Sondaggio

Che voto dai all'episodio?

0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Autore Topic: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"  (Letto 1981 volte)

Yuugen

  • Visitatore
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - \"War of the Sontarans\"
« Risposta #15 il: 10 November 2021, 11:15:02 »


Mary Seacole mi sembra una buona scelta, non è stata una botta di inclusività a sproposito: lei era  davvero lì e non si è  esagerato nel dipingerla come una grande infermiera, faceva quello che poteva per aiutare i soldati (visto che le sue competenze mediche sono state messe storicamente in discussione)

Beh,in realtà definirla infermiera è un po' fuorviante.O non meglio, è fuorviante considerarla pioniera della professione infermieristica.I contemporanei la descrivono come una donna gentile e generosa,ed è vero che dopo le battaglie andava per i campi di battaglia in cerca dei feriti e dei moribondi,come è vero che aiutava nel primo soccorso e nell'assistenza, però lei non si è mai considerata un'infermiera,non nel senso che le diamo noi.Quando si definiva"a doctress,nurse,and mother"nurse lo intendeva nel senso "domestico" che le dava una donna nel diciannovesimo secolo,dove a partire dall'ambito famigliare prendersi cura dei parenti malati era considerata un'incombenza femminile.Lei però non considerava prendersi cura dei malati una professione,che andava regolamentata e istituzionalizzata.E non ne aveva una visione "politica"come Florence Nightingale,che pensava fosse un campo in cui le donne avrebbero potuto trovare lavoro, realizzazione ed emancipazione.Infatti non si è mai considerata una collega della Nightingale, l'aveva conosciuta ed era stata ospite per una notte in un ospedale militare,dove vide le difficili condizioni di lavoro delle infermiere e il loro stress e dalle riflessioni che fece su quell'esperienza è chiaro che per come la vedeva lei lei e la Nightingale facevano cose molto diverse.Se si vuole un'icona delle infermiere di colore,ci sarebbero figure molto più adatte.
In realtà Mary Seacole era e si vedeva soprattutto come un'imprenditrice.Il British Hotel non era un ospedale,ma una cosa strana,un incrocio tra una taverna e un minimarket,dove gli ufficiali potevano passare la convalescenza,ma soprattutto si vendevano provviste,bevande e rimedi casalinghi.Insomma,era un esercizio commerciale vero e proprio,e non era neanche la prima volta che avviava un progetto del genere,prima della Crimea aveva fatto qualcosa di simile in Giamaica e a Panama.Aveva scelto la Crimea proprio perché erano stanziati dei reggimenti con cui aveva già fatto degli affari in Giamaica.
Avrei voluto che questo suo aspetto di donna d'affari e avventuriera,che in lei era preponderante,fosse stato affrontato un minimo.Invece non l'hanno fatto perché se fai notare che una donna di colore aveva scoperto,come tanti di altri colori prima e dopo di lei,che la guerra può essere anche un business apriti cielo, sarebbero piovute le solita accuse di razzismo.Si sarebbe detto che si voleva sminuirla,negare che abbia fatto anche del bene.E nessuno lo nega,però non c'è niente di male nel dire che ha cercato di guadagnarci mentre lo faceva.Anzi,secondo me questo la rende più umana e interessante.
Tra parentesi lei,tra le altre cose,vendeva panini e vino agli spettatori durante le battaglie.Avete letto bene,"spettatori",per quanto possa sembrare incredibile all'epoca la guerra era considerata uno sport e c'era gente che andava a vedere le battaglie"live",come se fossero partite (bisogna capirli, DAZN non c'era ancora,e neanche Netflix  :XD: ).Mi sarebbe piaciuto vedere una scena così durante l'episodio e sarebbe stata sicuramente educativa, perché non so in quanti conoscano questa usanza.
« Ultima modifica: 10 November 2021, 11:25:07 da Yuugen »

