Sondaggio

Jodie Whittaker è l'attrice scelta per interpretare il tredicesimo Dottore. Sei contento di questo scelta?

No
Indeciso

Autore Topic: 13th Doctor!  (Letto 59222 volte)

Knukle

  • Jonah Ryan
  • Post: 345
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #930 il: 25 July 2017, 14:22:19 »
Stanno esagerando, non si possono trattare tutti gli scontenti e i dubbiosi come imbecilli.
Certo che pure Davison poteva evitare l'uscita no sense sugli modelli maschili che vengono persi.

X_X

  • Abed Nadir
  • Post: 1502
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #931 il: 25 July 2017, 14:44:39 »
No, dico, pure Peter Davison sono riusciti colpevolizzare!
Roba da pazzi!

Uhuhuhuh, in realtà il piano è ormai chiaro: l'obiettivo è esasperare a tal punto la faccenda, da costringere Chibnall o la stessa Whittaker a mollare prima dell'inizio, in modo da poter urlare ancora di più allo scandalo, alla ghettizzazione, al razzismo al sessismo e quant'altro.
Ho come il sentore che il prodotto "Doctor Who" interessi a pochi degli esagitati, sotto sotto.

Comunque, un paio di considerazioni personali su due personaggi citati poco sopra: PER ME (lo scrivo chiaro per evitare fraintendimenti) Matt Smith erà GIA' il Dottore nei primi due minuti e con Eleventh Our era già connotato quasi alla perfezione. Tanto per dire che Moffat non è sempre stato un cazzaro.
Capaldi, dopo 3 stagioni, ha mostrato solo qualche volta un barlume del gene dottoriano, PER ME.

Al contrario, Missy ha sempre avuto poco del Master, PER ME: nell'ottava stagione proprio zero, qualcosina nella nona, soprattutto all'inizio, non pervenuta nella decima.
La Gomez è sicuramente brava, il personaggio ha avuto una connotazione discreta e i suoi momenti topici, ma che "fosse" il Master è un altro paio di maniche, PER ME.

Poi, io già a fine stagione 8 mi chiedevo quale fosse, effettivamente, il valore aggiunto di un Master femmina: non mi pare di ricordare risposte da parte di nessuno... controllerò....

PER ME!

amarhantus

  • Sarah Manning
  • Post: 295
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #932 il: 25 July 2017, 14:48:35 »
Smith è stato giudicato per il suo lavoro, come no!  :XD: Nessuno, ma proprio nessuno, ha detto che faceva schifo dopo un minuto, come no!  :XD:

Smith è stato giudicato per i due secondi in cui diceva "Geronimo" alla fine di The end of time ed è stato giudicato per la sua faccia, quindi per una mera questione estetica, e per il solo fatto di non essere Tennant. C'è stato chi lo ha rifiutato a priori, c'è stato chi ha detto che lui non avrebbe mai potuto essere il Dottore e che il "vero" Dottore era Ten, c'è stato chi ha abbandonato la serie e non l'ha più ripresa.
Smith ha dovuto dimostrare di essere adatto a quella parte, esattamente come lo dovrà dimostrare la Whittaker.

E poi, parere mio, le questioni di principio sono inutili e il ragionamento critico dovrebbe sempre essere incoraggiato e mai svilito.

Giuro.  :XD:

Sì, se c'è una cosa che può stancare è proprio vedere il modo in cui ne stanno aggressivamente facendo una questione di principio. Avrebbero fatto una miglior figura con un discorso del tipo: "sì, sappiamo che ci sono molti scontenti  e dubbiosi (perché ci sono, benché cerchino di dimostrare il contrario cancellando i commenti negativi su yt), ma state tranquilli perché le vostre perplessità spariranno quando vedrete la nuova stagione". Chi è indeciso andrebbe incoraggiato a proseguire e non deriso, perché magari a una certa ci si può anche stufare di sentirsi affibbiare degli epiteti che sai di non meritare.  :sooRy:

