Autore Topic: Chris Chibnall e il suo DW!  (Letto 21704 volte)

Chiara la tolkeniana

  • Don Draper
  • Post: 4279
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • FRAME - cinema e serie tv
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #570 il: 16 October 2020, 10:44:43 »
Citazione
Guarda,io della S11 vista tre (3) volte mi ricordo:la premiere,Kerblam e l'episodio con la rana (ma non ricordo il titolo).Ricordo vagamente l'episodio sulle streghe ma solo perchè aveva quel problema della musica altissima che copre i dialoghi però ricordo solo quello,nè titolo,nè trama,nulla,solo che c'era Mrs O'Brien. :XD: Il resto nebbia profonda.Uno studio a parte meriterebbe il finale di stagione di cui,e vi giuro che non scherzo,non ricordo assolutamente nulla,eppure so di averlo visto,e più di una volta.Forse si autocancella davvero.  :XD:
Dello Speciale,visto due volte,non ricordo niente,solo l'inizio con quella cavolata del Dalek diviso in pezzi sparso per la Terra e quei tizi che facevano la guardia,e la forse la fine (c'era un forno a microonde?),in mezzo il buio.
Della S12,vista 2 volte, ricordo Spyfall,ma neanche tutto,vagamente l'episodio su Tesla,la fine di quello con Doctor Ruth e un pò quello di Villa Diodati.Lo stesso Timeless Children,di cui parliamo ogni 3x2 a parte la fiaba del Master sulla bambina arcobaleno lo sto lentamente dimenticando anche lui,soprattutto la parte dei Cybermen (praticamente ricordo solo il Cyberman chiaccherone e imbecille).E questo è quanto.Tra qualche mese non ricorderò più neanche questo quindi si,sospetto anch'io che l'era Chibnall si autocancelli.  :lol?:

Io a essere sincera ricordo solo il primo episodio, che mi era anche piaciuto, e la scena del 2 episodio mi pare in cui 13 rivede il Tardis e dice "I missed you" ecco quella è stata l'unica scena davvero bella vista in 2 stagioni

Thirrin

  • Abed Nadir
  • Post: 1872
  • Sesso: Femmina
  • Books! Best weapon in the world!
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #571 il: 16 October 2020, 11:16:36 »
Citazione da: °Caterina90°
Sul bullismo hai ragione,specialmente Moffat e i Moffattiani se ne sono presi di insulti e cattiverie gratuite eppure ti dirò,allora non me la prendevo neanche lontanamente come adesso.E sai perchè? Perchè secondo me il bullismo dell'era Chibnall è MOLTO peggiore.Noi non entusiasti siamo soli ed emarginati,perchè vai nei forum e non ti vogliono,vai sul web e leggi recensioni entusiaste sull'era Chibnall e ti domandi che serie hanno visto (non quella che ho visto io),vai su Youtube e vedi la Whittaker e compagnia che ridono e scherzano senza un pensiero al mondo,come se vivessero in un mondo parallelo e non sapessero che la maggioranza del fandom sta ribollendo di rabbia e indignazione.Ci ignorano,ci hanno cancellato,è come se non esistessimo.Scusa,ma proprio non ce la faccio a non prendermela.

Esatto, il fatto è che magari prima (sono una fan dell'ultimo momento, non ho "vissuto" i litigi Moffat/RTD, tuttavia ho letto moltissimo i topic  :asd:) c'erano due fazioni, si argomentava e c'erano contrari e non a supporto della "guerra". Adesso invece non c'è il dialogo perché c'è un "tutti contro uno", in quanto le altre persone che la pensano come te sono già fuggite da quella manica di matti... Esattamente come ho fatto io, mi sono rotta e sono scappata da quel gruppo.

Citazione da: °Caterina90°
P.S Scusatemi se ho fatto le citazioni in quel modo,ma non sapevo come fare.Non so se sono imbranata io o cosa ma non riesco a inserirle con il nome dell'autore.

È normale, non funziona da parecchio il tasto "citazione" quindi l'unico modo per mettere il nome è manualmente (almeno per me)
così:
Codice: [Seleziona]
[quote author=blabla]ciao[/quote]
Citazione da: blabla
ciao

Citazione da: Chiara la tolkeniana
la scena del 2 episodio mi pare in cui 13 rivede il Tardis e dice "I missed you" ecco quella è stata l'unica scena davvero bella vista in 2 stagioni

 :quoto:

Assolutamente. Se vado in quel topic probabilmente trovo un mio commento entusiasta che potrebbe farmi vergognare moltissimo adesso  :asd:
Questo per rispondere ai chibnalliani che dicono che noi "partiamo prevenuti"....
« Ultima modifica: 16 October 2020, 11:26:33 da Thirrin »

“I'm the thing that monsters have nightmares about" [Buffy]
Attualmente: Agents of S.H.I.E.L.D., Doctor Who, Legion, Westworld, Stranger Things
Ho visto tra le altre cose: Sarah Connor Chronicles, Buffy, Agent Carter, House, Lie to me, Dollhouse, Firefly, Fringe, Xena, Angel, The Fall, Broadchurch, Torchwood, Daredevil, The X-Files, Game of Thrones
Abbandonate (per il momento?): Arrow, Flash, Gotham, FearTWD, Inhumans, The gifted, TWD, Jessica Jones

Alizee

  • Sarah Manning
  • Post: 280
  • (i∂̸ – m) ψ = 0
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #572 il: 18 October 2020, 18:19:24 »
Ho visto troppa poca serie classica e finora per quel che riguarda Moffat e Davies niente è cambiato,non ho rivalutato nè svalutato nessuno.Non so neanche se niente cambierà mai,perchè li ho sempre amati molto tutti e due.
Quando l'avrai vista tutta,qualcosa cambierà di sicuro,perchè avere il quadro completo ti fa riconsiderare tutto,quindi probabile che alcune cose del NuWho le apprezzerai di più,ma forse altre di meno.E,MOLTO probabile,ti rivoluzionerà la classifica dei Dottori preferiti. :)
Penso che anche Chibnall lo odierai di meno.Non perchè te lo farà piacere di più,ma perchè capirai che in realtà non sta facendo niente di diverso da quello che hanno fatto i suoi predecessori:magari male,ma sta solo raccontando la sua versione della storia,però per quanti disastri faccia non sta rovinando la serie,se la sua rivoluzione non funzionerà pazienza,non si butta via niente ma tutto è reversibile,la rivoluzione verrà corretta,messa da parte o dimenticata,fino a quando (se) qualcuno non vorrà riprenderla in mano.
Una cosa però posso dirla,ho visto solo l'era di One tutta intera e se è possibile Chibnall lo odio ancora più di prima.Non solo per il trattamento di Hartnell,non mi interessa dei suoi mille Dottori fake spuntati dal nulla,che per me Hartnell sarà SEMPRE il primo Dottore,lìoriginale ma anche perchè guardando One ho capito perchè odio i suoi stramaledetti episodi storici e il cosiddetto"fine educativo" della sua era,tirano sempre fuori l'era Hartnell dicendo che DW è stato educativo dal principio e che il suo è un ritorno alle origini ma ho scoperto che non è affatto vero."Educativo" nell'era Hartnell aveva un significato completamente diverso che per Chibnall e di sicuro non voleva dire fare la maestrina agitando il ditino e facendo la lezioncina morale allo spettatore come se fosse un deficiente con due neuroni.
Le puntate storiche di Chibnall non piacciono molto neanche a me,anche quelle meglio riuscite,come "Rosa",secondo me hanno sempre il grande problema che sono troppo semplicistiche,quasi manichee,con ragioni e torti,buoni e cattivi tutti da una parte o dall'altra.In questo i serial storici della serie classica erano infinitamente superiori e più adulti,non si schieravano mai anzi,ti mostravano come il confine tra "giusto" e "sbagliato"spesso sia molto labile e che ragioni e torti cambiano molto a seconda della prospettiva da cui li guardi.In questo erano educativi,perchè insegnare che la realtà è complessa e soluzioni facili non ce ne sono è il miglior regalo che puoi fare a un ragazzino,ieri come oggi.
Poi niente mi toglie dalla testa che a Chibnall le puntate storiche piacciono tanto non perchè abbia ambizioni pedagogiche,ma solo perchè è uno scrittore pigro e con poca fantasia e la scusa della storia gli permette di avere una parte del plot già bello e pronto. :XD:
Per Hartnell non me la prenderei troppo,non credo che nessuno,neanche i Chinballiani più entusiasti,voglia sminuire la sua importanza nella storia della serie.Penso che gli ennemila Dottori pre-Hartnell debbano essere considerati un po' come il War Doctor di Moffat,a lui era servito per far tornare Gallifrey,a Chibnall questi Dottori servono per boh,ancora non è chiaro,lo scopriremo,ma esaurita la loro funzione non so se altri sceneggiatori in futuro li vorranno utilizzare.Come mi pare abbia detto tu stessa,sono il passato del Dottore,territorio che in DW va preso con le molle,non so in quanti ci si vorranno avventurare.In ogni caso,non credo verranno mai considerati come i Dottori post - Hartnell e di sicuro,come è successo con il War Doctor,a nessuno verrà in mente di rivedere la numerazione dei Dottori.Non ti preoccupare,One sarà sempre One,il primo Dottore,l'originale.

Guarda,io della S11 vista tre (3) volte mi ricordo:la premiere,Kerblam e l'episodio con la rana (ma non ricordo il titolo).Ricordo vagamente l'episodio sulle streghe ma solo perchè aveva quel problema della musica altissima che copre i dialoghi però ricordo solo quello,nè titolo,nè trama,nulla,solo che c'era Mrs O'Brien. :XD: Il resto nebbia profonda.Uno studio a parte meriterebbe il finale di stagione di cui,e vi giuro che non scherzo,non ricordo assolutamente nulla,eppure so di averlo visto,e più di una volta.Forse si autocancella davvero.  :XD:
Dello Speciale,visto due volte,non ricordo niente,solo l'inizio con quella cavolata del Dalek diviso in pezzi sparso per la Terra e quei tizi che facevano la guardia,e la forse la fine (c'era un forno a microonde?),in mezzo il buio.
Della S12,vista 2 volte, ricordo Spyfall,ma neanche tutto,vagamente l'episodio su Tesla,la fine di quello con Doctor Ruth e un pò quello di Villa Diodati.Lo stesso Timeless Children,di cui parliamo ogni 3x2 a parte la fiaba del Master sulla bambina arcobaleno lo sto lentamente dimenticando anche lui,soprattutto la parte dei Cybermen (praticamente ricordo solo il Cyberman chiaccherone e imbecille).E questo è quanto.Tra qualche mese non ricorderò più neanche questo quindi si,sospetto anch'io che l'era Chibnall si autocancelli.  :lol?:
Ti ricordi MOLTO più di me. :XD: Della undicesima stagione ricordo solo il primo episodio (ma non il titolo :XD:),Rosa,Kerblam e l'episodio della rana (neanche di questo ricordo il titolo).Il resto è molto nebuloso,ricordo brandelli di episodi sparsi,ma niente veramente bene.E niente che abbia particolarmente voglia di rivedere.
Il finale di stagione me lo ricordo poco anch'io,ma ricordo che era di una bruttezza incredibile,anche per gli standard di Chibnall.Comunque era quello con la Fatina dei Denti,la grande trama stagionale della S11 (oltre a "ti voglio bene nonno").
Della S12 ricordo solo Spyfall (e vorrei dimenticarmelo),quello con Ruth (e vorrei dimenticarmelo) e il finale (e vorrei dimenticarmelo).Di Chibnall c'è di buono anche questo,che mi ricordo solo le cose che,per usare una tua espressione,mi fanno ribollire di rabbia e indignazione. :lol?:
Io mi prendevo anche la doppia razione di insulti,perchè essendo contemporaneamente Daviesiana e Moffattiana secondo loro non ero abbastanza estremista e mi odiavano tutte e due le due fazioni. :XD:
Insulti non me ne sono mai presi (anche perchè,per fortuna,ai tempi della guerra Moffat/RTD DW non lo guardavo),però capisco cosa vuoi dire.Anche a me piacciono molto sia Davies che Moffat ma ho scoperto di essere abbastanza"atipica",spesso non condivido le opinioni dei Daviesiani e Moffattiani classici e il risultato è che mi sento fuori posto in tutte e due le fazioni.Ci fossi stata ai tempi,poco ma sicuro che gli insulti me li sarei presa anch'io.
Sul bullismo hai ragione,specialmente Moffat e i Moffattiani se ne sono presi di insulti e cattiverie gratuite eppure ti dirò,allora non me la prendevo neanche lontanamente come adesso.E sai perchè? Perchè secondo me il bullismo dell'era Chibnall è MOLTO peggiore.Noi non entusiasti siamo soli ed emarginati,perchè vai nei forum e non ti vogliono,vai sul web e leggi recensioni entusiaste sull'era Chibnall e ti domandi che serie hanno visto (non quella che ho visto io),vai su Youtube e vedi la Whittaker e compagnia che ridono e scherzano senza un pensiero al mondo,come se vivessero in un mondo parallelo e non sapessero che la maggioranza del fandom sta ribollendo di rabbia e indignazione.Ci ignorano,ci hanno cancellato,è come se non esistessimo.Scusa,ma proprio non ce la faccio a non prendermela.
Capisco prendersela,ma non esageriamo. :XD:
La Whittaker e compagnia cosa vuoi che facciano? Ridono e scherzano non perché vogliono cancellare noi non-Chibnalliani ma perchè promuovere la serie e fare pubbliche relazioni con gli spettatori ce l'hanno scritto nel contratto,è il loro lavoro.
Poi devo dire che a parte le solite frasi di rito sull'inclusività che non mancano mai (immagino siano nel contratto anche quelle) e a parte Tosin Cole,che fuori dal set mi dice quello che mi dice dentro,cioè nulla :XD: gli altri li trovo simpatici,alcuni come Mandip Gill,Bradley Walsh e Sasha Dhawan MOLTO simpatici,la Whittaker stessa è tutt'altro che sgradevole,è anche un pò buffa e non so se finge ma sembra sinceramente entusiasta quando parla della serie,quindi pur non condividendo quasi nulla di quello che dicono confesso che le loro interviste le guardo anch'io e che non mi dispiacciono affatto.
Su Yuotube dai,non puoi sentirti sola o cancellata,praticamente sotto ogni video di DW,dalla serie classica,al NuWho,all'universo espanso ci sono commenti pieni di amore universale verso Chibnall  :XD: da quelli semplicemente critici ai veri e propri insulti.Avrò trovato centinaia di "Chibnall ha distrutto la serie","ha ucciso DW","deve morire","andiamo a cercarlo a casa",e "ridateci Davies","ridateci Moffat","ridateci Tennant".Scrivi qualche insulto a Chibnall,possibilmente in inglese,e vedrai che avrai decine di like.Non parliamo poi di cosa si trova sotto i video tipo"Come Chibnall ha distrutto la serie"eccetera.Magari sbaglio,ma ho l'impressione che su Youtube siano i Chibnalliani quelli in minoranza e chiusi in una riserva.  :lol?:
Citazione
Assolutamente. Se vado in quel topic probabilmente trovo un mio commento entusiasta che potrebbe farmi vergognare moltissimo adesso  :asd:
Questo per rispondere ai chibnalliani che dicono che noi "partiamo prevenuti"....
Penso che tu abbia ragione,probabilmente chi era veramente prevenuto verso il Dottore donna o la Whittaker l'era Chibnall neanche l'ha cominciata,invece ho l'impressione che tutti gli altri,anche i più scettici,una possibilità gliel'abbiano data.Anche perchè non credo che il pubblico di DW abbia particolari problemi con i cambiamenti,anche i più drastici,magari ci mette un pò,ma poi li metabolizza.
Mi unisco anch'io all'apprezzamento per la scena della reunion tra Tredici e il Tardis nella 11x02,l'unica volta in cui mi è sembrata veramente il Dottore.E neanche nel primo episodio mi era dispiaciuta,dopo non so cosa sia successo,ma (per me) tutto ha cominciato ad andare a rotoli.

« Ultima modifica: 18 October 2020, 22:02:47 da Alizee »

°Caterina90°

  • Jerry Gergich
  • Post: 14
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #573 il: 20 October 2020, 08:16:10 »
È normale, non funziona da parecchio il tasto "citazione" quindi l'unico modo per mettere il nome è manualmente (almeno per me)
così:
Codice: [Seleziona]
:quoto:
Pensavo di essere imbranata io! :XD:
Ti ringrazio,farò come dici. :)
Esatto, il fatto è che magari prima (sono una fan dell'ultimo momento, non ho "vissuto" i litigi Moffat/RTD, tuttavia ho letto moltissimo i topic  :asd:) c'erano due fazioni, si argomentava e c'erano contrari e non a supporto della "guerra". Adesso invece non c'è il dialogo perché c'è un "tutti contro uno", in quanto le altre persone che la pensano come te sono già fuggite da quella manica di matti... Esattamente come ho fatto io, mi sono rotta e sono scappata da quel gruppo.
Esatto.Più che essere sola contro tutti,che non mi piace ma potrei anche conviverci,a me quello che dà fastidio è che non accettano nessun tipo di confronto,ti dicono che non capisci niente e ti tagliano completamente fuori.A me invece piacerebbe che qualche Chibnalliano m dicesse cosa ci trova di bello in Tredici,in questa run,non cambierei idea ma magari mi aiuterebbe a capire,invece a parte attaccare e insultarmi non sanno fare altro.Poi non si lamentino se uno pensa che non discutono perchè non hanno argomenti.
Io a essere sincera ricordo solo il primo episodio, che mi era anche piaciuto, e la scena del 2 episodio mi pare in cui 13 rivede il Tardis e dice "I missed you" ecco quella è stata l'unica scena davvero bella vista in 2 stagioni
Mi unisco anch'io all'apprezzamento per la scena della reunion tra Tredici e il Tardis nella 11x02,l'unica volta in cui mi è sembrata veramente il Dottore.E neanche nel primo episodio mi era dispiaciuta,dopo non so cosa sia successo,ma (per me) tutto ha cominciato ad andare a rotoli.
Non posso sinceramente dire che la Whittaker mi sia mai piaciuta,però è vero che all'inizio non sembrava tanto orribile.Anche in questo Chibnall si distingue,ha creato il primo Dottore che con l'andare degli episodi convince sempre meno.Con gli altri Dottori era il contrario,col procedere degli episodi e delle stagioni miglioravano sempre di più.Boh,mistero.
Assolutamente. Se vado in quel topic probabilmente trovo un mio commento entusiasta che potrebbe farmi vergognare moltissimo adesso  :asd:
Questo per rispondere ai chibnalliani che dicono che noi "partiamo prevenuti"....
No,neanch'io ero partita prevenuta.Ero solo arrabbiata,per la campagna mediatica anti-contrari al Dottore donna,però la serie ho continuato a seguirla lo stesso e volevo che mi piacesse,anche perchè non è che sia divertentissimo guardare qualcosa che non ti piace.
Penso che anche Chibnall lo odierai di meno.Non perchè te lo farà piacere di più,ma perchè capirai che in realtà non sta facendo niente di diverso da quello che hanno fatto i suoi predecessori:magari male,ma sta solo raccontando la sua versione della storia,però per quanti disastri faccia non sta rovinando la serie,se la sua rivoluzione non funzionerà pazienza,non si butta via niente ma tutto è reversibile,la rivoluzione verrà corretta,messa da parte o dimenticata,fino a quando (se) qualcuno non vorrà riprenderla in mano.
Sapere che in DW tutto è reversibile è un enorme sollievo,l'unico motivo per cui nonostante il disgusto la serie la continuo a guardare.Spero che nessuno riprenda mai in mano questa roba,l'unica cosa che voglio è che il prossimo showrunner prenda il Timeless Children e Tecteun e li asfalti,li cancelli dalla faccia della serie. :)
Detto questo,io non ho nessun problema se Chibnall racconta la sua storia,ma ho molti problemi se per raccontare la sua storia mi manda gambe all'aria mezza serie.Non è che perchè non c'è un canon ufficiale uno arriva e può fare tutto quello che gli passa per la testa.QUESTO mi fa incavolare,che Chibnall se ne frega di tutto quello che c'è stato prima.
A proposito,nel New Who Chibnall è passato con la grazia di un tornado,ha aperto crateri di incongruenze,ma che mi dite della serie classica,non c'è nulla a cui si potrebbe incastrare questi Timeless Child? Ho letto nei post precedenti che dicevate che c'era qualcosa col Settimo Dottore ma non c'entra molto neanche con quello,ma non c'è proprio altro? Nessun appiglio? Credo di sapere già la risposta,ma non si sa mai.
La Whittaker e compagnia cosa vuoi che facciano? Ridono e scherzano non perché vogliono cancellare noi non-Chibnalliani ma perchè promuovere la serie e fare pubbliche relazioni con gli spettatori ce l'hanno scritto nel contratto,è il loro lavoro.
Poi devo dire che a parte le solite frasi di rito sull'inclusività che non mancano mai (immagino siano nel contratto anche quelle) e a parte Tosin Cole,che fuori dal set mi dice quello che mi dice dentro,cioè nulla :XD: gli altri li trovo simpatici,alcuni come Mandip Gill,Bradley Walsh e Sasha Dhawan MOLTO simpatici,la Whittaker stessa è tutt'altro che sgradevole,è anche un pò buffa e non so se finge ma sembra sinceramente entusiasta quando parla della serie,quindi pur non condividendo quasi nulla di quello che dicono confesso che le loro interviste le guardo anch'io e che non mi dispiacciono affatto.
Su Yuotube dai,non puoi sentirti sola o cancellata,praticamente sotto ogni video di DW,dalla serie classica,al NuWho,all'universo espanso ci sono commenti pieni di amore universale verso Chibnall  :XD: da quelli semplicemente critici ai veri e propri insulti.Avrò trovato centinaia di "Chibnall ha distrutto la serie","ha ucciso DW","deve morire","andiamo a cercarlo a casa",e "ridateci Davies","ridateci Moffat","ridateci Tennant".Scrivi qualche insulto a Chibnall,possibilmente in inglese,e vedrai che avrai decine di like.Non parliamo poi di cosa si trova sotto i video tipo"Come Chibnall ha distrutto la serie"eccetera.Magari sbaglio,ma ho l'impressione che su Youtube siano i Chibnalliani quelli in minoranza e chiusi in una riserva.  :lol?:
Mi sento sola perchè Youtube non è un forum,sotto un video non puoi fare commenti molto articolati e con gli altri utenti puoi interagire fino a un certo punto.Però li ho visti gli insulti a Chibnall,non dovrei dirlo ma mi fanno molto piacere. :lol?:
Per le interviste ti invidio,io non ci riesco a guardarle.Saranno simpatici,ma ho l'impressione che metà di quella gente non sappia nemmeno cosa sia DW,Whittaker in testa.Quando guardavo le interviste dei precedenti Dottori,companion,showrunner pensavo "uno di noi",invece adesso guardo questa gente e penso"cosa ci fanno qui"? Con loro non sento nessun legame,nessuna connessione,niente.Mi sembrano corpi estranei.Lo so,forse sono ingiusta,ma non posso farci niente,è quello che penso.
 

Alizee

  • Sarah Manning
  • Post: 280
  • (i∂̸ – m) ψ = 0
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #574 il: 20 October 2020, 10:19:50 »
A proposito,nel New Who Chibnall è passato con la grazia di un tornado,ha aperto crateri di incongruenze,ma che mi dite della serie classica,non c'è nulla a cui si potrebbe incastrare questi Timeless Child? Ho letto nei post precedenti che dicevate che c'era qualcosa col Settimo Dottore ma non c'entra molto neanche con quello,ma non c'è proprio altro? Nessun appiglio? Credo di sapere già la risposta,ma non si sa mai.
Come è già stato detto,gli unici appigli concreti (chiamiamoli concreti) sono le facce di Morbius e le vaghe allusioni durante la run di Seven,che il Dottore sarebbe molto di più di quello che sembra (l'inizio di quello che poi avrebbe dovuto diventare il "Cartmel Masterplan",che prevedeva che il Dottore fosse The Other,il terzo membro del Triumvirato dei fondatori della società dei Time Lord,insieme a Omega e Rassilon).Arrampicandosi molto sugli specchi,volendo ci sarebbe anche una frase del Quarto Dottore in "Planet of Evil",dove il Dottore deve negoziare una tregua con gli abitanti di universo parallelo e dice qualcosa tipo " Non sono del tutto privo di influenza" (per negoziare tra universi ),come se "sapesse" che lui viene da un altra dimensione,o comunque si trovasse a suo agio con il concetto di universi paralleli.A me sembra un pò tirata per i capelli,ma adesso che Chibnall ci dice che il Dottore è un "rifugiato" che viene da un'altra dimensione,uno potrebbe dire che il Quarto Dottore inconsciamente già lo sapeva.Poi ci sarebbe Susan,la nipote del Dottore,che aveva detto di aver dato il nome al Tardis (secondo il Cartmel Masterplan,mi sembra che dei tre fondatori fosse il Dottore che aveva progettato il Tardis),o volendo potrebbe spiegare come mai il Dottore non sa mai esattamente qual è la sua età (OK,perché gli sceneggiatori hanno fatto casini  :XD: però ora uno potrebbe dire che è perchè i Time Lord gli hanno cancellato i ricordi,quindi si confonde).Il problema con tutte queste cose è che sono molto poche e molto vaghe (e avrebbero tutte spiegazioni plausibili senza tirare fuori bambini magici),mentre le incongruenze con quello che abbiamo visto finora sono molte e molto consistenti.Non lo so,vediamo cosa combina Chibnall,se riesce a far quadrare tutto.Io dubito,perchè magari sbaglio,ma ho l'impressione che lui stia proprio riprendendo a modo suo (cioè malissimo) il Cartmel Masterplan,dove sarebbe venuto fuori che il Dottore era una reincarnazione di The Other o una  sua futura rigenerazione,che si era nascosta per ragioni indeterminate (una cosa tipo la fuggitiva Ruth).Anche perché Chibnall secondo me non ce l'ha la fantasia per costruire un plot dal nulla,ci scommetto che copierà malissimo cose a cui avevano pensato altri (basta vedere Tecteun,che sembra la brutta copia di Rassilon o la Division,che somiglia molto alla CIA,la Celestial Intervention Agency della Big Finish).Tra l'altro anche la bambina mi sembra già copiata,una delle leggende diceva proprio che The Other era nato in un mondo diverso da Gallifrey,forse proprio in un'altra dimensione e aveva viaggiato in avanti nel tempo per fornire ai Time Lord la sua conoscenza avanzata.Chibnall non ha fatto altro che renderla "rifugiata" e colorata,che fa più inclusivo.Bah.Non so perché ma io già me lo sento che verrà fuori una colossale schifezza.



°Caterina90°

  • Jerry Gergich
  • Post: 14
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #575 il: 20 October 2020, 16:13:18 »
Come è già stato detto,gli unici appigli concreti (chiamiamoli concreti) sono le facce di Morbius e le vaghe allusioni durante la run di Seven,che il Dottore sarebbe molto di più di quello che sembra (l'inizio di quello che poi avrebbe dovuto diventare il "Cartmel Masterplan",che prevedeva che il Dottore fosse The Other,il terzo membro del Triumvirato dei fondatori della società dei Time Lord,insieme a Omega e Rassilon).Arrampicandosi molto sugli specchi,volendo ci sarebbe anche una frase del Quarto Dottore in "Planet of Evil",dove il Dottore deve negoziare una tregua con gli abitanti di universo parallelo e dice qualcosa tipo " Non sono del tutto privo di influenza" (per negoziare tra universi ),come se "sapesse" che lui viene da un altra dimensione,o comunque si trovasse a suo agio con il concetto di universi paralleli.A me sembra un pò tirata per i capelli,ma adesso che Chibnall ci dice che il Dottore è un "rifugiato" che viene da un'altra dimensione,uno potrebbe dire che il Quarto Dottore inconsciamente già lo sapeva.Poi ci sarebbe Susan,la nipote del Dottore,che aveva detto di aver dato il nome al Tardis (secondo il Cartmel Masterplan,mi sembra che dei tre fondatori fosse il Dottore che aveva progettato il Tardis),o volendo potrebbe spiegare come mai il Dottore non sa mai esattamente qual è la sua età (OK,perché gli sceneggiatori hanno fatto casini  :XD: però ora uno potrebbe dire che è perchè i Time Lord gli hanno cancellato i ricordi,quindi si confonde).Il problema con tutte queste cose è che sono molto poche e molto vaghe (e avrebbero tutte spiegazioni plausibili senza tirare fuori bambini magici),mentre le incongruenze con quello che abbiamo visto finora sono molte e molto consistenti.Non lo so,vediamo cosa combina Chibnall,se riesce a far quadrare tutto.Io dubito,perchè magari sbaglio,ma ho l'impressione che lui stia proprio riprendendo a modo suo (cioè malissimo) il Cartmel Masterplan,dove sarebbe venuto fuori che il Dottore era una reincarnazione di The Other o una  sua futura rigenerazione,che si era nascosta per ragioni indeterminate (una cosa tipo la fuggitiva Ruth).Anche perché Chibnall secondo me non ce l'ha la fantasia per costruire un plot dal nulla,ci scommetto che copierà malissimo cose a cui avevano pensato altri (basta vedere Tecteun,che sembra la brutta copia di Rassilon o la Division,che somiglia molto alla CIA,la Celestial Intervention Agency della Big Finish).Tra l'altro anche la bambina mi sembra già copiata,una delle leggende diceva proprio che The Other era nato in un mondo diverso da Gallifrey,forse proprio in un'altra dimensione e aveva viaggiato in avanti nel tempo per fornire ai Time Lord la sua conoscenza avanzata.Chibnall non ha fatto altro che renderla "rifugiata" e colorata,che fa più inclusivo.Bah.Non so perché ma io già me lo sento che verrà fuori una colossale schifezza.
Diciamo che le probabilità sono molto alte.  :XD: Sono andata a leggere in cosa consisteva questo Cartmel Masterplan (oggi non ho altro da fare) e a parte che mi è venuto mal di testa,come sempre quando mi avventuro nella continuity del Who Universo,mi pare di capire che in effetti ci sono delle cose che forse si incastrerebbero con il Timeless Children,ma non con il resto della serie (la mia sensazione,come mi sembra abbia anche detto @Not So Bad Wolf in un post,è che Chibnall sia saltato direttamente da Seven a Thirteen,fregandosene altamente di Davies e Moffat e di quello che c'è stato prima di Seven  :XD: ).E che questo Carmel Masterplan,che non sono riusciti a fare col Settimo Dottore,perchè la serie fu messa in hiatus,l'hanno messo in dei libri della Virgin.Specialmente in uno,Lungbarrow MA John Nathan-Turner,lo storico produttore di DW,rigettò questo Lungbarrow come sceneggiatura televisiva perchè svelava troppo (e troppo in fretta) delle origini del Dottore e dei Time Lord.E che Moffat (e non solo lui) considera quei libri della Virgin come una continuity valida ma SEPARATA dalla serie.Cioè mi pare di capire che tutti,tranne Chibnall,abbiano sempre pensato che andare a scavare nel passato del Dottore e nei Time Lords non sia una grande idea.Quindi si,mi sa che qualsiasi cosa farà Chibnall sarà un casino.
Grazie per gli "appigli" con la classica.In pratica,come immaginavo,sono cose vaghe che col senno di poi e un pò di fantasia potremmo incastrare ma che tanto non risolvono niente,perchè le incongruenze più importanti rimangono.Fantastico,ora mi sento meglio. :XD:

« Ultima modifica: 20 October 2020, 16:16:03 da °Caterina90° »

Alizee

  • Sarah Manning
  • Post: 280
  • (i∂̸ – m) ψ = 0
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #576 il: 21 October 2020, 01:23:55 »
Diciamo che le probabilità sono molto alte.  :XD: Sono andata a leggere in cosa consisteva questo Cartmel Masterplan (oggi non ho altro da fare) e a parte che mi è venuto mal di testa,come sempre quando mi avventuro nella continuity del Who Universo,mi pare di capire che in effetti ci sono delle cose che forse si incastrerebbero con il Timeless Children,ma non con il resto della serie (la mia sensazione,come mi sembra abbia anche detto @Not So Bad Wolf in un post,è che Chibnall sia saltato direttamente da Seven a Thirteen,fregandosene altamente di Davies e Moffat e di quello che c'è stato prima di Seven  :XD: ).E che questo Carmel Masterplan,che non sono riusciti a fare col Settimo Dottore,perchè la serie fu messa in hiatus,l'hanno messo in dei libri della Virgin.Specialmente in uno,Lungbarrow MA John Nathan-Turner,lo storico produttore di DW,rigettò questo Lungbarrow come sceneggiatura televisiva perchè svelava troppo (e troppo in fretta) delle origini del Dottore e dei Time Lord.E che Moffat (e non solo lui) considera quei libri della Virgin come una continuity valida ma SEPARATA dalla serie.Cioè mi pare di capire che tutti,tranne Chibnall,abbiano sempre pensato che andare a scavare nel passato del Dottore e nei Time Lords non sia una grande idea.Quindi si,mi sa che qualsiasi cosa farà Chibnall sarà un casino.

Un paio di precisazioni,perchè ho l'impressione che tu stia facendo un pò di confusione:Lungbarrow,la sceneggiatura rigettata da JNT perchè pensava rivelasse troppo delle origini del Dottore non era di Andrew Cartmel,ma di Marc Platt.Che infatti la modificò,e divenne Ghost Light,il secondo serial della ventiseiesima stagione del Classic Who.Marc Platt ha poi ripreso alcuni  elementi della sua idea originale (quella rifiutata da JNT ) e li ha trasferiti nel romanzo Lungbarrow di cui tu parlavi,quello della Virgin New Adventures.
E Lungbarrow (il romanzo) c'entra poco con il "Cartmel Masterplan",pare fosse Marc Platt quello "estremista",che voleva svelare le origini del Dottore,non Andrew Cartmel,che invece riguardo al passato del Dottore sembra volesse rimanere molto più sul vago,implicando che il Dottore non fosse un semplice Time Lord,ma senza addentrarsi troppo nel mistero.A differenza di Chibnall,voleva aggiungere mistero alle origini del Dottore,non toglierlo.
Quando ho detto che Chibnall,secondo me,sta riprendendo (male) il "Cartmel Masterplan"non intendevo dire che Timeless Children e Cartmel Masterplan sono uguali,perchè non lo sono (anche se penso che Chibnall abbia,diciamo, "preso in prestito"qua e là alcuni aspetti):Andrew Cartmel voleva essere meno "invasivo",prevedeva semplicemente che The Other fosse uno dei fondatori con Rassilon e Omega,piccoli indizi dovevano suggerire che il Dottore fosse più vecchio e "più informato" di quanto avrebbe dovuto,ma il modo in cui era collegato a The Other o se era The Other stesso sarebbe stato preso moolto alla lontana.Non lo sapremo mai veramente perché la serie andò in pausa,ma anche avessero voluto andare oltre l'impressione è che quando Cartmel e JNT sono arrivati ​​al punto di doverlo mostrarlo sullo schermo nella stagione 26,sono stati tanto intelligenti da capire che era "troppo" e troppo in una volta,e che gli spettatori non l'avrebbero mai accettato.Hanno preferito inserire gli elementi controversi in un libro,che ha il vantaggio di consentire al lettore di non doverlo considerare "canonico" se non vuole.
Chibnall purtroppo non è altrettanto intelligente,parere mio personale ma temo che voglia mostrarci il Cartmel Masterplan che avrebbe potuto essere (e per fortuna non fu),cioè dal punto in cui Cartmel aveva deciso di fermarsi.Non ha capito che in una serie come DW il "canon"funziona solo finché non si entra nei dettagli,poi cominciano i disastri.

°Caterina90°

  • Jerry Gergich
  • Post: 14
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #577 il: 21 October 2020, 07:42:32 »
Un paio di precisazioni,perchè ho l'impressione che tu stia facendo un pò di confusione:Lungbarrow,la sceneggiatura rigettata da JNT perchè pensava rivelasse troppo delle origini del Dottore non era di Andrew Cartmel,ma di Marc Platt.Che infatti la modificò,e divenne Ghost Light,il secondo serial della ventiseiesima stagione del Classic Who.Marc Platt ha poi ripreso alcuni  elementi della sua idea originale (quella rifiutata da JNT ) e li ha trasferiti nel romanzo Lungbarrow di cui tu parlavi,quello della Virgin New Adventures.
E Lungbarrow (il romanzo) c'entra poco con il "Cartmel Masterplan",pare fosse Marc Platt quello "estremista",che voleva svelare le origini del Dottore,non Andrew Cartmel,che invece riguardo al passato del Dottore sembra volesse rimanere molto più sul vago,implicando che il Dottore non fosse un semplice Time Lord,ma senza addentrarsi troppo nel mistero.A differenza di Chibnall,voleva aggiungere mistero alle origini del Dottore,non toglierlo.
Quando ho detto che Chibnall,secondo me,sta riprendendo (male) il "Cartmel Masterplan"non intendevo dire che Timeless Children e Cartmel Masterplan sono uguali,perchè non lo sono (anche se penso che Chibnall abbia,diciamo, "preso in prestito"qua e là alcuni aspetti):Andrew Cartmel voleva essere meno "invasivo",prevedeva semplicemente che The Other fosse uno dei fondatori con Rassilon e Omega,piccoli indizi dovevano suggerire che il Dottore fosse più vecchio e "più informato" di quanto avrebbe dovuto,ma il modo in cui era collegato a The Other o se era The Other stesso sarebbe stato preso moolto alla lontana.Non lo sapremo mai veramente perché la serie andò in pausa,ma anche avessero voluto andare oltre l'impressione è che quando Cartmel e JNT sono arrivati ​​al punto di doverlo mostrarlo sullo schermo nella stagione 26,sono stati tanto intelligenti da capire che era "troppo" e troppo in una volta,e che gli spettatori non l'avrebbero mai accettato.Hanno preferito inserire gli elementi controversi in un libro,che ha il vantaggio di consentire al lettore di non doverlo considerare "canonico" se non vuole.
Chibnall purtroppo non è altrettanto intelligente,parere mio personale ma temo che voglia mostrarci il Cartmel Masterplan che avrebbe potuto essere (e per fortuna non fu),cioè dal punto in cui Cartmel aveva deciso di fermarsi.Non ha capito che in una serie come DW il "canon"funziona solo finché non si entra nei dettagli,poi cominciano i disastri.
Forse ho capito.Quindi c'erano due Lungbarrow,una modificata è diventata un serial,mentre quella originale,con elementi controversi,si è trasformata in dei romanzi dell'universo espanso.
Se è come dici,quel Cartmel Masterplan mi piace molto di più del Timeless Children,sembra molto più ambiguo,non necessariamente The Other=Il Dottore.E almeno c'erano Rassilon e Omega,quindi molto più aderente al "canon" della serie.Non come il Chibnall Masterplan,dove Rassilon non si capisce neanche dove si colloca.
Quindi poi torniamo al punto di partenza,Chibnall copiando copiando sta scrivendo qualcosa che andrebbe bene nell'universo espanso,non nella serie.Una fanfiction,e anche brutta.  :blurp:  Se è possibile,la cosa mi piace ancora meno di prima.

Alizee

  • Sarah Manning
  • Post: 280
  • (i∂̸ – m) ψ = 0
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #578 il: 21 October 2020, 09:35:28 »
Forse ho capito.Quindi c'erano due Lungbarrow,una modificata è diventata un serial,mentre quella originale,con elementi controversi,si è trasformata in dei romanzi dell'universo espanso.
Se è come dici,quel Cartmel Masterplan mi piace molto di più del Timeless Children,sembra molto più ambiguo,non necessariamente The Other=Il Dottore.E almeno c'erano Rassilon e Omega,quindi molto più aderente al "canon" della serie.Non come il Chibnall Masterplan,dove Rassilon non si capisce neanche dove si colloca.
Quindi poi torniamo al punto di partenza,Chibnall copiando copiando sta scrivendo qualcosa che andrebbe bene nell'universo espanso,non nella serie.Una fanfiction,e anche brutta.  :blurp:  Se è possibile,la cosa mi piace ancora meno di prima.
Io neanche me la prendo più,tanto mi sono fatta l'idea che in DW alla fine rimane solo quello che funziona e che serve,il resto si corregge o si fa finta non sia mai esistito.Che è esattamente il destino che auguro a Chibnall,l'oblio.Per me non è stata una mossa molto intelligente da parte sua quella di entrare a gamba tesa in un campo minato come il passato del Dottore,vuole passare alla storia come un rivoluzionario,secondo me gli si ritorcerà contro ma vedremo,sarà il tempo a dirlo.Spero solo che nel frattempo si degni di mettere a posto almeno le incongruenze maggiori,tipo il problema delle rigenerazioni,cosa abbiamo visto in The Time of the Doctor,perchè il Dottore si fa chiamare Dottore,Ruth (e il suo Tardis a forma di cabina blu),River,il posto che avrebbe Rassilon nella sua fiaba della buonanotte,magari anche il Valeyard ma ci spero poco,molte di queste cose neanche si prenderà la briga di spiegarle,se ne fregherà e basta,perchè è mediocre,noioso e limitato e di questa serie non ci capisce una mazza.Per me il peggior sceneggiatore della storia di DW,che non se ne andrà mai abbastanza presto.

Not So Bad Wolf

  • Jerry Gergich
  • Post: 15
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #579 il: 21 October 2020, 09:57:30 »
Quindi poi torniamo al punto di partenza,Chibnall copiando copiando sta scrivendo qualcosa che andrebbe bene nell'universo espanso,non nella serie.Una fanfiction,e anche brutta.  :blurp:  Se è possibile,la cosa mi piace ancora meno di prima.
Questa è l'impressione che abbiamo avuto tutti, cioè che Chib guardando la serie classica da ragazzetto si sia fatto le sue fanfiction mentali sulle cose che gli piacevano e non piacevano, modificandole dentro la sua testa un po' come avrebbe voluto. Cosa che bene o male, da spettatori, facciamo tutti. E finché restano nostre fantasie vanno bene, il problema sorge quando si mettono in pratica. Se non sei coerente con la serie e fai attenzione solo a quello che piace a te, ignorando tutto il resto, ecco che escono fuori i disastri.
E infatti eccolo qua, una volta diventato showRuiner ha colto l'occasione per fa diventare canon le sue fantasie (come quella di dare la propria spiegazione alle facce di "The brain of Morbius", spiegazione che non interessava a nessuno, se non lui) e rendere il Dottore "speciale" come evidentemente aveva sempre voluto, creando però un immondezzaio di incongruenze e una serie di personaggi snaturati che, a chi ha sempre seguito Doctor Who, da l'impressione che si stia guardando un'altra serie.

Ecco, al di là delle trame degli episodi che sono comunque orribili, il problema sta soprattutto sui personaggi che si muovono in questi episodi e io penso che tutta l'era Chibnall (e ci metto anche gli eventi futuri, perché non c'è spiegone/soluzione/rivelazione che possano giustificare il NON-Dottore e il Joker-Master visti fin ora) sia da valutare così: NON E' DOCTOR WHO. E' una serie con dei personaggi che hanno gli stessi nomi di quelli di Doctor Who e che si muovono nella stessa ambientazione di Doctor Who, ma che in fin dei conti non è Doctor Who.
E' un reboot nel vero senso del termine, come lo è Robocop del 2014 rispetto al Robocop del 1987, o come Battlestar Galactica del 2004 rispetto a Battlestar Galactica del 1978.
A conti fatti, se si comincia a guardare Doctor Who solo dal 2018 e si cancella tutto ciò che c'è stato prima come se non ci fosse mai stato, la serie ha un suo senso.
Quindi in sostanza il "Chib-Doctor Who" altri non è che un reboot del "Doctor Who 1963-2017". Questa è l'unica valutazione che non porta incoerenze che si può fare del prodotto di questo macellaio.

Spero solo che nel frattempo si degni di mettere a posto almeno le incongruenze maggiori,tipo il problema delle rigenerazioni,cosa abbiamo visto in The Time of the Doctor,perchè il Dottore si fa chiamare Dottore,Ruth (e il suo Tardis a forma di cabina blu),River,il posto che avrebbe Rassilon nella sua fiaba della buonanotte,magari anche il Valeyard ma ci spero poco,molte di queste cose neanche si prenderà la briga di spiegarle,se ne fregherà e basta,perchè è mediocre,noioso e limitato e di questa serie non ci capisce una mazza.Per me il peggior sceneggiatore della storia di DW,che non se ne andrà mai abbastanza presto.

Per me non spiegherà nulla. Anzi, comincio a temere una cosa...
Ho il sospetto che la Whittaker se ne andrà alla fine della prossima stagione, ma che Chibciobello resterà e che il dottore si rigenererà nel Dottor-Ruth (come questo si incastrerà con le incongruenze viste fin ora spero che verrà spiegato, ma credo che anche questo sarà lasciato insoluto, propinandoci tutta la faccenda alla ca**o di cane come al solito).

L'unica salvezza è che quando se ne andrà sto casinista, il prossimo showrunner rinchiuda tutta l'era Chib in una bolla, magari facendola apparire come eventi di un universo parallelo che si sono innescati durante la rigenerazione da 12 a 13, e che il nuovo Dottore che si presenterà ritornerà a essere se stesso, riprendendo (comportamentalmente e canonicamente) esattamente da dove aveva lasciato Moffat.

Fritz Harken

  • Rick Grimes
  • Post: 2440
  • Sesso: Maschio
  • Happiness is a sharp sword and an enemy to kill
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #580 il: 21 October 2020, 10:28:42 »
Ecco, al di là delle trame degli episodi che sono comunque orribili, il problema sta soprattutto sui personaggi che si muovono in questi episodi e io penso che tutta l'era Chibnall (e ci metto anche gli eventi futuri, perché non c'è spiegone/soluzione/rivelazione che possano giustificare il NON-Dottore e il Joker-Master visti fin ora) sia da valutare così: NON E' DOCTOR WHO. E' una serie con dei personaggi che hanno gli stessi nomi di quelli di Doctor Who e che si muovono nella stessa ambientazione di Doctor Who, ma che in fin dei conti non è Doctor Who.
E' un reboot nel vero senso del termine, come lo è Robocop del 2014 rispetto al Robocop del 1987, o come Battlestar Galactica del 2004 rispetto a Battlestar Galactica del 1978.
A conti fatti, se si comincia a guardare Doctor Who solo dal 2018 e si cancella tutto ciò che c'è stato prima come se non ci fosse mai stato, la serie ha un suo senso.
Quindi in sostanza il "Chib-Doctor Who" altri non è che un reboot del "Doctor Who 1963-2017". Questa è l'unica valutazione che non porta incoerenze che si può fare del prodotto di questo macellaio.
:OOOKKK: giustissimo.
... post volutamente breve per compensare la lunghezza dei precedenti :lol?:
... one cannot be betrayed... if one has no people Avvocato Kobayashi

To crush your enemies, see them driven before you and to hear the lamentation of the women! Conan Il Barbaro

Un mondo si sostiene su quattro cose… l’erudizione del Saggio, la Giustizia del Grande, le preghiere del Giusto e il valore del Coraggioso.
Ma tutto questo è nulla… senza un Condottiero che conosca l’ Arte del Governare. Madre G.H. Mohian

"La Guerra è una scienza esatta" Maggiore Char Aznabul.

Green Loontern

  • *
  • Post: 3476
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #581 il: 21 October 2020, 11:15:43 »
L'unica salvezza è che quando se ne andrà sto casinista, il prossimo showrunner rinchiuda tutta l'era Chib in una bolla, magari facendola apparire come eventi di un universo parallelo che si sono innescati durante la rigenerazione da 12 a 13, e che il nuovo Dottore che si presenterà ritornerà a essere se stesso, riprendendo (comportamentalmente e canonicamente) esattamente da dove aveva lasciato Moffat.
La soluzione realtà parallela sarebbe la più pratica, ma dubito ci sarà subito un resettone. Credo invece che il prossimo showrunner in prima battuta semplicemente ignorerà del tutto l'era Chibnall e racconterà le sue trame fregandosene di tutte le mirabolanti rivelazioni di Chibnall sul passato del Dottore.

Sempre se ci sarà un nuovo showrunner. Perché se il trend in calo degli ascolti prosegue in maniera rovinosa anche nella stagione 13 alla BBC potrebbero benissimo decidere di chiudere la serie e basta. Il new who è in onda dal 2005, quante serie reggono per 15 anni?

Not So Bad Wolf

  • Jerry Gergich
  • Post: 15
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #582 il: 21 October 2020, 11:44:32 »
La soluzione realtà parallela sarebbe la più pratica, ma dubito ci sarà subito un resettone. Credo invece che il prossimo showrunner in prima battuta semplicemente ignorerà del tutto l'era Chibnall e racconterà le sue trame fregandosene di tutte le mirabolanti rivelazioni di Chibnall sul passato del Dottore.

Sempre se ci sarà un nuovo showrunner. Perché se il trend in calo degli ascolti prosegue in maniera rovinosa anche nella stagione 13 alla BBC potrebbero benissimo decidere di chiudere la serie e basta. Il new who è in onda dal 2005, quante serie reggono per 15 anni?

Sì, infatti mi pare che eri stato proprio te a proporre come metodo per risolvere tutto la "soluzione realtà parallela".
Probabilmente hai ragione sul fatto che il nuovo showrunner ignorerà Chibnall e basta, il che però, a livello di filo logico con il resto della serie, non risolverà affatto il problema.
Per questo, anche se condivido che sia poco probabile, io spero che ci sia il "resettone da realtà parallela" subito. Per far tornare a quadrare la serie col suo passato.

Comunque l'idea chiusura della serie per me non è nell'aria. Il franchise Doctor Who è ancora molto fruttifero nonostante il calo di ascolti, fra riviste, gadget, libri, audiolibri, fumetti, videogiochi, ecc. Tutti introiti nelle casse della BBC. (Fra l'altro i protagonisti dell'universo espanso non sono quelli dell'era Chib [ES. le storie di Time Lord Victorious], ma quasi sempre dottori precedenti. Come a dire "I nuovi fan guardano la serie, i vecchi fan comprano i prodotti, ci guadagniamo sempre!")
Quando anche il settore franchise non sarà più redditizio e in concomitanza ci saranno i pochi ascolti televisivi, allora forse verrà chiusa la serie.

Fritz Harken

  • Rick Grimes
  • Post: 2440
  • Sesso: Maschio
  • Happiness is a sharp sword and an enemy to kill
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #583 il: 21 October 2020, 12:24:04 »
Il new who è in onda dal 2005, quante serie reggono per 15 anni?
... l' Old Who lo ha fatto ampiamente... e decisamente meglio...
... one cannot be betrayed... if one has no people Avvocato Kobayashi

To crush your enemies, see them driven before you and to hear the lamentation of the women! Conan Il Barbaro

Un mondo si sostiene su quattro cose… l’erudizione del Saggio, la Giustizia del Grande, le preghiere del Giusto e il valore del Coraggioso.
Ma tutto questo è nulla… senza un Condottiero che conosca l’ Arte del Governare. Madre G.H. Mohian

"La Guerra è una scienza esatta" Maggiore Char Aznabul.

Green Loontern

  • *
  • Post: 3476
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« Risposta #584 il: 21 October 2020, 16:04:30 »
... l' Old Who lo ha fatto ampiamente... e decisamente meglio...
Altri tempi, ormai la concorrenza è molto più ampia.

Sì, infatti mi pare che eri stato proprio te a proporre come metodo per risolvere tutto la "soluzione realtà parallela".
Si ero io. Non è l'unica soluzione possibile, ma è sicuramente rapida.
Citazione
Probabilmente hai ragione sul fatto che il nuovo showrunner ignorerà Chibnall e basta, il che però, a livello di filo logico con il resto della serie, non risolverà affatto il problema.
Per questo, anche se condivido che sia poco probabile, io spero che ci sia il "resettone da realtà parallela" subito. Per far tornare a quadrare la serie col suo passato.
Mah, dipende. Nel film dell'ottavo dottore si lasciava intuire che fosse per metà umano. Il film è stato un flop e la cosa è stata del tutto ignorata. Nessuno ne ha più parlato nella nuova serie. Certo Chibnall ha fatto casini decisamente più ampi, ma non è necessario risolverli subito.
Se fossi io il prossimo showrunner ingorerei tutto all'inizio per risolvere rapidamente la cosa più avanti. Non ha senso incasinarsi subito per correggere i deliri di Chibnall. Meglio invece costruire una trama solida ed introdurre come si deve il nuovo dottore e i nuovi companion.
Citazione
Comunque l'idea chiusura della serie per me non è nell'aria. Il franchise Doctor Who è ancora molto fruttifero nonostante il calo di ascolti, fra riviste, gadget, libri, audiolibri, fumetti, videogiochi, ecc. Tutti introiti nelle casse della BBC. (Fra l'altro i protagonisti dell'universo espanso non sono quelli dell'era Chib [ES. le storie di Time Lord Victorious], ma quasi sempre dottori precedenti. Come a dire "I nuovi fan guardano la serie, i vecchi fan comprano i prodotti, ci guadagniamo sempre!")
Quando anche il settore franchise non sarà più redditizio e in concomitanza ci saranno i pochi ascolti televisivi, allora forse verrà chiusa la serie.
Tutti prodotti su licenza, che vendevano anche quando la serie non c'era. Produrre la serie invece costa.
Al momento pare che i gadget di 13 non stianno vendendo un tubo (chissà perché...  :asd:) e già si erano lamentati del problema di cercare nuovi showrunner (ci hanno messo anni prima di scegliere Chibnall...  :doh:). A tutto questo va sommata ovviamente tutta la questione pandemia che sta bloccando ogni produzione e sicuramente avrà ripercussioni sul budget a disposizione della BBC.
Insomma se fino all'anno scorso avrei detto che la chiusura era improbabile ora non ne sono poi così sicuro....

Potrebbe benissimo essere anche una nuova pausa a lungo termine. Con una ripartenza dopo qualche anno di pausa sarebbe più semplice per il nuovo showrunner resettare subito tutto il casino di Chibnall senza farsi troppi scrupoli.