Glas Wen

  • Visitatore
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - \"War of the Sontarans\"
« Risposta #16 il: 10 November 2021, 16:33:16 »
Beh,in realtà definirla infermiera è un po' fuorviante.O non meglio, è fuorviante considerarla pioniera della professione infermieristica.I contemporanei la descrivono come una donna gentile e generosa,ed è vero che dopo le battaglie andava per i campi di battaglia in cerca dei feriti e dei moribondi,come è vero che aiutava nel primo soccorso e nell'assistenza, però lei non si è mai considerata un'infermiera,non nel senso che le diamo noi.Quando si definiva"a doctress,nurse,and mother"nurse lo intendeva nel senso "domestico" che le dava una donna nel diciannovesimo secolo,dove a partire dall'ambito famigliare prendersi cura dei parenti malati era considerata un'incombenza femminile.Lei però non considerava prendersi cura dei malati una professione,che andava regolamentata e istituzionalizzata.E non ne aveva una visione "politica"come Florence Nightingale,che pensava fosse un campo in cui le donne avrebbero potuto trovare lavoro, realizzazione ed emancipazione.Infatti non si è mai considerata una collega della Nightingale, l'aveva conosciuta ed era stata ospite per una notte in un ospedale militare,dove vide le difficili condizioni di lavoro delle infermiere e il loro stress e dalle riflessioni che fece su quell'esperienza è chiaro che per come la vedeva lei lei e la Nightingale facevano cose molto diverse.Se si vuole un'icona delle infermiere di colore,ci sarebbero figure molto più adatte.
In realtà Mary Seacole era e si vedeva soprattutto come un'imprenditrice.Il British Hotel non era un ospedale,ma una cosa strana,un incrocio tra una taverna e un minimarket,dove gli ufficiali potevano passare la convalescenza,ma soprattutto si vendevano provviste,bevande e rimedi casalinghi.Insomma,era un esercizio commerciale vero e proprio,e non era neanche la prima volta che avviava un progetto del genere,prima della Crimea aveva fatto qualcosa di simile in Giamaica e a Panama.Aveva scelto la Crimea proprio perché erano stanziati dei reggimenti con cui aveva già fatto degli affari in Giamaica.
Avrei voluto che questo suo aspetto di donna d'affari e avventuriera,che in lei era preponderante,fosse stato affrontato un minimo.Invece non l'hanno fatto perché se fai notare che una donna di colore aveva scoperto,come tanti di altri colori prima e dopo di lei,che la guerra può essere anche un business apriti cielo, sarebbero piovute le solita accuse di razzismo.Si sarebbe detto che si voleva sminuirla,negare che abbia fatto anche del bene.E nessuno lo nega,però non c'è niente di male nel dire che ha cercato di guadagnarci mentre lo faceva.Anzi,secondo me questo la rende più umana e interessante.
Tra parentesi lei,tra le altre cose,vendeva panini e vino agli spettatori durante le battaglie.Avete letto bene,"spettatori",per quanto possa sembrare incredibile all'epoca la guerra era considerata uno sport e c'era gente che andava a vedere le battaglie"live",come se fossero partite (bisogna capirli, DAZN non c'era ancora,e neanche Netflix  :XD: ).Mi sarebbe piaciuto vedere una scena così durante l'episodio e sarebbe stata sicuramente educativa, perché non so in quanti conoscano questa usanza.
Sì,probabilmente definirla "infermiera" è una semplificazione,ma oggi le semplificazioni piacciono molto.Leggendo un po' della sua vita direi che forse il termine più adatto sarebbe avventuriera,nel senso più positivo del termine, cioè intraprendente,avventurosa e con spirito di iniziativa.Per esempio ho letto che si era proposta come infermiera ma fu rifiutata (o il contingente infermieristico era già partito,ci sono varie versioni),e allora lei prese il suo socio in affari e parti lo stesso,e si buttò nel progetto del British Hotel.E prima ancora aveva tentato la fortuna investendo in azioni nelle miniere d'oro,usando i soldi guadagnati in Giamaica.
Insomma, l'impressione è che la vera Mary fosse mille volte più interessante di quello visto di sfuggita in questo episodio,dove hanno fatto cherry picking,prendendo solo UN solo aspetto, ovviamente quello più facile da raccontare.
Alla fine quello che mi dispiace è che il messaggio che passa da questo episodio è che questa infermiera donna di colore deve rappresentare le infermiere di  colore,le donne in quanto donna,le persone di colore in quanto di colore e naturalmente le donne di colore,invece Mary Seacole dovrebbe rappresentare solo Mary Seacole e di quella, purtroppo,non ci hanno detto praticamente niente.
Le battaglie "live" mi mancavano  :XD: però non posso dire di essere sorpresa,so che quando c'erano le esecuzioni pubbliche la gente affittava i terrazzi che davano sulla piazza per godersi lo spettacolo come fossero palchi all'opera,e che bancarelle e venditori ambulanti facevano affari d'oro.Purtroppo noi umani siamo quello che siamo.

Elyn05

  • Clark Kent
  • Post: 958
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #17 il: 10 November 2021, 17:59:21 »
Ecco cosa mi ero dimenticata di nominare nello scorso episodio: la 'Cloister Bell'!