Beh quelle che inneggiano a Tennant come Unico Vero Dio Dottore solo per l'aspetto le chiamo ragazzine sceme che usavano DW al posto dei porno per...ci siamo capiti.
Mentre quelli che hanno giudicato Smith solo dai primi minuti li chiamo scemi che non hanno capito nulla dello show.
In ogni caso chiunque critichi un Dottore vedendolo per solo un minuto non ha il mio rispetto,qualunque sia la sua motivazione.

eddievh

  • Sarah Manning
  • Post: 227
  • Sesso: Maschio
  • ░░░░░░░
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #933 il: 25 July 2017, 15:02:33 »
Comunque, un paio di considerazioni personali su due personaggi citati poco sopra: PER ME (lo scrivo chiaro per evitare fraintendimenti) Matt Smith erà GIA' il Dottore nei primi due minuti e con Eleventh Our era già connotato quasi alla perfezione. Tanto per dire che Moffat non è sempre stato un cazzaro.
Capaldi, dopo 3 stagioni, ha mostrato solo qualche volta un barlume del gene dottoriano, PER ME.

Io sono TENniano, è quello che mi ha fatto innamorare del dottore, ma non sono fondamentalista e fissato con una singola rappresentazione.

All'inizio ho un po' faticato con 11, ma con il senno di poi tanto di cappello a Matt Smith, un doctor perfetto.
Hanno aiutato le ottime trame, soprattutto all'inizio, e la grande chimica con Amy-Rory.

Su Capaldi non sarei così categorico, sicuramente molto diverso dai due predecessori.
Secondo me è stato penalizzato da un crollo nella scrittura sia nelle trame generali che nei singoli episodi.

Sinopia

  • Molly Hooper
  • Post: 485
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #934 il: 25 July 2017, 15:34:27 »

Poi, io già a fine stagione 8 mi chiedevo quale fosse, effettivamente, il valore aggiunto di un Master femmina: non mi pare di ricordare risposte da parte di nessuno... controllerò....


In quel caso bisognava tenere nascosta, pur facendola intuire, la reale identità del personaggio per tutta la stagione.
Comunque con un personaggio ricorrente, per lo piu villain  (per quanto importante) è molto più facile che con un personaggio protagonista (poi in molti, tra cui me, considerano Missy uno dei migliori personaggi di Moffat e la Gomez superlativa quindi il gioco era ancora più facile).

Beh quelle che inneggiano a Tennant come Unico Vero Dio Dottore solo per l'aspetto le chiamo ragazzine sceme che usavano DW al posto dei porno per...ci siamo capiti.
Mentre quelli che hanno giudicato Smith solo dai primi minuti li chiamo scemi che non hanno capito nulla dello show.
In ogni caso chiunque critichi un Dottore vedendolo per solo un minuto non ha il mio rispetto,qualunque sia la sua motivazione.

Sinceramente non mi sembra che tra le vedove inconsolabili di Tennant  e Davies come unico Dottore e unico showrunner ci siano solo ragazzine.... basta leggere commenti anche recentissimi nei thread di questo forum....
(Personalmente io, pur adorando Tennant, ho preferito le stagioni Moffat-Smith dal primo minuto ma non è  questa la questione).

Vi dirò, il dibattito sull'argomento mi terrorizza, cerco di starne alla larga il piu possibile.
Ho paura che veramente sommando tutti gli ingredienti si possa davvero giungere alla fine dello show. E non  parlo solo dei maledetti misogini maschilisti, ma per il fatto che la recezione sarà solo ed esclusivamente politica e non più artistica.
Temo tanto i cattivi (e tra i cattivi mi sembra di aver capito non ci sono solo i misognini ma anche le femminucce fangirl arrapate), quanto i buoni che nei media hanno voluto trasformare una serie tv in un manifesto politico.
Ovviamente non  sto parlando del dibattito che è qua, anche dai più scettici (pure io lo ero) ho sentito critiche per lo piu motivate e nessuna minaccia di abbandono dello show a priori (come invece accade nei commenti su fb, basta vedere quelli del trailer).
Io ho fiducia dei professionisti della BBC, credo che i più siano coloro che vogliano vedere prima di giudicare, però se con la S11 dovesse esserci di nuovo un' emorragia, che si somma a quelle già avvenute con Smith e con Capaldi, la vedo male e malissimo.
(Scusatemi il momento di nero pessimismo  :cry:)
Mi dispiacerebbe tantissimo che questa onta di disonore finisse addosso a Chibnall e la Whittaker.
Mi sa tanto che la S11 potrebbe essere pure la più bella stagione della storia della serie e della tv, ma passerà alla storia solo perché "quella del Dottore donna". Se così fosse, allora vorrà dire che  non si era affatto pronti.
« Ultima modifica: 25 July 2017, 15:41:19 da Sinopia »

°elizabeth°94

  • Peggy Olson
  • Post: 1431
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #935 il: 25 July 2017, 15:55:20 »
Io sono TENniano, è quello che mi ha fatto innamorare del dottore, ma non sono fondamentalista e fissato con una singola rappresentazione.

All'inizio ho un po' faticato con 11, ma con il senno di poi tanto di cappello a Matt Smith, un doctor perfetto.
Hanno aiutato le ottime trame, soprattutto all'inizio, e la grande chimica con Amy-Rory.

Su Capaldi non sarei così categorico, sicuramente molto diverso dai due predecessori.
Secondo me è stato penalizzato da un crollo nella scrittura sia nelle trame generali che nei singoli episodi.
Per me il problema è anche che con Capaldi Moffat è stato "timido",ha sprecato l'intera ottava stagione solo per introdurlo,infatti adesso mi sembra che Twelve se ne vada troppo presto,prima che il suo intero potenziale sia stato espresso.E mi spiace dirlo perchè Clara è la mia companion preferita,ma dovevano eliminarla prima e dare a Twelve altri companion.Con meno tentennamenti e meno Clara Twelve sarebbe stato perfetto.Comunque è il mio secondo Dottore preferito,peccato che secondo me non sia stato sfruttato appieno.
Eleven l'ho amato dal primo secondo ed è diventato subito il mio Dottore (anche perchè Ten non era proprio il mio genere,troppo"fidanzatino",e Nine c'è stato troppo poco,in più la prima stagione l'ho sempre trovata alquanto bruttina),mentre su Missy ci sarebbe un lungo discorso da fare,in realtà è proprio lei quella che mi fa nascere molte perplessità sul progetto Doctor-Donna.Missy (per me,e ripeto per me ) è un esperimento riuscito solo a metà,bel personaggio,attrice straordinaria MA sono d'accordo con chi dice che del Master aveva poco (a volte proprio me lo dimenticavo che lei era il Master) anzi,secondo me era un personaggio di rottura,che si era allontanata dalle sue precedenti incarnazioni maschili,prendendo una vita propria e a volte mi faceva un effetto strano.Nella 10x12,vicino a Simm,è stata quasi scioccante (in senso buono,mi sono piaciuti insieme,ma al tempo stesso mi dicevo ma come fanno a essere la stessa persona? :XD:).E lei non era la protagonista e compariva solo ogni tanto,mi domando che effetto mi farebbe se succedesse anche con 13th,che invece protagonista lo è e ci sarà in tutte le puntate.

Sephz

  • Gemma Teller
  • Post: 3598
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #936 il: 25 July 2017, 16:20:42 »
Ho come il sentore che il prodotto "Doctor Who" interessi a pochi degli esagitati, sotto sotto.
:zizi:
Molti fra quelli che hanno esultato per la scelta di una donna o che sono accorsi in difesa della serie non ne hanno visto neanche un episodio (e dagli articoli si capisce).
DRAMA
Better Call Saul, Doctor Who, Fargo, Game of Thrones, Halt and Catch Fire, House of Cards, Masters of Sex, Humans, Agent Carter, Agents of SHIELD, Daredevil, Jessica Jones, Mr.Robot, Penny Dreadful, Sense8, Sherlock, Flash, True Detective (S1), You me and the Apocalypse, Battlestar Galactica, Breaking Bad, Buffy, Chuck, El Barco, Fringe, LOST, Mad Men, The Newsroom, True Blood, Twin Peaks, Veronica Mars, Wayward Pines.
COMEDY
Another Period, Brooklyn99, Episodes, Galavant, Kevin from Work, Man Seeking Woman, New Girl, Silicon Valley, The Muppets, Umbreakable Kimmy Schimdt, Undateable, Veep, You're the Worst, 30Rock, Boris, Californication, Community, FRIENDS, Ground Floor, How I met your Mother, Parks & Recreation, Scrubs, The Office.
ANIME
Assassination Classroom, Attack on Titan, One Punch Man, Prison School, Cowboy Bebop, Death Note, Death Parade, Elfen Lied, Erased, Fate, Fullmetal Alchemist: Brotherhood, GTO, Gurren Lagann, Highschool of the Dead, Hunter x Hunter, Psycho Pass, Shimoneta, Steins;Gate, Trigun, Neon Genesis Evangelion.

TotallyBlondie

  • Rick Grimes
  • Post: 2472
  • Sesso: Femmina
  • totallycueca by kript96
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #937 il: 25 July 2017, 16:54:16 »
In quel caso bisognava tenere nascosta, pur facendola intuire, la reale identità del personaggio per tutta la stagione.
Comunque con un personaggio ricorrente, per lo piu villain  (per quanto importante) è molto più facile che con un personaggio protagonista (poi in molti, tra cui me, considerano Missy uno dei migliori personaggi di Moffat e la Gomez superlativa quindi il gioco era ancora più facile).

Sinceramente non mi sembra che tra le vedove inconsolabili di Tennant  e Davies come unico Dottore e unico showrunner ci siano solo ragazzine.... basta leggere commenti anche recentissimi nei thread di questo forum....
(Personalmente io, pur adorando Tennant, ho preferito le stagioni Moffat-Smith dal primo minuto ma non è  questa la questione).

Vi dirò, il dibattito sull'argomento mi terrorizza, cerco di starne alla larga il piu possibile.
Ho paura che veramente sommando tutti gli ingredienti si possa davvero giungere alla fine dello show. E non  parlo solo dei maledetti misogini maschilisti, ma per il fatto che la recezione sarà solo ed esclusivamente politica e non più artistica.
Temo tanto i cattivi (e tra i cattivi mi sembra di aver capito non ci sono solo i misognini ma anche le femminucce fangirl arrapate), quanto i buoni che nei media hanno voluto trasformare una serie tv in un manifesto politico.
Ovviamente non  sto parlando del dibattito che è qua, anche dai più scettici (pure io lo ero) ho sentito critiche per lo piu motivate e nessuna minaccia di abbandono dello show a priori (come invece accade nei commenti su fb, basta vedere quelli del trailer).
Io ho fiducia dei professionisti della BBC, credo che i più siano coloro che vogliano vedere prima di giudicare, però se con la S11 dovesse esserci di nuovo un' emorragia, che si somma a quelle già avvenute con Smith e con Capaldi, la vedo male e malissimo.
(Scusatemi il momento di nero pessimismo  :cry:)
Mi dispiacerebbe tantissimo che questa onta di disonore finisse addosso a Chibnall e la Whittaker.
Mi sa tanto che la S11 potrebbe essere pure la più bella stagione della storia della serie e della tv, ma passerà alla storia solo perché "quella del Dottore donna". Se così fosse, allora vorrà dire che  non si era affatto pronti.
:+:
Di certo c'era il bisogno di introdurre il nuovo dottore, nuovi personaggi, un nuovo stile ma soprattutto pubblico, dopo le ultime tre stagioni di devasto totale ( salvate in extremis solo dalla bravura di capaldi, per quel po' che spicca dalle stagioni clara centriche ) bisognava entrare in una confort zone necessaria. Solo dopo si poteva parlare di un dottore donna secondo me e la sensazione che questo possa affossare ancora di più la reputazione della serie ha sfiorato anche me  :zizi:
TV Time -> TotallyBlondie 💁🏼

Over there we lost some of them.
But over there, they lost
all of us.
[ Nora, The Leftovers ]

amarhantus

  • Sarah Manning
  • Post: 295
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #938 il: 25 July 2017, 17:15:23 »
Io sono TENniano, è quello che mi ha fatto innamorare del dottore, ma non sono fondamentalista e fissato con una singola rappresentazione.

All'inizio ho un po' faticato con 11, ma con il senno di poi tanto di cappello a Matt Smith, un doctor perfetto.
Hanno aiutato le ottime trame, soprattutto all'inizio, e la grande chimica con Amy-Rory.

Su Capaldi non sarei così categorico, sicuramente molto diverso dai due predecessori.
Secondo me è stato penalizzato da un crollo nella scrittura sia nelle trame generali che nei singoli episodi.


Ripeto,io devo ancora trovarlo questo crollo nella scrittura,storie come La Pandorica avevano molto meno senso di quelle attuali mentre con Davis c'era un'apocalisse al giorno peggio che in Independence Day e il giorno dopo la gente continuava la vita di sempre come se non fosse accaduto nulla.
Eventi come l'Invasione Dalek della Terra cambierebbero la nostra società per sempre.

Marnie.

  • Homer Simpson
  • Post: 37
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #939 il: 25 July 2017, 17:21:37 »
Beh quelle che inneggiano a Tennant come Unico Vero Dio Dottore solo per l'aspetto le chiamo ragazzine sceme che usavano DW al posto dei porno per...ci siamo capiti.


Di nuovo, dai per scontato che si trattasse di donne, ragazzine che sognavano di sbattersi Tennant. Questo è sessista, lo sai, sì?  :zizi:

Perché c'erano anche tanti maschietti a dire che Smith aveva la faccia da scemo e che il vero Dottore era Ten e non credo fossero disperati perché Tennant era il loro sogno erotico e Smith no. Non tutti almeno.  :asd:  E anche tante donne che preferivano Tennant come attore e per la caratterizzazione data al suo Dottore, non per altri motivi.

Questo per dire che bisognerebbe evitare di generalizzare, perché ogni volta ci sono state persone (donne e uomini) che hanno espresso perplessità per tutta una serie di motivi, come pure ogni volta ci sono state persone che hanno giudicato a priori, rifiutando il Dottore di turno dopo un minuto di filmato. E con Smith ci sono andati pure giù più pesanti, se proprio vogliamo, perché ricordo commenti sulla faccia, sul modo di muoversi, di parlare o sull'agitare le mani. Immaginate se qualcuno partisse in quarta a criticare i capelli della Whittaker, o la faccia o il portamento o che ne so. Verrebbe giù l'internet.  -.-' Ho preso Smith come esempio, ma pure contro Capaldi se ne sono dette di tutti colori.

La differenza è che prima tu non venivi giudicato perché non ti piaceva il Dottore (a parte le povere ragazzine, che vengono sempre tirate in ballo quando bisogna fare un esempio negativo ), né si faceva leva su vari sensi di colpa ancestrali per farti piacere a forza la scelta di turno. Se non ti piaceva erano affari tuoi. Poi di discussioni sui social ne ho sempre lette, anche dai toni accesi, ma nessuno si permetteva di dirti che avevi bisogno dello psicologo (cosa che ho letto) se non eri d'accordo con la scelta del Dottore. Qui invece da un lato abbiamo la schiera delle paladine/i che si mettono in cattedra per dire alla gente come la deve pensare su una serie tv, nonché per spiegarti esattamente quanto fai schifo se non sei d'accordo con loro. E dall'altro lato abbiamo vari articoli dal tono strafottente che ti dicono che la scelta della Whittaker ti deve piacere e basta, se no sei un maschio sessista che non ha mai visto altra donna all'infuori di youporn o una fangirl arrapata. O uno o l'altra, non c'è scampo.  :XD:  Quando poi questi commenti vengono dalla bbc o dagli adetti ai lavori, io sinceramente mi preoccupo, perché penso che, se avessero veramente fiducia nella loro scelta o nel loro sceneggiatore, non si metterebbero a deridere gli scontenti ma risponderebbero in tutt'altro modo. Quindi il mio pensiero, mi ripeto, è che farne una specie di battaglia sociale alla fine sarà controproducente, perché molti potrebbero pure rompersi le balle di venir etichettati così a prescindere. E voglio vedere quanti, fra questi che non hanno mai visto una sola puntata ma che devono comunque dire che sono favorevoli al Dottore donna, si metteranno poi effettivamente a seguire la serie. E non venite a dire "meglio perché così restiamo solo noi veri fan!!1!!1!!!", perché lo sappiamo tutti che gli ascolti sono fondamentali.




amarhantus

  • Sarah Manning
  • Post: 295
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #940 il: 25 July 2017, 17:51:19 »
Di nuovo, dai per scontato che si trattasse di donne, ragazzine che sognavano di sbattersi Tennant. Questo è sessista, lo sai, sì?  :zizi:

Perché c'erano anche tanti maschietti a dire che Smith aveva la faccia da scemo e che il vero Dottore era Ten e non credo fossero disperati perché Tennant era il loro sogno erotico e Smith no. Non tutti almeno.  :asd:  E anche tante donne che preferivano Tennant come attore e per la caratterizzazione data al suo Dottore, non per altri motivi.

Questo per dire che bisognerebbe evitare di generalizzare, perché ogni volta ci sono state persone (donne e uomini) che hanno espresso perplessità per tutta una serie di motivi, come pure ogni volta ci sono state persone che hanno giudicato a priori, rifiutando il Dottore di turno dopo un minuto di filmato. E con Smith ci sono andati pure giù più pesanti, se proprio vogliamo, perché ricordo commenti sulla faccia, sul modo di muoversi, di parlare o sull'agitare le mani. Immaginate se qualcuno partisse in quarta a criticare i capelli della Whittaker, o la faccia o il portamento o che ne so. Verrebbe giù l'internet.  -.-' Ho preso Smith come esempio, ma pure contro Capaldi se ne sono dette di tutti colori.

La differenza è che prima tu non venivi giudicato perché non ti piaceva il Dottore (a parte le povere ragazzine, che vengono sempre tirate in ballo quando bisogna fare un esempio negativo ), né si faceva leva su vari sensi di colpa ancestrali per farti piacere a forza la scelta di turno. Se non ti piaceva erano affari tuoi. Poi di discussioni sui social ne ho sempre lette, anche dai toni accesi, ma nessuno si permetteva di dirti che avevi bisogno dello psicologo (cosa che ho letto) se non eri d'accordo con la scelta del Dottore. Qui invece da un lato abbiamo la schiera delle paladine/i che si mettono in cattedra per dire alla gente come la deve pensare su una serie tv, nonché per spiegarti esattamente quanto fai schifo se non sei d'accordo con loro. E dall'altro lato abbiamo vari articoli dal tono strafottente che ti dicono che la scelta della Whittaker ti deve piacere e basta, se no sei un maschio sessista che non ha mai visto altra donna all'infuori di youporn o una fangirl arrapata. O uno o l'altra, non c'è scampo.  :XD:  Quando poi questi commenti vengono dalla bbc o dagli adetti ai lavori, io sinceramente mi preoccupo, perché penso che, se avessero veramente fiducia nella loro scelta o nel loro sceneggiatore, non si metterebbero a deridere gli scontenti ma risponderebbero in tutt'altro modo. Quindi il mio pensiero, mi ripeto, è che farne una specie di battaglia sociale alla fine sarà controproducente, perché molti potrebbero pure rompersi le balle di venir etichettati così a prescindere. E voglio vedere quanti, fra questi che non hanno mai visto una sola puntata ma che devono comunque dire che sono favorevoli al Dottore donna, si metteranno poi effettivamente a seguire la serie. E non venite a dire "meglio perché così restiamo solo noi veri fan!!1!!1!!!", perché lo sappiamo tutti che gli ascolti sono fondamentali.


Ni,ricordiamoci che la BBC è statale come la Rai e prende i soldi anche dallo stato,considerato che lo show è prodotto prevalentemente per il mercato inglese tutti gli altri fan che lo guardano legalmente fuori dalla Gran Bretagna sono tutto grasso che cola e che porta soldi alla serie,quindi anche se una parte di fandom se ne va hanno comunque il sedere parato.

eddievh

  • Sarah Manning
  • Post: 227
  • Sesso: Maschio
  • ░░░░░░░
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #941 il: 25 July 2017, 18:06:23 »

Ripeto,io devo ancora trovarlo questo crollo nella scrittura,storie come La Pandorica avevano molto meno senso di quelle attuali mentre con Davis c'era un'apocalisse al giorno peggio che in Independence Day e il giorno dopo la gente continuava la vita di sempre come se non fosse accaduto nulla.
Eventi come l'Invasione Dalek della Terra cambierebbero la nostra società per sempre.

Ma io non parlavo di Davis vs Moffat.
Infatti ho detto che alcune delle migliori trame sono quelle di 11.

Parlavo delle ultime 2-3 stagioni, molto sotto le precedenti purtroppo per Capaldi.
E per capirci, non che siano un disastro o non ci sia niente di buono, ma il calo è evidente.

Marnie.

  • Homer Simpson
  • Post: 37
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #942 il: 25 July 2017, 18:09:25 »

Ni,ricordiamoci che la BBC è statale come la Rai e prende i soldi anche dallo stato,considerato che lo show è prodotto prevalentemente per il mercato inglese tutti gli altri fan che lo guardano legalmente fuori dalla Gran Bretagna sono tutto grasso che cola e che porta soldi alla serie,quindi anche se una parte di fandom se ne va hanno comunque il sedere parato.

Pure sulla rai se qualcosa non fa ascolti lo chiudono o non ne fanno una seconda edizione. E fra gli inglesi ci saranno dubbiosi e scontenti come da tutte le altre parti: non ne ho fatto un discorso per nazionalità. :look:

amarhantus

  • Sarah Manning
  • Post: 295
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #943 il: 25 July 2017, 18:16:29 »
Ma io non parlavo di Davis vs Moffat.
Infatti ho detto che alcune delle migliori trame sono quelle di 11.

Parlavo delle ultime 2-3 stagioni, molto sotto le precedenti purtroppo per Capaldi.
E per capirci, non che siano un disastro o non ci sia niente di buono, ma il calo è evidente.


non per me,anzi ho trovato le stagioni molto avvincenti e con meno fill-in inutili di storie alla Monster of the Week

Post unito: 25 July 2017, 18:16:29
Pure sulla rai se qualcosa non fa ascolti lo chiudono o non ne fanno una seconda edizione. E fra gli inglesi ci saranno dubbiosi e scontenti come da tutte le altre parti: non ne ho fatto un discorso per nazionalità. :look:

No,quello che ti sto dicendo è che con il successo internazionale che ha e i soldi delle tasse Doctor Who ha il sedere parato anche in caso di un leggero calo di ascolti.

eddievh

  • Sarah Manning
  • Post: 227
  • Sesso: Maschio
  • ░░░░░░░
    • Mostra profilo
Re: 13th Doctor!
« Risposta #944 il: 25 July 2017, 18:30:05 »
non per me,anzi ho trovato le stagioni molto avvincenti e con meno fill-in inutili di storie alla Monster of the Week

Giustamente ognuno ha i suoi gusti  :OOOKKK: