Autore Topic: [Greendale awards] October 19th is a state of mind  (Letto 3064 volte)

mellark.

  • Clara Oswald
  • Post: 73
  • Sesso: Maschio
  • FROOT
    • Mostra profilo
Re: [Greendale awards] October 19th is a state of mind
« Risposta #15 il: 10 March 2013, 15:46:32 »
Non concordo con praticamente nulla. Anzi, ciò che c'era di geniale in community [uso il passato consapevolmente] era tutto presente in questa stagione, che ritengo la migliore tra qualsiasi comedy abbia seguito.
Ripeto, non parlo di genialità. Quella è rimasta. Community non è solo "geniale", è molto, molto di più. O almeno per me lo è sempre stato, e ciò ho visto che si è perso un po' nella 3a.


Ho chiuso dopo i primi due minuti tanto l'ho trovato ridicolo.

La terza stagione, che è quella più coraggiosa e rischiosa, nonché più "assurda", ci sta anche che possa piacere meno delle altre due.

Ma il resto, per quel poco che ho visto, è ridicolo, ripeto.
Si chiama evoluzione dei personaggi. Pura e semplice. Tu stesso ti lamenti, giustamente per carità, che Britta sia cambiata, ma il punto è proprio questo. Si può cambiare in meglio (Jeff si apre e si ammorbidisce) o in peggio (Britta appunto), ma si cambia. Tu tre anni fa eri la stessa persona che sei adesso? Non hai cambiato idea su niente e nessuno? O, più in generale, non hai conosciuto qualcuno che dopo tre anni è diventato qualcuno per cui faresti di tutto?

Chiudo su quello che mi ha fatto chiudere il video dallo sdegno, dire "ma come Abed è sempre stato quello strano barra non-normale del gruppo e poi risulta il più sano dal test" vuol dire non aver veramente capito un beneamato cazzo di Community.
Non chiamerei evoluzione dei personaggi quella di Chang, Britta e Abed.
Britta da anarchica hipster sempre sfottuta, ma comunque mantendendo sempre la calma perché vuole sembrare più "cool", è diventata una pazza isterica da sbattere quasi in manicomio. Britta è (stata) in realtà un personaggio molto complesso e profondo, la 3a l'ha macchietizzata. Certo, è rimasta hipster anarchica, ma SOLO QUELLO (appunto -> macchietizzazione). Per non parlare del rapporto coi ragazzi... Cioè lei che sembra avere paura dei ragazzi non si può veramente vedere (Blade, Subway, Troy).
Abed vabbè, dice tutto il video. Trasformato da "god among humans" a robot.
Chang era insopportabile nella 3a stagione, diventato di una demenzialità e stupidità assurda. E' sempre stato pazzo-psicopatico, ma mai stupidamente infantile.

Se mi dite che questo è character development, allora ho interpretato male tutti i veri character development visti in altre serie tv.

La terza stagione posso capire che ha avuto idee più geniali e ha fatto ridere di più (molti hanno adorato Britta nella 3a perché faceva ridere; ma nessuno ha veramente pensato che è stato orribile trasformare un personaggio in un nulla solo per far ridere di più?), ma il cuore (il motivo principale per cui amo Community) e i personaggi si sono un po' persi.
"How can you be so completely disconnected from another human being?"

Seguo/sto vedendo: American Horror Story, Better Call Saul, Black Mirror, Broad City, Community, Doctor Who, Freaks & Geeks, House of Cards (s2), Looking, Louie, Mad Men, Modern Family, New Girl, Please Like Me, Sherlock, True Detective, Utopia (s1), Vikings, Will & Grace (s7).

Ho visto: Angels in America, Breaking Bad, Carnivàle, Dawson’s Creek, Dexter, Firefly, Fringe, Happy Endings, Heroes, House, In the Flesh, Lost, Queer as Folk US, Sirens, Six Feet Under, Sons of Anarchy, The Fades, United States of Tara, Veronica Mars.

Da recuperare: Battlestar Galactica (s2), Game of Thrones (s3), Homeland (s1), Kings, Masters of Sex (s1), Shameless US (s2), Spartacus (s3), The Guild (s5), The Hour (s2), The Newsroom (s2), Top of the Lake, Torchwood (s4), Ugly Betty (s2).

spolly

  • rock dentro, elegante fuori
  • Don Draper
  • Post: 4281
  • Sesso: Femmina
  • for a minute, there, I lost myself
    • Mostra profilo
Re: [Greendale awards] October 19th is a state of mind
« Risposta #16 il: 11 March 2013, 08:10:06 »
non ho capito il topic... è per parlare solo della terza stagione? Allora vi unisco queste riflessioni al topic della terza stagione che ho già aperto mesi fa  :OOOKKK:

Per quanto mi riguarda, la terza è stata la stagione migliore, e Britta quattro spanne sopra tutti  :zizi:

mellark.

  • Clara Oswald
  • Post: 73
  • Sesso: Maschio
  • FROOT
    • Mostra profilo
Re: [Greendale awards] October 19th is a state of mind
« Risposta #17 il: 11 March 2013, 14:18:42 »
non ho capito il topic... è per parlare solo della terza stagione? Allora vi unisco queste riflessioni al topic della terza stagione che ho già aperto mesi fa  :OOOKKK:
Sisi, il topic l'ho aperto per parlare in generale della 3a stagione, in particolare dei cambiamenti che (secondo alcuni fan) Community ha subito nella stagione, commentando il video che ho postato. Non avendo trovato un topic dove si parlasse della 3a stagione in generale ne ho aperto uno nuovo xD Comunque okay, questo va bene, ti ringrazio  :OOOKKK:
"How can you be so completely disconnected from another human being?"

Seguo/sto vedendo: American Horror Story, Better Call Saul, Black Mirror, Broad City, Community, Doctor Who, Freaks & Geeks, House of Cards (s2), Looking, Louie, Mad Men, Modern Family, New Girl, Please Like Me, Sherlock, True Detective, Utopia (s1), Vikings, Will & Grace (s7).

Ho visto: Angels in America, Breaking Bad, Carnivàle, Dawson’s Creek, Dexter, Firefly, Fringe, Happy Endings, Heroes, House, In the Flesh, Lost, Queer as Folk US, Sirens, Six Feet Under, Sons of Anarchy, The Fades, United States of Tara, Veronica Mars.

Da recuperare: Battlestar Galactica (s2), Game of Thrones (s3), Homeland (s1), Kings, Masters of Sex (s1), Shameless US (s2), Spartacus (s3), The Guild (s5), The Hour (s2), The Newsroom (s2), Top of the Lake, Torchwood (s4), Ugly Betty (s2).