Dan mi pare assurdo sia arrivato al centro di una navicella Sontaran da solo e con un wok come arma. Almeno sembra più sveglio di Donna a capire come aprire la porta. Fantastico l'arrivo di Kavanista :XD: mi sarebbe piaciuto che rimanesse.

Altro nome su cui fare una ricerca su google: Mary Seacole. Mi piace che DW mi spinga a fare queste piccole ricerche su pezzi di storia che non conosco :zizi: Edit: ok, faccio senza google, avete già scritto tutto :lol?: A difesa della puntata però, posso dire che forse far vedere tutte le sue sfaccettature era un po' "troppo" per la puntata, che non era incentrata su Mary Seacole, come per Rosa Parks per intenderci, ma era una delle due trame dell'episodio.
E' una mia impressione o l'inquadratura del Sontaran che si toglie il casco è uguale a quella della loro prima apparizione, nello stesso episodio in cui compare Sarah Jane Smith? Devo dire che a me piaceva di più il design nuovo, ma questi sono sicuramente più "rudi" di Strax.
Ora che i Sontaran sono stati sconfitti (ma rimane da capire come facevano a sapere del Flusso), ci saranno da affrontare gli Angeli Piangenti e da recuperare l'amica di Dan.

'WWTDD?' mi ricorda molto il 'What would Buffy do?' di Xander, sarà che ho finito da poco la serie... E' un bell'imput quando ci si trova in situazioni sconosciute, a patto di non diventare come Clara...

Azure e Swarm sono molto interessanti, se non fosse che riguardano la storyline del Timeless Child... Curiosità su chi sono (e chi erano) i Mouri, qual è esattamente il loro compito e cosa vogliono da loro gli altri 3.
Da capire anche come mai sono arrivati (o sono stati teletrasportati) su quel pianeta anche il tipo che guidava gli scavi e Vinder, che era su quella stazione di ricognizione per punizione a quanto pare.
« Ultima modifica: 10 November 2021, 18:10:17 da Elyn05 »
Seguite: Carnival Row, Doctor Who, His Dark Materials, Good Omens, Loki, Stranger Things, The Mandalorian, The Marvelous Mrs. Maisel, What if...?
In corso: Doctor Who Classic S22, Moon Knight, MacGyver S3, Star Trek TOS, The Gifted S2
Rewatch in corso: The Big Bang Theory
Da finire/recuperare: Daredevil, Doctor Who Classic, Elementary, Merlin, Numb3rs, One Piece, The Closer, The Magicians, The Mentalist, The Sarah Jane adventures, Torchwood
Finite: Agent Carter, Agents of S.H.I.E.L.D., Alphas, Being Humans UK, Bones, Buffy, Class, Cloak and Dagger, Everwood, Game of Thrones, Ghost Whisperer, Hawkeye, Heroes, Iron Fist, Jessica Jones, Joan of Arcadia, Inhumans, Luke Cage, Major Crimes, Runaways, Scorpion, Sherlock, Smallville, Star Trek: Enterprise, Streghe, The Book of Boba Fett, The Defenders, The Falcon and the Winter Soldier, The Librarians, WandaVision, Warehouse 13
Da iniziare: The Punisher, Twin Peaks, Star Trek

TVTime: Giulia05

Not So Bad Wolf

  • Clara Oswald
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #18 il: 11 November 2021, 09:19:38 »
Non so mai se quello che dico è spoiler o no, perciò metto tutto nascosto e ciccia!  :sooRy:
(clicca per mostrare/nascondere)
Concludendo (per il momento), a caldo mi pare che avevo dato 5 all'episodio, ma se votassi ora gli darei 3.
E non si merita lo 0 solo perché la Dottora fa qualcosa (e anche qui ce ne sarebbe da parlare, ma rischio di creare un poema ancor più lungo di quanto non abbia già fatto).

Green Loontern

  • *
  • Post: 4210
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #19 il: 11 November 2021, 12:14:08 »
Non so mai se quello che dico è spoiler o no, perciò metto tutto nascosto e ciccia!  :sooRy:
Perché nessuno legge mai le istruzioni nel primo post... con tutta la fatica che facciamo a scriverlo ogni volta... :?$%&:  :lol?:

In questo topic potrete commentare e votare l'episodio in libertà, ma vi chiediamo, oltre alle solite regole dettate dal buon senso (e a quelle riportate nel regolamento del sito), di rispettare queste semplici norme:
  • La puntata può essere commentata senta tag SPOILER.
  • Qualsiasi riferimento a puntate successive o ad altre serie tv deve essere messo sotto tag SPOILER.
  • È severamente vietato postare link diretti a video o streaming.
  • È vietato offendere l'opinione degli altri utenti.
  • È vietato scrivere inutili commenti prima o durante la visione. A meno che non abbiate qualcosa di costruttivo da condividere, commentate a fine episodio.

Tornando alla puntata, i Sontaran storicamente sono sempre stati un piuttosto fessi, in questo caso non imputerei a Chibnall il fatto che si comportano da imbecilli, sono abbastanza in linea con il loro standard. Mi sarei stupito di Sontaran intelligenti :lol?:
Bisogna anche tener conto che considerano le altre specie, umani in particolare, come razze stupide ed inferiori, quindi probabilmente considerano superflui i più basilari controlli...
« Ultima modifica: 11 November 2021, 12:17:13 da Green Loontern »

Not So Bad Wolf

  • Clara Oswald
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #20 il: 11 November 2021, 18:42:12 »
Perché nessuno legge mai le istruzioni nel primo post... con tutta la fatica che facciamo a scriverlo ogni volta... :?$%&:  :lol?:

Mea culpa! :shy:

Tornando alla puntata, i Sontaran storicamente sono sempre stati un piuttosto fessi, in questo caso non imputerei a Chibnall il fatto che si comportano da imbecilli, sono abbastanza in linea con il loro standard. Mi sarei stupito di Sontaran intelligenti :lol?:
Bisogna anche tener conto che considerano le altre specie, umani in particolare, come razze stupide ed inferiori, quindi probabilmente considerano superflui i più basilari controlli...
Va bene un po' fessi... però sul serio, in questo caso mi è sembrato tutto davvero troppo esagerato. Passi che non mettono sorveglianza, passi che non hanno sale di comando presidiate stabilmente, passi anche che i tubi del loro gas vitale siano a portata di tutti, ma il fatto che un militare della guerra di Crimea possa portare una decina di barili di esplosivo sotto il loro naso, e visto che non si chiama Clark Kent dubito che li abbia portati a mano ma sarà dovuto andarci con un carro, dei cavalli, insomma, in maniera ingombrante, ecco, questo mi pare eccessivo e lo imputo alle carenze di Chibnall come sceneggiatore.
E poi, oltre a questo e oltre a tutto ciò che ho scritto in precedenza, visto che ci sto, continuo con le cose che non hanno senso:
- la Dottora vuole un parlay con il capo dei sontaran per dirgli "Andate via perché sono il Dottore" e si presenta a mani vuote, senza una strategia, un mezzo per convincerli, anche solo un mezzo per fuggire in caso le cose si fossero messe male, niente... Mi veniva voglia di gridare <AHO DOTTORA, SONO I SONTARAN NON GLI ATRAXI! QUESTI SE POSSONO SI FANNO SALTARE IN ARIA ASSIEME A TE, TI RICORDI "THE POISON SKY"???> Che poi, fortuna il capitano degli inglesi che la fa scortare via, altrimenti secondo me il capo dei sontaran gli sparava e basta facendola finita... ah no, quando c'è da colpire un protagonista la convergenza delle armi è sempre sballata. :wall:
- Perché il tardis non aveva porte ma poi, quando la faccenda sontaran è stata risolta e quindi stava per finire l'episodio, le porte sono ricomparse? Che fortuna, un tempismo perfetto!
- Perché dopo essere stati sbalzati indietro nel tempo Dan ritorna a Liverpool e Yaz invece nel pianeta Tempo? E' una casualità? Se sì, be', che fortuna che sia la Dottora che Dan siano finiti (o rimasti) esattamente dove serviva per sconfiggere i sontaran. E posso metterci la mano sul fuoco che Chibnall non spiegherà affatto questa cosa.
- Come facevano i genitori di Dan a sapere che era tornato? E' chiaro che non vivessero insieme (Dan ha casa sua in tasca), quindi si capisce che quelli abbiano una casa loro da un'altra parte e allora cosa facevano i suoi genitori in giro per strada armati di padelle proprio nel posto e nel momento in cui ricompare loro figlio? Anche qui, che colpo fortuna! -.-'
Boh, io veramente, ci provo a cercare qualcosa da salvare negli episodi di Chibnall, ammetto anche che questi episodi non ti fanno addormentare come quelli delle scorse stagioni, però porca miseria, una serie di eventi plausibili ce la fa a scriverla o no?  :?$%&:

Chiara la tolkeniana

  • Liz Lemon
  • Post: 4662
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #21 il: 11 November 2021, 18:57:18 »
Mea culpa! :shy:
Va bene un po' fessi... però sul serio, in questo caso mi è sembrato tutto davvero troppo esagerato. Passi che non mettono sorveglianza, passi che non hanno sale di comando presidiate stabilmente, passi anche che i tubi del loro gas vitale siano a portata di tutti, ma il fatto che un militare della guerra di Crimea possa portare una decina di barili di esplosivo sotto il loro naso, e visto che non si chiama Clark Kent dubito che li abbia portati a mano ma sarà dovuto andarci con un carro, dei cavalli, insomma, in maniera ingombrante, ecco, questo mi pare eccessivo e lo imputo alle carenze di Chibnall come sceneggiatore.
E poi, oltre a questo e oltre a tutto ciò che ho scritto in precedenza, visto che ci sto, continuo con le cose che non hanno senso:
- la Dottora vuole un parlay con il capo dei sontaran per dirgli "Andate via perché sono il Dottore" e si presenta a mani vuote, senza una strategia, un mezzo per convincerli, anche solo un mezzo per fuggire in caso le cose si fossero messe male, niente... Mi veniva voglia di gridare <AHO DOTTORA, SONO I SONTARAN NON GLI ATRAXI! QUESTI SE POSSONO SI FANNO SALTARE IN ARIA ASSIEME A TE, TI RICORDI "THE POISON SKY"???> Che poi, fortuna il capitano degli inglesi che la fa scortare via, altrimenti secondo me il capo dei sontaran gli sparava e basta facendola finita... ah no, quando c'è da colpire un protagonista la convergenza delle armi è sempre sballata. :wall:
- Perché il tardis non aveva porte ma poi, quando la faccenda sontaran è stata risolta e quindi stava per finire l'episodio, le porte sono ricomparse? Che fortuna, un tempismo perfetto!
- Perché dopo essere stati sbalzati indietro nel tempo Dan ritorna a Liverpool e Yaz invece nel pianeta Tempo? E' una casualità? Se sì, be', che fortuna che sia la Dottora che Dan siano finiti (o rimasti) esattamente dove serviva per sconfiggere i sontaran. E posso metterci la mano sul fuoco che Chibnall non spiegherà affatto questa cosa.
- Come facevano i genitori di Dan a sapere che era tornato? E' chiaro che non vivessero insieme (Dan ha casa sua in tasca), quindi si capisce che quelli abbiano una casa loro da un'altra parte e allora cosa facevano i suoi genitori in giro per strada armati di padelle proprio nel posto e nel momento in cui ricompare loro figlio? Anche qui, che colpo fortuna! -.-'
Boh, io veramente, ci provo a cercare qualcosa da salvare negli episodi di Chibnall, ammetto anche che questi episodi non ti fanno addormentare come quelli delle scorse stagioni, però porca miseria, una serie di eventi plausibili ce la fa a scriverla o no?  :?$%&:

Sinceramente lungi da me il voler difendere Chibnall però le cose che fai notare mi sembrano un po' una ingiustizia, il Dottore spesso e volentieri si è "buttato" nell'azione senza un piano, Eleven lo faceva regolarmente di andare e poi chissà vediamo come procede, la questione delle porte del Tardis idem, la serie è piena di questo genere di plot point e irregolarità del Tardis funzionali alla trama. Il motivo per cui Yaz e Dan finiscono dove finiscono mi sembra evidentemente una cosa che spiegheranno, mentre il perchè i genitori di Dan erano in giro con la padella lo dicono loro stessi, cioè giravano nei dintorni per far fuori i Sontaran (un po' alla Wilfred che gira con il pistolone per far fuori i Dalek in Stolen Earth) ed evidentemente abiteranno nei dintorni anche loro non mi sembra così assurdo.

I problemi di scrittura visti in queste stagioni passate sono ben altri e ben più gravi rispetto a queste cse che alla fin fine ci sono sempre state nella serie

Not So Bad Wolf

  • Clara Oswald
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #22 il: 11 November 2021, 19:10:22 »
Sinceramente lungi da me il voler difendere Chibnall però le cose che fai notare mi sembrano un po' una ingiustizia, il Dottore spesso e volentieri si è "buttato" nell'azione senza un piano, Eleven lo faceva regolarmente di andare e poi chissà vediamo come procede, la questione delle porte del Tardis idem, la serie è piena di questo genere di plot point e irregolarità del Tardis funzionali alla trama. Il motivo per cui Yaz e Dan finiscono dove finiscono mi sembra evidentemente una cosa che spiegheranno, mentre il perchè i genitori di Dan erano in giro con la padella lo dicono loro stessi, cioè giravano nei dintorni per far fuori i Sontaran (un po' alla Wilfred che gira con il pistolone per far fuori i Dalek in Stolen Earth) ed evidentemente abiteranno nei dintorni anche loro non mi sembra così assurdo.

I problemi di scrittura visti in queste stagioni passate sono ben altri e ben più gravi rispetto a queste cse che alla fin fine ci sono sempre state nella serie
Eleven quando lo faceva era quando ci si ritrovava per caso in situazioni come queste... quando invece si presentava davanti al nemico di sua volontà non mi sembra che ci andasse impreparato.
Comunque guarda, è possibile che le abbia infilate tutte, ma proprio tutte, le cose che mi hanno fatto storcere il naso in questo episodio. E' vero che ogni tanto di cose così in Doctor Who ce ne sono state, ma in questo ne ho viste talmente tante tutte insieme che il naso non solo mi si è storto, ma ha fatto il giro di tutta la faccia!
 :mwtf:

Mrs Rinch

  • Rick Grimes
  • Post: 2117
  • Sesso: Femmina
  • "Io sono il Dottore e salvo le persone!"
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #23 il: 11 November 2021, 19:23:09 »

Ho dato 8

Mi sono  accorta di non aver commentato!

..mi sono piaciuti i vari riferimenti alla Classica!  Dan ,mi ha ricordato Donna , e suoi genitori  , Wilf e Sylvia :D

Non conoscevo il personaggio di Mary Seacole , quindi grazie DW

Riguardo Azure e Swarm....mi fanno accapponare la pelle....è chiaro che si stanno vendicando di qualcosa che è accaduto sul Pianeta Tempo ...certo che il nome Atropo la dice lunga :D
"IO SONO IL DOTTORE E SALVO LE PERSONE !"

Green Loontern

  • *
  • Post: 4210
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #24 il: 11 November 2021, 19:54:14 »
Sinceramente lungi da me il voler difendere Chibnall però le cose che fai notare mi sembrano un po' una ingiustizia, il Dottore spesso e volentieri si è "buttato" nell'azione senza un piano, Eleven lo faceva regolarmente di andare e poi chissà vediamo come procede, la questione delle porte del Tardis idem, la serie è piena di questo genere di plot point e irregolarità del Tardis funzionali alla trama. Il motivo per cui Yaz e Dan finiscono dove finiscono mi sembra evidentemente una cosa che spiegheranno, mentre il perchè i genitori di Dan erano in giro con la padella lo dicono loro stessi, cioè giravano nei dintorni per far fuori i Sontaran (un po' alla Wilfred che gira con il pistolone per far fuori i Dalek in Stolen Earth) ed evidentemente abiteranno nei dintorni anche loro non mi sembra così assurdo.
A me pare che siano semplicemente finiti in 3 punti corrispondenti a 3 anomalie temporali. Anche la TARDIS che reagisce in maniera strana ad anomalie temporali diventando temporaneamente inusabile o rifiutandosi di atterrare è abbastanza uno standard. Così come il Dottore che improvvisa o agisce un pò d'istinto.
Citazione
I problemi di scrittura visti in queste stagioni passate sono ben altri e ben più gravi rispetto a queste cse che alla fin fine ci sono sempre state nella serie
Già! Chibnall ha fatto ben di peggio!
Più che altro, come a suo solito, ci ha messo dentro di tutto nella puntata, comprese tutte quelle forzature tipiche della serie che a piccole dosi si notano poco ma tutte assieme diventano proprio evidenti.

« Ultima modifica: 11 November 2021, 20:31:22 da Green Loontern »

Vashta Nerada

  • Root
  • Post: 7835
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #25 il: 11 November 2021, 21:40:53 »

'WWTDD?' mi ricorda molto il 'What would Buffy do?' di Xander, sarà che ho finito da poco la serie... E' un bell'imput quando ci si trova in situazioni sconosciute, a patto di non diventare come Clara...



 :+:
Ma come caspita è possibile che una pattuglia di sontaran sparando a ripetizione un bersaglio (Dan) a pochi metri da loro, su una strada larga e vuota mentre questo corre in linea retta non riesca mai a beccarlo. E' davvero inverosimile! E fortuna che sono la razza più amante della guerra che ci sia!



Nemmeno io voglio difendere Chibnall, ma ad essere onesti questo capita in un sacco do serie e film: i cattivi possono essere anche dei tiratori scelti, ma quando si tratta di colpire l'eroe o gli  eroi, non ne beccano uno nemmeno se gli si mette a un centimetro di distanza col bersaglio disegnato sulla maglietta  :asd:
Sto guardando :   The Crown - Westworld - The Big Bang Theory -  Game Of Thrones  -  Doctor Who - Sherlock - Veep - Episodes - Black Sails -  Tutte le serie Marvel e DC...
Sto recuperando: Fringe -  Queer As Folk US -  Battlestar Galactica - The West Wing...
Ho terminato: Star Trek - Angel - Buffy - Rome - Alias - Lost - Life On Mars - Ashes To Ashes - I Soprano - SFU - The Tudors -  The Borgias - The Wire  - Eureka - Merlin - Spartacus - Warehouse 13 - Being Human UK - Mad Men - Parks And Recreation - Community - Sons Of Anarchy - The Good Wife - Downton Abbey -  Person Of Interest - ...
Piango la prematura scomparsa di: Kings - Life - Pushing Daisies -  Bored To Death - The Hour - The Knick - Manhattan  - Hannibal...

TotallyBlondie

  • Max Black
  • Post: 2530
  • Sesso: Femmina
  • totallycueca by kript96
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #26 il: 13 November 2021, 09:39:25 »
Noia noia noia. Un’ora di TROPPE COSE, è stato pesante ed ho dovuto interrompere la
Riproduzione più e più volte perché davvero troppa roba i.i
TV Time -> TotallyBlondie 💁🏼

Over there we lost some of them.
But over there, they lost
all of us.
[ Nora, The Leftovers ]

X_X

  • Abed Nadir
  • Post: 1598
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #27 il: 13 November 2021, 23:53:51 »
1854? Guerra in Crimea? Ah, ma allora tu sei May Seacole!
Ma certo, è ovvio! Gh! Mamma, che pigrizia... -.-'

Mmm, non so, sarà che il tempo è impazzito, però mi pare che il "sense of wonder" degli stessi personaggi sia andato un po' in malora.
Per esempio: Dan realizza che hanno viaggiato nel tempo e che una razza aliena sta invadendo la Terra nel passato. Reazioni? Zero.
Il vecchio nobilotto scorbutico dell'800 incontra Yaz, una ragazzetta di colore, e nemmeno per 5 secondi fa il "vecchio nobilotto scorbutico dell'800": parla come un tizio qualsiasi del XXI secolo.
La Dottora che parla col tenente di clonazione o di "scudo mimetico"con la Seacole. Reazioni? Zero
La Dottora libera il Sontaran col cacciavite sonico. Reazioni? Zero.
Giusto nella nave Sontaran, dopo un tecnobabbling estremo, la Seacole ammette di non capire: per Dan, invece, reazioni zero.
Questi sono comportamenti che potrei avere io, spettatore di lunga pezza del Dottore, ma non questi personaggi. O sbaglio? Mah!?  :scettico:

Vabbè, nel complesso comunque un episodio "dottoresco" e, visti i tempi, direi che è già un gran passo avanti.
Dialoghi discreti, e discreto pure l'umorismo, sia dei Sontaran ma anche, ad esempio, della "Dan fam". La Dottora fa la Dottora (ogni tanto) e i cattivi sembrano finalmente credibili (pure troppo). Anche l'idea di un tempo "vivente" potrebbe non essere male: c'era anche nella serie classica.

Diciamo che alcune scelte narrative mi lasciano un po' così: Mary lasciata in zona nemica, disarmata, a prendere appunti, Dan che si improvvisa incursore preme i tasti a caso e, sorpresa sorpresa, si connette con la Dottora, il cane che arriva da non si sa dove al momento giusto, la comoda trovata del riposo collettivo dei Sontaran, l'effetto domino con le astronavi e altre svaccatissime soluzioni narrative.  -.-'

C'è ancora un discreto guazzabuglio, però le linee stanno già convergendo. Vediamo dove si va a parare. Non sono propriamente elettrizzato, ma manco annoiato.

Una cosa non mi torna: ma il terzo dei cattivi quando è spuntato? Giuro che non mi ricordo... :aka:

Ah, ultima cosa: la casa volante all'inizio fa molto Royksopp  :asd:
(clicca per mostrare/nascondere)

Yuugen

  • Visitatore
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #28 il: 14 November 2021, 09:50:26 »
Mmm, non so, sarà che il tempo è impazzito, però mi pare che il "sense of wonder" degli stessi personaggi sia andato un po' in malora.
Per esempio: Dan realizza che hanno viaggiato nel tempo e che una razza aliena sta invadendo la Terra nel passato. Reazioni? Zero.
Il vecchio nobilotto scorbutico dell'800 incontra Yaz, una ragazzetta di colore, e nemmeno per 5 secondi fa il "vecchio nobilotto scorbutico dell'800": parla come un tizio qualsiasi del XXI secolo.
La Dottora che parla col tenente di clonazione o di "scudo mimetico"con la Seacole. Reazioni? Zero
La Dottora libera il Sontaran col cacciavite sonico. Reazioni? Zero.
Giusto nella nave Sontaran, dopo un tecnobabbling estremo, la Seacole ammette di non capire: per Dan, invece, reazioni zero.
Questi sono comportamenti che potrei avere io, spettatore di lunga pezza del Dottore, ma non questi personaggi. O sbaglio? Mah!?   :scettico:
Sì,si comportano tutti in modo MOLTO inverosimile,come se alieni e tecnologia aliena fossero il loro pane quotidiano da sempre.A me ha fatto trasecolare anche Mary,dice "non capisco" tipo dopo quasi un'ora di episodio e averne viste di tutti i colori,forse sarebbe stato più credibile se fosse apparsa un minimo disorientata prima.
Il cacciavite mi ha fatto cadere le braccia,non so se è più imbecille il Sontaran che non si accorge che quell'aggeggio non è esattamente tecnologia da 1850 terrestre (e che forse dovrebbe porsi qualche domanda sulla tizia che lo possiede),o la Dottoressa,che lo agita sotto il naso del Sontaran senza neanche venirle in mente che quell'affare potrebbe tradire la sua vera identità.Due geni.
Per quanto riguarda Yaz,dopo la puntata di Villa Diodati,dove Ryan si aggirava tra i salotti dell'alta società britannica del diciannovesimo secolo e nessuno lo trovava strano,domande sul perché l'etnia di Yaz non susciti quantomeno curiosità in un gentiluomo dell'800 neanche me ne faccio più.A questi sceneggiatori superinclusivi piace proprio riscrivere la storia,altro che Sontaran.  :XD:
Una cosa non mi torna: ma il terzo dei cattivi quando è spuntato? Giuro che non mi ricordo... :aka:
È spuntato in questa puntata.Col solito metodo anticlimatico alla Chibnall,apparso dal nulla così, perché sì.Le spiegazioni prossimamente (speriamo).
Comunque vedo che sono quasi l'unica che a non essere rimasta minimamente impressionata da questi cattivi.  :XD:  Boh,mi sembrano un concentrato dei peggiori cliché sui villain (fanno anche le risatine malvagie),a me fanno ridere,ma spaventarmi assolutamente no.Le cose che mi hanno spaventato in DW sono ben altre.

X_X

  • Abed Nadir
  • Post: 1598
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Doctor Who 13x02 - "War of the Sontarans"
« Risposta #29 il: 14 November 2021, 11:31:06 »
Comunque vedo che sono quasi l'unica che a non essere rimasta minimamente impressionata da questi cattivi.  :XD:  Boh,mi sembrano un concentrato dei peggiori cliché sui villain (fanno anche le risatine malvagie),a me fanno ridere,ma spaventarmi assolutamente no.Le cose che mi hanno spaventato in DW sono ben altre.

In realtà, quando scrivevo “pure troppo” pensavo che finora sono stati presentati con un’aura di onnipotenza che vedo difficilmente gestibile.
Il fatto che definiscano Yaz con disprezzo “essere lineare” mi fa capire che dovrebbero essere capaci di muoversi nel tempo in tutte le direzioni. A questo aggiungiamo una certa longevità (immortalità?), la capacità di uccidere col tocco e di assorbire altri esseri, una sorta di onniscienza… beh, faccio fatica a capire quali possano essere i loro punti deboli.

Per questo mi sarei aspetto un confronto col Dottore un po’ più avanti, dopo aver scoperto qualcosa di più su di loro: spero che alla fine non vengano sconfitti con la più classica delle supercazzole (tipo la particella dell’anno scorso). Ah, a meno che non si scopra che la Dottora è tipo la personificazione del Tempo per cui c’ha i poteri divini… urgh! -.-'

Intanto, mi è tornato alla mente un particolare dell’episodio scorso che forse spiega l’origine del terzo cattivo: mica sarà l’amica di Dan?  :aka:
Se così fosse, già mi vedo la battaglia finale con i nostri 3 eroi impegnati contro i 3 cattivoni: i due brutti vengono sconfitti, mentre la terza viene “salvata” da Dan e vissero per sempre felici e contenti. Gh! :asd: