Autore Topic: Lavoro: dai salari ai rapporti di forza. Passato, presente e prospettive future  (Letto 51410 volte)

lo-fi

  • Rory Gilmore
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Nella scala dei valori sociali e culturali oggi è più importante la domenica al centro commerciale che un giorno libero da passareo con qualcuno o semplicemente con te stesso.
Intere generazioni non hanno altro punto di riferimento se non guardare vetrine e comprare, l'incubo consumista che prevedevano i comunisti e la controcultura negli anni '60 e '70 è oggi realtà.
L'idea di avere un giorno senza andare per negozi è considerato un vuoto psicologico.
- Il sogno europeo è una piscina profonda, dove si impara a nuotare quando ti ci spingono dentro. Se
affoghi, è colpa tua.


- In questa dialettica anziani e giovani non sono altro che dramatis personae per indicare il vecchio e il nuovo, e quest'ultimo non è altro che l'agenda governativa in corso.

- Una galleria sinistra e letteraria popolata non dai protagonisti di storie da approfondire, ma da personaggi che incarnano l'estremo in quanto oggetto da odiare, mostri mitologici messi a guardia di un recinto mentale che non va oltrepassato affinché il gregge non si disperda nei pascoli del libero pensiero.

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
Quindi stai dicendo che la gente non è libera di fare quello che vuole, che la domenica dovrebbe essere un giorno mainstream di non compere e non lavoro ? :scettico:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7118
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
E in realtà oltre che alla proporzionalità diretta tra consumismo e liberismo/turbocapitalismo, quella più evidente è tra consumismo e femminismo: Più le donne guadagnano, più consumano, più trascinano legioni di mariti/fidanzati recalcitranti fuori di casa la domenica a fare shopping.

Minuto 3:35-3:55
(clicca per mostrare/nascondere)


Poi certo, ci sono anche i millenial soyboys   :rofl: :rofl:.
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

lo-fi

  • Rory Gilmore
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Quindi stai dicendo che la gente non è libera di fare quello che vuole, che la domenica dovrebbe essere un giorno mainstream di non compere e non lavoro ? :scettico:

Il principio che si lavora per vivere e non si vive per lavorare. Che, come è sempre stato, dovebbe esserci un giorno (genericamente chiamato di "riposo") in cui non si lavora, non si produce ma ci si concentra sulla propria vita per fare quello che meglio si crede, socializzare, dedicarsi ad hobby*, informarsi su come va il mondo magari andando oltre la pappetta pre confenzionata delle reti televisive, ecc..
Naturalmente, la libertà di fare shopping la domenica si traduce, dall'altro lato, in costrizione di qualcun'altro a lavorare la domenica, i negozi non vanno avanti da soli.

Di solito il liberista medio risponde che allora gli sopedali, allora i pompieri, ecc e capisci che non c'è speranza.

*Certo che se l'unico modo per passare il tempo libero è chiudersi in un centro commerciale è un altro discorso, ma una società dovrebbe considerarla un attività viziosa e non un diritto inalienabile.
« Ultima modifica: 11 September 2018, 17:56:25 da lo-fi »
- Il sogno europeo è una piscina profonda, dove si impara a nuotare quando ti ci spingono dentro. Se
affoghi, è colpa tua.


- In questa dialettica anziani e giovani non sono altro che dramatis personae per indicare il vecchio e il nuovo, e quest'ultimo non è altro che l'agenda governativa in corso.

- Una galleria sinistra e letteraria popolata non dai protagonisti di storie da approfondire, ma da personaggi che incarnano l'estremo in quanto oggetto da odiare, mostri mitologici messi a guardia di un recinto mentale che non va oltrepassato affinché il gregge non si disperda nei pascoli del libero pensiero.

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
Il principio che si lavora per vivere e non si vive per lavorare. Che, come è sempre stato, dovebbe esserci un giorno (genericamente chiamato di "riposo") in cui non si lavora, non si produce ma ci si concentra sulla propria vita per fare quello che meglio si crede, socializzare, dedicarsi ad hobby*, informarsi su come va il mondo magari andando oltre la pappetta pre confenzionata delle reti televisive, ecc..

Ma guarda che chi lavora la domenica nei centri commerciali mica lavora 7 giorni su 7, hanno un giorno di riposo anche loro semplicemente nei giorni in cui il centro commerciale ha poco traffico, lunedì, martedì, boh.
(e tutti i contratti che conosco in ogni caso turnano le domeniche, di solito ne hai 2 al mese o simili)

Sostanzialmente tu vuoi che il giorno di riposo sia un giorno mainstream, la domenica, ok abbiamo capito la tua posizione.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
Intanto dati con forti contrasti dal lavoro:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/10/01/istat-in-italia-mai-cosi-tanti-occupati-dal-1977-ma-in-europa-restiamo-al-terzultimo-posto/4660454/

- aumentano i giovani disoccupati (al 31%)
- record storico dall’inizio delle serie – cioè dal 1977 – dell’occupazione, che si attesta al 59%.
- Italia al terzultimo posto tra i 19 paesi dell’eurozona: la media della disoccupazione nell’eurozona ad agosto è stata dell’8,1%
- crescita congiunturale degli occupati (+69.000 su luglio)
- aumento degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (+46mila).
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7118
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Interessante

Ovviamente Repubblica attribuisce l'evento ad un disegno di legge presentato simbolicamente da Sanders che non sarebbe mai stato votato; In realtà, oltre all'iniziativa del senatore del Vermont, ha pesato sicuramente una campagna condotta da "bruttissime persone" di Fox News con Tucker Carlson in prima linea:
(clicca per mostrare/nascondere)

Prove di Rossobrunismo made in USA  :metal: :metal: :metal: :metal: :metal:.
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
A parte che non capisco cosa ci sia di rossobruno mi pare una buona cosa ovviamente.

Volendo vederci dello sporco si potrebbe pensare che magari Amazon ormai ha i mezzi per alzare i salari mentre inneggiando tutti a farlo potrebbe approfittarsene per rubare un'altra fetta di mercato o proprio mandare fuori gioco chi non ha i miliardi che gli escono dal culo.

In ogni caso sticazzi, fin quando è una misura buona per tutti i lavoratori va bene. :sooRy:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7118
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
A parte che non capisco cosa ci sia di rossobruno mi pare una buona cosa ovviamente.

Di rossobruno ci sono i due principali supporters nel dibattito pubblico USA: Bernie Sanders (rosso), Tucker Carlson (bruno).
Poi dovresti sapere che per me il termine non è affatto denigratorio  :zizi: :huhu:.
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
Ok ma è una manovra chiaramente di sinistra, a parte il tizio c'è largo consenso a destra per supportarla? Mi sembrerebbe difficile pensarlo...
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
E col tempo anche sui rider...

https://www.linkiesta.it/it/article/2019/09/25/rider-petizione-governo-decreto/43686/

Toh, guarda un po', se metti salario orario invece di cottimo come un lavoro subordinato in molti CI PERDONO.  :distratto:
E lo dicono i rider stessi non i libbberisti capitalisti, oibò!!! :shy:

Peccato che non ci sia più toshiro  :huhu:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

amaryllide

  • Peggy Olson
  • Post: 1291
    • Mostra profilo
E col tempo anche sui rider...

https://www.linkiesta.it/it/article/2019/09/25/rider-petizione-governo-decreto/43686/

Toh, guarda un po', se metti salario orario invece di cottimo come un lavoro subordinato in molti CI PERDONO.  :distratto:
E lo dicono i rider stessi
No, lo dicono 500 rider, SOLO A TORINO l'anno scorso erano IN MIGLIAIA a manifestare (che è un po' di più che firmare una lettera) per chiedere l'esatto opposto.
Life
(clicca per mostrare/nascondere)

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
Ok, ma una volta dimostrato che si può e non esiste alcun impedimento a guadagnare molto bene e senza fare orari assurdi che cosa si sta chiedendo esattamente ?

L'assunto base era che il malefico cottimo sfruttasse come negri i fattorini, ma una volta che è caduto l'assunto la richiesta perde tutta la sua spinta...
Basta lavorare full time per avere tutto (e francamente anche di più) del lavoratore subordinato medio.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

amaryllide

  • Peggy Olson
  • Post: 1291
    • Mostra profilo
Basta lavorare full time per avere tutto (e francamente anche di più) del lavoratore subordinato medio.
Francamente anche di più, tipo l'assicurazione contro gli infortuni che per un lavoro che ti garantisce la certezza quasi assoluta di finire sotto una macchina se lo fai a tempo pieno è persino più vitale dello stipendio?
Life
(clicca per mostrare/nascondere)

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7966
    • Mostra profilo
Ma costano due spicci, dai.
Non fare il toshiro, il reddito è TUTTO.
I "diritti" non contano niente se hai un reddito che sovrasta di 2 volte quello di chi ha tutti i "diritti".
La maggior parte dei lavoratori junior delle catene in posizioni basse prende meno di 1000 euro.

Se da rider guadagni 2k ti puoi comprare TUTTO quello che hanno i subordinati e ti avanza alla grande.

Il problema insorge solo quando i redditi sono simili perché ovviamente comprare un'assicurazione o un fondo pensionistico da individuo privato costa un filo di più di farlo come azienda per tante persone, ma abbiamo visto che non è il caso.


E poi ovviamente c'è il problema, questo sì, di chi lo vuole/può fare solo come part time e su questo aspetto bisogna sicuramente ragionare, a queste categorie di lavoratori farebbero decisamente più comodo avere soluzioni standardizzate.
Ma si può lavorare anche per disincentivare tali pratiche, avere persone che lavorano 3 ore a settimana è cool come gig economy ma in pratica non serve davvero a nessuno, tanto vale scoraggiarlo.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio