razze “buone” sterminate o quasi (dagli esserini blu) e con le razze malvagie che si spartiscono le spoglie di quel che resta (lo dicono pure).
Vinder sembra invece muoversi in un’epoca totalmente diversa, più vicina a noi e più “tranquilla”: abbiamo stazioni orbitali, i soliti funzionari corrotti, l’accademia spaziale o quel che è, e roba simile.
E ci può stare tutto, salvo però il videomessaggio finale che invece fa intuire che i due siano lontani solo nello spazio. Ah, a meno che il videomessaggio sia stato inviato prima di un “cronomoto” (un terremoto temporale che scombina le linee dei continuum) che ha portato Bel alla fine dei tempi, oppure che il Flux abbia effetti diversi a seconda di come faccia comodo alla sceneggiatura.
Che potrebbero esserci dei personaggi che sono in periodi temporali diversi ci avevo già pensato e non solo con Bel e Vinder,ma già dalla apparizione di quella donna nel primo episodio,Claire.Sarebbe una cosa affascinante e mi piacerebbe,molto,anche perchè sono quattro anni che sono in crisi di astinenza da wibbly,wobbly,wimey,timey e avrei bisogno di complicazioni temporali come l'aria. :XD:
Non so cosa pensare,da una parte ci spero,ma dall'altra non voglio illudermi,parlassimo di un altro sceneggiatore penserei che le cose che non quadrano in questo episodio siano volute,perchè poi andranno a comporre un puzzle più grande,ma trattandosi di Chibnall mi viene da pensare che le incongruenze non nascondano nessun disegno,che siano dovute solo a pigrizia,disattenzione e faciloneria.
Poi andrà a finire che Bel si muove in scenari più apocalittici solo perchè siamo alle solite,le cose per lei DEVONO essere difficili,è l'eroina,la strong indipendent woman che pistola spianata deve affrontare peripezie,difficoltà,guerre e catastrofi,abbattere eserciti e uccidere draghi per proteggere il figlio non ancora nato e riuscire a riunirsi al suo amato.Vinder è in un contesto più tranquillo perchè è un uomo,quindi non conta una cippa,è presente solo perchè serviva il suo contributo alla nascita del pargolo.Questa sarebbe una cosa da Chibnall,altro che i due innamorati divisi dal Tempo.
Infatti. Se poi aggiungiamo che, se non erro, il primo episodio si chiude col Flux che sta entrando nel Tardis e il secondo episodio di apre con i nostri eroi in Crimea, il Flux sembra avere tutte le caratteristiche del "fenomeno misterioso quadridimensionale con effetti-paradosso ad intermittanza stocastica con probabilità quantistica" o, per noi profani, una supercazzola tappabuchi.
:lol?:  :lol?:  :lol?:
Forse non dovrei dirlo,ma i tuoi post spesso mi fanno ridere. :XD:
Rimani in giro,perchè non sono tanto sicura che avrò ancora voglia di ridere quando finirà questa cosa.Avrò bisogno di qualcuno che sdrammatizzi un pò quando programmerò l'omicidio di Chibnall lancerò il televisore in giardino. :XD:

 

Uncino

  • Rory Gilmore
  • Post: 703
  • Sesso: Maschio
  • Fear makes companions of us all.
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #28 il: 19 November 2021, 12:39:17 »
BOOOOOORRRRIIIIINNNNNNGGGG!!!!

Miseriaccia, come mi ha annoiato questa puntata...sarà che tutta la questione del Timeless Children o il Fugitive Doctor non mi hanno mai preso, devo dire che ho avuto difficoltà a finire la puntata-
Tra l'altro confusione su confusione...Ok, la prima puntata posso pure capire che abbia voluto creare un mappazzone in cui inserire tutto (ed infatti avevo apprezzato come nella seconda puntata, pur se sempliciotta, avesse iniziato a diramare i fili, in quel caso i Sontaran), ma qui non ci stava assoluto bisogno di metterci tanta altra roba in mezzo, tipo tutta la manfrina su questa Bel - di cui si poteva fare a meno - grazie alla quale almeno si può dire che abbiamo pagato il pegno di vedere anche in questa stagione i Dalek, pur se per poco.
O la vecchia che esce solo per dire "tutta colpa tua, Dottore"...

Oh, non dimentichiamoci che in fondo siamo alla terza puntata e che questo vuol dire stavolta che siamo già a metà stagione, e ci si infila altra roba nel calderone.
Ora, fosse il cuoco uno bravo a cucinare...ma io ho davvero timore di cosa possa tirare fuori lui.

Ci aggiungo poi una Whittaker per me sempre peggio nella recitazione della parte, che non riesce a trasmettermi nulla ma proprio niente di niente...


Boh, e che dire del finale con l' Angelo nel TARDIS?
Prima nel TARDIS non ci sarebbe mai riuscito a entrare nessuno...
Con Chibnal ci entrano tutti dentro come nulla fosse ...

🎶Le automobili tanto tempo fa, le aprivo con la chiave della Simmenthal.🎶
(citazione che potranno cogliere solo pochissimi pugliesi  :asd:)


'What we learned as children that one plus one equals two we know to be false.
One plus one equals one.
We even have a word when you plus another equals one.
That word is love.'

from "Life" - episode "One" - series finale
My Twitter: @uncino

Mrs Rinch

  • Rick Grimes
  • Post: 2115
  • Sesso: Femmina
  • "Io sono il Dottore e salvo le persone!"
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x03 - "Once, Upon Time"
« Risposta #29 il: 19 November 2021, 12:59:27 »
Ho votato 8....tanta tanta roba ....per ora Chib ha mischiato i tasselli di un grande puzzle ancora incomprensibile :zizi:

Mi ha fatto piacere vedere il 'Doc Ruth' (come la chiamo io--anche se hanno confermato che si tratti del 'Dottore Fuggitivo...fuggiasco? ')..la scena finale dell'Angelo nel TARDIS  :paura:

Di nuovo le musiche di Segun Akinola :cool: :cool:
"IO SONO IL DOTTORE E SALVO LE PERSONE !"